Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 15

Posts Tagged ‘cisalpino’

Treni Cisalpino II sulla tratta Ginevra – Venezia

Posted by fidest press agency su sabato, 3 ottobre 2009

Dal 20 luglio due dei collegamenti che uniscono Ginevra a Milano sono effettuati con i nuovi treni ETR 610. A partire da ora Cisalpino sostituirà il materiale ordinario attualmente in servizio con un treno di ultima generazione anche sulla tratta Ginevra – Venezia.  Alla luce dei riscontri positivi dati dall’entrata in servizio dei primi due treni Cisalpino II, la società mette in servizio commerciale un’altra composizione di ETR 610. Il treno sarà integrato nell’orario attuale sulla linea Ginevra – Venezia via Milano.  Il primo ETR 610 per Venezia è partito dalla stazione di Ginevra aeroporto alle 7.33 di oggi, giovedì 1 ottobre come CIS 37. Farà poi ritorno a Ginevra aeroporto nel pomeriggio come CIS 42 con partenza da Venezia alle 16.20.  Dopo una fase di pre-esercizio senza passeggeri che dura alcune settimane, le nuove composizioni ETR 610 vengono integrate nell’orario come CIS 35 e CIS 40 tra Ginevra e Milano. Questi collegamenti fungono da tratta di prova per verificare il livello di preparazione e di affidabilità di ogni composizione che viene introdotto in servizio commerciale. Se necessario vengono effettuati i dovuti adattamenti. I treni che hanno superato con successo questa fase di pre-esercizio vengono introdotti in servizio commerciale su altri collegamenti.  I treni Cisalpino II sono equipaggiati con una tecnologia all’avanguardia , che consente di aumentare sensibilmente la qualità di viaggio. Fino al 13 dicembre 2009 i collegamenti internazionali passeggeri tra l’Italia e la Svizzera saranno gestiti dalla società Cisalpino. A partire dal cambio d’orario, la corrispondente gestione tornerà alle due società madri FFS e Trenitalia.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il traffico ferroviario di Cisalpino

Posted by fidest press agency su domenica, 27 settembre 2009

Zurigo, I collaboratori e la direzione di Cisalpino hanno appreso con delusione la decisione di FFS e Trenitalia di sospendere l’attività operativa dell’azienda relativa al cambio d’orario 2009/10. Accogliendo tale annuncio, si impegnano nei mesi successivi a mettere in campo tutte le forze necessarie a terminare i progetti in corso e a garantire una transizione non traumatica dei servizi presi oramai in carico dalle Ferrovie Federali Svizzere e da Trenitalia.  Nel corso degli ultimi mesi, i collaboratori, le collaboratrici e la direzione di Cisalpino si sono adoperati con lealtà a favore degli interessi dell’azienda e della sua clientela. Tutto il lavoro svolto nel pur difficile contesto generale al fine di migliorare la qualità è stato, alla fine, riconosciuto anche dall’autorità di vigilanza, l’Ufficio federale dei trasporti, e i notevoli sforzi sono stati considerati mirati e appropriati. Collaboratori e direzione continueranno a lavorare nell’ambito delle rispettive funzioni fino alla fine dell’orario attualmente in vigore e lo faranno con il consueto livello di professionalità, soprattutto a favore della clientela. I biglietti ferroviari già venduti e prenotati saranno ancora validi e saranno assunti a partire dal cambio d’orario dalle case madri alle stesse condizioni.  La direzione di Cisalpino ringrazia tutti i collaboratori per il loro straordinario impegno e la professionalità dimostrata negli ultimi mesi e fino alla fine dell’orario 2009. Il fatto che tutti i contratti dei collaboratori saranno rilevati dalle società madri viene giudicato dall’azienda come espressione di stima e di riconoscimento delle competenze dimostrate e dell’impegno profuso da ogni singola persona coinvolta.  La società continuerà ad adempiere al meglio a tutti gli impegni assunti nei confronti dei clienti, dei collaboratori e degli azionisti. I servizi verranno trasferiti alle case madri e non subiranno alcuna interruzione.

Posted in Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »