Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Posts Tagged ‘conferenza’

Ornella Favero confermata alla guida della Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia

Posted by fidest press agency su martedì, 7 maggio 2019

A Roma si sono svolte le elezione della Conferenza Nazionale Volontariato Gustizia. Padovana, Ornella Favero è la fondatrice e direttrice della rivista Ristretti Orizzonti, alla guida della CNVG è al suo II mandato. La Conferenza Nazionale è il coordinamento che rappresenta enti, associazioni e gruppi impegnati nel volontariato nell’ambito della giustizia, all’interno degli istituti penitenziari e sul territorio, nell’area penale esterna.In un momento in cui la società è sempre più spaventata e impaurita, la Conferenza intende impegnarsi non soltanto per seguire le persone detenute nel loro reinserimento, ma anche in una attività costante e qualificata di sensibilizzazione e informazione della popolazione, con progetti come ”A scuola di libertà”, tesi a fare prevenzione tra le giovani generazioni. Ma anche ad affermare con forza che non si crea sicurezza facendo “marcire in galera” chi commette reati, ma accompagnandolo in un percorso di assunzione di responsabilità. Ileana Montagnini e Vincenza Ruggiero sono state elette vicepresidenti e affiancheranno nel direttivo Ornella Favero. Nel direttivo anche Maurizio Mazzi, Elisabetta Burla, Guido Chiaretti, Gabriele Sorrenti e Alessandro Pedrotti.
Fondata nel 1998 e con sede a Roma, la C.N.V.G. rappresenta Enti, Associazioni e Gruppi impegnati in esperienze di volontariato nell’ambito della giustizia, all’interno e all’esterno degli istituti penitenziari. Ad oggi è strutturata sul territorio con 18 Conferenze Regionali (che riuniscono circa 200 Associazioni), e con l’adesione di numerosi Organismi del Terzo Settore: A.I.C.S., Antigone, A.R.C.I., Caritas Italiana, C.N.C.A. – Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza, Comunità Papa Giovanni XXIII, CSI Centro Sportivo Italiano, Forum Salute in Carcere, J.S.N. – Jesuit Social Network Italia Onlus, Libera, S.E.A.C. Complessivamente i volontari che afferiscono alla C.N.V.G. sono oltre 10 mila.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Conferenza di presentazione di Milano Food City

Posted by fidest press agency su domenica, 14 aprile 2019

Milano 15 aprile alle ore 10.30 presso l’Urban Center in Galleria Vittorio Emanuele II, 11/1.Partecipano:
Cristina Tajani – Assessore a Politiche del lavoro, Attività produttive, Commercio e Risorse umane
Roberta Guaineri – Assessore a Turismo, Sport, Qualità della vita
Marco Barbieri – Segretario Generale di Unione Confcommercio Milano, Lodi, Monza Brianza
Fabrizio Curci – Amministratore Delegato Fiera Milano
Elena Vasco – Segretario Generale della Camera di Commercio di Milano
All’interno di Milano Food City, dal 6 al 9 maggio presso Fiera Milano Rho torna Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit, l’evento ideato da Marco Gualtieri e punto di riferimento a livello mondiale nel campo della Food Innovation. Una vetrina d’eccezione interamente dedicata alla promozione di soluzioni e talenti, tecnologicamente all’avanguardia, provenienti da tutto il mondo. Un’area espositiva e un palinsesto di conferenze per presentare, raccontare e discutere sui temi, sui modelli e sulle innovazioni che stanno cambiando il modo in cui il cibo è prodotto, trasformato, distribuito, consumato e raccontato. Quest’anno al centro del dibattito saranno l’Africa, gli SDGs, la sostenibilità e naturalmente i giovani e le nuove generazioni. Attesi centinaia di ospiti internazionali e keynote speaker, da Alec Baldwin al Forum del Re dei paesi africani.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

SCUOLA: XX conferenza dei legali Anief

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 marzo 2019

Mille sentenze favorevoli negli ultimi due anni con 20 milioni di risarcimenti per i supplenti della scuola. Ora scattano le esecuzioni verso lo Stato. Cento i ricorsi al Tar Lazio per 15 mila ricorrenti che hanno impugnato bandi di concorso e mancati inserimenti in GaE. Oltre 100 avvocati a confronto sul dialogo tra tribunali e parlamento: al centro dell’azione del sindacato permane la tutela dei diritti del personale della scuola. I legali riuniti a Roma per affrontare le più importanti sentenze degli ultimi due lustri dalla fondazione di Anief, ma anche le norme legislative e contrattuali che hanno visto l’attività sindacale concentrarsi su dei temi centrali per l’istruzione italiana e chi vi opera: l’abuso dei contratti a termine, la ricostruzione di carriera, il salario accessorio, le misure risarcitorie, la mobilità del personale, i concorsi per docenti, Ata e dirigenti scolastici, sino alle liquidazioni e alle pensioni. Sono tantissime le vertenze condotte presso i tribunali del lavoro e amministrativi, in alcuni casi giunte in Corte costituzionale e in Corte di Giustizia Europea, avviando un dialogo tra le corti sul tema del lavoro e del rispetto del diritto che sancisce un sempre più stretto legame tra legislazione e giustizia. Superano quota mille le sentenze passate in giudicato sui risarcimenti dovuti dallo Stato italiano ai supplenti della scuola ottenute dai legali Anief e che ora il sindacato si appresta a rendere esecutive. I temi affrontati dai giudici sono svariati: il pagamento degli scatti di anzianità per il periodo di precariato, delle mensilità estive non riconosciute, sui posti vacanti e disponibili e sui relativi risarcimenti per il comprovato abuso dei contratti a termine. Complessivamente, i risarcimenti hanno toccato i 20 milioni di euro. Le azioni legali in media hanno fatto ottenere ai ricorrenti iscritti al giovane sindacato 20 mila euro: una somma che è arrivata anche a 40 mila nei casi di precari storici con molti anni di servizio alle spalle.
“Questi numeri, tuttavia, sono solo la metà del contenzioso che è in corso di deposito a seguito delle numerose richieste di tutela intervenute dopo la famosa “sentenza Mascolo” della Corte Europea e delle conseguenti sentenze della Corte di Cassazione”, spiega Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Oggi Presidente del Parlamento europeo ospita la conferenza ad alto livello sul futuro degli oceani

Posted by fidest press agency su martedì, 19 marzo 2019

Bruxelles. La conferenza si tiene oggi nell’emiciclo del Parlamento europeo dalle 14.00 fino alle 18.30.
Prima della conferenza Tajani ha dichiarato: “Il Parlamento europeo vuole dare risposte concrete ai milioni di ragazzi scesi in piazza per portare i cambiamenti climatici al centro dell’agenda politica. Siamo dalla loro parte. Il parlamento europeo è in prima linea nella battaglia in difesa del pianeta. Oggi ci troviamo di fronte ad una crisi storica, con importanti conseguenze sociali, economiche, politiche e ambientali. Il Parlamento ritiene crede che sviluppo economico, competitività industriale e politiche climatiche possano e debbano essere complementari. Continuare a sfruttare ed inquinare i nostri oceani sarebbe una scelta irresponsabile. Per questo ci siamo battuti per includere la tutela e l’uso consapevole delle risorse degli oceani fra gli obiettivi di sviluppo del millennio delle Nazioni Unite.
Entro il 2050 i rifiuti di plastica presenti negli oceani supereranno i pesci. Diventa essenziale ed urgente una politica di tolleranza zero contro la plastica monouso. Per questo il Parlamento ha votato per bandire l’utilizzo di plastica non riutilizzabile sul territorio dell’Unione. Utilizzare materiali alternativi alla plastica non significa solo avere oceani più puliti, ma permetterà anche di risparmiare diversi miliardi di euro”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Una conferenza sulla Cina di Xi Jinping alla Fondazione Einaudi

Posted by fidest press agency su martedì, 19 marzo 2019

Torino 20 marzo alle 17 alla Fondazione Luigi Einaudi, in via Principe Amedeo 34 si terrà una conferenza sulla Cina di Xi Jinping alla Fondazione Einaudi. ”Economia, società e politica nella Cina di Xi Jinping”: è il tema – quanto mai attuale nei giorni che precedono la firma del memorandum d’intesa sulla Nuova Via della Seta, che il leader cinese siglerà con l’Italia tra breve durante la sua visita nel nostro paese. A condurla sarà Ignazio Musu, professore emerito di Economia politica all’Università di Venezia. All’incontro, moderato da Terenzio Cozzi, interverranno Giovanni Balcet, Giuseppe Gabusi e Vittorio Valli.
Ignazio Musu è autore di “Eredi di Mao. Economia, società, politica nella Cina di Xi Jinping” (Donzelli, 2018), di “La Cina contemporanea” (Il Mulino, 2011) e di numerosi altri lavori su temi di economia della crescita e dello sviluppo, di economia dell’ambiente, di politica economica, di etica ed economia.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza Innovation Arabia

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 marzo 2019

Dubai. Durante la cerimonia di apertura della Conferenza Innovation Arabia, organizzata a Dubai dalla HBMSU – Hamdan Bin Mohammed Smart University, nasce il primo Consorzio Internazionale finalizzato alla creazione di indicatori specifici in grado di definire scientificamente i criteri di qualità su cui si devono basare strutture e sistemi per la valutazione delle Università a distanza su Internet a livello globale.
Il nuovo Consorzio nasce con il sostegno del Ministero dell’Educazione e dell’Agenzia di valutazione della qualità delle Università degli Emirati Arabi Uniti, tra i membri fondatori: l’Associazione delle Università Arabe (AArU), l’Associazione Europea delle Università a Distanza (EADTU), l’Associazione Asiatica delle Open University, la Rete Araba per l’Assicurazione della Qualità nell’Istruzione Superiore (ANQAHE), il Commonwealth of Learning (CoL), l’Open Polytechnic of New Zealand, la Hamdan Bin Mohammed Smart University di Dubai e l’Università Telematica Internazionale UNINETTUNO, rappresentata a Dubai dal Rettore prof. Maria Amata Garito che ha anche rappresentato l’EADTU.
Tra gli obiettivi del Nuovo Consorzio vi è quello di supportare le Agenzie Nazionali di Valutazione nell’individuazione di criteri comuni a livello globale per la valutazione della qualità delle università online. L’Università Telematica Internazionale UNINETTUNO è stata chiamata fra i soci fondatori sia per il suo modello di Università online riconosciuto dalla comunità scientifica internazionale, sia perché da anni svolge attività di ricerca nel settore della qualità dell’e-learning ed ha già contribuito a definire, grazie ai progetti di ricerca Europei Excellence ed Excellence+ coordinati da EADTU, i criteri di valutazione del modello a distanza e misto a livello Europeo.
UNINETTUNO continua a svolgere attività di ricerca in questo settore e numerose sono le pubblicazioni su prestigiose riviste internazionali, dove vengono presentati gli indicatori per la valutazione della qualità che vengono utilizzati costantemente dal presidio di qualità dell’Ateneo. UNINETTUNO, infatti, oggi è l’unica università telematica italiana ad aver superato con un giudizio molto positivo la valutazione dell’ANVUR – Agenzia Nazionale per la Valutazione del sistema Universitario e della Ricerca.
Con queste parole il Rettore di UNINETTUNO, Professoressa Garito, ha commentato la cerimonia di firma della carta costituente del nuovo Consorzio per la Qualità delle Università Online: “Al pari della lotta alle fake news è tempo di far nascere un movimento
di lotta contro la fake formazione su Internet. Ogni giorno nascono nuove Università online e nuovi corsi di formazione su Internet, spesso mancano informazioni chiare sulle metodologie didattiche, sui modelli psico-pedagogici, sui nomi e sui curricula degli autori dei contenuti. Molte di queste Università non sono accreditate dai loro governi e spesso rilasciano titoli di studio non validi e forniscono competenze non adeguate alle promesse. Ormai la formazione online è diventata un business a livello internazionale e, più che alla qualità, gli imprenditori di questo settore guardano al loro successo economico. Come membri della comunità scientifica e accademica internazionale, abbiamo oggi l’obbligo di tutelare sia gli studenti dalla fake formazione online, che il mondo accademico, che la reputazione delle vere Università Online che ormai stanno sempre di più sviluppandosi a livello globale, e sempre di più si stanno caratterizzando come un modello vincente di Università del XXI secolo”. (fonte: http://www.uninettunouniversity.net)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Conferenza: «Genere femminile, numero plurale

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 marzo 2019

Custonaci 8 marzo, in occasione della Giornata internazionale della Donna, il «Centro Studi Dino Grammatico – Istituto per la Cultura della Legalità» organizza (Sala Conferenze Solina Quartana – Ore 18.00) una conferenza dal titolo «Genere femminile, numero plurale. Percorsi di affermazione». La Giornata Internazionale della Donna è stata, infatti, istituita proprio per ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche acquisite dalle donne, ma anche per non dimenticare le discriminazioni e le violenze di cui le stesse esse sono tuttora oggetto in molte parti del mondo. Per Maria Cristina Castiglione e Valentina Pipitone, componenti del «Centro Studi Dino Grammatico», questa giornata va celebrata di anno in anno per l’importanza storica che riveste e per la costante necessità di sensibilizzazione in tema di parità di genere. Apriranno la conferenza Fabrizio Fonte (Presidente del «Centro Studi Dino Grammatico») ed il Sindaco di Custonaci Giuseppe Bica. Introdurranno Maria Cristina Castiglione e Valentina Pipitone. Interverranno il Tenente Virginia Coni (Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile di Marsala), Miriam Vitrano (medico chirurgo dell’Ospedale dei Bianchi di Corleone), Caterina Maria Peraino (esperta in politiche di Genere e di Pari Opportunità), Luana Li Voti (Assistente Sociale e Vice Presidente Associazione Prof.As.S.), Paola Stabile (Presidente della Compagnia Teatrale dei Mirtilli). Porteranno la testimonianza dell’impegno della componente femminile nel mondo associativo: Leonarda Errante (FIDAPA Paceco-Terre dell’Elimo Ericino), Antonella Ruggirello (Unitalsi Sottosezione di Trapani), Sara Alagna (Alfaomega – Associazione Culturale Universitaria) e Maria Martinico (Interact Trapani-Birgi-Mozia). Modererà l’incontro la giornalista Ornella Fulco.L’evento è, infine, accreditato per la formazione permanente continua per gli iscritti all’ordine degli Assistenti

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Conferenza dal titolo “Il segno inciso e la didattica dell’acquaforte”

Posted by fidest press agency su martedì, 5 marzo 2019

Civitanova Marche Giovedì 7 marzo 2019 alle ore 16,30 presso la sede Unitre dell’Istituto Superiore “Leonardo Da Vinci”, si terrà la conferenza dal titolo “Il segno inciso e la didattica dell’acquaforte”, a cura di Carlo Iacomucci. Si tratta di una breve, ma interessante, lezione didattica curata e presentata dal Maestro Iacomucci in cui verrà esposta, con l’ausilio di un contributo video, la storia e la tecnica dell’acquaforte, un procedimento antico, ma sempre prezioso ed affascinante, proprio dei grandi maestri incisori. L’incisione è una tecnica artistica che nasce e fiorisce per la sua possibilità di moltiplicare le immagini, prima dell’avvento della stampa con caratteri mobili e consiste nel disegnare o creare diversi effetti su di una matrice per poi riprodurne sulla carta l’impressione, attraverso la pressione manuale o con un torchio. E’ un atto creativo a tutti gli effetti ed è la tecnica più usata come mezzo espressivo dagli artisti di tutti i tempi, per la libera gestualità dell’operatore. E’ necessaria un’esperienza tecnica esauriente, poiché l’incisore non ha la visione e il controllo del suo lavoro dall’inizio alla fine. Per la grande forza espressiva che è capace di dare il segno incisorio, si tratta, senza dubbio, di un’arte non subordinata alla pittura.
L’iniziativa di Unitre, rientra tra le numerose proposte che questa associazione, ogni anno, offre alla comunità civitanovese, attraverso un calendario ricco di eventi, di attività didattiche e culturali. Unitre è un’Associazione di Promozione Sociale senza scopo di lucro, basata sul volontariato con sedi su tutto il territorio nazionale e all’estero; per dirla con le parole del Presidente Gustavo Cuccini, Unitre è un vero e proprio “laboratorio continuo, instancabile, entusiasta, di cultura, esperienza di vita e ponte nel dialogo fra le generazioni”.Gli obiettivi primari perseguiti dall’Unitre di Civitanova, fin dal lontano 1992, sono quelli di “educare, formare ed informare”, mantenendo viva, allo stesso tempo, la volontà di aprirsi alla società ed al territorio, alimentando il confronto tra le generazioni e promuovendo ricerca, studi, iniziative sociali e culturali nell’interesse degli associati.In questo contesto culturale così stimolante, si inserisce la figura del Maestro Iacomucci, chiamato, per l’occasione, a dare una lezione didattica sull’antica arte dell’acquaforte. Carlo Iacomucci nasce a Urbino, città in cui frequenta la prestigiosa Scuola del Libro, acquisendo la formazione e l’esperienza necessaria, che lo porterà a maturare un’alta ricerca artistica e culturale, partecipando a numerose collettive e personali sia in Italia che all’estero e realizzando anche edizioni d’arte con acqueforti.Personaggio eclettico, nella sua lunga carriera artistica, si è cimentato in percorsi e stili differenti che hanno avuto, come denominatore comune, la tematica del segno attraverso i motivi ricorrenti delle gocce o tracce o segni, che rappresentano la sua inconfondibile impronta.Per finire, non può mancare un sentito e doveroso ringraziamento alla Presidente di Unitre Marisa Castagna, per la sua già nota sensibilità artistica e per il suo impegno e dedizione nel far conoscere l’arte e renderla fruibile a tutta la cittadinanza, proponendosi con un linguaggio semplice, ma efficace, in grado di suscitare interesse per le cose belle e di sensibilizzare la gente comune, perché il messaggio dell’arte è un messaggio universale. (by Patrizia Minnozzi)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza “Hierapolis di Frigia. Archeologia di una città dell’Asia Minore”

Posted by fidest press agency su domenica, 3 marzo 2019

Roma Mercoledì 13 marzo 2019, ore 18.30 Istituto Yunus Emre – Centro Culturale Turco di Roma Via Lancellotti 18, si terrà la conferenza “Hierapolis di Frigia. Archeologia di una città dell’Asia Minore” della Prof.ssa Grazia Semeraro, Direttore della Missione Archeologica Italiana a Hierapolis dell’Università del Salento a Lecce. È la quarta conferenza del Ciclo sulle Missioni Archeologiche Italiane in Turchia, organizzato
dall’Ufficio Cultura e Informazioni dell’Ambasciata di Turchia, sotto l’egida del Ministero della Cultura e del Turismo della Repubblica di Turchia. È di grande importanza, e attiva da decenni, la collaborazione tra istituzioni turche e italiane nell’ambito del settore archeologico. Oltre a quella di Hierapolis a Denizli dell’Università di Lecce, ci
sono la missione di Elaiussa Sebaste a Mersin dell’Università di Roma La Sapienza (la cui conferenza di è tenuta a gennaio 2019), quella di Yumuktepe a Mersin dell’Università del Salento a Lecce (conferenza tenutasi a dicembre 2018), quella di Uşakli Höyük a Yozgat dell’Università di Firenze (conferenza tenutasi a ottobre 2018), quella di Kinik Höyük a Nigde dell’Università di Pavia, quella di Karkamış a Gaziantep dell’Università di Bologna e la missione di Arslantepe a Malatya dell’Università di Roma La Sapienza.
Nella città ellenistico-romana di Hierapolis opera da più di 60 anni la Missione Archeologica Italiana di Hierapolis di Frigia (MAIER), grazie alla concessione rilasciata dalla Direzione Generale Beni Culturali e Musei del Ministero della Cultura e del Turismo della Repubblica di Turchia. Iniziata nel 1957, l’attività di ricerca è continuata ininterrottamente fino a oggi, dapprima sotto la guida di Paolo Verzone
e Daria De Bernardi Ferrero del Politecnico di Torino e in seguito, dal 2000 al 2016, sotto la guida di Francesco D’Andria dell’Università del Salento a Lecce. Attualmente la Missione è diretta da Grazia Semeraro, sempre dell’Università del Salento. Le rovine di Hierapolis si trovano nella odierna località di Pamukkale (il cui nome significa “Castello di
Cotone”) in provincia di Denizli, famosa per le sue sorgenti calde che formano concrezioni calcaree. Inserita dal 1988 nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, Hierapolis di Frigia è uno dei sitiarcheologici e naturalistici più frequentati del Mediterraneo, con circa 1,5 milioni di visitatori all’anno.
Fondata nel III secolo a.C., probabilmente dai Seleucidi, Hierapolis (ovvero la “città sacra”), si insedia in un contesto geologico particolare, caratterizzato da un’intensa attività sismica e fortemente segnato da fenomeni geotermali, già noti nell’antichità e descritti nelle fonti letterarie. Le acque che sgorgano calde dal terreno e scorrono lasciando dietro di sé le bianche distese di calcare sono legate, nelle descrizioni tramandate da Strabone, Vitruvio e numerosi altri autori, alle più diverse manifestazioni
della vita di Hierapolis, da quelle economiche (l’agricoltura, la tessitura) a quelle cultuali. In connessione con la faglia e con le sorgenti sorgono, infatti, i santuari della città, a partire dal famoso Ploutonion che solo recentemente è stato portato alla luce, svelando la complessa e peculiare vicendadi frequentazione risalente fin alle fasi arcaiche, mai prima documentate nel sito.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

14a Conferenza Nazionale GIMBE

Posted by fidest press agency su martedì, 26 febbraio 2019

Bologna, 8 marzo 2019 – Royal Hotel Carlton La lettura inaugurale del Presidente farà il punto sullo “stato di salute” del nostro servizio sanitario nazionale e sulle risorse e riforme necessarie per garantire il SSN alle generazioni future.Il forum dedicato all’equità e universalismo del Servizio Sanitario Nazionale vedrà a confronto autorevoli esponenti della sanità: Angelo Lino Del Favero (Direttore Generale Istituto Superiore di Sanità), Tiziana Frittelli (Presidente Federsanità-ANCI), Barbara Mangiacavalli (Presidente Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche), Francesca Moccia (Vicesegretario Cittadinanzattiva), Antonio Saitta* (Coordinatore Commissione Salute, Conferenza Regioni e Province Autonome), Massimo Scaccabarozzi (Presidente Farmindustria), Silvestro Scotti (Segretario Nazionale FIMMG), Andrea Urbani (Direttore Generale Programmazione Sanitaria, Ministero della Salute).
Seguirà un confronto sull’accessibilità alle innovazioni in sanità farmacologiche con rappresentanti di Istituzioni e industria: Massimiliano Boggetti (Presidente Assobiomedica), Giovanni Leonardi (Direttore Generale Ricerca e Innovazione in Sanità, Ministero della Salute), Nicoletta Luppi (Direttore Generale MSD Italia), Marco Marchetti (Istituto Superiore di Sanità), Marcella Marletta* (Direttore Generale Dispositivi Medici e Servizio Farmaceutico, Ministero della Salute), Walter Ricciardi (Università Cattolica del Sacro Cuore), Francesco Ripa di Meana (Presidente FIASO), Federico Spandonaro (CREA Sanità).
Nella sessione pomeridiana Vincenza Gianfredi (Università degli Studi di Perugia) presenterà i risultati dello studio finanziato dalla Fondazione GIMBE “Tempi di attesa: quale trasparenza da Regioni e aziende sanitarie?”.A seguire il Laboratorio Italia con 4 progetti di rilevanza nazionale: Primiano Iannone (Istituto Superiore di Sanità) presenterà il nuovo Sistema Nazionale Linee Guida, Elettra Carini (Università Cattolica del Sacro Cuore) illustrerà i risultati di uno studio sui tagli al personale del SSN, Paolo Petralia e Gianluigi Scannapieco (Associazione Ospedali Pediatrici Italiani) mostreranno una innovativa piattaforma per le reti pediatriche, Claudio Cappelli (Associazione Liberi Specializzandi – Fattore 2°) analizzerà il fenomeno delle “borse di studio perdute” e i conseguenti sprechi nella formazione post-laurea dei medici.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Importante conferenza di geopolitica a Milano

Posted by fidest press agency su domenica, 24 febbraio 2019

Grande successo per la giornata di dibattito, dal titolo “Italia protagonista in Europa e nel mondo. Strategie geopolitiche fra Eurasia e Mediterraneo”, promossa da SINERGIE (centro europeo di studi, analisi, formazione e consulenza), in collaborazione con ACIGEA (associazione culturale internazionale ecumenica cristiana Italia Georgia Eurasia), tenutasi nella sala conferenze della rappresentanza ufficiale della Commissione Europea a Milano, nel prestigioso Palazzo delle Stelline in Corso Magenta, di fronte al Cenacolo di Leonardo Da Vinci ed alla Basilica di Santa Maria delle Grazie. Ha presieduto i lavori il presidente di SINERGIE, Prof. Gianfranco Benedetto (docente universitario di relazioni internazionali presso la LIUC di Castellanza), coadiuvato dalla presidente di ACIGEA, la georgiana Lali Panchulidze. L’On. Angelo Ciocca (europarlamentare della Lega, membro della commissione attività produttive, industria, energia e formazione), intervistato dal giornalista Marco Valle, e Alan Christian Rizzi (consigliere regionale di Forza Italia, sottosegretario agli esteri) hanno portato i saluti istituzionali, rispettivamente, del Parlamento Europeo e della Regione Lombardia, ma anche quelli personali del Ministro degli Interni, Matteo Salvini, e del presidente lombardo, Attilio Fontana. Il Generale Francesco Cosimato è intervenuto sulla fondamentale tematica della sicurezza e sovranità nazionale e dei rapporti con Unione Europea, NATO ed ONU. Il giornalista Gianluca Savoini (presidente della associazione culturale Lombardia Russia), Stefano Di Martino (ambasciatore dell’amicizia del popolo cinese nel mondo) e l’Avvocato Renato Maturo (rappresentante della West Africa Team) hanno parlato di Russia, Cina ed Africa. Sono intervenuti anche Giovanni Bilanci sulla situazione dei cristiani in Medio Oriente e Pierluigi Genduso Arrighi sul sistema dei progetti, bandi e finanziamenti europei. Sono intervenuti con saluti, domande o commenti anche: Padre Claudiu Cocan (rappresentante della numerosa comunità ortodossa romena presente in Italia), Roberto Jonghi Lavarini (dirigente nazionale del MSE), i giornalisti Claudio Bernieri e Fabrizio De Marinis, gli intellettuali Giacomo Prati e Maurizio Murelli, l’editore lombardo Paolo Bobbiese e l’imprenditore ligure Carlo Campi. Oltre un centinaio le persone intervenute, un pubblico estremamente attento e qualificato, composto da imprenditori e professionisti, docenti universitari, rappresentanti diplomatici e consolari, autorità (civili, militari e religiose), delegati di diverse associazioni culturali e comunità straniere presenti in Italia.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza internazionale sulle lingue indigene

Posted by fidest press agency su domenica, 24 febbraio 2019

Victoria (Canada) Dal 24 al 26 giugno 2019 Victoria Conference Centre di Victoria. La conferenza offrirà una ricca serie di workshop, tra cui la formazione pratica immersiva nelle lingue indigene, le tecniche di archiviazione e di documentazione, la politica e la legislazione in materia linguistica, la pianificazione di programmi di rivitalizzazione linguistica, i modelli di rivitalizzazione e insegnamento delle lingue, lingue e tecnologia e, infine, la narrazione.
Il 2019 è stato proclamato dalle Nazioni Unite come l’Anno internazionale delle lingue indigene, in qualità di importante meccanismo per richiamare l’attenzione del mondo sulla loro perdita critica e sull’urgente necessità di conservarle, rivitalizzarle e promuoverle con un’azione immediata e coordinata a livello nazionale e internazionale. Le lingue indigene nel mondo continuano a sparire a un ritmo preoccupante: circa il 40% di quelle parlate nel mondo, stimate in 6.700, è a rischio di estinzione. Il fatto che per la maggior parte si tratti di lingue indigene mette a rischio le culture e i sistemi di conoscenza a cui appartengono.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza di Gianfranco Pasquino su Bobbio e Sartori

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 febbraio 2019

Torino Lunedì 18 febbraio, ore 18 Circolo dei lettori, via Bogino, 9. Norberto Bobbio e Giovanni Sartori sono due dei più autorevoli e influenti studiosi del XX secolo. Condotte all’insegna della filosofia e della scienza politica, le loro analisi della natura e della trasformazione delle democrazie, dei partiti e dei sistemi di partiti, del ruolo e dei compiti degli intellettuali, del governo buono e del malgoverno rimangono illuminanti.
Dal suo fortunatissimo percorso intellettuale, Gianfranco Pasquino, allievo di entrambi, offre preziose chiavi di lettura delle loro opere e approfondimenti specifici sui temi che i suoi Maestri hanno frequentato. Nel disorientamento contemporaneo, destinato a durare, non è ozioso chiedersi che cosa scriverebbero Bobbio e Sartori, quali sarebbero le loro reazioni e le loro indicazioni per un’Italia civile. L’autore è ospite del Circolo dei lettori, insieme al magistrato Gian Carlo Caselli, per parlare di questi due luminari del XX secolo.
Gianfranco Pasquino (Torino, 1942), allievo di Norberto Bobbio e di Giovanni Sartori, è professore Emerito di Scienza politica all’Università di Bologna. È James Anderson Senior Adjunct Professor alla SAIS-Europe di Bologna. Direttore, dal 1980 al 1984, della rivista Il Mulino e, dal 2000 al 2003, condirettore della Rivista Italiana di Scienza Politica, dal 2010 al 2013 è stato Presidente della Società Italiana di Scienza Politica. Autore di numerosi volumi, i più recenti dei quali sono: Le parole della politica (2010), Lettura della Costituzione italiana (2011), Finale di partita. Tramonto di una repubblica (2013), Partiti, istituzioni, democrazie (2014), e Cittadini senza scettro. Le riforme sbagliate (2015). È particolarmente orgoglioso di avere condiretto insieme a Norberto Bobbio e Nicola Matteucci per Utet il celebre Dizionario di politica (2016, nuova edizione aggiornata). Per Utet ha pubblicato nel 2016 La Costituzione in trenta lezioni. Dal luglio 2005 è Socio dell’Accademia dei Lincei.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza “Human Fraternity”

Posted by fidest press agency su domenica, 3 febbraio 2019

La Comunità di Sant’Egidio è negli Emirati Arabi Uniti con una delegazione guidata dal presidente, Marco Impagliazzo, per partecipare alla Conferenza “Human Fraternity” promossa dal Muslim Council of Elders in occasione della visita di Papa Francesco. Si tratta di una conferenza internazionale che vede raccolte personalità delle varie religioni mondiali secondo l’intuizione degli incontri nello “Spirito di Assisi”, a cui il grande imam di Al Ahzar, Al-Tayyeb, partecipa regolarmente. Per la prima volta in un paese della penisola arabica si svolge un evento con i rappresentanti di tutte le religioni mondiali. Impagliazzo prenderà la parola nella sessione di apertura di lunedì.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Confronto tra infermieri e la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome

Posted by fidest press agency su domenica, 23 dicembre 2018

Nasce un tavolo di confronto permanente tra la Federazione nazionale degli Ordini degli infermieri (FNOPI) – ente pubblico non economico sussidiario dello Stato – che rappresenta gli oltre 445mila infermieri presenti in Italia, di cui più di 384mila attivi e 270mila dipendenti del Servizio sanitario nazionale e la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, che hanno secondo la legge potestà legislativa concorrente in materia di “Tutela della Salute” e altre attribuzioni conferite dall’ordinamento.
Primo obiettivo: confrontarsi intanto – gli argomenti saranno via via ampliati – su cinque tematiche, anche attraverso tavoli permanenti regionali con gli Ordini provinciali:
1. sviluppo di nuovi modelli organizzativo-assistenziali e delle competenze esperte e specialistiche anche alla luce del nuovo CCNL del personale del comparto Sanità e delle responsabilità definite dalla legge 24/2017;
2. standard del personale infermieristico del SSR anche in considerazione della riduzione degli organici per il blocco del turn over;
3. sviluppo professionale e di carriera, formazione ed aggiornamento del personale infermieristico del SSR – formazione manageriale;
4. definizione del fabbisogno formativo degli infermieri e infermieri pediatrici;
5. avvio di percorsi per lo sviluppo del corpo docente universitario afferente ai settori scientifico-disciplinari dei corsi di laurea delle professioni sanitarie,
In questo senso è arrivato oggi il via libera dei presidenti delle Regioni a un protocollo di intesa che parte dalla necessità di dover rispondere nell’attuale fase di transizione demografica, epidemiologica, sociale ed economica alle nuove sfide che riguardano il settore sanitario, in cui infermieri e Regioni hanno la stessa esigenza di tutelare il diritto alla salute nel sistema sanitario pubblico, proprio come prevede la legge 833 del 1978.
Va quindi rafforzato il rapporto di “leale collaborazione istituzionale tra le Regioni e le Province autonome le professioni infermieristiche” che operano nel Servizio sanitario nazionale e con il protocollo si focalizzano i futuri ambiti di intervento comuni per interventi condivisi.Dal 2019 quindi – ma l’Emilia Romagna per prima ha già convocato il primo tavolo regionale – Fnopi e Regioni metteranno a punto una revisione delle disposizioni nazionali che interessano le professioni infermieristiche per garantire al Ssn un numero adeguato di professionisti legato ai fabbisogni del sistema – pubblico, ma anche privato – con una nuova programmazione del loro percorso formativo e professionale.A livello nazionale il tavolo è composto per la parte regionale e provinciale: dal Coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, l’assessore del Piemonte Antonio Saitta e dal Presidente del Comitato di settore Regioni-Sanità, l’assessore dell’Emilia Romagna Sergio Venturi e per la Federazione nazionale delle Professioni Infermieristiche dalla Presidente FNOPI Barbara Mangiacavalli e dalla Segretaria Nazionale FNOPI Beatrice Mazzoleni.Ma oltre al livello nazionale, il tavolo si riunirà anche sia a livello tecnico con i rappresentanti delegati dalle parti, sia con tavoli permanenti regionali con gli Ordini provinciali per l’esame delle tematiche indicate a livello locale.“È un risultato molto importante per la professione infermieristica – commenta Barbara Mangiacavalli, presidente FNOPI – perché il lavoro dell’infermiere è sul territorio accanto ai pazienti e al loro domicilio e le reali necessità, l’epidemiologia e l’organizzazione dei servizi per questo sono in capo alle Regioni. Inoltre – prosegue – le Regioni sono i veri ‘datori di lavoro’ dei circa 270mila infermieri che dipendono dalle strutture pubbliche, ma sono anche le istituzioni che conoscendo le necessità locali autorizzano e semmai implementano forme alternative di occupazione come quelle ad esempio della libera professione”.“Per noi – conclude Mangiacavalli – il confronto e l’accordo omogeneo con le Regioni è essenziale per poter disegnare in modo uniforme i nuovi modelli di assistenza e studiare insieme come contrastare in modo organico, non per una sola professione, le carenze che tagli e blocchi del turn over hanno generato. Dalle Regioni dipende il fabbisogno formativo e lo sviluppo di carriera, ma anche i rapporti con le Università che si fissano nei protocolli che queste sottoscrivono con gli Atenei”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza interattiva “Divina Astronomia”

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 dicembre 2018

dante alighieriBagno a Ripoli (Firenze) Venerdì 21 Dicembre, ore 11:10 – 13:10 Sala Perini – Istituto Statale d’Istruzione Superiore Gobetti – Volta Via Roma, 77/A Emanuele Pace, ricercatore Confermato di Fisica e Astronomia all’Università degli Studi di Firenze e Responsabile Scientifico dell’OPC – Osservatorio Polifunzionale del Chianti, terrà una conferenza interattiva “Divina Astronomia” nell’ambito del progetto Dante Metropolitano: il rapporto con le Arti e Scienze Dal reale al web nella Città Metropolitana di Firenze. L’I.S.I.S. Gobetti è l’unica scuola secondaria di II° della Città Metropolitana di Firenze, che offre agli studenti iscritti al Liceo Scientifico, la possibilità di aggiungere due ore settimanali di “Astronomia” al quadro orario dell’intero piano di studi.
Dal reale al web nella Città Metropolitana di Firenze, di cui ACPST è soggetto ideatore e promotore con la collaborazione di: OPC – Osservatorio Polifunzionale del Chianti, Cooperativa Feel Crowd e Libreria Salvemini – Cultural Center Florence Urbaan Libreria Diffused Museum Libreria Salvemini. Realizzato con il contributo di Fondazione CR Firenze nell’ambito del progetto motu proprio PortaleRagazzi – volto a diffondere tra i più giovani, una “cultura digitale” basata su un approccio transdisciplinare e critico – sostenuto da Anallergo SpA – iprobob e MOMAX, vede la partecipazione di ChiantiBanca come main sponsor. Il progetto vede la partecipazione di studiosi, divulgatori e professionisti, tra cui: il prof. Massimo Seriacopi (dantista, divulgatore e docente in forze all’I.S.I.S. Russell – Newton di Scandicci); il Dott. Mauro Marrani (geografo in forze all’IGM – Istituto Geografico Militare di Firenze e divulgatore); e dello stesso Prof. Emanuele Pace. Le attività realizzate nell’ambito del progetto, che ha lo scopo di valorizzare l’opera del sommo poeta, e in particolare la Divina Commedia, in quanto fonte d’ispirazione che perdura nel tempo, influenzando le nuove generazioni, sono iniziate quest’anno, e in considerazione dell’ottimo accoglimento che hanno avuto in particolare da parte dei giovani, proseguiranno anche nel 2019.
Il progetto prevede Incontri di carattere formativo; conferenze pubbliche e presentazioni, nelle scuole secondarie di II° grado, in biblioteche civiche, in centri culturali, librerie, a carattere interdisciplinare e interattivo, presenti nella Città Metropolitana di Firenze. A breve, sarà inoltre disponibile anche una web app quiz. Il quiz è diviso in tre parti-cantiche: Inferno, Purgatorio, e Paradiso, e per ogni cantina sono previste “batterie” di domande, a scelta multipla, ed una sola risposta corretta, al termine delle quali si può visualizzare e archiviare il punteggio conseguito. Rivolto in particolare agli studenti, e più in generale a tutti coloro che vogliono, in modo interattivo e divertente, accertare le loro conoscenze sulla “Divina Commedia”, la web app quiz è corredata di immagini volte a fornire indizi utili per rispondere alle domande.
L’Astronomia è la scienza delle leggi che reggono i movimenti dei corpi celesti, delle loro dimensioni e distanze; inoltre, studia le loro proprietà fisiche e chimiche, la loro origine ed evoluzione. Agli albori della sua storia, s’interessa dell’osservazione degli oggetti celesti, che potevano essere osservati a occhio nudo, e della previsione dei loro movimenti. Nella cultura occidentale medievale, l’astronomia entra a far parte del corso ordinario di studi, nel noto quadrivio. Il XIII secolo vede le scoperte astrali di Guido Bonatti: 700 stelle ca., sconosciute ai suoi predecessori. Ed anche la civiltà araba fornisce un considerevole contributo allo studio dell’Astronomia. Durante il Rinascimento, Nicolò Copernico teorizza il sistema eliocentrico. La sua teoria viene in seguito, ripresa, ampliata, corretta e perfezionata da Galileo Galilei e Giovanni Keplero. Per quanto riguarda Dante, ha un grande interesse per l’astronomia. In realtà, occorre precisare che le opere dantesche offrono letture che coinvolgono anche la filosofia naturale e discipline come la logica, la matematica, la geografia e la fisica. Le opere che offrono spunti al riguardo sono: il Convivio, nelle cui pagine compaiono elementi d’indubbio interesse scientifico; l’operetta in lingua latina De situ et forma aque et terre, in cui si affronta la quaestio dell’epoca, cioè l’ipotesi che la sfera dell’acqua potesse superare le terre emerse, in qualche punto del globo; e ovviamente la Divina Commedia, in cui il Sommo Poeta ricorre con sapienza a diverse scienze, tra cui prevale l’astronomia, considerata nel suo duplice aspetto di osservazione del cielo e di studio matematico delle posizioni astrali. Emanuele Pace, darà ai partecipanti alla conferenza, interagendo con loro, l’opportunità di fare un affascinante “viaggio storico-scientifico” che, partendo dagli arbori dell’astronomia, avrà come focus l’astronomia nella Divina Commedia, per arrivare alla moderna astronomia, oggi sinonimo di astrofisica.
Un particolare ringraziamento va: al Prof. Simone Cavari e alla Prof. ssa Lorella Rotondi, rispettivamente Dirigente Scolastico e Docente di Lettere e Storia all’Istituto Statale d’Istruzione Superiore Gobetti – Volta, per aver accolto con entusiasmo la proposta di i organizzare una conferenza pubblica: aperta, quindi, oltreché a tutti i loro studenti – e non solo a quelli del Liceo Scientifico che hanno aderito al progetto “Potenziamento di Astronomia” – anche a tutta la cittadinanza di Firenze, a partire dalla comunità di Bagno a Ripoli; al Dott. Francesco Casini, Sindaco del Comune di Bagno a Ripoli, per aver voluto concedere il patrocinio del Comune all’iniziativa; e a tutto il suo staff che, da subito, si è adoperato per la buona riuscita dell’iniziativa. Infine un sincero ringraziamento va al Prof. Emanuele Pace, per la sua consueta disponibilità.

Posted in Cronaca/News, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza nazionale Confeuro

Posted by fidest press agency su martedì, 4 dicembre 2018

Roma 5 Dicembre, presso l’hotel Holiday Inn in Viale Castello della Magliana 65, si svolgerà la conferenza nazionale Confeuro. All’assise parteciperanno diversi relatori, tra i quali l presidente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, Filippo Gallinella; il presidente della confederazione sindacale C.I.U., Tommaso di Fazio; il Docente di Biologia Ambientale della Sapienza di Roma, Fabio Attorre; il presidente del Crea, Salvatore Parlato; il dirigente ISMEA, Giovanni Razeto; e molti altri rappresentanti del mondo dell’agroecologia e dell’agricoltura 4.0.La conferenza – dichiara il presidente nazionale Confeuro, Andrea Michele Tiso – si darà l’obiettivo di immaginare e discutere del futuro del comparto agroalimentare; e quindi anche della nuova Pac, dei modi per rilanciare l’attività delle PMI attraverso l’agroecologia e degli strumenti necessari per favorire la creazione delle Organizzazioni di Prodotto.Il nostro obiettivo – prosegue Tiso – è quello di valorizzare una percezione dell’agricoltore e dell’agricoltura molto diversa da quella avuta fino ad oggi e di sviluppare invece tutti i contenuti sociali e culturali essenziali per il mondo agricolo che, se applicati nel giusto modo, potrebbero aiutare a ridefinire le priorità e i valori del mondo in cui viviamo.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Conferenza nazionale Confeuro

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 novembre 2018

Roma 5 Dicembre, presso l’hotel Holiday Inn in Viale Castello della Magliana 65, si terrà la prossima conferenza nazionale Confeuro. Questo evento – dichiara in una nota il presidente nazionale dell’organizzazione, Andrea Michele Tiso – sarà fondamentale per riaprire un percorso di discussione e dialogo all’interno del mondo agricolo e per arrivare alle prossime scelte con una una maggiore consapevolezza.Ad arricchire il valore dell’assise saranno ospiti come: il presidente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, Filippo Gallinella; Il presidente della confederazione sindacale C.I.U., Tommaso di Fazio; il Docente di Biologia Ambientale della Sapienza di Roma, Fabio Attorre; il presidente del Crea, Salvatore Parlato; il dirigente ISMEA, Giovanni Razeto; e molti altri relatori provenienti dal mondo dell’agroecologia e dell’agricoltura 4.0.La Conferenza nazionale Confeuro – prosegue Tiso – avrà il compito di dibattere di molti temi nevralgici per la vita del primario, tra cui la prossima Politica Agricola Comune e i modi con cui salvaguardare la qualità delle produzioni agroalimentari e il reddito agricolo. Dal nostro punto di vista per riuscire in questi ambiti serve avere una strategia a medio lungo termine che punti con decisione sulle tante PMI del settore che hanno scelto di utilizzare degli strumenti di produzione in grado di garantire la sostenibilità ambientale.Il cambiamento tanto auspicato dagli operatori agricoli – conclude Tiso – deve tramutarsi in qualcosa di tangibile; ed è questo che servono momenti di analisi e di discussione come quello che stiamo costruendo.

Posted in Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

A Genova la 73° Conferenza del Traffico e della Circolazione

Posted by fidest press agency su martedì, 27 novembre 2018

Genova Venerdì 30 novembre, Palazzo della Meridiana l’appuntamento nazionale più importante per la mobilità, organizzato dall’Automobile Club d’Italia.L’incontro di quest’anno sarà dedicato al tema strategico delle infrastrutture, con particolare attenzione alla rete viaria secondaria.L’Automobile Club Genova, in considerazione del tragico crollo del Ponte Morandi, ha chiesto e ottenuto che la Conferenza si tenesse a Genova, per dare un segnale importante alla città e a tutta l’Italia in merito a un tema così delicato e di così grande attualità come qualità e sicurezza delle infrastrutture.“Il fabbisogno di manutenzione della rete viaria secondaria” è, infatti, il titolo dei lavori, che si terranno venerdì 30 novembre, presso il Palazzo della Meridiana (Salita San Francesco 4). L’apertura (ore 10) prevede l’intervento del Presidente dell’ACI, Angelo Sticchi Damiani e i saluti delle Autorità: Marco Bucci, Sindaco di Genova, Giovanni Toti, Presidente Regione Liguria, oltre a Giovanni Battista Canevello, Presidente Automobile Club Genova e Giuseppina Fusco, Vice Presidente Automobile Club d’Italia e Presidente Fondazione Filippo Caracciolo.L’incontro, moderato dal giornalista, conduttore televisivo e scrittore Duilio Giammaria, proseguirà con la presentazione dello studio della Fondazione Filippo Caracciolo dell’ACI, realizzato in collaborazione con l’Università degli Studi Roma Tre.
Interverranno Andrea Benedetto, Direttore Dipartimento di Ingegneria, Università degli studi Roma Tre, Roberto Zucchetti, Docente di Valutazione delle Infrastrutture di Trasporto, Università Bocconi, e Francesco Russo, Professore Ordinario, Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione. Alla Conferenza parteciperà anche il Presidente della FIA – Fédération Internationale de l’Automobile – Jean Todt.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Conferenza di Adolfo Guzzini

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 novembre 2018

Ascoli Piceno. La Scuola di Architettura e Design “E. Vittoria” dell’Università di Camerino e l’ADI (Associazione per il Disegno Industriale) Marche Abruzzo e Molise organizzano per il prossimo 27 novembre ad Ascoli Piceno la conferenza di Adolfo Guzzini, Presidente di iGuzzini, che ha ricevuto il premio alla carriera ADI Compasso d’Oro 2018, uno dei riconoscimenti più importanti nel campo del design. L’evento, che si terrà alle ore 17 presso la sede di Sant’Angelo Magno della Scuola di Architettura e Design, si aprirà con i saluti del Rettore Unicam Claudio Pettinari, del Direttore della Scuola di Architettura e Design Giuseppe Losco, del Presidente ADI Marche Abruzzo e Molise Michele Gasperini. L’introduzione sarà a cura dello scenografo Giancarlo Basili, cui seguirà la conferenza di Adolfo Guzzini.
La conferenza, infatti, fa parte di un ciclo che la Scuola di Architettura e Design di Unicam e ADI Marche Abruzzo e Molise hanno dedicato ai premi alla carriera ADI Compasso d’Oro di personalità marchigiane o che hanno lavorato molto nelle Marche. Prima di Adolfo Guzzini, sono stati ospiti in Ateneo Franco Moschini e Fabio Lenci, insigniti del premio alla carriera nel 2016.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »