Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 259

Posts Tagged ‘catturato’

Catturato insorto nel distretto di Bakwa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 9 marzo 2011

Route 515 in Bakwa, Afghanistan

Image via Wikipedia

Herat Durante un’operazione congiunta con le forze di polizia locali (ANP) i paracadutisti del 186° reggimento Folgore, inquadrati nella Task Force South East, hanno contribuito, dando supporto alla polizia locale e al Direttorato Nazionale per la Sicurezza Afghana (NDS), all’arresto di un isurgent che opera nel distretto di Bakwa. I militari, da poco subentrati al personale del 7° alpini nell’area di Bakwa e nella valle del Gulistan, hanno condotto l’attività presso il villaggio di Baktiar, distante alcuni chilometri dalla FOB “Lavaredo” (sede della Task Force) allo scopo di catturare l’uomo, sospettato di avere causato la morte di un dodicenne, il 28 febbraio scorso. Il giovane sarebbe stato ucciso dall’esplosione di un ordigno radiocomandato (RCIED) che gli era stato consegnato dall’arrestato. L’ordigno, probabilmente destinato ad essere utilizzato contro le forze di sicurezza locali o contro truppe di ISAF, esplodendo uccise il giovane. Il 30% degli ordigni esplosivi in Afghanistan mietono vittime tra i civili.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Positano torna la grande danza sull’Isola Li Galli

Posted by fidest press agency su mercoledì, 26 agosto 2009

apolloPositanoPositano 28 agosto  Myth Festival” E’ nell’arcipelago Li Galli, che, secondo la leggenda, le sirene tentarono di attirare Ulisse. In quell’occasione pare non ci siano riuscite, ma l’incanto di questi tre isolotti, strategicamente piazzati di fronte Positano, di sicuro ha catturato per mezzo secolo il celebre coreografo e ballerino russo Léonide Massine e più tardi Rudolf Nureyev. Tutti sedotti dalla malia di questi 40 mila metri quadrati di paradiso. È una serata per riflettere anche su tutti gli italiani costretti ad andare via dall’Italia per realizzare le loro aspirazioni artistiche come Alessio Carbone all’Opera di Parigi, Paola Pagano al Ballet du Capitole de Toulouse e Silvia Azzoni all’Hamburg Ballett. Narratrice d’eccezione Paola Saluzzi interverrà, guidandoci, con letture di testimonianze e di brani poetici.  Tra i brani coreografici di grande valore storico oltre che coreutica, un estratto da l’Apollon Musagète di George Balanchine, passato alla storia come l’Apollo di Balanchine, creato nel 1927 su musica di Igor Stravinsky. Con questa coreografia elegante e stilizzata, Balanchine firmò il manifesto del nuovo classicismo. Per questa serata, Apollon Musagète sarà interpretato da Gonzalo Garcia primo ballerino del New York City Ballet (compagnia fondata da George Balanchine), considerato attualmente “il più bell’Apollo del mondo”, scelto per il Gala di apertura delle ultime Olimpiadi di Atene dove ha danzato “Apollon Musagete” davanti al Partenone lo stesso che ballerà a Li Galli con Paola Pagano del Ballet du Capitole de Toulouse nel ruolo di Tersicore. Nella Torre Saracena dell’Isola ci sono immagini che testimoniano la splendida opera di Massine e Picasso. Manuel Paruccini, ballerino del Teatro dell’Opera di Roma, sarà l’interprete di questo pezzo storico.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »