Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘ciclabile’

Birra FORST e la pista ciclabile della Val Venosta

Posted by fidest press agency su martedì, 2 luglio 2019

Lagundo. Forse non tutti sanno che la sede di Birra FORST si trova a Lagundo, a pochi chilometri da Merano e a 200 metri da una delle più belle e più lunghe piste ciclabili dell’Alto Adige: quella della Val Venosta.
Questa soleggiata e piacevole pista ciclabile ripercorre l‘itinerario della Via Claudia Augusta, portando da Merano sino al Lago di Resia, fra frutteti, chiese e castelli. La strada, transitabile da soli veicoli non a motore, è quasi completamente asfaltata, ben segnalata e con dislivelli non impegnativi, adatta a tutte le età. Da tanti anni una tappa imperdibile – e amata da tutti i ciclisti – è proprio la sede di Birra FORST, con i suoi ristoranti e il giardino all’aperto, lo shop e, ovviamente, la birra: una birra fresca da sorseggiare all’ombra dei tanti alberi dopo uno sforzo intenso sulla bici.Durante una pausa presso Birra FORST c’è anche la possibilità di gustare tipici piatti della cucina altoatesina, visitare una delle più antiche e importanti aziende dell’Alto Adige ed entrare nell’incantevole mondo di Birra FORST.Birra FORST, fondata nel 1857, oggi è una realtà importante sul mercato nazionale e uno dei birrifici più grandi d’Italia.Tutta la bellezza dello stabilimento di Birra FORST può essere ammirata dopo una bella gita in bicicletta, ritemprandosi poi con una delle sette specialità birrarie dell’azienda: Kronen, 1857, Premium, V.I.P. Pils, Heller Bock, Felsenkeller e Sixtus.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Napoli: piano di rete ciclabile

Posted by fidest press agency su giovedì, 9 febbraio 2012

Viva soddisfazione viene espressa dal Presidente della FIAB, Antonio Dalla Venezia, per le iniziative assunte dall’Amministrazione comunale di Napoli a favore della mobilità sostenibile urbana: nuove Zone a Traffico Limitato, pedonalizzazione di alcune aree della città, potenziamento dei servizi di trasporto pubblico e, soprattutto, diffusione della ciclabilità. Dalla Venezia dichiara: “L’attivismo dell’Amministrazione comunale nel voler attuare a Napoli iniziative strategiche per la mobilità ciclistica, ci lascia ben sperare e rappresenta un segnale importante per la mobilità sostenibile”Ma cosa sta succedendo a Napoli di così straordinario? Lo spiega l’assessore alla mobilità del Comune, Anna Donati: “Da alcune settimane sono iniziati i lavori di una pista ciclabile di circa 20 Km. che da Bagnoli porterà sino alla stazione di Piazza Garibaldi e, compatibilmente con i fondi a disposizione, sino al quartiere di San Giovanni a Teduccio. Questo percorso consentirà di avere, entro la prossima estate, un asse ciclabile continuo in grado di collegare tutta la fascia costiera di Napoli, inclusa la nuova vasta ZTL del Centro Antico, intercettando le stazioni del metro e delle funicolari, sulle quali già oggi è consentito il trasporto delle bici al seguito. Oltre a rappresentare una valida offerta di trasporto innovativo per i napoletani e (con previsti interventi di bike-sharing) per i pendolari che quotidianamente raggiungono la città, la pista ciclabile costiera ingloba tratti di grande valore paesaggistico, come ad esempio la parte del lungomare che da Mergellina
va sino a Piazza Plebiscito. Nel tratto relativo al lungomare Caracciolo è prevista la riduzione di parte della carreggiata a beneficio della pista ciclabile”.In parallelo alla realizzazione di questo intervento e per dotarsi di uno strumento pianificatorio dei percorsi ciclabili, l’Amministrazione ha attivato un tavolo di confronto con le associazioni ciclistiche, tra cui i “Cicloverdi Fiab” di Napoli che, per la loro ultradecennale esperienza, stanno apportato contributi di qualità al lavoro.”Con le indicazioni delle associazioni – conclude l’assessore Donati – stiamo elaborando un piano di rete ciclopedonale di area vasta che, integrandosi con l’asse costiero e utilizzando l’intermodalità metro/bici, funicolare/bici, potrà servire anche le varie Municipalità. In questa prima fase è stata definita una rete di struttura di circa 120 Km., articolata su percorsi in sede propria, aree pedonali, zone 30, con l’obiettivo di garantire la continuità delle percorrenze, sia verso il centro, sia con percorsi locali a servizio della mobilità di quartiere. La rete sarà parte del Piano Urbano della Mobilità, la cui elaborazione è stata da poco avviata; in ogni caso, compatibilmente con le risorse finanziarie attivabili, si cercherà di realizzare gli interventi conformi alla vigente strumentazione urbanistica e di settore”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: Nuova pista ciclabile

Posted by fidest press agency su sabato, 16 gennaio 2010

La Giunta Comunale, presieduta dal sindaco Alemanno, su proposta dell’assessore all’Ambiente Fabio De Lillo, ha approvato il progetto per la realizzazione del percorso ciclopedonale sugli argini del fiume Tevere (riva destra) che collegherà il GRA a Fiumicino.  “Si tratta di un progetto di grandissima rilevanza  – spiega l’assessore all’Ambiente Fabio De Lillo  – che dà continuità alla più importante dorsale ciclabile della città rappresentata dalla pista sul Tevere che già collega Castel Giubileo a Mezzocammino attraversando Roma da Nord a Sud. Dopo anni di attesa finalmente è stato approvato questo ambizioso progetto che le associazioni di categoria aspettavano da tempo. Il costo complessivo dei lavori per realizzare 12,5 chilometri di percorso ciclopedonale ammonta a 1,7 milioni di euro. Contiamo di avviare i lavori entro l’estate. Inoltre, stiamo studiando la possibilità di realizzare un collegamento con la riva sinistra del fiume”. “Questa nuova infrastruttura – conclude De Lillo – oltre a rappresentare un tassello fondamentale nello sviluppo della mobilità sostenibile, consentirà anche di valorizzare e aumentare la fruibilità di aree del fiume Tevere ad altissima valenza ambientale e storico-paesaggistica oggi difficilmente raggiungibili”.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »