Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 126

Posts Tagged ‘contact center’

Il lavoro dei contact center

Posted by fidest press agency su domenica, 15 marzo 2020

“In questo periodo di emergenza straordinaria vissuta mettendo al servizio del Paese tutte le nostre conoscenze e competenze, il nostro lavoro contribuisce a informare e ad assistere gli Italiani. Un’attività che deve essere ben messa a fuoco, perché nelle attuali condizioni di isolamento diventa un servizio essenziale: pensiamo ai cali di tensione della rete elettrica o all’attivazione di servizi di pagamento on line in questo momento in cui siamo tutti isolati nelle nostre case; pensiamo ad una persona sola che ha lo smartphone bloccato e non sa come ripristinarlo; situazioni banali che nell’eccezionalità del momento possono diventare emergenze nell’emergenza” dichiara Lelio Borgherese, Presidente di Assocontact – Associazione Nazionale dei Contact Center in Outsourcing – che chiede pertanto al Governo la giusta attenzione per i lavoratori del settore che si trovano come tanti altri in prima linea nel fronteggiare la crisi. “Chiediamo quindi di equiparare il lavoro dei contact center ai servizi di pubblica utilità, così da poter continuare a fare il nostro mestiere conciliandolo con la massima sicurezza per i nostri lavoratori e per le loro famiglie” sottolinea il Presidente.Oggi, a Palazzo Chigi, il Presidente Conte insieme ai ministri Patuanelli, Gualtieri, Speranza, Catalfo e D’Incà si sta confrontando con le associazioni industriali e i sindacati. Oggetto della riunione è il DPCM con i protocolli di sicurezza necessari a tutelare la salute dei lavoratori, dalla dotazione di mascherine alla distanza di sicurezza. “Bisogna capire subito che il nostro servizio, assistendo da remoto le persone, contribuisce a farle stare in casa, limitando il pericolo di contagio. Ma c’è un altro aspetto da non sottovalutare, una funzione invisibile ma importante: il maggior numero di richieste inoltrate ai numeri verdi – spiega Borgherese – proviene spesso da persone spaventate e sole che hanno bisogno di parlare e di essere sostenute. Le nostre persone sono un argine per la tenuta emotiva del Paese: se chiudessimo noi, andremmo tutti incontro a grosse difficoltà”. “L’enorme, incessante, lavoro di questi giorni ci spinge a non voler assumere decisioni unilaterali di chiusura, perché chiudere vuol dire interrompere dei servizi essenziali. Vogliamo invece lavorare a stretto contatto con le Istituzioni, in primis il Governo e la Protezione Civile, per andare avanti garantendo il rispetto di tutte le indicazioni governative e per assicurare la maggiore sicurezza possibile alle nostre lavoratrici e ai nostri lavoratori”. “Proprio per conciliare il diritto ai servizi essenziali dei cittadini con la tutela della salute dei lavoratori, abbiamo approntato a tempo di record soluzioni di smart working che per il nostro settore sono una rivoluzione copernicana. – aggiunge il Presidente Borgherese – Se stiamo continuando a investire massicciamente in tecnologie e a trasformare radicalmente la nostra organizzazione con lo sviluppo dello smart working è perché noi per primi crediamo che nulla è più importante in questo momento che fare la propria parte affinché l’Italia isolata non sia anche un’Italia sola.”

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Due anni di linea amica

Posted by fidest press agency su martedì, 15 marzo 2011

Roma 15 marzo alle ore 10,30  presso la sala del Tempio di Adriano in Piazza di Pietra, il Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione Renato Brunetta interverrà alla presentazione di “Due anni di Linea Amica. PARTE LA FASE 2” Linea Amica è il contact center multicanale al servizio del cittadino, partito il 29 gennaio 2009, che comprende oggi circa 1100 amministrazioni e completa i primi due anni di attività. Con la Fase 2 Linea Amica si accinge infatti ad avviare una nuova stagione del progetto, che sperimenterà la rete unica dei centri di risposta al cittadino: si tratta di un modello di servizio basato sull’interconnessione via VOIP fra le amministrazioni pubbliche e la condivisione dei ticket aperti dal cittadino.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Linea Amica non va in vacanza

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Come l’estate scorsa, anche quest’anno il contact-center della Pubblica Amministrazione italiana ideato dal Ministro Renato Brunetta e realizzato da FormezPA, resta operativo per tutto il mese di agosto. I cittadini possono contattare Linea Amica (giorni feriali, dalle ore 9 alle 18) per ottenere qualsiasi informazione o trovare risposta ai problemi con la PA attraverso tre diversi canali di contatto: da telefono fisso, chiamando il numero verde 803.001; da cellulare, componendo il numero 06.828881; scrivendo una mail alla casella presente sul sito http://www.lineaamica.gov.it. Oltre a fornire assistenza generica su tutte le questioni legate alla PA, Linea Amica garantisce all’utenza ulteriori servizi tematici specializzati: Linea Amica Abruzzo, Salute, Immigrazione, Posta Elettronica Certificata. Linea Amica Abruzzo, sin dai giorni immediatamente seguenti il sisma dell’aprile 2009, assiste la popolazione accompagnandola in tutti gli aspetti amministrativi necessari alla “rinascita” territoriale. Attraverso il numero verde 800.155.300 (gratuito anche da cellulare) attivo dal lunedì al venerdì con orario 9-18 e il sabato fino alle 14, i cittadini possono ricevere l’assistenza necessaria per tutto quello che riguarda la gestione dell’emergenza: contributi di autonoma sistemazione, manutenzione delle abitazioni assegnate, allacciamento alla rete del gas, passaggi di categoria delle abitazioni, sistemazione alberghiera e scambi casa, censimenti, autocertificazioni, affiancamento dello Sportello Unico per le imprese. Gli operatori di Linea Amica, attraverso lo Sportello per il Cittadino di Coppito e il container collocato presso il Comune dell’Aquila, sono quotidianamente impegnati a supportare qualunque richiesta d’aiuto nei rapporti della PA con la popolazione.
L’apposito Numero Verde 800.254.009, invece, fornisce qualunque tipo di spiegazione e supporto in merito all’attivazione di una casella di Posta Elettronica Certificata, sia essa destinata al cittadino, alle imprese, ai professionisti o alle Pubbliche amministrazioni.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Contact center oncologico

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 giugno 2010

Firenze. Oltre 1.200 chiamate in sette mesi al Centro di counseling oncologico regionale: per chiedere informazioni, esprimere difficoltà, avere ascolto e sostegno psicologico. A chiamare sono gli stessi pazienti, oppure i familiari. All’altro capo del filo rispondono figure professionali specializzate, psicologi con esperienza nel campo dei servizi oncologici, counselor laureati e qualificati, con competenze all’ascolto e all’orientamento delle persone. Il Centro di counseling oncologico regionale è stato istituito dalla Regione in collaborazione con l’Istituto toscano tumori e il Laboratorio Management e Sanità della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Il numero verde – 800880101 – è attivo 7 giorni su 7, dalle 8 alle 20. Chi lo preferisce, può inviare una mail all’indirizzo: ascolto.oncologico@regione.toscana.it. “E’ un’esperienza pilota in Italia e anche a livello internazionale – spiega Patrizia Fistesmaire, responsabile del progetto per il Mes – E’ una metodologia di lavoro: non è escluso che si possa provare anche per altre patologie croniche.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I contact center in Italia

Posted by fidest press agency su sabato, 30 maggio 2009

Il contact center in Italia si è trasformato negli ultimi cinque anni: i contatti oggi si sviluppano al 50% per telefono, e un altro 20% via telefonino. Seguono l’e-mail (9%)m web (7%), fax (5%), posta (4%), sms (3%) chat (2%) Il telefono si conferma canale preferenziale: il costo del contatto via telefono è alto, ma lo è anche la soddisfazione del cliente, che sembra preferire canali immediati, come la chat, rispetto ad altri come mail o web. Crescono poi i costi di gestione del personale, si abbassano le altre spese. Così è cambiata la situazione secondo i dati presentati al convegno “CRM e lead generation” organizzato da Siseco.  Si sono modificate anche le aspettative del cliente, che vuole servizi e comunicazioni sempre più rapidi, erogati attraverso modalità di fruizione semplici e personalizzate, salvaguardando privacy e sicurezza. «In questo periodo particolarmente difficile – dice Roberto Lorenzetti, amministratore delegato di Siseco – l’idea il CRM abbassa i costi e crea opportunità di business concrete, che in molti casi hanno aumentato il fatturato dei nostri clienti. Siseco è la prima azienda in Italia in grado di fornire un pacchetto “all inclusive”, nel suo pacchetto è disponibile l’intera Guida Monaci: 500.000 anagrafiche complete, verificate ed aggiornate, comprensive di partita IVA. L’approccio vincente è quello della multicanalità: l’attuale fase si concentra su riduzione delle spese di pubblicità e degli investimenti sui canali di comunicazione di massa, focus sul ruolo che ha internet nel marketing mix, senza dimenticare di analizzare il livello di integrazione tra vari canali e il grado di consapevolezza del potenziale giocato dalla multicanalità. È cambiato il coinvolgimento del cliente: «I modelli di Crm vanno ripensati – ha aggiunto Massone – perché non basta disporre della storia del consumatore nei confronti della propria marca, ma occorre tracciare la sua relazione che intrattiene nella comunità. Dunque l’oggetto della comunicazione non è più solo il messaggio, mi anche la relazione. Le 4 “R” che contribuiscono a creare l’ambiente relazione sono: risultati di vendita, relazione a lungo termine, rilevanza dei contenuti e reputazione dell’impresa, secondo quanto emerge dall’osservatorio multicanalità 2008 della School of management del politecnico di Milano».
Siseco è una società specializzata nel realizzare soluzioni informatiche personalizzate nell’ambito CRM, CIM & IP Contact Management. Nata nel 1987, è una delle aziende più attive nel settore, con numerosi traguardi raggiunti nel corso di questi anni. L’intero processo di produzione e delivery delle soluzioni è certificato secondo gli standard ISO 9001. Progettazione, sviluppo, installazione, integrazione ed assistenza di piattaforme software evolute per la gestione di CRM, Multimedia Contact Center e sistemi CTI costituiscono di fatto il core business dall’azienda. Siseco in particolare progetta, realizza e distribuisce tre piattaforme tecnologiche: GAT.crm, B.COM e IphoneBox. Tra i clienti di Siseco: Telecom Italia, Il Sole 24 ore, Fastweb, Wind, Editalia – Istituto Poligrafico Zecca dello Stato, L’Osservatore Romano, Michelin, Secondamano, Smart, B-service, ReedBusiness International.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »