Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 259

Posts Tagged ‘chiara appendino’

Chiara Appendino: “Stati generali per far ripartire Paese”

Posted by fidest press agency su domenica, 14 giugno 2020

Gli Stati Generali occasione “per provare a rilanciare questo Paese, perché oggettivamente ne abbiamo bisogno”. Lo ha detto la sindaca di Torino Chiara Appendino a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24 a proposito dell’appuntamento lanciato dal premier Giuseppe Conte. “Credo che il presidente del Consiglio – osserva la sindaca a Radio 24 – voglia costruire un percorso per lavorare sulla ripresa. Nei momenti difficili come quello che stiamo vivendo, e anche con i dati e le previsioni rispetto al Pil che ci dicono che non saranno mesi semplici, – prosegue – credo si debba cercare il più possibile di includere per rappresentare le varie legittime istanze che nascono dal Paese e che possono anche essere contrapposte. Quindi – ribadisce Appendino a Radio 24 – penso che l’intento del presidente sia questo, costruire un percorso che non sia di appartenenza di una singola persona ma di un Paese, e provare a rilanciare questo Paese perché oggettivamente ne abbiamo bisogno, abbiamo bisogno che l’economia riparta”, conclude.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

A Torino arriva la rete 5G

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 dicembre 2016

torino5gDi Chiara Appendino, sindaco M5s Torino. Sono particolarmente orgogliosa di annunciare che la Città di Torino sarà la prima in Italia a sperimentare la rete 5G. Internet è un mezzo potente e prezioso: attraverso la rete si uniscono mondi lontani, si scambiano emozioni e si sviluppano possibilità lavorative. Con l’accesso a una rete solida si promuovono sviluppo, tecnologia, conoscenza, informazione e trasparenza. Ma, soprattutto, si dà la prova concreta di una volontà di Torino di investire in infrastrutture e innovazione per creare un ecosistema fertile all’insediamento di nuove imprese sul territorio. Il protocollo d’intesa con TIM, stipulato dall’Assessora all’Innovazione e Smart City Paola Pisano e approvato stamattina in Giunta prevede la sperimentazione di una nuova infrastruttura di telecomunicazioni, basata su tecnologie e standard di quinta generazione in grado di offrire prestazioni superiori alla rete 4G.
La rete 5G infatti si traduce in una maggiore capacità e affidabilità di trasmissione dati e nella possibilità di connessione di un numero molto elevato di oggetti. Self-driving car, smart-traffic, domotica, cloud-computing e molto altro sono grandi passi avanti per la qualità della vita dei cittadini e per lo sviluppo delle imprese. Il protocollo prevede che entro il 2018 possano usufruire di questa rete 3.000 utenti e che successivamente TIM realizzi la prima rete commerciale 5G. È un’importante opportunità per la nostra Città, che vuole essere sempre più territorio aperto all’innovazione. E noi sapremo coglierla.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Marco Marocco nominato vicesindaco della Città metropolitana di Torino

Posted by fidest press agency su martedì, 18 ottobre 2016

Marco Marocco è stato nominato vicesindaco della Città metropolitana di Torino dalla sindaca Chiara Appendino.
Marocco, 49 anni, informatico, è consigliere comunale di Chivasso e lo scorso 9 ottobre era stato riconfermato consigliere della Città metropolitana di Torino.”Ringrazio la Sindaca Chiara Appendino per la fiducia accordatami. Il compito che ci aspetta richiede il massimo impegno di tutti: garantire i servizi ai cittadini nonostante le difficoltà finanziarie. Una sfida che si può affrontare solo grazie ad un reale senso di responsabilità da parte di tutte le forze politiche presenti in consiglio. Difficoltà che sapremo affrontare e superare nell’interesse di tutti i cittadini” dichiara il neo vicesindaco metropolitano.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pulizia della piante acquatiche del Po

Posted by fidest press agency su domenica, 14 agosto 2016

CHIARA-APPENDINO

Il sindaco di Torino M5S Chiara Appendino in una foto del 30 giugno 2016 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

Anche il Servizio tutela della fauna e della flora della Città metropolitana ha partecipato questa mattina alle operazioni di asportazione manuale, lungo la sponda orografica sinistra del fiume Po all’altezza dei Murazzi, di una pianta acquatica esotica che si chiama Myriophyllum aquaticum. In particolare ha dato il suo contributo con un’azione di vigilanza e recuperando esemplari di fauna ittica che rimanevano impigliati nelle radici delle piante:fra i pesci impigliati elevata la presenza di ghiozzi (Thorogobius macrolepis), un pesce considerato un significativo rilevatore ecologico nel certificare la qualità delle acque. Infatti, nel liberare i pesci impigliati, si è notata anche la presenza di numerosi macroinvertebrati bentonici, organismi visibili senza ingrandimenti particolarmente adatti al biomonitoraggio delle acque fluviali, in quanto molto sensibili all’inquinamento idrico.Il Myriophyllum aquaticum è una pianta originaria del sud America che si trova comunemente in vendita presso i negozi di acquari e viene usa come fitodepurante in quanto ossigena le acque, rendendo quelle degli acquari più idonee alla vita dei pesci. Purtroppo questa essenza entra in competizione con le piante acquatiche autoctone, variando gli equilibri naturali. Inoltre la sua crescita fuori dall’acqua di oltre 20 cm. ostacola sia la navigazione che il normale deflusso del fiume. La sua diffusione nelle acque del Po è dovuta probabilmente alla sua eliminazione attraverso gli scarichi dell’acqua: qualche frammento di questa pianta è giunto nel Po riuscendo in poco tempo a colonizzarne un piccolo tratto.Le piante sono state asportate manualmente da una task force a cui hanno preso parte istituzioni -Regione, Città metropolitana, Comune di Torino- Arpa, Ipla, associazioni di volontari e di canottieri, Gev, Protezione Civile e associazioni di canottieri. Anche la sindaca della Città metropolitana Chiara Appendino è intervenuta portando il suo ringraziamento alle squadre di “bonificatori”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Torino: Consiglio metropolitano

Posted by fidest press agency su domenica, 31 luglio 2016

torinoIl Consiglio metropolitano di Torino, presieduto per la prima volta da Chiara Appendino in veste di sindaca metropolitana, ha approvato all’unanimità la delibera che prende atto degli equilibri di Bilancio, in vista dell’approvazione del Bilancio di previsione 2016, prevista dopo la pausa estiva. Tutte le forze politiche presenti in Consiglio hanno convenuto su un testo tecnico che evita ogni richiamo a possibile pre dissesto dell’Ente, votando un emendamento proposto dal gruppo consiliare “Città di Città” ed illustrato da Alberto Avetta con il quale si ribadisce l’intenzione di approvare il Bilancio di previsione dopo la pausa estiva e di far partire le procedure per servizi essenziali non rinviabili come lo sgombero neve e la manutenzione degli edifici scolastici delle scuole medie superiori.La Sindaca Appendino ha ricordato che i tempi per la preparazione della Delibera sono stati molto stretti e che il quadro normativo e i tagli alla risorse decisi dal Governo mettono a rischio l’erogazione di servizi essenziali, nonostante le molte competenze rimaste in capo alle Città Metropolitane. “Le Città Metropolitane non possono essere considerato un peso, ma Enti che erogano servizi essenziali. – ha sottolineato Appendino – Non stiamo parlando di sprechi da ridurre ma di servizi essenziali da garantire”.Condivisa da tutte le forze politiche anche la volontà di rilanciare il ruolo della Citta metropolitana di Torino come motore di sviluppo locale dell’intero territorio.Il Consiglio metropolitano ha anche approvato la surroga di consiglieri metropoliani con l’ingresso dei sindaci di Orbassano e Verolengo, la convenzione con il Csi Piemonte per il secondo semestre del 2016 e ad una serie di dismissione di tratti di strade provinciali.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »