Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 220

Posts Tagged ‘cinemautismo’

Torino: rassegna cinemautismo

Posted by fidest press agency su lunedì, 28 marzo 2011

Torino, 31 marzo – 2 aprile  Cinema Romano, Il Movie – Cineporto e Cinema Massimo Ingresso libero  Per il terzo anno consecutivo, l’Associazione Museo Nazionale del Cinema è lieta di proporre al pubblico torinese la rassegna cinemautismo dedicata all’autismo e alla sindrome di Asperger, a cura di Marco Mastino e Ginevra Tomei. Organizzati con il sostegno della Fondazione Paideia, della Fondazione CRT, di Angsa Piemonte Onlus e del Gruppo Asperger Onlus. Cinemautismo vuole avvicinare la società in cui viviamo al mondo dell’autismo grazie a un mezzo comunicativo immediato ed emotivamente coinvolgente come il cinema. Il suo obiettivo è quello di dare visibilità al tema, stimolando la curiosità e il dibattito al fine di rendere i disturbi dello spettro autistico meno “invisibili” e proponendo agli spettatori nuovi strumenti di interpretazione di una realtà solo apparentemente così lontana da quella “normale”.  In un viaggio che si snoda in tre giornate e in tre differenti luoghi, passeremo dal delicato Adam di Max Mayer, presentato al Sundance Filmfestival 2009 (giovedì 31 marzo, Cinema Romano), attraverso Temple Grandin di Mick Jackson, in programma al Roma Fiction Fest 2010, affascinante biografia di una della donne autistiche più famose al mondo, la scrittrice e scienziata Temple Grandin (venerdì 1 aprile, Il Movie – Cineporto) e Meraviglia di Nicholas Di Valerio e Ludovica Isidori, documentario che racconta la difficile quotidianità delle famiglie con un figlio autistico (venerdì 1 aprile, Il Movie – Cineporto), fino all’anteprima di If You Could Say It In Words di Nicholas Gray, intensa una storie d’amore tra due anime complesse (sabato 2 aprile, Cinema Massimo). Inframmezzati ai quattro film, alcuni cortometraggi di testimonianze che permetteranno di entrare in modo più diretto all’interno del mondo complesso e variegato dell’autismo.  (Donna Williams, Il mio e il loro autismo, Roma, Armando Editore 2000, p.8) L’autismo – ma ormai si parla sempre più spesso di “autismi” data l’enorme varietà di sintomi con i quali si manifesta – fa parte dei disturbi pervasivi dello sviluppo e comporta, spesso in modo severo, la compromissione qualitativa dell’interazione sociale e della comunicazione, oltre che modalità di comportamento, attività e interessi ristretti, ripetitivi e stereotipati. Questi disturbi non fanno parte delle disabilità facilmente riconoscibili e potrebbero esser quindi definiti come delle “disabilità invisibili”, nonostante – secondo stime prudenziali – in Europa 6 persone su 1000 ne siano affette1. Malgrado l’elevata incidenza di tali disturbi sulla popolazione, le difficoltà che le persone con autismo e le loro famiglie devono affrontare ogni giorno restano in gran parte ancora sconosciute nella nostra società.”

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »