Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘carlo padoan’

Europe Ambition 2030

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 marzo 2017

Roma, 23 marzo ore 9:30-13:30 Camerpier-carlo-padoana dei Deputati Sala della Regina L’incontro, è un’occasione per ripensare la governance e le politiche dell’Unione europea alla luce dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e nel pieno rispetto dell’obiettivo contenuto nell’art. 3 Trattato di Lisbona: “promuovere la pace, i suoi valori e il benessere dei suoi popoli”.Alla conferenza, che sarà aperta dal discorso inaugurale della Presidente della Camera dei Deputati, Laura Boldrini, e dall’intervento del Ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, parteciperanno alti funzionari europei e rappresentanti delle principali organizzazioni della società civile.Tutti gli attori europei, Istituzioni, Stati membri o soggetti non-statali, sono chiamati a contribuire alla ridefinizione della governance Europea in linea con gli SDGs. Per questo, Europe Ambition 2030 invita a sottoscrivere una lettera aperta ai Capi di Stato e di Governo per promuovere il ruolo dell’Europa come “leader mondiale degli SDGs” e per sostenere la transizione verso una società più competitiva e inclusiva, in grado di salvaguardare la pace, la prosperità e la sostenibilità per tutti.
Fanno parte di Europe Ambition 2030: Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), Club France Développement Durable, Comité 21, European Environment and Sustainable Development Advisory Councils (EEAC), European Environmental Bureau, Movimento Europeo Italia, European Partners for the Environment, Fundaciòn Conama, Institut du développement durable et des relations internationales (IDDRI), Institute for European Environmental Policy, International Union for Conservation of Nature (IUCN), Finnish NGDO Platform to the European Union (KEHYSRY), SDG Watch Europe, WWF.

Posted in Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Eurotassa imposta dalla Germania

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 luglio 2015

berlino“La risposta del ministro Padoan conferma che c’è l’intenzione di introdurre una nuova tassa, ormai nota come eurotassa. Purtroppo constatiamo come l’Unione Europea decida misure sempre e soltanto nella direzione di irrigidire, se non rovinare, i rapporti con gli Stati partner soprattutto quelli del Mediterraneo. Sarebbe molto più proficua l’istituzione di una commissione europea che affronti tutti le problemi che l’Ue scarica sull’Italia, come per esempio, l’utilizzo del latte in polvere (leader della produzione è la Germania) al posto del latte naturale per la produzione dei formaggi, in cui eccelliamo. Quando si affronterà il problema del diametro delle vongole, che ha letteralmente decimato la nostra pesca, o la vicenda delle reti da pesca e delle loro dimensioni più adatte ai mari del Nord che al nostro mare, o quando si affronterà la resistenza della Germania per la promozione del Made in, ovviamente in chiave anti Made in Italy. L’Unione europea propone l’istituzione di una nuova tassa proprio all’indomani del rifiuto all’equa ripartizione delle quote dei migranti. Insomma, a pagare sempre gli italiani. E questo è inaccettabile”. È quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli replicando al ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan intervenuto in aula sul question time relativo all’introduzione dell’euro tassa.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »