Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Posts Tagged ‘castelli’

Effetti crisi di governo incominciano a pesare in Italia

Posted by fidest press agency su lunedì, 1 agosto 2022

“Mentre alcuni partiti lavoravano per abbattere il Governo, ho più volte detto che uno dei rischi maggiori era non raggiungere gli obiettivi del PNRR, che sono complessi e ambiziosi. Oggi ci declassano per questo motivo, perché le dimissioni del Governo Draghi e le elezioni anticipate possono compromettere “la tempestiva attuazione delle tappe fondamentali e degli obiettivi da cui dipendono i fondi dell’UE per la resilienza e la ripresa” del nostro Paese, risorse che equivalgono al 7,6% del nostro PIL”. Così Laura Castelli, Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, esponente di Insieme per il Futuro, commenta la revisione al ribasso, da parte di S&P, dell’outlook su rating dell’Italia a stabile da positivo. “Della crisi di Governo – prosegue il Vice Ministro dell’Economia – iniziamo a vedere le prime conseguenze serie per l’Italia e quindi per gli italiani. Pesa l’instabilità e l’incertezza, proprio il motivo per cui abbiamo fatto di tutto perché questa crisi assurda non si consumasse. Per evitare di mettere a rischio i 22 mld dei prossimi obiettivi e l’attuazione complessiva del piano. Quando parliamo di agenda Draghi intendiamo anche la credibilità che il Governo Draghi ha ridato all’Italia nel realizzare le politiche pubbliche, avviando una seria programmazione. Oggi più che mai c’è bisogno di questo modello. Il 25 settembre gli italiani dovranno scegliere tra chi costruisce e chi distrugge”.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Castelli: Potere d’acquisto e stabilità prezzi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 giugno 2022

“Abbiamo ancora qualche mese prima della prossima Legge di Bilancio, ma il tempo non è tantissimo per mettere “a terra” un impianto che, per tutelare il potere d’acquisto, messo a dura prova dall’inflazione, garantire la stabilità dei prezzi ed assicurare la giusta retribuzione a chi lavora, deve spaziare su diversi fronti. Il salario minimo è certamente il punto d’approdo necessario, in linea con quei paletti etici e sociali che l’Europa stessa si è data. Per farlo bene e non danneggiare la nostra economia, vanno individuate le risorse necessarie per accompagnare una riforma importante come questa, assicurando che non pesi sulle imprese. Anche per questo serve una riforma organica che tenga insieme anche altri due temi che stanno emergendo e che riguardano le retribuzioni. Il primo è quello del pagamento in “nero” degli stipendi o di parte di essi, al netto di tutti quei datori di lavoro onesti che pagano regolarmente i loro dipendenti. Il secondo fenomeno, molto sentito in Europa, riguarda la non corrispondenza tra le retribuzioni e le effettive competenze. Questo fenomeno sta portando molti giovani, ma anche meno giovani, ad andare via da tanti Paesi europei, non solo dall’Italia. Ma l’intervento sulle retribuzioni da solo non è sufficiente. Sull’inflazione, ad esempio, si deve intervenire su due fronti, come ho ricordato nelle scorse settimane. Da una parte la stabilità dei prezzi, in questi mesi ho molto spinto per aumentare il credito d’imposta alle aziende grandi energivore e alle “aziende madri”, per garantire quella tutela delle filiere a cui, ieri, faceva riferimento anche il Commissario europeo Gentiloni. E dall’altra anticipando la riforma dell’Iva, che ci consentirebbe di abbassarla, in un quadro anche qui europeo, su alcuni beni di consumo. E poi ci sono il taglio del cuneo fiscale, sia lato lavoratori che impresa, proseguendo nel solco di quanto abbiamo già fatto con l’ultima Manovra, e la detassazione degli aumenti salariali che si faranno da qui in poi. Due aspetti fondamentali per abbassare ulteriormente la tassazione in busta paga”. Lo scrive, sui social, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli dopo l’intervento a Sabato Anch’io su Radio 1 RAI.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Castelli: Un piano europeo per sostenere la natalità

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 Maggio 2022

Roma – “Con gli ultimi Governi, in questa legislatura, abbiamo cominciato a scrivere provvedimenti importanti come l’Assegno unico universale, compiendo una vera e propria rivoluzione nel riconoscere strumenti di sostegno anche ai lavoratori autonomi. Ma anche il grande lavoro fatto per gli Asili Nido, con misure che cancellano il divario tra nord e sud ed interventi strutturali che, oltre a garantire le risorse per la costruzione, assicurano agli enti locali quelle per il loro funzionamento. E poi c’è il Family act, un altro obiettivo raggiunto in modo trasversale. Ogni giorno che passa, da neo mamma prima ancora che da Vice Ministro dell’Economia, sono sempre più convinta che serve fare molto di più per garantire un effettivo sostegno alla genitorialità. Il PNRR ha delle direttrici molto importanti su donne e giovani, ma dobbiamo fare di tutto per raggiungere il livello di quei Paesi europei che riescono ad avere i tassi di natalità più alti. Si può partire con misure concrete, ad esempio dall’Iva agevolata sui prodotti dell’infanzia, una cosa molto fattibile. Entro luglio dobbiamo indicare le nostre priorità a Bruxelles, per delineare la riforma europea dell’IVA. Dobbiamo lavorarci, tutti insieme, perché questa rientri tra le nostra priorità. E poi credo che sia necessario chiedere all’Europa di implementare e rimodulare un piano come SURE, che durante la pandemia ha funzionato molto bene. Uno SURE 2.0 che investa, per i prossimi 10 anni, con l’obiettivo natalità. Ci consentirebbe di realizzare, a livello europeo, un piano concreto da proiettare nel tempo”. Così, sui social, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli, al termine degli Stati Generali della Natalità.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Castelli, vice ministro economia a tutto campo da 24 Mattino su Radio 24

Posted by fidest press agency su giovedì, 10 marzo 2022

Caro energia – Castelli, viceministra Economia, a 24 Mattino su Radio 24: Se necessario nuovo scostamento dipende da decisioni del Consiglio UE “Capiamo che cosa l’Europa vuole fare insieme dopo la crisi del covid credo che l’Europa abbia imparato quanto è necessario muoversi insieme e penso che anche su questo non possiamo essere soli. Quindi credo che i prossimi due giorni abbiano proprio questo obiettivo che dobbiamo provare a portare a casa”. Potrebbe essere necessario un nuovo scostamento di bilancio?”Dipenderà da quello che succede nel Consiglio europeo. “Sul gas la riduzione dell’IVA è stata fatta a livello generale al 5%. Taglio generalizzato delle accise? Qualche paese lo sta facendo, è sempre un tema di risorse, si può fare tutto. Io credo che prima dobbiamo capire quanto l’Europa voglia continuare a crescere in questa sua modalità di solidarietà comune, una volta capito si faranno le scelte. “Sul tema del catasto noi l’abbiamo sempre detto: bene raccogliere i dati su ciò che manca ma nessuno vuole aumentare la tassazione sulla casa, sarebbe impensabile e non sarebbe giusto. Questo è il faro che ci ha guidato in questo mesi. Il testo di questa delega è molto ampio, l’articolo 6 diciamo così l’abbiamo quasi completamente superato. Il resto dei temi sono temi identitari. Il M5S ha temi importanti come continuare su un forfettario che possa avere un decalage prima che possa arrivare alla tassazione ordinaria, a temi come le detrazioni immediate per le spese sanitarie pagate subito e non l’anno successivo con una carta elettronica ci sono molti temi sul piatto che come il Parlamento normalmente fa, vanno affrontati”. Così Laura Castelli, viceministra Economia, a 24 Mattino su Radio 24. By Maria Luisa Chioda

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Castelli: “A Torino siete riusciti a fare delle cose che per molti erano impossibili”

Posted by fidest press agency su sabato, 18 settembre 2021

“Questo è il vero valore che lasciate ai cittadini, aver dimostrato di poter realizzare progetti che tutti dicevano essere irrealizzabili. Questa conferenza stampa oggi mi emoziona soprattutto per questo”. Lo ha detto il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli, intervenendo alla conferenza stampa di fine mandato della Sindaca di Torino, Chiara Appendino.“Quando parliamo di fondi stanziati dal Governo per Torino non possiamo non ricordare gli 800 milioni per il primo lotto della Metro 2, i 150 milioni per le Aree di Crisi industriale complessa, risorse che cambiano anche la faccia della città e migliorano il rapporto con le imprese, gli 80 milioni per l’Istituto di Intelligenza Artificiale, chiuso proprio nell’ultimo Decreto per consentire alla Città di aprirsi ancora di più al Mondo, i 78 milioni per le APT Finals, i 35 milioni per il vecchio contenzioso IMU-ICI e fondo Salva Comuni o 100 milioni per il Parco del Valentino. Ogni volta che scorro questo elenco ricordo quanto l’Amministrazione si sia dovuta far sentire, perché spesso proponeva progetti ambiziosi ed un po’ fuori dalla norma, rispetto agli standard di altri Comuni. E poi ci sono i fondi del PNRR, le risorse aggiuntive per la funzione sociale, e quelle per l’efficientamento energetico delle scuole, o le risorse di cui Torino ha beneficiato, assieme ad altre realtà, per ottemperare alla sentenza della Corte Costituzionale 80/2021, che è valso l’equilibrio di bilancio. Sono una parte delle risorse che hanno permesso a Chiara Appendino, e alla sua Amministrazione, di fare quello sognavamo per la Città e che siamo riusciti a realizzare. Sono molto felice di aver potuto accompagnare, in questi anni, la Sindaca e la Giunta, primo per l’amicizia ma soprattutto per la sfida di una progettualità che è stata insolita”. Castelli, che ha poi ricordato anche il “grande lavoro fatto per ridurre, agli ambulanti, del 30% il costo dell’occupazione del suolo pubblico per la loro attività”, ha concluso: “Il valore aggiunto di una Amministrazione che fa bene la propria attività, è quello di lasciare alla propria comunità, ma anche a tutta la nazione, dei modelli migliori. In questo campo Torino lo ha fatto e noi li abbiamo recepiti poi, estendendoli a tutto il territorio nazionale, migliorando così la vita di molti cittadini”.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Castelli: Aiutare i comuni significa aiutare i cittadini

Posted by fidest press agency su domenica, 30 Maggio 2021

“Investire su Napoli, sul Sud, vuol dire far ripartire l’Italia. Ed aiutare i Comuni vuol dire aiutare e sostenere i cittadini di quel territorio. Napoli e le Città Metropolitane, più di tutte le altre, hanno bisogno di ricette su misura. In questa ottica va letta l’opportunità di realizzare un modello, per la gestione commissariale del debito, che intervenga su queste realtà che rappresentano, a livello nazionale, un asset strategico del nostro sistema economico. Mettere al centro dell’azione politica la sostenibilità dei conti delle amministrazioni locali significa aver raggiunto la consapevolezza del ruolo centrale che i Comuni hanno nella nostra società.Da rappresentante di una forza politica che si è sempre spesa per questo, sono molto contenta della centralità che il tema ha assunto e soprattutto che le proposte per Napoli, portate avanti assieme a PD e LEU, siano in linea con il nostro impegno di Governo. C’è certamente molto lavoro da fare, per tutti i Comuni, ma abbiamo intrapreso la strada giusta, e su questa dobbiamo proseguire”. Così Laura Castelli, Deputato del MoVimento 5 Stelle e Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, che relativamente alla candidatura di Gaetano Manfredi aggiunge “è un profilo di altissimo spessore, può guidare una bella stagione per Napoli. Con lui, e con questo patto per la città, Napoli si candida ad essere laboratorio per il Paese”.

Posted in Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Castelli: Politiche per la famiglia e welfare aziendale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 aprile 2021

“Il dato sulla presenza femminile negli organi sociali delle società quotate migliora, raggiungendo il 39% degli incarichi di amministrazione e controllo, ma resta ancora basso. Soprattutto se consideriamo che le 15 donne che ricoprono il ruolo di amministratore delegato lo fanno in società che sono rappresentative di poco più del 2% del valore totale di mercato. Questo processo, per favorire un riequilibrio di genere, è iniziato con la Legge 120/2011 e lo abbiamo fortemente rafforzato con la Legge di Bilancio per il 2020. Secondo me, ora c’è la necessità di accompagnarlo con specifiche politiche per la famiglia e di welfare aziendale che consentano, in particolare alle donne, maggiori opportunità per conciliare i diversi aspetti della vita personale e professionale. Ideando anche sistemi incentivanti per le imprese che introducono sistemi di welfare aziendali che oggi non hanno. Passa anche da questo la creazione di un nuovo modello di società che sia sempre più aperto, inclusivo e sostenibile”. Lo scrive in un post, commentando i dati del “Rapporto CONSOB sulla corporate governance delle società quotate italiane”, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.

Posted in Politica/Politics, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Buone notizie per i comuni

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 marzo 2021

In questi mesi abbiamo cercato di dare agli enti locali tutto il supporto possibile, perché sostenere la loro azione vuol dire anche garantire i servizi essenziali ai cittadini. Lo abbiamo fatto anche con il nuovo Decreto “Sostegni”, che contiene un pacchetto di misure rivolto proprio a loro. Tra queste rientrano l’incremento di un miliardo del Fondo Covid 2021 per le funzioni degli Enti Locali, l’istituzione di un Fondo da 250 milioni di euro per l’anno 2021 a ristoro parziale dei Comuni per i minori introiti dell’imposta di soggiorno. Per il 2021 è istituito anche un Fondo “Montagna” da 700 milioni euro destinati a Regioni e Province autonome per ristorare gli operatori economici che risiedono nei Comuni montani. Per i lavoratori stagionali, del turismo e dello sport è inoltre previsto un bonus da 3.000 euro, come ristoro per le chiusure dei primi tre mesi del 2021.Viene prorogata al 30 giugno 2021 l’esenzione del pagamento di TOSAP e COSAP per pubblici esercizi e commercio ambulante, con una compensazione di 82,5 milioni di euro ai Comuni, e viene prorogata al 31 dicembre 2021 la procedura semplificata per le domande di nuove concessioni. Incrementiamo di 800 milioni di euro, sempre per il 2021, la dotazione del fondo per compensare la riduzione dei ricavi del Trasporto Pubblico Locale. Aumentiamo, con uno stanziamento superiore ai 50 milioni di euro per il 2021, la dotazione del Fondo “Affitti” per i Comuni ad alta tensione abitativa, cioè quelli che hanno particolari problemi relativi all’alloggio. Vengono anche stanziati 51 milioni di euro per il pagamento delle indennità di ordine pubblico delle forze di Polizia e degli oneri connessi all’impiego del personale delle polizie locali. Sotto l’aspetto amministrativo, poi, vengono prorogati al 30 aprile 2021 i termini per l’approvazione dei Bilanci Preventivi ed al 30 giugno il termine, assegnato ai Comuni, per approvare le tariffe e i regolamenti Tari. Per gli stessi slitta a fine agosto la scadenza per la compilazione dei questionari relativi al Fabbisogno Standard. Una norma importante riguarda gli asili nido, tema su cui abbiamo lavorato in questi anni, stanziando anche importanti risorse. Per armonizzare l’intervento di potenziamento, con la omologa linea di intervento del Recovery, viene stabilito che l’adozione del provvedimento di riparto delle risorse avvenga in tempi molto più ravvicinati.
Queste sono buone notizie per i Comuni, e per tutti noi”. Lo scrive in un post il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dl Sostegni: Castelli, calcoli su annualità, tetti fatturato più alti

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 marzo 2021

La cancellazione dei codici Ateco e’ un punto su cui “la maggioranza e’ molto coordinata” per i nuovi sostegni alle imprese. Lo ha detto il vice ministro dell’Economia Laura Castelli su Radio 24, parlando del prossimo decreto allo studio del Governo che passera’ dai ristori ai sostegni: “Confronti e calcoli sono fatti sulle annualita’ e non piu’ sulle mensilita’, riguarderanno tutte le partite Iva e i professionisti, considerando solo il fatturato e con tetti piu’ alti”, ha detto Castelli, spiegando la differenza tra i due approcci. Castelli ha segnalato che il Governo si occupera’ della montagna.Sostegni alle imprese, ammortizzatori e cassa integrazione, enti territoriali in difficoltà, vaccini. Sono questi i temi fondamentali del dl sostegno che arriverà “penso la prossima settimana, stiamo facendo il più in fretta possibile”. Lo ha sottolineato la viceministra dell’Economia, Laura Castelli, a 24 Mattino su Radio 24. Il decreto partirà dalle proposte della maggioranza, come la cancellazione dei codici Ateco, ha spiegato. Si pensa anche di fare “confronti e calcoli sulle annualità non più mensilità e si considererà il calo di fatturato, con tetti più alti di fatturato”. Per la montagna, che per l’emergenza Covid ha perso in pieno la stagione sciistica, il governo pensa ad “un intervento ad hoc, specifico, come chiesto dalle Regioni”. Lo ha detto la viceministra dell’Economia, Laura Castelli, a Radio 24. “I settori che hanno alti costi fissi è chiaro che non possono avere un calcolo normale”, ha spiegato. “Nessuno parla di farlo saltare”. Così la viceministra dell’Economia Laura Castelli a Radio 24 , parla del Cashback dopo le indiscrezioni su una possibile revisione della misura introdotta dal governo Conte. “Le risorse che questa misura impegna sono molte, io penso – ha aggiunto a Radio24 Mattina – che ci si debba sempre evolvere su questa scia” di cambiamento del modo di utilizzare il denaro. “Credo che una maggioranza così ampia ci permetterà di fare un ragionamento che non sia solo ‘posso usare questi 4 miliardi in modo diverso’, ma anche come procedere verso un processo dal quale non si può tornare indietro, la moneta elettronica”, ha concluso.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

All’asta ospedali, teatri e castelli

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 febbraio 2021

Nella rilevazione del secondo semestre del 2020 sono stati pignorati e messi all’asta 4 Castelli, 15 Ospedali e 8 Teatri, ma il record delle categorie speciali degli immobili pignorati però va alla carità; ci sono ben 17 Conventi messi all’asta. È quanto emerge dal rapporto semestrale sulle aste immobiliari del Centro Studi Sogeea, presentato in Senato.“Al fatto che una famiglia in difficoltà possa essere impossibilitata a pagare il mutuo e possa vedere venduta all’asta la propria casa, ormai ci siamo quasi abituati – spiega il Prof. Sandro Simoncini, presidente di Sogeea e direttore del Centro studi – come siamo abituati a vedere imprenditori che, credendo nella propria azienda, garantiscano gli investimenti con la propria casa; difficilmente pensiamo che nella situazione di difficoltà possa trovarsi un ente benefico, socialmente utile o una famiglia nobile. I dati riguardanti le categorie evidenziano come il drastico quadro nazionale sia indirizzato verso quelle difficili condizioni da cui, in questo momento, nessuno può fuggire” – conclude Simoncini.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Castelli su incarico al Presidente Fico

Posted by fidest press agency su domenica, 31 gennaio 2021

“Se si mettono davanti a tutto gli interessi del Paese, ed un generale senso di responsabilità, presto si potrà arrivare ad un nuovo Governo che, nella pienezza delle funzioni, affronti, in primis, l’emergenza sanitaria e quelle sociali ed economiche che ne sono derivate.
Torniamo a parlare di temi e facciamo prevalere il confronto. Buon lavoro al Presidente Roberto Fico ed un pieno sostegno a Giuseppe Conte”. Laura Castelli, Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Castelli: “Aumentano le esportazioni”

Posted by fidest press agency su martedì, 26 gennaio 2021

Roma – “Mentre tutto sembra precipitare, i dati sulle esportazioni dei prodotti italiani confermano il continuo aumento. E questo ci dimostra che l’economia, il Paese, ripartono solo con un serio e costante lavoro di pianificazione, programmazione, interventi per lo sblocco degli investimenti e, soprattutto, grazie al lavoro di squadra. Quello sulle esportazioni è un risultato frutto, in primo luogo, della tenacia delle imprese italiane, ma anche di quel Patto per l’Export, fortemente voluto dal Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, che ha rimesso attorno ad un tavolo Governo e attività produttive, per dare al Sistema Paese una più ampia prospettiva di sviluppo. Un lavoro costante che vede lo Stato nel ruolo di regista, a coordinare e supportare tutti gli attori in campo. È una visione, quella che serve al Paese. Una prospettiva. Non costanti distinguo, ma un lavoro silenzioso e soprattutto di sinergia. Perché l’Italia, quando gioca tutta assieme la stessa partita, non è seconda a nessuno”. Lo scrive, sui social, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Castelli: Siamo per una nuova politica

Posted by fidest press agency su martedì, 27 ottobre 2020

“Siamo sempre stati un’altra cosa e io, che non credo alle coincidenze, penso che anche questa volta gli Stati Generali dimostrino che il MoVimento 5 Stelle è una nuova politica. Nessun congresso, nessun meccanismo tipico dei vecchi partiti. Trasparenza, dibattito on line, proposte dirette da parte di tutti.Avere una visione di futuro, soprattutto in una momento in cui dobbiamo immaginare la ripartenza del Paese post-Covid, significa anche trovare strumenti nuovi. E idee nuove.Dobbiamo essere orgogliosi. C’è modo e modo di far crescere ed evolvere una forza politica.Abbiamo dimostrato di poter scardinare meccanismi vecchi di decenni con la sola nostra presenza. Ora proseguiamo”. Così il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Castelli: Risorse anche ai territori

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 ottobre 2020

Il lavoro dei territori è importantissimo e dobbiamo farli ripartire. Il loro entusiasmo è molto e il loro ruolo centrale in questa fase del movimento. Credo che pensare di destinare una parte delle risorse alla piattaforma (spina dorsale della nostra organizzazione) e una parte ai territori sia la giusta visione. La rete senza le persone non penso possa andare molto lontano”. Lo scrive, sui social, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Manovra. Castelli: “Fondo cospicuo per emergenza covid”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 ottobre 2020

Roma – “ Sono giornate intense di lavoro, stiamo per definire la Legge di Bilancio del 2021. Una Legge che cade in un periodo molto particolare, visto che non siamo ancora usciti dall’emergenza, anzi. Parte delle risorse vanno assolutamente riservate per il sostegno ai settori che saranno ancora colpiti dalle chiusure e dalle restrizioni. Come MoVimento 5 Stelle abbiamo chiesto la creazione di un Fondo cospicuo, sulla Manovra, proprio per affrontare l’emergenza COVID. Per tutelare i settori produttivi e per le spese sanitarie che si renderanno necessarie. Ci saranno ancora molte scelte da fare in questi giorni è da queste dipende il futuro di tutti noi, e del Sistema Paese. È una corsa contro il tempo, certo, che però affrontiamo supportati da un costante monitoraggio di tutti gli indicatori economici e dell’evolversi della pandemia. Se remiamo tutti nella stessa direzione, ognuno per quello che può e deve fare, riusciremo ad uscire da questa emergenza più “forti” di prima. Siamo un grande Paese, non scordiamocelo mai!”. Lo scrive, sui social, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Economia Castelli: Un grande lavoro di squadra per un paese più forte e competitivo

Posted by fidest press agency su sabato, 10 ottobre 2020

Roma – “Ci sono obiettivi e risultati che si possono raggiungere solo facendo un grande lavoro squadra, mettendo da parte i “campanilismi” e remando tutti nella stessa direzione. Come Paese lo abbiamo sempre dimostrato, anche nei periodi più difficili. È quello che stiamo facendo tra PA e Imprese.Capisco le parole del Presidente Bonomi, su questo tema, ma fatemi dire un paio di cose.Quando siamo arrivati al Governo, due anni e mezzo fa, abbiamo trovato una pubblica amministrazione con processi molto lenti, e una digitalizzazione praticamente inesistente, che pagava un ritardo di decenni di mancati investimenti. Questo ha sicuramente frenato, negli anni, la nostra crescita economica rispetto ad altri Paesi, facendoci perdere competitività nel mondo.Non è stato facile avviare un processo di revisione di tutti i meccanismi e avviare una riforma. Ma lo abbiamo fatto, stimolati anche dall’emergenza Covid che ci ha cristallizzato i problemi del Paese, da ultimo con il Decreto Semplificazioni, con cui abbiamo introdotto norme per arrivare ad una pubblica amministrazione più snella e digitale, ma anche per garantire la certezza degli atti amministrati. Noi stiamo accelerando il più possibile, ma un ritardo di decenni non può essere colmato in pochi mesi. Dal Piano strategico per la Banda Ultralarga all’identità digitale, stiamo mettendo in campo tutte le risorse necessarie. Solo con SPID, in un anno, siamo passati da 4,8 milioni di utenti a oltre 11 milioni. E SPID, assieme all’App IO, rappresentano la porta di accesso telematico ai servizi pubblici.Quello che abbiamo avviato è un percorso serio, rapido, che va abbinato a un cambio di paradigma di tutta la politica: serve pensare in modo digitale, innovativo e altamente professionalizzato, come oggi è obbligata a fare una azienda che vuole rimanere sul mercato.Tanto più alla soglia di una Legge di Bilancio che vuole avviare il percorso per la riforma del fisco e continuare a sostenere le imprese, intervenendo ancora su quelle inefficienze ataviche della PA che, in questi anni, hanno portato a lentezze, mancati automatismi, ripetizioni inutili di dichiarazioni.Così come abbiamo già accorciato e semplificato le procedure per gli appalti, senza però abdicare al rispetto dell’ambiente o nel contrasto alla criminalità organizzata. Sbloccare i 110 miliardi di programma di ANAS e RFI era necessario ma non scontato, visto che nessuno lo aveva fatto fino ad ora.Se andiamo tutti nella stessa direzione, questo Paese lo possiamo far ripartire davvero. Rendendolo più forte e competitivo di prima”. Lo scrive, sui social, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli, commentando le parole del Presidente di Confindustria Bonomi.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Un’Europa finalmente dalla parte dei cittadini”

Posted by fidest press agency su martedì, 22 settembre 2020

“È questa quella che esce dal discorso che Ursula Von der Leyen, Presidente della Commissione Europea, ha tenuto giorni fa sullo stato dell’Unione. Ci sono tutti i nostri temi di una vita, quelli per cui è nata l’esperienza del MoVimento 5 Stelle e per cui siamo al Governo del Paese. Quelli per cui abbiamo condotto battaglie storiche, dentro e fuori il Parlamento.C’è l’ambiente, con i Green Bond, uno strumento che noi del MoVimento spingiamo da anni, e che servono per accompagnare il Paese verso il Green Deal, con un’economia circolare, minori emissioni, edifici e mobilità sostenibile.C’è il lavoro, e soprattutto la dignità del lavoro. Perché il salario minimo è una priorità e, come ha ricordato Von der Leyen, il dumping salariale danneggia lavoratori e imprese oneste, mettendo a repentaglio la concorrenza sul mercato del lavoro. Il processo di decontribuzione che abbiamo avviato deve essere rifinanziato ed esteso, per colmare i divari che esistono tra nord e sud e tra l’Italia ed altri Paesi dell’Unione.C’è il digitale, indispensabile per aumentare la competitività delle imprese e per l’efficientamento dei processi della Pubblica Amministrazione. Anche così si aiuta il Made in Italy.C’è la sanità, tema cruciale per il benessere dei cittadini. E sarà proprio il nostro Paese ad ospitare il prossimo Global Health Summit.C’è il sostengo all’economia, perché da questa pandemia non possiamo uscire se non con riforme strutturali che vanno, necessariamente, accompagnate. Senza trascurare la sostenibilità nel lungo termine.Se l’Europa, finalmente, sta cambiando è anche grazie a quello che il MoVimento 5 Stelle e il Governo hanno messo in campo. E se la risposta a questa crisi è stata forte e determinata è stato anche grazie al contributo di idee ed alla determinazione che abbiamo portato nelle Istituzioni. Continuiamo a lavorare a testa bassa, senza però dimenticarci dei risultati che sono stati raggiunti”. Lo ha scritto, sui social, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dichiarazione Vice Ministro Castelli sul Referendum

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 settembre 2020

La quarta proiezione sul referendum per i tagli alla rappresentanza parlamentare danno un netto vantaggio dei si portandolo al 68,1%. Riportiamo, in proposito, la seguente dichiarazione di Laura Castelli, Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze: “Senza di noi questo risultato sarebbe stato impossibile. Portare i cittadini nelle Istituzioni vuol dire riportare le loro istanze al centro dell’azione politica. Ogni giorno, su ogni tema. Stiamo cambiando il Paese!” E quella del Pd dove si sottolinea la soddisfazione del segretario Zingaretti per la validità della scelta fatta da parte degli elettori. Ma vi è anche la sollecitazione ad andare avanti con le riforme che devono completare il quadro complessivo nel contesto del nuovo assetto istituzionale del Paese “non reputando insoddisfacente il solo taglio dei parlamentari”.

Posted in Confronti/Your and my opinions, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Castelli:Continuiamo a lavorare per sostenere la nostra economia

Posted by fidest press agency su martedì, 8 settembre 2020

Castelli: “Continuiamo a lavorare per sostenere la nostra economia. Il periodo che stiamo attraversando non ci voleva. Primo per le tante vittime innocenti, secondo per i danni che questa pandemia sta arrecando al nostro tessuto economico. I dati di oggi dicono che, nonostante gli scossoni forti al nostro sistema produttivo, abbiamo le “spalle larghe”. Resistiamo. E ora soprattutto rilanciamo, con gli investimenti del Recovery Fund.
Questo è successo, perché abbiamo adottato i giusti provvedimenti durante il lockdown, e stiamo continuando a monitorare e ad intervenire, passo dopo passo, per rispondere a tutte le esigenze. Ma succede anche perché siamo stati capaci di far vedere all’Europa quello che questi dati dicono, ovvero che l’economia va sostenuta, tutta, se siamo veramente un’Europa che vuole e deve correre insieme! Questi non sono dati che rappresentano una vittoria, ma dati che ci dicono che dobbiamo continuare a lavorare, a testa bassa e con coraggio, per continuare a sostenere la colonna vertebrale della nostra economia: le piccole, medie e grandi imprese, le famiglie e i giovani. Queste sono le direttrici della prossima manovra di bilancio che abbiamo iniziato a costruire e ultimeremo nei prossimi mesi, incastrandola con il Recovery Plan, che è in corso di definizione e rappresenta la sostanza della Nadef di ottobre. Noi non ci fermiamo, nonostante le critiche strumentali. Ma come sappiamo, è più facile criticare che fare”. Lo scrive, sui social, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli, pubblicando alcuni dati sul calo del PIL.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Governo sotto attacco. Castelli: abbiamo fatto il nostro dovere

Posted by fidest press agency su venerdì, 14 agosto 2020

“In questi mesi il Governo ha dovuto prendere scelte difficili, assumendosene sempre la responsabilità politica, scelte necessarie per tutelare gli italiani e dare una prospettiva di ripresa al Paese. Un modello, quello italiano, preso ad esempio da diversi paesi in Europa e nel mondo. Al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ed ai Ministri Alfonso Bonafede, Luigi Di Maio, Roberto Gualtieri, Lorenzo Guerini, Luciana Lamorgese e Roberto Speranza, a seguito di denunce presentate in varie parti d’Italia, che per la Procura sono “infondate e quindi da archiviare”, è stato notificato un avviso di garanzia. A tutti loro va la mia piena solidarietà, nella certezza che supereremo velocemente anche questo.
Abbiamo lavorato giorno e notte, senza mai risparmiarci, come una squadra. E continueremo a farlo, perché il bene degli italiani viene prima di tutto. 🇮🇹💪🏼” Lo scrive, su Facebook, il Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, Laura Castelli.

Posted in Politica/Politics, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »