Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Posts Tagged ‘celebrazioni’

Apertura delle celebrazioni di Dante

Posted by fidest press agency su venerdì, 7 agosto 2020

Ravenna. La serata del 5 settembre, alla presenza del presidente della Repubblica, vedrà alle 20.30 la riapertura solenne della tomba e del vicino quadrarco di Braccioforte, al termine di un intervento di restauro che ha restituito al sepolcro dantesco, progettato dall’architetto Camillo Morigia, il suo volto originario, nonché l’inaugurazione della nuova illuminazione.
Domenica 12, un concerto del maestro Riccardo Muti in piazza San Francesco saluterà la conclusione degli eventi dedicati al padre della lingua italiana in questa così importante ricorrenza. Il concerto quale parte integrante di un percorso di condivisione tra le città dantesche, verrà eseguito nei giorni successivi a Firenze e Verona.
L’11 settembre alle 17, sarà inaugurata alla biblioteca Classense Inclusa est flamma. Ravenna 1921: il Secentenario della morte di Dante, la prima mostra del progetto espositivo Dante. Gli occhi e la mente, curato dalle istituzioni Museo d’arte della città di Ravenna e Classense (vedi comunicato Mostre ed eventi espositivi).
Il 13 settembre, dalle 9.30, verrà celebrato, come di consueto ogni seconda domenica di settembre, l’annuale della morte di Dante Alighieri, quest’anno il 699°.
Dal 14 settembre 2020, presso la Tomba di Dante, ogni giorno, perpetuamente, si leggerà un canto della Commedia, nell’iniziativa L’ora che volge il disio, che nei decenni che ci accompagneranno verso l’ottavo centenario raccoglierà nel Museo Dantesco le immagini di grandi protagonisti dell’arte e della società, alternate a quelle di cittadini e cittadine, turisti e turiste, intenti a cimentarsi con l’opera del Sommo Poeta.
Le celebrazioni per il settimo centenario della morte di Dante a Ravenna si legano infatti ad una tradizione ininterrotta: Ravenna onora Dante da quella notte tra il 13 e 14 settembre 1321, quando terminò l’avventura mortale del Poeta, consegnata all’eternità della memoria. Quello che oggi viene presentato è già un programma molto corposo e articolato, ma destinato ad arricchirsi ulteriormente, anche grazie ai 38 contributi derivanti dalla “chiamata pubblica” e a quelli dei soggetti convenzionati. Perché Dante a Ravenna rappresenta da sempre l’oggetto di una progettualità condivisa, che sa suscitare l’interesse, la riflessione e la creatività di tutti e attorno al quale si stanno sviluppando e si svilupperanno numerose altre iniziative, che saranno via via comunicate, in un capillare dialogo tra eventi di portata internazionale e occasioni di partecipazione diffusa.
A cura della Fondazione Ravenna Manifestazioni, prima della scopertura del monumento restaurato, l’ensemble vocale Voces Suaves eseguirà Quivi sospiri di Luzzasco Luzzaschi dal Secondo libro dei madrigali a cinque voci (1576) dove sono musicati versi del canto III dell’Inferno; e al termine della cerimonia Io sono amore angelico di Joanne Metcalf da Il nome del bel fior (1988) dove sono musicati versi del canto XXXIII del Paradiso. Successivamente, in piazza San Francesco, la pianista Yulianna Avdeeva eseguirà la Fantasia quasi Sonata – Après une Lecture de Dante, di Franz Liszt, mentre il baritono Luca Micheletti e il pianista Davide Cavalli proporranno Il conte Ugolino dal canto XXXIII dell’Inferno, di Gaetano Donizetti.In chiusura l’attore Elio Germano leggerà il canto XXXIII del Paradiso. L’intero evento verrà trasmesso in diretta streaming e sarà visibile anche su un maxi schermo in piazza del Popolo.
Tra i protagonisti del settimo centenario dantesco non poteva mancare l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. Da marzo 2021, sotto il coordinamento del professor Marco Bazzocchi, delegato del rettore alle iniziative culturali dell’Ateneo, si svolgerà un evento nazionale in occasione del Dantedì su Dante e la poesia contemporanea. Ancora, numerosissime saranno le iniziative letterarie.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Quest’anno le tradizionali celebrazioni del 25 aprile saranno online

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 aprile 2020

Torino. Oggi, venerdì 24 aprile, alle ore 18 la Sindaca Chiara Appendino poserà una corona d’alloro in piazza Palazzo di Città davanti alla lapide posta in memoria del conferimento della medaglia d’oro alla resistenza a Torino. Successivamente, nel cortile del Palazzo Comunale, una rappresentanza della Banda Musicale della Polizia Municipale suonerà per la cerimonia. L’evento, che sarà trasmesso domani, aprirà la maratona online. Questa sera la tradizionale fiaccolata sarà sostituita da un flash mob: la Città invita i torinesi a esporre il tricolore e accendere una luce, una candela o un qualsiasi lume sui balconi o finestre dalle 21.00 in poi.Protagonista dei festeggiamenti sarà anche la Mole Antonelliana che, grazie al Gruppo Iren, dal 24 al 26 aprile sarà illuminata con il logo del 75esimo anniversario.
Tanti gli appuntamenti virtuali per continuare a festeggiare insieme la data simbolo della rinascita del Paese nel suo 75esimo anniversario: oltre 200 contenuti tra filmati, musica e racconti, 70 realtà culturali coinvolte e più di 300 ospiti tra scrittori, sociologi, storici, attori e politologi per celebrare la Festa della Liberazione.
Le piattaforme internet sulle quali sarà possibile seguire la maratona (hashtag #Torino25aprile) – dalle 10 alle 18.30 di sabato 25 aprile – sono http://www.comune.torino.it, http://www.cr.piemonte.it, http://www.lastampa.it http://www.quotidianopiemontese.it, http://www.acontrainte.it, http://www.aicstvtorino.com, http://www.playwithfood.it, http://www.lockdowntorino.it, sulle pagine facebook http://www.facebook.com/SantAnnaDiStazzema e http://www.facebook.com/a.m.benedicta. La giornata – introdotta e seguita da Luca Indemini e Dario Castelletti, consorzio TOP-IX, Stefano Tallia, TGR Piemonte e Giuseppe Bottero, La Stampa – sarà animata da una pluralità di voci, ricordi, riflessioni, aneddoti e racconti sul significato di questa data e sulla sua eredità, con il contributo, fra gli altri, di Alessandro Barbero, Lucio Levi, Gianni Oliva, Mirco Carrattieri, Gustavo Zagrebelsky con la partecipazione di storici ed esperti del Polo del ‘900 e degli Enti partner come Barbara Berruti, Angelo D’Orsi, Marcella Filippa, Giovanni De Luna, Luca Rolandi, Luciano Boccalatte, Diego Guzzi, Roberto Mastroianni, Carlo Greppi e Alessandro Baricco, Gisella Bein, Davide Ferrario, Casa Fools, Compagnia Beltramo e Genovese, Oliviero Corbetta, Stefania Bertola, Mimmo Calopresti, Silvia Casolari, il Mulino di Amleto, Murat Cinar, Eugenio in via Digioia, Irene Dionisio, Natalia Elinoiu, gli allievi del Liceo Coreutico Germana Erba, LabPerm, Nicola Lagioia, Elena Lowenthal, il MAU, Alda Noka (circolo Banfo), Onda Teatro, Paolo Orrico, Alessandro Perissinotto, Play with Food, Guido Quarzo, Raffaella Romagnolo, Teatro di Dioniso, Stalker Teatro, Giovanni Tesio, Lia Tomatis, UnoTeatro, Walter Revello, Gian Piero Alloisio, Marco Gobetti, Paolo Oricco, Valter Malosti, Lia Tomatis, Gabriele Boccaccini, Gabriele Vacis e gli allievi della scuola di teatro del Teatro Stabile di Torino, Guido Castiglia.
Alle 14.30 la piazza virtuale si farà più grande con un collegamento con ‘25 aprile 2020 #iorestolibero’, l’iniziativa lanciata da Carlo Petrini per la Festa della Liberazione e un appello all’impegno civile, all’altruismo e al rispetto del pianeta.
Alle 15.00 appuntamento con il flash mob #bellaciaoinognicasa. L’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) invita tutti i cittadini a esporre dalle finestre e dai balconi il tricolore e a intonare ‘Bella ciao’.
La Maratona web in occasione della Festa della Liberazione 2020 è stata realizzata dalla Città di Torino insieme al Polo del ‘900, al Museo Diffuso della Resistenza, alle Biblioteche Civiche Torinesi, al Comitato Resistenza e Costituzione del Consiglio regionale; in collaborazione tecnica con il Consorzio TOP-IX; media partner il Centro di Produzione della RAI di Torino, il TGR e La Stampa.. http://www.polodel900.it

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Implementare le celebrazioni delle messe da remoto

Posted by fidest press agency su sabato, 11 aprile 2020

«Abbiamo depositato degli emendamenti e chiesto la possibilità di poter implementare la celebrazione delle messe anche da remoto e di dare la possibilità ai fedeli, per quelle realtà che sono in grado di rispettare le regole e mantenere le distanze di sicurezza, di tenere aperto ma non penso si possa fare molto di più». Lo ha detto il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, ai microfoni di Radio 24 nel corso della trasmissione “24 Mattino” condotta da Maria Latella e Simone Spetia.Nel dettaglio, l’emendamento depositato da FdI alla Camera all’ultimo decreto-legge del Governo sul coronavirus prevede tra le altre cose la possibilità di consentire “l’ingresso nei luoghi destinati al culto con modalità idonee ad evitare assembramenti di persone, con obbligo a carico del titolare del luogo di culto di predisporre le condizioni per garantire il rispetto di una distanza di sicurezza interpersonale predeterminata e adeguata a prevenire o ridurre il rischio di contagio”. Infine, incalzata da Maria Latella, che le ha chiesto se era contraria all’appello di Matteo Salvini, il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni ha spiegato di non aver compreso se il leader della Lega si riferisse “alle chiese o alle messe” e parlando delle riaperture ha detto “speriamo di riaprire il prima possibile tutto quello che possiamo riaprire, ma quello che davvero conta in questo momento è non vanificare gli sforzi che abbiamo fatto finora e che ci sono costati decine di miliardi di euro. È dura, è dura in particolare quando arrivano festività come la Pasqua ma quello che va fatto devono dircelo gli esperti”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Celebrazioni per il 150° Anniversario di Roma Capitale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 gennaio 2020

Roma Lunedì 3 febbraio 2020, ore 17.55 Alla presenza del Presidente della Repubblica Interverranno:Andrea Bocelli, Ezio Bosso, Paolo Mieli, Gigi Proietti, Paola Turci e i talenti di ‘Fabbrica’ Young Artist Program del Teatro dell’Opera di Roma Le musiche saranno eseguite dalla Banda Interforze e dall’Orchestra del Teatro dell’Opera L’ingresso sarà consentito dalle ore 16.30 alle ore 17.15

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Celebrazioni per i 150 anni di AIE

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 settembre 2019

Roma 11 settembre ore 11 sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica (viale Pietro de Coubertin, 30) si aprirà con il video a cura di Rai Cultura “150 anni di libri. 150 anni di storia d’Italia”. Moderata e coordinata da Paolo Mieli, e introdotta dall’intervento del presidente Ricardo Franco Levi (Essere editore: libertà e speranza), si snoderà tra gli interventi di Gian Arturo Ferrari (I primi 150 anni), della senatrice a vita Elena Cattaneo (L’avventura della conoscenza) e di Alessandro Baricco (I prossimi 150 anni). A riconoscimento dell’attività di AIE e dei suoi 150 anni, il Ministero dello Sviluppo Economico ha decretato l’emissione di una carta di valore postale: sempre l’11 settembre è prevista la presentazione del francobollo celebrativo.
Fondata il 17 ottobre 1869, AIE è infatti la più antica associazione di categoria italiana, socia fondatrice nel 1910 di Confindustria. Riunisce gli editori italiani – e quelli stranieri attivi in Italia – di libri, riviste scientifiche, prodotti e contenuti dell’editoria digitale. Sul piano internazionale, nel 1896, a Parigi, ha partecipato alla fondazione dell’International Publishers Association (IPA) e nel 1967 della Federation of European Publishers (FEP).

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pasqua: in diretta tutte le celebrazioni con Papa Francesco

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 aprile 2019

Da oggi a lunedì 22 aprile 2019 Le celebrazioni in diretta con Papa Francesco, film e documentari. Tv2000 dedica una programmazione speciale alla Pasqua. Queste le dirette con il Pontefice trasmesse dall’emittente della Cei, in collaborazione con Vatican Media: giovedì 18 alle ore 9.30 la messa del Crisma e alle 17 la messa in Coena Domini celebrata dalla casa circondariale di Velletri; ore 20 dalla Terra Santa la veglia nell’Orto degli Ulivi Getsemani. Venerdì 19 alle ore 8.50 il documentario ‘Il Vangelo di Marco’; ore 11 il documentario ‘I riti della Settimana Santa’ a cura di David Murgia; alle ore 17 la celebrazione della Passione; alle 20.45 il documentario ‘Il Vangelo nell’arte: la crocifissione’; alle 21.15 Via Crucis dal Colosseo con Papa Francesco. Sabato 20 aprile alle ore 8 documentario ‘Il Vangelo di Luca’; alle ore 12.20 il film ‘Piena di Grazia’, alle ore 16 il film ‘Il giorno della passione di Cristo’, alle ore 19 il documentario ‘Alla ricerca del volto di Gesù’, alle ore 20.30 la veglia pasquale dalla Basilica vaticana, alle ore 23 il documentario ‘Segreti: dentro la Sindone’. Domenica 21 aprile alle ore 10 messa e benedizione ‘Urbi et Orbi’; alle ore 21.15 il film ‘La Tunica’. Lunedì 22 aprile ore 12 Regina Coeli recitata da Papa Francesco e alle 21.05 il film ‘Il Papa Buono, San Giovanni XXIII’. (fonte: TV 2000)

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Celebrazione del Bicentenario della nascita di Marx

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 dicembre 2018

Il PMLI ha chiuso la celebrazione del Bicentenario della nascita di Marx pubblicando un unico speciale de “Il Bolscevico”, suo organo, di 68 pagine contenente le citazioni autobiografiche del cofondatore del socialismo scientifico e grande Maestro del proletariato internazionale.Lo speciale, intitolato “Marx su Marx” è illustrato con foto, stampe e monumenti di Marx, è aperto da un editoriale di Giovanni Scuderi, Segretario generale del PMLI, dal titolo “Prendiamo esempio da Marx per portare fino in fondo i nostri compiti rivoluzionari”. Tra le varie iniziative celebrative prese dal PMLI durante l’anno, va segnalato il video sulla vita e l’opera di Marx, che è stato postato su youtube.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Natale: le celebrazioni in diretta con Papa Francesco

Posted by fidest press agency su sabato, 22 dicembre 2018

papa francesco natale 2018.jpgLunedì 24 dicembre ore 21.30 – Messa della notte di Natale
Martedì 25 dicembre ore 12 – Benedizione Urbi et Orbi
Mercoledì 26 dicembre ore 12 – Angelus da piazza San Pietro
Domenica 30 dicembre ore 12 – Angelus da piazza San Pietro
Lunedì 31 dicembre ore 17 – Primi Vespri, Te Deum di ringraziamento e visita al presepio
Martedì 1 gennaio ore 10 – Messa nella solennità di Maria Ss. Madre di Dio
ore 12 – Angelus da piazza San Pietro
Domenica 6 gennaio ore 10 – Messa dell’Epifania ore 12 – Angelus da piazza San Pietro
(fonte testo e foto TV2000 in blu)

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Ramadan, augurio della Comunità Papa Giovanni XXIII

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 maggio 2018

«Auguriamo ai fratelli e alle sorelle mussulmani ogni bene all’inizio della celebrazione del Ramadan. Nei vari paesi del mondo in cui viviamo insieme a voi, accompagniamo questo tempo con la vicinanzae la preghiera. Le regole seguite in questo mese – il ricordo di Dio, lalettura sacra, la condivisione del cibo, la purificazione dell’anima eil perdonarsi reciprocamente – sono le stesse che Dio consegna ai cristiani per amare di più Lui e i nostri fratelli. In questo sforzo
spirituale che ci accomuna desideriamo collaborare insieme nella costruzione di un mondo libero dalla violenza, che abbia al centro la compassione per i deboli e la pace».Con spirito di amicizia e di rispetto la Comunità Papa Giovanni XXIII esprime il suo augurio all’inizio del Ramadan, il mese in cui i musulmani onorano Dio e celebrano la rivelazione del Corano.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Celebrazione nazionale di San Francesco

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

assisi1Assisi. Poche settimane ci separano dalle celebrazioni per il santo Patrono d’Italia, Francesco d’Assisi, a cui quest’anno renderà omaggio – a nome di tutti i Comuni italiani – la Regione Liguria, con la simbolica offerta dell’olio per le lampade votive che ardono dinanzi alla sua tomba e al luogo del beato Transito, presso la Porziuncola. In ricordo di Frate Jacopa, la nobildonna romana amica di san Francesco presente alla Porziuncola nell’imminenza del Transito, la “Rosa d’argento” – annuale riconoscimento attribuito a una donna del nostro tempo testimone di fede, speranza e carità – verrà consegnata a suor Emanuela Koola, Madre Generale delle Suore di Nostra Signora del Rifugio in Monte Calvario (Genova).Segnaliamo alcune celebrazioni, rimandando – per i particolari – al programma dettagliato che segue. In particolare per il giorno del Transito, martedì 3 ottobre:
alle 9.30, presentazione del riconoscimento “Rosa d’argento” a Sr. Emanuela Koola e consegna della Rosa durante la solenne celebrazione eucaristica “nel Transito di San Francesco”, presieduta alle 11.00 da P. Claudio Durighetto, Ministro provinciale dei Frati Minori dell’Umbria, nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli.
alle 17.30, nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, accoglienza del Sindaco di Assisi, Stefania Proietti, e delle Autorità e Delegazioni delle Regioni Umbria e Liguria, da parte del nuovo Custode della Porziuncola, P. Giuseppe Renda. Seguirà la solenne celebrazione dei Primi Vespri “nel Transito di San Francesco” presieduti da S.E. Mons. Luigi Ernesto Palletti, Vescovo di La Spezia-Sarzana-Brugnato e Vice Presidente della Conferenza Episcopale Ligure. Partecipano gli Ecc.mi Vescovi della Liguria, il Vescovo di Assisi, i Ministri Generali e Provinciali delle Famiglie Francescane e i Pellegrini della Liguria.
in serata, alle 21.00, nel magnifico Santuario di San Damiano S.E. Mons. Nicolò Anselmi, Vescovo ausiliare di Genova, terrà una Veglia con i giovani, mentre alla 21.30, sulla piazza e nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, P. Mauro Jöhri, Ministro generale dei Frati Minori Cappuccini, presiederà una Veglia di preghiera con la processione aux-flambeaux.
Per il 4 ottobre, Solennità di San Francesco Patrono d’Italia, evidenziamo:
alle ore 7.00, nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, la celebrazione eucaristica di P. Marco Tasca, Ministro generale dei Frati Minori Conventuali. Alla stessa ora, nella Basilica Papale di San Francesco, la celebrazione eucaristica presieduta da P. Michael A. Perry, Ministro generale dei Frati Minori.
alle 10.00, con riprese televisive di Rai Uno, dopo l’accoglienza delle Autorità da parte del Custode del Sacro Convento, P. Mauro Gambetti, ci sarà la solenne celebrazione eucaristica presieduta da S.Em. Card. Angelo Bagnasco, Arcivescovo Metropolita di Genova e Presidente della Conferenza Episcopale Ligure, con i Vescovi della Liguria, il Vescovo di Assisi, i Ministri Generali e Provinciali delle Famiglie Francescane. Il Sindaco di Genova Marco Bucci, accende la “Lampada Votiva dei Comuni d’Italia” con l’olio offerto dalla Regione Liguria. Al termine, i consueti saluti delle Autorità dalla Loggia del Sacro Convento.
alle 16.00, nella Basilica Papale di San Francesco S.E. Mons. Vittorio Viola, Vescovo di Tortona, presiederà i Vespri Pontificali in Cappella Papale. Seguirà la Processione alla Basilica superiore e la Benedizione all’Italia con la Chartula dal Cupolino della Basilica. Su http://www.assisiofm.it il programma completo e le altre iniziative in corso.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ritorna Carlo III in Liguria con la Celebrazione del desiderio e della fiducia

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 luglio 2017

celebrazionicelebrazioni1Diano Marina 30 luglio 2017 dalle 14 alle 19 dopo il successo di Bussana Vecchia (lo scorso maggio), ritorna Carlo III in Liguria con la sua Celebrazione del desiderio e della fiducia. Un percorso esperienziale di sincretismo sensoriale, alla ricerca di se negli altri. Per mezzo di esercizi di teatro e danza dell’uso corretto della respirazione e delle vibrazioni sonore, con tisane, incensi ed erbe aromatiche verranno stimolati tutti i sensi primari e l’ immaginazione; lavorando cosi’ sull’empatia, la reciprocità e l’interazionalità che si vengono a creare fra i partecipanti, culminando infine nella manipolazione delle fiamme per trarne il calore utile alla cura propria ed altrui.
Una cerimonia laica, umana, in cui celebrare la vita attraverso la capacita’ di mettersi in gioco nella fiducia reciproca, per continuare a desiderare… Carlo III direttore artistico della Compagnia Dei Fuocolieri di Firenze, accompagnerà durante il percorso, che si svolgerà intorno a questi argomenti:
– Respirazione e vibrazioni interne – Training psicomotorio – Espressione corporea e contatto – Manipolazione della fiamma. (foto: celebrazioni)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | 1 Comment »

Le celebrazioni liturgiche del santo Natale

Posted by fidest press agency su sabato, 24 dicembre 2011

Italiano: Cattedrale di Palermo (Palermo)

Image via Wikipedia

Palermo Il cardinale Paolo Romeo, sabato 24 dicembre, vigilia di Natale, alle 17.30 celebrerà la Santa Messa alla Missione di “Speranza e Carità” diretta dal missionario laico Biagio Conte. Alle ore 23 in Cattedrale presiederà la Santa Messa nella Veglia di Natale. Il giorno di Natale, domenica 25 dicembre, sempre in Cattedrale, avrà luogo il solenne Pontificale alla presenza delle Autorità civili e militari della città alle ore 11.
Giovedì 29 dicembre 2011, i ministranti dell’Arcidiocesi d Palermo si stringeranno attorno all’Arcivescovo per la solenne celebrazione Eucaristica che avrà luogo in Cattedrale alle ore 16.30. Come per l’anno scorso, ai ministranti presenti sarà consegnato un omaggio a ricordo dell’evento.
Venerdì 30 dicembre 2011, Festa della Famiglia in Cattedrale. Il programma prevede alle ore 18.30 il Concerto Gospel Project con brani a cappella, alle ore 19 la Santa Messa che sarà animata dal gruppo Gospel Project. Seguirà un momento di fraternità tra le famiglie, gruppi famiglie parrocchiali e i movimenti.
Sabato 31 dicembre alle ore 18, ancora in Cattedrale la Santa Messa e il canto del “Te Deum”.
Domenica 1 gennaio 2012 alle ore 11 l’Arcivescovo celebrerà a Palazzo delle Aquile la Santa Messa per la Solennità della Santa Madre di Dio. Infine venerdì 6 gennaio 2012 alle ore 11, in Cattedrale solennità dell’Epifania, Santa Messa in occasione del 28° anniversario dell’ordinazione Episcopale di Sua Eminenza Paolo Romeo, Pastore e Padre della Chiesa palermitana.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Le ragioni dello stare insieme

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 giugno 2011

Giuliano Amato

Image via Wikipedia

Roma, 23 giugno 2011 dalle ore 10.00 Complesso del Vittoriano Sala Zanardelli Piazza dell’Ara Coeli. Convegno a cura di Ernesto Longobardi che si terrà nell’ambito delle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Intervengono:
• Giuliano Amato, Presidente del Comitato dei Garanti per le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, “La carta costituzionale”
• Vincenzo Cerulli Irelli, Professore ordinario di Diritto amministrativo Facoltà di Giurisprudenza – Sapienza Università di Roma, “La pubblica amministrazione”
• Paolo La Rosa, Consigliere Militare del Ministro della Difesa, “Le forze armate”
• Francesco Margiotta Broglio, Professore ordinario di Storia e sistemi dei rapporti tra Stato e Chiesa, Facoltà di Scienze politiche “C. Alfieri” – Università di Firenze, “I rapporti tra Stato e Chiesa”
• Paolo Peluffo, Consulente del Presidente del Consiglio dei Ministri per le Celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia, “La lingua italiana”
• Conclusioni del curatore

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il trovatore

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 giugno 2011

Milano martedì 14 a domenica 26 giugno 2011 ore 19.30 al Piccolo Teatro Grassi via Rovello, 2 da da mercoledì a venerdì ore 20.30 domenica ore 16.00 biglietti euro 25,00 / ragazzi € 17,00 / anziani euro 12,50)
Il trovatore è stato creato nel 2000 in occasione delle celebrazioni per il centenario verdiano e segna alcune tappe fondamentali nella storia della Compagnia: intanto la ripresa dell’usanza ottocentesca che, in contemporanea rispetto alla programmazione scaligera, prevedeva la proposta degli stessi spettacoli al Teatro Gerolamo, in modo che il pubblico che non poteva permettersi di frequentare la Scala avesse l’opportunità di godere degli stessi capolavori. In secondo luogo, la produzione di questo spettacolo segna l’inizio della collaborazione, che tuttora continua, con il Piccolo Teatro di Milano, collaborazione che prevede l’ospitalità di almeno due spettacoli a stagione della Compagnia all’interno della programmazione del teatro, oltre alle diverse mostre allestite nel foyer del Teatro Strehler.
Dopo la prima milanese del novembre 2000 Il trovatore non è più stato ripreso in città, ma ha ‘girato’ in Italia (Cremona, Spoleto) e all’estero (Germania, Turchia, Francia e, nel settembre 2011, sarà per un mese in Russia nell’ambito delle manifestazioni per l’Anno della Cultura e della Lingua Italiana in Russia).
Il trovatore, come tutti i nuovi allestimenti, ha richiesto mesi di lavoro e di impegno. Sono state scolpite le marionette, realizzate le scene e l’attrezzeria, sono stati disegnati e confezionati i costumi. Si vedono così in azione 218 personaggi, fra ‘protagonisti’ e ‘comparse’ che nulla hanno da invidiare, nello sfarzo e nella ricchezza delle proposte, agli interpreti umani.
La riduzione dell’opera è stata realizzata tenendo presente l’esperienza della Carlo Colla e Figli e il suo repertorio verdiano (ricordiamo altri titoli come Aida, Nabucco e La battaglia di Legnano che si vedrà la prossima stagione al Piccolo Teatro Grassi), affrontato in forme tradizionalmente popolari, secondo l’influsso del mélodrame francese, nel quale il testo recitato aveva notevole rilevanza sul fatto musicale, per sottolineare l’aspetto di grand mélo caratteristico del teatro delle marionette.
L’edizione musicale scelta è quella storica con Maria Callas, Giuseppe Di Stefano e la direzione d’orchestra di Herbert von Karajan.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Salemi antica

Posted by fidest press agency su sabato, 11 giugno 2011

Salemi Tre giorni di festeggiamenti, da sabato 11 a lunedì 13 giungo, così scanditi:
Sabato 11 giugno: ore 17.00, in Piazza Libertà l’inaugurazione della mostra fotografica «Salemi antica» e presso lo stadio dei Cappuccini, alle 18,00 la Santa Messa in onore di S. Antonino e alle 19.30 il volo delle mongolfiere.
Domenica 12 Giugno: ore 7,00 presso lo stadio dei Cappuccini, il volo delle mongolfiere; ore 9.00 nella Chiesa di S. Antonino, la Santa Messa;
ore 9.00 in Piazza Libertà, l’«Annullo Filatelico» delle poste italiane con cartolina celebrativa;
ore 12.00 in Piazza Libertà, lo «scampanio dei Sacri Bronzi» e alle 12.30 il raduno delle auto storiche;
ore 18.00 nella Chiesa di S. Antonino, Solenne Celebrazione Eucaristica, cui segue alle 19,00 la processione del Santo per le seguenti vie: P.za Libertà – Via Matteotti – Via F.P. Clementi – Via P. Oliveri – P.za Libertà;
in serata, presso lo stadio dei Cappuccini, alle 20,00 il volo delle mongolfiere e alle 21.00 «Night Balloons Show»;
in Piazza Libertà alle 21.30 il concerto bandistico «V. Bellini» e alle 22.00 i giochi pirotecnici.
Lunedì 13 Giugno, in occasione della Festa Liturgica del Santo, nella Chiesa di S. Antonino alle 9.00 la Santa Messa con benedizione del Pane, alle 11.00 ealle 18.00 la Santa Messa. Durante la giornata avverrà la distribuzione del pane del Santo.
In una domenica di maggio di cento anni fa, dunque nel 1911, nel corso di una fiera, migliaia di cittadini salemitani (il paese contava allora quasi 15 mila abitanti), rimasero per alcuni minuti con il naso all’insù sperando di vedere alzarsi in volo un pallone aerostatico. La delusione però fu davvero tanta quando lo videro impigliarsi sulla torre campanaria della Chiesa di San Francesco. Da allora, per alludere a un insuccesso, a Salemi si suole dire: «E’ finita come la festa a Vita e lu palluni di Salemi» (a Vita i festeggiamenti del patrono erano saltati per i litigi tra gli organizzatori). Ora la rievocazione. L’iniziativa è stata finanziata dal Comune di Salemi con il supporto logistico del gruppo archeologico «Xaipe», il Comitato di Sant’Antonino e la Chiesa Madre.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

2 Giugno, festa della Repubblica

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 giugno 2011

Festa della democrazia e della libertà dei cittadini, di tutti gli italiani, del Nord e del Sud. Dalla Milano di Pisapia alla Napoli di De Magistris. Dell’Italia unita che il 29 e 30 maggio ha dato un chiaro segnale di cambiamento e che, spero, andrà a votare il 12 e 13 giugno per le energie sicure, pulite e rinnovabili, contro il nucleare, per l’acqua pubblica, contro le speculazioni su questo bene comune, per la legalità e l’uguaglianza davanti alla legge e contro le prevaricazioni di chi vuole l’immunità per le proprie malefatte. E’ la festa di tutti e ci auguriamo che alle celebrazioni partecipi tutto il governo, compresi i leghisti e certi rottami storici che hanno nostalgia del fascismo. Una giornata simbolica che unisce tutti. O almeno dovrebbe. Non è retorica da quattro soldi la mia, purtroppo. Ci sono iniziative legislative preoccupanti, che vanno al di là delle semplici provocazioni. Due giorni fa il Pdl ha presentato una proposta di legge per riconoscere i combattenti di Salò, ieri un’altra per istituire la giornata della memoria delle vittime del sistema giudiziario. Il tentativo di equiparare partigiani e nazifascisti è vergognoso. Non si può mettere sullo stesso piano chi ha combattuto per la libertà con chi si è schierato per l’oppressore. Né si può istituire una giornata per le vittime della magistratura. Il perché è talmente ovvio che non serve spiegarlo. E’ avvilente che vogliano indire questa giornata ‘ad personam’ per Berlusconi, che non è certo vittima di errori giudiziari. Per non essere da meno noi domani dovremmo presentare una proposta di legge per istituire la giornata delle sciocchezze proposte dal Pdl. Battute a parte, è chiaro che il confronto con il Pdl in questo momento non è solo politico, ma soprattutto culturale. Dobbiamo impedire che il loro crollo politico coincida con una deriva culturale alimentata proprio dalle istituzioni. Berlusconi è alla fine del ciclo politico, ma, come un animale ferito, può ancora provocare molti danni. Partiti, movimenti, società civile, sono tutti impegnati ora per difendere la democrazia e le istituzioni dalla barbarie. E per guidare il cambiamento. In meglio. (Massimo Donadi)

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ouverture 2011

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 maggio 2011

Torino da venerdì 27 a domenica 29 maggio 20 gallerie private torinesi che aprono simultaneamente per un vero e proprio weekend d’arte contemporanea. Grazie al supporto di Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea – CRT e al contributo di CCIA di Torino. l’iniziativa rappresenta nel panorama galleristico italiano un progetto di grande innovazione e anche quest’anno si svolgerà in coordinamento con Giorno per Giorno 2011 nell’importante contesto delle celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Oltre all’abituale e intensa affluenza di pubblico torinese, è confermata la partecipazione di oltre 100 collezionisti, artisti, curatori e direttori di istituzioni culturali provenienti dall’estero e dal resto d’Italia, espressamente invitati dall’Associazione.
Venerdì 27 maggio dalle 18 alle 22,30 è previsto il vernissage notturno dedicato agli ospiti nazionali ed internazionali, dalle 23 cocktail art-party riservato ad ospiti e operatori presso il Bistrot Maison. Sabato 28 maggio, tutte le gallerie associate saranno visitabili con orario continuato dalle 11 alle 18 mentre dalle 18,30 alle 24 gli ospiti potranno partecipare presso l’Auditorium RAI all’evento non-stop di Giorno per Giorno “Alighiero & Boetti Day” organizzato da Artissima e Fondazione Nicola Trussardi.
Domenica 29 maggio dalle ore 10,30 sarà organizzata una visita guidata alla GAM alla mostra “Eroi”, curata da Danilo Eccher con Alessandro Rabottini e incentrata sul tema dell’artista e dell’eroismo poetico nella storia dell’arte contemporanea.
Altre esposizioni saranno visitabili in città e in regione: la personale di John MacCracken al Castello di Rivoli, la collettiva “Un’Esperienza Geografica” presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, la personale “A negress of noteworthy talent” di Kara Walker presso la Fondazione Merz, la retrospettiva di Ettore Fico al CRAA di Villa Giulia–Verbania, la mostra “1900-1961 Arte Italiana” nelle Collezioni Guggenheim presso ARCA, Chiesa di San Marco – Vercelli.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un’Espressione Geografica

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 maggio 2011

Torino 19 maggio – 27 novembre 2011 Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Inaugurazione: giovedì 19 maggio 2011, dalle 19 alle 21 A cura di Francesco Bonami. In occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo presenta la mostra “Un’espressione geografica. Unità e Identità dell’Italia attraverso l’Arte Contemporanea” realizzata in collaborazione con Banca Fideuram (Gruppo Intesa Sanpaolo).
Perché celebrare 150 anni dell’unità d’Italia significa esaltare esclusivamente il passato del nostro Paese? “Un’espressione Geografica” celebra un’Italia contemporanea e guarda al futuro attraverso le opere di 20 artisti stranieri. Da uno sguardo innovativo e visionario sul nostro territorio nasce una mostra nuova, con opere nuove, realizzate e prodotte in Italia. La mostra racconta il Paese di oggi e di domani, ritraendo le ricchezze e le specificità di ciascuna Regione. Ne emerge un ritratto inedito del panorama sociale, politico e culturale: come eravamo, ma soprattutto come siamo e come saremo. Un racconto delle meraviglie e delle contraddizioni che caratterizzano un’Italia unica, sempre in bilico tra tradizione e innovazione, storia e contemporaneità. Il 2 agosto 1847 lo statista austriaco Klemens Von Metternich scrisse, in una nota inviata al conte Dietrichstein, la famosa e controversa frase «L’Italia è un’espressione geografica». Tale frase venne ripresa l’anno successivo dal quotidiano napoletano Il Nazionale, riportandola però in senso dispregiativo: “L’Italia non è che un’espressione geografica”; nel pieno dei Moti del ‘48, i liberali italiani si appropriarono polemicamente di quest’ultima interpretazione utilizzandola, in chiave patriottica per risvegliare il sentimento anti-austriaco negli italiani. Gli storici sono abbastanza concordi nel riconoscere nell’affermazione di Metternich la constatazione di uno stato di fatto, piuttosto che una connotazione negativa: dal punto di vista politico, infatti, lo statista austriaco notava come l’Italia fosse “composta da Stati sovrani, reciprocamente indipendenti”.
Partendo dalla definizione “Espressione Geografica“ la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo desidera riflettere su come oggi, in un mondo globale dove lo scambio fra le culture e le economie ha cancellato l’antico concetto di confine, la geografia di una nazione sia ritornata a essere un argomento estremamente attuale. Un’Espressione Geografica sarà il risultato di un viaggio in Italia intrapreso da venti artisti, provenienti da diverse nazioni europee, ognuno in una delle venti Regioni italiane. Ogni artista sarà accompagnato nel suo viaggio da un giovane corrispondente della Regione prescelta, che lo guiderà attraverso il territorio di quest’ultima rivelandone l’identità e le specificità. Gli artisti si trasformeranno così in Goethe contemporanei per interpretare, attraverso il loro linguaggio individuale, l’Italia di oggi. Un’Italia vista ed esplorata in profondità, scannerrizata con gli occhi di chi vive altrove. Il loro viaggio toccherà infatti i luoghi più interessanti e significativi di ogni Regione e permetterà agli artisti di entrare in contatto con la ricchezza e la varietà del territorio italiano. La peculiarità di ciascuna Regione sarà la fonte ispiratrice per la creazione di nuove opere d’arte, intimamente legate all’esperienza dei luoghi visitati. In seguito alle ricerche sui territori regionali, gli artisti saranno infatti chiamati a creare una nuova opera, che sarà esposta in una grande mostra collettiva alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino. Le opere appariranno così agli occhi dello spettatore come un grande diario di viaggio, trasformando il visitatore di Un’Espressione Geografica in un viaggiatore contemporaneo: le storie, le esperienze, le sensazioni raccolte in ciascuna Regione saranno al centro anche dell’esperienza del visitatore della mostra, che potrà riscoprire da prospettive inedite e inaspettate il nostro Paese. (Michael, talyo, Johanna, Ferhat, Tobias, Nathaniel)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tracollo dei matrimoni in Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 maggio 2011

“Il bassissimo tasso di nuzialità in Italia denunciato dall’Istat dimostra che il matrimonio nel nostro Paese versa in uno stato comatoso . Dal 1970 ad oggi si è registrata una riduzione della metà nel numero delle celebrazioni. A questo fenomeno fa da contraltare l’altro dell’esorbitante numero di separazioni e divorzi che consumano ogni anno (4 matrimoni su 10 finiscono in tribunale)” commenta l’avv. Gian Ettore Gassani, presidente nazionale Associazione Avvocati Matrimonialisti Italiani. “Occorre tuttavia analizzare le cause di questo fenomeno – continua- : in primo luogo la crisi economica che attanaglia il nostro Paese è assolutamente disincentivante per i più giovani a fare il grande passo delle nozze. Locare o acquistare un immobile per due promessi sposi è diventato proibitivo a causa di varie forme di speculazione che si registrano soprattutto nelle regioni centro settentrionali. E’ indubbio che la disoccupazione giovanile, specie quella femminile, non consenta progetti così importanti. La seconda causa è da ricercare nella paura dei giovani di un tracollo del matrimonio che potrebbe determinare situazioni di povertà insostenibili nonché insopportabili attese nei processi di separazione e divorzio. Terza causa è da ricercare nella volontà di molte coppie di convivere creando strutture familiari del tutto simili a quelle delle coppie coniugate. Oggi in Italia circa 2 milioni di italiani convivono more uxorio ed ogni anno nascono 100 mila bambini da tali un unioni. Quarta causa è data dalla paura di molti italiani di mettere al mondo i figli attesi i costi per la loro crescita. E’ evidente, pertanto, che allo stato attuale il matrimonio è un lusso e non più una libera scelta di vita: mancano del tutto o quasi politiche familiari che possano favorire il matrimonio e la procreazione”. Ciò che fa riflettere moltissimo è che i matrimoni civili sono in netto aumento rispetto al passato: “Nella cattolicissima Roma – dice Gassani – essi stanno superando numericamente quelli religiosi. E’ evidente quindi che l’Italia si sta collocando agli ultimi postieuropei per percentuale di matrimoni celebrati ed è certamente questa una notizia di portata mondiale”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Da un luogo all’altro della scienza

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 aprile 2011

Pavia 14 aprile 2011 ore 10 Palazzo Botta 2 – Via Ferrata, 9 Da Palazzo Botta alla nuova sede dei laboratori medico-biologici e Consegna del Premio Francantonio Bertè nel pomeriggio. Seguono altri importanti eventi nell’ambito delle celebrazioni dei 650 anni.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »