Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 15

Posts Tagged ‘comitato nazionale’

Si è riunito il Comitato Nazionale del Sindacato Aeronautica Militare – SIAM

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 novembre 2019

A sei mesi esatti dalla costituzione del SIAM, si è riunito a Roma il Comitato Nazionale. Il Segretario Generale che ha presieduto l’assemblea, ha fatto il punto della situazione evidenziando i significativi progressi in tema di iscritti e di radicamento sul territorio, grazie alla costituzione di numerosi comitati territoriali, presto seguiti da altri. Inoltre ha delineato le linee operative per la futura campagna elettorale e le regole che dovranno disciplinare il primo Congresso che avrà luogo nella prima metà di Maggio 2020.Il dibattito che si è sviluppato, nel corso di una riunione partecipata, ha indicato le tappe di avvicinamento al Congresso nazionale, con lo svolgimento delle assemblee congressuali locali entro la prima metà di marzo e definito il relativo regolamento. Per quanto riguarda la campagna tesseramenti che sarà aperta già dal prossimo mese di dicembre, si è voluto premiare la fiducia degli iscritti della prima ora, garantendo il rinnovo ai tesserati del 2019, sempre a 10 euro. Mentre i nuovi tesserati potranno comunque aderire versando una quota di poco superiore e pari a 15 euro. Infine è stata approvata la linea di presenza concreta nei vari reparti, dando ulteriore impulso alla costituzione di nuovi Comitati Locali, in un’ottica di vicinanza al personale laddove è più necessaria, ossia sul luogo di lavoro.Gli interventi dei vari soci hanno, inoltre, testimoniato come siano in corso alcune azioni da parte di soggetti dell’Amministrazione, i quali avvicinando gli iscritti del SIAM, mettono in atto comportamenti minacciosi e di disinformazione, nell’intento di dissuadere il personale a partecipare alle iniziative del nostro sindacato.
Questa azione è stata ritenuta unanimemente grave e chiaramente riconducibile ad una attività antisindacale illegittima, per la quale è stato dato mandato al Segretario Generale di adottare tutte le azioni necessarie per pretendere l’immediata interruzione di tali comportamenti, disinnescarne la portata e rassicurare tutto il personale sulla legittimità dell’operato del SIAM, nella piena aderenza a quanto stabilito dalla sentenza 120 del 2018 della Corte Costituzionale.

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dove collocare il Comitato nazionale per la produttività

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 luglio 2018

Il presidente del CNEL, Tiziano Treu, ha espresso oggi al Ministro degli Affari Europeo, Paolo Savona, l’auspicio che il Comitato nazionale per la produttività – previsto dalla raccomandazione del Consiglio UE – venga realizzato all’interno del Cnel, seguendo l’esempio di altri Paesi.
“La produttività di un Paese è un fattore essenziale per la sua competitività nello scenario economico internazionale – ha sottolineato il presidente Treu – e richiede un’attenta analisi per indirizzare al meglio gli investimenti e per definire le riforme strutturali. Come già avviene in molti Paesi, il board potrebbe essere istituito all’interno del CNEL con l’ulteriore vantaggio che sarebbe così in contatto con tutti gli altri membri del CESE, il Comitato Economico e Sociale Europeo”.
Il comitato nazionale per la produttività dovrebbe essere istituito in attuazione della Raccomandazione del Consiglio dell’Unione Europea del 20 settembre 2016 (2016/C 349/01), pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 24 settembre 2016, che richiede ai singoli Stati membri di costituire al proprio interno, entro il 20 marzo 2018, un “National Productivity Board” del Consiglio dell’Unione Europea del 20 settembre 2016 (2016/C 349/ 01) pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europa del 24 settembre 2016. Al Ministro per gli Affari Europei, Paolo Savona – presente oggi al CNEL per il Debriefing del Consiglio UE del 28 e 29 giugno alle parti sociali – è stato segnalato come molti Paesi abbiano già provveduto ad istituire il Comitato e la maggioranza di questi lo abbia collocato proprio presso il Comitato Economico e Sociale (Danimarca, Lussemburgo, Irlanda) o presso un Organismo pubblico di analisi economica (Olanda, Slovenia, Portogallo, Ungheria, Romania, Grecia). Soltanto Francia e Lituania, contravvenendo le raccomandazioni UE, hanno istituito il Comitato presso la Presidenza del Consiglio o il Ministero dell’Economia. “Con la creazione del Comitato presso il CNEL si riuscirebbe a garantire un approccio sistemico, l’indipendenza e l’esercizio a costo zero del Comitato. Il Governo avrebbe poi l’ulteriore vantaggio – ha concluso Treu – di ricevere analisi, pareri, progetti o proposte già discusse e condivise dalle parti sociali rappresentate presso il CNEL”

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »