Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘cinquestelle’

Roma capitale: Si moltiplicano i collaboratori esterni

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 luglio 2017

campidoglioRoma. “Ormai all’ufficio di collocamento del Campidoglio dovranno collocare porte girevoli: per un Colomban che annuncia la sua uscita ecco un assessore in pectore che fa pratica da Montuori prima dell’ingresso in Sala delle Bandiere dove di solito si riunisce la giunta Capitolina. Il primato delle assunzioni esterne per i cinquestelle è assicurato e forse è anche l’unico in cui eccellono nell’amministrare la città.
L’elenco dei collaboratori esterni del sindaco Raggi e dei suoi assessori è sempre in aggiornamento. Dopo le recenti infornate dell’assessore Meleo ecco oggi la new entry che dovrà coadiuvare l’assessore capitolino all’Urbanistica Luca Montuori. L’avvocato Margherita Gatta, attivista M5S e candidata non eletta alle elezioni comunali e già assessore in pectore con delega ai lavori pubblici viene integrata come componente della segreteria di un assessorato delicato come quello all’urbanistica.
Dicono le cronache che la nuova assunta è un’esperta di contratti e appalti nella pubblica amministrazione, dopo errori e strafalcioni la giunta pentastellata cerca di correre ai ripari e come al solito cuce ruoli ai suoi militanti.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

5 Stelle a Palermo

Posted by fidest press agency su sabato, 24 settembre 2016

cinque-stelle-a-palermoAlle 11 è iniziata Italia5Stelle al foro italico di Palermo! Dalle 12 prosegue lo streaming. Dalla mattina sono iniziati subito le agorà con i portavoce M5S. A partire dalle 18 sul palco si alterneranno i portavoce M5S e artisti e cantanti.
Saliranno sul palco: Beppe Grillo, Davide Casaleggio, Airola, Appendino, Bonafede, Borrelli, Brescia, Castelli, Cioffi, Crippa, Di Battista, Di Maio, Fantinati, Ferraresi, Fico, Giannarelli, Giarrusso, Girotto, La Rocca, Mannino, Martelli, Nugnes, Puddu, Ruocco, Sibilia, Villarosa, Zolezzi. Ci saranno anche gli interventi di Petra Reski, Walter Stahel, Rob Hopkins e Dario Fo.
Si esibiranno l’Orchestra Todrani, i Merce Fresca e Gigi D’Agostino a partire dalle 22.00.
Per chi non potrà essere fisicamente presente (sigh) sul blog e sarà trasmesso l’evento a partire dalle 10 di oggi e fino alle 18.30 di domenica. Assente giustificata è il sindaco di Roma Virginia Raggi. Il crollo di una palazzina di quattro piani l’ha convinta che la sua presenza non può mancare nella Capitale.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Movimento cinque stelle: Non si fa anticorruzione con la propaganda

Posted by fidest press agency su domenica, 31 luglio 2016

regione lombardia“Scandalo dentiere, rimborsi pazzi, assessori inquisiti ed ex assessori arrestati, l’anticorruzione di Maroni è una sòla. Arac, l’autority anticorruzione strombazzata dal Presidente è stata “candeggiata” per evitare l’incostituzionalità: non sarà un’autority ma un’agenzia, non avrà autonomia, non assicurerà azioni di contrasto alla corruzione ma, è scritto nella legge, avrà solo il compito di contribuire ad assicurarle. L’Arac non avrà poteri, ma solo funzioni. Tra queste, la diffida agli enti, il cavallo di battaglia di Maroni, è stata cancellata. Risultato: un ente assolutamente inutile che avrà a disposizione un milione di euro, che poteva essere destinato all’attività di anticorruzione regionale. Tutte le competenze dell’ente millantato da Maroni esistono già nella legislazione nazionale o regionale. Lo ribadiamo: non si fa anticorruzione con la propaganda e istituendo un ente vuoto ma andava finanziato il Comitato di trasparenza degli appalti e, come abbiamo chiesto e ottenuto con un ordine del giorno all’assestamento del bilancio, reso più forte il Comitato scientifico antimafia regionale.L’anticorruzione nella sanità lombarda resta una pantomima: molte AST e ASST non si sono ancora dotate di piani e responsabili anticorruzione. Alcuni enti regionali copiano e incollano i piani e li piazzano sui loro siti. E questo è tutto. Il dilagare dell’illegalità nella macchina amministrativa lombarda merita ben più di ARAC. Certo, senza nessuna volontà politica non si aprono come scatolette di tonno le stanze dei bottoni. L’esempio che può fare la politica è quello di allontanare chi è sotto processo dai propri partiti”, così Silvana Carcano, consigliere regionale del M5S Lombardia, nel corso della discussione delle legge sulle Nome sulle procedure della programmazione in Consiglio regionale oggi che introduce modifiche a ARAC.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »