Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 25

Posts Tagged ‘capodanno cinese’

La Stranieri di Perugia festeggia il Capodanno cinese con gli studenti dei programmi Marco Polo e Turandot

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 febbraio 2018

All’Università per Stranieri di Perugia l’anno del Cane è iniziato, secondo lo zodiaco cinese, in coincidenza con la cerimonia di benvenuto per gli studenti cinesi dei programmi Marco Polo e Turandot e per festeggiare il capodanno cinese 2018 dedicato al cane che è l’undicesimo segno animale nello zodiaco cinese in cui ogni anno è correlato ad un segno animale che segue un ciclo di 12 anni. All’Aula Magna di Palazzo Gallenga si è data appuntamento una folta rappresentanza degli studenti provenienti dalla Cina che, presso la Stranieri, frequenteranno un corso propedeutico di lingua e cultura italiana della durata di almeno dieci mesi. Il corso è finalizzato ad acquisire le competenze linguistiche necessarie per frequentare corsi di laurea o Laurea magistrale presso le Università italiane e le Istituzioni Accademiche Italiane di Alta Formazione Artistica e Musicale. Alla cerimonia erano presenti Wang Fuguo, Console generale del Consolato della Repubblica Popolare Cinese di Firenze, Antonio Bartolini, assessore della Regione Umbria; Maria Teresa Severini, assessore alla cultura e all’Università del Comune di Perugia; Cristiano Nicoletti, Direttore Generale dell’Università per Stranieri di Perugia, Fabrizio Focolari, capo area Internazionale e studenti stranieri; Zhuang Yaoyao, docente per la promozione della lingua e cultura cinese all’Istituto Confucio” dell’Università di Milano e Maria Trani, commissario straordinario dell’agenzia per il diritto allo studio universitario (A.Di.S.U).
A dare inizio alla cerimonia di benvenuto per gli studenti cinesi è stato il rettore Giovanni Paciullo, che, rivolgendosi agli studenti, ha sottolineato l’importanza di questo evento rilevante per promuovere sia la cultura cinese sia la formazione italiana.
“È una tradizione quella di festeggiare insieme il Capodanno lunare, che noi chiamiamo capodanno cinese, la vostra festa di primavera. Ed è importante perché insieme a noi la festeggiano le più importanti istituzioni, regionali e cittadine. È la festa della città. Perugia è una città multietnica che in questo rapporto con la presenza degli studenti stranieri vive questo contributo alla pace; è la città che da sempre ha vissuto quest’esperienza non solo dagli anni nei quali l’università per Stranieri è nata. Il primo giorno del capodanno cinese è dedicato all’accoglienza, e noi oggi facciamo coincidere il festeggiamento del capodanno con la giornata dell’accoglienza degli studenti cinesi del programma Marco Polo e Turandot”. Il rettore ha poi consegnato agli ospiti le tradizionali buste cinesi di carta rossa, le “hóngbao”, con all’interno i bracciali colorati realizzati dagli studenti cinesi.“Oggi – ha detto Wang Fuguo, console generale del Consolato della Repubblica Popolare Cinese di Firenze – è il quinto giorno del capodanno cinese ed è il giorno dell’accoglienza, molto fortunato. Mi auguro, rivolgendosi agli studenti cinesi, che questo vostro soggiorno di studio a Perugia possa diventare un ponte importante per costruire solide relazioni con la Cina”. Il console Fuguo si è poi soffermato sul tema della sicurezza degli studenti cinesi suggerendo una sorta di decalogo in difesa della tradizione cinese.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Università per stranieri si prepara a festeggiare il capodanno cinese

Posted by fidest press agency su lunedì, 19 febbraio 2018

Perugia martedì, 20 febbraio 2018, ore 10.00 aula magna di palazzo Gallenga. Tutto pronto all’Università per Stranieri di Perugia per festeggiare il capodanno cinese 2018 e l’inizio dell’anno del cane insieme agli studenti cinesi dei progetti Marco Polo e Turandot che, presso la Stranieri, frequenteranno un corso propedeutico di lingua e cultura italiana della durata di almeno dieci mesi. Il corso, finalizzato ad acquisire le competenze linguistiche necessarie per frequentare corsi di laurea o Laurea magistrale presso le università italiane e le Istituzioni accademiche di alta formazione artistica e musicale.
I festeggiamenti prenderanno il via martedì 20 febbraio nell’aula magna di palazzo Gallenga, a partire dalle ore 10.00 con l’apertura della cerimonia di benvenuto degli studenti cinesi. Ad aprire la cerimonia di benvenuto degli studenti cinesi sarà il rettore, prof. Giovanni Paciullo alla presenza di alte cariche istituzionali, militari e culturali. Dopo la cerimonia sono in programma una serie di esibizioni artistiche e teatrali a cura degli studenti del programma “Marco Polo” e “Turandot”.Interverranno alla cerimonia Wang Fuguo, Console generale del Consolato della Repubblica Popolare Cinese di Firenze, il col. Giovanni Fabi, comandante provinciale dei carabinieri di Perugia, Giuseppe Bisogno, questore di Perugia; Antonio Bartolini, assessore della Regione Umbria; Maria Teresa Severini, assessore alla cultura e all’Università del Comune di Perugia; Zhuang Yaoyao, docente per la promozione della lingua e cultura cinese all’Istituto Confucio” dell’Università di Milano.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

20° edizione del Capodanno Cinese ad Hong Kong

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 febbraio 2017

sbandieratorisbandieratori1Hong Kong Un bagno di folla ha accolto e poi salutato gli Sbandieratori dei Rioni di Cori nel corso della 20^ edizione del Capodanno Cinese ad Hong Kong, uno dei 10 eventi più grandi del pianeta, che conta numeri da capogiro: una partecipazione di oltre 10 milioni di persone; un’organizzazione con un migliaio di addetti in organico; più di 100 gruppi provenienti da tutta la Cina e un’altra decina da tutto il mondo. Così l’Ufficio del Turismo di Hong Kong e Cathai Airlines hanno dato lustro alla metropoli cinese per uno degli appuntamenti più sentiti attesi dell’anno. Numerosi anche gli italiani che hanno avvicinato ed incontrato gli Alfieri di Cori.I maestri nell’arte del maneggiar l’insegna hanno inaugurato l’Anno del Gallo con nuove esibizioni e coreografie ancor più spettacolari, tra cui una marcia molto originale costruita pensando al folklore rinascimentale della bandiera, ma anche come omaggio alle musiche cinesi, che ben si è incastonata nella parata monumentale che ha sfilato per le vie della City. Circa 4 km di carri giganteschi, compagnie di animazione, intrattenimenti collettivi, formazioni folkloriche che hanno riempito Nathan Road e altri crocevia della capitale degli affari del sud est asiatico.
Gli Ambasciatori della scuola corese di sbandieramento hanno portato gli ossequi della Città d’Arte all’amministrazione cittadina, all’Ufficio del Turismo e al capo del cerimoniale del Capodanno Cinese, ospiti in prestigiose cene di gala, autentiche vetrine internazionali dove promuovere le bellezze, le eccellenze e le tipicità del territorio lepino e laziale. Gran finale all’Hong Kong Well Wishing Festival, con il tradizionale lancio sugli alberi di mandarini con allegati bigliettini sui quali è espresso un desiderio per il nuovo anno: più in alto si ferma, maggiore è la probabilità che si realizzi. (foto: sbandieratori)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Capodanno cinese

Posted by fidest press agency su martedì, 24 gennaio 2017

Capodanno cinese 2017

capodanno-cinese

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Capodanno cinese

Posted by fidest press agency su domenica, 7 febbraio 2016

capodanno cinese

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Lv Wei per il capodanno cinese

Posted by fidest press agency su martedì, 18 gennaio 2011

Milano 27 gennaio ore 11.30, Conferenza stampa di presentazione Palazzo Reale Sala Convegni (piazza Duomo 14) per il concerto del 6 febbraio 2011  ore 21.30  Teatro degli Arcimboldi, con Con la partecipazione di David Righeschi e Gaetano Del Vecchio e del quartetto Andrea Tosoni, Fabrizio Rispoli, Marco Gallo e Tony Guerrieri  Orchestra sinfonica e coro diretti dal Maestro Lü Jia  a favore della Fondazione San Raffaele del Monte Tabor.
La popolare e bellissima cantante lirica Lv Wei, ambasciatrice dell’Anno Culturale della Cina, per la prima volta in concerto in Italia.
Il celebre Maestro Lü Jia torna, dopo due anni di assenza, sulla scena italiana per dirigere l’Evento il cui ricavato sarà destinato dalla comunità cinese alla Fondazione San Raffaele del Monte Tabor di Milano, per il sostegno della ricerca sulle malattie cardiovascolari.
L’evento è organizzato da China International Culture and Arts Company di Pechino e dallo Studio Lentati di Milano,  con il sostegno del Comune di Milano – Assessorato alla Cultura, Settore Spettacolo e la sponsorizzazione di Audemars Piguet. Hanno collaborato alla realizzazione e al successo dell’iniziativa diverse associazioni culturali italiane e cinesi.
China Red Xizi Venus – Lv Wei Commonweal Concert Milano ha come protagoniste la cultura cinese e quella italiana, a favore della ricerca scientifica. Gli obiettivi sono i seguenti: –  rafforzare l’amicizia e la collaborazione tra Cina e Italia, mettendo in risalto le valenze positive di entrambi i popoli, favorendone gli scambi artistici, in particolare nel campo della musica. – raccogliere fondi a favore della ricerca scientifica, motore propulsivo per lo sviluppo di ogni paese.
Audemars Piguet, la più antica Manifattura Svizzera di Alta Orologeria tuttora appartenente alle famiglie dei suoi fondatori, è da sempre impegnata in numerose partnership nel mondo culturale ed artistico. http://www.teatroarcimboldi.it Biglietto:  Euro 15,00 Galleria, Euro 25,00 Platea alta, Euro 35,00 Platea bassa.  Esclusi i diritti di prevendita

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Capodanno cinese: gli auguri del sindaco

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 febbraio 2010

«Come Sindaco di Roma, mi unisco alla comunità cinese della nostra città per i festeggiamenti del Capodanno. Estendo il mio augurio anche a tutti i loro familiari che vivono in altre città e in altri Paesi e rivolgo un “xin nian hao!”a tutto il popolo cinese. Una città come Roma, Capitale dell’Italia, che vanta migliaia di anni di storia non rimane insensibile alla forza di una tradizione così lunga e marcatamente unitaria come quella cinese. So che si apre l’anno della tigre e che questo animale ha nello zodiaco cinese un posto d’onore fra i simboli regali. È quindi un richiamo ai valori nobili del coraggio e della generosità, che mi auguro contraddistinguano quest’anno. La comunità cinese della nostra città è numerosa ed operosa e sempre più rappresenta un ponte nell’intrattenere rapporti con il grande stato della Repubblica Cinese. In particolare, vorrei ricordare che quest’anno Shanghai ospiterà l’Expo l’Universale del 2010 e la presenza di Roma sarà in quest’occasione significativa e importante. Sempre più intensi sono gli scambi fra le nostre imprese, le nostre università e quelle cinesi e da questo rapporto sta nascendo una nuova consapevolezza  delle nostre culture nel rispetto delle identità e delle regole comuni di convivenza sociale. Ricordo anche il generoso contributo che la Comunità Cinese della nostra Capitale ha dato per i terremotati dell’Aquila e dell’Abruzzo e sono orgoglioso di aver potuto rappresentare anche in questa occasione la comunità dei cinesi di Roma, dei cinesi romani, se mi consentite. Il mio augurio è che la nostra città sia sempre più avvertita da tutte le comunità che l’hanno scelta come loro città  e che contribuiscono al suo sviluppo, come centro di incontro e dialogo fra tutti i popoli e le culture nel segno dell’apertura e del rispetto reciproco». È quanto dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »