Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘concorso letterario’

Onda premia i vincitori del concorso letterario: “Dai voce alla tua storia”

Posted by fidest press agency su lunedì, 4 marzo 2019

“Secondo i dati Istat, nel 2065 in Italia la popolazione over 65 raggiungerà i 20 milioni, ovvero il 32,6% del totale: una fetta importante della popolazione sarà definita anziana con tutto ciò che ne consegue a livello sociale e assistenziale”, commenta Francesca Merzagora, Presidente Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere. “La solitudine è tipica di questa fase della vita, per questo è importante preservare la rete familiare e di relazioni per evitare l’isolamento che porta gli anziani, in alcuni Paesi come il Giappone, a ritirarsi e morire in solitudine”.Al tema della solitudine dell’anziano, spesso causata dalla mancanza di autonomia, da malattie o da un tessuto sociale sgretolato, che porta a una condizione di estrema fragilità e ad un progressivo isolamento, è dedicata la seconda edizione del concorso letterario “Dai voce alla tua storia”, promosso da Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, con il patrocinio di Senior Italia-Federanziani e Sottovoce, il contributo incondizionato di Korian e Publitalia ’80.Tra gli oltre 130 scritti pervenuti sono stati selezionati da una giuria 3 lavori, premiati con uno smartphone da Mauro Invernizzi, Country Director Doro, nel corso del convegno “La solitudine e la fragilità dell’anziano: pratica clinica e narrazione si incontrano” organizzato da Onda e tenutosi oggi a Milano: la poesia “Il mio lavoro” di Cristina Petitti di Roreto, Geriatra presso la RSA A.S.Far.M. di Induno Olona (VA), la storia “Le due facce della solitudine” di Gaetano Rigamonti, volontario presso la RSA Fondazione Bellaria Onlus di Appiano Gentile (CO) e il racconto “Vuoto di parole” di Rossella Cravero, caregiver.
“Onda è impegnata da tempo nel promuovere la cultura di un invecchiamento positivo e il più possibile attivo attraverso iniziative specifiche e campagne di sensibilizzazione”, prosegue Merzagora. “Riserva poi un’attenzione speciale alla scelta del luogo di cura per gli anziani, ovvero le Residenze Sanitarie Assistenziali. Dal 2016 è attivo il progetto Bollini RosaArgento che attribuisce un riconoscimento a tutte quelle strutture, ad oggi 153 in tutta Italia, in possesso dei requisiti necessari per garantire non solo una gestione efficace e sicura dell’ospite, ma anche un’assistenza umana e personalizzata in linea con i principi di un ‘invecchiamento attivo”.“Che cosa significano per noi le parole e quanto ci aiutano ad alleviare il nostro dolore? Le parole hanno il potere di curare, aiutare, rendere felici? In tempi difficili, oscuri e divisi più che mai abbiamo bisogno anche del potere della parola scritta per la nostra salute emotiva, psicologica e spirituale”, chiarisce Paola Tincani, giornalista pubblicista e Direttrice di Hachette Fascicoli. “Dunque ‘Dai voce alla tua storia’ è la nostra iniziativa, la solitudine dell’anziano il tema scelto da noi come uno degli aspetti che emergono dai mutamenti della società. Leggendo i tanti scritti ricevuti, più di 130, mi piace pensare ai nostri autori come ad una voce unica che si unisce al grido del grandissimo poeta Dylan Thomas ‘do not go gentle in that good night’: Non entrare lieve in quella buona notte/La vecchiaia dovrebbe infiammarsi e strepitare al termine del giorno/Ribellarsi, ribellarsi alla luce che si estingue…/E tu, padre mio, là sulla cima triste, insulta, benedicimi ora con le tue lacrime furiose, te ne prego./…Ribellati, ribellati alla luce che si estingue”.“I problemi sociali derivanti dalla solitudine dovrebbero essere inclusi tra gli obiettivi dello stato sociale insieme alla povertà, malattia e scolarità”, afferma Luigi Bergamaschini, Professore Associato in Medicina Interna, Università degli Studi di Milano e Direttore della IV UOC di Riabilitazione Neuro-motoria, A.S.P. IMMeS e Pio Albergo Trivulzio. “Tra le cause che portano a uno stato di solitudine, o meglio di percezione della solitudine, ci sono: l’allungamento dell’età media che porta alla progressiva perdita dei coetanei, le caratteristiche delle nostre case che vedono la sempre maggiore perdita di spazi comuni riducendo la possibilità di relazioni e la tecnologia nella comunicazione che uccide i rapporti personali. I risultati degli studi longitudinali indicano che nell’anziano la solitudine è un fattore importante per lo sviluppo della ‘fragilità’ clinica. È indispensabile un intervento culturale che porti alla rivalutazione sociale dell’anziano, ma anche un ripensamento architettonico delle nostre case e delle residenze per anziani per favorire l’instaurarsi di rapporti interpersonali. Non ritengo che in questo ambito un significativo aiuto possa venire da nuovi farmaci”.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concorso letterario “Mille Parole per una Foto”

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 febbraio 2019

Napoli venerdì 8 marzo 2019, ore 17.00 Grand Hotel Parker’s Napoli Corso Vittorio Emanuele 135 fasi finali della prima edizione del concorso letterario “Mille Parole per una Foto”, indetto da Confartigianato Imprese Napoli e ANCoS Napoli, l’Associazione Nazionale Comunità Sociali e Sportive interna al sistema federale. I racconti brevi in gara, ispirati alle suggestioni prodotte dal ritrovamento autentico di due libri scompaginati e abbandonati sul lungomare di Bagnoli, uno dei quali è le “Le Mille e Una Notte”, verranno premiati nel corso di un evento di cultura, informazione e spettacolo, inserito nella rassegna Parker’s in Naples, presentato dall’attrice Stefania De Francesco, con ospiti lo scrittore Pino Imperatore e la giornalista Nicole Lanzano. L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Napoli e della Banca di Credito Cooperativo e del sostegno delle aziende Bellabrì gioielli in resina, Energy Total Capital (ETC), attiva nel campo delle energie rinnovabili e Edizioni Simone e dell’Associazione Internazionale per lo Sviluppo Economico, la Ricerca, le Tecnologie e le Politiche Sociali (AISEPS).
Due le categorie, Giovani e Adulti, per un totale di tredici finalisti juniores – Sveva Alvino, Francesco Cioffi, Francesco Del Giudice, Francesco Fortunato, Lucrezia Fortunato, Veronica Liccardo, Fortuna Monaco, Piermario Napoli, Camilla Salvari, Giada Solimene, Federica Striano, Francesco Tieri, Sabrina Valentino – e dieci seniores – Luigi Ammaturo, Emilia Bassolino, Maria Rosa Bellezza, Slobodanka Ciric, Cristina Di Pilla, Silvana Fumo, Bruno Galasso, Daniela Langella, Gaspare Natale, Rosaria Pupo – selezionati dalla giuria di qualità, composta da professionisti della cultura e dell’editoria e da lettori appassionati, presieduta da Angela Procaccini, dirigente scolastica e collaboratrice dello staff del Vicesindaco del Comune di Napoli e composta dalle giornaliste Lia Aurioso e Anna Copertino, dall’editore Raffaele Delpino, dalla bibliotecaria Patrizia de Filippis, dall’insegnante Daniela Ciafrone e da Amedeo Manzo, Presidente della Banca di Credito Cooperativo, Flavio Beninati, studente di Scienze Politiche e istruttore di Protezione Civile, Alida Competiello, impiegata e Conchita Di Martino, bancaria.
In palio per i primi tre classificati di ciascun gruppo, buoni libro per un ammontare complessivo di 1000€. Rigoroso il metodo di valutazione; i giurati hanno, infatti, votato i testi giunti senza conoscere le identità degli autori, custodite dal Presidente di Confartigianato Napoli, Enrico Inferrera, scrittore e poeta che dice: «verso la fine di novembre, un’amica insegnante mi ha inviato la fotografia di queste pagine trovate fuori scuola, incoraggiandomi a immaginare una storia; in poco tempo ne è scaturito un progetto che ha coinvolto tanti amici.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premiazione del concorso letterario “Books for Peace”

Posted by fidest press agency su venerdì, 14 settembre 2018

Roma Sabato 15 settembre 2018 alle ore 17, presso la Biblioteca di Palazzo Cesi in via della Conciliazione 51, si terrà la Premiazione del concorso letterario “Books for Peace” e del “Premio Giornalismo d’inchiesta Javier Valdez”, organizzato da importanti associazioni internazionali: la FUNVIC (Fundacao Universitaria Vida Crista – Brasil – membro UNESCO Bfuca – Wfuca), l’Associazione Nazionale Giudici di Pace, l’International Academie Diplomatique Pax et Salus (IADPES), l’ANASPOL (Associazione Nazionale Agenti Sottufficiali Polizie Locali), il SULPL (Sindacato Unitario Lavoratori Polizie Locali) e la Cambridge International Virtual University of Malta.Il ‘Books for Peace 2018’, con il Patrocinio dell’Università Unitelma Sapienza Campus Città del Sapere Polo di Napoli e della Società dei Salvatoriani, è stato pubblicato sui maggiori siti del settore. Nel corso dell’iniziativa saranno premiati 14 libri di autori provenienti da tutta Italia che vertono su argomenti sociali inerenti la pace e la convivenza civile e che in particolare puntano i riflettori su bullismo, razzismo, identità di genere, interreligiosità, libertà di espressione.Il Premio Giornalistico d’inchiesta “Javier Valdez” è dedicato invece al giornalista messicano che ha combattuto, con le sue inchieste stampa, i cartelli della droga e che, da questi, è stato recentemente assassinato. Il premio sarà consegnato a: Raffaella Fanelli, di Estreme Conseguenze online, per il libro “La Verità del freddo”; Laura Tangherlini di Rainews con il libro “Matrimonio siriano”; Antonella Palmieri per il Servizio giornalistico Tv “Ma quale accoglienza ?” in onda su Agorà Estate Rai Tre; Emilio Orlando con il libro “Buoni Assassini”.
E la giuria è d’eccezione: Paolo Di Giannantonio di RaiUno, Cecilia Leo di Tagadà-La7, Beatrice Nencha.Madrina dell’evento Gessica Notaro, la 28enne di Rimini sfregiata con l’acido sotto casa a gennaio scorso dall’ex fidanzato, condannato in primo grado: sarà nominata “messaggero di pace” Funvic Europa.Nell’occasione saranno consegnati anche i Premi Funvic alla letteratura sportiva.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Premio Fogazzaro

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 settembre 2016

premio-fogazzaro

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Como sabato 10 settembre alle 16.00 a Como, nello splendore di Villa Gallia, la premiazione dei concorsi letterari della nona edizione del Premio Antonio Fogazzaro, l’atteso appuntamento letterario nato per diffondere la figura e l’opera di Antonio Fogazzaro e la conoscenza del territorio della Valsolda, terra natale della madre dello scrittore, sollecitando la passione e il talento per la scrittura creativa.
Durante la giornata verranno premiati i vincitori dei concorsi “Racconti inediti”, “Poesia edita” e “Microletteratura e Social Network”. Conduce Rossella Pretto.
“Anche questa nona edizione del Premio ha registrato una partecipazione notevole, sia quantitativamente che qualitativamente – commenta soddisfatto Alberto Buscaglia, ideatore e curatore del Premio Antonio Fogazzaro –. In finale arrivano racconti che testimoniano quanto sia viva la vena narrativa e l’attenzione allo stile. Anche tra i finalisti del concorso di microletteratura e social network, complice il tema epistolare proposto “Caro amico ti scrivo…”, si è riscoperto il piacere di raccontare delle storie piuttosto che il monologo autoreferenziale con se stessi, attività che purtroppo già si pratica con maniacale impegno sui social. Per quanto riguarda il concorso di poesia edita, in tendenza con il nostro bando che sbarra la partecipazione al cinquantesimo anno d’età, in questa edizione hanno sorpreso proprio i poeti più giovani, per maturità di temi, di stile e di lingua, italiana ma anche in dialetto, con esiti sorprendenti”. (foto: premio fogazzaro)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Concorso letterario nazionale InediTO

Posted by fidest press agency su sabato, 7 maggio 2011

14 maggio alle ore 10.30 al Salone Internazionale del Libro di Torino presso la Sala delle Regioni, entra nel vivo la premiazione finale che si svolgerà dal 20 al 22 maggio con il coinvolgimento dei comuni di Chieri, Pecetto Torinese, Baldissero Torinese, Andezeno e Moriondo Torinese. Gli ospiti che parteciperanno alla rassegna di reading dedicata ai vincitori con la direzione artistica di Valerio Manni Vigliaturo, sono l’attore torinese Fabio Troiano protagonista della serie televisiva «I Ris Roma – delitti imperfetti» in onda su Canale 5 che sarà presto impegnato ad interpretare Massimo Troisi in un nuova fiction prodotta da Mediaset, Rita Marcotulli, pianista jazz e compositrice tra le più apprezzate in Italia e all’estero, accompagnata per l’occasione dal fisarmonicista Luciano Biondini, l’attrice nonché regista torinese Laura Curino e i Musicanti di Riva p. Chieri, ensemble di musicisti che si ispirano al teatro musicale in lingua piemontese. La proclamazione dei vincitori si terrà insieme alla presentazione della raccolta poetica dal titolo Transitoria di Antonella Sbuelz, vincitrice della sezione poesia di InediTO 2010, edita attraverso il premio da Raffaelli Editore con prefazione di Davide Rondoni. Tra i giurati che interverranno all’evento Bruno Babando, Davide Rondoni, Giuseppe Pellegrino, Adriano Pizzo, Stefano Caselli, Mario Baudino, Gianni Oliva, Teodora Trevisan, Valerio Manni Vigliaturo, Sergio Zoppi.
Gli artisti che presenzieranno alla premiazione di questa X Edizione che si svolgerà dal 20 al 22 maggio saranno impegnati nella lettura delle opere vincitrici e in interventi musicali e teatrali. L’anteprima della premiazione si terrà giovedì 19 maggio alle ore 18 presso la Libreria Mondadori in Piazza Cavour 3 a Chieri con l’incontro Napuli vs. bogianen. Nord e Sud a 150 anni dall’Unità d’Italia in cui verrà presentato il libro Polentoni di Lorenzo del Boca edito da Piemme. Interviene Bruno Babando, direttore de «Lo Spiffero». Modera Valerio Manni Vigliaturo.
Venerdì 20 maggio, ore 21, in piazza Roma a Pecetto Torinese, si svolgerà la premiazione della Sezione Racconto con lo spettacolo dei I Musicanti di Riva p. Chieri Se ij bogianen a bogio…porca miseria!, storie di contadini e di emigranti, teatro musicale in lingua piemontese di Domenico Torta e Luciano Marocco. Sabato 21 maggio alle ore 18 a Chieri in Piazza Umberto la premiazione del vincitore per la sezione poesia con letture di Laura Curino accompagnata alla fisarmonica da Luciano Biondini. Seguirà alle ore 21 la premiazione delle Sezioni Testo Canzone e Teatrale con ospiti Laura Curino, Rita Marcotulli e Luciano Biondini che eseguiranno anche un reading dedicato a Giuseppe Avezzana (generale e politico italiano di origini chieresi, Ministro della Guerra nella Repubblica Romana e deputato del Regno d’Italia che combattè a fianco di Garibaldi), tratto dal libro Giuseppe Avezzana di Daniela Bonino. Infine, alle ore 23 live set “Words in progress” con Squeeze dj (Monique Musique – Pesca Records). Domenica 22 maggio alle ore 18, nella piazza del Castello di Moriondo Torinese, in collaborazione con i comuni di Baldissero Torinese e Andezeno, ultimo appuntamento con la premiazione della Sezione Romanzo e del Premio speciale “Strade di colori e sapori” con ospiteFabio Troiano, accompagnato dalla Banda Musicale di Marentino. Tra i finalisti spicca il nome di Chiara Canzian, figlia di Red Canzian dei Pooh, iscritta nella sezione Testo Canzone dedicata a Leo Chiosso, autore e paroliere, di origini chieresi, di Fred Buscaglione.
I finalisti scelti dal comitato di lettura per la sezione poesia sono Battaglio Claudia, De Gregorio Anna Elisa, Fattorini Francesco, Giampieri Marco, Hanley Patricia, Lancione Michele, Magro Gaetano Giuseppe, Rafaiani Mariachiara, Santi Patrizia; per la sezione narrativa-romanzo Anau Roberta, Solo Vega, Bencivenga Luigia, Bonavita Cinzia, Capanni Elisa, Cesari Mario, De Filippis Fausto Carlo, De Pascale Gaia; per la sezione narrativa-racconto Avanzi Alessandro, Bonci Fabrizio, Cossaro Olga, Faroni Paolo, Farris Antonello, Ferrari Fabio, Frenguelli Sandra, Monco Matteo, Vasile Flavio, Vencia Eddi; per la sezione testo teatrale Barberio Maria Costanza, De Renzi Giuseppe, Di Donato Carla, Licciardi Maddalena/Stefania Ruggiero, Maistrello Morgagni Maria Grazia, Ninfole Daniele; per la sezione testo canzone Bombi Marco Federico, Canzian Chiara, Di Donato Carla, Geddo Davide, Ripepi Eugenio, Torrini Enrico, Velotti Nino, Zilli Davide.
Il Premio è organizzato dall’Associazione culturale Il Camaleonte di Chieri con l’Alto Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il contributo della Regione Piemonte, della Provincia di Torino e dei comuni di Chieri, Pecetto T.se, Baldissero T.se, Andezeno, e Moriondo T.se, il sostegno della Fondazione CRT, della Camera di Commercio di Torino, della Banca Intesa Sanpaolo e della Banca del Piemonte di Chieri, di Legacoop, di Aurora-Penne, la partnership con il Circolo dei Lettori di Torino e il Centro di Poesia Contemporanea di Bologna, nonché la collaborazione con il progetto Strade di Colori e Sapori della Provincia di Torino attraverso l’istituzione di un premio speciale assegnato ad un’opera iscritta alle sezioni del concorso che tratti il tema del paesaggio e del territorio, valorizzando la storia, le bellezze architettoniche e i prodotti tipici enogastronomici dei comuni che parteciperanno all’iniziativa. Inoltre, InediTO sarà nuovamente inserito nel calendario di eventi della manifestazione Il Maggio dei libri (fino allo scorso anno Ottobre, piovono i libri: i luoghi della lettura), promossa dal Centro per il Libro e la Lettura della Direzione Generale per i Beni Librari, gli Istituti Culturali ed il Diritto d’Autore del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Il concorso è presieduto da Sergio Zoppi (responsabile Istituto di Storia dell’Europa mediterranea del C.N.R. dell’Università degli Studi di Torino), mentre il vice presidente è Bruno Babando (scrittore, direttore de «Lo Spiffero»). La Giuria è composta da esperti del settore, scrittori, giornalisti, critici, musicisti ed artisti di rilievo regionale e nazionale, tra i quali,Davide Rondoni, Giovanna Ioli, Gianni Oliva, Mario Baudino, Massimo Scaglione, Massimo Cotto, Laura Curino, nonché alcuni vincitori delle passate edizioni del concorso. (rita, fabio)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bordoni a Vienna per il premio Roma

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 maggio 2009

“Il Premio Roma è divenuto nel corso degli anni un punto fermo per la cultura italiana, le comunità di concittadini che vivono all’estero e la promozione dell’immagine di Roma e dell’Italia. Il Comune di Roma sostiene fin dalle origini questo concorso letterario che conferma la sua vocazione internazionale ed è testimone dell’importanza della nostra Capitale”.  È quanto dichiara l’assessore alle Attività produttore Davide Bordoni, che ieri a Vienna, in qualità di membro del Comitato d’Onore, ha partecipato alla X Edizione del Premio Roma, prestigioso concorso letterario quest’anno dedicato all’Austria. In occasione dell’evento, l’Assessore Bordoni ha incontrato S.E. l’Ambasciatore d’Italia in Austria Massimo Spinetti e l’Incaricato d’Affari dell’Ambasciata d’Italia, con i quali ha preso accordi per consolidare lo scambio bilaterale di sviluppo economico e commerciale tra la Città di Roma e la Capitale austriaca. L’obiettivo è quello di promuovere i prodotti dell’economia romana e la presenza commerciale delle imprese capitoline in Austria, che presenta un’economia fortemente caratterizzata dal commercio con l’estero e con l’Italia in particolare. “Stiamo programmando una serie di iniziative per rafforzare il rapporto commerciale tra Roma e Vienna –  precisa Bordoni – in particolare nei settori dell’eccellenza come quello enogastronomico. È  un’opportunità concreta per l’economia romana che incoraggeremo:  a partire da questo momento inizierà una serie di incontri per sviluppare lo scambio commerciale anche presso altre capitali europee”.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Maximilian Schell il premio alla cultura

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 aprile 2009

shellRoma. E’ l’attore e regista austriaco Maximilian SCHELL nel film “Vincitori e Vinti”  il vincitore del Premio Internazionale alla Cultura per l’edizione 2009 del Premio Roma.  L’annuncio presso la Sala Convegni dell’ Istituto Italiano di Studi Germanici di Villa Sciarra in Roma, nel corso della presentazione della X edizione del Premio, il concorso letterario promosso dall’Associazione “Ostia Cultura”.  Presenti al tavolo della Presidenza, oltre al Presidente del Premio Roma Aldo Milesi e al Presidente della Giuria Sergio Campailla, il Direttore dell’ Istituto Italiano di Studi Germanici Prof. Vincenzo Cappelletti e l’Assessore alle Attività Produttive, al Lavoro e al Litorale. In sala l’Ambasciatore austriaco in Italia, S. E. Christian Berlakovits. Maximilian Schell ha  vinto quattro David di Donatello in Italia. Divenne così famoso in tutto il mondo e ancora oggi svolge una intensa e proficua attività teatrale in campo internazionale.  Tre le Sezioni del concorso letterario, Narrativa Straniera, Narrativa Italiana e Saggistica, aperto ad autori di opere pubblicate in lingua italiana. Circa cento i libri ammessi al concorso che saranno valutati dalla Giuria presieduta da Sergio Campailla e composta da: Giulio Andreotti, Oliviero Beha, Corrado Calabrò, Vincenzo Cappelletti, Guido Fabiani, Augusto Frasca, Mariapia Garavaglia, Giuseppe Marchetti Tricamo, Gianni Maritati, Mauro Mazza, Aldo Milesi, Luciano Onder, Claudio Petruccioli, Alain Elkann, Francesco Sicilia. “Il Premio Roma – sottolinea il Presidente della Giuria Sergio Campailla – non è solo un premio letterario ma, data la sua formula duttile, si presta ad interpretare la contemporaneità in maniera attiva. La scelta di prevedere una sezione dedicata alla Narrativa straniera, una alla Saggistica ed un Premio internazionale alla cultura consente di creare sinergie tra diverse realtà appartenti alla stessa epoca, quella in cui il premio si svolge, caratterizzata da una grande e veloce trasformazione sociale e culturale”.  La proclamazione delle Cinquine delle opere finaliste delle tre sezioni del concorso letterario avrà luogo il prossimo 8 giugno e la Cerimonia ufficiale di consegna dei premi si terrà il 16 luglio nel Teatro Romano di Ostia Antica, durante la serata conclusiva condotta da Paola Saluzzi  Infine, anche per questa X edizione,  il Premio Roma promuove il tradizionale scambio culturale con un’altra città del mondo, che quest’anno è Vienna. Il prossimo 12 maggio,  infatti, il Presidente del Premio Aldo Milesi presenterà l’attuale edizione nella sede dell’Ambasciata d’Italia in Vienna con la partecipazione di personalità del mondo culturale e politico austriaco. A tale cerimonia sarà presente l’Assesore Bordoni, che porterà il saluto della Città di Roma.  Negli anni scorsi il Premio si è gemellato con Madrid, Parigi, Berlino, Miami ed Atene. (fonte ufficio stampa Iaria)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Al via la X edizione del premio Roma

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 aprile 2009

Roma 20 Aprile 2009 alle ore 11.00 presso la Sala Convegni dell’Istituto Italiano di Studi Germanici di Villa Sciarra Via Calandrelli, 25 il “Premio Roma” si appresta a festeggiare i suoi primi dieci anni. Vi sarà una conferenza stampa presentazione della X Edizione del Premio, il concorso letterario di Narrativa Straniera, Narrativa Italiana e Saggistica aperto ad autori di opere pubblicate in lingua italiana. Nel corso della presentazione il Presidente del Premio Roma Aldo Milesi renderà noto il vincitore del Premio Internazionale alla Cultura, riconoscimento assegnato come ogni anno dalla Giuria, su proposta del Presidente del Premio, ad una illustre personalità che si sia distinta in campo internazionale. La Presidenza del Premio si riserva inoltre la facoltà di decidere, per altre discipline, l’istituzione di Premi Speciali, che verranno poi assegnati su scelta diretta della Giuria, presieduta da Sergio Campailla. Questa X edizione, infine, si preannuncia ricca di eventi e spunti interessanti anche dal punto di vista degli interscambi culturali che il Premio promuove con altre città del mondo e, per quest’anno, la Capitale scelta è Vienna. Negli anni scorsi il Premio si è gemellato con Madrid, Parigi, Berlino, Miami ed Atene.  Il prossimo 12 maggio,  infatti, il Presidente del Premio Aldo Milesi presenterà l’attuale edizione nella sede dell’Ambasciata d?Italia in Vienna con la partecipazione di personalità del mondo culturale e politico austriaco. “Il tratto identitario nasce dal gemellaggio simbolico costruito di volta in volta e in piena sintonia con il Ministero degli Affari Esteri” spiega il Dr. Milesi – con città, nazioni ed approdi etnici nei quali il dibattitoculturale scandisce da tempi incommensurabili la vita della società umana”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un concorso letterario di Ponte alle Grazie

Posted by fidest press agency su sabato, 4 aprile 2009

La casa editrice Ponte alle Grazie (in collaborazione con la Fiera Internazionale del Libro di Torino, http://www.Booksweb.tv di Alessandra Casella, http://www.ilLibraio.it, http://www.infinitestorie.it), in occasione del lancio del romanzo di Marie-Sabine Roger, Una testa selvatica, in uscita il 14 maggio 2009, bandisce un concorso letterario aperto a tutti, sul tema: Raccontaci un libro che ti ha cambiato la vita

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Città di Tropea – Una regione per leggere”

Posted by fidest press agency su venerdì, 20 marzo 2009

Domenica 22 marzo alle ore 10.30, nella Sala del Museo diocesano di Tropea, si riunirà nuovamente il Comitato tecnico-scientifico che decreterà la terna dei finalisti del Premio letterario nazionale “Città di Tropea – Una regione per leggere” giunto alla terza edizione. Alla presenza del Vicepresidente della Regione Calabria Domenico Cersosimo, e del Presidente della Provincia di Vibo Valentia Francesco De Nisi, e sulla base delle indicazioni del Comitato tecnico-scientifico, le opere che si contenderanno l’elezione nella terna di finalisti sono: Alberto Arbasino, L’ingegnere in blu, Adelphi, 2008 Carmine Abate, Gli anni veloci, Mondadori, 2008 Mario Desiati, Il paese delle spose infelici, Mondadori, 2008 Paolo Di Stefano, Nel cuore che ti cerca, Rizzoli, 200 Nicola Giovanni Grillo, Perché fuggire dalla Calabria, Geva, 2008 Pietro Grossi, L’acchito, Sellerio, 2007 Raffaele La Capria, Chiamiamolo Candido, L’Ancora del Mediterraneo, 2008 Federico Guglielmo Lento, Onorevole… per caso, ilmiolibro.it, 2008 Mauro Francesco Minervino, La Calabria brucia, Ediesse, 2008 Edoardo Rebulla, La misura delle cose, Sellerio, 2008 Christiana Ruggeri, La lista di carbone, Mursia, 2008 Susanna Tamaro, Luisito, Rizzoli, 2007 Chiara Tozzi, Quasi una vita, Feltrinelli, 2008 Anche in questa edizione, il Comitato sarà composto da nomi di pregio, a partire dalla Presidente Isabella Bossi Fedrigotti, fine giornalista e scrittrice, nonché Presidente dal 2005 del prestigioso Premio “Bagutta”, il più antico premio letterario italiano, nato nel 1927. Una felice combinazione fra tradizione, data dal Premio “Bagutta”, e novità, data dal Premio “Tropea”. La modalità di selezione dei tre testi sarà, ancora una volta, improntata alla trasparenza: la votazione del Comitato tecnico-scientifico infatti avverrà in pubblico e vi potranno assistere quanti vorranno.  Dopo questa fase, dunque, che prevede la scelta della terna dei finalisti non ci resterà che aspettare il 3, 4 e 5 luglio, quando nella serata finale verrà nominato il vincitore assoluto.  (fonte http://www.premioletterariotropea.org/) .

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Narrando

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 marzo 2009

2° edizione – anno 2009 Concorso Letterario Internazionale bandito da ALBUSedizioni che ha come scopo la pubblicazione dell’opera prima classificata nell’omonima collana: Narrando. La scorsa edizione è stata vinta da Mezzo pieno il bellissimo romanzo di Raffaella Santulli.  Si può concorrere inviando un romanzo inedito, o raccolta di racconti  a tema libero della lunghezza massima di 75 cartelle dattiloscritte a 30 righe per 60 battute spazi inclusi.  Saranno premiati i primi 5  classificati: 1° classificato: targa,  diploma, un libro ALBUS e pubblicazione dell’opera con regolare contratto di edizione. 2° e 3° classificato: targa, un libro ALBUS e diploma . 4° e 5° classificato: medaglia e diploma. L’editore si riserva il diritto di proporre un contratto di edizione anche ad altri, nel caso la giuria giudicasse altre opere degne di pubblicazione. Le opere vanno inviate in formato cartaceo ( 2) copie,unitamente ad un breve curriculum letterario a: ALBUSedizioni “Concorso Letterario NARRANDO”, Via Donadio 7, 80023 Caivano (Napoli), entro e non oltre il 10 MAGGIO 2009 (farà fede il timbro postale). Sulla prima pagina dell’opera specificare  il titolo dell’opera e i dati dell’autore: nome, cognome, indirizzo di residenza, numero di telefono ed indirizzo e-mail. Gli elaborati non saranno restituiti. http://www.albusedizioni.it

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »