Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘cantante’

Lou Rhodes: il folk psichedelico della cantante dei Lamb

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 novembre 2016

lou-rhodesRoma 22 novembre, ore 22.00 Quirinetta – Via Marco Minghetti 5. Per l’occasione la platea del Quirinetta sarà allestita come un teatro, con le poltrone ed un numero limitato di posti.Il percorso di Lou Rhodes, album dopo album, diventa sempre più chiaro e netto. Come la differenza del suo stile fra gli album con i Lamb e quelli da solista. L’urgenza di un racconto personale ha portato la cantante inglese alla ricerca del suo modo di raccontare e di condividere se stessa attraverso la musica.Esponente di punta della scena cantautorale britannica e vagamente hippie (caratteristica fedele anche alla scelta di vita della cantante, che ha trovato casa nella campagna britannica fra orto e strumenti musicali), con all’attivo quattro album da solista, Lou Rhodes sul palco del Quirinetta racconterà il suo ultimo album “Theyesandeye” che, difficile da etichettare, sfida ogni categorizzazione pur rimanendo fedele a quel “mood” intimo e coinvolgente al quale l’artista ha da anni abituato i suoi fan.Nel quarto album solista di Lou Rhodes, “Theyesandeye”, e nell’attesa perfomance live, non mancano infatti alcuni elementi delle radici della cantautrice, ma questi sono ricamati con una ricca tavolozza di pianoforte Stark, una stratificazione vocale, trascendente di arpa e archi, tutto avvolto all’interno di una infarinatura inebriante di riverberi d’epoca.Dopo sei album con i Lamb e con quattro album da solista, tra cui il Mercury Prize con l’album ‘Beloved One’, la capacità di Rhodes come autrice ed interprete di canzoni è ampiamente testata. Il brano di apertura ‘All The Birds’è un inno a trovare l’amore quando tutto sembra perduto, mentre ‘Sea Organ’ è simile ad una chiamata del guerriero a tutti coloro che difendono il pianeta terra.Opening act di Lou Rhodes al Quirinetta il 22 novembre: saranno gli ORANGE8. Quello degli ORANGE8 è puro psych folk, musica lisergica che nasce dalla voglia di viaggiare, conoscere nuovi mondi ed entrare in contatto con nuove culture. Il nuovo album ‘Let the Forest Sing’ ne è la prova, registrato in giro per l’Europa con decine di special guest e featuring trovati lungo i propri viaggi terreni e mentali.La stagione di concerti al Quirinetta, guidata da Viteculture continua con: Preoccupations (fka Vietcong) il 24 novembre, Mikki Blanco venerdì 25 novembre, Giò Sada giovedì 1 dicembre, Lucky Chops martedì 6 dicembre e Digitalism sabato 10 dicembre. Costo del biglietto 18 euro. (foto: Lou Rhodes)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sonia Iorco: Esordio discografico

Posted by fidest press agency su martedì, 5 luglio 2016

soniaSonia Iorco, giovanissima cantante messinese, fa il suo esordio discografico con il brano “Il caffè delle 8 di mattina” (MTM Metamorfosi di Carmen Villalba), in rotazione radiofonica e in digital download a partire dal venerdì 8 luglio. Il singolo sarà accompagnato dal videoclip ufficiale, curato da Ezio Cosenza (The cube Production), a breve online su YouTube e sul sito MTM Metamoforsi.Il brano è scritto da Domenico Bianco in arte Niko e arrangiato da Gianluca Rando che in passato ha collaborato con Nino Frassica, Carmen Villalba, Gianfranco D’angelo, Barbara Cola, Massimo Lopez, Serena Autieri, Enrico Montesano.“Ciò che conta è rimanere se stessi – racconta Sonia – e forse l’unica cosa che resta davvero per sempre in ognuno di noi è il passato. Come un puzzle, si ricompone quando il tempo sembra passare troppo in fretta e molte cose intorno a noi stanno cambiando. Si, mentre tutto cambia e si trasforma, certi giorni il passato ritorna”.Sonia Iorco, messinese di 15 anni, inizia a cantare da giovanissima, influenzata dalla bella voce della mamma. Inizia ad emularla, e cantano insieme e da qui esplode la sua passione per la musica. Nel 2011 l’insegnate della scuola elementare la invita a partecipare al suo primo concorso “Ugola D’oro”, dove si classifica al primo posto. Inizia così ad appassionarsi e a partecipare a vari concorsi: finalista al “Concorso Baby voice”, partecipa al “Festival show” a Vicenza, si piazza al secondo posto al “Voice for the summer festival” e al “Concorso la vara d’oro” e si aggiudica il “Rcs talent festival” e il “Gypsum art festival” di Gesso (il premio è un inedito curato e realizzato dalla MTM Metamorfosi di Carmen Villalba). (foto: sonia)

Posted in Cronaca/News, recensione | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Romanzo dell’attrice e cantante Gabriella Di Luzio

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 marzo 2012

Arriva oggi nelle librerie per le Edizioni Galassia Arte, “Rapsodia degli amori perduti”, il primo, atteso romanzo di Gabriella Di Luzio, attrice e cantante napoletana di nascita e romana di adozione, che è stata diretta da Federico Fellini e che ha recitato con grandi nomi del cinema italiano del calibro di Alberto Sordi.Per le Edizioni Galassia Arte Prefazione di Sandra Milo Quello che le donne non dicono, nel libro de “La Sciantosa” Gabriella Di Luzio.
Definita “La Sciantosa” dalla stampa nazionale, e donna di acuta intelligenza e notevole fascino, trasferisce la sua emotività e la sua sensibilità nella scrittura, in quest’ultimo romanzo che, con una prefazione che porta la firma della collega attrice Sandra Milo, racconta il viaggio denso di palpiti e trepidazione di una donna che si lascia generosamente sorprendere dall’amore e da qualunque offerta di emozioni le faccia la vita, ovviamente pagandone lo scotto. Questo è il libro dei ricordi, alla ricerca del tempo perduto e ritrovato di Mara. Tra l’estate 2010 e l’estate 2011, entro cui si svolge la vicenda, sull’onda di ricordi e con la ricomparsa di fantasmi dal passato, si ricompone il mosaico di tutta la sua vita. Una vita intensa e intensamente vissuta tra golfi incantati e sale consiliari, che ruota intorno a un terribile segreto e a tre grandi amori: il primo, quello della giovinezza, con un imprenditore; il secondo, quello della maturità, con un famoso giornalista finanziario; il terzo, all’età di 52 anni, con un ragazzo molto più giovane. Dopo la tragica morte di lui in un incidente, nel cuore della donna sembra non esserci più posto per nessun altro. Ma il destino trama alle sue spalle, e il quarto amore irrompe nella sua vita proprio quando ha smesso di aspettarlo. Da Napoli a New York, da Positano a Chicago, da Milano a Tokyo, da Firenze a Parigi, la storia di Mara si dipana tra le più belle città del mondo. È scritta con l’io narrante, ma non è autobiografica, anche se la protagonista è attrice e giornalista come l’autrice. Piuttosto è biografica, perché tutto quello che racconta, opportunamente manipolato, è liberamente tratto da vicende realmente accadute.
“Ho letto il libro tutto d’un fiato fino all’ultima pagina, – scrive Sandra Milo nella prefazione – ne ho bevuto avidamente i colpi di scena come sorsi gustosi, mi sono riconosciuta e ritrovata in molti momenti, ho apprezzato durante la lettura l’indole della protagonista, che ha rotto gli schemi di un’educazione borghese ma non ha mai barato, anche quando ha commesso errori.”
Gabriella di Luzio è un’attrice cinematografica e teatrale napoletana, residente oramai da molti anni a Roma. In campo cinematografico è stata diretta da Fellini (La città delle donne e Ginger e Fred), Liliana Cavani (La pelle), Giancarlo Giannini (Ternosecco), Pasquale Festa Campanile (Gegè Bellavita), Tornatore (Malèna). Ha recitato assieme ad Alberto Sordi (Sono un fenomeno paranormale), Nino D’Angelo (Giuro che ti amo; La ragazza del metrò, Un jeans e una maglietta) e ha condotto numerosi programmi televisivi. Nel 2010 pubblica il libro “La morte ha bussato alla mia porta. Io mi sono barricata e non ho aperto”, edito da Graus Editore.
Con questo libro, le Edizioni Galassia Arte, la casa editrice fondata dallo scrittore Andrea Mucciolo, conferma di guardare con interesse al mondo del cinema: è appena uscito “Diabolicamente Femmina”, lo sfizioso manuale, vera e propria guida per le donne, di Emma Gugliotta, indossatrice e attrice cinematografica e sta per uscire “All’improvviso la Luce”, il libro sulla conversione di Maximo De Marco, regista di Claudia Koll. (gabriella di luzio)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Una cantante in convento

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 aprile 2011

il 25 aprile, lunedì di Pasqua in onda su RaiUno alle 14.10 Lola Ponce con le missionarie di Velletri Docufiction ideata e diretta da Gualtiero Peirce E le telecamere raccontano questo incontro speciale fra giovani donne molto diverse fra loro, nel segno della musica, del sorriso e dell’accoglienza. Un “sister act” autentico, con la cantante e ballerina argentina che insegna come si canta “sul serio” e riceve in cambio un confronto umano e spirituale d’eccezione. Il frutto di questi giorni trascorsi insieme sarà uno “spettacolo” su un palcoscenico dall’atmosfera e dal prestigio straordinari: la basilica di S.S. Apostoli a Roma.Nel convento arriva anche una band di musicisti e le telecamere seguono giorno per giorno l’ avventura: la nascita di intese o di difficoltà, lo spettacolo della musica che prende corpo, le ore di svago e di preghiera, le espressioni di accoglienza e di esitazione, di convinzioni profonde e di solidale allegria. Donne lontane nella scelta di vita, ma molto vicine nello spirito, nell’umanità, nella  solidarietà.Cantante, showgirl e attrice di musical, Lola Ponce ha accettato con entusiasmo il progetto. Nata in Argentina da una famiglia di musicisti, la Ponce è un volto molto noto al pubblico televisivo italiano. Ha vinto il Festival di Sanremo nel 2008 ed è stata protagonista dei musical Notre Dame de Paris e I promessi sposi, della fiction Colpo di fulmine e conduttrice di Mai dire gol.Il convento delle Missionarie di Santa Paola Frassinetti ha sede nella campagna di Velletri. È un ordine di recente costituzione, nato una decina di anni fa da una costola delle Dorotee. Il loro carisma è molto simile a quello francescano. Le missionarie di Santa Paola, perciò, si occupano di bisognosi, di bambini, di chi necessita di un sostegno. Ognuna di loro ha un lavoro quotidiano all’esterno: chi insegnante, chi psicologa, chi geometra. E Suor Rosetta, la fondatrice, amava molto la musica e l’allegria: nel suo testamento ha lasciato scritto che l’ordine dovrà esprimersi nel giubilo, nel canto e nella musica. (lola)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Porsche Live. Le Notti”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Padova dal primo settembre ai Giardini dell’Arena Romana e Piazza della Frutta partirà la sesta edizione della rassegna di musica e teatro “Porsche Live. Le Notti.”Cinque serate live e che terminerà domenica 5 settembre.
La serie di concerti è organizzata da Porsche Italia e la Scuola di Musica “G. Gershwin”, con il Patrocinio e il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e con la collaborazione della Provincia di Padova. Apertura quindi il primo di settembre con la versatile voce della cantante e musicista brasiliana Tania Maria il cui altissimo livello è riconosciuto internazionalmente. Giovedì 2 settembre sarà poi la volta dello swing dei The Ballroom Kings che faranno rivivere agli spettatori il clima delle Sale da ballo degli Anni 50. Dobet Gnahorè, musicista della Costa D’Avorio, sarà invece protagonista della terza serata della rassegna che si terrà il venerdì 3 settembre. Il gruppo Mambì si esibirà invece il 4 settembre portando in scena i ritmi più coinvolgenti del Son Cubano. Tutti gli spettacoli si terranno presso i Giardini dell’Arena Romana di Padova alle ore 21.30.
A chiudere la rassegna quest’anno sarà una domenica, quella del 5 settembre, del tutto particolare all’insegna della musica dal mattino fino alla sera. In Piazza della Frutta infatti si svolgerà una maratona della durata di 6 ore, come nella tradizione automobilistica delle gare di durata, dalle ore 10.30 alle ore 13.30 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30. Protagoniste della maratona saranno le 6 jazz band semifinaliste della selezione “Porsche Live. Giovani e Jazz 2010”. I gruppi si alterneranno sul palco insieme ad alcune “safety band” che supporteranno la lunga maratona e vedranno pubblicato un CD con i migliori brani da loro eseguiti stampato e prodotto dall’organizzazione. I primi due gruppi classificati invece vinceranno la possibilità di esibirsi durante 3 serate in cartellone tra gli eventi di Porsche Italia, mentre la band vincitrice si aggiudicherà la targa “Primo Premio Padova Carrarese”. Il gran finale di “Porsche Live. Le notti” si terrà alle ore 21.30, sempre in Piazza della Frutta. Entreranno in scena 55 orchestrali emergenti provenienti da tutto il mondo dell’Orchestra J. Futura diretta dal M° Marcello Panni che si esibiranno in un concerto “futurista” dove verranno messe a disposizione del Maestro anche due Porsche storiche, che diventeranno veri e propri strumenti.  Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili. (maria, ballroom, dg renèe)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerto della cantante jazz Jane Monheit

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 luglio 2010

Palermo 30 luglio, presso i Giardini sopra le Mura dello Spasimo alle 22 per il “Seacily Jazz Festival”, organizzato dalla Fondazione The Brass Group concerto della cantante jazz Jane Monheit . Il concerto è organizzato in una logica di ampliamento della produzione di eventi culturali di elevata qualità e di collaborazione con importanti realtà del panorama musicale la Fondazione The Brass Group, in co-produzione con il Conservatorio di Stato V. Bellini.  Presentano un imperdibile evento concertistico: Jane Monheit, accompagnata dall’Orchestra.
Jane Monheit è nata il 3 novembre 1977 a Oakdale, Long Island. Iniziò a cantare non appena riuscì ad articolare le prime parole. Di fatti, proviene da una famiglia estremamente musicale: sia sua nonna che sua zia erano cantanti professioniste; sua madre si interessava di musical theatre, suo padre suonava il banjo, e suo fratello la chitarra rock. L’album del debutto di Jane Monheit, “Never Never Land” uscito nel mese di ottobre del 2000, era stato inciso con astri del mondo del jazz quali Kenny Barron, Ron Carter, Bucky Pizzarelli, David “Fathead” Newman, Hank Crawford e Lewis Nash, che fornirono la una parte strumentale perfettamente calzante alla sua setosa voce da soprano. A oggi, Jane ha inciso quattro album. “Never never Land” (2000), che si piazzò tra i primi 10 posti del Jazz Billboard dopo pochissime settimane dalla sua uscita, “Come Dream With Me” (2001), “In The Sun” (2002), e ora “Taking A Chance On Love” (Sony – 2004). Biglietto 20 euro (più prev.)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cristina Zavalloni nei panni di Dante

Posted by fidest press agency su lunedì, 12 aprile 2010

Sarà la protagonista della Commedia di Louis Andriessen al suo debutto americano, il 13 aprile alla Walt Disney Hall di Los Angeles, con replica in forma di concerto il 15 aprile alla Carnegie Hall di New York. La cantante bolognese sarà nuovamente ospite della Carnegie Hall il 17 aprile, terza “crazy girl” – dopo Iva Bittovà e Greetje Bijma – in cartellone nella rassegna Three Naughty Boys and Three Crazy girls, ideata e diretta dallo stesso Andriessen, quest’anno compositore residente alla Carnegie Hall.   Nella Commedia di Louis Andriessen, la parte di Dante, scritta da quello che è considerato il più grande compositore olandese vivente per la Zavalloni e quindi da lei interpretata, ha i connotati di un’agguerrita reporter. La film-opera in cinque atti ispirata al poema dantesco, con la regia di Hal Hartley e la direzione musicale di Reinbert de Leeuw, è stata rappresentata in prima mondiale al Theatre Carré di Amsterdam, nel contesto del Holland Festival, nel giugno 2008. Il successo di tale debutto spiega l’esattezza dei pronostici di parte della stampa che, come nel caso del Los Angeles Times, ha ne ha prefigurato il pronto ri-allestimento: « La Commedia è un’opera che dovrebbe essere vista e rivista. E lo sarà. » Arricchita da citazioni gershwiniane (Un americano a Parigi) e atmosfere surreali, con espliciti riferimenti ai quadri di Hieronymus Bosh, l’opera di Andriessen su testo di Dante, dell’olandese Vondel e biblici (Antico Testamento e, in particolare, Salmi) narra del viaggio dantesco negli Inferi».
Nominato compositore dell’anno 2010 da Musical America e titolare del prestigioso Composer Chair della Carnegie Hall, Louis Andriessen, in una nota del suo editore spiega la sua passione per il Sommo Vate: « La Commedia di Dante è stata parte della mia vita, per gli ultimi venticinque anni.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Spirito critico? Mettiamolo da parte

Posted by fidest press agency su lunedì, 4 gennaio 2010

Lettera al direttore. Anno nuovo. Almeno fino a febbraio, dimentichiamo tutti i guai (sono tanti, tantissimi) del nostro amato Paese e concentriamoci sul grande avvenimento in arrivo: il Festival di Sanremo. “Sarà un Festival più gioioso”, afferma Alfonso Signorini sul n. 1 di Tv Sorrisi e Canzoni, e ci consiglia di “lasciarci andare al divertimento e per una volta di mettere da parte il nostro spirito critico”, aggiungendo: “Che ne dite, non vi sembra un bel proposito per il 2010?”. Chi, infatti, oserà criticare la “coppia Pupo – Savoia” (cito sempre da Signorini) che “ha una sua innegabile luce”? Ovviamente a splendere di luce propria come le stelle è il principe. Chi oserà criticare il cantante Povia, le cui canzonette “sottendono una poderosa cultura musicale”? Signorini è sicuro che il cantante ci “regalerà forti emozioni”, giacché “è un poeta”. Il cantante poeta, dalla poderosa cultura musicale, per avere successo, prima si è messo a cantare: “Quando i bambini fanno ho, che meraviglia, che meraviglia…perché i bambini non hanno peli sulla pancia (alta poesia!); poi: “Luca era gay e adesso sta con lei/Luca parla con il cuore in mano/Luca dice sono un altro uomo” (ma si può?); e adesso si prepara a sfruttare, sicuramente sempre con profondi versi e poderosa cultura musicale, il caso di Eluana Englaro. Ma i morti, almeno i morti, sempre che sia possibile, non andrebbero lasciati in pace? (Miriam Della Croce)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Porsche Live. Le notti

Posted by fidest press agency su martedì, 1 settembre 2009

Morris e MIllerLuraPadova 2 e 3 settembre alle ore 21,15 e  presso il Teatro Giardino di Palazzo Zuckermann, in caso di pioggia lo spettacolo verrà trasferito all’Auditorium “C. Pollini” di Padova, continua la rassegna di musica e teatro con il concerto di Sarah-Jane Morris & Dominic Miller “Where it hurts”, e la cantante di origine portoghese Lura, con lo spettacolo “Eclipse”. L’ ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili (circa 200).  Protagonisti della serata del due saranno la versatile cantante britannica Sarah-Jane Morris e il chitarrista Dominic Miller (co-autore e storico chitarrista di Sting), che si esibiranno in un concerto che comprenderà 13 brani del loro nuovo album “Where it hurts” e cover di classici come Fragile di Sting e Toxic di Britney Spears, rielaborate dai due artisti. Il 3 settembre, invece, sarà la volta di Lura.  La cantante, nata a Lisbona e profondamente legata alla cultura dell’isola di Capo Verde, presenterà uno spettacolo che porta il nome del suo ultimo disco “Eclipse”. Apprezzata dalla critica, che la ritiene la naturale erede di Cesaria Evora, Lura è un’artista eclettica che porterà sul palco i brani di un disco che fonde generi capoverdiani come il funana e il coladera insieme al jazz e al pop d’autore. Per verificare la disponibilità  chiamare lo 049 7806502 da lunedì a venerdì (ore 11:00 – 14:00 e 15:00 – 18:00).(morris, lura)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Spettacolo del duo Musica Nuda

Posted by fidest press agency su martedì, 11 agosto 2009

Miglionico, in provincia di Matera sabato 15 agosto (Piazza Castello – inizio ore 21.30 – ingresso libero) avrà luogo lo spettacolo del duo Musica Nuda, composto dalla cantante jazz Petra Magoni e dal contrabbassista Ferruccio Spinetti. Un’ottava “M” si aggiungerà per una sera,  a Ferragosto, alle sette storiche che identificano il comune ed è quella della Musica, che ha fissato in Piazza Castello l’appuntamento con un interessante concerto.  Musica Nuda nasce, quasi per caso, dall’amichevole collaborazione dei due musicisti che in un pomeriggio del 2004 registrarono un intero album di canzoni evergreen (tra cui “I will survive” di Gloria Gaynor e “Eleanor Rigby” dei Beatles): il lavoro raccolse il consenso della critica, e due anni dopo, con un nuovo album Musica Nuda conseguì il prestigioso Premio Tenco per la categoria interpreti.  Nel 2005, Musica Nuda ha ottenuto il primo posto nelle classifiche di vendita di musica jazz in Francia.  Petra Magoni, due volte al Festival di Sanremo, è un personaggio eclettico che vanta numerose collaborazioni, tra cui quella con Giorgio Panariello per la realizzazione di “Che Natale Sei”, ed una serie piuttosto ampia di pseudonimi, a cui ha legato, di volta in volta, stili musicali anche molto differenti ai quali la sua voce straordinaria ha saputo adeguarsi egregiamente. Ferruccio Spinetti è stato addirittura vincitore del Festival di Sanremo nel 2000 con “Sentimento”, insieme alla Piccola Orchestra Avion Travel, gruppo che ha fondato nel 1983 e con cui ha condiviso un ventennio di successi. Musicista  autentico, predilige produzioni e collaborazioni in ambito jazz: Ettore Fioravanti, Rita Marcotulli, Paolo Fresu tra i musicisti più frequentati da Spinetti, che nondimeno è apprezzato “session man” per le produzioni di Fiorella Mannoia, Gino Paoli, Samuele Bersani.  Il concerto è stato reso possibile grazie alla collaborazione di Alternativa Coop e Coserplast.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »