Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 302

Posts Tagged ‘chopin’

Concerto “Chopin e i suoi eredi”

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 febbraio 2019

Trapani Domenica 10 febbraio, alle ore 18.30, nella Chiesa di Sant’Alberto, a Trapani, il concerto con “Chopin e i suoi eredi”, con la musica più celebre di Chopin, eseguita dal pianista polacco Kamil Pacholec, e alcune rarità di Paderewski e Szymanowski, che testimoniano la crescita musicale in Polonia.Pacholec è considerato una delle più grandi promesse del panorama concertistico internazionale. Non ancora ventenne si è già affermato in molti concorsi musicali.La serata si aprirà con “Mazurke op. 24” (n.1, 2 e 4) di Chopin, autore di cui saranno proposti all’ascolto “Tre Valzer op. 34” e “Grande Polacca brillante” a cui si alterneranno i non meno appassionati lavori “Variations in Sib minore op. 3” di Karol Szymanowski e “Minuetto” di Ignacy Jan Paderewski.
La 66ª stagione concertistica degli Amici della Musica di Trapani è realizzata con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Regione Siciliana – Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo e con la collaborazione dell’Ente Luglio Musicale Trapanese, della Fondazione Pasqua 2000, il Conservatorio di Musica “A. Scontrino” di Trapani, il Goethe Institut e l’Istituto di Cultura ItaloTedesco – sezione di Trapani.
I biglietti potranno essere acquistati, presso la Chiesa di Sant’Alberto, a partire da un’ora prima dell’inizio dello spettacolo: intero euro 7,00, ridotto euro 5,00 (studenti fino a 24 anni, soci Fondazione Pasqua 2000 per l’anno 2018, possessori Diamond Card, Associazione 50&Più).

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concerto di canti polacchi di Fryderyk Chopin

Posted by fidest press agency su martedì, 24 ottobre 2017

gemellaggioTorino. Sabato 28 ottobre alle 18 al Teatro Orpheus di corso Trento 13 a Torino è in programma un concerto di canti polacchi di Fryderyk Chopin, Stanislaw Moniuszko e Karol Kurpiński. Verrà anche eseguita in forma di concerto l’opera di Wolfgang Amadeus Mozart “Bastiano e Bastiana”. Il concerto è stato organizzato nell’ambito delle celebrazioni della Festa Nazionale dell’Indipendenza della Polonia, che si celebra ogni anno l’11 novembre. L’evento è organizzato dalla Comunità Polacca di Torino-Ognisko Polskie w Turynie, in collaborazione con il Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano e con il patrocinio della Città e della Città Metropolitana di Torino.Di Chopin verranno eseguiti i canti “Zyczenie” (“Augurio”) opera 74 numero 1 e “Wiosna” (“Primavera”) opera 47 numero 2. Di Stanisław Moniuszko verrà eseguito il canto “Prząśniczka” (“Filatrice”), mentre di Karol Kurpiński sarà eseguita la “Warszawianka 1831”. I concertisti saranno la soprano Dominika Zamara, il tenore Maurizio De Valerio, il basso Fulvio Bussano, il pianista Andrea Musso, il direttore Robert W. Butts e l’orchestra “Quarta Corda”. Le celebrazioni per la Festa Nazionale dell’Indipendenza della Poloniaproseguiranno domenica 5 novembre alle 10,30 nella chiesa di San Francesco di Sales di via Maria Ausiliatrice 32 a Torino, con una Messa celebrata da padre Marian Burniak. Dopo la funzione religiosa i membri della Comunità Polacca si ritroveranno per il tradizionale incontro nella salaRinaldi del complesso salesiano Valdocco. Dopo il pranzo conviviale al Circolo Eridano, alle 16 in piazza Polonia è prevista la omaggio_caduti_polacchideposizione di fiori al monumento che ricorda i combattenti del II Corpo d’Armata del Generale Anders. Sabato 4 novembre, inoltre, la Festa Nazionale dell’Indipendenza della Polonia sarà celebrata in concomitanza con la Festa italiana dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate per commemorare insieme la vittoriosa fine della Prima Guerra Mondiale. Le cerimonie si svolgeranno a Chivasso, cominciando con la Messa alle 9, concelebrata da padre Burniak. Saranno presenti le autorità cittadine di Chivasso e autorità diplomatiche polacche. Al termine della Messa è previsto un corteo che toccherà i monumenti ai caduti presenti nel centro cittadino e concluderà davanti al Municipio. Seguirà l’omaggio ai militari polacchi ex prigionieri della Prima Guerra Mondiale seguito nei cimiteri di Chivasso e della Mandria. Dopo il pranzo conviviale la Comunità Polacca si recherà nel cimitero di Ivrea per rendere omaggio ai 200 soldati polacchi morti nell’ospedale militare della città nel 1919. Nel 2016 a Chivasso la celebrazione della Festa Nazionale dell’Indipendenza della Polonia era stata particolarmente sentita perché vi aveva partecipato il Sindaco della Città di Przemysl, giunto a Chivasso per iniziare il percorso che avrebbe poi portato alla firma dell’accordo di gemellaggio tra le due città. Le due amministrazioni comunali hanno avviato l’anno scorso le ricerche per conoscere i nomi dei soldati italiani prigionieri dei tedeschi dopo l’8 settembre 1943, morti nel campo di prigionia tedesco di Pikulice, sobborgo di Pszemysl e sepolti in fosse comuni. La Festa nazionale dell’11 novembre fu istituita per ricordare la rinascita dello Stato polacco nel 1918. (foto: gemellaggio)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La confessione di Michele e la musica di Chopin

Posted by fidest press agency su martedì, 26 ottobre 2010

Vorrei ringraziare di cuore il direttore di La Repubblica.it. e fargli i miei complimenti. Il primo titolo questa mattina (25 ottobre) era: “La confessione di Michele.  Così ho ucciso Sarah. Gli interrogatori della zio e della cugina”. E poi la sorpresina del lunedì, così, tanto per cominciare bene la settimana: “Tutti gli audio”. Ci pensate? Tutti gli audio! Ci ho passato l’intera mattinata a sentire. Per rendere più piacevole l’ascolto ho messo un sottofondo musicale. Non so neppure io perché, ma mi ci azzeccava la Sonata n. 2 di Chopin. Non potete immaginare l’effetto. Un sogno. Grazie Repubblica.it! (Miriam Della Croce)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Schumann e Chopin secondo Roberto Prosseda

Posted by fidest press agency su domenica, 18 luglio 2010

Abbazia di Fossanova 18 luglio alle ore 19.30 nell’ambito del 46° Festival Pontino di Musica, Dopo gli omaggi di Charles Rosen e Elissò Virsaladze alla musica pianistica di Schumann e Chopin, tocca a Roberto Prosseda, pianista di Latina, classe 1975, guadagnatosi di recente notorietà internazionale, ricordare l’importante produzione pianistica di questi due grandi compositori romantici di cui il 2010 festeggia il bicentenario della nascita.
Roberto Prosseda ha recentemente guadagnato una notorietà internazionale in seguito alle quattro incisioni Decca dedicate a musiche inedite di Felix Mendelssohn, unanimemente elogiate dalle più autorevoli riviste specializzate (American Record Guide, Fanfare, Diapason, Fono Forum, Amadeus). Recentemente si è esibito in recital al Teatro alla Scala, all’Accademia di Santa Cecilia, al Rossini Opera Festival e in concerti come solista con la London Philharmonic, la Calgary Philharmonic e la Gewandhaus Orchester di Lipsia. Con quest’ultima, diretta da Riccardo Chailly, ha inciso il Concerto inedito in mi minore di Mendelssohn per la Decca.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Chopin: una storia d’amore

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2010

Mercoledì 28 aprile al Teatro Fellini di Faenza ore 21 in Piazza S.Maria Foris Portam 2 – Prima Nazionale “Chopin: una storia d’amore raccontata per magia e pianoforte” con il Mago Casanova L’iniziativa cerca di avvicinare anche il pubblico più giovane ad un autore di indubbia qualità artistica. La storia di Chopin, naturalmente rappresentata con i costumi dell’epoca, sarà raccontata tramite la sua storia d’amore con George Sand, una poetessa che per pubblicare i suoi scritti utilizzava uno pseudonimo maschile. L’obiettivo è dunque quello di omaggiare un grande autore in maniera giovanile e in un linguaggio fruibile a tutti, grazie anche al fascino della magia e dell’illusione. (Chopin)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »