Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 302

Posts Tagged ‘compleanno’

In ricordo del compleanno di Napoleone

Posted by fidest press agency su mercoledì, 14 agosto 2019

Firenze. In vista del 15 agosto, data della ricorrenza, l’ingresso della Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti è stato riallestito e ha come protagonista un colossale busto marmoreo di Canova, proveniente dalle collezioni granducali, raffigurante proprio Napoleone.
Inoltre, in occasione dell’evento, le Gallerie degli Uffizi hanno acquistato un’altra opera ‘napoleonica’, l’enorme disegno (84 x 207,5 cm) eseguito nel 1809 dall’architetto Hyacinthe Boucher de Morlaincourt (1756-1731). Si tratta del progetto di due ponti (dedicati uno allo stesso Imperatore, l’altro alla sorella Elisa Baciocchi, allora governatrice della Toscana) da realizzare sull’Arno all’altezza del parco delle Cascine.
Il progetto dei ponti avviene nel clima di riforme infrastrutturali per l’ammodernamento di Firenze, che da una parte intendevano adeguare la città a un’immagine moderna e rappresentativa dell’Impero francese, dall’altra glorificavano la figura di Napoleone e della sorella, nominata governatrice di Toscana con il titolo onorifico di Granduchessa. Per questo, una nuova funzione doveva essere assegnata anche a spazi fino ad allora non sufficientemente valorizzati, come il lungofiume. L’apertura delle Cascine granducali in forma di parco pubblico, voluta da Elisa Baciocchi, costituiva inoltre un ulteriore stimolo a mettere in atto le trasformazioni urbanistiche testimoniate dal disegno e mai realizzate. Obiettivo del piano – di cui l’opera del Morlaincourt recentemente acquistata è un esempio – era dunque la nuova necessità di collegare al centro storico monumentale lo spazio verde di una zona fino ad allora percepita come periferica, anche ideando una serie di passeggi alberati. Il progetto però, pur completato e presentato alle autorità, non arrivò mai a concretizzarsi.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le sette decadi di Carlo Iacomucci

Posted by fidest press agency su domenica, 31 marzo 2019

Le sette decadi di Iaco.jpgSettanta anni sono un grande traguardo per ogni persona, ma per un artista rappresentano il momento dei bilanci umani e professionali. Volendo esprimerci in termini prettamente “manageriali”, possiamo affermare che il rendiconto biografico del Maestro Iacomucci è senz’altro positivo, perché ha investito e speso i suoi anni facendo quello che più ama fare: incidere e dipingere. Secondo Sant’Agostino, il numero 70, corrisponde alla totalità di un’evoluzione, rappresenta un ciclo compiuto e dinamico. E’ il numero della creazione, spirito e anima di ogni cosa, rappresenta il perfezionamento della natura umana e dunque il “tutto”o, per dirla con il grande filosofo Platone, l’“anima mundi”. Per Iacomucci, questa affermazione, permettetemi l’ironia, calza davvero … a pennello!
Nel corso della sua carriera artistica, il Maestro Iacomucci si è speso con serietà, con curiosità, con tenacia e con allegria trasferendo nelle opere i suoi trascorsi urbinati e tutte le competenze acquisite presso la prestigiosa Scuola del Libro di Urbino. Le sue frequentazioni giovanili degli ambienti artistici romani, i suoi contatti con i maestri incisori dell’epoca, le sue trasferte all’estero, partecipando a numerose collettive e personali, nel corso degli anni, hanno contribuito a fargli acquisire la formazione e l’esperienza necessaria, che lo hanno portato, nella sua quarantennale carriera, a maturare un’alta ricerca artistica e culturale.Personaggio eclettico e poliedrico, nel suo viaggio stilistico, si è cimentato in percorsi e stili differenti che hanno avuto, come denominatore comune, la tematica del segno attraverso i motivi ricorrenti delle gocce o tracce o segni, che rappresentano la sua inconfondibile impronta. Nelle numerose acqueforti da lui realizzate, il Maestro Iacomucci ha voluto rimarcare la purezza e il rigore dell’incisione: tecnica antica, ma sempre attuale, che richiama ad un ordine e ad una pulizia nello stile, che però, non sempre si lasciano imbrigliare dalla mano dell’incisore.
L’arte di Iacomucci, si è sviluppata in un processo di continua trasformazione, al pari del suo movimento ventoso che, aggirando gli ostacoli che incontra nel suo cammino, si adatta alle circostanze, come in una danza armonica, che tutto tocca e trasforma … così come il suo aquilone, trasportato dal vento che, quando riflette i raggi del sole, acquista i colori dell’arcobaleno!Nelle opere di Iacomucci, troviamo la maestria dei tratti, a volte decisi, a volte delicati, delle sue incisioni, alternando paesaggi e panorami tipici di Urbino, a lui molto cari, a immagini di personaggi, ora figure umane, ora figure angeliche, che sembrano volere uscire dagli spazi in cui sono stati confinati, attraverso l’ottica del sipario o finestra. L’azione stessa dell’affacciarsi dalla finestra, indica la curiosità dell’artista nei confronti del mondo, ma allo stesso tempo il bisogno di sentirsi riparato, protetto e al sicuro. In ogni suo lavoro artistico scorgiamo fitti reticoli di linee, tracce, gocce, segni, aquiloni, personaggi, vortici ventosi, lettere e numeri che si muovono sinuosi, figure alate, motivi e riferimenti religiosi e/o spirituali, alberi antropomorfi. Tutti questi elementi, arricchiti da colori vivaci, sapientemente mescolati tra loro in una fantasiosa girandola di tinte brillanti, danno dinamismo ai suoi quadri e, allo stesso tempo, esprimono un significato simbolico, ma anche realistico della natura da difendere.
Non a caso anche le sue amate e onnipresenti gocce sono in numero di 7, quasi un richiamo alla perfezione del numero, anche in riferimento a tutto ciò che c’è di più bello in natura, come i colori dell’arcobaleno o la soave poesia delle 7 note musicali. Evidentemente, il numero 7 ha fatto sempre parte della vita di Iacomucci artista ed oggi, ancora di più, in questa bellissima occasione del 70° compleanno del Maestro, le sue 7 compagne di strada (stilisticamente parlando), fanno da cornice e da palcoscenico alla sua luminosa e brillante carriera di incisore e pittore.
Iacomucci, in tutti questi anni di intensa attività, ha avuto una compagna di lavoro (in senso artistico!) molto particolare… si tratta della presenza, assai preponderante, della sua mano destra affetta da una patologia tipicamente propria di artisti quali scrittori, musicisti e incisori: distonia idiopatica, meglio conosciuta come “crampo dello scrivano” e definita, da Iacomucci stesso, “mano ribelle”.
Per quasi un decennio, la mano ribelle si è impadronita dello spazio all’interno della produzione artistica del Maestro, ma Iacomucci, forse in un impeto di rivolta e di riscossa, ha sempre tentato di affermare e manifestare, con tutto sè stesso, la supremazia della volontà sulla sua stessa mano ribelle e, con un poderoso “colpo di mano” (mai termine fu più appropriato!), realizzando e portando a compimento le sue opere d’arte, egli ha tenacemente riaffermato la sua autorevolezza e, soprattutto, la sua volontà, mai sopita, di fare arte, nonostante la presenza così ingombrante e limitante della mano ribelle.
Nel corso della sua lunghissima carriera artistica, Iacomucci ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti: nel 2011 gli è stata conferita l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana per motivi artistici e culturali; nello stesso anno ha partecipato alla 54° Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia. Nel 2014, ha ricevuto a Roma il premio “Marchigiano dell’Anno”. In tempi recentissimi, a coronamento del suo splendido percorso stilistico, sono arrivati anche altri due ambiti riconoscimenti: il premio “Orgoglio Marchigiano” per la sezione cultura e l’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, come conferma e testimonianza di una vita pienamente vissuta, in senso umano ed artistico.
Tutti questi prestigiosi riconoscimenti, sono la testimonianza tangibile che il Maestro Iacomucci, con la sua arte, ha contribuito a far conoscere e a mantenere alto il nome delle Marche in Italia e fuori dai confini nazionali, così come la sua brillante carriera di uomo e di artista.Auguri vivissimi, Maestro! (By Patrizia Minnozzi + foto in copyright)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Festa di compleanno di Hard Rock

Posted by fidest press agency su mercoledì, 30 maggio 2018

Giovedì 14 giugno 2018, gli Hard Rock Cafe di Firenze, Roma e Venezia, in orario di apertura, faranno assaporare i Legendary® Burgers a 0,71 €. Ogni Cafe spegnerà le candeline insieme ai fan per illuminare una storia unica e che unisce generazioni. Per celebrare questa data speciale, inoltre, i tre Cafe proporranno eventi serali in tema anni Settanta che abbineranno musica live e food di qualità.La festa di compleanno di Hard Rock vuole rendere omaggio ai 47 anni di storia del marchio durante i quali ha sempre onorato il proprio motto “Love All, Serve All”. I Cafe per festeggiare regaleranno agli ospiti la possibilità di gustare il panino più leggendario l’Original Legendary® Burger. La ricetta che fa di questo panino una leggenda presenta carne di manzo sormontato da pancetta affumicata, formaggio cheddar, un anello di cipolla fritto, lattuga e pomodoro il tutto servito su pane tostato con patatine fritte. Proprio come gli artisti i cui cimeli sono sulle le pareti dei locali di tutto il mondo, gli hamburger che si servono negli Hard Rock Cafe non sono nient’altro che “leggendari”. Tutti i panini sono fatti con le carni di qualità più alte, i salumi freschi, salse saporite e formaggi ricchi e sciolti.Le singole location dell’Hard Rock Cafe festeggeranno il compleanno con delle feste a tema anni ’70 con personale vestito in abiti stravaganti, gare di costumi, musica, cimeli dei memorabilia e molto altro ancora.A Roma si festeggia dalla mattina alla sera: per l’occasione il Cafe di via Veneto verrà decorato a tema anni ‘70, non mancherà la torta celebrativa con angolo photo-shooting per scattare foto indimenticabili. La festa comincerà con la vendita a 71 centesimi del Legendary Burger per i primi visitatori in arrivo al Cafe tra le 11 e le 12. Per tutto il giorno è attiva al bar la promozione 2×1 sulla birra Nastro Azzurro in bottiglia e la seratasi concluderà con una serata dedicata alla musica: in arrivo il rock puro dei Life in the Woods, giovanissima band romana. Nati alla fine del 2016, i Life In The Woods sono un trio giovane che affonda le sue radici nel rock’n’roll e nel blues. Al momento, la band è impegnata nella preparazione del suo EP d’esordio, in uscita a settembre su etichetta Contempo Records per la produzione di Gianni Maroccolo. L’8 giugno 2018 i Life In The Woods apriranno per Fantastic Negrito al Monk Club di Roma. Nel loro repertorio una serie di cover dei classici rock preparati appositamente per la serata, alternati a brani originali. Guest star della serata Gianni Maroccolo. Durante la serata sarà organizzato un Rock Quiz con fantastici premi by A.Roma Wellness & SPA courtesy of A.Roma Lifestyle Hotel.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Firenze, Museo Galileo: Festeggia il compleanno di Galileo Galilei

Posted by fidest press agency su giovedì, 16 febbraio 2017

dialogoFirenze Museo Galileo Domenica 19 febbraio ore 16.00 il Museo festeggia il 453° compleanno dello scienziato con il Dialogo di Galileo Galilei e Miguel de Cervantes. Prendendo spunto dalla presenza di una copia del Don Chisciotte fra i libri della biblioteca privata di Galileo, alle 16.00 verrà presentato un dialogo impossibile tra Galileo e Cervantes, intervallato dalla lettura di brani dalle opere dei due autori. Il testo del Dialogo di Galileo Galilei e Miguel de Cervantes è di Antonello La Vergata che sarà anche uno degli interpreti, assieme a Mara Miniati e Riccardo Pratesi In occasione dell’evento le sale del Museo saranno animate da personaggi in costume d’epoca, in collaborazione con l’Associazione “Alla Corte de’ Medici” di Sansepolcro. Inoltre, sarà offerto un assaggio di “aperitivo galileiano” preparato seguendo i riferimenti ai cibi e alla buona tavola nelle opere dello scienziato e nelle lettere della figlia Suor Maria Celeste.
Per assistere al Dialogo è necessario prenotarsi alla pagina: https://dialogogalileocervantes.eventbrite.it Il costo è incluso nel biglietto di ingresso. L’apertura del Museo sarà prolungata fino alle 19.00. (foto. dialogo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Un anno di noi… buon primo compleanno, Fagus!

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 gennaio 2017

fagusvitulanoVitulano 05 gennaio alle 16.30 presso il salone dell’ex Carcere, in piazza della Santissima Trinità per festeggiare le tappe importanti della strada percorsa insieme fin qui ed avviare nello stesso tempo lungo quella che s’intende intraprendere nel prossimo anno. Nel frattempo si ricorda quanto già fatto con il riallestimento e la riapertura al pubblico della Pinacoteca civica d’Arte contemporanea e della sua preziosa collezione d’arte, il convegno sui nuovi traguardi dell’olivicoltura collinare, la giornata rosa per la prevenzione del tumore della mammella, la pesca di beneficenza per la festa del Santo Patrono, l’Openday “Da Vitulano all’Europa” e l’adesione al progetto internazionale coop con la nascita della prima Topotheque italiana, la Notte Verde nel Parco del Taburno-Camposauro e il VII Sweet Leaf Festival della musica stoner e psichedelica, la 12.a Giornata del Contemporaneo.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Buon Compleanno, Milano Marittima

Posted by fidest press agency su domenica, 14 agosto 2016

orchestra

Anche quest’anno il compleanno di Milano Marittima verrà festeggiato con una serata di gala, domenica 14 agosto nella Rotonda Primo Maggio.La data di nascita della “città giardino” è ufficialmente considerata il 14 agosto 1912, giorno in cui fu firmata la convenzione stipulata tra il Comune di Cervia e la Società Anonima per lo Sviluppo della Spiaggia di Cervia “Milano Marittima”. Milano Marittima era il sogno di alcuni pionieri milanesi e lombardi, che vollero creare qui, sulle rive dell’Adriatico, la città ideale delle vacanze in base al piano regolatore disegnato dal milanese Giuseppe Palanti (1881–1946), pittore, pubblicitario, illustratore, scenografo, collaboratore del Teatro alla Scala e docente all’Accademia di Brera.Per festeggiare la nascita della località che ha determinato lo sviluppo del turismo cervese, domenica 14 agosto alle ore 21.30 verrà celebrato il compleanno di Milano Marittima alla Rotonda Primo Maggio La serata prevede un concerto della Grande Orchestra Città di Cervia (40 giovani musicisti che eseguono musica classica, colonne sonore di film e canzoni d’autore), diretta dal m° Fulvio Penso in collaborazione con l’Associazione Cervia Musica. Nel corso dell’evento verrà ripercorsa la storia dei locali da ballo di Milano Marittima, attività che ha contributo a portare la località ai vertici del panorama turistico internazionale. Verranno ricordati il Perla Verde degli anni ’50, poi il Pineta ed il Woodpecker e via via tutti gli altri. A condurre la serata sarà il noto giornalista della Rai Mario Cobellini, coadiuvato da Gastone Guerrini, presidente dell’Associazione Culturale Grande Orchestra Città di Cervia, entrambi testimoni della vita artistica e mondana di quegli anni. Si esibiranno inoltre il pianista Domenico Bevilacqua, giovanissimo talento di Milano Marittima, e la cantante Annalisa Penso.Per l’occasione sarà premiato il noto barman cervese Peppino Manzi, maestro di ospitalità, autore di numerosi manuali di bar e protagonista per decenni nei locali più prestigiosi, dal Woodpecker della Terza Traversa al Cluny bar. Al termine della serata, come in ogni compleanno che si rispetti, è previsto il taglio della torta e il brindisi finale, che chiuderanno una serata di musica, aneddoti e ricordi.L’evento è gratuito ed è aperto a tutti cittadini e ai turisti che vorranno festeggiare insieme il compleanno di una delle località più belle della riviera adriatica.(foto: orchestra)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Università: I 792 anni della Federico II

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 giugno 2016

Università di Napoli “Federico II”JPGNapoli I festeggiamenti di ‘Buon Compleanno Federico II’ cominceranno venerdì 3 giugno con il FRU – Festival delle radio universitarie italiane che durerà fino a domenica 5 e si terrà nel Complesso dei Santi Marcellino e Festo cinquecentesca sede dell’Università. Il Festival è alla sua decima edizione ed è organizzato dalla Federico II con F2 Radio Lab (www.radiof2.unina.it), il suo laboratorio radiofonico universitario, insieme a Raduni, l’Associazione degli Operatori Radiofonici Universitari (www.raduni.org), presieduta da Alessandro Raimondo, che ne è l’ideatrice.Il Festival porterà a Napoli rappresentanti delle comunità studentesche di quasi tutti gli atenei d’Italia che hanno una radio. Sono previsti oltre 200 partecipanti di circa 30 radio. La manifestazione, aperta a tutti, si articolerà in tre giorni di incontri, workshop, panel, approfondimenti, trasmissioni in diretta, musica. Speaker, registi, programmatori musicali, redattori delle web radio universitarie avranno la possibilità di ritrovarsi per confrontarsi, scambiarsi idee, apprendere o perfezionare conoscenze e tecniche, accrescere la loro competenze entrando in contatto con professionisti del settore radiofonico e della comunicazione.
Il Fru verrà inaugurato alle 10.30 con una conferenza di accoglienza a cui prenderanno parte il Rettore Manfredi, il Prorettore De Vivo, Enrica Amaturo, Direttore del Dipartimento di Scienze Sociali della Federico II e Responsabile progetto F2 RadioLab, Alberto Hazan, Presidente Gruppo Finelco, Ferdinando Tozzi, Presidente Campania Music Commission, e Ottavio Lucarelli, Presidente Ordine Giornalisti Campania. Al termine verrà consegnato un premio alla carriera ad Alberto Hazan.
Contemporaneamente, dal Chiostro di San Marcellino, Ilaria Sotis andrà in diretta su Rai Radio2 con ‘La radio ne parla’ con una trasmissione dedicata al Fru. Alle 12.30 Lillo, di 610, cuffie in testa, simulerà una diretta con alcuni ragazzi delle varie radio universitarie presenti.
Il programma del Fru è ricchissimo: speacker, giornalisti, direttori di giornali, comunicatori, dj, volti e nomi noti. Tanti appuntamenti interessanti in tutte e tre le giornate (www.fru16.unina.it).
Sabato 4 giugno, inoltre, anche il Real Orto Botanico ha dato vita ad una giornata dedicata ai 792 anni della Federico II. Dal 6 al 10 giugno saranno i Musei delle Scienze Naturali di Mezzocannone ad accesso libero.
L’evento conclusivo dei festeggiamenti dei 792 anni della Federico II, in programma venerdì 10 giugno, si suddivide in più momenti. Si comincia in Aula Pessina, in corso Umberto I, 40, alle 15, verranno consegnati i Premi “Buon Compleanno Federico II” a 33 studenti meritevoli. Alle 16.30, nell’Aula Magna Storica, con il Rettore Manfredi, il Prorettore De Vivo e i Presidenti delle 4 scuole dell’Ateneo si svolgerà la Cerimonia di Premiazione dei Laureati Illustri che saranno Renzo Arbore, Paola D’Agostino, Riccardo Monti, Enzo Moscato, Vincenzo Piscitelli e Paolo Sassone Corsi.
Alle 18.30 sullo Scalone della Minerva ci sarà un intervento musicale del Coro Polifonico Universitario Federico II.
Dalle 19 i festeggiamenti di Buon Compleanno Federico II si trasferiranno in piazza del Gesù.
Mariano Rigillo interpreterà un monologo inedito di Maurizio De Giovanni scritto proprio in occasione dei festeggiamenti per i 792 anni dell’Ateneo. Interverrà anche l’autore. Di seguito, in occasione dei 40 anni della “Gatta Cenerentola”, Rigillo leggerà una lettera del Maestro Roberto De Simone e Peppe Barra si esibirà con i suoi musicisti. Chiuderà la serata di festeggiamenti un concerto di Francesco Di Bella.
‘Il 5 giugno del 1224 è l’anno di nascita del più grande Ateneo del Meridione fondato dall’Imperatore svevo Federico II. Quest’anno questa data coincideva con le elezioni comunali e dovendo comunque spostare il giorno del festeggiamento, per i 792 anni della Federico II abbiamo deciso quest’anno di far durare i festeggiamenti una settimana – spiega Gaetano Manfredi -. Buon Compleanno è una manifestazione aperta alla città, che consentirà a cittadini e turisti anche di visitare le nostre sedi storiche. Il rapporto tra l’Università e la città è uno dei valori più importanti per queste manifestazioni. Anche se è soprattutto un momento di grande identità che unisce tutta la comunità della Federico II’.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La Fuci festeggia il compleanno dell’Italia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 marzo 2011

Roma. La Presidenza nazionale della FUCI partecipa giovedì 17 marzo alle 12 alla celebrazione eucaristica in Santa Maria degli Angeli presieduta da S.E. Card. Angelo Bagnasco, Presidente della Conferenza Episcopale ItalianaGiovedì 17 marzo la nostra Italia festeggia un compleanno importante, denso di significato. Lo vogliamo dedicare alle persone, soprattutto ai tanti giovani, che per questa unità hanno dato la vita e agli uomini e alle donne che oggi vivono difficoltà economiche, progettuali e di vita e ai più giovani che, nonostante la mancanza di fiducia nel futuro che il nostro tempo esprime, sono chiamati a fare l’Italia nei prossimi anni.Vogliamo che il compleanno della nostra Italia non sia una mera e vuota ricorrenza o, ancor peggio, un giorno fatto di retorica e foriero di divisione. Non mancano certo anche oggi, e forse più di prima, elementi di disunità e virus disgreganti, ma crediamo che sia un compleanno da cogliere come un’opportunità per interrogarsi sul presente e per progettare il futuro.Il nostro inno nazionale recita «siam pronti alla morte, l’Italia chiamò». Se è indubbiamente tramontato l’ideale romantico di nazione proprio degli uomini risorgimentali e non si chiede ai giovani di oggi di immolarsi per l’Italia, questo non vuol dire che non si possa riscoprire un senso nuovo e sentito di “amor di patria”. Amare il proprio paese oggi potrebbe voler dire resistere alla tentazione – spesso molto forte – di andar via, potrebbe voler dire scommettere sul futuro dell’Italia, non abbandonarla a se stessa e mettere le proprie competenze e professionalità a servizio del bene comune.Gino Pistoni, il 25 luglio 1944, compì con le residue capacità, prima di spirare, un vero atto di fede scrivendo con le dita intrise di sangue sulla tela del tascapane un messaggio-testamento rimasto unico nella storia della Resistenza “Offro la mia vita per l’Azione Cattolica e per l’Italia, W Cristo Re”. Forse non si tratta oggi di dare la vita in questo modo ma certo di interrogarsi, come giovani studenti e credenti, su come possiamo spendere il nostro tempo, le nostre energie, i nostri talenti per il nostro Paese, anche attraverso la FUCI e l’impegno e la testimonianza nelle nostre Università.  Nel solco delle iniziative proposte in questi mesi, la FUCI annuncia che il suo prossimo Convegno nazionale, che si svolgerà a Reggio Calabria dal 12 al 15 maggio, avrà per titolo “150 e non sentirli. Eredità e prospettive dell’Italia che cambia”. Il numero 3-4 2011 di Ricerca, il bimestrale della nostra Federazione, contiene ampi contributi sul tema dell’Unità nazionale, in particolare in rapporto alle nuove generazioni. I nostri gruppi, diffusi su tutto il territorio nazionale, hanno già intrapreso da tempo e continueranno anche nelle prossime settimane ad approfondire il tema dal punto di vista storico e non solo.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il compleanno di una bella fanciulla

Posted by fidest press agency su lunedì, 21 febbraio 2011

Lettera al direttore. Magari è anche possibile che una figlia non sia stata voluta da entrambi i genitori, oppure che abbia avuto una nascita difficile, oppure, non so, che sia stata concepita a seguito di un segreto tradimento, che la mamma sia la sua vera mamma, e che il papà non sia il suo vero babbo, ammettiamo insomma che le cose non siano andate proprio per il verso giusto, ma ora che c’è questa bella fanciulla, perché non dovremmo trattarla con il massimo riguardo e festeggiare con allegria il suo compleanno? Io ho capito però come stanno le cose. E’ probabile che i leghisti stiano diventando tutti testimoni di Geova, i quali non festeggiano i compleanni, giacché ritengono l’usanza contraria alla volontà di Dio. Oppure si sentiranno un po’  tutti come il babbo tradito della bella fanciulla? (Veronica Tussi)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Compleanno Verdone

Posted by fidest press agency su giovedì, 18 novembre 2010

«I migliori auguri di buon compleanno per i 60 anni di Carlo Verdone, attore, regista, produttore e sceneggiatore di pellicole che sono entrate nella storia del cinema italiano degli ultimi trent’anni. A lui, romano doc, in questi giorni impegnato su un nuovo set, va il riconoscimento e il ringraziamento di tutta l’amministrazione di Roma Capitale per aver saputo interpretare i tempi in cui viviamo con grandissima ironia e intelligenza, sferzando con umorismo mai volgare i vizi e i difetti degli italiani e creando dei personaggi storici che hanno fatto non solo ridere, ma anche riflettere, due generazioni di appassionati. In attesa di poterlo ricevere in Campidoglio, non appena i suoi impegni lo permetteranno, voglio inviargli, a nome mio e di tutta la giunta, l’augurio di continuare la sua già lunga carriera con la stessa fortuna e la stessa passione che ha sempre dimostrato sino ad oggi».  Lo dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Compleanno Proietti. Auguri Alemanno

Posted by fidest press agency su mercoledì, 3 novembre 2010

«A nome di tutta la città di Roma, rivolgo a Gigi Proietti i migliori auguri per i suoi meravigliosi settanta anni». Lo dichiara in una nota il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. «Appena i suoi impegni lo permetteranno – continua il Sindaco – spero di festeggiare con lui in Campidoglio una lunghissima carriera che ha portato questo artista romano a essere una delle personalità più complete e versatili del mondo dello spettacolo italiano, amatissimo dal grande pubblico così come apprezzato dalla critica».

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Buon compleanno Chor.U.M. ’70!

Posted by fidest press agency su sabato, 23 ottobre 2010

Gazzada (VA) 24 ottobre alle 20,30 presso le Scuderie di Mustonate  (VA) in cui Bruno Canino e Ferdinando Baroffio con Pianoforte a 4 mani interpreteranno le musiche di F. Schubert, R. Schumann, C. Debussy, G. Gershwin.Villa Cagnola, il celebre gruppo festeggia 40 anni di vita con un concerto imperdibile. Il Chor.U.M. ’70 regalerà ancora una volta al proprio pubblico questo dono prezioso domenica 24 ottobre alle ore 17,00 nella splendida cornice di Villa  Cagnola a Gazzada  (VA), in quello che è il terzo appuntamento del ciclo di concerti “Suoni d’Autunno” dell’Accademia dei Piaceri Campestri, con il patrocinio della Provincia e del Comune di Varese, oltre che dell’Agenzia del Turismo di Varese e della Fondazione Comunitaria del Varesotto.  L’evento, reso possibile grazie all’importante contributo della Banca Popolare Commercio e Industria, prevede un ricco programma che contemplerà l’interpretazione del Gloria e Magnificat di A. Vivaldi da parte di Maestri ed Artisti di fama Internazionale, quali i Soprani Tiziana Falco, Veronika Kralova,  il Tenore Maurizio Minelli, il Maestro Giovanni Duci e l’Orchestra barocca Silete Venti! (silete, chorum)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Napolitano: gli auguri di Alemanno

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

«Desidero rivolgere, a nome personale e di tutta la città di Roma, i più sinceri auguri al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel giorno del suo compleanno». È quanto dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. «L’occasione mi è gradita per rinnovare al Presidente la mia stima, la fiducia e l’apprezzamento per il grande equilibro che guida il suo operato, l’alto senso dello Stato e dell’unità nazionale che lo hanno reso un punto di riferimento per tutti gli italiani», conclude il Sindaco.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rita101 e il web festeggia

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 aprile 2010

22 aprile ore 21 il web http://www.rita101.tv festeggia i 101 anni di Rita Levi Montalcini. E’ una  diretta “a rete unificata” sulle micro web tv italiane, web tv e web radio universitarie, micro-media iperlocali, blog e videoblog. Ad oggi hanno confermato la trasmissione in diretta oltre 180 piattaforme.  Trattasi di un evento per festeggiare i 101 anni della grande ricercatrice Rita Levi Montalcini. La diretta verrà trasmessa giovedì 22 aprile dalle ore 21 da uno studio tv di Bologna.  Rita101 è un progetto dell’osservatorio sulle micro web tv Altratv.tv e della onlus Ipazia Promos con Wired, Current, Nòva24 e Rainews 24.I protagonisti saranno i ricercatori italiani che operano in Italia o che (molto più spesso) si trasferiscono all’estero. Durante la diretta dialogheremo in webcam via Skype con loro. In collegamento anche dodici gruppi d’ascolto da ogni parte del mondo. Chiunque abbia una piattaforma online (qualsiasi essa sia) può trasmettere la diretta.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »