Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Posts Tagged ‘candeline’

Animaimpresa spegne le sue prime 10 candeline

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 ottobre 2019

L’associazione, che ha come finalità principale la promozione della cultura della sostenibilità d’impresa, ha festeggiato il traguardo a Villa Manin di Passariano (Udine), nel contesto dell’appuntamento denominato “CSR Day”, andato in scena ieri. Oggi, Animaimpresa raggruppa 80 soci tra aziende, consulenti e liberi professionisti, oltre a un Gruppo giovani composto da una ventina di membri. Ha promosso oltre 120 appuntamenti per incrementare l’attenzione alle buone pratiche del CSR (acronimo di Corporate Social Responsability), appunto lo sviluppo sostenibile. «Quando siamo nati – afferma il presidente Fabio Pettarin – eravamo dei pionieri del settore. Oggi, anche grazie all’operato di Animaimpresa, ho potuto verificare la realizzazione di molte azioni concrete e sempre più spesso ci si trova davanti a interlocutori sempre più preparati in tema di sostenibilità. L’ho notato anche in qualità di titolare dell’impresa Tecnest, che ha oltre 300 clienti nel settore manifatturiero». Quali le azioni intraprese? «Fondamentale – argomenta il presidente – è la collaborazione con l’Università di Udine. I Master e le tesi hanno creato i primi manager specializzati in responsabilità sociale. Il progetto “Percorsi 2”, in avvio nel 2020, rafforza invece la nostra sinergia con la Regione Fvg e finora abbiamo promosso, in generale, più di 15 eventi con le scuole. La formazione è fondamentale e continuerà a esserlo». Ma che cosa può fare un’impresa per essere sempre più “sostenibile”? «Deve investire sempre maggiori risorse in welfare aziendale e nel bilancio sociale. Divulgare sempre più le buone prassi è un “must” – conclude Pettarin -. Per il futuro di Animaimpresa, invece, auspico un allargamento della platea di soci». Fabrizio Cattelan, past president di Animaimpresa e vicepresidente di Confindustria Udine, nel ripercorrere il decennio appena trascorso ricorda come «gli inizi dell’associazione non siano stati facili, mentre oggi sono moltissimi quelli che avvertono la necessità di ricorrere alle buone pratiche del CSR. Le aziende si sono accorte di quanto sia opportuno pensare alle proprie azioni anche in considerazione delle ripercussioni sulle generazioni future. Il tutto – conclude Cattelan – con la necessaria attenzione per il territorio sotto il profilo sociale: un’impresa riceve tanto dalla terra dove nasce e ha l’obbligo di restituire quanto più possibile».La celebrazione per i 10 anni è andata in scena nel corso del “CSR Day” che ha visto il racconto di alcune esperienze dirette legate alla sostenibilità. Ne hanno parlato Isabella Manfredi, CSR & Communication Manager del Feralpi Group di Brescia, Alberico Tremigliozzi (fondatore della RE2N di Bologna) e Sara Cirone, manager d’impresa, fondatrice dell’omonima società Benefit di Imola. C’è stata anche l’occasione per presentare il nutrito Gruppo Giovani di Animaimpresa e per l’illustrazione dell’iniziativa “RipuliAmo Udine” dei ragazzi di Y Revolution, prima della tavola rotonda conclusiva.Al “CSR Day” hanno partecipato, tra gli altri, anche Roberto Pinton, rettore dell’Università di Udine, Stefania Troiano, referente della convenzione tra ateneo friulano e Animaimpresa, Michela Del Piero, presidente di Civibank e Roberto Omenetto, presidente UCID (Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti) Udine.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

50 anni tra NCR e Gamba Bruno

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

In totale sono 50 le candeline che Bruno Gamba spegnerà quest’anno festeggiando insieme i suoi quarant’anni come agente per NCR, più i dieci anni quale rivenditore autorizzato nel mercato Retail di NCR grazie alla creazione della Gamba Bruno spa, società con sede a Bergamo. L’anniversario segna un traguardo particolarmente significativo per l’azienda bergamasca: Gamba Bruno spa risulta essere a livello mondiale il rivenditore con il maggior numero di anni di partnership con NCR, presente nel mondo in oltre 100 Paesi, nel settore retail. Gamba Bruno spa è uno dei partner all’avanguardia di NCR, accreditato e certificato per vendere, installare e gestire le operazioni di manutenzione e assistenza delle soluzioni NCR. Negli anni la struttura dell’azienda si è estesa fino alla copertura dell’intero territorio nazionale per garantire alle tante aziende clienti – insegne retail food e non food – non solo l’alta qualità dei prodotti NCR in portafoglio, ma anche l’attenzione costante ai servizi di intervento e assistenza, fiore all’occhiello della società Gamba Bruno. Inoltre, l’azienda lavora fianco a fianco di NCR per sviluppare e integrare applicazioni software integrative ai prodotti NCR sulla base delle specifiche esigenze dei vari clienti italiani.
Gamba Bruno S.p.a., opera da dieci anni nel campo dell’informatizzazione del front-end dei punti vendita ed è, da sempre, un rivenditore autorizzato e prestigioso partner di NCR. Con sede centrale a Bergamo, la società ha anche tre filiali a Milano, Torino e Brescia, coprendo direttamente tutte le regioni del nord ovest, e affidandosi alla propria rete di rivenditori per raggiungere il resto del territorio nazionale.
NCR Corporation (NYSE: NCR) è un’azienda tecnologica, leader nella produzione di sportelli automatici, di self-checkout e di altre soluzioni assistite e self-service. È presente in più di 100 paesi nel mondo. Le soluzioni hardware, software, oltre ai servizi di consulenza e al supporto al cliente di NCR aiutano le aziende nei settori bancario, della grande distribuzione, turismo, sanità e altri nell’interazione con i consumatori attraverso i diversi canali disponibili. La sede principale di NCR è a Duluth, Georgia. (flavio ballarini)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trenta candeline per la Festa Popolare di Olcella

Posted by fidest press agency su martedì, 17 agosto 2010

Dal 20 al 30 agosto, la frazione di Busto Garolfo (Mi) si anima con la tradizionale manifestazione sostenuta dalla Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate La Festa Popolare di Olcella, che si apre ufficialmente venerdì 20 agosto alle 19.30, propone tutte le sere la possibilità di cenare e di ballare; alla domenica è possibile fermarsi anche a pranzo. C’è un motivo in più per festeggiare quest’anno a Olcella: sono trenta le candeline che la tradizionale Festa Popolare si appresta a spegnere, forte di una crescente partecipazione e di continui successi. La frazione di Busto Garolfo si anima dal 20 al 30 agosto con la sua apprezzata formula: buona cucina, buona musica e un profondo legame con il territorio. E, anche quest’anno, come tradizione vuole, la Festa di Olcella è stata organizzata con il contributo della Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate. «Come banca locale non abbiamo potuto rinunciare a dare voce e corpo ad una manifestazione che in trent’anni di presenza costante è diventata il punto di riferimento per quanti si trovano a casa alla fine di agosto», commenta il presidente della Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate, Lidio Clementi. «Il valore sociale e aggregativo di questa festa, si somma al grande impegno che il nutrito gruppo di volontari mette nella preparazione e nell’allestimento dell’area parrocchiale. Quest’anno, la Festa oltre a celebrare il suo importante traguardo, diventa anche l’occasione per salutare il parroco di Olcella e Busto Garolfo, don Piero Roveda». Infatti, oltre alle tradizionali giornate dedicate ai ragazzi con disabilità e ai pensionati, la giornata di domenica 29 agosto sarà dedicata a don Piero: una santa messa solenne alle 10, quindi l’aperitivo e il pranzo comunitario per ringraziare il parroco per l’attività svolta ad Olcella. Per il resto, il programma viene confermato. «La formula che proponiamo è all’insegna della tradizione e delle realtà locali», sottolineano gli organizzatori. Sabato 21 agosto, la giornata sarà dedicata ai ragazzi con disabilità: alle 10 una “camminata in compagnia”, poi il pranzo, quindi il pomeriggio con i giochi organizzati che si concluderà con l’estrazione dei biglietti vincenti della sottoscrizione a premi. Giovedì 26 agosto, invece, sarà la “Giornata del pensionato”: alle 11 la messa in suffragio dei pensionati defunti, quindi il pranzo che ai pensionati olcellesi sarà offerto del Comitato organizzatore della Festa. Immancabile, nell’ultimo giorno, lunedì 30 agosto alle 22.30, lo spettacolo di fuochi d’artificio, presentato dalla premiata ditta Martarello, che ha sempre rappresentato un appuntamento di grande richiamo.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »