Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘congressuale’

Turismo congressuale: con RGH Hotels il futuro è Phygital

Posted by fidest press agency su domenica, 4 ottobre 2020

Il futuro del turismo congressuale è “phygital”. Due parole (physical e digital), un solo obiettivo: integrare il fisico e il virtuale in un contesto che ha visto rimodulare spazi, connessioni, relazioni e confini. Essere consapevoli della nuova normalità trasformando le distanze in un nuovo riavvicinamento phygital.Una sfida lanciata da Russotti Gestioni Hotels, il Gruppo dall’anima siciliana e dalla vision internazionale che in Italia gestisce cinque strutture (Milan Marriot Hotel, Rome Marriott Park Hotel, Russott Venezia Hotel, RG Naxos Hotel e Ortea Palace Luxury Hotel Siracusa) con 1473 camere e oltre 20mila mq di spazi congressuali.Per ripartire in sicurezza e dare nuovo slancio a un settore che, più di altri, è stato colpito dalla crisi dettata dal lockdown, la governance del Gruppo ha deciso di offrire al pubblico una risposta innovativa, lanciando modelli combinati di business e sperimentando una convergenza tra esperienza reale e digitale che la pandemia ha costretto inevitabilmente ad accelerare.Il phygital consentirà infatti di suddividere gli Ospiti per area geografica e accoglierli contemporaneamente in più sedi; e ancora collegare uno o più relatori da qualsiasi parte del mondo e avere sempre la sensazione di essere tutti insieme grazie a sofisticate tecnologie ibride, chromakey e ologramma. Le modalità di interazione cambiano dunque pelle con la digital transformation, annullando ogni distanza e consentendo di organizzare eventi e congressi “diffusi” su più sedi territoriali, con l’integrazione della connessione da remoto e la presenza virtuale che potrà comunque interagire “live” in sala.Tecnologia e funzionalità si fonderanno così riscrivendo i paradigmi esperienziali, grazie al partner “DHS event solutions”, che seguirà l’organizzazione tecnica pre, durante e post evento, armonizzando tempi e servizi in ogni sede.Ledwall di ultima generazione fino a 77mq, sistema audio Line Array, impianto luci con più di 50 corpi illuminanti motorizzati in sospensione, piattaforma streaming e studio virtuale, chromakey e schermo olografico, banda Internet simmetrica garantita fino a 1 GB – in up e download – realtà aumentata e virtuale: ci sono tutti gli ingredienti per lanciare un nuovo modello di consumo e spingere verso la ripresa (tanto attesa) del comparto. Phygital è anche questo, rendere la nuova normalità una realtà su misura!

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Turismo congressuale: aumentano gli eventi realizzati in Italia

Posted by fidest press agency su venerdì, 28 giugno 2019

E’ stato presentato a Roma l’Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi-OICE, lo studio di settore sull’industria italiana del turismo congressuale e degli eventi promosso da Federcongressi&eventi e realizzato dall’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore – ASERI.Secondo la ricerca nel 2018 in Italia sono stati realizzati 421.503 tra congressi ed eventi per complessive 597.224 giornate, segnando rispettivamente +5,8% e più 6,7% rispetto al 2017. Continuano a crescere gli eventi promossi dalle aziende per rafforzare la propria presenza nel mercato mentre per i congressi associativi occorre sviluppare azioni efficaci per la competizione internazionale dell’Italia.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Turismo congressuale in crescita

Posted by fidest press agency su sabato, 7 luglio 2018

Il settore del turismo congressuale italiano continua a godere di buona salute e ha i numeri per fare del Paese una destinazione ancora più appetibile per ospitare i congressi associativi internazionali, fonti di ricchezza e strumento di promozione della destinazione che li ospita. Nel 2017 in Italia sono stati realizzati 398.286 tra congressi ed eventi segnando un +2,9% rispetto al 2016. Valori con segno più anche per il numero dei partecipanti, delle presenze e della durata complessiva degli eventi: i partecipanti sono stati 29.085.493 (+3,2%), le presenze 43.376.812 (+1,6%) e la durata complessiva è stata pari a 559.637 giornate (+2,8%).I dati emergono dall’Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi-OICE presentato oggi a Roma. La ricerca, giunta alla quarta edizione, è promossa dall’associazione della meeting industry Federcongressi&eventi e realizzata dall’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali (ASERI) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Turismo congressuale a Roma

Posted by fidest press agency su giovedì, 23 novembre 2017

colosseo1Sì della Giunta capitolina allo schema di Protocollo d’intesa tra Roma Capitale, Regione Lazio e Convention Bureau Roma e Lazio S.c.r.l., per l’istituzione del Comitato di indirizzo del Convention Bureau Roma e Lazio (CBReL). Una vera e propria cabina di regia che definirà le linee strategiche del CBReL, organismo costituito il 21 giugno di quest’anno, al fine di rilanciare il turismo congressuale e riposizionare la destinazione “Roma e Lazio” sui mercati internazionali. Istituito con funzioni di raccordo tra Roma Capitale, Regione Lazio, Associazioni di categoria e imprese aderenti, le principali attività del Comitato di indirizzo contemplano il supporto all’elaborazione e attuazione di strategie di marketing, il miglioramento della qualità dell’offerta congressuale e dei servizi correlati, il sostegno all’organizzazione dei grandi eventi, nonché il monitoraggio dei risultati e dell’efficacia degli interventi effettuati. Membri permanenti del Comitato CBReL, l’Assessore Capitolino e l’Assessore Regionale con delega al Turismo, a sottolineare il ruolo di coordinamento, supporto e indirizzo fornito dalle due istituzioni nella valorizzazione dell’offerta MICE (meeting, incentive, conference, exhibition) di Roma e Lazio.
“Da decenni gli operatori di settore chiedono interventi mirati in tal senso, noi li abbiamo portati avanti. L’obiettivo è quello di potenziare indotto e occupazione, portando Roma a scalare la classifica delle città con più congressisti che oggi la vede al 20esimo posto. Entro pochi anni, saremo terzi”, dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale Adriano Meloni.
Promotori di Convention Bureau Roma e Lazio S.c.r.l., le articolazioni territoriali di Confesercenti, Federalberghi, Federcongressi&eventi e Unindustria. Attualmente, il totale degli associati ha raggiunto quota 86. Tra questi big player della meeting industry, solo per citarne alcuni, Aeroporti di Roma, Nuvola e Palazzo dei Congressi, Fiera Roma e Coni Servizi.

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Campidoglio: dare impulso al turismo congressuale

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 febbraio 2017

campidoglioDare impulso al “sistema congressuale cittadino” e, attraverso la collaborazione tra pubblico e privato, favorire la programmazione di eventi di richiamo nazionale e internazionale. È l’obiettivo della memoria approvata dalla Giunta capitolina con la quale si pongono le basi per una più stretta collaborazione con le imprese romane nella pianificazione turistica.In molte Capitali europee e in altre città italiane si sta affermando come vincente il modello di partenariato tra amministrazione e soggetti privati per attrarre investimenti e intercettare nuovi flussi turistici. Con il provvedimento approvato l’Amministrazione capitolina condivide il primo passo per il percorso che porterà alla costituzione di un Convention Bureau di Roma e del Lazio, organismo che riunirà attori istituzionali e operatori del settore impegnati a dare a Roma la migliore visibilità sul mercato dell’offerta congressuale. A promuoverne la costituzione ci sono alcune delle più rappresentative Associazioni di categoria del settore turistico romano e regionale: Confesercenti, Federalberghi, Federcongressi&eventi, Unindustria.“Oggi scriviamo un altro tassello del nostro piano operativo sul turismo – dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Capitale Adriano Meloni – Dopo aver incontrato numerosi operatori culturali e imprenditoriali ai quali abbiamo illustrato alcune delle future azioni di promozione internazionale, con questo provvedimento mettiamo in campo l’amministrazione per un modello virtuoso che favorisce qualità e sostenibilità del turismo”. “L’immagine di Roma si rilancia con un gioco di squadra in cui tutti gli attori vincono. E soprattutto con una prospettiva condivisa che favorisce la città, i cittadini, gli investimenti e l’occupazione” conclude.

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Meeting industry inglese

Posted by fidest press agency su giovedì, 3 marzo 2011

Eur Congressi Roma a Confex International. La società romana di EUR SpA si distingue ancora una volta per la propria strategia comunicativa di marketing territoriale particolarmente competitiva per un mercato tradizionale come quello britannico e punta come sempre sulla capacità attrattiva dell’Eur: un quartiere moderno e polifunzionale che, seguendo la propria tradizione espositiva, continua di anno in anno a dotarsi di migliori servizi e infrastrutture per rispondere alle sempre più esigenti richieste del mercato congressuale internazionale.Ecco perché storiche strutture come il Palazzo dei Congressi, il Salone delle Fontane, il Salone delle Colonne e gli altri edifici monumentali del quartiere continuano a registrare ottimi risultati puntando su attrattività della destinazione, competitività dell’offerta e qualità dei servizi. In un simile contesto assume naturalmente un ruolo di primo piano nell’attività promozionale di EUR Congressi Roma, la prossima apertura del Nuovo Centro Congressi, la “Nuvola” progettata da Massimiliano Fuksas, la cui inaugurazione è prevista per la prima metà del 2013. Con i  suoi 8000 posti e i 6000 metri quadrati di spazio espositivo infatti la nuova struttura sta incontrando già da diversi mesi l’attenzione di quanti sono intenzionati a portare il proprio evento in Italia  nei prossimi anni e attendono con interesse la definizione della nuova offerta congressuale della città di Roma, da sempre, a livello internazionale, una delle destinazioni di maggiore appeal turistico.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Secondo polo congressuale a Roma

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 ottobre 2009

“Il Comune di Roma è ente locale speciale grazie all’approvazione della legge sul federalismo che contiene la norma per Roma Capitale, ed in quanto tale intende partecipare in maniera attiva e concreta ad iniziative che guardano ad un futuro sempre più vicino e sempre più tecnologico”. A parlare il Vicesindaco di Roma, Mauro Cutrufo, alla conferenza stampa di presentazione di BBF, (Broadband Business Forum) che si svolgerà alla Fiera di Roma il 24 – 25 novembre p.v.  “L’Italia ha fatto da battistrada nel passaggio alla Tv digitale, insieme alla Sardegna che è stata la prima Regione in assoluto ad effettuare lo switch over” ha detto il Vicesindaco.  “Il Comune di Roma segue con grande interesse i processi tecnologici in atto che riguardano anche l’amministrazione ed il rapporto con i cittadini che cambierà grazie al processo di digitalizzazione. L’assessore Cavallari sta portando avanti questo processo di innovazione tecnologica, di concerto con l’assessore Ghera per ciò che riguarda il Comune di Roma. I partecipanti a questo importante convegno arrivano da tutte le parti del mondo – ha detto ancora Cutrufo –  segno tangibile del ruolo di catalizzatore che la Capitale sta acquisendo sempre di più nell’ambito di un settore come quello del turismo convegnistico fieristico, che attualmente ha come riferimento una città come Vienna. Ci auguriamo che con la consegna della nuvola di Fuksas, iniziativa compresa in quella più ampia del Secondo Polo turistico della Capitale, Roma potrà diventare finalmente il punto di riferimento internazionale anche per il segmento fieristico congressuale”.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cosa accade al settore alberghiero?

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 luglio 2009

Resistenti alla crisi! Gli alberghi italiani superano lo stress della recessione e perdono solo punti marginali di occupazione camere. Negli ultimi 12 mesi (periodo luglio 2008-giugno 2009) l’occupazione camere media degli alberghi nelle città italiane subisce una lieve flessione, dai 3 punti in meno di Verona ai 7 punti in meno di Milano e Roma. Questo significa che, nonostante la fortissima diminuzione del movimento congressuale che penalizza l’Europa, le città turistiche e commerciali italiane saranno le prime ad uscire dal tunnel. I dati dell’Italian Hotel Monitor, sondaggio mensile di Trademark Italia che dal settembre 2000 studia il movimento alberghiero in 47 città italiane, dimostrano che la media dei prezzi e di occupazione camere negli ultimi 12 mesi flettono, ma resistono. A Napoli, ad esempio, nel 2007 l’occupazione media delle camere sfiorava il 77%, nel gennaio 2008 era scesa al 38%, oggi la ripresa è evidente (l’occupazione media dell’ultimo anno è al 55%, il prezzo medio è tornato a 106 euro) e la situazione è addirittura migliore di quella che gli albergatori prevedevano.Unico segnale di allarme è quello del livello medio di occupazione camere. Quando si colloca al di sotto del 60% diminuisce o si azzera la redditività. Un caso negativo straordinario è quello di Bologna, vittima di un’ondata di overbuilding, che passa da un invidiabile occupazione camere nell’ottobre 2000 pari al 79,2%, ad una media annua attuale del 49% nelle strutture alberghiere di categoria upscale.  In generale i prezzi espressi dal Monitor (che comprendono piccola colazione e IVA) sono scesi. La variazione negativa vede gli operatori costretti a ridurli per inseguire il mercato, anziché aumentarli per seguire l’inflazione. Sintesi dei prezzi: a giugno 2009 la soglia di resistenza media dei 4 stelle si fissa a 118 euro, mentre negli alberghi a 3 stelle raggiunge i 63 euro.L’Italia alberghiera spesso criticata, in un anno terribile, di altissima difficoltà per la finanza, l’economia e il commercio mondiali, mostra una sorprendente resistenza. Ad andare meglio sono le grandi città turistiche: Venezia, Roma e Firenze. Anche Milano resta sul 63% di occupazione. La contrazione del turismo internazionale, il crollo delle attività congressuali, un minore movimento commerciale facevano presumere una sostanziosa flessione dell’occupazione camere media di queste 10 città, con perdite stimate del 12-15%. Questa ipotesi è stata smentita dai fatti. Considerando il calo a due cifre maturato nello stesso periodo da finanza, mercati e industria, gli alberghi – senza dubbio alcuno – hanno avuto una performance soddisfacente.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »