Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 318

Posts Tagged ‘concorso fotografico’

A Cernobbio i 40 anni del Concorso Fotografico Nazionale

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 settembre 2018

Cernobbio, Lago di Como. Il Concorso Fotografico Nazionale compie 40 anni e il Foto Cine Club Cernobbio taglia l’importante traguardo raggiunto con la partecipazione dei tanti appassionati che rendono possibile, con il loro contributo, l’annuale appuntamento dedicato alla fotografia.
Temi del concorso, la cui scadenza è fissata per giovedi 11 ottobre, saranno Cernobbio, la Città e il Lago di Como, i Monti e le Valli del Lario, il Canton Ticino con i Monti e le Valli, il Palio del Baradello – edizione 2018 e infine il Tema Libero.Le modalità di partecipazione, la giuria, i Premi Speciali, la modalità di descrizione dei files con le immagini JPG in alta risoluzione, la modalità di pagamento della quota di iscrizione al 40° concorso fissata in Euro 15,00 per autore (ogni autore potrà consegnare una sola scheda di partecipazione con un massimo di 4 foto per tema), le modalità di spedizione o di consegna dei CD DVD con le foto e tutti i dettagli sul concorso si trovano sul bando di concorso 2018, scaricabile sul sito internet http://www.fotocineclubcernobbio.it.I vincitori provenienti da altre regioni (fuori Lombardia), saranno ospitati gratuitamente nei migliori alberghi di Cernobbio, Como e Moltrasio la sera dell’11 novembre, giorno della premiazione.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premiati i vincitori del Concorso fotografico: “La Settimana Santa a Palermo”

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 maggio 2018

“Chi ha il compito di comunicare, aiuta gli altri a interpretare la verità. Lo ha affermato l’Arcivescovo, mons. Corrado Lorefice, nel corso del seminario di formazione sul tema della 52a Giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali e della premiazione del Concorso fotografico: “La Settimana Santa a Palermo” che si sono tenuti nel salone Lavitrano della Curia arcivescovile. L’iniziativa è stata organizzata dall’Ufficio per le Comunicazioni Sociali in collaborazione con la sezione Ucsi di Palermo. “La Parola è lo strumento della comunicazione. Se tradiamo la Parola, tradiamo l’incontro con l’uomo – ha proseguito l’Arcivescovo – oggi è importante tornare alla bellezza della verità che come dice il Vangelo vi farà liberi”. La relazione è stata tenuta dal presidente della sezione Ucsi di Palermo Michelangelo Nasca il quale ha affermato: “Una Fake news distorce la verità, destabilizza i rapporti interpersonali e favorisce un clima di sospetto e di disprezzo delle persone. Papa Francesco, nel recente messaggio per la 52ma Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, non esita a definire tutto questo come la “logica del serpente”, “il padre della menzogna” che si fa strada nel cuore dell’uomo con argomentazioni false e allettanti. Ogni uomo, per sua natura, è relazione”; egli, infatti, porta in sé i tratti caratteristici del dialogo, del confronto, dell’ascolto, del sacrificio, della comunione… in una sola parola di Dio stesso. Nonostante la presenza di tante false notizie, nell’ambito della comunicazione e delle relazioni tra le persone, la verità rimane il desiderio principale del cuore umano, e nello stesso tempo diventa – soprattutto oggi, un importante compito da realizzare”. Al termine del seminario si è svolta la premiazione del concorso fotografico, organizzato per documentare i momenti più significativi dei riti della Settimana Santa 2018.
Le foto sono state giudicate da una Giuria popolare che ha premiato con il 1° posto Gaetano Barone, con il 2° Sabina Meli e con il 3° Paolo Cassata. “Interessarsi agli eventi della Settimana Santa – spiega il direttore dell’Ufficio per le Comunicazioni Sociali don Pino Grasso – significa innanzitutto fare un viaggio alla scoperta delle radici storiche e culturali del territorio. Le immagini dei riti che si svolgono a Palermo e nei paesi dell’Arcidiocesi, costituiscono un itinerario di forti emozioni e suggestioni alla scoperta delle tradizioni popolari che si vuole consegnare soprattutto alle giovani generazioni”.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concorso fotografico “La Settimana Santa a Palermo”

Posted by fidest press agency su domenica, 25 marzo 2018

Palermo. La Rassegna riservata ai soli amatori Raccontare attraverso le immagini i riti della Settimana Santa che si celebrano nell’Arcidiocesi di Palermo. E’ l’iniziativa dell’Ufficio per le Comunicazioni Sociali che in collaborazione con la sezione Ucsi di Palermo, guidata dal prof. Michelangelo Nasca, organizza la seconda edizione del concorso fotografico riservato ai soli amatori. Lo scopo è raccontare i momenti salienti, i dettagli, i volti e le emozioni della Passione e morte di Gesù Cristo.“Interessarsi agli eventi della Settimana Santa – afferma il direttore don Pino Grasso – significa innanzitutto fare un viaggio alla scoperta delle radici storiche e culturali del territorio. Le immagini dei riti che si svolgono a Palermo e nei paesi dell’Arcidiocesi, dalla città fino a Regalgioffoli, costituiranno un itinerario di forti emozioni e suggestioni alla scoperta delle tradizioni popolari che si vuole consegnare soprattutto alle giovani generazioni. Il concorso fotografico vuole pure mettere in luce la spiritualità dei fedeli ed in particolare dei componenti le confraternite”. L’artista sarà chiamato a raccontare i momenti più significativi delle tradizioni appartenenti alla nostra cultura religiosa e perpetrate con religiosa devozione da tante generazioni.
Il concorso è aperto a tutti gli amatori che potranno inviare una foto scattata durante la prossima Settimana Santa, ovvero dal 25 marzo al 1 aprile 2018. La foto si dovrà inviare, entro il 2 aprile 2018 alla seguente E-mail: ufficiostampa@diocesipa.it.La partecipazione è gratuita. La Giuria formata da fotografi professionisti sceglierà le tre migliori immagini i cui autori saranno premiati lunedì 14 maggio 2018, alle ore 17, nel salone Lavitrano della Curia Arcivescovile in via Bonello a Palermo in occasione del Seminario di studio sul tema della 52° giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premiazione del Concorso Fotografico “Mustacanus”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 giugno 2017

Roma 18 giugno dalle 16,30 alle 19 – Ingresso libero I Pinispettinati di Roma– Via Campo Barbarico, 80 avverrà la Premiazione della Seconda edizione del Concorso Mustacanus dal tema “La bellezza nascosta”. La giuria, dopo un attento lavoro di supervisione delle foto concorrenti, sarà onorata di annunciare i tre vincitori. All’autore della fotografia prima classificata sarà consegnato un buono acquisto di 500 euro spendibile online. Per il secondo classificato il Premio Pacco di eccellenze alimentari del valore di € 150 fornito da Prelibata – I percorsi del gusto e infine per il terzo classificato come premio una Selezione di titoli in formato cartaceo dal catalogo della casa editrice Postcart.
È prevista inoltre l’assegnazione di un premio speciale consegnato direttamente dall’azienda organizzatrice.In sede di premiazione sarà allestita anche la mostra fotografica di parte delle foto partecipanti al concorso. Nel corso del pomeriggio il Birrificio Mustacanus sarà lieto di offrire un rinfresco. A tutti gli ospiti intervenuti, inoltre, sarà donato un buono di ingresso omaggio per la presentazione del nuovo album “A guardare la notte” del gruppo Lo Stretto Necessario. Il concerto si terrà ai Pinispettinati la sera stessa dell’evento di premiazione del concorso.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concorso fotografico Packlick Mem. G. Meana Premiate la sostenibilità e la creatività fotografica

Posted by fidest press agency su martedì, 21 giugno 2016

Giuseppe-MeanaSi è concluso il 16 giugno con la cerimonia di premiazione nella cornice del Magna Pars Event, location di prestigio nel cuore del design district di Milano, il Concorso fotografico Packlick – Memorial Giuseppe Meana, organizzato da GIFASP (Gruppo Italiano Fabbricanti Astucci e Scatole Pieghevoli), facente parte di Assografici (Associazione aderente a Confindustria) in collaborazione con l’Azienda Pusterla 1880 Spa. Un’iniziativa che sin dall’inizio si è rivelata fuori dagli schemi consueti dei photo contest che caratterizzano il mondo fotografico, sia per l’aspetto performante e professionale del concept, che ha unito il mondo degli studenti di fotografia a quello dell’industria del packaging cartaceo, sia per la giuria prestigiosa e la rigorosità nell’attuazione.
Nato, innanzitutto, per ricordare e far conoscere ad un pubblico più vasto la figura dell’Arch. Giuseppe Meana, imprenditore di rilievo nel settore del packaging cartaceo di lusso, per oltre quaranta anni alla guida dell’azienda di famiglia Pusterla 1880 Spa, presidente GIFASP e dell’Istituto Italiano Imballaggio per un lungo periodo, il concorso è stato ideato anche come supporto al progetto specifico di GIFASP “Cultura della protezione e della sostenibilità del packaging cartaceo”, già in atto da più di un anno ed orientato a evitare gli sprechi alimentari e ad enfatizzare la componente comunicazionale e la sostenibilità del packaging cartaceo.

medley-gifasp-packlick-premiazione-cartoncino

medley-gifasp-packlick-premiazione-cartoncino

Uno degli obiettivi – centrato appieno- di questo concorso era anche far aumentare, presso la fascia giovanile, la percezione positiva intorno al concetto del “buon packaging” ed al suo ruolo quale oggetto indispensabile nella vita di tutti i giorni ed oggi sempre più orientato alla sostenibilità e prezioso alleato nel determinare il successo di un prodotto, promuovendo l’utilizzazione di linguaggi artistici per una lettura consapevole dei significati legati al packaging cartaceo. È risultata vincente anche l’incentivazione della cooperazione tra un’associazione di industriali e il mondo accademico degli atenei e delle scuole di formazione post diploma, grazie alla fattiva collaborazione dei docenti, che hanno supportato la promozione e la realizzazione di un progetto creativo e formativo allo stesso tempo.
Il photo contest, con iscrizione gratuita, era rivolto agli studenti tra i 19 e i 30 anni, iscritti nel 2014, e/o 2015, e/o 2016 ad un corso di fotografia presso accademie, università, fondazioni universitarie, scuole ed istituti italiani, riconosciuti dal MIUR o accreditati a livello regionale. Ha raccolto 98 iscritti, di cui l’89% italiani e il restante di nazionalità varia (Finlandia, Francia, Germania, Serbia, Russia, Ucraina, Egitto, Cile, Cina, Messico). L’età media dei partecipanti è risultata 24 anni. Gli studenti di fotografia di Accademie di Belle Arti, Università e Politecnici, di scuole ed Istituti post diploma di tutta Italia si sono cimentati, con il prezioso supporto dei docenti, con due temi di non facile accezione, che dovevano coniugare da un lato la sostenibilità, dall’altro l’elemento comunicativo, al linguaggio fotografico digitale moderno e declinare il tutto in singole immagini o racconti fotografici. Una sfida che è stata vinta sul fronte delle idee e della creatività fotografica, culminata nella messa a punto di veri e propri manufatti artigianali, in grado di esprimere, poi, attraverso le foto, il concetto di packaging cartaceo sostenibile visto con gli occhi dei giovani. Un tema, quello della sostenibilità, scelto dal 68% degli iscritti. Se il cuore del concorso è decisamente green, la prevalenza delle iscrizioni è rosa: le studentesse rappresentano, infatti, il 66% della partecipazione.
Circa la provenienza “didattica” degli studenti, abbiamo una netta prevalenza dalle Accademie di Belle Arti statali e private di tutta Italia (Milano, Bergamo, Brescia, Verona, Genova, Parma, Bologna, Firenze, Pesaro/Urbino, Viterbo, Foggia, Napoli, Bari, Sassari). Non mancano studenti del Politecnico (Torino) e delle Università Statali, quali DAMS Udine, IUAV, Parma, Alma Mater Bologna, La Sapienza e degli Istituti e scuole post diploma, quali CFP Bauer, ISIA Design, Pantheon, Diskos, Quasar Design University e ILAS.

virginia-zucca-marco-figus-eliana-farotto

virginia-zucca-marco-figus-eliana-farotto

A riprova che l’insegnamento della “fotografia” continua ad essere ben radicato nel programma didattico italiano, essendo presente in oltre 13 percorsi di laurea (intese tra I e II livello).
La Giuria, che ha rappresentato il mondo fotografico di alto livello e il mondo dell’industria e sdella ostenibilità legati al packaging cartaceo, ha visto protagonisti Fabio Castelli, ideatore e direttore MIA Photo Fair; Piero Gemelli, architetto e fotografo professionista; Barbara Frigerio, titolare Barbara Frigerio Contemporary Art Gallery; Eliana Farotto, Responsabile Ricerca & Sviluppo Comieco; Emilio Albertini, Presidente GIFASP; Anita Cattania Meana, Azionista Pusterla 1880 e fotoamatrice. Sponsor del concorso: Assografici; A. De Robertis&F.; Abar Litofarma; Box Marche; Cartotecnica Goldprint; Comieco; Ival; Iggesund; Luca Print; Tecnocarta.
1° classificato
Alessandro Allegrini Titolo foto: “Paesaggio di scarto#2“ Ateneo/Scuola/Istituto: Accademia Belle Arti di Brera Docente: Prof.ssa Paola Di Bello
2° classificato “Gruppo Triscari – Gustavsson – Tiainen”, composto da Giuseppe Triscari, Kasper Gustavsson e Reetta Tiainen
Titolo foto: “The Doll“ Ateneo/Scuola/Istituto: Accademia Belle Arti di Brera Docente: Prof.ssa Paola Di Bello
3° classificato Anna Veneziale Titolo foto: “Protect me“ Ateneo/Scuola/Istituto: Accademia Belle Arti di Bologna Docente: Prof. Luciano Leonotti
2° TEMA: Racconto fotografico “Il packaging cartaceo, potente mezzo di comunicazione del prodotto”
1° classificato Ekaterina Zorzi Titolo Sequenza: “Packaging is the best frame“ Ateneo/Scuola/Istituto: Accademia Belle Arti di Urbino
Docente: Prof. Massimo Tosello
2° classificato Chiara Pisani Titolo Sequenza: “Cosmospack“ Ateneo/Scuola/Istituto: ILAS – Istituto Superiore di Comunicazione di Napoli Docente: Prof. Ugo Pons Salabelle
3° classificato Elettra Renzi Titolo Sequenza: “Supermercato Ohanel” Ateneo/Scuola/Istituto: ISIA Roma Design Docente: Prof. Enzo Agnello (foto. giuseppe meana, virginia-zucca-marco-figus-eliana-farotto, premiazione)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premiazione centri storici

Posted by fidest press agency su lunedì, 23 novembre 2009

A Cosenza, nella Sala “Giacomantonio” della Biblioteca Nazionale Universitaria Cosenza, con una sobria cerimonia, si è svolta la premiazione del concorso fotografico “Centri Storici in Obiettivo”, indetto dal Liceo Ginnasio “Don Bosco” di Montalto Uffugo (Cosenza).  Hanno partecipato all’iniziativa, moderata da Silvio Rubens Vivone, Rita Fiordalisi della Biblioteca Nazionale Universitaria Cosenza; Angela Di Francia, coordinatrice del Liceo ginnasio “Don Bosco” di Montalto Uffugo; Natalizia Sinopoli, docente presso il Liceo ginnasio “Don Bosco” di Montalto Uffugo; Enrico Marchianò, presidente Club Unesco Cosenza; Veronica Barbaro, storico d’arte e Lia Turano, responsabile AMI.BE.C (AMICI BENI CULTURALI) Calabria, associazione culturale con sede a Roma. Questi i risultati decretati da una qualificata commissione composta da Rita Fiordalisi, Biblioteca Nazionale Universitaria Cosenza; Gianni Marrello, Soprintendenza  BAP per le province di Cosenza, Catanzaro e Crotone; Lina Nero, Soprintendenza BSAE della Calabria; Laura Tronco, docente di storia dell’arte e Roberta Runca,  esperta in fotografia: 1 premio “Connubio fra sogno e realtà”, n° 38, di Ottavio Basile; 2 premio  “Scale su Scalea”, n° 32, di Chiara Ruggiero; 3 premio “La bella Serra”, n° 33, di Giuseppe Cavaliere. Il premio speciale “Ragazzi in centro”, assegnato dai visitatori, è stato conquistato da Alessandra Pagano (“Panorama”, n° 12). Tutti i partecipanti al concorso hanno ricevuto, consegnate da Daniela D’Andrea docente presso il Liceo ginnasio “Don Bosco” di Montalto Uffugo, una pergamena. L’iniziativa, di forte valenza didattica, si è avvalsa del patrocinio del Club Unesco Cosenza; della Biblioteca Nazionale Universitaria Cosenza e del Comune di Montalto Uffugo. (consegna primo premio)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concorso fotografico “Centri Storici in Obiettivo”

Posted by fidest press agency su giovedì, 5 novembre 2009

Centri storici in obiettivoCosenza, dal 16 al 20 novembre 2009, verranno esposte, nella Sala “Giacomantonio” della Biblioteca Nazionale Universitaria Cosenza, tutte le opere fotografiche pervenute presso il Liceo Ginnasio “Don Bosco” di Montalto Uffugo (Cosenza) che ha indetto il concorso fotografico “Centri Storici in Obiettivo”. Tutti i visitatori potranno esprimere la propria preferenza per la foto più apprezzata e attinente al tema del concorso contribuendo alla determinazione del Premio speciale Ragazzi in Centro. Gli altri premi saranno assegnati da una qualificata commissione composta da Rita Fiordalisi, Biblioteca Nazionale Universitaria Cosenza; Gianni Marrello, Soprintendenza  BAP per le province di Cosenza, Catanzaro e Crotone; Lina Nero, Soprintendenza BSAE della Calabria; Laura Tronco, docente di storia dell’arte e Roberta Runca,  esperta in fotografia. La cerimonia di premiazione, moderata dallo scrivente, si terrà giorno 20 novembre prossimo, alle ore 10.00, nella Sala “Giacomantonio” della Biblioteca Nazionale Universitaria Cosenza e vedrà la partecipazione di Elvira Graziani, direttore della Biblioteca Nazionale Universitaria Cosenza; Angela Di Francia, coordinatrice del Liceo ginnasio “Don Bosco” di Montalto Uffugo; Enrico Marchianò, presidente Club Unesco Cosenza; Ugo Gravina, sindaco di Montalto Uffugo; Antonio Iannotta, direttore Banca di Credito Cooperativo di San Vincenzo La Costa; Veronica Barbaro, storico d’arte e Lia Turano, AMI.BE.C. (Silvio Rubens Vivone)  (centri storici)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concorso fotografico europeo

Posted by fidest press agency su sabato, 9 maggio 2009

Un nuovo concorso fotografico sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro è stato lanciato dall’Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul lavoro (EU – OSHA). Tutti i fotografi professionisti o appassionati di fotografia sono invitati a partecipare al concorso inviando le loro fotografie entro il 15 agosto 2009. Una giuria internazionale di fotografi professionisti selezionerà le migliori proposte attraverso un sito web appositamente dedicato al concorso. Il montepremi riservato ai vincitori ammonta a € 7.000.  Il concorso – intitolato “Qual è l’immagine che rappresenta per te l’idea di sicurezza e salute sul luogo di lavoro?” – è aperto a tutti i cittadini dell’Unione Europea. Il concorso, al quale è dedicato uno specifico sito web raggiungibile all’indirizzo http://www.osha-photocompetition.eu, è parte della nuova campagna dell’’Agenzia Europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU – OSHA). Con questa iniziativa, l’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) incoraggia i concorrenti ad esprimere attraverso la fotografia, avvalendosi di creatività e fantasia, l’immagine che essi hanno della sicurezza e salute sui luoghi di lavoro. Poiché non vi è alcuna restrizione per ciò che concerne i modi ed i temi da affrontare, i partecipanti possono dare la loro interpretazione del tema della sicurezza e della salute sul lavoro come meglio credono. Le proposte possono ritrarre situazioni inerenti il lavoro in differenti settori dell’economia come agricoltura, istruzione o salute. E’ altresì possibile ritrarre e descrivere i problemi di particolari gruppi sociali, quali donne o emigranti.  In occasione del concorso è stata selezionata una giuria composta da vari professionisti e figure di rilievo della fotografia europea. Peter Rimmer, esperto in salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, precedentemente impegnato presso l’ente Health and Safety Executive del Regno Unito, ha riunito grandi nomi della fotografia, come Mertxe Alarcón, Clemente Bernad, Miguel Angel Gaüeca ed Ambroise Tézenas.  Il concorso si concluderà con l’elezione di quattro vincitori. Al primo classificato andranno 3.000 euro. Al secondo ed al terzo andranno rispettivamente 2.000 euro e 1.000 euro. Il quarto classificato, eletto dal pubblico tramite votazione online, vincerà 1.000 euro.  Una mostra itinerante porterà poi in giro per l’Europa le fotografie dei vincitori ed una selezione delle altre fotografie partecipanti.  http://www.osha-photocompetition.eu

Posted in Recensioni/Reviews, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concorso fotografico “Identità e culture di una Italia multietnica”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 aprile 2009

Il Concorso fotografico “Identità e culture di una Italia multietnica”, promosso da Progetto Immigrazione ONLUS, nasce con l’intento di stimolare la riflessione di cittadini italiani e stranieri, attraverso un percorso visivo, sul tema dell’immigrazione spesso trattato in modo semplicistico e stereotipato. Attraverso il mezzo fotografico, i partecipanti potranno esprimere il proprio punto di vista sulle modificazioni subite dalla nostra società e condividere la propria idea di “integrazione”. Il Concorso si inserisce nell’ambito della campagna “La Conoscenza per l’integrazione, l’Integrazione per la Sicurezza” promossa da Progetto Immigrazione. Oggi, patrocinata senza oneri dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento Pari Opportunità, dal Ministero degli Affari Esteri, dal Ministero dell’Interno, dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, dalla Regione Lazio – Assessorato alle Politiche Sociali e dalla Croce Rossa Italiana e realizzata grazie al sostegno di ITC (Interpreti Traduttori Consorziati), ANFP (Associazione Nazionale Funzionari di Polizia) e Studio Immigrazione sas. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti, italiani e stranieri.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »