Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘classici’

Teatro: Antigone soffia contro

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2021

Roma 14-15 luglio 2021 h. 20.00 presso Lo Spazio Diamante (Via Prenestina 230B – tel. 06 27858101 ) nell’ambito di I Classici del secolo futuro andrà in scena “Antigone” di Sofocle Tutor drammaturgia Tamara Bartolini Regia Bartolini/Baronio “Quando abbiamo concepito il progetto intitolato “Classici del Secolo Futuro” nessuno dei presenti immaginava che il futuro sarebbe stato così come da più di un anno lo conosciamo. Abbiamo avuto la previdenza di utilizzare i classici per fotografare, ascoltare, prefigurare il presente. Ed essi, una volta di più, ci hanno condotto in luoghi e in sentimenti che la realtà ha solo mostrato con maggior precisione e radicalizzato. È bastato, come sempre, essere contemporanei ma non cronisti. La tragedia accaduta e che sta accadendo è, in questo momento, irraccontabile se non attraverso i sentimenti che stanno sconvolgendo il pianeta: il dolore, la confusione, la paura. Le allieve e gli allievi del Terzo anno hanno reagito. Che è quello che fanno gli artisti, da sempre. Siamo giunti al quinto anno dei “Classici del secolo futuro”: quattro spettacoli scritti e interpretati dalle allieve e dagli allievi, assistiti e poi diretti da drammaturghi e registi. Non c’è nessuna distorsione da parte dell’artista/docente/tutor ma l’esaltazione e la messa in forma di quello che viene dai giovani allievi/artisti che mettono l’essere umano al centro dell’evento teatrale. Perché qualcosa cresca bisogna prendersene cura, per avere fiducia bisogna darne, per essere ascoltati bisogna ascoltare. E questo è quello che Bartolini/Baronio, Fabrizio Pallara, Lorenzo Gioielli, Virginia Franchi e Daniele Prato hanno fatto con ancora più convinzione in questo anno particolare. I Classici hanno, come sempre, un filo conduttore che quasi deroga dai classici da cui sono tratti: Cappuccetto Rosso, Amleto, Antigone, Sogno di una notte di mezza estate. Questo fil rouge non è mai scelto a priori, ma viene desunto da quello che accade intorno agli allievi/artisti che quelle riscritture concepiscono. È il potere il tema, la distorsione, la manipolazione, la credulità che rendono il potere così difficile da sconfiggere se teso unicamente alla propria conservazione. L’unica arma a disposizione è la cultura, la più immateriale, disattesa qualità in questi tempi in cui l’unica lente con cui analizzare i comportamenti umani sembra essere solo l’economia e la tecnica. La cultura che è rappresentata dagli strumenti e dai processi con cui si riesce a ragionare con la propria testa e ancor di più a sentire con il proprio cuore. Non sappiamo se la bellezza salverà le donne e gli uomini, lo speriamo. Intanto, anche quest’anno, abbiamo provato a mostrarla”. Sono inoltre aperte le selezioni per il prossimo triennio dell’Accademia di recitazione, drammaturgia e regia Stap Brancaccio diretta da Lorenzo Gioielli. I prossimi provini si terranno mercoledì 14/07/2021, a partire dalle 14.30, presso la sede dell’Accademia a Roma, in Via di Acqua Bullicante 133. L’Accademia, alla fine del triennio, rilascia l’attestato di qualifica professionale legalmente riconosciuto (ai sensi della L. R. 23/92 e L. 845/78).

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La Sapienza migliore al mondo per gli studi classici

Posted by fidest press agency su sabato, 6 marzo 2021

“Apprendere che La Sapienza è l’università migliore al mondo per gli studi classici, battendo blasonatissimi Atenei internazionali ultrafinanziati e brandizzati, pubblici e privati, è motivo di doppia soddisfazione: orgoglio di romano, visto che di tratta della Città Universitaria della Capitale e orgoglio di cittadino italiano. Negli studi classici, dove è impossibile negare o nascondere l’identità culturale italiana e occidentale, siamo per forza di cose imbattibili. Avremmo lo stesso destino se riuscissimo ad associare alla mia ex Facoltà di Architettura lo stesso richiamo identitario, quello che troppo spesso rinneghiamo per lasciar spazio a una creatività ostile alla propria tradizione artistica, architettonica e urbanistica. La stessa che molte nazioni ci copiano pedissequamente, non avendo sufficiente profondità per reinterpretata. Tuttavia anche Architettura, Ingegneria civile, Meccanica, Farmacia e Farmacologia, Matematica, Scienze informatiche, Storia, Legge, Lingue Moderne fanno passi in avanti. Risultati importanti che devono incoraggiare lo Stato a investire di più e meglio su Università e Ricerca, perché se vi fosse la volontà l’Italia potrebbe tornare motore e cervello del sapere mondiale”. È quanto scrive su Facebook il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

Posted in Recensioni/Reviews, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Università Roma 3 eventi sabato-domenica 3-4 dicembre 2016

Posted by fidest press agency su martedì, 29 novembre 2016

city of londonMostra ‘Jack London 1876 – 1916. I Classici della Letteratura per ragazzi’ Fino al 3 Dicembre 2016 Sala della Biblioteca di Scienze della Formazione Via Milazzo 11 a. Mostra con esposizione di libri e bibliografia. Iniziativa della Biblioteca di Scienze della Formazione sulla figura di Jack London e sui classici della letteratura per ragazzi. Jack London è una delle più affascinanti e romanzesche figure della letteratura americana. Nella sua breve vita ha viaggiato in tutto il modo e svolto molti mestieri: marinaio, cercatore d’oro, giornalista e reporter, attivista socialista, navigatore transoceanico, progettista di barche e case all’avanguardia, corrispondente di guerra, fotografo e scrittore. Le sue descrizioni di Londra, del terremoto di San Francisco, della dura vita selvaggia alla ricerca dell’oro e di se stessi, sono significative quanto i suoi scatti fotografici, meno conosciuti. I suoi libri più famosi, alcuni autobiografici in realtà, fanno parte dei classici della letteratura per ragazzi.
Mostra ‘Francesco Cellini. Strumenti e tecniche del progetto di architettura’
Fino all’8 Gennaio 2017 Padiglione 9B MACRO Testaccio Piazza Giustiniani Luca Bergamo, Assessore alla Crescita culturale, Roma CapitaleClaudio Parisi Presicce, Sovrintendente Capitolino ai Beni CulturaliElisabetta Pallottino, Direttore del Dipartimento di Architettura Roma Tre sono lieti di invitare all’inaugurazione della mostra Francesco Cellini. Strumenti e tecniche del progetto di architettura.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I classici in classe

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 Maggio 2011

Bologna 17 maggio 2011, ore 20 Aula Magna di S. Lucia – Via Castiglione 36, Il Dipartimento di Musica e Spettacolo e la Cattedra di Pedagogia musicale della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Bologna, con il «SagGEM» (Gruppo per l’Educazione musicale dell’Associazione culturale «Il Saggiatore musicale»), promuovono per il quarto anno una rassegna di gruppi musicali di alcune scuole della città e della provincia di Bologna. I Classici in classe presenta una panoramica delle diverse attività didattiche condotte nelle nostre scuole per l’apprendimento della musica. La giornata, realizzata con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, delComune di Bologna e del Comune di San Lazzaro di Savena – Assessorato alla Qualità Socio-culturale, si inserisce nell’ambito della rassegna LA SOFFITTA 2011 promossa dal Centro La Soffitta del Dipartimento di Musica e Spettacolo, a chiusura della stagione musicale.
L’evento – programmato a ingresso libero in orario serale e nell’ampia e sontuosa Aula Magna di S. Lucia, per accogliere tutto il pubblico interessato – è strutturato come uno spettacolo (non un saggio né un concorso): sul palco si avvicenderanno gruppi strumentali e corali nonché strumentisti solisti che rappresentano l’intero curricolo scolastico, dalla scuola primaria agli istituti d’istruzione secondaria superiore. Ogni esecuzione sarà introdotta dagli alunni stessi, che inseriranno i brani presentati nel contesto storico e ne illustreranno le caratteristiche salienti. I docenti, dal canto loro, enunceranno i loro obiettivi. Si mira così a ricongiungere i due aspetti della prassi e della teoria musicale, spesso inspiegabilmente separati e invece entrambi essenziali per la formazione culturale del cittadino. Ingresso libero (due giovani ragazze)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Camilleri: il mio rapporto con i classici!

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 Maggio 2011

Roma 14 maggio – ore 19.00 aula magna – Rettorato piazzale Aldo Moro 5, Roma Andrea Camilleri inaugura gli eventi della Sapienza nell’ambito della manifestazione “la Notte europea dei musei 2011”. Nel corso dell’incontro l’autore offrirà al pubblico un ritratto inedito del rapporto con i classici che ha amato, insegnato, riscritto: dal teatro alla musica, dal cinema alla televisione, dalla tragedia alla parodia. Tra gli influssi del mondo greco, di Shakespeare, Beckett, Simenon, lo scrittore siciliano ripercorrerà i suoi trascorsi di uomo di teatro, di produttore televisivo, di saggista e di polemista, in un viaggio all’interno della lunga attività artistica. Nel corso dell’appuntamento promosso dal progetto Theatron della Sapienza coordinato da Anna Maria Belardinelli docente di lettere e filosofia, Camilleri dialogherà con Giovanni Greco (vincitore del Premio Italo Calvino 2011) e l’attrice Alessandra Mortelliti leggerà pagine tratte dalle sue opere teatrali (L’ombrello di Noè e Le parole raccontate). Saranno inoltre proposti frammenti di film e di musiche, assemblati per l’occasione da Giacomo Cannata, scelti tra le opere preferite dell’autore del commissario Montalbano. Al termine dell’incontro l’Orchestra MuSa Classica, diretta da Francesco Vizioli, interpreterà brani di Bizet e Saint. La serata nella città universitaria, interamente dedicata all’arte e alla scienza, prevede numerose attività, esperimenti, visite guidate, animazioni per i bambini, laboratori didattici, mostre, video e performance artistiche. (camilleri)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’avaro di Moliere

Posted by fidest press agency su martedì, 22 febbraio 2011

Cagliari 23 febbraio alle ore 18 Marco Martinelli terrà una lezione di teatro nell’aula magna Motzo della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Cagliari. L’appuntamento rientra nel ciclo di seminari e lezioni curati dal Teatro Stabile della Sardegna e la Facoltà di Lettere e Filosofia. Durante l’incontro Martinelli proietterà lo spettacolo “I Polacchi”, riscrittura dall’Ubu re di Jarry, in cui spiegherà due modalità differenti di affrontare i classici: registica nel caso de “L’avaro” (in programmazione al Teatro Massimo di Cagliari dal 24 al 27 Febbraio); drammaturgica nel caso de “I Polacchi”. Oggi come non mai la lezione di Molière è attuale, con quella netta capacità di penetrare il male in tutte le sue forme, sociali e psichiche, facendo ricorso alle armi della satira e della comicità. Ma la particolarità qui sta anche nel fatto che a interpretare Arpagone – antico avaro che si va trasformando in un moderno finanziere – sarà Ermanna Montanari. Nel segno capovolto delle Albe, l’attrice pluripremiata incarnerà questo fantasma come un risibile angelo sterminatore, con la regia sapiente di Marco Martinelli a imprimere al gioco scenico quel ritmo vitale e travolgente, quella capacità di coniugare tradizione e visionarietà che hanno portato la compagnia ravennate ad assumere una posizione di primo piano nel panorama del teatro internazionale.traduzione Cesare Garboli ideazione Marco Martinelli, Ermanna Montanari regia Marco Martinelli Teatro Massimo- Cagliari 24-27 febbraio 2011 con Loredana Antonelli, Alessandro Argnani, Luigi Dadina, Laura Dondoli, Luca Fagioli, Roberto Magnani, Michela Marangoni, Marco Martinelli, Ermanna Montanari, Alice Protto, Massimiliano Rassu, Laura Redaellispazio Edoardo Sanchi luci Francesco Catacchio, Enrico Isola costumi Paola Giorgimusiche originali Davide Sacco produzione Teatro delle Albe/Ravenna Teatro in collaborazione con AMAT, Emilia Romagna Teatro Fondazione foto Claire Pasquier (avaro)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Renato Costrini: Miraggi

Posted by fidest press agency su sabato, 2 ottobre 2010

Roma 9 ottobre 2010 ore 18,30 (fino al 22 ottobre 2010) Via Dei Quattro Cantoni 9. Gli spazi della Galleria Il Bracolo, di Roma, in occasione della VI Giornata del Contemporaneo indetta da AMACI, ospitano la mostra personale di pittura di Renato Costrini, Miraggi. Curata da Andrea Romoli Barberini, l’esposizione presenta una selezione di circa 25 opere pittoriche realizzate da Costrini dalla metà degli anni Novanta ad oggi.
Renato Costrini si dedica con particolare attenzione al disegno ed alla pittura, allo studio dal vero ed allo studio dei classici sin dalla prima formazione scolastica. Si interessa in modo particolare alla pittura italiana e francese, trovando nei macchiaioli e negli impressionisti, una spiccata fonte di ispirazione. Negli anni Settanta/Ottanta viaggia in Europa e negli USA approfondendo la conoscenza delle opere dei grandi maestri. In questi anni inizia ad esporre i propri lavori in rassegne d’arte e concorsi. Negli anni Novanta/Duemila, partecipa a numerose collettive e allestisce mostre personali curate dallo storico dell’arte  Mariano Apa (Comune di Castel Gandolfo, Centro Studi Leopardiani di Recanati, Complesso del San Giovanni di Orvieto, Borgo Tre Rose di Montepulciano) il cui saggio critico è pubblicato nel volume ” Luoghi del Silenzio”. Si interessa sempre più  alla pittura del ‘900, in tutte le sue sfaccettature. E’ la porta d’ingresso per un passaggio più deciso dal figurativo all’astratto, incoraggiato anche dallo storico dell’arte  Armando Ginesi,  che nel 2005  ne cura una mostra personale ad Ancona  presso l’Università Politecnica delle Marche. Partecipa a numerose mostre personali e collettive, in spazi pubblici e gallerie private. Vive e opera a Roma. http://www.ilbracolo.it Orario: da lunedì a sabato dalle 16:30 alle 19:30 Ingresso libero.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Correre su un filo di perle”

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 febbraio 2010

Roma 27 e domenica 28 febbraio ore 19.00 Largo dei fiorentini 3 sala-bar del Teatro Morgana ciclo di letture di classici della letteratura a cura di  Angela Antonini. Lo Straniero di A. Camus  E’ l’insolita capacità di Camus, il suo profondo dialogo con il mondo a dipingere e ritrarre Meursault, il protagonista delle bellissime pagine de Lo straniero. La scrittura del poeta algerino è essenziale, acuta nella continua ricerca di un’espressività che sfiora le corde più vibranti dell’essere umano e, come la luce diagonale del Caravaggio, tende con tutta se stessa verso l’autenticità della bellezza.
Sabato 6 e domenica 7 marzo ore 19.00  Le Notti bianche di F. Dostoevskij  L’azione si svolge nel silenzio notturno di una Pietroburgo maliconica e astratta. L’eroe di Dostoevskij ricorda infatti la figura triste di un Pierrot incantato. Dostoevskij riflette sulla figura del sognatore, essere puro e distante dalle logiche della meschinita’, che si rifugia nello spazio immaginario della sua fantasia fino alla notte in cui incontra, sul ponte, una donna.
Sabato 13  e domenica 14 marzo ore 19.00 La scomparsa di Majorana e Diari Americani di Leonardo Sciascia e Albert Camus L’indagine sulla scomparsa del fisico più geniale della generazione di Fermi visitata dalla scrittura acuta e poetica di Leonardo Sciascia. Ettore Majorana ha le capacità per collaborare in maniera determinante con la ricerca nucleare e scompare. Majorana era imbattibile nei complicatissimi calcoli durante le sfide tra matematici in via Panisperna e scompare. Nel marzo del 1938 Ettore Majorana si imbarca sul battello Napoli-Palermo e scompare. Il caso è stato definito burocraticamente “in oggetto” una “scomparsa”. Le ricerche da parte della polizia furono, in quel tempo, ambigue, inconsistenti, distratte. I Diari Americani di Camus sono un’idea per restituire la voce ai pensieri di Majorana, immaginato dall’attrice in fuga verso il Sud America,tra le onde,in un lungo viaggio in cerca della sua salvezza. Un capriccio della fantasia.
Sabato 20 e domenica 21 marzo ore 19.00 Madame Bovary di G. Flaubert  Il reading e’ uno studio sulle vibrazioni e i timbri della voce, lascio scivolare le parole del testo dentro la musica delle canzoni che amo di piu’ come Guns of Brixton dei Clash, Souzanne di Leonard Coehn o By By Baby di Marylin Monroe. Il pensiero di Emma e’ come una linea melodica dove le parole a tratti sconfinano nel canto e viceversa. La sua droga e’ una certa idea di romanticismo artificioso e poco autentico in cui l’eroina” si rifugia, esattamente come fanno i sognatori di Dostoevskij che vivono immersi nei notturni bianchi delle loro citta’ senza mai rischiare l’incontro con una storia d’amore che li riporti alla vita come sorgente di luce. Così Emma Bovary. (angela)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Per un individualismo solidale

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 settembre 2009

Parma 15 settembre alle ore 10, presso la Casa della Musica in P.le San Francesco, si terrà il convegno “Per un individualismo solidale”. E’ organizzato dall’Associazione Culturale La ginestra e sostenuto dal Dipartimento di Filosofia dell’Ateneo e dall’ Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, ruoterà intorno a quelle teorie, costruite da filosofi e pensatori sociali, in cui la coesione della società non confligge, ma anzi va di pari passo con la cura di sé di individui emancipati. Grazie alla pubblicazione di testi di autori classici e contemporanei, l’esistenza di una tradizione di “individualismo solidale” è documentata dalla collana La ginestra, edita da Diabasis con il contributo di Fondazione Cariparma. La pubblicazioni degli ultimi due volumi di questa serie – una raccolta di scritti di Agnes Heller (La bellezza della persona buona) e una scelta di saggi del filosofo americano Harry Frankfurt, Catturati dall’amore – costituisce l’occasione dell’incontro. La giornata si aprirà con i saluti di Alberto Siclari, Direttore del Dipartimento di Filosofia dell’Ateneo di Parma, Luca Sommi, Assessore alla Cultura del Comune di Parma e Alessandro Scansani, in rappresentanza della casa editrice Diabasis. A seguire, l’intervento introduttivo di Ferruccio Andolfi, direttore insieme a Italo Testa della collana, e le relazioni di Roberto Escobar (L’aristocrazia degli uguali) e Stefano Petrucciani (Individualismo e socialismo). Seguiranno gli interventi di Loredana Sciolla (Individualizzazione e appartenenze) e Vittorio Gallese (Le basi neurofisiologiche dell’intersoggettività).
I lavori riprenderanno nel pomeriggio, alle ore 15, con le comunicazioni di Laura Boella (Prossimità, lontananza, somiglianza, estraneità: esercizi di empatia e di simpatia) e di Silvia Vegetti Finzi (La cura degli altri e la cura di sé nelle relazioni familiari). Dopo una breve pausa, è prevista una tavola rotonda, coordinata da Italo Testa, sul duplice ruolo degli individui nella società contemporanea: oppositori ai condizionamenti sociali, ma anche creatori, con le loro azioni, di inedite unioni solidali. Il tema verrà affrontato in riferimento ai territori della società contemporanea in cui sembrano urgenti forme di resistenza individuale e rinnovati sentimenti di appartenenza (relazioni familiari, comunità religiose, partecipazione politica, media, questioni bioetiche, conflitti di lavoro). Interverranno: Rino Genovese (filosofo), Carmen Leccardi (sociologa), Maurizio Mori (bioeticista), Stefano Petrucciani (filosofo politico), Giuseppe La Pietra (pastore metodista) e Silvia Vegetti Finzi (psicologa). Per le ore 18 è prevista la chiusura dei lavori.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Porsche Live. Le notti

Posted by fidest press agency su martedì, 1 settembre 2009

Morris e MIllerLuraPadova 2 e 3 settembre alle ore 21,15 e  presso il Teatro Giardino di Palazzo Zuckermann, in caso di pioggia lo spettacolo verrà trasferito all’Auditorium “C. Pollini” di Padova, continua la rassegna di musica e teatro con il concerto di Sarah-Jane Morris & Dominic Miller “Where it hurts”, e la cantante di origine portoghese Lura, con lo spettacolo “Eclipse”. L’ ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili (circa 200).  Protagonisti della serata del due saranno la versatile cantante britannica Sarah-Jane Morris e il chitarrista Dominic Miller (co-autore e storico chitarrista di Sting), che si esibiranno in un concerto che comprenderà 13 brani del loro nuovo album “Where it hurts” e cover di classici come Fragile di Sting e Toxic di Britney Spears, rielaborate dai due artisti. Il 3 settembre, invece, sarà la volta di Lura.  La cantante, nata a Lisbona e profondamente legata alla cultura dell’isola di Capo Verde, presenterà uno spettacolo che porta il nome del suo ultimo disco “Eclipse”. Apprezzata dalla critica, che la ritiene la naturale erede di Cesaria Evora, Lura è un’artista eclettica che porterà sul palco i brani di un disco che fonde generi capoverdiani come il funana e il coladera insieme al jazz e al pop d’autore. Per verificare la disponibilità  chiamare lo 049 7806502 da lunedì a venerdì (ore 11:00 – 14:00 e 15:00 – 18:00).(morris, lura)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »