Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 87

Posts Tagged ‘concerto’

Concerto dei “Grilli Cantanti”

Posted by fidest press agency su domenica, 19 marzo 2017

grilli cantantiPistoia si svolgerà all’interno della RSA Villone Puccini, il prossimo 21 marzo, in occasione del primo giorno di primavera.L’iniziativa è frutto di una collaborazione tra l’Azienda Sanitaria USL Toscana Centro, la Società della Salute pistoiese e la Scuola primaria “G. Civinini-Arrighi” attraverso la professoressa Lucia Innocenti Caramelli che si è resa disponibile in un progetto musicale che oltre a coinvolgere le residenze sanitarie assistite, per ora della zona distretto, pistoiese sarà poi esteso al reparto pediatrico dell’Ospedale San Jacopo.Il progetto è stato accolto con favore dalle direzioni Aziendale e della Società della Salute diretta dal dottor Daniele Mannelli.
“E’ motivo di orgoglio un progetto che intendiamo estendere e valorizzare per i nostri anziani, le loro famiglie e gli operatori, inoltre martedì prossimo offriremo una rara occasione di svago e cultura in quanto il Coro ha ottenuto numerosi riconoscimenti anche in ambito nazionale ed accoglierlo nelle nostre strutture è”.In particolare proprio quest’anno il Coro festeggerà i dieci anni di attività. Sono stati quindi previste diverse iniziative in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, la Biblioteca San Giorgio, l’Azienda Sanitaria.Il Concerto, che avrà inizio alle ore 17,00, sarà diretto dalla professoressa Lucia Innocenti Caramelli ed accompagnato dai pianisti Margherita Danesi, Alexa Mae Sampang, Giacomo Trovato e Daniele Biagini.Il coro è nato come laboratorio scolastico nell’anno 2007 all’interno della scuola primaria “G.Civinini-Arrighi” dove per ora svolge la sua attività. Da sempre è curato dalla Professoressa Lucia Innocenti Caramelli.Nel primo anno di attività era formato da 17 bambini provenienti da tutte le classi del plesso. Nel corrente anno scolastico i bambini sono 53 delle classi dalla seconda alla quinta.Prevede un intervento di due ore settimanali (il venerdì pomeriggio) durante tutto l’anno scolastico ed alcune prove aggiuntive quando gli impegni sono più importanti o in collaborazioni con altri cori o orchestre.
Durante l’anno il coro canta spesso in svariate occasioni anche al di fuori del ristretto impegno didattico.Negli anni ha mantenuto la sua unicità nel panorama scolastico pistoiese,confermando la sua validità come occasione di crescita personale e sociale e come esperienza di maturazione artistica.In questi anni di studio è migliorato ed ha avuto numerose occasioni per farsi conoscere ed apprezzare anche al di fuori della cerchia cittadina, allargando il campo delle sue attività.Ha partecipato a rassegne cittadine , produzioni teatrali, solennità religiose e concorsi regionali e nazionali, continuando a ricevere apprezzamenti per l’intonazione e la musicalità delle esecuzioni e per il senso di disciplina corale che sempre manifesta.Il coro è inserito ,come progetto di particolare rilevanza, nel progetto nazionale “Musica 2020”nell’ambito del quale ha collaborato con il M.I.U.R e con la regione Toscana cantando in diverse occasioni come coro dimostrativo (Firenze,Genova…..).
Sul sito relativo è possibile consultare tutte le informazioni sull’ attività ed la metodologia di insegnamento. Ha cantato a: Firenze,Lucca, Pisa, Genova, Padova, Arezzo, Montecarlo (Lu), Foligno, Ravenna, Siena , Prato.In autunno il coro ha partecipato all’allestimento di “Boheme” di G.Puccini. (foto: grilli cantanti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concerto per i 100 anni della Rivoluzione d’Ottobre

Posted by fidest press agency su sabato, 11 marzo 2017

Moscow SoloistsRoma Martedì 14 marzo alle 20.30 Yuri Bashmet, il più illustre virtuoso di viola dei nostri giorni, e I Solisti di Mosca, la straordinaria orchestra da camera da lui fondata e diretta, ricordano all’Aula Magna della Sapienza nell’ambito della stagione concertistica della IUC il centesimo anniversario della Rivoluzione d’Ottobre, non con una celebrazione retorica ma con un panorama su quattro dei più importanti compositori russi del Novecento, che spesso si trovarono in aperto contrasto con il regime e per questo subirono discriminazioni e corsero non pochi rischi. Sono ovviamente Prokof’ev e Šostakovič e inoltre Sviridov e Schnittke. Inoltre una novità dei Silvia Colasanti.
Le musiche scelte da Bashmet non accettano assolutamente i dettami del realismo socialista. Le Visions fugitives op. 22 di Sergej Prokof’ev (eseguite nella versione per strumenti ad arco di Rudolf Barshai) furono scritte tra il 1915 e il 1917, quindi prima della Rivoluzione d’Ottobre. Anche la Sinfonia da camera op. 110a di Dmitrij Šostakovič non è certamente un’opera celebrativa della rivoluzione: si tratta infatti della trascrizione per piccola orchestra del Quartetto n. 8 del 1960, dedicato “alle vittime del fascismo e della guerra”, non alle vittime di una parte sola, ma a tutte le vittime, come chiariscono queste parole del compositore: “Provo eterno dolore per coloro che furono uccisi da Hitler, ma non sono meno turbato nei confronti di chi morì su comando di Stalin”.
Risale proprio ai tragici anni in cui in Europa infuriava la guerra la Sinfonia da camera op. 14, scritta nel 1940 da Georgij Sviridov, allora appena venticinquenne. Non è certamente un’opera “di regime” nemmeno il più recente Concerto “For Three” di Alfred Schnittke, scritto nel 1994 per Bashmet e per due altri grandi strumentisti, Gidon Kremer e Mstislav Rostropovich, che vivevano colasantiin esilio come il compositore stesso. In questa occasione i solisti saranno Andrei Poskrobko al violino, lo stesso Yury Bashmet alla viola e Alexei Naidenov al violoncello..
Completa il programma la prima esecuzione a Roma di Preludio, Presto e Lamento di Silvia Colasanti, compositrice tra le più affermate in campo internazionale, che lo ha dedicato a Bashmet e ai Solisti di Mosca. “La grande cantabilità, oltre al virtuosismo, e la duttilità musicale sono i tratti della personalità musicale di Bashmet che fanno di lui un interprete di riferimento mondiale, in particolare per il repertorio contemporaneo. Questo nuovo lavoro destinato alla viola – racconta la compositrice romana – che mi affascina per il suo colore scuro e caldo, poggia su di una struttura tripartita: un Preludio, ricco di contrasti, che presenta i materiali che saranno sviluppati durante il brano, un Presto caratterizzato da un ritmo ostinato e velocissimo del solista su interventi secchi e sforzati dell’orchestra e un Lamento finale, dove la viola disegna un lungo arabesco su un tappeto di armonie bachiane e conclude il lavoro dopo un’articolata cadenza.” (foto: colasanti, Moscow Soloists)

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gloria Campisi e Mauro Caspanello in concerto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 febbraio 2017

campisiPalermo venerdì 24 febbraio alle 21 da Bontà Kilometrozero, il locale in via Emilia 69 specializzato in cibo made in Sicilia, per la rassegna tutta “Bontà di jazz” presenta la cantante Gloria Campisi, accompagnata dal chitarrista Mauro Caspanello che porterà il suo repertorio di cantanti pop e dalla voce nera. In scaletta brani di Alicia Keys, Giorgia, Christina Aguilera, U2, Coldplay e Beatles.
L’evento è promosso da CAST, scuola di musica e canto, produzione e distribuzione musicale, a Palermo in via Maggiore Tommaso de Cristoforis 8. (foto: campisi)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gheorghe Zamfir – sarà in concerto insieme alla sua band

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 febbraio 2017

gheorghe-zamfirRoma Sabato 4 Marzo all’Auditorium della Conciliazione, in via della Conciliazione 4 alle ore 21.00, il noto flautista e compositore rumeno- Gheorghe Zamfir – sarà in concerto insieme alla sua band. Zamfir ha vinto 120 tra dischi d’oro e di platino e venduto 120 milioni di dischi in tutto il mondo. Universalmente riconosciuto come il re del flauto oltre ad aver eseguito la colonna sonora del film Picnic ad Hanging Rock di Peter Weir, le sue esecuzioni sono state utilizzate anche all’interno di svariate altre pellicole, quali ad esempio: C’era una volta in America, in cui esegue il brano Cockeye’s Song di Ennio Morricone; Karate kid; Kill Bill vol. 1, nel quale appare il brano The Lonely Shepherd; Pioggia di ricordi. Il concerto all’Auditorium della Conciliazione, sarà dunque un magnifico viaggio in queste indelebili colonne sonore che hanno fatto sognare ed emozionare il pubblico di tutto il mondo. (foto: Gheorghe Zamfir)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Conversazione – Concerto: Clara, Fanny e le altre

Posted by fidest press agency su sabato, 11 febbraio 2017

concerto-trapaniTrapani Domenica 12 febbraio ore 18.30 Chiesa di Sant’ Alberto Via Garibaldi. Una domenica all’insegna della musica con la 64ª stagione degli “Amici della Musica” di Trapani con un interessante conversazione-concerto sul ruolo delle donne compositrici nella storia della musica con Annamaria Sollima (relatrice) e Oksana Svekla (pianoforte) dal titolo Clara, Fanny e le altre. Note di donne degne di nota. In programma musiche di Elisabeth Jacquet de la Guerre, Fanny Mendelssohn, Clara Wieck, Cecile Chaminade, Amy Cheney Beach, Giulia Tagliavia, Grazyna Bacewicz, Sofia Gubajdulina e Teresa Procaccini.
Anna Maria Sollima è nata a Palermo da una famiglia di musicisti. Laureata col massimo dei voti e la lode in Lettere moderne all’Università di Palermo con una tesi sul compositore trapanese Antonio Scontrino, ha collaborato con quotidiani, riviste musicali, enti e associazioni e ha curato due cicli di trasmissioni sulla musica da camera per conto della sede regionale della RAI. Ha condotto ricerche volte alla riscoperta di compositori siciliani di fine Ottocento; del marsalese Francesco Pulizzi ha riportato alla luce un quartetto per archi pubblicato dalla casa editrice Sonzogno. Il suo lavoro “Musicisti del trapanese tra fine ‘800 e primo ‘900” è edito da i.l.a. Palma – Athena. Dal 1980 è docente di Storia ed estetica della musica presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo e dal 2008 al 2013 è stata membro del Consiglio Accademico dell’Istituto. Insieme ad alcune docenti del Conservatorio di Palermo è promotrice del progetto AlterAzione. Donne per la musica costituitosi in seno all’Istituto con l’intento di valorizzare il contributo femminile alla musica.
Svekla Oksana è nata nel 1984 a Grodno (Bielorussia). A 14 anni ha debuttato con l’Orchestra Filarmonica di Minsk suonando il Concerto K467 di Mozart. Diplomata con lode all’Accademia Nazionale di Musica di Minsk, nel 2007 si è laureata all’Accademia Chopin di Varsavia. Grazie ad una borsa di studio si è perfezionata a Vienna presso l’ Universität für Musik und darstellende Kunst con M. Hughes. Nel 2004 ha vinto il 1° premio al Concorso internazionale Muzyka be Sienu di Druskininkai (Lituania), nel 2013 il 1° premio assoluto nei concorsi internazionali Città di Treviso, Scaramuzza e Città di Rocchetta”, nel 2014 1° premio assoluto Città di Bucchianico e Città di Canaglio e nel 2015 1° premio al concorso Amigdala e 3° premio al concorso E. Sollima di Enna. Come solista e musicista da camera si è esibita in contesti prestigiosi (Sala Chopin e Opera Nazionale di Varsavia, Filarmonica di Bialystok, Teatro Massimo di Palermo). Nel 2014 ha eseguito la Rapsodia su temi di Paganini di Rachmaninov al Teatro dell’Opera Nazionale di Varsavia. Dal 2014 frequenta il Biennio sperimentale di 2° livello di pianoforte al Conservatorio di Palermo sotto la guida di Donatella Sollima.
L’abbonamento che prevede tredici manifestazioni ha un costo di: intero euro 35,00, ridotto euro 20,00 (studenti fino a 24 anni, Soci Fondazione Pasqua 2000 per l’anno 2017, possessori Diamond Card, abbonati Ente Luglio Musicale Trapanese – Teatro di Tradizione). Per gli studenti del Conservatorio “A.Scontrino” di Trapani l’abbonamento sarà 15,00 euro. Gli abbonamenti potranno essere acquistati esclusivamente presso la Chiesa di Sant’Alberto. (foto: concerto trapani)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerto Barocco all’Eliseo con l’orchestra NuovaKlassica, Marco Scolastra e Hyo Soon Lee!

Posted by fidest press agency su domenica, 29 gennaio 2017

orchestra-nuovaklassicaRoma Domenica 5 febbraio 2017 ore 11.30 Teatro Eliseo Via Nazionale 183 53 di 59 Concerto Barocco all’Eliseo con l’orchestra NuovaKlassica, Marco Scolastra e Hyo Soon Lee! Brani di autori come Bach, Händel, Vivaldi e Paisiello rivivranno nell’esecuzione dei diciotto solisti diretti dal Maestro Carlo Stoppoloni con la partecipazione di Marco Scolastra al pianoforte e del soprano Hyo Soon Lee.
Col termine “musica barocca” si indica quella produzione tra il 1600 e il 1750, anche se l’utilizzo del sostantivo “barocco” in campo musicale è piuttosto recente, ed è fatto risalire ad una pubblicazione del musicologo Curt Sachs del 1919.
Principale obiettivo di quell’epoca fu lo stupire e il meravigliare attraverso l’esperienza artistica. Il Barocco può essere considerato uno stile piuttosto che un’epoca; cambi repentini di tempo, passaggi di grande virtuosismo strumentale o vocale e l’uso del contrappunto e della fuga, sono gli elementi che più caratterizzano la produzione musicale di questo periodo, insieme ad uno sviluppato senso dell’improvvisazione. Con questo concerto NuovaKlassica prosegue il suo itinerario di promozione della musica e della comprensione del suo linguaggio, per gustarne ogni aspetto e il meraviglioso mondo che in essa si racchiude. Prezzi platea 16 euro/ragazzi 13 euro – galleria 11 euro (foto: orchestra NuovaKlassica)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concerto di musica sacra, “In Caritate et Veritate”

Posted by fidest press agency su sabato, 28 gennaio 2017

chiara-taigilocandinaMessina sabato 28 gennaio, alle 20:30, presso la Basilica Cattedrale concerto di musica sacra, “In Caritate et Veritate” con la soprano Chiara Taigi, il mezzosoprano Emy Spadaro, accompagnati dall’organista Don Giovanni Lombardo e dagli allievi del Conservatorio “A.Corelli”. Un evento promosso e organizzato dal Comune di Messina. Dopo il grande successo del concerto lirico-sinfonico al Teatro Metropolitan di Catania, in occasione del Gran Galà di Natale, e dopo il concerto presso la Galleria Vittorio Emanuele III, il soprano di fama internazionale Chiara Taigi ritorna nella sua amata Sicilia per celebrare l’arrivo del nuovo Arcivescovo S. E. Rev.ma Mons Giovanni Accolla. Con la sua incantevole voce, Chiara Taigi regalerà grandi emozioni, mostrando la sua interiorità spirituale e donando pagine di indubbia bellezza. Il soprano di fama internazionale Chiara Taigi ha dichiarato: “Dalla Medea al Massimo di Palermo ad oggi, sono trascorsi 10 anni. Sono davvero tanti i ricordi legati a quest’isola. Un Jubileum di rispetto e devozione verso la Sicilia. Non bisogna abbandonarla mai! Quello del 28 gennaio sarà un concerto interamente dedicato ad un grande sacerdote. Sarà un cantar pregando. Nel giorno del ricordo dell’eccidio ebraico c’è una valenza doppia. Sono romana e, quindi, cresciuta vicino al ghetto ed all’ombra del cupolone. Mi esibirò nella piena spiritualità dell’amore. Ricevere l’invito ad esibirmi in questa occasione fa riaffiorare in me la gratitudine nel ricordare quando padre Accolla metteva a disposizione la Chiesa dei Miracoli di Siracusa per permettermi di eclissarmi dal mondo. È un affetto che ha un solo nome: “DEVOZIONE”. Nella mia amata Sicilia ritrovo la complicità degli amici devoti. Tra questi, l’Assessore alla Cultura Daniela Ursino che ha permesso un team al femminile per la ripartenza di Messina.Una macchina che si muove col cuore.”
Per la promotrice dell’evento culturale l’Assessore Daniela Ursino ha dichiarato: “Questo concerto rappresenta, ancora una volta, un’occasione di incontro nel segno dell’amicizia e dell’amore. Chiara Taigi, ormai messinese di adozione e mia grande amica a cui sono molto grata, ritorna a Messina per festeggiare, insieme a tanti artisti messinesi, S. E. Rev.ma Mons Giovanni Accolla. Il desiderio è di donare al nostro Arcivescovo un sincero augurio di buon inizio mandato attraverso un momento di grande bellezza, un augurio particolare per far sentire la vicinanza di una città che attendeva da tanto l’arrivo del nuovo arcivescovo.”

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mala (Digital Mystikz): l’icona Dub ed elettronica in concerto

Posted by fidest press agency su martedì, 3 gennaio 2017

malaRoma 14 gennaio 2017 dalle 23.00 Quirinetta, Via Marco Minghetti 5 MALA, “gran capo” del primo dubstep quando era parte dei Digital Mystikz (insieme a Coki Dmz e Loefah, altre due eminenze della scena) e oggi icona di uno dei generi che più fa ballare in ogni parte del globo, unendo le sonorità ben note alla musica cubana con un pizzico di elettronica, sfidando ogni categorizzazioneDopo aver scolpito nella storia del dubstep il suo nome a colpi di singoli finiti nelle borse dei DJ di mezzo mondo (perchè il dubstep si muove solo su vinile), Mala è andato a Cuba ed è tornato con un album, il suo primo vero album.Si intitola Mala In Cuba, uscito in un cofanetto con 3 vinili in tiratura limitata (1000 copie) su Brownswood, l’etichetta di Gilles Peterson. Mala non è più solo il mitico produttore e DJ dubstep. Con il suo album registrato a Cuba è entrato nell’universo di quei produttori di musica elettronica che sfidano le convenzioni, che cercano le contaminazioni anche con suoni molto lontani.Unire l’intransigente e super underground dubstep con la cultura della musica cubana tradizionale non deve essere stato semplice, il racconto di questo viaggio è nella borsa dei dischi che Mala porta a Roma per BASE.
Una serata che è esplorazione e festa e che, a seguire, vedrà in consolle uno di quei nomi che ha fatto la scena romana degli anni Novanta, Andrea Lai con i suoi djset sempre da scoprire, per un dancefloor che evolve e cambia da un posto all’altro, passando dall’Africa arrivando al polo nord, spruzzatine di funk, bassoni da dubstep, house e techno. Appuntamento con il terzo appuntamento di BASE, il 14 gennaio 2017 al Quirinetta di Roma, Via Marco Minghetti 5. Costo del biglietto 10 euro. (foto: mala)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rainbow prenderà parte al concerto di Capodanno di Gigi D’Alessio

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 dicembre 2016

rainbowCivitanova 31 Dicembre 2016 ore 21.00 Piazza XX Settembre Rainbow, la content company nota in tutto il mondo per le sue produzioni animate e multimediali, prenderà parte al concerto di Capodanno di Gigi D’Alessio, che sarà trasmesso in diretta su Canale 5. Quest’anno il tradizionale appuntamento con GigiAndFriends si terrà a Civitanova Marche, Media Friends raccoglierà fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto e in particolare per sostenere iniziative dedicate al sostegno psicologico duraturo ai minori, per aiutarli a superare i diversi tipi di trauma che essi vivono normalmente in tragedie di questo genere.Iginio Straffi, Presidente e Fondatore di Rainbow: “Daremo il benvenuto al nuovo anno, cercando di essere vicini a tutte le famiglie marchigiane messe a dura prova dal terremoto. Qui in Rainbow siamo tutti molto emozionati e felici di essere parte di questo evento insieme a Gigi D’Alessio e Media Friends e ci stiamo impegnando per dare il nostro contributo e per portare un po’ della nostra “magia” a Civitanova Marche nella notte del concerto”.Rainbow è oggi uno dei più importanti fenomeni nel campo dell’animazione e del licensing, una realtà internazionale che vede la propria presenza in oltre 150 paesi. Lo studio di animazione di Iginio Straffi vanta anche un forte e profondo legame con il suo territorio, le Marche, dove ha il suo headquarter, sulle colline tra Loreto e Recanati. Proprio questa profonda relazione con la sua regione Rainbow prenderà parte attiva alla serata partecipando al grande spettacolo con tre delle sue produzioni: Maggie&Bianca Fashion Friends, Regal Academy e Winx Club per dare il benvenuto al nuovo anno con un pizzico di magia. (foto: Rainbow)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cori: Concerto di Fine Anno al Santuario della Madonna del Soccorso

Posted by fidest press agency su martedì, 27 dicembre 2016

concertoCori Giovedì 29 Dicembre, alle ore 17:30, al Santuario della Madonna del Soccorso si terrà il Concerto di Fine Anno del Coro di Voci Miste ‘Il Madrigaletto’ diretto dal Maestro Nicolò Iucolano. L’appuntamento musicale chiude il programma di iniziative natalizie organizzate per le festività al Santuario della Madonna del Soccorso dalla Fraternità dei Laici Trinitari di Cori in collaborazione con i Padri Trinitari. Ingresso gratuito.Il Coro di Voci Miste maschili e femminili ‘Il Madrigaletto’ è nato nel 2012 all’interno del Conservatorio Statale ‘Ottorino Respighi’ di Latina ed è attualmente retto da una convenzione tra l’Associazione ‘Attori e spettatori per il tempo libero’ di Latina e il Conservatorio pontino. Il repertorio de ‘Il Madrigaletto’ va dal Rinascimento ai giorni nostri, puntando unicamente su forme e autori originali e significativi.Il Coro è diretto dal Maestro Nicolò Iucolano, musicista apprezzato e conosciuto anche all’estero, pianista e compositore, oltre che direttore. Con lui ci saranno i maestri Livia Bianchi, all’arpa, e Marcos Palombo, al saxofono. Verranno eseguiti brani natalizi di circa 10 secoli, dai canti Gregoriani a Benjamin Britten e altri del 1900, passando per Pierluigi da Palestrina, Benedetto Marcello, Alfonso De’ Liguori e Adolphe Adam.Con il Concerto di Fine Anno termina il Natale 2016 al Santuario della Madonna del Soccorso, iniziato l’8 Dicembre con la rappresentazione Biblica ‘Susanna’ e poi a seguire la Festa di San Giovanni de Matha, la proiezione del film ‘Christmas Carol’, la tombolata di Natale. Come ogni anno è stato allestito il suggestivo presepe. Le celebrazioni natalizie sono state precedute dall’inaugurazione della strada intitolata ai Padri Trinitari dal Comune di Cori. (foto: concerto)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Palermo un concerto dal centro storico al teatro

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 dicembre 2016

palazzo reale palermoPalermo mercoledì 28 dicembre alle ore 21,30, che coinvolgerà parte dell’area del centro storico cittadino da piazza Pretoria con lo streetband show degli Ottoni animati, che armati di trombe e tamburi attraverseranno via Maqueda e arriveranno in piazza Verdi, per raggiungere la platea del teatro Al Massimo.Qui alle 21,30 inizierà il concerto di Francess, alias Francesca English“, cantante nata a New York nel 1989 da madre italiana e padre jamaicano, che darà vita a uno show” con sonorità pop, blues, soul. Ad accompagnarla sul palco la band Sonic Factory e a duettare e scherzare con lei: Sei Ottavi, Alessandra Salerno, Luca Colombo, Antonio Pandolfo e Francesco Sarcina, frontman de Le Vibrazioni. La serata sarà presentata da Mario Caminita.L’intero concerto e l’ingresso a teatro sono gratuiti, fino a esaurimento posti. L’evento, fa parte del cartellone “Natale 2016, Amministrazione comunale, Comune di Palermo. Area cultura” ed è organizzato dalla GN events.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concerto del Nardantuono Festival a chiusura della Saga di Nardantuon

Posted by fidest press agency su domenica, 25 dicembre 2016

gragnaniellobennatoOlevano sul Tusciano, nel Parco dei Monti Picentini, in provincia di Salerno si terrà giovedì 29 dicembre a partire dalle ore 19.00, il concerto della prima edizione invernale del Nardantuono Festival a chiusura della Saga di Nardantuono, la rappresentazione scenica che si svolge da tredici anni, ispirata alla figura del brigante e ribelle, a cavallo fra mito e realtà, di Antonio Di Nardo detto Nardantuono. Sul palcoscenico allestito all’interno del Pala Tusciano, si avvicenderanno gli artisti Enzo Gragnaniello, James Senese e Eugenio Bennato che presenterà l’inedito dal titolo ‘Questa non è una festa’. Il concerto sarà aperto dal gruppo di musica tradizionale Sette Bocche con la partecipazione di Piervito Grisù, Patrizia Spinosi e Michele Bonè. La direzione artistica è affidata a Egidio Carbone. L’iniziativa è promossa dall’Assessorato allo Sviluppo e al Turismo della Regione Campania nell’ambito dei progetti del Piano Operativo Complementare 2014-2020 e vede coinvolti i comuni di Acerno, Castiglione del Genovesi, Campagna, Giffoni Sei Casali, Giffoni Valle Piana e Olevano Sul Tusciano in qualità di capofila. Ingresso libero.
Nardantuono è un brigante leggendario dei Monti Picentini, sulla cui esistenza le uniche testimonianze sono solo leggende popolari tramandate dagli anziani. Dodici anni fa, lo storico locale Giuseppe Strafella ne trova menzione fra le memorie del canonico Giuseppe Olivieri, che nel 1864 fu rapito e tenuto prigioniero per trentasette giorni. Grazie a questa citazione, Antonio Di Nardo, l’etiope di Montella, detto Nardantuono esce dal mito ed entra nella storia. A lui è dedicata la grotta adiacente alla più famosa Grotta dell’Angelo, nel Comune di Olevano sul Tusciano ai piedi del Monte Raione, dove sarebbe nascosto il suo favoloso tesoro, nella quale avrebbe compiuto gesta straordinarie, come colpire i nemici sparando dall’interno della grotta stessa, o gettare pane caldo ai soldati che tentano di assediarlo e prenderlo per fame e stenti. Una manifestazione volta alla riscoperta della tradizione e senesedella memoria popolare, con in scena tre artisti che, in maniera diversa, portano avanti delle forme di resistenza e lotta culturale. «Non si si tratta di mera conservazione e ripetizione. Non ci può essere innovazione senza tradizione – dichiara il Direttore Artistico Egidio Carbone – In questi tre artisti questo connubio è evidente al punto da aver fatto nascere dei veri e propri stili che, a dispetto delle leggi di mercato, continuano ad incontrare ancora un grande riscontro di pubblico, di tutte le età ». Eugenio Bennato ha, nel corso di diversi decenni, innovato profondamente la tradizione, tanto da diventare un riferimento. «Porterò ad Olevano il concerto che ho eseguito in giro per il mondo e pochi giorni fa a Kwait City e a chiusurà, presenterò, come chiesto dall’amico Egidio, un inedito dal titolo ‘Questa non è una festa’ – dice Bennato – Il brano sottolinea il caratterea rivoluzionario e antagonista contro la logica globale di tutto il movimento della musica etnica del Sud, che oggi non è più un fenomeno di èlite, ma che rigurada una scelta popolare di una nuova generazione. Per questo ci ho tenuto a coinvolgere anche le Sette Bocche, un gruppo salernitano di musica popolare, che sarà con me sul palco per il finale». Enzo Gragnaniello oltre ad essere un cantautore è un poeta, sensibile e attento agli aspetti spirituali dell’esistenza. James Senese, Premio Tenco 2016, è l’icona della costanza e della fedeltà alla propria arte e all’ideologia dei suoi messaggi, senza rinunciare alla continua sperimentazione. (foto: Gragnaniello, Bennato, senese)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Speciale concerto tributo a The King of Reggae al Quirinetta

Posted by fidest press agency su martedì, 13 dicembre 2016

bob-marleyRoma 15 dicembre 2016 ore 22.00 Quirinetta, Via Marco Minghetti 5 Vedere insieme sul palco Bunna, storico leader degli Africa Unite, Zibba e Raphael in un concerto unico, tributo emozionante a Bob Marley per una serata sulle note del più grande cantautore reggae, chitarrista e attivista giamaicano che la storia abbia mai conosciuto. Un progetto nato dall’incontro tra tre artisti italiani uniti dalla comune passione per la musica di Robert Nesta “Bob” Marley.A 35 anni dalla sua morte, Double Troble è un inedito omaggio a Marley, dedicato ai fan di ogni età, ai cultori e non solo, con un set elettroacustico costruito con loop, chitarra e una parte di elettronica per far vivere le atmosfere che hanno fatto grande la musica del “king of reggae”, dando vita ad un concerto tributo arricchito da brani inediti.
Dopo il primo disco “Double Trouble” (2011), omaggio a Bob Marley in piena linea con il live con nove brani di Marley reinterpretati e un inedito dal titolo omonimo, Bunna, Zibba e Raphael sono tornati a ottobre con un nuovo singolo, “Cenere”: un brano scritto e prodotto dal trio, ispirato alle atmosfere della musica che li ha fatti incontrare, una canzone d’amore che unisce sonorità attuali alle radici roots del progetto. (foto: Bob-Marley)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Assisi: Concerto di Natale

Posted by fidest press agency su domenica, 11 dicembre 2016

porziuncola assisiAssisi sabato 17 dicembre alle 11.00 nella Basilica Superiore di San Francesco d’Assisi prima del XXXI Concerto di Natale. Lo stesso giorno alle 15.30, nella Basilica Superiore, il Presidente Santos terrà una Lectio Magistralis dove spiegherà lo storico accordo di pace con le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia. Sarà anche l’occasione per approfondire i temi della fraternità e del dialogo; la partecipazione all’incontro è gratuita. A seguire briefing con i media, nella Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi. Il Presidente della Repubblica, Juan Manuel Santos, sarà accolto dal Custode del Sacro Convento, padre Mauro Gambetti.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nuccio D’Angelo in concerto a Trapani

Posted by fidest press agency su sabato, 10 dicembre 2016

nuccio-dangeloTrapani Domenica 11 dicembre 2016 Ore 21.00 Chiesa di Sant’Alberto (Via Garibaldi) Nuccio D’Angelo chitarrista di fama internazionale, presenterà un concerto incentrato su due sommi autori, John Dowland e Johann Sebastian Bach.Le composizioni per e con chitarra hanno tra i suoi lavori un ruolo di evidente privilegio e vengono inserite frequentemente nei recital di alcuni tra i più famosi chitarristi di tutto il mondo.
Intrapresi gli studi musicali a Trapani, con lo zio Francesco Bologna, all’età di sei anni, Nuccio D’Angelo approfondisce per vari anni lo studio delle forme classiche dedicandosi inoltre ad esperienze di improvvisazione musicale. Dopo un periodo di studio al conservatorio “V. Bellini” di Palermo sotto la guida del M° Giuseppe Violante per la chitarra e di Turi Belfiore per la composizione, nel 1976 si trasferisce a Firenze dove, al conservatorio “L. Cherubini”, frequenta la classe di composizione di Gaetano Giani-Luporini e si diploma brillantemente in chitarra sotto la guida di Alvaro Company. Contemporaneamente segue i corsi che Company tiene ad Arezzo, Montecatini e Pescara collaborando col maestro in qualità di assistente.
È stato ospite, in veste di interprete e/o compositore nei festival di numerose associazioni concertistiche italiane e si è inoltre esibito come solista e in formazioni cameristiche in Francia, Grecia, Svizzera, Portogallo, Germania, Belgio, Australia, U.S.A. e Canada.
Ha collaborato con le orchestre del “Maggio Fiorentino”, “Provinciale Barese”, “Regionale Toscana” e ”Gli Armonici” di Palermo.
Ha ottenuto il primo premio al concorso internazionale di composizione per chitarra “A. Segovia” (Granada -1991) e al concorso di Tokio (1984) con “Due Canzoni Lidie”, brano che vanta moltissime incisioni negli ultimi anni.
Gli è stato conferito nel 1996 uno “Special Prize” dalla “Ibla Foundation” di New York e nel 1997, in occasione del “2° Convegno di Chitarra” di Alessandria, il premio “La chitarra d’oro per la composizione”.
Ha inoltre ricevuto due premi alla carriera: ad Agropoli nel 1995 e ad Erice (“I Mulini”) nel 2010. Dal 1994 ricopre la cattedra di chitarra presso l’istituto musicale “P. Mascagni” di Livorno, tenendo contemporaneamente svariati seminari di chitarra, composizione e improvvisazione in molte città italiane e in U.S.A., Canada, Spagna e Germania.
È stato ospite di importanti istituzioni musicali internazionali in qualità di concertista e docente di chitarra e composizione (“Indiana University” di Bloomington (U.S.A.), “Darwin International Guitar Festival”, “Guitar Summer School” di Sydney, nel 2012 allo “Spegtra Guitar Festival” di Aachen -Aquisgrana.
Costi dei biglietti: intero 7,00 euro, ridotto 5 euro (studenti fino a 24 anni, soci fondazione Pasqua2000 per l’anno 2016, abbonati Stagione Lirica del Luglio Musicale, abbonati Amici della Musica – prima parte della stagione concertistica). I biglietti potranno essere acquistati presso la chiesa di Sant’Alberto a partire da un’ora prima del concerto. (foto: nuccio d’angelo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concerto Goethe Chor a San Saverio

Posted by fidest press agency su sabato, 10 dicembre 2016

Palermo-Panorama-bjs-2Palermo sabato 10 dicembre alle 21 il Goethe Chor, diretto da Serena Pant, si esibisce in concerto alla Chiesa di San Saverio con musiche tratte da note colonne sonore cinematografiche internazionali per la rassegna Experimenta musicae curata dall’Ars Nova con la collaborazione di Italia Nostra e l’Associazione Cassaro Alto.Experimenta musicae è un programma che intende fare della musica l’occasione per sollecitare la realtà cittadina a contribuire attraverso donazioni al recupero dell’affresco “Il trionfo di David” di Pietro Novelli, ritrovato in San Giovanni all’Origlione dell’Albergheria.Experimenta musicae, esplora vari linguaggi e repertori musicali con interpreti affermati e fervidi gruppi corali palermitani per far conoscere luoghi e strumenti che fanno parte del nostro patrimonio artistico ad un pubblico sensibile all’arte ed alla cultura.
La sezione dedicata ai Cori della Rassegna curata da Ars Nova si conclude con il Coro Incontrovoce polifonico diretto da Fabio Faia che Venerdi 16 dicembre alle 21 alla Chiesa di San Saverio con brani del repertorio corale storico e canti della tradizione natalizia.
Le donazioni per partecipare al restauro ed ai concerti possono essere effettuate attraverso il sito http://www.adartempalermo.it o con versamento di un contributo all’ingresso.
Sa 10 dicembre – h 21 Chiesa San Saverio | Goethe Chor (dir. Serena Pantè) – Novi Cori
Ve 16 dicembre – h 21 San Saverio | Coro Incontrovoce (dir. Fabio Faja) – Novi Cori

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

In concerto le cantate natalizie di Bach con Ton Koopman a LuganoMusica

Posted by fidest press agency su martedì, 6 dicembre 2016

ton_koopmanLugano domenica 18 dicembre alle ore 17 porterà al LAC, moderno centro culturale di Lugano inaugurato l’anno scorso, uno dei più importanti complessi barocchi internazionali: l’Amsterdam Baroque Orchestra & Choir con la guida del loro fondatore, Ton Koopman.
In programma quattro cantate che J. S. Bach ha scritto per il periodo di Natale, una proposta festosa per entrare nell’atmosfera delle feste con stile e grande serenità.
Accanto a Ton Koopman, direttore d’orchestra instancabile (è ospite regolare dei Berliner Philharmoniker, della Bayerische Rundfunk, delle orchestre di Chicago, New York, Cleveland, Amsterdam, ecc.), clavicembalista, organista e grande conoscitore dell’opera di Bach, il concerto vedrà la partecipazione anche di quattro solisti d’eccellenza: Klaus Mertens (basso), Martha Bosch (soprano), Maarten Engeltjes (controtenore) e Tilman Lichdi (tenore). (foto: Ton_Koopman)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concerto di Natale per Kalongo

Posted by fidest press agency su martedì, 29 novembre 2016

foto-coro-teresa-ciceriComo Domenica 4 dicembre alle ore 16.00 si rinnova il tradizionale appuntamento natalizio con il concerto a favore del Dr. Ambrosoli Memorial Hospital di Kalongo, promosso e organizzato dalla Fondazione Dr. Ambrosoli.
Sarà il Coro Giovanile del Liceo Musicale Teresa Ciceri di Como ad esibirsi quest’anno presso la Basilica di San Fedele a Como nel concerto benefico a favore dell’Ospedale di Kalongo, che padre Giuseppe Ambrosoli fondò nel 1957 in nord Uganda assieme alla Scuola di Ostetricia St. Mary’s, da oltre cinquant’anni al servizio della popolazione locale, assicurando servizi sanitari di base e promuovendo formazione qualificata.
Il Coro Giovanile del Liceo Musicale Teresa Ciceri di Como, diretto dalla Prof. Tiziana Fumagalli, si presenterà nelle formazioni di coro misto, coro femminile, a cappella o con organo o flauto, ed eseguirà un programma molto vario, in cui sono presenti celeberrimi pezzi di musica sacra, alcuni dei quali per organo solo e voci soliste con organo, fino a terminare con una selezione di brani natalizi.
Il concerto sarà l’occasione per la Fondazione di far pervenire il proprio saluto natalizio e ringraziare la foto-coro-teresa-ciceri1città di Como, gli amici, i donatori e i sostenitori, che da sempre le sono vicini nel sostenere i progetti del Dr. Ambrosoli Memorial Hospital di Kalongo, nella remota savana nord ugandese.
L’Ospedale serve una popolazione di circa 500.000 persone che vivono sotto la soglia della povertà e fornisce assistenza a circa 50.000 pazienti l’anno. È dotato di 271 posti letto e conta oggi 5 reparti: Chirurgia, Maternità e Ginecologia, Pediatria e Malnutrizione, Medicina Generale, TBC. È dotato di un poliambulatorio per pazienti esterni, un laboratorio di analisi e radiologia e due sale operatorie. L’Ospedale ospita inoltre un ambulatorio pre e post natale, un ambulatorio pediatrico per le vaccinazioni e il monitoraggio della crescita, l’ambulatorio HIV/AIDS e ambulatori dedicati ad alcune specifiche patologie, tra cui la tbc.
L’ingresso è gratuito con la possibilità di donare liberamente un contributo a favore della Fondazione Dr. Ambrosoli per sostenere i bisogni dell’Ospedale e della Scuola di Kalongo. Si potrà anche contribuire acquistando i doni natalizi nel banchetto solidale allestito per l’occasione dalla Fondazione nel pomeriggio sul piazzale antistante la Basilica. Il concerto gode dei patrocini della Provincia di Como e del Comune di Como. (foto: foto coro Teresa Ciceri)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concerto per celebrare i cinquant’anni di attività di Michele Campanella

Posted by fidest press agency su sabato, 26 novembre 2016

campanellacampanella1Roma alla IUC nell’Aula Magna della Sapienza martedì 29 novembre alle 20.30.In questo mezzo secolo Michele Campanella ha suonato in quattro continenti sia in recital solistici che in concerti con prestigiose orchestre e con direttori quali Riccardo Muti, Claudio Abbado, Zubin Mehta, Georges Prêtre, Wolfgang Sawallisch e Thomas Schippers. Ha eseguito quasi tutte le principali pagine della letteratura pianistica, ma le sue prime affermazioni sono avvenute nel nome di Franz Liszt, di cui è tuttora considerato uno dei migliori interpreti a livello mondiale, tanto da essere stato premiato dal Ministero della Cultura ungherese e dall’American Liszt Society. Attualmente sta incidendo una serie di ben 12 cd dedicati al compositore ungherese. Ma ha inciso musiche di molti altri autori – tra cui Scarlatti, Chopin, Brahms Ciajkovskij e Ravel – per importanti case discografiche, quali Emi e Philips e ha vinto il Premio della Critica Discografica Italiana.La sua poliedrica attività lo ha anche portato in tournée insieme a Javier Girotto con un progetto su musiche di Ravel e Debussy. All’attività di musicista, Campanella affianca quella di scrittore. Nel 2011 Bompiani ha pubblicato il libro “Il mio Liszt. Considerazioni di un interprete”, un omaggio letterario che il pianista ha voluto dedicare al suo autore di riferimento.
Il programma scelto da Campanella per questo concerto va da Schumann a Musorgskij e Prokofiev. Di Robert Schumann eseguirà Papillons op. 2 e la Novelletta op. 21 n. 8, due opere giovanili, scritte a poco più di vent’anni d’età, quando videro la luce i suoi maggiori capolavori pianistici. Di Sergej Prokofiev i Racconti della vecchia nonna op. 31 del 1919, che appartengono al filone delle composizioni ispirate all’infanzia e alla musica popolare e prendono come modelli da un lato proprio Schumann e dall’altro Modest Musorgskj, cui è dedicata tutta l’ultima parte del concerto, con i suoi Quadri di un’esposizione, una delle composizioni pianistiche più famose del secondo Ottocento, ispirata ai quadri di Viktor Hartmann, amico del compositore. Oggi i Quadri si ascoltano più frequentemente nella rutilante orchestrazione di Ravel ma è nella versione originale per pianoforte che meglio risaltano le originali e geniali invenzioni di Musorgskij.
Il concerto fa parte della rassegna “Sapienza in musica” con il sostegno della Regione Lazio. (foto: campanella)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concerto di musica classica

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 novembre 2016

fiorentinijakub_tchorzewskiTrapani Venerdì 18 novembre 2016 Ore 18.30 Chiesa di Sant’Alberto (Via Garibaldi) continua la 63ª stagione concertistica dell’Associazione “Amici della Musica” con il concerto di due maestri della musica classica, di indiscussa fama internazionale, il violoncellista Luca Fiorentini e il pianista Jakub Tchorzewsk.
Luca Fiorentini, vincitore di numerosi primi premi in concorsi nazionali e internazionali, si è esibito in tutto il mondo sia come solista sia in quartetto e in trio con pianoforte, ottenendo grandissimi elogi dalla critica e dal pubblico; Jakub Tchorzewski, intensamente attivo nell’ambito della musica da camera, anch’esso si è esibito in Europa, Nord America, Giappone e Brasile e le sue esecuzioni sono state registrate e trasmesse dalle radio nazionali di Polonia, Italia, Svizzera, Slovacchia e Repubblica Ceca.Il programma della serata prevede musiche di: Fryderyk Chopin (1810 – 1849), Sonata per violoncello e pianoforte in sol min. op.65; Edvard Grieg (1843 – 1907), Sonata per violoncello e pianoforte in la min. op.36; Claude Debussy (1862 – 1918), Sonata per violoncello e pianoforte.
Costi dei biglietti: intero 7,00 euro, ridotto 5 euro (studenti fino a 24 anni, soci fondazione Pasqua2000 per l’anno 2016, abbonati Stagione Lirica del Luglio Musicale, abbonati Amici della Musica – prima parte della stagione concertistica). I biglietti potranno essere acquistati presso la chiesa di Sant’Alberto a partire da un’ora prima del concerto. (foto: fiorentini, Jakub_Tchorzewski)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »