Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘castel trauttmansdorff’

Mostra temporanea dei Giardini di Castel Trauttmansdorff

Posted by fidest press agency su sabato, 16 marzo 2019

Merano. La mostra temporanea per la stagione 2019 (1 aprile – 15 novembre) dei Giardini di Castel Trauttmansdorff sarà dedicata alle piante carnivore, queste affascinanti e particolarissime specie botaniche che, per rispondere alla mancanza di nutrienti del proprio habitat, si sono adattate ad assorbire le sostanze nutritive di cui necessitano dalla digestione delle proteine degli animali. Delle piante carnivore esistevano tracce già nel 13° secolo in alcune raffigurazioni o descrizioni e negli erbari. All’epoca non si intuivano le loro straordinarie capacità, erano considerate solo delle stranezze esotiche; fu Darwin, nel 1875, ad “ufficializzare” l’esistenza delle piante killer con la sua opera “Insectivorous Plants”.Le piante carnivore crescono in tutto il mondo in ambienti come paludi, rocce in cui c’è un costante e lento sgocciolamento o nei climi tropicali umidi e anche su tronchi d’albero. In Alto Adige, ad esempio, le specie carnivore sono nove e appartengono a tre generi: la Drosera, che si trova nelle paludi, la Pinguicola, che cresce su rocce calcaree in zone umide e l’Utricolaria, di cui la specie U. Stygia, purtroppo in via di estinzione, ma che i Giardini stanno cercando di coltivare per farla sopravvivere.
Nella mostra temporanea “Piante Killer – Le carnivore verdi” dei Giardini di Castel Trauttmansdorff sono proprio le piante a prendere la parola e a descrivere il mondo dal loro punto di vista: attraverso vari supporti visivi saranno svelati i trucchi e gli ingegnosi espedienti che utilizzano per attirare gli insetti nella loro trappola. Queste piante straordinarie, infatti, devono “farsi belle” per le loro vittime, emanare un profumo seducente e offrire del buon cibo per garantirsi la sopravvivenza.
Inoltre, il 1° giugno dalle 9.30 alle 18.00 e il 2 giugno dalle 9.30 alle 16.00 i Giardini di Castel Trauttmansdorff ospiteranno il XII Meeting Nazionale dell’Associazione Italiana Piante Carnivore (AIPC), che riunirà tanti appassionati e coltivatori di piante carnivore provenienti da tutta Italia e da vari Paesi europei. Per l’occasione, volontari AIPC spiegheranno ai visitatori dei Giardini di Sissi le modalità delle piante per catturare e nutrirsi di insetti, consigliando anche i migliori metodi di coltivazione a casa propria; una mostra fotografica, iniziative di raccolta fondi per salvare piante carnivore particolarmente rare e spazi dedicati a scambi di piante e semi tra appassionati completeranno i due giorni di meeting. http://www.trauttmansdorff.it.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

1° aprile 2019: riaprono i Giardini di Castel Trauttmansdorff

Posted by fidest press agency su martedì, 19 febbraio 2019

merano i giardini di sissi.jpgMerano. Il 1° di aprile i Giardini di Sissi riaprono le porte ai visitatori, curiosi di ammirare il paradiso botanico di Merano. Inaugurati il 16 giugno 2001, da allora per i Giardini di Castel Trauttmansdorff è stato un susseguirsi di stagioni ricche di successi, di riconoscimenti e di novità. Anche per il 2019 il programma e le iniziative previsti saranno numerosissimi e davvero accattivanti, come la mostra temporanea, le visite guidate a tema, i pacchetti e gli eventi per vivere i Giardini con un tocco di mondanità.Ogni anno, prima della riapertura, i giardinieri lavorano intensamente alla piantumazione di circa 300.000 bulbose, cioè viole, tulipani, narcisi, etc. e alla rimozione delle protezioni invernali delle piante sensibili al freddo. In questo modo, al momento della riapertura, i Giardini di Castel Trauttmansdorff sfoggiano la loro veste più bella, florida e coloratissima, in cui emerge il contrasto tra il nuovo fogliame, ricco di sfumature e l’intenso verde scuro delle chiome di specie esotiche sempreverdi.
Per il 2019, la mostra temporanea avrà come protagoniste le “Piante killer – Le carnivore verdi”: attraverso vari supporti visivi saranno svelati i trucchi e gli ingegnosi espedienti che queste piante utilizzano per attirare gli insetti nella loro trappola. Foglie appiccicose, fiori seducenti e stravaganti tentacoli sono alcuni degli strumenti che garantiscono alle piante killer la sopravvivenza. La mostra consentirà di fare un viaggio tra gli habitat naturali delle piante carnivore sparse per il mondo, dalle più alle meno note, dalle foreste tropicali alle paludi, dal fondovalle all’alta montagna. Nella Serra e in alcuni scenari del parco, sarà possibile ammirarne alcuni esemplari dal vivo, e, per soddisfare ogni curiosità, saranno organizzate visite guidate specifiche.
Suddivisi in quattro aree tematiche, i Giardini di Castel Trauttmansdorff presentano, su una superficie di 12 ettari, più di 80 paesaggi botanici con piante da tutto il mondo. La loro posizione panoramica è unica: a forma di anfiteatro naturale, si estendono su un dislivello di oltre 100 metri, aprendo a ogni passo affascinanti prospettive panoramiche sulle montagne circostanti e sulla città di Merano e integrandosi con perfetta armonia nel paesaggio naturale circostante. Grazie al clima mite del territorio, quello dei Giardini di Castel Trauttmansdorff è il luogo ideale per un giardino botanico, offrendo la possibilità di ospitare piante provenienti da tutto il mondo, alcune delle quali sono esemplari rari. Meravigliosi tripudi di fioritura cambiano l’aspetto dei Giardini settimana dopo settimana, rendendo le visite affascinanti in ogni stagione. I Giardini sono un’esperienza per tutti i sensi e per tutte le età, luogo di riposo e svago sia per gli esperti del settore che per i profani. Nel cuore dei Giardini troneggia Castel Trauttmansdorff dove, un tempo l’amata Imperatrice Elisabetta, meglio conosciuta come Sissi, trascorreva la stagione invernale. Oggi questo stesso castello è sede del Touriseum, il Museo provinciale altoatesino del Turismo che racconta 200 anni di storia del turismo alpino. Grazie al mix unico di giardino botanico e attrazione turistica, al riuscito connubio tra natura, cultura e arte e al loro inconfondibile spirito d’innovazione, i Giardini di Castel Trauttmansdorff sono stati premiati più volte a livello nazionale, europeo ed internazionale. (copyright credit foto: Giardini di Castel Trauttmansdorff – riproduzione vietata)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »