Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘cancellazione’

Carceri: “Subito cancellazione vigilanza dinamica”

Posted by fidest press agency su domenica, 17 giugno 2018

“Quanto accaduto nel carcere di Ariano Irpino (Campania), dove un agente della polizia penitenziaria è stato sequestrato dai detenuti, impone al nuovo governo di sollecitare subito il Parlamento per un intervento legislativo che cancelli la vigilanza dinamica, il cosiddetto regime delle celle aperte, voluta dall’ex ministro della Giustizia Andrea Orlando”: lo afferma Edmondo Cirielli, Questore della Camera dei Deputati e responsabile Giustizia di Fratelli di Italia.“Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede afferma che il governo vuole dare sostegno a chi lavora per lo Stato? Bene, per noi in cima alla lista c’è la polizia penitenziaria, mortificata negli ultimi anni dalle politiche del Pd” continua Cirielli. “La cancellazione della vigilanza dinamica è un primo passo verso una seria riforma dell’ordinamento penitenziaria che dovrà porre al centro la sicurezza della polizia penitenziaria” conclude il Questore Cirielli.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Si chiudono i premondiali di deltaplano

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 agosto 2010

Sigillo (Perugia) Con la vittoria dell’Italia, già campione del mondo e d’Europa, si è chiuso il campionato pre-mondiale deltaplano che ha impegnato per una settimana 144 piloti confluiti in Umbria presso il sito di volo di Sigillo (Perugia). L’evento apre la strada ai mondiali che si terranno nello stesso posto e periodo il prossimo anno. L’ultima giornata di gara ha messo a dura prova partecipanti ed organizzazione, causa le condizioni meteo incerte che già avevano determinato la cancellazione di tre delle sette gare previste. Sul decollo del Monte Cucco ha iniziato a piovere poco dopo le 14 con i piloti già in volo; rovesci sparsi si sono verificati lungo i circa 88 km di percorso. I direttori di gara hanno vigilato incessantemente sulle evoluzioni del tempo per non mettere a repentaglio la sicurezza dei volatori. Il tracciato di gara ha portato i deltaplani dapprima su Colfiorito di Foligno, poi a Scheggia ed infine ritorno a Sigillo, meta raggiunta da circa 100 piloti, i primi 30 nell’arco di pochi minuti. Migliore in questa ultima tappa l’americano Jeff O’Brien, seguito da Manfred Ruhmer (Austria) e dall’azzurro Cristian Ciech. La classifica finale sulle quattro giornate valide consacra la vittoria dell’inossidabile Manfred Ruhmer con due vittorie e due secondi posti, davanti a Jonny Durand (Australia) e Primor Gricar (Slovenia). In quella a squadre, dietro gli azzurri Alex Ploner e Christian Ciech (Trento), Davide Guiducci (Reggio Emilia), Elio Cataldi (Vittorio Veneto, Treviso), gli alto atesini Karl Reichegger ed Anton Moroder, coordinati dal CT Flavio Tebaldi (Varese), si piazzano Austria, Francia e Brasile. Migliore tra le donne la russa Julia Kucherenko. Alcune curiosità: i piloti hanno volato globalmente per circa 1000 ore e percorso 36000 km grazie all’energia più naturale, quella del riscaldamento del suolo da parte del sole che provoca correnti d’aria ascensionali e permette a deltaplano e parapendio, privi di motore, di mantenersi in volo e percorrere tragitti considerevoli. (deltaplano)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

No alla cancellazione della parola resistenza

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 luglio 2010

Dichiarazione di Federico Fornaro (Vice Segretario PD Piemonte) “Ci risiamo. La proposta di legge dei consiglieri regionali del PdL (Marco Botta, Fabrizio Comba, Anna Costa, Francesco Toselli e Gianluca Vignale) che mira a cancellare la parola Resistenza dal nome del ‘Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione Repubblicana’, fondato nel 1976, dimostra come una certa destra  continui volutamente a ignorare come la Costituzione Italiana e la democrazia repubblicana siano fondate sui valori della Resistenza.  In nome di una non meglio definita “pacificazione nazionale” si vuole, in realtà, in via surrettizia, esattamente come è avvenuto per la proposta di intitolazione di una via di Alessandria a Giorgio Almirante, giungere ad un risultato moralmente e storicamente inaccettabile: l’equiparazione tra repubblichini e partigiani.  L’ottimo lavoro svolto dal ‘Comitato della Regione Piemonte per l’affermazione dei valori della Resistenza e dei principi della Costituzione Repubblicana’, oggi presieduto dal Vicepresidente Roberto Placido, deve continuare nella direzione di promuovere una cultura democratica e una conoscenza dei disastri e dei drammi prodotti dal fascismo e dai totalitarismi nel ‘900, senza però disperdere il patrimonio ideale della Resistenza e soprattutto trasmettendo alle giovani generazioni, con chiarezza e verità storica, l’esistenza del confine che nella Guerra di Liberazione divideva gli oppressi dagli oppressori e le vittime dai carnefici.  Bisogna, infatti, evitare che con il passare del tempo qualcuno cerchi di far annegare tutto nel mare dell’indistinzione: esattamente quello che succederebbe se fosse accolta la proposta di legge di Botta e degli altri consiglieri del PdL”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La nube che provoca caos negli aeroporti

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 aprile 2010

La nube di cenere prodotta dall’eruzione nel sud dell’Islanda, sta producendo il caos in molti aeroporti e blocco delle rotte. Adiconsum, dichiara Pietro Giordano Segretario Nazionale, ricorda ai passeggeri i diritti dei consumatori in casi eccezionali ed imprevedibili quali quelli prodotti da eventi naturali.  I passeggeri ai quali è stato annullato il volo, hanno diritto in questi casi all’assistenza diretta in aeroporto (sistemazione alberghiera, trasferimenti da e per l’aeroporto, pasti, bevande e chiamate telefoniche) e la compagnia aerea è tenuta al rimborso del prezzo del biglietto o ad imbarco su volo alternativo. Non si ha diritto invece alle compensazioni pecuniarie che variano da 250 a 600 euro a seconda della distanza coperta del volo che sono dovute in caso di cancellazione del volo a causa di disservizi aeroportuali o delle compagnie aeree. L’eruzione di un vulcano rientra invece, continua Giordano, tra le cause dipendenti da fatti eccezionali e imprevedibili. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito http://www.adiconsum.it nell’area trasporti/ primo piano.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Moratoria contro l’aborto

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 luglio 2009

«La mozione approvata dalla Camera per dare attuazione alla moratoria contro l’aborto lanciata da Giuliano Ferrara merita ogni approvazione» commenta Carlo Casini, presidente del Movimento per la vita ed europarlamentare.  «Sono in corso anche a livello europeo iniziative per dare voce alla stessa posizione italiana. Ma bisogna ricordare che al fondo della questione dell’aborto vi è quella del riconoscimento della uguale dignità di ogni essere umano dal concepimento alla morte naturale. Il principio della totale ed incondizionata eguaglianza, che non consente mediazioni senza provocare la cancellazione dei diritti umani, è quanto di più alto ha saputo produrre la storia umana. «La proclamazione del principio di eguaglianza» conclude Casini «consente senza ipocrisie sia una reale difesa del diritto alla vita mediante l’educazione e la solidarietà, sia la rinuncia ad una minaccia repressiva che non ha fiducia nella vera libertà delle donne»

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »