Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘casinò’

Mozione urgente per salvare il Casinò di Campione d’Italia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 marzo 2019

Milano. Una mozione urgente per scongiurare la chiusura definitiva del Casinò di Campione d’Italia. La richiesta, presentata in Regione Lombardia pochi minuti fa, è stata sottoscritta da un gruppo di consiglieri regionali tra cui Raffaele Erba del Movimento 5 Stelle.
Attraverso la mozione, i consiglieri chiedono alla Giunta regionale di stimolare il Governo per cercare di risolvere la complicata situazione della casa da gioco.“Considerato che il territorio di Campione d’Italia non ha paragoni né è assimilabile a nessun altro Comune della Repubblica Italiana e tale peculiarità presuppone misure ed interventi straordinari che possano permettere a questa exclave e ai propri cittadini italiani di poter guardare al futuro con un minimo di prospettiva e di fiducia – premettono i firmatari della mozione – invitiamo il Presidente e la Giunta regionale a chiedere al Governo di prendere provvedimenti urgenti al fine da poter consentire un possibile rilancio del tessuto economico e produttivo”.In particolare, nella mozione si chiede allo Stato di mettere a disposizione un eventuale supporto tecnico, se richiesto dal Commissario Straordinario appena nominato.
“Il Governo ha già posto in essere delle misure nel Decreto Fiscale per supportare il Casinò di Campione e offrire delle agevolazioni – commenta Raffaele Erba del Movimento 5 Stelle – Ma sono d’accordo con le richieste contenute nel documento perché è indispensabile una riflessione sugli ulteriori strumenti di rilancio economico del territorio di Campione che la mozione chiede. Suggeriamo alla Giunta Regionale di valutare una richiesta che vada nella direzione della diversificazione del tessuto economico locale.
Gli effetti del basare l’economia locale su un unico settore sono evidenti”.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuovi vertici al Casino de la Vallée

Posted by fidest press agency su venerdì, 31 luglio 2015

verticiAosta. Il nuovo Amministratore Unico della società, Lorenzo Sommo, e il neo Direttore Generale, Gianfranco Scordato sono pienamente operativi dalla fine della scorsa settimana. Sommo, stimato avvocato aostano, e Scordato, professionista che vanta una lunga esperienza maturata in Italia all’estero nel settore del gioco e non solo, sono stati nominati al vertice della società Casino de la Vallée S.p.A. dall’Assemblea dei Soci lo scorso 22 di luglio, in occasione della presentazione del Bilancio 2014 della Società. I due dirigenti hanno già avviato confronti e approfondimenti con i rappresentanti del territorio, in particolare con l’Assessore regionale al Bilancio, Finanze e Patrimonio, Ego Perron, e con il Sindaco di Saint-Vincent, Mario Borgio. Quindi è stata la volta della presentazione dei nuovi manager alle varie funzioni aziendali con riunioni che, da subito, hanno avuto un taglio fortemente orientato all’operatività, quindi teso ad affrontare con la massima urgenza le principali criticità che caratterizzano l’azienda. La giornata di lunedì 27 luglio è stata occasione per la presentazione dei nuovi vertici della Società alle Organizzazioni Sindacali della Casa da gioco, mentre ieri, è stata la volta delle Organizzazioni Sindacali dei Servizi Alberghieri. L’avvio del nuovo incarico, sia per l’Amministratore Unico, sia per il Direttore Generale, coincide con un periodo, quello di agosto, particolarmente intenso e quindi certamente significativo per ottenere indicazioni sulla potenzialità delle strutture del SAINT-VINCENT Resort & Casino nel momento in cui operano a pieno regime e per più giorni. (foto: vertici)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Esce il libro “Il casinò della finanza globale” di Mario Lettieri e Paolo Raimondi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 luglio 2015

bocca della veritàRoma mercoledì, 22 luglio 2015, alle 18.30, Via San Giovanni Decollato, 9 (vicino a Campidoglio – Bocca della Verità) presso l’oratorio della Chiesa e dell’Arciconfraternita di Sant’Eligio de’ Ferrari presentazione del libro. Edito dalla EditricErmes, casa editrice di Potenza, arriva il libro «Il casinò della finanza globale” -Ricchezza per pochi. Un miliardo di poveri. Che mondo è?-. Gli autori, Mario Lettieri, già sottosegretario all’Economia e Paolo Raimondi, economista con una lunga esperienza internazionale, dimostrano come, dopo 7 anni dal fallimento della Lehman Brothers e dallo scoppio della bolla finanziaria negli Usa, non siamo ancora usciti dal pantano della crisi globale Attraverso analisi e articoli, il libro ripercorre le tappe fondamentali della crisi globale fino a quella del debito pubblico in Europa e della Grecia. Nel 2012 gli autori, nel loro precedente scritto “I gattopardi di Wall Street”, spiegavano che la crisi finanziaria globale non era un “avvenimento imprevedibile”, ma il risultato inevitabile dell’eccessiva finanziarizzazione dell’economia, del ruolo nefasto della speculazione e della finanza derivata e della grande propensione al rischio. Molte economie, compresa quella italiana, sono state pesantemente colpite nei loro sistemi produttivi e sociali. Nel frattempo i super ricchi del pianeta lo sono diventati ancor di più, mentre i poveri hanno superato il miliardo. La ricchezza si è vertiginosamente concentrata nelle mani dello 0,1% dei più ricchi del mondo. I cittadini, le aziende e i governi, invece, sono stati oggetto di continue pressioni per far fronte ai propri debiti.Nonostante i tanti summit internazionali le necessarie riforme non sono state fatte. Invece, alle operazioni di bail out, cioè di salvataggio pubblico delle banche, è stato affiancato il bail in, cioè la possibilità di utilizzare anche parte dei depositi dei risparmiatori per salvare le banche in crisi!La speculazione continua, anche sulle materie prime e sui beni alimentari. I derivati più pericolosi, gli OTC, ammontano ancora a 700.000 (settecentomila) miliardi di dollari. Tutto ciò purtroppo mette in discussione con effetti destabilizzanti gli stessi assetti geopolitici mondiali . Nel libro si documenta come il processo di concentrazione del potere finanziario sia notevolmente cresciuto. Si pensi che, mentre nel 2009 le cinque maggiori banche americane detenevano l’80% dei derivati emessi negli Usa, oggi 4 banche soltanto – la JP Morgan Chase, la City Group, la Bank of America e la Goldman Sachs – detengono il 94% dell’intero ammontare, che è di circa 230 trilioni di dollari.
Tra l’altro si evidenzia il ruolo nefasto delle agenzie di rating e il loro grave conflitto di interesse con le “too big to fail”, cioè le banche più impegnate nella speculazione. Sulla scena mondiale sono apparsi nuovi protagonisti, i Paesi del BRICS, che legittimamente rivendicano nuove e più giuste regole monetarie, commerciali e finanziarie. In discussione è anzitutto il ruolo del dollaro come unica moneta di riferimento. Mirano a creare un nuovo sistema monetario multipolare, in cui il commercio e le transazioni internazionali dovrebbero operare sulla base di un paniere delle monete più importanti. I loro grandi progetti infrastrutturali a livello continentale rappresenteranno un importante volano per la ripresa dell’economia reale, degli investimenti e dell’occupazione nel mondo, anche in Italia.
L’Europa non può sottrarsi a queste sfide epocali. Rendere più solidale e più coesa l’Unione europea è una necessità ineludibile.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Open Day: Croupier Casino Academy is a Training School in Manchester That Guarantees You a Job in the UK

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 marzo 2013

Manchester, England, PRNewswire Nowadays, it is difficult for job seekers to find a job – but not in the casino industry. Casinos are often in search of new staff. Why? Because of all the opportunities on offer. Croupier Casino Academy (CCA) is well aware of these opportunities, and is willing to help aspiring croupiers get a job. CCA is a professional training school that has been operating in Britain for over 5 years now, and for more than 10 years in Europe. For the first time, Croupier Casino Academy in Manchester opens its doors, allowing prospective croupiers to come and visit, have a look at the training, talk to the trainers, ask questions to the trainees, and register for the course. The training lasts 10 weeks, Monday to Friday, and we guarantee you a job at the end of it.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | 4 Comments »

Up to €5,000 Free With Titan Casino’s New First Deposit Bonus

Posted by fidest press agency su lunedì, 23 aprile 2012

Slot machines are commonplace in casinos.

Slot machines are commonplace in casinos. (Photo credit: Wikipedia)

London (PRNewswire) Titan Casino’s unprecedented First Deposit Bonus guarantees players up to €5,000 more on their first deposit. Titan Casino is pleased to announce an all new First Deposit Bonus structure that offers new players up to €5,000 free – the largest First Deposit Bonus in the online gambling industry. Replacing the former Welcome Bonus offer, the unbeatable 1st Deposit Bonus gives players the opportunity to receive an automatic bonus of up to €5,000 free on their first deposit. The goal of this new bonus structure is to make it more clear to players exactly what bonus funds they’ll be receiving when they start playing at Titan Casino. As such, instead of a series of steps (the traditional format of a casino Welcome Bonus), the simplified Titan Casino First Deposit Bonus consists of one bonus amount based on the amount the player chooses to deposit. The more the player deposits, the larger the bonus received:
Deposit €20-€29 = 50% bonus
Deposit €30-€199 = 100% bonus
Deposit €200-€999 = 125% up to €500 bonus
Deposit more than €1,000 = 50% up to €5,000 bonus
In order to claim the First Deposit Bonus, players simply need to download Titan Casino or register an account from the Titan Casino website, and make a deposit. The applicable bonus amount is then automatically credited to the player’s account. Bonus money can be used to play casino games for bigger winnings, including the $750,000 Beach Life jackpot.
Titan Casino As a member of the Titan family (which includes Titan Poker and Titan Bet), Titan Casino holds true to the mega-brand’s core values of quality service and excellence in gaming. Based on award-winning Playtech software, and exclusively promoted by Euro Partners, Titan Casino has over 300 popular casino games on a hassle-free, secure platform, with 24/7 multi-lingual support. Dedicated to delivering the highest bonuses, Titan Casino takes online gaming to the next level, offering new players an astonishing First Deposit Bonus of up to €5,000.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Casinò: se smettessimo di giocare?

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 settembre 2011

Casino Velden Panorama

Image by geek7 via Flickr

“Sarebbe davvero il caso di ‘smettere di giocare’!” E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), citando la pubblicità di Sisal Casinò, pubblicata negli ultimi giorni sui principali quotidiani italiani. La reclame fa indirettamente riferimento al decreto sul gioco d’azzardo che, entrato in vigore lo scorso luglio, consente ai giocatori di puntare soldi veri e non più il semplice gettone prepagato, come succedeva in passato. “Abbiamo già espresso le nostre perplessità su questo tentativo dello Stato di far cassa approfittando della illusoria speranza dei giocatori -afferma il Segretario generale- ma questa pubblicità, che si permette anche il lusso del doppio senso, è offensiva, soprattutto nei confronti di quanti hanno dei seri problemi con il gioco”. “Sono ben noti i rischi che corrono coloro che sfidano la dea bendata senza capire quando è il momento di fermarsi” -sostiene Massimiliano Dona, che prosegue: “appare, dunque, ipocrita l’atteggiamento dello Stato che, con la mano destra moltiplica le occasioni di gioco e con la sinistra promuove campagne per la prevenzione e il contrasto delle ludopatie”. “Ci rendiamo conto che il mercato di poker, dadi e roulette genera un giro d’affari di svariati milioni di euro che fanno comodo alle nostre casse -conclude l’avvocato Dona- ma così pagano ancora una volta i cittadini”. La nostra Unione Nazionale Consumatori ha denunciato la pubblicità dei Casinò on line di Sisal all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e all’Istituto di Autodisciplina pubblicitaria.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sesso, viaggi e casinò

Posted by fidest press agency su martedì, 27 settembre 2011

Economy Headed Toward Growth

Image by Leader Nancy Pelosi via Flickr

A trainare la net-economy italiana sono soprattutto il comparto del sesso, che evidenzia una crescita del 200% rispetto all’anno precedente, quello dei viaggi, in crescita del 120%, e quello dei casinò on-line, settore in rapida espansione seppure di recentissima introduzione su Internet, autorizzato a partire dal 18 luglio 2011 dai Monopoli di Stato. Secondo uno studio realizzato dal portale http://www.NetBetCasino.it, leader nel settore dei giochi da casinò su Internet per l’Italia, sesso, viaggi e casinò non sono solo i settori con il maggiore tasso di crescita sul web, ma sono anche i tre settori più cercati in rete con oltre 7 milioni di ricerche mensili per il sesso, 4 milioni per i viaggi e 1 milione per i casinò. Gli internauti italiani sono in continuo aumento e hanno raggiunto a settembre di quest’anno quota 28 milioni. La metà di loro naviga su Internet tutti i giorni e a guidare la classifica delle ricerche i romani si posizionano al primo posto per il sesso (31%), i milanesi per i casinò on-line (27%) e i napoletani per i viaggi (18%).
Nella classifica italiana stilata da NetBetCasino.it il settore dei viaggi si colloca in termini assoluti ancora al primo posto con un giro d’affari di 12 miliardi di euro, seguito dal comparto dei giochi on-line a quota 10 miliardi e poi ancora dai servizi finanziari a 8 miliardi, dall’e-commerce a 7 miliardi e dal sesso a 3 miliardi.
L’Internet economy italiana già oggi vale 40 miliardi di euro, l’equivalente del 2,5% del PIL italiano, con il comparto dei giochi on-line che, con un giro d’affari di 10 miliardi di euro, rappresenta il 25% del totale.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Riciclaggio: 34 segnalazioni da casinò e sale online

Posted by fidest press agency su sabato, 16 luglio 2011

Trentaquattro segnalazioni di operazioni sospette nell’ambito dei giochi nel 2010. E’ quanto riporta il bollettino annuale dell’Unità di Informazione Finanziaria (Uif) di Bankitalia, la struttura nazionale incaricata di prevenire e contrastare il riciclaggio e il finanziamento del terrorismo. Una goccia nel mare delle 36.800 segnalazioni ricevute complessivamente per il 2010. Il settore giochi, riporta Agipronews, si conferma però terzo in ordine di grandezza – con sedici casi segnalati da gestori di case da gioco (i quattro casinò italiani) e diciotto da concessionari online – nella categoria dei professionisti e operatori non finanziari che – seguendo le indicazioni della normativa sulle operazioni sospette – hanno inviato dati all’Ufficio di Bankitalia, alle spalle di notai (66 segnalazioni) e commercialisti (43 segnalazioni). Anche se “contenute nel numero, meritano di essere evidenziate le segnalazioni arrivate da parte di operatori del gioco (n. 34 complessivamente di cui 16 da casinò e 18 da case da gioco on line)”, si legge nel rapporto annuale dell’Uif. Le segnalazioni più frequenti, prosegue Agipronews, riguardano l’acquisto di fiches (nei casinò fisici) o la ricarica di conti di gioco (per gli operatori on line) “con successive richieste di rimborso senza aver giocato oppure con giocate nettamente inferiori all’ammontare del credito acquistato”. Un’attività “orientata a confondere l’origine dei fondi, simulando vincite realizzate a seguito di giochi o scommesse mai effettuati”. Nei casinò è poi frequente l’utilizzo di contante per l’acquisto o per il rimborso delle fiches. “In tali casi, si sono registrati numerosi tentativi di frazionamento delle richieste di rimborso, anche tramite terze persone presenti nella sala senza aver giocato – riporta ancora la relazione – Spesso i due comportamenti (acquisto/restituzione di fiches e utilizzo di contanti) risultano entrambi presenti nella condotta segnalata”. Fra le segnalazioni pervenute anche “una presumibile truffa posta in essere da alcuni soggetti tra loro collegati, che riuscivano a effettuare scommesse a evento già verificatosi”, grazie all’utilizzo di “strumenti informatici in grado di aggirare il divieto di giocata una volta verificatosi l’evento oggetto di scommessa”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Berlusconi e il mare “comunista”

Posted by fidest press agency su sabato, 2 aprile 2011

Mare trasparente a Lampedusa

Image by marcomolinari.it via Flickr

Uno ci mette tutta la sua buona volontà, tutto il suo smagliante sorriso, promette impossibili campi da golf e casinò, acquista un villa sull’isola, s’impegna a sgombrare Lampadusa dagli immigrati entro due giorni. Difficile che riuscirà a mantenere le promesse del campo del campo golf e del casinò, ma una cosa è certa: non può mantenere l’impegno dello sgombero entro 48 ore. E per colpa di chi? Del mare comunista che si è agitato alla vista del Cavaliere. (Veronica Tussi)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Casinò a Lampedusa?

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 aprile 2011

Per Lampedusa, c’è anche la promessa della realizzazione di un casinò tra le intenzioni del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che ieri ha visitato l’isola, annunciando lo svuotamento del piccolo territorio dai migranti entro due giorni. La proposta, riferisce Agipronews, che farebbe parte di un progetto di rilancio turistico dell’isola, non è certo di facile e pronta realizzazione. Comporterebbe infatti modifiche dell’apparato normativo al riguardo che permette l’esistenza di soli quattro casinò in Italia (Campione d’Italia, Sanremo, Venezia, Saint Vincent) in deroga al codice penale che proibisce il gioco d’azzardo.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Turismo e Casinò di Taormina

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Quando si parla di Turismo in Sicilia, si omette, ormai, di parlare della riapertura del Casinò di Taormina e della istituzione, in Sicilia, di altri Casinò nelle aree turisticamente vocate. La proposta turistica, avanzata dagli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunali Sicilianu, – per il raggiungimento di una presenza complessiva annua di cento milioni di turisti, – non è certamente fondata sulla presenza o meno dei Casinò sul territorio siciliano. Ma l’FNS ritiene che sia intollerabile e sostanzialmente incostituzionale che i Casinò esistenti in Italia siano concentrati nell’Italia Settentrionale (Venezia, Sanremo, Saint Vincent e Campione d’Italia). E che, contemporaneamente, si impedisca ai Siciliani ed ai Meridionali di arricchire le rispettive offerte turistiche di strutture, come quella dei casinò, ormai presenti nelle località turistiche di tutti i Paesi aderenti alla Unione Europea. Senza bisogno di soffermarci troppo sulla “Politica espansionistica” del Casinò di Venezia, che ha “conquistato” anche “Isole mediterranee”.
Certamente, pesano in tutta la questione Casinò le “complicità” di fatto, la responsabilità oggettiva e trasversale dei Partiti, della classe politica e dei Parlamentari che dominano (ripeto: dominano) in Sicilia. E certamente non siamo esagerati se parliamo anche di quella sindrome di ascarismo culturale e politica che storicamente ha portato e porta una numerosa schiera di Parlamentari eletti in Sicilia ad essere asserviti agli interessi del Nord.L’FNS rivolge un pressante appello ai Parlamentari, ai Movimenti ed ai Partiti che si definiscono Sicilianisti o Autonomisti, affinché affrontino con dignità, con impegno e con coraggio, questa problematica, oppure … che si tolgano la maschera ! A n t u d u !  (Giuseppe Scianò segretario politico Fns)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerto con il Casinò di Venezia

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 luglio 2010

Venezia, 3 settembre concerto con il Casinò di Venezia,  una serata di raccolta fondi a sostegno  delle attività portate avanti dalla Fondazione nel mondo. La serata assume una valenza particolare poiché si iscrive nel quadro di un’intesa tra la Fondazione Kennedy e la Biennale di Venezia, una delle istituzioni culturali più prestigiose al mondo, che ha espresso alla Fondazione piena vicinanza per il proprio operato.  Ad  animare la serata, che si terrà presso il Casinò, nei magnifici giardini di Palazzo Ca’ Vendramin sul Canal Grande,  molti ospiti di prestigio. Ha già garantito la sua presenza Kerry Kennedy, figlia di Robert Kennedy e Presidente Onorario  della Robert F. Kennedy Foundation of Europe. L’iniziativa rappresenterà inoltre una proficua occasione per dibattere sui principali temi di attualità che riguardano le violazioni dei diritti umani, quotidianamente riscontrate in  diverse aree del mondo.
La Robert F. Kennedy Foundation of Europe (RFK Europe) è una Onlus indipendente, apolitica e senza scopo di lucro che nasce a Roma nel 2005, ispirata dal sogno di Robert f. Kennedy di realizzare un mondo più giusto ed equo. Attraverso il manuale educativo “Speak Truth to Power: Coraggio senza Confini”, l’esposizione delle emozionanti foto di Eddie Adams, e la messa in scena dello spettacolo teatrale “Coraggio senza confini – voci oltre il buio”, RFK Europe coinvolge ogni anno più di 200mila persone, giovani in particolare, nella riflessione sui principi dei diritti umani e sulle violazioni della dignità umana, raccontando le storie esemplari di 51 uomini e donne che nel mondo dedicano la loro vita alla difesa dei diritti umani.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Case da gioco in Italia. E in Sicilia?

Posted by fidest press agency su domenica, 8 novembre 2009

Gli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunali Sicilianu ribadiscono l’esigenza che si “Riapra”, al più presto e con assoluta priorità, il Casinò di Taormina, anche al fine di dare uno strumento in più di competitività alla cittadina ionica, che è stata ed è considerata il “fiore all’occhiello” dell’offerta turistica siciliana. Ciò non esclude, anzi conferma, la validità della proposta dell’FNS di aprire in Sicilia un Casinò per ogni area di rilevante interesse per il Turismo. Analogamente a quanto avviene in Francia, in Spagna, in Slovenia, in Croazia ed in altri Paesi della Comunità Europea. L’FNS, ferma restando la propria proposta per la Sicilia, è, pertanto, favorevole ai contenuti dell’Emendamento alla Legge Finanziaria, presentato al Senato dagli On. Fleres ed Altri, che prevede, appunto, la istituzione in Italia di otto nuove Case da Gioco (fra le quali il Casinò di Taormina). Questo Emendamento, infatti, ha il merito di superare e “spezzare” l’oligopolio dei Casinò italiani (Venezia, Sanremo, Saint Vincent e Campione d’talia) che, guarda caso, sono piazzati tutti nel Settentrione d’Italia.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »