Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘coerenza’

La coerenza di Berlusconi

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 settembre 2009

“E’ doveroso che il Presidente del Consiglio italiano, dopo aver elogiato il richiamo alla responsabilità per il futuro del mondo fatto da Barack Obama all’Assemblea dell’Onu, dia per primo un esempio di concretezza, di quella “politica del fare” che tanto ama”. Così Marco De Ponte, segretario generale di ActionAid commenta l’intervento di Silvio Berlusconi di fronte alle Nazioni Unite. “La costruzione di un nuovo modello di sviluppo che tuteli i diritti dei Paesi più poveri del mondo è quanto mai necessaria, ma oltre alle nuove regole del sistema mondiale è urgente che vengano mantenute le promesse più concrete fatte negli anni dai Governi”, spiega De Ponte. “Berlusconi per primo ha il dovere di mantenere immediatamente la promessa fatta nel corso del G8 de L’Aquila di onorare il pagamento del contributo di 130 milioni di euro al Fondo Globale per la lotta all’AIDS ai quali ha promesso di aggiungere ulteriori 30 milioni di dollari per ripianare il gap finanziario che il fondo deve affrontare attualmente”. Il Presidente Berlusconi sarà a Pittsburgh per il prossimo G20 – ricorda ActionAid – ed è importante che in quest’occasione si dia maggiore concretezza  alle iniziative prese in questo tipo di contesti internazionali. “La legge di bilancio dello scorso anno aveva tagliato le risorse alla Cooperazione allo Sviluppo e quella appena approvata dal Consiglio dei Ministri non dà alcuna informazione certa su quelli che saranno gli stanziamenti per l’APS italiano”, conclude De Ponte.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il COISP ricorda Carlo Alberto Dalla Chiesa

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 settembre 2009

Il Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, ricorda con immensa commozione e profonda partecipazione e vicinanza alle famiglie delle vittime, il ventisettesimo anniversario dell’uccisione del Generale Carlo Alberto Dalla chiesa, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell’Agente della scorta Domenico Russo. “La strage di Via Carini a Palermo – dice Franco Maccari Segretario Generale del Coisp –  ci richiama a uno straordinario atto di eroismo civile: il sacrificio di uomini che sono stati un esempio di  dedizione alla legge e alla lotta contro il male”. “Quello che a 27 anni di distanza vorremmo – continua Maccari – è che si preservasse la memoria di quanti hanno sacrificato la loro vita per servire lo Stato, dando continuità, con coerenza e senza cedimenti, all’impegno incondizionato che il Generale Dalla Chiesa e tutti coloro i quali hanno perso la loro vita nell’adempimento del dovere, hanno dedicato alla lotta contro la delinquenza”. “Le Istituzioni – conclude Maccari – devono stare vicine ai loro uomini, perché è nella divisione che cresce il germe del male, è compito della politica promuovere e sostenere un’azione collettiva, espressione di un popolo che non intende piegarsi e rassegnarsi di fronte al fenomeno mafioso e che dimostra sempre più di saper raccogliere l’eredità ideale della coraggiosa difesa dei valori costituzionali di legalità, di democrazia e di libertà”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ammortizzatori sociali

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 luglio 2009

La mozione sugli ammortizzatori sociali per un welfare to work a prima firma Elisabetta Zamparutti, deputata radicale, presentata dalla delegazione radicale nel PD con esponenti dell’area laica repubblica e liberale (Giorgio La Malfa, Francesco Nucara, Paolo Guzzanti e Giancarlo Lehner) è stata approvata oggi dalla Camera dei Deputati. Il dispositivo impegna il Governo a “definire, nei tempi e modi suggeriti dall’andamento della crisi e con il coinvolgimento delle parti sociali, l’armonizzazione del nostro sistema di welfare in coerenza con gli indirizzi europei, sia in tema di previdenza, sia in tema di ammortizzatori sociali, sulla base del modello del welfare to work.” Elisabetta Zamparutti ha dichiarato: “L’approvazione della nostra mozione è importante perché è l’ unica tra quelle che si sono discusse oggi sulla riforma degli ammortizzatori sociali, che abbia fatto un richiamo esplicito alla necessità di reperire le necessarie risorse attraverso l’equiparazione dell’età pensionabile delle donne a quella degli uomini e l’innalzamento graduale la stessa per tutti, uomini e donne, a 65 anni non oltre il 2018. Da questo, e non dall’ulteriore tassazione o dall’impensabile aumento del deficit pubblico, possono derivare infatti, una volta a regime, fino a 7 miliardi di euro ogni anno, da destinare proprio al welfare universalistico sul modello del welfare to work ed alle pensioni più basse. Stupisce che il PD abbia chiesto il voto per partiseparate astenendosi sulle premesse e votando contro il dispositivo. Come Radicali non mancheremo certo di incalzare la maggioranza e l’opposizione perché sia dato seguito ai contenuti della mozione ed intanto perché le risorse che deriveranno dall’equiparazione siano destinate al welfare per le donne.”

Posted in Politica/Politics, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Livio Minafra piano solo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 24 giugno 2009

minafraMestre 25 giugno Ore 21.45 – Agriturismo La Cascina (Via Berna, 5) Per un animo incline a disegni agili ed eloquenti in nome di una fantasia cangiante ed inquieta la coerenza stilistica non può che essere un fatto del tutto originale. Livio Minafra ha maturato l’abilità ad imprimere andamenti sorprendenti alle proprie composizioni, con la naturalezza propria di chi al talento ha unito la lucida e febbrile visione di ciò che si agita intorno al proprio mondo. Come rileva Giorgio Gaslini: “Eseguiti con un pianismo impetuoso, gli undici suoi brani lasciano percepire, all’interno di solide e volitive strutture formali, gli echi diversamente sfumati di riferimenti alle sue frequentazioni e ascendenze: i modi ritmici e “pazzerelli” dei comici del cinema muto, i suoni della natura che generano accordi consonanti e naturali, il moto perpetuo alla Paganini, la nota ribattuta come in una celebre pagina chopiniana, le armonie lasciate risuonare con il gusto impressionistico alla Debussy, certe linee veloci e circolari care a Rimsky Korsakov e al suo celebre calabrone volante, e ancora le debussyane “scene infantili”, certi “ostinati” delle danze ungheresi di lisztiana memoria e qualche sprazzo di filastrocca popolare subito smentito da robuste frasi iterate alla maniera del “riff” jazzistico”.” L’annuale referendum della rivista Musica Jazz ha premiato Livio Minafra quale Miglior Nuovo Talento 2008.(Minafra)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »