Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Posts Tagged ‘casting’

Casting a spotlight on media and religion in India

Posted by fidest press agency su domenica, 15 luglio 2018

chandan mitraNEW DELHI — How can media coverage of religion contribute to greater understanding and foster social harmony? This question, among others, animated a dynamic forum co-hosted by India’s Baha’i community on Saturday in New Delhi.The event highlighted how, in the media, faith is too often associated only with negative expressions of religious practice, such as superstition, prejudice, oppression, and exclusion. With a rising tide of religious extremism over the past decades, religious violence has also garnered an abundance of attention in the media.Yet religion is vast and multifaceted, and its many constructive contributions to communities and to civilization itself are overlooked in popular discourse and media. This reality rings especially true in Indian society, according to Saturday’s panel of speakers, which included prominent media figures, government officials, scholars, and faith representatives.According to the Director General of the Indian Institute of Mass Communication (IIMC) K. G. Suresh, part of the problem is the lack of understanding about religion among media practitioners. “Journalists should understand the true nature of religion – that it contributes to love and unity, it inculcates virtues and morality,” said Mr. Suresh in his opening remarks as the chair of the forum on Saturday. “Religion should not be identified with the false godmen who exploit people and engage in criminal activities. They should focus on stories of harmony and loving co-existence between people of different religious communities and not just look for cases of conflict.” Panelists discussed some of the challenges associated with the current media model. For instance, they explored how the publication of stories is often driven by sensationalism. The pace at which news is reported often compromises the need for depth, accuracy, and nuance in a subject as complex as religion. While identifying the shortcomings of current media, the panel acknowledged the difficulty of finding a way forward. One of their main conclusions was that journalists need forums to pause and reflect on their coverage and the impact it has on perception and behavior.IIMC and the Office of Public Affairs of the Baha’is of India jointly hosted the gathering, called “Covering Religion with Sensitivity and Understanding in an Interdependent World,” held at the Institute’s campus in New Delhi.“We are trying to learn with others how the spiritual principles found in major religions can be applied to the transformation of individuals and society and for the betterment of the world. Given the great power of the media in shaping public perceptions and discourses, the Baha’i community of India and the IIMC felt there is a great need to have a conversation with media professionals about the way they cover religion,” explained Nilakshi Rajkhowa, Director of the Baha’i Office of Public Affairs in India.
At the event, print and broadcast journalists spoke frankly about what they perceive as challenges in reporting on religion, including the over-coverage of conflict and under-reporting of harmony among religious groups. Several speakers argued that in India, where religion is a strong presence in people’s lives, media’s responsibility to cover religion in a thoughtful and accurate manner takes on special importance and contributes to the way groups perceive their relationships to one another and society at large.Panelist Chandan Mitra, a Member of Parliament and the editor and managing director of The Pioneer newspaper, spoke about the need to appreciate religion’s unique influence on society. “If we are aiming for a value-based society, we cannot ignore religion. Religion gives us our sense of dharma or morality.” Reflecting on the event afterward, Mrs. Rajkhowa said, “Journalists can benefit from such spaces for deep, conscious reflection on their profession.” In the coming year, IIMC and the Baha’i community of India plan to continue the discussion on media and religion in a series of roundtable events.

Posted in Estero/world news, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Casting per il film “1991”

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 luglio 2017

Università per Stranieri di PerugiaPerugia – Si svolgerà martedì 4 luglio, dalle ore 9.30 fino alle 17,00, nell’Aula B della Palazzina Valitutti (via C. Manuali, Parco S. Margherita) dell’Università per Stranieri di Perugia, il casting per il film “1991” ambientato principalmente nel Palazzo Gallenga della Stranieri e nel centro storico di Perugia.Per i provini la Urania Pictures, la produzione cinematografica, cerca 200 comparse tra ragazzi e ragazze dai 18 ai 25 anni di tutte le nazionalità. Si richiede la disponibilità dall’1 al 31 settembre 2017 a Perugia. Per partecipare al casting bisogna presentarsi muniti con documento d’identità valido, e un numero di cellulare reperibile. Per quelli che non potranno essere presenti possono inviare due foto (primo piano e figura intera), insieme ai propri dati, copia del documento di identità valido e recapito telefonico, all’indirizzo mail castingextras1991@gmail.com
Chi supererà il provino parteciperà alle riprese del film che si terranno a Perugia dal 5 settembre. Il lavoro sarà retribuito.Il film racconta di un giovane studente del Québec, Riccardo, che con il pretesto di andare a perfezionare il suo italiano all’ Università per Stranieri di Perugia, insegue la collega di università, Marie-Ève di cui è segretamente innamorato. Durante il viaggio in Italia, Riccardo incontra Arturo, giovane croato che gira l’Europa con zaino e chitarra. I due diventano amici e Arturo sarà il testimone delle avventure di Riccardo alle prese con la riscoperta delle proprie origini.“1991” è il terzo capitolo di una trilogia dai forti connotati autobiografici di Ricardo Trogi, regista canadese di chiare origini italiane. Dopo aver raccontato la sua adolescenza in Canada nei film lungometraggi “1981” e “1987”, Trogi con il terzo ed ultimo capitolo “1991” si dedica al racconto del viaggio a ritroso verso la sua patria d’origine, l’Italia. I primi due capitoli della sua trilogia autobiografica hanno ricevuto vari premi. Il film “1981” apre il Festival des Films du Monde di Montréal e la Settimana del Cinema del Québec a Parigi nel 2009. Il film riceve ai Jutra 2010 due nomination come migliore regia e miglior film e riceve il Premio per la migliore attrice non protagonista; si distingue inoltre sulla la scena internazionale partecipando a 22 festival. Il film « 1987 » ottiene un grande successo in sala, con importanti incassi al box-office nel Québec nel 2014 e riceve varie nomination ai Prix Jutra 2015 tra cui la migliore regia.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Miss Italia 2017: la situazione in Piemonte e Val d’Aosta

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 giugno 2017

Selezione Castellazzo Bormida - ph Alberto BardusSelezione Castellazzo Bormida - ph Alberto BardusAncora casting e selezioni di Miss Italia, in vista delle finali regionali del concorso che prenderanno il via tra un paio di settimane e toccheranno numerose località del Piemonte e della Valle d’Aosta. Dopo le audizioni di domenica scora all’Ippodromo di Vinovo, ieri sera il concorso di bellezza più famoso è approdato a Castellazzo Bormida, nell’alessandrino, con una tappa provinciale al risto-pub “L’Albero Verde” di Via San Francesco d’Assisi. “Si tratta della terza selezione organizzata in provincia di Alessandria, ringrazio per la collaborazione Andrea Grignani e il suo staff – dice l’agente regionale di Miss Italia, Vito Buonfine – ho in animo altre due tappe nella zona, ma il dato positivo quest’anno è un altro ovvero che, con oltre 50 iscritte, l’alessandrino è la provincia piemontese più rappresentata al concorso, subito dopo quella di Torino”.Ad iscrizioni ancora aperte, sono 403 le aspiranti miss del torinese, 28 quelle del cuneese, 25 quelle della provincia di Novara, 10 abitano nell’astigiano, 9 in provincia di Novara, 8 nel biellese e 7 nel VCO. Ben 11 le valdostane, mentre tra le iscritte figurano anche quattro ragazze pavesi, quattro savonesi e due varesotte.Tornando all’ultima tappa provinciale, la prima fascia è andata a Linda Sadok, eletta Miss Castellazzo Bormida. Nata a Vigevano ma residente a Mortara, in provincia di Pavia, Linda ha 20 anni, capelli e occhi castani, è alta 1,77 e Selezione Castellazzo Bormida - ph Alberto BardusSelezione Castellazzo Bormida - ph Alberto Barduslavora come pasticcera. Seconda classificata, Miss Rocchetta Bellezza. Asia Labbate, 19 anni, nata a Torino ma residente a Paruzzaro (NO), capelli e occhi castani, alta 1,75, lavora come impiegata. Terza, Miss Equilibra, Sonia Papi, 25 anni, nata a Voghera ma residente ad Alessandria, capelli biondi e occhi castani, alta 1,71, lavora come agente immobiliare, ha praticato danza caraibiche e latino americano. Quarta classificata, Miss Tricologica, Martina Talluto, 18 anni, nata a Palermo ma residente a Bairo (TO), capelli biondi e occhi azzurri, alta 1,68, studia al liceo linguistico, pratica danza e ama recitare. Quinta, Miss Alpitour, Erika Cicero, 22 anni, nata a Novi Ligure ma residente a Castelletto D’Orba, nell’alessandrino, capelli e occhi castani, alta 1,72, studia ingegneria civile, le piace ballare e va in palestra. Sesta classificata, Miss Dermal Institute, Ilaria Maria Selezione Castellazzo Bormida - ph Alberto BardusReale, 22 anni, di Torino, capelli castani e occhi neri, alta 1,70, studia scienze politiche e lavora come segretaria, nel tempo libero si dedica alla danza e al nuoto. Infine, settima classificata, Miss Interflora, Ilaria Rossetti, 19 anni, nata a Moncalieri ma residente a Santena, nel torinese, capelli biondo-scuro e occhi verdi, alta 1,78, studentessa di cultura e letteratura del mondo moderno, ha recitato per due anni, adora cantare e ballare, ha praticato pallavolo per tanti anni, arrivando a militare in serie C.
Le prime quattro classificate accedono di diritto alle finali regionali. Prossima data in calendario sabato 1 luglio a Cameri (NO), alle 20:30 in Piazza Dante, nell’ambito del Carnevale Estivo organizzato dall’Associazione Re Biscottino. Ma prima, alle ore 17, le miss saranno al Circolo della Paniscia dello chef Giorgio Moroncelli, in Via Perazzi. per un Aperitivo Solidale con i ragazzi della Bielorussia, ospiti in questi giorni dell’associazione novarese “Noi con Loro”.
Domenica 2 luglio alle 21:30 il concorso sarà invece a Chivasso (TO), in Piazza D’Armi; il 9 luglio alle ore 21 selezione a bordo piscina al Club Tilacino 366 di San Sebastiano Curone (AL).

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rai: 24mila voci

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 dicembre 2010

Parte sabato 25 dicembre in diretta dall’Auditorium della RAI di Napoli “24 mila Voci “, il nuovo talent show di prima serata di RaiUno condotto da Milly Carlucci. Il 25 dicembre e il 1 gennaio, per due puntate, sette gruppi canori provenienti da tutta Italia si sfideranno interpretando ciascuno un diverso stile musicale, dal pop, italiano e straniero, al rock, dal cross over al gospel e al rap melodico italiano. “24mila Voci” non è solo una fucina di talenti ma una vera e propria sfida canora a eliminazione tra gruppi di canto e spettacolo dai 17 ai 60 anni, selezionati in maniera capillare con casting in tutte le regioni d’Italia. Obiettivo, rappresentare tutti gli stili canori grazie ad artisti professionisti non interessati alla carriera musicale ma non per questo meno preparati o appassionati. Artisti che si sono specializzati negli anni esibendosi in locali, pub, serate, festivals, ma che nella vita si occupano di altro: dall’ingegnere al medico, dal gondoliere al maestro di scuola.   Questa è l’Italia scoperta da “24mila Voci”, un mondo di passione e professionalità composto da gente comune di enorme talento. Un’Italia che non è stata ancora raccontata, dove l’artista non è individualista ma si realizza nel gruppo. Un’Italia che non fa cronaca, ma la storia dei nostri paesi e delle nostre città. “24mila Voci” è un programma giovane, innovativo, ma nel solco della tradizione di RaiUno. Musica e sentimenti, talenti e spettacolo, eleganza ed emozioni….e grandi ospiti a impreziosire le loro esibizioni. Questo nuovo programma, che Milly Carlucci propone assieme al suo gruppo (lo stesso di Ballando con le Stelle e Miss Italia) si ispira  ai fenomeni televisivi mondiali del momento che stanno spopolando soprattutto negli Stati Uniti, e strizzano l’occhio ai Feel Good Show mutuati dalla televisione statunitense. Il suo scopo è  quello di riportare l’entusiasmo, l’energia e la gioia di vivere nel canto in gruppo, come pratica terapeutica che fa star bene e stimola l’ottimismo e la vitalità.  Giudicheranno le esibizioni tre esperti, specializzati rispettivamente in canto, ballo e spettacolo. Ogni puntata, articolata in più prove, vedrà la partecipazione straordinaria di un grande cantante. Nella  prima ogni gruppo si esibisce in un classico del proprio stile e nella seconda duetta con una star della musica. Assieme a Milly Carlucci ci sarà Miss Italia 2010 Francesca Testasecca che si esibirà in alcuni momenti di spettacolo e porterà sul palco le voci e le impressioni del pubblico.
“24mila Voci” e’ una produzione RaiUno e Ballandi Entertainment SpA. Un programma di Milly Carlucci e di Giancarlo De Andreis, Claudio Fasulo, Maddalena De Panfilis, Giovanni Giuliani, Simone Pippo, Gilda Saetti e Svevo Tognalini. Firma la Regia Danilo Di Santo. (milly carlucci)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Partite: Romanzo in Tre Movimenti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 settembre 2010

Roma 29 settembre 2010 – ore 19:30 Galleria Edieuropa Piazza Cenci, 56 presentazione del libro di Daniela Matrònola Manni Editori. Saranno presenti l’Autrice e l’Editore intervengono Sandra Petrignani Paolo Conti letture di Roberto De Francesco Per UnMercoledìDaLettori
modera: Augusta Zeppieri Un affresco in tre movimenti che genera 15 note narrative o UR-racconti (LATO B) per concludersi nel casting finale: Compagni di Viaggio, tutte le ‘personae’ in ordine di apparizione. Questo romanzo è un ottovolante, un tuffo scoppiettante nella realtà: la scrittura chiama sempre il lettore in prima linea a sentirsi partecipe di una grande partitura per orchestra, concepita come un concerto di storie nelle storie:  Pietro, Ambra e Alberto sono un trio formidabile; Lui e Lei volteggiano in un delicato fandango; Mauro nella finale di torneo conquista se stesso. Dentro, intorno e fuori di loro, tutto il mondo.
Daniela Matronola ha dei modelli alti. È tra i pochi autori italiani che tenta di misurarsi con alcune esperienze letterarie definibili sommariamente postmoderne (o meglio postpostmoderne) e ipernarrative. Penso soprattutto a Foster Wallace, che a sua volta discende dai Pynchon e De Lillo, e che ha una radicalità e serietà morale puritana appena dissimulata da un umorismo acre e irriverente: analitico, riflessivo pur dentro l’affabulazione. La sua pagina è incrinata da una frattura appena percettibile e non rimarginabile. Ed è proprio questa frattura a far vibrare le storie, i personaggi, i dialoghi, il paesaggio. – Filippo La Porta (left 3132, 6 agosto 2010) http://www.mannieditori.it
Daniela Matrònola è nata nel 1961 a Cassino, vive e lavora a Roma nel campo letterario militante sia inglese che italiano, collabora a varie testate nazionali e a blog del settore. Nel 2003, con Il luogo dell’appuntamento (Manni, 2002) ha vinto il Premio Alghero Donna per la poesia edita.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un volto per estasi

Posted by fidest press agency su sabato, 28 agosto 2010

Formia 4 settembre, sul Molo Amerigo Vespucci le ragazze sono pronte per una giornata indimenticabile, dove nell’esclusivo backstage saranno truccate e preparate prima di salire sul palco per lo spettacolo condotto dall’istrionico Pippo Pelo. Trenta ragazze, tra i 18 e i 35 anni, tutte fotogeniche e solari, trenta bellezze della porta accanto accomunate da una foto scattata per gioco, per curiosità o per vanità durante il casting itinerante di “Un Volto per Estasi”. Il loro primo piano è stato giudicato il più interessante e comunicativo, e selezionato tra quelli di 8.000 partecipanti. Adesso hanno l’opportunità di aggiudicarsi il titolo di nuovo “Volto per Estasi 2010” e diventare la prossima testimonial di Estasi Profumerie, oltre a ricevere una Lancia Ypsilon fiammante. Le loro foto sono visibili sul sito ufficiale http://www.unvoltoperestasi.it dove il popolo del web potrà esprimere la propria  preferenza per le concorrenti.   Il Lazio è la regione più rappresentata in assoluto.  Sono 14 le finaliste provenienti dalle selezioni avvenute nei punti vendita di Cassino, Pontecorvo, Sora, Roma, Lavinio, Formia e Fondi.  A mantenere alto l’orgoglio della Capitale ci penseranno due splendide ragazze romane: Maria Chiara Formica e Francesca Zuccari. Bionda, occhi azzurri e un profilo delicato, Maria Chiara è una ragazza timida ma con le idee chiare. Aspira a diventare un famoso medico-oculistico. Francesca, mora di 22 anni, lavora come assistente di volo e si ritiene fortunata per questo, visto che le piace viaggiare. Non può rinunciare a sorridere e alla buona tavola.  L’emozione più  grande la vivrà solo una di loro: quella che riceverà il titolo direttamente dalle mani di Renzo Arbore, al termine dell’attesissimo concerto dell’Orchestra Italiana.  Sponsor dell’evento importanti marchi come Hugo Boss, Dsquared2, I Coloniali, L’Oreal, Max Factor e Pupa.  Media partner: MakeUpWorld Italia, Radio Immagine e Vanità- fashion magazine. (maria chiara, francesca)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Prima selezione di miss Italia

Posted by fidest press agency su sabato, 22 Mag 2010

Caselle (To) 23 maggio 2010 ore 21:30 sotto il Palatenda di Prato Fiera.Dopo il casting di Pettenasco, nel novarese, il concorso di bellezza più famoso è ai nastri di partenza. Tutto pronto per la prima selezione di Miss Italia, che si terrà nel torinese.  Nelle scorse settimane Buonfine e la sua organizzazione hanno visionato decine di ragazze provenienti da Piemonte e Val d’Aosta, ma le iscrizioni sono ancora aperte. Siamo ora al  primo appuntamento, mentre la selezione successiva si terrà domenica 6 giugno tra la folla del Centro Commerciale Retail Park di Serravalle Scrivia, di fronte all’Outlet, dove le ragazze concorreranno per la fascia di Miss Deborah. Entrambe le selezioni sono classificate come provinciali, ma le ragazze arriveranno da tutto il Piemonte. Le selezioni regionali, che consentiranno l’accesso alla finale per l’elezione di Miss Piemonte, si terranno a partire dal mese di Luglio. “Quest’anno le iscrizioni sono parecchie – conclude Buonfine – la popolarità del concorso cresce e per noi agenti aumenta anche l’impegno, visto che le realtà interessate al concorso sono sempre più numerose”. (miss italia)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sul lago d’Orta i casting di miss Italia

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

Riparte dal Lago d’Orta il concorso di bellezza più famoso. Nel week-end, decine di ragazze hanno partecipato ai casting di Miss Italia che si sono svolti nell’accogliente cornice dell’hotel “L’Approdo” di Pettenasco. Grande successo grazie allo scenario incantevole dei luoghi e alla complicità del bel tempo. Le aspiranti miss sono arrivate un po’ da tutte le province, anche se la parte del leone l’ha fatta ovviamente il Piemonte Orientale. Nella sola giornata di domenica sono state visionate una decina di ragazze provenienti dai dintorni del lago. Sono tutte studentesse e si tratta di: Sabrina Ruschetti, 17 anni, di Verbania, Stella Pirola, 21 anni, di Novara, Erika Faina, 20 anni, di Pombia, Carla Finocchiaro, 18 anni, di Verbania, Vanessa Ferrari, 19 anni, di Verbania, Silvia Arcifera, 19 anni, di Domodossola, Desiré Cacciatore, 18 anni, di Borgomanero, Giorgia Zanone, 18 anni, di Biella, Deborah Marengo, 18 anni, di Alessandria, Gabriella Dell’Anno, 16 anni, di Santhià, iscritta come “mascotte” vista la giovane età.Per le altre ragazze, le iscrizioni sono ancora aperte. Le aspiranti possono consultare il sito ufficiale del concorso http://www.missitalia.rai.it oppure contattare direttamente l’agente regionale Vito Buonfine al n. 011/758873.  Le tappe novaresi confermate sono quelle di Romagnano Sesia (5 luglio), Cureggio (23 luglio), Pombia (24 luglio) e Trecate (31 luglio), mentre sono in via di definizione le quattro date che verranno ospitate sul Lago d’Orta grazie alla collaborazione con il Consorzio Cusio Turismo. “In tal senso, un ringraziamento particolare va agli albergatori, che collaborano offrendo location incantevoli e suggestive – conclude Buonfine – Miss Italia, che ha superato la soglia dei 70 anni, è lieta di rilanciare l’abbinamento con il turismo e l’ambiente. Sono certo che il Lago d’Orta e le sue strutture offrono numerose opportunità in questo senso” (miss Italia)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lago d’Orta: dove il fascino è donna…

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 luglio 2009

lago orta.miss italiaDopo i casting e le selezioni provinciali, il concorso di bellezza più famoso d’Italia è alle battute finali anche in Piemonte. Il Lago d’Orta si prepara ad ospitare gli ultimi appuntamenti regionali di Miss Italia 2009, prestigiosa manifestazione che per il secondo anno consecutivo animerà le sponde del lago più pulito d’Europa. 70 edizioni, 70 anni di successo per il concorso nato proprio in un hotel piemontese nel lontano 1939.  Anche quest’anno l’iniziativa vede in primo piano il Consorzio Cusio Turismo, impegnato nell’organizzazione di ben tre tappe del concorso e di una serie di eventi collaterali. Lo scorso mese di aprile, il piccolo lago novarese aveva ospitato i primi casting regionali del concorso, che si erano tenuti all’Hotel San Rocco di Orta San Giulio. Era stato proprio il presidente del Consorzio Cusio Turismo, Andrea Giacomini, a sottolineare come l’iniziativa fosse un’opportunità per far conoscere il territorio. “La storia e la tradizione del Concorso – aveva detto Giacomini – sposano il fascino di un lago che, come il nostro, vive di turismo e di industria, ma sempre e comunque nel rispetto dell’ambiente e della bellezza del paesaggio”.  Saranno dunque tre le tappe di quest’anno. Il primo appuntamento è ad Omegna, sabato 25 luglio, in concomitanza con il Green Rally, evento dedicato ai motori e all’ecologia patrocinato dal Consorzio Cusio Turismo. Riflesse nelle splendide acque della sponda verbanese del lago d’Orta le aspiranti miss si sfideranno per il titolo di Miss Sorriso LeiCard e per la fascia di Miss Consorzio Cusio Turismo (fuori concorso).Domenica 26 luglio tappa, invece, a Borgomanero dove, nella splendida cornice di Villa Marazza, verrà eletta Miss Eleganza Segue. Fuori concorso verrà assegnata anche la fascia di Miss Città dei Sentimenti. Miss Sorriso LeiCard e Miss Eleganza approderanno direttamente alle pre-finali nazionali che si svolgeranno, come ogni anno, a Salsomaggiore Terme.Tappa finale il 21 agosto quando, nella splendida cornice di Piazza Motta ad Orta San Giulio, verrà eletta Miss Piemonte, che accederà direttamente alle finali nazionali. Nello stesso contesto verrà assegnata anche la fascia di Miss Lago d’Orta. “Gli eventi – ricorda Massimiliano Ferrari, coordinatore organizzativo del Consorzio – vengono organizzati in collaborazione con l’agente regionale del concorso Vito Buonfine e costituiscono un’occasione importante di promozione e di immagine. Associare il nome del territorio a un brand forte e conosciuto come quello di Miss Italia, rappresenta per noi un’operazione strategica di marketing territoriale. Un ringraziamento ai Comuni di Omegna, Borgomanero e Orta e in particolare ai loro amministratori Adriano Ecclesia, Ignazio Zanetta, Pierfranco Mirizio, Laura Travaini e Cesare Natale che sostengono l’iniziativa, in collaborazione con il Consorzio Cusio Turismo”. (miss italia, lago d’orta)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

E le miss si godono il lago…

Posted by fidest press agency su domenica, 19 aprile 2009

passerella1

Orta San Giulio. 70 da tutto il Piemonte le ragazze iscritte alle prime selezioni regionali di Miss Italia 2009, esattamente come il numero delle edizioni del prestigioso concorso di bellezza ideato da Enzo Mirigliani nel lontano 1939. Gli organizzatori, riuniti nel week-end presso l’Hotel San Rocco di Orta San Giulio, ne hanno visionate soltanto alcune, mentre per le altre i casting proseguiranno nelle prossime settimane. Per iscriversi al concorso c’è ancora tempo, quello del Lago d’Orta è stato soltanto il primo degli appuntamenti riservati alle aspiranti miss, per le quali le iscrizioni sono aperte anche sul sito ufficiale del concorso http://www.missitalia.rai.it e presso tutti gli agenti regionali. Per partecipare alle selezioni, le candidate devono compiere la maggiore età entro il 31 marzo 2010 e non devono avere superato i 26 anni alla data del 31 dicembre di quest’anno.   Ad organizzare i primi casting sul lago novaree, ci hanno pensato il presidente del Consorzio Cusio Turismo Andrea Giacomini e l’agente regionale del Concorso Vito Buonfine. Proprio il Lago d’Orta, fucina di eventi e di iniziative, ha ospitato l’anno scorso ben tre elezioni del prestigioso concorso, senza dimenticare la presenza della reginetta assoluta del concorso registrata in più occasioni. “Rilanciare l’abbinamento con il Concorso – afferma Andrea Giacomini – è per noi un motivo d’orgoglio, ma è soprattutto un modo per far conoscere meglio il nostro territorio. Il Lago d’Orta è tra i più belli e più puliti del mondo e se qui i dati turistici sono in controtendenza rispetto ad altre località un motivo ci sarà pure! Insomma – aggiunge Giacomini – un lago bello nella forma e nella sostanza, proprio come Miss Italia. La storia e la tradizione di 70 anni del Concorso si uniscono al turismo, all’ambiente e all’industria di questo nostro paesaggio: il tutto nel nome dell’eccellenza italiana. Basti pensare che l’Hotel San Rocco, che ospita i casting – aggiunge Giacomini – è stato totalmente ristrutturato all’insegna del made in Italy. Qui tutto proviene dall’Italia, dagli infissi agli arredi e inoltre una parte dell’albergo si alimenta grazie a un combustore ad idrogeno”.  Insomma un binomio perfetto quello tra il lago e la bellezza delle ragazze, che dopo le selezioni hanno potuto visitare il territorio e godere del fascino del paesaggio, grazie a un giro in battello attraverso i luoghi più suggestivi. (passerella)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Miss Italia sul lago d’Orta

Posted by fidest press agency su sabato, 18 aprile 2009

Sabato 18 e domenica 19 aprile, dalle ore 14 alle 19, all’Hotel San Rocco di Orta S.Giulio (No), si terrà il casting di Miss Italia, organizzato da Andrea Giacomini, Presidente del Consorzio Cusio Turismo, e dall’agente regionale del Concorso Vito Buonfine. Le iscrizioni sono aperte anche sul sito http://www.missitalia.rai.it e presso tutti gli agenti regionali. Com’è noto, le candidate devono compiere 18 anni entro il 31 marzo 2010 e 26 anni entro il 31 dicembre di quest’anno. Il Lago d’Orta – che è tra i posti più belli e più puliti del mondo come scrivono giornali inglesi e americani – ha ospitato l’anno scorso due elezioni, compreso l’evento finale di Miss Piemonte. “E’ un orgoglio rilanciare l’abbinamento con il Concorso –  afferma Giacomini – il Lago è bello nella forma e nella sostanza, proprio come Miss Italia. La storia e la tradizione di 70 anni del Concorso si uniscono al turismo, all’ambiente e all’industria di questo nostro paesaggio: il tutto nel nome dell’eccellenza italiana. L’Hotel S.Rocco infatti – aggiunge Giacomini – è il primo ‘New Classic Hydrogen Hotel’ del mondo, ristrutturato di recente, totalmente made in Italy, dagli infissi agli arredi, alimentato anche grazie a un combustore a idrogeno, in grado di scindere l’idrogeno dall’acqua di lago”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »