Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Posts Tagged ‘comunità baha’i’

Lanciato il nuovo sito web inglese della comunità baha’i

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 gennaio 2015

Baha’iIl sito web inglese della comunità baha’i è stato lanciato in una nuova versione accessibile a http://www.bahai.org . Questo sito che rappresenta ufficialmente la Fede baha’i in rete è stato aperto nel 1996 e questa è la sua più recente versione. Esso esamina le credenze e gli scritti della Fede baha’i e presenta le esperienze delle persone che, ispirate dagli insegnamenti di Baha’u’llah, cercano in tutto il mondo di contribuire al miglioramento della società.Il sito riveduto comprende due sezioni «What Baha’is Believe [Che cosa credono i baha’i]» e «What Baha’is Do [Che cosa fanno i baha’i]» e offre una nuova versione della Baha’i Reference Library.
La sezione intitolata «What Baha’is Believe [Che cosa credono i baha’i]» intende organizzare una selezione delle più importanti credenze della Fede baha’i in alcune aree tematiche, come The Life of the Spirit [La vita dello spirito], God and His Creation [Dio e la Sua creazione]e Universal Peace [La pace universale]. «What Baha’is Do [Che cosa fanno i baha’i]» esamina il lavoro per il progresso sociale svolto dai baha’i, assieme a coloro che condividono le loro aspirazioni.Il sito comprende anche una nuova versione della Baha’i Reference Library, l’autorevole fonte online degli scritti baha’i che offre una selezione di opere di Baha’u’llah, del Bab, di ‘Abdu’l-Baha, di Shoghi Effendi e della Casa Universale di Giustizia, nonché altri testi baha’i Per leggere online l’articolo in inglese, vedere le foto e accedere ai link si va a: http://news.bahai.org/story/1037

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Onu e diritti umani in Iran

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 ottobre 2010

Il Segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha manifestato ancora una volta la propria forte preoccupazione per la reiterata violazione dei diritti umani in Iran, comprese le persecuzioni dei baha’i. Nel rapporto presentato giovedì, il signor Ban ha evidenziato la sua costante preoccupazione per l’uso della tortura e della pena di morte in Iran, per il cattivo trattamento delle donne e per le ripetute violazioni del giusto processo e della libertà di associazione, di parola e di religione. Il rapporto critica anche con forza l’omissione dell’Iran di proteggere i diritti delle minoranze, incluse le comunità baha’i, sufi, beluci e curda. Il Segretario generale è rimasto «profondamente turbato» dai resoconti «sull’uso eccessivo della forza, degli arresti e delle detenzioni arbitrarie, dei processi ingiusti e di possibili torture e maltrattamenti di attivisti dell’opposizione in relazione alle agitazioni post-elettorali del 2009». Il rapporto di quest’anno mette in evidenza in modo molto specifico la continua «discriminazione e vessazione» nei confronti della comunità baha’i. Nel rapporto si prende anche nota del processo e della condanna di sette dirigendi baha’i, facendo notare che l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani ha espresso «profonda preoccupazione» per l’assenza di osservatori internazionali e per la mancanza di un giusto processo per quel processo che si è concluso in giugno.
Dice inoltre che «l’Alto Commissario esprime una seria preoccupazione che le imputazioni contro le summenzionati persone possano costituire una violazione degli obblighi della Repubblica Islamica dell’Iran nei confronti del Patto Internazionale sui Diritti Civili e Politici, in particolare quelli riguardanti la libertà di religione e di credo nonché di espressione e di associazione». Il signor Ban ha presentato questo rapporto in seguito alla risoluzione dello scorso anno dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite sui diritti umani in Iran, che chiedeva specificamente al Segretario generale di fare una relazione sui progressi fatti dall’Iran nel corso dell’anno in tema di diritti umani. È il terzo rapporto presentato dal signor Ban sulla violazione dei diritti umani in Iran in gli ultimi tre anni.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »