Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 15

Posts Tagged ‘colline’

Le Colline di Conegliano e Valdobbiadene sono il 55° sito italiano “Patrimonio dell’Umanità”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 luglio 2019

Così si è espressa l’Assemblea mondiale Unesco. Questa notizia ha scatenato un’ondata di informazioni non corrispondenti alla realtà. La Confraternita di Valdobbiadene ricorda: il riconoscimento UNESCO si riferisce al territorio e non al prodotto.Si tratta di una nomina assegnata a un’area modellata dall’uomo, che nel corso dei secoli ha saputo disegnare la tessitura di un paesaggio incantato, dove storia, cultura, usi, costumi, clima e terra si fondono nel vero significato di territorio. È questo un tema caro alla Confraternita di Valdobbiadene che ora si augura che, nel momento in cui esso gode del maggior successo possibile, venga colta l’occasione di mettere ordine, di tornare all’originalità che ha reso possibile questo successo.È qui che interviene la Confraternita di Valdobbiadene, quale punto di riferimento autorevole, capace di assumere una presa di posizione nei confronti del territorio, delle cantine e del prodotto, a tutela di ogni consumatore. In questo panorama, infatti, essa avverte il dovere morale di assumersi la responsabilità della riaffermazione dell’identità, sottolinea il Gran Maestro Loris Dall’Acqua: «Nel 1946 i nostri quattro padri fondatori, con lungimiranza, avevano intuito la forza insita nella vocazione vitivinicola delle nostre meravigliose colline. Con la caparbietà che caratterizza le persone con profonde radici, hanno affrontato i terribili momenti della ricostruzione post bellica. Noi oggi dobbiamo ritrovare queste radici». La soluzione è quindi quella di unirsi per una coerenza territoriale, nella corrispondenza tra parole e azioni, che permetta a tutti i protagonisti di questo paesaggio passato alla storia di ritrovare la propria identità autentica, ulteriore patrimonio da tutelare e tramandare alle future generazioni, ben oltre il fenomeno “prosecco”.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concorso: “L’olio delle colline”

Posted by fidest press agency su lunedì, 29 gennaio 2018

Panel AssaggiatoriLatina. Il 29, 30, 31 Gennaio presso la CCIAA di Latina e il 3 Febbraio a Rocca Massima si riuniranno le Commissioni preposte all’attribuzione dei premi in palio nelle sezioni: Olio Extra Vergine, Olio DOP Colline Pontine, Olio Biologico, Migliore Confezione ed Etichetta, Paesaggi dell’Extravergine e Buona Pratica Agricola, Oliva Itrana bianca e Oliva Gaeta. L’annuncio dei vincitori e la premiazione nel corso della giornata evento del 10 Febbraio presso il Consorzio ASI Roma-Latina.Sono 294 gli olivicoltori pontini che partecipano al XIII Concorso Provinciale “L’Olio delle Colline”, organizzato dal CAPOL, in collaborazione con l’ASPOL, patrocinato da Regione Lazio, Provincia di Latina, Comune di Latina e Camera di Commercio di Latina. I campioni in gara dovranno ora superare l’esame davanti alle commissioni di valutazione che decreteranno i vincitori di questa edizione, annunciati nel corso della giornata evento che si terrà il 10 Febbraio presso il Consorzio Area Sviluppo Industriale Roma-Latina.Le selezioni inizieranno lunedì 29 Gennaio, presso la Sala Panel della Camera di Commercio di Latina, ove proseguiranno il 30 e il 31 Gennaio. Il Panel CAPOL – riconosciuto dal MIPAAF – costituito da assaggiatori iscritti agli Elenchi Regionali/Nazionale di tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini ed extra vergini, coordinati dai Capo panel C.O.I. (Consiglio Olivicolo Internazionale) Giulio Scatolini e Luigi Centauri, effettuerà la selezione tramite esame organolettico e analisi chimico-fisiche.
Novità del 2018: verranno premiati i primi 3 di ogni categoria di fruttato (intenso, medio, leggero) tra le aziende iscritte alla CCIAA e altrettanti tra quelle che non lo sono. Oltre a loro i primi 2 che hanno imbottigliato il prodotto DOP Colline Pontine e il Miglior Olio Biologico certificato a norma di legge. Il 31 Gennaio, sempre nei locali della CCIAA di Latina, si riunirà anche la giuria di giornalisti e operatori del settore per scegliere le 2 bottiglie con la Migliore Confezione ed Etichetta, in base alla normativa vigente.
Il 3 Febbraio toccherà alle olive da mensa. Sarà il Comune di Rocca Massima (LT) ad ospitare in questa fase il Panel di assaggiatori del CAPOL che dovrà indicare i primi 3 classificati nelle sezioni Oliva Itrana bianca e Oliva Gaeta. Un’attenzione completa viene così riservata all’oliva Itrana, la cultivar autoctona della provincia di Latina, caratterizzata dalla duplice attitudine nella triplice variante a due D.O.P. (olio extravergine d’oliva Itrana D.O.P. Colline Pontine e Oliva Itrana Gaeta D.O.P. da tavola). Nei giorni scorsi hanno emesso il loro verdetto le tre delegazioni tecniche qualificate che si sono espresse per l’attribuzione del riconoscimento Paesaggi dell’Extra Vergine e Buona Pratica Agricola a 9 imprese olivicole, 3 per ognuno dei comprensori – Monti Lepini, Monti Ausoni, Monti Aurunci – contraddistintesi per il loro impegno nella tutela delle varietà e degli elementi paesaggistici tipici del territorio, e nella salvaguardia dei suoi equilibri vegetativi e agro-ambientali. (foto: Panel Assaggiatori)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Olio delle Colline: Convegno e Premiazioni a Latina Scalo

Posted by fidest press agency su domenica, 29 gennaio 2017

carlo-hausmannLatina Sabato 4 Febbraio, a Latina Scalo, le Premiazioni del 12° Concorso provinciale ‘L’Olio delle Colline’ apriranno il 1° Salone dell’Olio e delle Olive della Provincia di Latina organizzato dal Capol presso il Consorzio per lo Sviluppo Industriale Roma-Latina. Esse si susseguiranno nel corso del Convegno che inizierà alle ore 10. Introdurrà Luigi Centauri (Pres. Capol). Modera Roberto Campagna (giornalista). Porteranno i saluti istituzionali Carlo Scarchilli (Pres. Consorzio) e Damiano Coletta (Sindaco Latina). La presentazione fotografica delle aziende olivicole dei Lepini, Ausoni e Aurunci precederà l’assegnazione dei riconoscimenti “Paesaggi e Buona Pratica Agricola”. Luciano Massimo (Dir. ADA Latina – Regione Lazio) parlerà del PSR Lazio 2014-2020.
Eugenio Lendaro e Andrea Coccia (Università Sapienza Polo Pontino) e Alessandro Rossi (Pres. L.I.L.T. Sez. Latina) illustreranno i risultati della ricerca sulle attività biologiche dei polifenoli dell’EVO Itrana pubblicati sulla rivista internazionale Oncology Reports. A seguire i vincitori “Olio Biologico”. Giulio Scatolini (Capo Panel C.O.I.) tratterà l’identità sensoriale degli EVO Itrana, poi i “Migliore EVO”. premiazioneI contributi di Cosmo Di Russo (Pres. Aspol) e Maurizio Simeone (Pres. Consorzio Tutela e Valorizzazione Oliva Gaeta D.O.P.) prima dei risultati Oliva da tavola “Itrana bianca” e “Gaeta”. Dopo Luca Veglia (Capo Unità Investigativa Centrale ICQRF – MIPAAF) la “Migliore confezione ed etichetta”. Le conclusioni a Carlo Hausmann (Ass.re Agricoltura Regione Lazio).
Interverranno: Eleonora Della Penna (Pres. Provincia Latina), Mauro Zappia (Comm. Camera Commercio Latina), David Granieri (Pres. Unaprol), Enrico Forte (Commissione Regionale Agricoltura). Quindi i premi “L’Olio delle Colline” e Dop “Colline Pontine”. Al termine degustazione degli oli classificati e prodotti tipici locali a cura degli studenti del corso Alberghiero dell’I.I.S. “San Benedetto”.
Alle 15:30 la Tavola Rotonda sulle “Prospettive della filiera olivicola pontina”. Dalle 17 degustazioni guidate e informate con gli assaggiatori professionisti Capol. Alle 17:30 il Concorso “Assaggiatore per un Giorno”. Domenica 5 Febbraio i banchi dei produttori riapriranno alle 16. Alle 17 il Concorso “Il Migliore Assaggiatore Pontino”. Alle 18 il Concorso “Olio Extravergine Pontino”. Dalle 19:30 le due premiazioni. (foto: carlo hausmann, premiazione)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

C’è tempo fino al 31 gennaio 2017 per iscriversi alla XVI edizione del Premio InediTO – Colline di Torino

Posted by fidest press agency su sabato, 21 gennaio 2017

inedito1ineditoE’ il concorso letterario punto di riferimento in Italia tra quelli dedicati alle opere inedite in lingua italiana, a tema libero e per ogni età, organizzato dall’Associazione Il Camaleonte di Chieri (TO). Il premio si pone l’obiettivo di scoprire e valorizzare nuovi autori più o meno esordienti e professionisti, ed è l’unico nel suo genere a rivolgersi a tutte le forme di scrittura (narrativa, poesia, teatro, cinema e musica), dando la possibilità ai vincitori, grazie a un ricco montepremi (aumentato a 6.500 euro senza incidere sulla quota d’iscrizione), di essere ospitati in festival e rassegne, di promuovere le loro opere attraverso reading teatrali, produzioni cinematografiche, diffusioni radiofoniche e, relativamente alle sezioni Poesia, Narrativa-Romanzo e Narrativa-Racconto, di pubblicarle attraverso il coinvolgimento di editori qualificati e della neo casa editrice Il Camaleonte Edizioni collegata al premio. In questi anni hanno aderito alla pubblicazione, tra gli altri, gli editori Ladolfi, Raffaelli, La Vita Felice, Anordest, Fernandel, CartaCanta e LietoColle (mentre sono stati interessati, tra gli altri, Giunti, Sperling & Kupfer, Longanesi, Neri Pozza, Sellerio, Marcos y Marcos, Adelphi, Bompiani, Del Vecchio, Einaudi, Mondadori, Minimum Fax).Da questa edizione l’importante competizione letteraria apre i suoi orizzonti anche ai territori delle Langhe e la Città di Alba per la prima volta patrocina l’iniziativa. Il rapporto tra le colline di Torino e le Langhe, diventate di recente patrimonio UNESCO, è rievocato attraverso i romanzi di Cesare Pavese “Tre donne sole”, “La bella estate” e “Il diavolo sulle Colline” e soprattutto “La Casa in Collina” ambientato in parte nel Collegio Trevisio, l’ex Convento di S. Filippo di Chieri, dove il protagonista Corrado si rifugia in seguito ai bombardamenti. Lo stesso Pavese vi insegnò sotto falso nome in seguito all’armistizio del 1943 e alla conseguente fuga da Torino. Nello stesso edifico, diventato poi Seminario Arcivescovile, dove un altro grande personaggio, Don Bosco, visse come seminarista dal 1835 al 1841 durante il suo soggiorno a Chieri negli anni della maturazione della vocazione religiosa.Il prestigio del concorso talent scout e traghettatore verso il mondo dell’editoria è cresciuto di anno in anno, testimoniato dal numero sempre crescente di iscritti da tutta Italia e dall’estero (Usa, Europa, Australia, Asia), dalla qualità delle opere premiate, dal riscontro dei media e dalle personalità che hanno ricoperto il ruolo di presidenti e di membri della giuria (tra i quali Umberto Piersanti, Luca Bianchini, Paola Mastrocola, Andrea Bajani, Davide Ferrario e Morgan). Il Premio è diretto da Valerio Vigliaturo, presidente dell’associazione Il Camaleonte, mentre faranno parte della giuria presieduta dal poeta e scrittore Davide Rondoni: Alessandro Defilippi, Michele Di Mauro, Valter Malosti, Antonio Vandoni, Zibba, Davide Longo, Elena Varvello, Gianluca e Massimiliano De Serio, Matteo Bernardini, Valentina Diana, Gianfranco Lauretano, e i vincitori della scorsa edizione.InediTO è inserito da diversi anni nell’ambito della manifestazione Il Maggio dei libri promossa dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e ottiene il contributo della Regione Piemonte e della Città di Chieri, il patrocinio della Città Metropolitana di Torino, delle città di Torino, Moncalieri, Chivasso e Alba (CN). Mentre è sostenuto dalla Fondazione CRT, da Legacoop Piemonte, e riceve il patrocinio della Camera di Commercio Torino nonché la sponsorizzazione di Aurora Penne per il premio speciale “InediTO Young”. I partner del concorso sono il M.E.I. (Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza, la Film Commission Torino Piemonte, le Biblioteche Civiche Torinesi, il Centro di Poesia Contemporanea di Bologna, il portale http://www.bookingpiemonte.it, i festival letterari I luoghi delle parole di Chivasso (TO) e Parole Spalancate di Genova, il portale di lettura in streaming gratuita «Yeerida» e l’agenzia L’Altoparlante. Media partner sono le riviste «Leggere Tutti», «Torino Magazine», «News Spettacolo», la web radio «RadioLibri», l’emittente «Radio GRP» e il giornale online «Quotidiano Piemontese». Inoltre, InediTO è gemellato con il concorso letterario U.G.I. (Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini, cui sarà devoluto parte del ricavato delle iscrizioni).La premiazione si terrà a maggio in occasione del Salone del Libro di Torino, a Casa Martini di Pessione-Chieri, storica sede della Martini & Rossi, con il coinvolgimento delle città aderenti all’iniziativa e di ospiti illustri (tra i quali hanno partecipato nelle scorse edizioni Franco Branciaroli, Alessandro Haber, Francesco Baccini, Rita Marcotulli, Arturo Brachetti, Giorgio Conte, David Riondino, Laura Curino, Marc Augè, Red Ronnie, Andrea Vitali). (foto: inedito)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concorso ‘L’Olio delle Colline a Cori’

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 dicembre 2016

olio-delle-colline1Cori. La 2° edizione della manifestazione ‘Cori: dell’Olio e delle Olive’ 2016 si aprirà venerdì 2 Dicembre con le fasi preliminari del 4° Concorso ‘L’Olio delle Colline a Cori’, indetto dalla Pro Loco Cori e dall’Associazione CAPOL (Centro Assaggiatori Produzioni Olivicole Latina) con il patrocinio del Comune di Cori – Assessorato alle Attività Produttive e Delega all’Agricoltura. L’obiettivo principale è la divulgazione della cultura dell’olio, appartenente soprattutto al circolo ristretto degli appassionati, per farla dialogare con il mondo della produzione e farla conoscere al grande pubblico. Il Concorso è riservato all’olio extravergine d’oliva di qualità ottenuto da olive prodotte nel territorio del Comune di Cori e vi partecipano gli olivicoltori, frantoiani e produttori di olio in proprio che si sono iscritti. I campioni di olio ammessi saranno sottoposti a Palazzetto Luciani ad un esame organolettico ufficiale (panel test) da parte del Panel del Capol, costituito da assaggiatori iscritti agli olio-delle-colline2Elenchi Regionali/Nazionale di tecnici ed esperti degli oli di oliva vergini ed extravergini, riconosciuto dal MIPAAF e operante presso la Camera di Commercio di Latina. La cerimonia di premiazione si terrà domenica 4 Dicembre, presso la Sala Conferenze del Museo della Città e del Territorio, con inizio alle ore 10:30, preceduta dal seminario che sarà occasione per fare il punto della situazione e tracciare il futuro dell’olivicoltura. Il Premio “L’Olio delle Colline di Cori” andrà ai primi tre classificati secondo la giuria di Qualità del Panel Capol. Sono inoltre previsti altri tre riconoscimenti per le aziende locali che etichettano, cioè che commercializzano il prodotto a nome proprio, chiudendo la filiera di produzione dell’olio extravergine d’oliva.
Il Premio ‘Consumer Test’ verrà attribuito ai primi tre classificati secondo il giudizio che la giuria dei consumatori esprimerà sulla qualità da essi percepita attraverso una serie di banchi di assaggio alla cieca. Il Premio della ‘Critica’ invece verrà assegnato al primo classificato secondo la giuria dei giornalisti e degli operatori del settore. Debutta quest’anno il Premio ‘Conservazione Olio Evo’ che sarà conferito dalla giuria del Panel Capol all’olio della campagna olearia 2015/16 che presenta i migliori standard di conservazione. Al termine degustazione degli olii classificati e dei prodotti tipici coresi. (foto: olio delle colline)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premio InediTO – Colline di Torino 2016

Posted by fidest press agency su domenica, 1 novembre 2015

morganSarà un’edizione speciale, la quindicesima del Premio InediTO – Colline di Torino 2016 che, per festeggiare la ricorrenza, ha coinvolto all’interno della giuria uno dei più geniali ed estroversi artisti italiani, MORGAN. Punto di riferimento in Italia tra i concorsi letterari nazionali per opere inedite, in occasione di questo importante traguardo, InediTO si è regalato anche una nuova veste grafica attraverso il sito http://www.premioinedito.it dedicato esclusivamente al premio. Il concorso talent-scout, il cui bando scadrà il 31 gennaio 2016, sarà nuovamente presieduto dal poeta DAVIDE RONDONI e diretto dallo scrittore e cantante jazz Valerio Vigliaturo, presidente dell’associazione culturale Il Camaleonte di Chieri (TO) organizzatrice, mentre affiancheranno Morgan in giuria, tra gli altri, Aurelio Picca, Antonio Riccardi, Davide Longo, Margherita Oggero, Diego Casale, Gianluca e Massimiliano De Serio, Michele Di Mauro, Antonella Frontani, Luca Ragagnin. Novità di quest’edizione il coinvolgimento, oltre che delle città di Torino, Chieri e Santena, di Moncalieri e Chivasso, e le neo collaborazioni con il festival letterario I luoghi delle parole di Chivasso e il festival internazionale di poesia Parole Spalancate di Genova, il sistema delle Biblioteche Civiche Torinesi, il portale ufficiale di prenotazioni della Regione Piemonte Boking Piemonte e l’agenzia di editing West Egg.
InediTO è inserito nell’ambito della manifestazione Il Maggio dei libri promossa dal Centro per il Libro e la Lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e ottiene da diversi anni il patrocinio e/o il contributo della Regione Piemonte, della Città Metropolitana di Torino, nonché il sostegno della Fondazione CRT, della Camera di Commercio Torino, e il contributo di Legacoop Piemonte. Partner del concorso sono il Centro di Poesia Contemporanea di Bologna, il M.E.I. (Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza, e l’agenzia di promozione discografica L’Altoparlante.La proclamazione dei vincitori si terrà a maggio al SALONE DEL LIBRO DI TORINO 2016 e la premiazione nei Comuni delle Colline di Torino. (foto morgan)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cusio e Colline Novaresi su Rai Uno

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 settembre 2010

Appuntamento venerdì 1 ottobre alle ore 11 su “Occhio alla Spesa”. Dopo il successo della cena di gala in onore di Miss Italia, le eccellenze enogastronomiche del Cusio e delle colline novaresi tornano in vetrina sulle reti Rai. Si parlerà di uva, di riso, di gorgonzola, bettelmatt, funghi e di salumi della tradizione, nel corso della trasmissione “Occhio alla Spesa”, in onda venerdì dalle ore 11 su Rai Uno.   “Tutto è nato in occasione delle finali nazionali di Miss Italia, a Salsomaggiore – spiega proprio Andrea Giacomini – i profumi e i sapori del nostro territorio hanno conquistato ospiti vip e giornalisti, che hanno deciso di venire a toccare con mano la nostra realtà”. Dunque un’occasione in più per comunicare il territorio, partendo dall’enogastronomia. La trasmissione “Occhio alla Spesa” si occupa infatti di promuovere il made in Italy attraverso i prodotti della spesa quotidiana.  Nel caso della puntata di venerdì, regina in tavola sarà l’uva delle colline novaresi, nelle varietà Erbaluce e Nebbiolo. “Le telecamere di Rai Uno hanno ripreso la vendemmia e le prime fasi della vinificazione – spiega il presidente di Coldiretti, Paolo Rovellotti – dalla raccolta alla diraspatura, fino alla lavorazione del mosto e al passaggio nelle cisterne, prima dell’inserimento nelle vasche per la fermentazione”. (in vigna, tavolata)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »