Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Posts Tagged ‘contratto integrativo’

Amnesty international: Sottoscritto il primo contratto integrativo

Posted by fidest press agency su sabato, 12 gennaio 2019

E’ stato sottoscritto dalla Filcams CGIL Roma Col il primo contratto integrativo per le 45 lavoratrici e lavoratori che operano per la Onlus Amnesty International con sede a Roma. Tante le novità che miglioreranno la vita lavorativa dei dipendenti:
– Nuova sperimentazione oraria dove ci sarà una sola timbratura in entrata e minor controllo in quanto tutto è basato sulla fiducia reciproca tra responsabile e addetti;
– Mantenimento della retribuzione totale per quanto riguarda la carenza malattia;
– Indipendentemente dalla data di assunzione tutti matureranno lo stesso numero di permessi
– Maggiore attenzione al tema della genitorialità, verranno aumentati i giorni di congedo paternità
– Prolungata l’aspettativa post partum e per programmi di sviluppo e sostegno per neo genitori;
– Aggiunto il congedo matrimoniale per le unioni civili;
– Introduzione di un premio di risultato e sperimentazione del Lavoro Agile ( smart working) su richiesta volontaria;
– Riconosciute 16 ore retribuite per le assemblee sindacali
– Maggiorati del 30% i permessi sindacali per le rappresentanze sindacali
– Privilegiati i contratti di lavoro subordinato in caso di nuove assunzioni.
Si è inoltre concordata la clausola di ultrattività in caso di mancato rinnovo alla scadenza e di effettuare una serie di incontri periodici per valutare la applicazione del contratto integrativo.Siamo soddisfatti del risultato ottenuto che aumenta diritti e benefit per i lavoratori e per le lavoratrici di Amnesty International (Roma).

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Difesa: Sindacati, firmato contratto integrativo personale civile

Posted by fidest press agency su martedì, 7 agosto 2018

Firmato il contratto integrativo economico al Ministero della Difesa, al via il pagamento del fondo straordinario di 21 milioni di euro per il personale civile. A darne notizia sono Fp Cgil, Cisl Fp, Uilpa e Confsal Unsa che hanno firmato oggi presso la Direzione Generale del Personale Civile il contratto integrativo economico al Ministero della Difesa, concernente anche la ripartizione delle somme del fondo risorse decentrate.Tra le altre voci, fanno sapere i sindacati, “si esprime una particolare soddisfazione per il pagamento del fondo di 21 milioni di euro da ripartire fra il personale civile sulla base della performance organizzativa del Ministero. Un grande risultato quest’ultimo, fortemente voluto e ottenuto dal Sindacato Confederale anche grazie al sostegno garantito dal Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, che, sensibilizzata a tale proposito nel corso dell’incontro avuto lo scorso 19 Luglio, ha prontamente incaricato i propri uffici di diretta collaborazione al fine di individuare tutte le possibili soluzioni ritenute idonee a risolvere i problemi di natura procedurale che avevano fino a quel momento impedito la positiva risoluzione della questione”.
Infine, concludono Fp Cgil, Cisl Fp, Uilpa e Confsal Unsa, “altro importante risultato conseguito con il Contratto integrativo é il completamento nel triennio 2016-2018 delle progressioni nelle aree di quasi tutti i dipendenti della Difesa e, già a partire dal prossimo mese di settembre, chiederemo di avviare le necessarie verifiche tecniche presso il Ministro con l’obiettivo di pervenire quanto prima alle progressioni tra le aree funzionali”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »