Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘confcommercio’

Consumatori su saldi: previsioni Confcommercio trascurano l’effetto sconto

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 gennaio 2018

saldiSecondo la Confcommercio, è in aumento la percentuale di italiani che acquisteranno durante i saldi invernali 2018: 61,4% contro i 58,5% dell’anno scorso.”Vedremo se le intenzioni di acquisto si tradurranno in acquisti veri. Lo speriamo, ma il rischio è che la decisione dei commercianti di abbassare la percentuale di sconto, iniziata dopo la leggera ripresa dei consumi, potrebbe deludere i consumatori, rivelandosi controproducente. Insomma, in questa previsione si trascura l’effetto promozionale dello sconto, quello effettivo, non quello pubblicizzato nelle vetrine, spesso gonfiato” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.”Come attestato in modo incontrovertibile dai dati Istat, dopo il record degli sconti registrati nel gennaio 2015, pari al 23,4% per la voce Abbigliamento e calzature, è iniziata una riduzione dei ribassi, arrivando lo scorso inverno a -21,7%. Se verrà mantenuto questo trend, quest’anno ci sarà un abbassamento dei prezzi del 21,3 per cento” prosegue Dona.”I commercianti fanno ancora in tempo a cambiare idea, smentendo le nostre previsioni e aumentando gli sconti, visto che nella gran parte delle regioni i saldi iniziano domani” prosegue Dona.Secondo la studio dell’Unione Nazionale Consumatori, infatti, che ha analizzato le rilevazioni dell’Istat, stimando il trend di quest’anno, Abbigliamento e Calzature registreranno uno sconto del 21,3%, gli Indumenti del 23,7%, il solo Abbigliamento del 21,3%. Ribassi ancora inferiori per le Calzature, i cui prezzi scendono del 21%, e per gli Accessori (guanti, cravatte, cinture…), -12,7%, in attenuazione rispetto al precedente -13,1%.”I dati Istat ci confermano che gli sconti solitamente pubblicizzati in vetrina, 70% e 50%, sono gonfiati e ben lontani da quelli effettivi. Ma il consumatore ora è molto più attento rispetto a qualche anno fa: guarda al prezzo effettivo da pagare e alla reale convenienza, va qualche giorno prima a controllare a quanto ammonta il prezzo pieno. Insomma, non si fa più incantare da ribassi improbabili ” conclude Dona.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Visioni del Sud: immaginario e malintesi

Posted by fidest press agency su sabato, 2 dicembre 2017

Francesco-Merlooscar-iarussiBari lunedì 4 dicembre 2017, ore 18.00 Camera di Commercio di Bari, corso Cavour 2 Salone dei servizi. Non basta rivoltare il Sud come un calzino per dire di poterlo conoscere. Soprattutto se si decide di raccontarlo scegliendo non uno ma tanti linguaggi: dal cinema all’economia, dalla politica alla letteratura.Oscar Iarussi e Francesco Merlo, lunedì 4 dicembre alle 18,00 nel salone dei servizi (piano terra) della Camera di Commercio di Bari, seguiranno una traccia fra immaginario e malintesi.
E’ un’iniziativa di Unioncamere Puglia, nell’ambito dei Dialoghi di Economy, il think tank del sistema camerale pugliese, in collaborazione con la Libreria Laterza.Negli ultimi due libri “I luoghi del cinema” di Iarussi (Mulino) e “Il sillabario dei malintesi” (Marsilio) di Merlo c’è un bel po’ di storia d’Italia, che s’è fatta geografia delle immagini, anche del Sud, fino a entrare nel nostro immaginario. Una storia fatta anche di lemmi ricorrenti, abusati alla bisogna fino a diventare malintesi, perché nel Bel Paese il significato delle parole è dinamico e spesso cangiante.Da qui il titolo dell’incontro: Visioni del Sud, immaginario e malintesi.
Oscar Iarussi, giornalista e saggista, è responsabile Cultura e Spettacoli de “La Gazzetta del Mezzogiorno” (oltre che critico cinematografico e componente del comitato di esperti della Mostra del Cinema di Venezia); Francesco Merlo è giornalista (Ora, la Sicilia, il Mondo, Domenica del Corriere, Corriere della Sera), scrittore e dal 2003 editorialista de La Repubblica. Ingresso libero. (foto: Francesco-Merlo, oscar-iarussi)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Confcommercio Roma: rilancio settore

Posted by fidest press agency su domenica, 6 agosto 2017

adriano meloniRoma.  Si è svolto, in Campidoglio, un incontro tra la sindaca di Roma Virginia Raggi e il commissario di Confcommercio Roma Renato Borghi. Durante la riunione era presente anche l’assessore capitolino al Commercio Adriano Meloni. E’ quanto comunicano in una nota Roma Capitale e Confcommercio Roma. Sul tema del contrasto all’abusivismo commerciale e turistico Borghi ha espresso il proprio apprezzamento per le iniziative dell’amministrazione Raggi nelle attività di repressione. Soddisfazione è stata espressa anche per le attività di tutela del decoro cittadino, in particolare a seguito della sentenza del TAR che ha dato ragione al Campidoglio nelle azioni di contrasto al fenomeno dei cosiddetti “centurioni”.
La sindaca ha ribadito l’intenzione di proseguire il percorso di pedonalizzazione di alcune vie e piazze, allo scopo di creare nuovi luoghi di aggregazione e di socialità dal centro alle periferie. In tal senso è stata posta attenzione ad un progetto pilota nel VII municipio, verso il quale il Commissario ha dato disponibilità per un lavoro congiunto.
E’ stato inoltre valutato l’avvio di una collaborazione in vista dell’organizzazione di grandi eventi e sull’impegno da mettere in campo per la tutela del patrimonio culturale ed identitario delle botteghe storiche anche in tema di locazioni commerciali. Infine Confcommercio si è fatta promotrice di due iniziative: una per il miglioramento della filiera della raccolta e del riciclaggio dei rifiuti dell’attività edilizia e un’altra per l’allestimento del “Villaggio della salute” dove verrà fornita un’attività gratuita di prevenzione, educazione alimentare e di medicina predittiva.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Libri scolastici, Campidoglio sigla protocollo d’intesa con Confcommercio e Confesercenti

Posted by fidest press agency su sabato, 1 luglio 2017

baldassarre1Roma Garantire la fornitura gratuita dei libri di testo, tramite cedole librarie digitali, agli alunni residenti nel territorio di Roma e frequentanti le scuole primarie (statali e paritarie) per l’anno scolastico 2017-18. E’ l’obiettivo del protocollo d’intesa siglato oggi, in Campidoglio, tra l’amministrazione capitolina, Confcommercio (ALI e Assocart) e Confesercenti (Sil).L’accordo è stato firmato con forte anticipo rispetto agli scorsi anni, grazie alla sinergia sviluppata tra Roma Capitale e gli esercenti librai convenzionati. Obiettivo del percorso condiviso è anche valorizzare la funzione delle piccole librerie e elle cartolibrerie, creando le migliori condizioni per mettere in connessione le famiglie e le realtà dei territori.Le cedole, legate a Codici Pin utilizzabili per un solo alunno, saranno distribuite dal Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, Politiche della Famiglia e dell’Infanzia ai vari istituti, in misura equivalente al fabbisogno segnalato, e poi alle famiglie degli alunni iscritti. L’utente presenterà la cedola all’esercente, che ne curerà la lavorazione fornendo i testi già disponibili e prenotando quelli mancanti per la successiva consegna.
Il libraio annoterà, a consuntivo, le cedole accettate e per le quali si sia concluso validamente l’intero ciclo di utilizzo, elaborando i dati su piattaforma digitalizzata, nell’apposita pagina di lavoro che consentirà la gestione dei titoli e trasmettendoli direttamente al Dipartimento. Il codice potrà essere utilizzato, entro e non oltre il termine del 20 dicembre 2017, presso una delle librerie convenzionate con Roma Capitale. Le librerie e le cartolibrerie inserite nell’Elenco degli esercizi aderenti al Protocollo d’Intesa saranno visionabili sul sito http://www.comune.roma.it/dipscuola.Ogni esercente potrà adottare le misure organizzative giudicate più opportune per garantire l’ottimizzazione e lo snellimento delle operazioni. Ogni messaggio informativo relativo alla procedura di acquisizione e gestione dei buoni libro e delle cedole dovrà essere, oltre che redatto in linguaggio semplice e chiaro, visionato e approvato da Roma Capitale prima dell’esibizione alla clientela.Roma Capitale provvederà, inoltre, all’erogazione dei sussidi per la gratuità, totale o parziale, dei libri di testo in favore degli alunni baldassarreappartenenti a famiglie meno abbienti frequentanti le scuole dell’obbligo e secondarie superiori, in possesso dei requisiti, mediante rilascio di specifici codici pin univoci (Buono-Libro Digitale) agli utenti che ne abbiano fatto richiesta on line.“Confermiamo il nostro metodo di lavoro improntato a un’oculata programmazione, anticipando i tempi dell’accordo con i librai. In questo modo garantiamo un netto miglioramento delle procedure organizzative, così da assicurare alle famiglie un miglior livello qualitativo per un servizio essenziale. La scuola si conferma una priorità per questa amministrazione che continua a lavorare per costruire un sistema sempre più vicino agli studenti, mettendo a sistema il contributo di tutti i soggetti coinvolti”, spiega l’assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale Laura Baldassarre.“Siamo contenti di aver firmato questo Protocollo, che riteniamo un documento fondamentale e che ci aiuta a migliorare il servizio che le librerie possono rendere ai cittadini. Continueremo a lavorare insieme al Comune per fare sempre meglio, anche mediante il tavolo di lavoro da noi richiesto, e fatto inserire dall’Assessora Baldassarre nel Protocollo” dichiarano Alessandro Alessandroni e Matteo Roccas per ALI e Assocart in rappresentanza di Confcommercio Roma.“Finalmente siamo giunti in tempi più consoni alla firma del Protocollo d’Intesa sulla scolastica garantendo a librerie e cartolibrerie di Roma una modalità di accesso più in linea rispetto ai problemi che la categoria vive e per dare un miglior servizio alle famiglie degli aventi diritto. La nostra associazione auspica che il lungo confronto avuto con Roma Capitale produca effetti positivi anche su rispetto dei tempi di pagamento previsti dal Protocollo ed in particolare sul controllo che le regole in esso contenute siano rispettate”, commenta Maurizio Piscetta, Presidente Sil Confesercenti di Roma. (foto: baldassarre)

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Unione Naz. Consumatori su Confcommercio: dati catastrofici

Posted by fidest press agency su sabato, 4 febbraio 2017

confcommercio consumiSecondo la Confcommercio, nel 2017 il Pil non raggiungerà l’1% ed i consumi passeranno da un +1,3%-1,4% del 2016 ad un più modesto +0,6%.
“Se la Confcommercio, solitamente più generosa nelle previsioni rispetto ad altri istituti di ricerca, prevede dati così catastrofici, con un dimezzamento dei consumi rispetto all’andamento già non esaltante del 2016, è bene che il Governo si preoccupi e cambi rotta” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori. “Sono catastrofici perché non solo nel 2017 non ci sarà alcun miglioramento, ma perché si assiste ad un pericoloso tracollo dei consumi che rappresentano il 60% del Pil, con evidenti possibili effetti a catena sulla disoccupazione e sul reddito disponibile delle famiglie. Per questo, invece che anche solo balenare di possibili aumenti delle accise sui carburanti, che non rispettano nemmeno il criterio della capacità contributiva, è auspicabile una riforma fiscale che abbia come obiettivo quello di ridare capacità di spesa alle famiglie più in difficoltà e al ceto medio” conclude Dona

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Consumi: Confcommercio, spese obbligate raddoppiate da 1995

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 settembre 2016

ConsumiSecondo la Confcommercio, negli ultimi vent’anni i prezzi dei consumi obbligati sono raddoppiati, mangiandosi il 40% dei consumi delle famiglie.”E’ il problema delle famiglie italiane. Mentre l’Italia, anche oggi, risulta in deflazione, i prezzi delle spese obbligate continuano a salire, mandando sul lastrico gli italiani. Ecco perchè non basta più dare l’inflazione media. Bisogna fornire una misura ufficiale dell’aumento del costo della vita, come cerca di fare l’UNC ogni volta che l’Istat comunica l’indice dei prezzi” afferma Massimiliano Dona, Segretario dell’Unione Nazionale Consumatori.
“I dati forniti oggi dall’Istat, ad esempio, ci dicono che i prezzi si sono ridotti dello 0,1%, peccato che solo per mangiare siano aumentati dello 0,9%, che tradotto significa, per una coppia con due figli, una spesa aggiuntiva, solo per il cibo, pari a 64 euro in più su base annua” prosegue Dona.”Se, a parità di peso nel paniere, una cosa si abbassa di prezzo, ma noi non l’acquistiamo e una di cui abbiamo bisogno si alza in egual misura, la media è pari a zero, ma non il portafoglio di quella famiglia” conclude Dona.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

“Donne Fuori dal coro”

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 novembre 2010

Genova 8 novembre alle ore 20.30 nella sala del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale si svolgerà la cerimonia del Premio internazionale “Genova: Una Donna Fuori dal Coro 2010”, organizzato da Ascom Confcommercio e Terziario Donna.  Con l’attenta regia di Maria Gianna Catalano, la serata si snoderà su diversi momenti che avranno il loro clou nelle interviste di Alessandra Rissotto alle premiate 2010, di cui riportiamo i punti salienti della loro vita al servizio degli altri:  Claire Hajaj ha fatto sì che il motto “non lasciare mai soli i bambini” diventasse l’obiettivo della sua vita. Nel 2008 è protagonista del progetto dell’Unicef IMPACT IRAQ (Humanitarian Action for Iraqui children) che ha garantito cure mediche, istruzione, acqua potabile e protezione a oltre 360.000 bambini iracheni. Mira Shiva ha dedicato la sua vita alla tutela della condizione delle donne indiane, che, ancora oggi, vivono in una condizione di discriminazione e sono quotidianamente oggetto di violenze e privazioni. Lucia Castellano, direttrice dal 2002 del Carcere di Bollate, è una donna dalle idee innovative in materia di giustizia e pena detentiva che basa il suo lavoro sulla convinzione che il carcere che funziona è quello che produce libertà. Nicoletta Sacchi è Responsabile del Registro Nazionale Italiano Donatori Midollo Osseo (IBMDR) con sede all’Ospedale Galliera di Genova. “Creare una rete di dati genetici, valicando spesso le barriere sociali e culturali dei Paesi, può salvare tante vite, unendone indelebilmente il destino”.  Nel corso della serata verranno consegnate le targhe“Artista fuori dal Coro” a Rosanna Purchia, Sovraintendete del teatro San Carlo di Napoli e la Targa Ascom Arte al complesso dei Gnu Quartet.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Una donna fuori dal coro

Posted by fidest press agency su lunedì, 4 ottobre 2010

Genova 8 Novembre 2010 – ore 20.30 Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio V edizione del Premio Internazionale Genova: una donna fuori dal coro, il prestigioso riconoscimento organizzato da Terziario Donna, il comitato della Confcommercio di Genova rappresentativo delle imprenditrici del Commercio, dei Servizi e del Turismo delle piccole e medie imprese.  L’originalità di questo premio,assegnato a protagoniste della società civile non necessariamente famose, sta proprio nel voler far conoscere al grande pubblico donne che, pur non vivendo sotto la luce dei riflettori, si battono quotidianamente per la realizzazione di ideali che talvolta comportano il rischio della vita. Con lo stesso criterio vengono premiate anche quelle professionalità che, pur vivendo in situazioni di democrazia consolidata, ritengono di dover perseguire i propri principi a costo di uscire dal “coro”. Il premio e’ la parte conclusiva di una lunga e articolata serie di iniziative, realizzate da Terziario Donna, per promuovere la valorizzazione professionale, sociale, politica e culturale delle donne. Un obiettivo che si fonda sulla ricchezza specifica del mondo femminile in grado di determinare le proprie scelte e di incidere positivamente su quelle altrui.
Il premio Genova: una donna fuori dal coro consiste in una medaglia realizzata in oro, dalla creazione in bronzo della scultrice Stefania Maisano, a forma di scudo, simbolo di forza, perpetuazione della vita  e protezione, richiamo al ruolo ed all’essenza stessa della donna, custode e garante dei valori più alti.
Nel corso delle precedenti edizioni molti sono i nomi che si sono succeduti nella cornice dello splendido palazzo Ducale di genova, sede anche dell’evento 2010. Tra questi Renata Pisu, giornalista e inviata di guerra; la camerunense Calixthe Beyala, icona delle lotte civili delle donne africane; la senegalese Kadhy Koita, che si è battuta contro la pratica delle mutilazioni sessuali; la giornalista tunisina Sihem Bensedrine, in lotta per la libertà d’opinione; la cambogiana Somaly Man, impegnata a salvare le giovani vittime della tratta e della prostituzione; la genovese Luisa Massimo, Professore emerito del Gaslini, medaglia d’oro al merito della sanità Pubblica; l’attrice Clarissa Burt, testimonial della Croce Rossa Italiana; Claudia Gili, curatore generale Acquario di Genova; l’ oncologa e senologa Gemma Martino, direttore scientifico del Centro Studio Formazione Terapia in Oncologia a Milano; la genovese Silvana Baroni, fondatrice della prima scuola per bambini audiolesi e presidente del  FIADDA; l’avvocatessa, scrittrice e giornalista iraniana Mehrangiz Karkheiran Sedehi, in lotta per i diritti civili delle donne nel suo paese e la pakistana Masarrat Misbah impegnata nel recupero psichico e fisiologico delle donne sfregiate con gli acidi. A breve verranno comunicati alla stampa i nomi delle premiate 2010.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Sos Impresa Italia”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 giugno 2010

Roma, 7 giugno  ore 11.00 Via Lata 3 Sala della Minerva, Palazzo De Carolis. A meno di un anno dal lancio del progetto, nato per aiutare le piccole imprese ad affrontare la crisi, verranno illustrati risultati ottenuti e opportunità di rilancio. Interverranno Roberto Nicastro, Deputy Ceo di UniCredit Group, Cesare Fumagalli, Segretario generale Congartigianato, Sergio Silvestrini, Segretario generale Cna, Leopoldo Facciotti, Vice Segretario nazionale Casartigiani, Luigi Taranto, Direttore generale Confcommercio e Sergio Bertani, Responsabile crediti Retail Italy di UniCredit Group.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Stoppani eletto presidente Fipe

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 febbraio 2010

Lino Enrico Stoppani è stato eletto presidente Fipe per acclamazione durante l’assemblea convocata per il rinnovo ordinario delle cariche. Si tratta del suo secondo mandato consecutivo alla guida della federazione italiana dei pubblici esercizi, la struttura di riferimento del settore enogastronomico all’interno di Confcommercio Imprese per l’Italia. Lino Enrico Stoppani ha saputo guidare la federazione nel precedente quadriennio con particolare attenzione a consolidare il bilancio federale e dando una linea politica volta alla ricostruzione dei rapporti di fiducia con i consumatori (e associazioni di riferimento) oltre che al richiamo e alla difesa di una condotta professionale esemplare da parte degli esercenti messi alla prova da una difficile crisi economica.
Fipe rappresenta gli interessi di oltre 250mila imprese di pubblico esercizio, una grande fetta dell’economia italiana, con un fatturato di circa 70 miliardi di euro e una forza lavoro di poco inferiore a un milione di operatori. In questi quattro anni Fipe ha fatto dell’etica professionale e dei requisiti morali la sua bandiera. Forte dei grandi numeri di imprenditori corretti e attenti alle esigenze della società, ha sempre condannato comportamenti di mercato scorretti, senza però abbassare la guardia nei confronti di un’offerta enogastronomia parallela che, se non rispettosa delle regole, sconfina in una concorrenza sleale del settore.  Stoppani avrà adesso il difficile compito di guidare il settore degli esercenti in un contesto economico ancora difficile e provato dalla crisi, con un panorama legislativo (nazionale e comunitario) in continua evoluzione. I prossimi quattro anni saranno quelli di avvicinamento ad Expo 2015, la grande esposizione universale con un titolo, “Alimentare il pianeta”, altamente significativo per il settore rappresentato dal presidente riconfermato. «La fiducia che mi è stata rinnovata da parte della categoria – ha commentato Stoppani – è per me motivo di orgoglio. In questi quattro anni la struttura si è rafforzata e i risultati positivi sono il frutto di un lavoro di squadra portato avanti anche per merito delle strutture territoriali, dei sindacati e dei grandi gruppi iscritti alla federazione che qui ringrazio pubblicamente».

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuove risorse finanziarie per l’agricoltura

Posted by fidest press agency su sabato, 14 novembre 2009

<<Siamo riusciti a spostare 30 milioni di euro di nuove risorse sul Fondo di rotazione, utilizzateli>>, ha invitato Claudio Violino, assessore regionale alle risorse agricole, parlando ai tanti cooperatori intervenuti a un seminario tecnico organizzato a Udine da Confcooperative Fvg. <<Nella costruzione della Finanziaria 2010 – ha proseguito Violino – siamo partiti con tagli proposti pari al 30% delle risorse disponibili lo scorso anno, già scarse. Però, la Giunta poi ha capito quanto sia importante il settore primario e, fino a oggi, siamo riusciti a mettere insieme 58 milioni di euro, contro i 50 di partenza (erano 75 lo scorso anno)>>.<<Il Fondo di rotazione è uno degli strumenti finanziari più importanti per il settore agricolo – ha sottolineato Franco Bosio, presidente regionale di Confcooperative -. In un momento critico come l’attuale, attingere al Fondo aiuta le cooperative a fare nuovi e necessari investimenti e a irrobustire la loro situazione patrimoniale. Un processo importante per le imprese sociali che sono impegnate a fidelizzare i propri soci e a percorrere la strada della sostenibilità nella gestione aziendale>>.<<I tecnici di Confservizi – ha aggiunto Nicola Galluà, segretario generale di Confcooperative – in collaborazione con il sistema delle Bcc, sono a disposizione delle nostre imprese per un esame preventivo delle pratiche di finanziamento>>.Davanti a un’ottantina di cooperatori regionali, è toccato poi a Francesco Miniussi e a Flavio Floreancich, della Direzione centrale delle risorse agricole, entrare nel merito dei contenuti del Fondo di rotazione (L.R. 80/82). La norma, anticipa alle aziende agricole, singole o associate, le spese per gli investimenti e il consolidamento finanziario. Sostanzialmente, infatti, sono tre gli interveti operativi possibili: sugli investimenti per la trasformazione e/o commercializzazione dei prodotti; sul rafforzamento della struttura finanziaria collegata alla trasformazione dei prodotti agricoli; sul consolidamento della struttura finanziaria delle aziende di produzione singole (vera novità di quest’anno, assieme a un sensibile snellimento burocratico). Ma la quota regionale, copre solo il 50% degli investimenti, la restante parte può essere reperita rivolgendosi a tutte le banche del territorio, prime fra tutte quelle del Credito Cooperativo. Proprio nell’ottica della vicinanza alle imprese agricole, gli interventi conclusivi sono stati svolti dai responsabili della Federazione delle Bcc del Fvg e da Iccrea Banca Spa (in convenzione con Fondosviluppo) che hanno illustrato tutte le nuove opportunità di finanziamento disponibili per le cooperative agroalimentari.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Confcommercio Chieti sponsor dei diritti

Posted by fidest press agency su venerdì, 6 novembre 2009

L’associazione del Commercio, del Turismo, dei Servizi, delle Professioni e della Piccola e Media Impresa della provincia di Chieti ha deciso di aderire al progetto “Sponsor dei diritti”, impegnandosi formalmente a concedere contributi/patrocini solo a iniziative ed eventi senza ostacoli che impediscono la fruizione a chi ha problemi motori (disabili, anziani o semplici infortunati) e a mamme con bimbi nei passeggini. Questo progetto rientra nella campagna di sensibilizzazione condotta da Diritti Diretti Onlus: promuovere l’idea che stato sociale non significhi carità ma libertà e diritti, oltre che evidenziare quanto convenga investire sul turismo accessibile poiché sono ormai milioni le persone con esigenze speciali nella pratica del viaggiare. «Con la sottoscrizione del protocollo – ha dichiarato Simona Petaccia, Presidente di Diritti Diretti Onlus – certifichiamo la Responsabilità Sociale d’Impresa della Confcommercio Chieti riguardo al diritto alla mobilità/accessibilità e gli concediamo l’utilizzo gratuito del nostro “bollino di qualità” registrato presso la C.C.I.A.A. (Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura) di Chieti, il quale potrà essere aggiunto in tutte le sue pubblicazioni cartacee e on-line».

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Distretto Turistico Pugliese

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 novembre 2009

Bari. È stato firmato il protocollo d’intesa per la costituzione del nucleo promotore del Distretto Produttivo del Turismo Pugliese tra Confindustria e Confcommercio Puglia, capofila delle rispettive proposte di distretti turistici. L’obiettivo di un unico Distretto Produttivo del Turismo Pugliese – promosso dalle più grandi organizzazioni datoriali e sindacali della Puglia (tra i sottoscrittori oltre a Confcommercio e Confindustria anche CNA, Confartigianato, Confesercenti CGIL, CISL e UIL) e dalla partecipazione delle imprese –  è quello di valorizzare il territorio pugliese in modo unitario ed organico. Con la creazione del distretto si intende dare impulso all’aggregazione delle imprese della filiera per la valorizzazione del sistema regionale, attraverso l’integrazione di professionalità, vocazioni territoriali e identità culturali della Puglia in modo tale che costituiscano un elemento di supporto allo sviluppo dell’intero tessuto economico sociale regionale. Il Distretto del Turismo rientra tra quelli previsti dalla Regione Puglia con la legge regionale del 3 agosto 2007 n. 23 relativa ai Distretti Produttivi. Questi ultimi sono nuovi strumenti per la promozione, sostegno e  valorizzazione di iniziative e programmi di sviluppo su base territoriale, tesi a rafforzare la competitività, l’innovazione, l’internazionalizzazione e la crescita delle imprese.  L’accordo –  sottoscritto da Matteo Biancofiore, Presidente Confcommercio Puglia, e Nicola De Bartolomeo, Presidente Confindustria Puglia – è stato presentato quest’oggi in Regione per completare le procedure di riconoscimento da parte della Giunta regionale.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bilancio Expert System

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2009

Expert System, leader nello sviluppo di software semantici per la comprensione e l’analisi delle informazioni, ha annunciato oggi i risultati finanziari e operativi conseguiti nel 2008 e nel 2009 in corso, che segnano un andamento positivo dell’azienda in netta controtendenza rispetto alla crisi economica mondiale. Nell’ultimo anno fiscale, Expert System ha infatti incrementato il valore della produzione di oltre il 20%, che supera la soglia dei 10 milioni di Euro con un deciso aumento delle vendite all’estero. Un bilancio positivo ottenuto grazie ai contratti coi nuovi principali clienti – come MPS, AGI, Findomestic, Autostrade per l’italia, Poste, Confcommercio – che si vanno ad aggiungere a clienti già esistenti, tra cui Eni, Telecom Italia, Ministero della Difesa, Il Sole 24 Ore, Camera dei Deputati, RCS, Wind etc. Sono state poi siglate dal gruppo Expert System una decina di nuove collaborazioni con partner che operano nel campo Mobile e IT –  le più recenti con Oracle, Accenture, RIM ed Engineering – e consolidato importanti accordi con Elsag Datamat, Avanade e altri ancora. Imperativo strategico per la competitività di Expert System è mantenere costanti i notevoli investimenti nelle attività di ricerca e sviluppo, a cui sono stati destinati oltre 10 milioni di Euro per il triennio 2006-2009.
Expert System è leader nello sviluppo di software semantici per la comprensione e l’analisi delle informazioni. Tutti i suoi prodotti, basati sulla tecnologia Cogito, fanno leva sulla vasta e profonda esperienza maturata dall’azienda nello sviluppo di soluzioni business nei principali settori di mercato (Manufacturing, Telco, Energy, Finance, Media, Mobile, ecc.) e a supporto delle attività di Knowledge Management, Customer Care, Corporate Intelligence e Homeland Security. Fra i principali clienti: Gruppo Eni, Pirelli, Finmeccanica, ANSA, Telecom Italia, Microsoft, MPS, Ministero della Difesa e dell’Interno. L’azienda, fondata a Modena nel 1989 e con sedi anche a Roma, Napoli, Trento e Londra, nel 2008 ha aperto una filiale negli Stati Uniti.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »