Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘campo rom’

Si sono appena chiusi i lavori di sgombero del campo rom River Village

Posted by fidest press agency su giovedì, 26 luglio 2018

“Sono avvenuti senza scontri e tensioni solo grazie al decisivo intervento delle forze dell’ordine guidate dal Comandante, Antonio Di Maggio per la Polizia Municipale e dal Dirigente della P.G. di Piazza Azzarita del Flaminio Nuovo, Massimo Fiore.” “E’ stata un’operazione difficile, ma guidata con fermezza, quella voluta dal Ministro degli Interni Salvini che correttamente voleva un risultato importante su Roma che mostrasse la discontinuità con le precedente amministrazioni nazionali. Certamente ben diverso sarebbe un intervento in vigenza del Ministro Minniti, il quale lo vogliamo ricordare, aveva introdotto una norma anti-sgomberi che impediva operazioni simili in assenza di una soluzione alternativa”.
“Sconcerta invece l’assenza del presidente del XV Municipio, Simonelli, ma soprattutto del sindaco Raggi che hanno preferito evitare di essere presenti alle operazioni. Qualche critica è stata mossa dai presenti all’organizzazione prevista dai servizi sociali che, seppur presenti sin dal mattino con la sala operativa, forse erano troppo lontani dalle operazioni lasciando una sensazione di assenza in relazione alle situazioni contingenti.” “Adesso forte è la preoccupazione di tutti su Roma, stante l’assenza assoluta di coordinamento e di prevenzione per ciò che riguarda le soluzioni alternative assolutamente improvvisate. Alcuni nuclei sono stati spostati al Centro Croce Rossa di Via Ramazzini, fatto che desta inquietudine sui residenti, spaventati dalla possibile traslazione di tutti gli ospiti residuali del River. Molti saranno certamente gli ingressi abusivi negli altri campi della città, mentre da stanotte ben 50 unità della Polizia Municipale cittadina verrano dedicate esclusivamente alla custodia del River per impedirne una possibile rioccupazione”. È quanto dichiara in una nota il responsabile romano immigrazione integrazione di Fdi Roma e consigliere in XV Municipio, Giorgio Mori.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Campo Rom Roma: responsabilità del sindaco

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 febbraio 2011

“L’unico a vergognarsi dovrebbe essere Gianni Alemanno che da tre anni governa Roma, ha molti fondi da spendere e millanta progetti da realizzare. Eppure ha ridotto la città a intollerabili livelli di pericolosità, sporcizia e povertà, purtroppo non solo materiale”. Lo afferma il senatore del Pd Raffaele Ranucci che così continua: “Con tutte le risorse che in questi tre anni di mandato ha avuto a disposizione, Alemanno anziché occuparsi di ‘sistemare’ parenti ed ex Nar nelle aziende municipalizzate romane avrebbe potuto occuparsi di risolvere i reali problemi della città, mettere in sicurezza Roma soprattutto nelle sue zone più disagiate e, forse, la tragedia incomprensibile di questa notte avrebbe potuto essere scongiurata”.  “Ricordo inoltre al sindaco Alemanno che a strumentalizzare il tema nomadi non è stata certo l’opposizione, ma lui quando, nel 2008 in campagna elettorale, aveva promesso l’espulsione di 20.000 nomadi in tre mesi e, proprio sul tema della sicurezza, ha vinto le elezioni amministrative di Roma”. Conclude Ranucci: “Ancora una volta, oggi, e’ sotto gli occhi di tutti che il sindaco ha fallito”

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Campo rom: Ranucci, Maroni riferisca in senato

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 febbraio 2011

“Apprendiamo da ‘Il Messaggero’ che nel maggio del 2010 una relazione della polizia municipale definiva le baracche di via Appia Nuova ‘pericolose per le persone’. Apprendiamo inoltre che, nella stessa relazione, la Municipale aveva diffidato la Cotral dal bonificare l’area, chiesto all’Ufficio di sicurezza del Campidoglio di intervenire e inviato la relazione, tra gli altri, al Gabinetto del sindaco, alla Questura e alla Prefettura. Eppure, nonostante un allarme chiaro, scritto nero su bianco, la tragedia che ha visto la morte di quattro bambini rom in quella baraccopoli si è consumata”. Lo afferma il senatore del Pd Raffaele Ranucci. “Le responsabilità dell’incendio sono anche di chi ha ignorato quella relazione, per questo chiedo al ministro dell’Interno Roberto Maroni di riferire al più presto in Senato e spiegare quali sono state le valutazioni della Prefettura e della Questura sulle indicazioni della Polizia Municipale, se non reputi che l’incendio dell’altra notte si sarebbe potuto evitare se gli uffici della Prefettura e della Questura avessero tenuto un altro atteggiamento nei confronti dell’allarme lanciato nella relazione dei vigili”.  “Ogni giorno che passa emergono elementi che indicano che la tragedia si sarebbe potuta evitare. Per questo chiedo al governo di riferire in Senato per chiarire il perché non è stato possibile. Non si tratta di strumentalizzazione politica ma – conclude Ranucci – solo di necessità di conoscere la verità perchè in futuro non si ripetano tragedie simili”.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »