Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘contributo’

Medici in Sicilia

Posted by fidest press agency su giovedì, 26 maggio 2011

Castello Utveggio, 27 maggio alle ore 17,00 sarà presentato il libro di Adelfio Elio Cardinale, presidente del CERISDI, dal titolo “Medici in Sicilia” edito da Idelson Gnocchi con il contributo di Banca Nuova. Un caleidoscopio di circa 33 personaggi, tutti medici, che hanno operato in Sicilia contribuendo alla crescita di un patrimonio culturale e scientifico. “Lo scopo non è di scrivere storia – dice Cardinale – ma di dare un contributo alla sua divulgazione, poiché la memoria è un valore fondamentale. Infatti, dalle biografie si può risalire all’evoluzione della medicina che è la ricerca del bene del malato”. In questo volume l’autore racconta biografie e storie di uomini che riescono a creare dal nulla scuole ed eccellenze, mettendo in scena anche sperimentatori e Nobel mancati, maestri e scienziati, neuropsichiatri d’avanguardia, medici che aderiscono alla politica per avversare il fascismo o per assecondarlo. Dopo i saluti di Marino Breganze, presidente di Banca Nuova, presenteranno il volume: Stefano Folli editorialista del Sole 24 ore; Gianni Puglisi, presidente di Storia Patria. Modera Giovanni Pepi, condirettore del Giornale di Sicilia.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Il contributo dei cattolici all’Unità d’Italia”

Posted by fidest press agency su giovedì, 26 maggio 2011

Roma 26 maggio alle ore 17.30, presso la Sala Conferenze di Palazzo Marini, in via del Pozzetto 158 convegno, organizzato dalla Fondazione Italia Protagonista e dall’Associazione Cuore Azzurro. Introdurrà il senatore Maurizio Gasparri, presidente della Fondazione Italia Protagonista. Interverranno la prof.ssa Lucetta Scaraffa, curatrice del volume “I cattolici che hanno fatto l’Italia” e il senatore Stefano De Lillo. Concluderà monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trofeo Karol Wojtila

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 maggio 2011

Milano 23 maggio 2011 allo stadio San Siro si giocherà la finale del Trofeo “Karol Wojitila”, organizzato dai Salesiani dell’Ispettoria Lombardo-Emiliana. Il CNOS Sport aderisce al trofeo e darà il suo contributo con la campagna “La Partita Educativa nello sport. Sarà l’occasione di ricordare, insieme a tanti giovani atleti e tante famiglie, Papa Giovanni Paolo II, grande amico dello sport e degli sportivi, proprio nell’anno della sua beatificazione. La giornata del 23 maggio conclude un doppio torneo calcistico e natatorio che ha visto coinvolti ragazzi di scuole medie e superiori nel corso del mese di maggio. Regolamento, calendario e i comunicati ufficiali sono già disponibili sul sito http://www.mgslombardiaemilia.it dove sono anche pubblicati i risultati, le classifiche e le foto delle partite. Il torneo di calcio, in particolare, si è svolto nelle fasi di qualificazione all’Arena Civica di Milano e convoglierà, in quelle finali, a San Siro, nello stadio dell’Inter e del Milan, appunto lunedì 23 maggio 2011. La competizione natatoria invece avrà luogo al Centro Sportivo Saini di Milano, con una serie di sfide singole e a staffetta. Il Trofeo “Karol Wojtila” ha ricevuto il patrocinio di istituzioni (Comune di Milano, Provincia di Milano, Regione Lombardia) e il sostegno di numerosi sponsor del mondo sportivo e non solo, tutti elencati nel poster in allegato.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Non incontrare l’orco

Posted by fidest press agency su venerdì, 8 aprile 2011

Roma dal 12 al 17 aprile via Nicola Zabaglia 42, Teatro di documenti (da martedì  a sabato ore 20.45, domenica ore 18.00  Biglietti: Intero 13,00 Ridotto 10,00 Tessera associazione 2,00) Non incontrare l’orco ideazione e regia di Anna Ceravolo e Carla Ceravolo con Alessandro Belardinelli, Chiara Benedetti, Cristina Maccà, Valentina Mannone, Lavinia Salani, Alessandra Silipo, Arianna Bindi, Valentina Di Blasi, Karihua Ferrero con il contributo di Carlotta Bon e Verdiana Gerolami prod. Associazione Teatro di Documenti con il Patrocinio di Telefono Azzurro Non incontrare l’orco, progetto che ha ottenuto il patrocinio di Telefono Azzurro, approfondisce un tema che abbiamo iniziato a trattare nel 2009 in concomitanza dei vent’anni della Carta dei Diritti dell’Infanzia e di cui, senza abbassare la guardia, vogliamo continuare ad occuparci anche oltre l’anniversario della firma di quel documento. Perché le ferite inflitte all’infanzia sono senza perdono e senza guarigione, una macchia incancellabile sul cuore del mondo, la più vigliacca delle vergogne.Suddiviso in 4 movimenti – prologo il sogno di pollicino; I° atto incubo; intermezzo il sapore del latte; II° atto fratello sorella -, lo spettacolo si avvale di linguaggi molteplici propri di differenti codici artistici: linguaggio artistico-visivo che interpreta il linguaggio giuridico della Carta dei Diritti dell’Infanzia in opere scultoree, pantomima, linguaggio musicale-sonoro, teatro di parola, cibo, e che richiede la partecipazione diretta del pubblico, in un affresco corale che invoca la poesia per esorcizzare il dolore dell’infanzia. Lo spettacolo è itinerante in tutti gli spazi del Teatro di Documenti. http://www.teatrodidocumenti.it (non incontrare l’orco)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Freddo di Lars Norén

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 aprile 2011

Roma 2 aprile (ore 21) e domenica 3 aprile (ore 17) al Teatro Biblioteca Quarticciolo debutta “Freddo”, del drammaturgo svedese Lars Norén per la regia di Marco Plini. Un atto di denuncia, un contributo alla riflessione su una cultura della tolleranza sempre più necessaria per un futuro prossimo. Lo spettacolo continua le repliche il 5 aprile (ore 21) al Teatro Tor Bella Monaca per approdare dal 7 al 17 aprile al Teatro India (tutte le sere ore 22.30 – domenica ore 18.00 – lunedì riposo).  Tre ragazzi adolescenti si ritrovano a festeggiare la chiusura dell’anno scolastico in un bosco, in compagnia di qualche birra, dando sfogo all’intonazione di cori nazisti. Connotati di teste rasate e grotteschi simboli nazisti tatuati sul corpo, apparentemente potrebbero sembrare solo tre giovani inquieti il cui unico fine è perdere tempo. I discorsi dei ragazzi riflettono la situazione della Svezia di fine millennio, spaventata dall’arrivo degli immigrati che sono vissuti come possibili inquinatori del puro sangue svedese. Ma i tre amici non sono lì per caso: stanno aspettando l’arrivo di Kalle, loro compagno di scuola di origini coreana, che è stato adottato da una famiglia svedese. Il suo arrivo innesca un crescendo di tensione e violenza che culminerà nel più tragico degli epiloghi. “Freddo” affronta la questione del razzismo, del disagio giovanile e della xenofobia temi oggi molto vivi nei paesi scandinavi. (freddo1,2,3,)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Informazioni su farmaci equivalenti

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 marzo 2011

Bisceglie (BAT) 25 marzo, alle ore 16.45, presso l’Auditorium UNITRE, in via F. Petronelli 16, appuntamento con la giornata “Farmaci equivalenti, diamo una risposta alle tue domande”. Lo scopo di questa giornata, promossa da UNITRE-Università delle Tre età e patrocinata da Farmapiù, da Far.p.as-Farmacisti pugliesi associati, da Federfarma, dalla SIMG-Società di Medicina Generale Puglia, dall’Ordine dei Medici della Provincia Barletta-Andria-Trani e con il contributo di Teva Italia, è dare una corretta informazione sui farmaci equivalenti, affinché il cittadino possa avvicinarsi con maggiore fiducia al loro utilizzo. Il farmaco equivalente è qualità, sicurezza ed efficacia. Ma è anche risparmio, a vantaggio del cittadino e del Sistema Sanitario Nazionale, che può così concentrare le risorse per favorire l’accesso a terapie costose e innovative di ultima generazione. La maggior parte dei Paesi europei ha compreso l’importanze dell’uso dei farmaci equivalenti, al fine di garantire un’assistenza sanitaria eccellente ma, nello stesso tempo, sostenibile. In Italia c’è ancora strada da fare, visto che solo il 10% dei farmaci dispensati è generico, contro una media europea del 50%. Tutti gli operatori del settore, medici e farmacisti, sono quindi chiamati a contribuire alla diffusione della cultura del farmaco equivalente. Un ruolo importante è svolto anche dalle farmacie, in quanto luogo di riferimento sociosanitario per i cittadini dove poter chiedere consigli sull’acquisto dei farmaci ma anche per servizi che vanno dal semplice controllo pressorio al primo soccorso, fino all’assistenza ad anziani e immigrati. Per questo motivo è importante che le farmacie diventino un luogo privilegiato di comunicazione e diffusione dell’uso dei farmaci equivalenti”. All’incontro interverranno il dottor Natale Simone, Farmacista titolare della Farmacia Simone di Bisceglie e la dottoressa Daniela Cappelluti, Specialist di Teva Italia.I farmaci equivalenti (detti anche farmaci generici), pur avendo lo stesso principio attivo, presente alla medesima dose, la stessa forma farmaceutica, la stessa via di somministrazione e le stesse indicazioni terapeutiche del farmaco originale, costano meno, per motivi indipendenti dalla qualità del prodotto, legati alla commercializzazione e sviluppo. Forniscono le medesime garanzie di sicurezza, efficacia e qualità dei farmaci originali ma ad un prezzo inferiore. Questo a tutto vantaggio delle tasche dei cittadini e del Sistema Sanitario Nazionale. http://www.equivalente.it

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A difesa dell’acqua del Sele

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 marzo 2011

Santuario di San Gerardo in Caposele 9 aprile 2011 presso l’Auditorium convegno con il contributo di esperti di livello nazionale, sul tema: “La difesa dell’acqua pubblica” che porterà al Referendum tra Maggio e Giugno. Moltissime sono le situazioni a livello locale che ben rappresentano la volontà di difendere e salvaguardare l’acqua come bene comune, un sentimento largamente condiviso contro quei soggetti che sottraggono l’acqua al territorio in cui trova casa e al quale restituisce vita ed energia. A tal proposito, l’associazione Cittadinanzattiva è in prima linea per promuovere il dibattito con le Istituzioni affinché vi sia una presa di coscienza da parte di tutti, e organizza un  L’evento, patrocinato dalla Provincia di Avellino, sarà realizzato riducendo e minimizzando il suo impatto sull’ambiente grazie al supporto organizzativo di EcoCongress, società specializzata nell’organizzazione di eventi sostenibili, ed avrà come obiettivo di focalizzare l’attenzione su un argomento spinoso, facendo conoscere a tutti le idee, le azioni e le posizioni dei principali protagonisti di questa faccenda.Il caso dell’Irpinia è infatti emblematico: la Acquedotto Pugliese S.p.a., un tempo ente pubblico e ora società di capitali che ha come socio di maggioranza la Regione Puglia, da tempo gestisce l’omonima infrastruttura idrica, la più lunga del genere in Europa, convogliando in esso la totalità delle acque della sorgente Sanità, importante bacino sorgivo da cui nasce il fiume Sele; la società ha offerto al Comune di Caposele, nel cui territorio si trova la sorgente, una convenzione per poter continuare a prelevare l’intera Sorgente Sanità senza riserve e/o ulteriori pretese, a fronte di un corrispettivo “una tantum” da versare nei prossimi dieci anni. Gruppi di cittadini, Associazioni e alcune rappresentanze sono insorti, protestando e chiedendo di vederci chiaro nella faccenda che appare come una vera e propria vendita di diritti sul bene comune “acqua”. Il Convegno diventa quindi un modo per ribadire come la salvaguardia e la valorizzazione delle acque del Sele rappresentino un obiettivo importante da portare avanti per questo territorio, nell’ottica dell’implementazione di un nuovo modello di sviluppo sostenibile per tutta la Valle ed i suoi abitanti. Informare e creare una coscienza civile sull’argomento diventa così il modo principale per coinvolgere quante più persone ed opinioni possibile nella soluzione di questa intricata vicenda.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Contributo volontario alla scuola

Posted by fidest press agency su domenica, 13 marzo 2011

“Privare di risorse la scuola pubblica, impoverire i programmi didattici e intimidire gli insegnanti con circolari degne di una caserma in tempo di guerra fa orrore, perché mostra chiaramente lo spirito dittatoriale del Presidente del Consiglio e dei suoi dipendenti al governo e in parlamento.” Con queste parole Antonella Sassone, vice responsabile per la città di Roma dell’Italia dei Diritti, manifesta il suo sdegno per la precaria situazione del sistema scolastico italiano, in riferimento soprattutto alle lamentele dei genitori degli studenti del Liceo De Chirico a Roma, in seguito al contributo volontario alla scuola. Tale versamento ha infatti recentemente assunto carattere di obbligatorietà. La diretta conseguenza della mancanza di fondi ha avuto come risvolto la sospensione dell’acquisto del materiale didattico. Gli insegnanti invece si oppongono fortemente all’obbligo della somministrazione e della correzione delle prove Invalsi nelle scuole pubbliche italiane. “Si sta portando a compimento la distruzione della cultura – ha aggiunto l’esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro –ad opera di un ministro dell’Istruzione che ai tempi in cui era presidente del consiglio comunale a Desenzano sul Garda è stata sfiduciata e in seguito promossa ministra! Le contestazioni dei genitori sono legittime, quelle degli insegnanti ammirevoli ma c’è il rischio che restino inascoltate se non si accetta la presenza dei partiti che fanno di queste proteste una parte importante del proprio

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

8 marzo: festa di tutte le donne

Posted by fidest press agency su martedì, 8 marzo 2011

Il nostro augurio per una società che sappia riscattarsi dagli anni bui per restituire alle donne il ruolo che compete loro nella società in termini di uguaglianza e di rispetto. Donne per quelle che sono nella realtà: madri, lavoratrici, sorelle e compagne di vita. Donne che lottano per i diritti civili. Donne impegnate in politica e nel sociale. Donne che hanno dato un contributo significativo in tutti i rami dello scibile umano.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

150 anni per generare uno Stato

Posted by fidest press agency su lunedì, 7 marzo 2011

Ricorrono 150 anni dall’unificazione dell’Italia sotto un unico scettro, quello dei Savoia. Nacque allora una nazione, forzata dentro la “piemontesizzazione” del resto d’Italia, ma particolarmente con l’annessione del Regno delle Due Sicilie, in assoluto i territori più ricchi e più  floride del resto d’Italia. L’oro del Banco di Sicilia e del Banco di Napoli servì a promuovere l’economia di quel   Nord della nuova nazione, che versava in condizioni penose; fu questo il contributo più importante che dette Garibaldi all’unificazione: la rapina “manu militari” di quell’oro, che ancora oggi costituisce i 4/5 delle riserve auree della Banca d’Italia. Ma fu una nazione, non uno Stato, perché lo Statuto Albertino non poteva essere considerato una Costituzione-guida per un popolo. Così l’Italia divenne Stato quando  maturò la coscienza democratica  e si dette, dopo il disastro della 2° guerra mondiale,  una delle Costituzioni più garantiste del mondo. Divenne uno Stato ma non è ancora una Patria comune, in quanto manca l’idea di una “società comune”; per paradossale che possa sembrare, questa assenza la puntualizzò  Giovanni Gentile,  il filosofo assorbito dal regime fascista, il quale regime non capì nulla di quanto il filosofo sosteneva. L’esistenza di uno Stato si impone dall’esterno, determinato dall’esigenza dei ritmi organizzativi che devono essere comunitari e non selettivi o di casta. La società è parto umano e contiene in sé quella socialità che si realizza e attualizza nella libertà individuale che si fonde nella libertà di tutti: la libertà o appartiene a tutti o non è (cosa ci facesse nel fascismo Giovanni Gentile non è dato ancora da capire!). L’uomo (è sempre il pensiero di Gentile) è naturalmente socievole, perché il singolo ha bisogno degli altri, come gli altri necessitano del singolo; i problemi sorgono quando le prevaricazioni succedono alla naturale solidarietà, con la formazione di “classi” che diventano antagoniste: oggi è superata anche la distinzione tra classi, essendo emersa la “casta” che si impone al di sopra degli altri cittadini anche di fronte a quelle leggi che la Costituzione vuole “uguale per tutti”. L’idea della “casta” è frutto dell’affermarsi del liberismo che divide il popolo in “governanti” e “governati”, chi comanda e chi è costretto ad ubbidire, chi decide e chi ne subisce le conseguenze, dividendo con un muro di gomma le due parti, generando una struttura contingente, economica e/o amministrativa, destinata a non diventare mai Patria comune, come momento culminate dell’itinerario che parte dalla nazione, diventa Stato e si fa e si sente come Patria comune, perché la Patria è tale solo se assume la dimensione temporale “eterna”, sostenuta da valori morali ed educativi in grado di strutturare l’organizzazione stessa  della società e indirizzarla al “bene comune”. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno “Fattore D”

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 marzo 2011

Roma 5 marzo, dalle ore 10.00 alle ore 13.30, presso l’Auditorium della Tecnica, Viale Tupini 65, all’Eur si terrà il Convegno “Fattore D. – Prima Conferenza Nazionale sul Lavoro e l’Occupazione Femminile” promosso dal Settore Pari Opportunità del Popolo della Libertà. All’incontro, in cui porteranno il loro contributo i Ministri Michela Vittoria Brambilla, Mariastella Gelmini e Giorgia Meloni, la Vice Presidente al Parlamento Europeo Roberta Angelilli e la Delegata del PdL in Europa alle Pari Opportunità Barbara Matera, parteciperanno il Ministro delle Pari Opportunità Mara Carfagna, il Ministro del Lavoro Maurizio Sacconi, il Presidente della Regione Lazio Renata Polverini e i rappresentanti delle parti sociali.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’O.U.A. suscita solo indignazione nei cittadini

Posted by fidest press agency su mercoledì, 2 marzo 2011

La “casta” ha  salvaguardato  gli avvocati in pensione  affondando tutti quelli non pensionati.Dal decreto “milleproroghe”  due notizie una cattiva e una buona per gli avvocati ed entrambe hanno un unico  attore  protagonista:l’O.U.A.   Per fortuna  che la notizia cattiva è bilanciata  da quella buona.  La notizia cattiva è quella che  gli avvocati non pensionati, in particolare i più giovani – non ancora inseriti nel mercato delle libere professioni – sono obbligati a versare un contributo previdenziale,  che è aumentato dagli originari mille e settecento euro circa agli attuali tremila e cinquecento, a prescindere dal reddito e dal compimento del trentacinquesimo anno di età. La notizia buona, è l’entrata in vigore dell’obbligatorietà  della mediazione civile dell’esperimento  del procedimento  di  mediazione   quale  condizione    di    procedibilità   della   domanda    giudiziale che avrà decorrenza a partire dal 20 marzo 2011. l’O.U.A. sapete cosa fa? Indice uno sciopero cont! ro la mediazione e contro i cittadini. Bocche cucite  sulla prima notizia da parte di chi, avrebbe dovuto difendere e non ha difeso i giovani e non giovani avvocati al contrario della seconda  nei confronti della quale vi è stato  e c’è un continuo attentato  contro il diritto degli avvocati a  conoscere  come realmente stavano e stanno le cose in materia di mediazione civile.  Ora s’avverte un grave disagio fra gli avvocati,  c’è la corsa a formarsi  per specializzarsi in  conciliatore per allinearsi con i  colleghi che  già da tempo sono “operatori della mediazione” – afferma Pecoraro presidente dell’organismo Internazionale di Conciliazione & Arbitrato dell’ ANPAR.  Gli avvocati  e gli ordini professionali, compresi quelli degli avvocati, più attenti ai fatti e non alle chiacchiere, dal 20 marzo 2010 sono pronti  a sedersi comodamente al tavolo ! della mediazione obbligatoria. Sono tanti gli ordini degli avvocati appartenenti all’O.U.A  che si sono costituiti in organismi  di conciliazione e contrari allo sciopero indetto due giorni prima dell’entrata in vigore della obbligatorietà.  Gli attacchi alla mediazione?  Si spiegano  con il clima  clientelare  con il quale vengono gestiti  alcuni ordini “politici”  degli avvocati,  altro che arricchimento di organismi privati di conciliazione.  Gli organismi privati di conciliazione assommano solo responsabilità  e non risorse a differenza degli organismi pubblici che hanno molte  risorse e poche responsabilità, sulle designazioni, il fenomeno clientelare c’era, resta e continuerà- conclude Pecoraro. (A. Bove)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: contributo canone locazione

Posted by fidest press agency su venerdì, 11 febbraio 2011

È stata pubblicata  all’Albo Pretorio la graduatoria provvisoria  relativa  alle domande presentate dal 6 maggio 2010 al 5 luglio 2010  per la concessione del contributo integrativo per il pagamento del canone di locazione di cui all’art. 11 della  legge 431/98, ANNUALITA’ 2009. Gli interessati potranno consultare la graduatoria recandosi presso il  Municipio di appartenenza o presso il Dipartimento Patrimonio e Casa  Direzione Politiche Abitative, sito in Quadrato della Concordia 4, il martedì  dalle 9.30 alle 13 e giovedì dalle  9.30 alle 15. Avverso la suddetta graduatoria provvisoria potrà essere presentata opposizione, utilizzando l’apposito modulo disponibile presso gli stessi uffici  entro il 12 marzo 2011. Lo comunica l’Ufficio delle Politiche abitative di Roma Capitale.

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nessuno stop alle auto

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 febbraio 2011

6 febbraio Provincia Torino. Il tavolo di coordinamento dei Comuni sulla qualità dell’aria (e che comprende i Comuni di Beinasco, Borgaro, Carmagnola, Chieri, Chivasso, Collegno, Grugliasco, Ivrea, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Pinerolo, Rivoli, San Mauro, Settimo, Torino, Venaria) coordinato dall’assessore all’ambiente Roberto Ronco, si è riunito ieri pomeriggio nella sede della Provincia  in corso Inghilterra, ed ha stabilito di non effettuare il blocco della circolazione la prossima domenica, 6 febbraio.  Il blocco della domenica passata, unito alla pioggia, hanno infatti contribuito a un abbassamento dei valori del PM10 che non giustifica, questa settimana, un provvedimento d’emergenza. “Tuttavia” ha detto l’assessore Ronco “se nei prossimi giorni l’inquinamento e le condizioni atmosferiche creeranno una situazione di criticità, prenderemo in considerazione di effettuare un nuovo stop alla circolazione domenica 13 febbraio”. Il tavolo si riunirà nuovamente mercoledì prossimo per valutare l’andamento della situazione e quali provvedimenti prendere se le condizioni non saranno favorevoli.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

No limits: nuova puntata

Posted by fidest press agency su mercoledì, 19 gennaio 2011

19 gennaio, alle ore 21 su Gold Tv va in onda la quattordicesima puntata di “No Limits – Sportivamente Abili”, la trasmissione dedicata allo sport paralimpico, a cura della Redazione di Sociale.it, della Cooperativa integrata Tandem, del Cip e di Roma Salute News, grazie al contributo della Presidenza del Consiglio del Lazio.  L’argomento principale sarà ancora il Basket in carrozzina, con la presenza in studio di Fernando Zappìle, presidente nazionale della FISPIC. Si commenteranno le partite del weekend, di A1 e A2, e si parlerà della situazione di tutto il movimento sportivo, con le immagini dai campi ed ulteriori collegamenti telefonici. Inoltre, in studio Carla Martella de “il Cavallino rosso”, agriturismo di Pavona dove si fa anche attività di ippoterapia.
Sono previsti l’intervento Maria Teresa Diodati del Presidio del Lazio, che presenterà la nuova guida allegata su accessibilità nei Castelli Romani, ed il consueto contributo di Daniela Orlandi sull’organizzazione delle Olimpiadi/Paralimpiadi di Londra 2012. Infine saranno date tutte le notizie sulle principali attività della settimana legate agli sport paralimpici a livello regionale e nazionale.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontri con gli amici

Posted by fidest press agency su venerdì, 7 gennaio 2011

Roma 19 gennaio, ore 18:00 presso l’Oratorio del Gonfalone, 32/a, (da via Giulia 123 a lungotevere del Sangallo, dove si può parcheggiare) appuntamento con Gli incontri degli amici della Fondazione Einaudi Per la serie “La competizione del mondo globale – Aree sensibili e interessi italiani” L’incontro  verterà su Libia ed Egitto. Ne discuteranno Roberto Aliboni Istituto Affari Internazionali Roberto Iannuzzi Unione delle università del Mediterraneo Antonio Picasso Liberal presiede Franco Chiarenza
L’iniziativa è stata possibile grazie al contributo di Agi Associazione Imprese Generali I prossimi incontri degli Amici della Fondazione Einaudi mercoledì 16 febbraio 2011 l’Oriente che corre mercoledì 16 marzo 2011 i Paesi del Golfo mercoledì 6 aprile 2011 Balcani in attesa mercoledì 18 maggio 2011 Sud America.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Strategie di intelligence nell’attività di polizia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 5 gennaio 2011

Parma 22 gennaio 2011, orario 9-13 Palace Hotel. Seminario tecnico riservato ai Soci ICAA (Associati e Ordinari) di 4 ore, orario 9-13. “strategie di intelligence nell’attività di polizia” (docente Prof. Marco Strano). Il Seminario è aperto a Magistrati, Avvocati, appartenenti alle Forze di Polizia, Investigatori privati, Psicologi, Medici. Saranno ammessi anche laureati in altre discipline e studenti universitari di materie compatibili dietro valutazione del curriculum.  Per il seminario sarà richiesto sul posto un contributo di 20 euro (pagamento sul posto) per copertura delle spese organizzative (gratuito per i Soci Ordinari ICAA in regola con la quota associativa 2011-2012 e per appartenenti alla Polizia di Stato iscritti alla CONSAP).

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: contributo soggiorno

Posted by fidest press agency su martedì, 4 gennaio 2011

«Dopo solo tre giorni di applicazione del contributo di soggiorno è quanto meno imprudente fare bilanci. Ma visto che qualcuno ci prova, quello che noi abbiamo riscontrato con le associazioni è stata una reazione tutto sommato positiva da parte dei turisti».  A parlare il vicesindaco di Roma, sen. Mauro Cutrufo, che ha aggiunto: «Qualcuno si è mostrato addirittura ancor più positivo nella speranza che si investano questi proventi per migliorare l’accoglienza, che è esattamente la nostra intenzione. Dai primi riscontri, reazioni completamente negative non ce ne sono state, al contrario sono emersi nuovi suggerimenti e paralleli con altre grandi città, rispetto a cui nel ragionamento del nostro ospite Roma esce vincente in quanto l’entità del nostro contributo è inferiore, ad esempio, a quello di New York o Barcellona».  «Sono state 3.800 le attività coinvolte – prosegue Cutrufo – ed è possibile che nei primi due giorni di applicazione, che sono coincisi con un week end, possa anche esserci stata qualche lentezza, ma posso affermare con sicurezza che si è trattato di eccezioni, al contrario delle dichiarazioni di qualcuno che vuol far sembrare l’opposto. Entro i primi mesi di applicazione tutto questo meccanismo sarà sicuramente oliato e a regime».(n.r. da un calcolo previsionale si pensa che entreranno nel corrente anno nelle casse comunali da questa “tassa” non meno di ottanta milioni di euro.)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Torino: elezioni comunali

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 dicembre 2010

Sono molto dispiaciuto per la decisione del prof. Profumo di rinunciare alla candidatura a Sindaco di Torino. La sua disponibilità era importante per rinnovare un legame virtuoso tra la politica e quel vasto mondo dell’economia, della cultura, dell’impegno sociale che sente il dovere civico di lavorare  per la città.  Si tratta di un’esperienza già percorsa nel 1993, che ha contribuito ai successi del centro sinistra torinese di Castellani e di Chiamparino, e che poteva essere riproposta nei termini nuovi di una convergenza sul progetto della Torino del futuro. Una Torino aperta alla dimensione internazionale, nodo delle grandi sfide tecnologiche ed industriali del mondo, punto di eccellenza della capacità di integrare innovazione e solidarietà. Il Rettore del Politecnico era la figura adatta per  interpretare questo progetto, e per assicurargli una guida autorevole e prestigiosa.  Pur manifestando in più occasioni stima nei confronti di altri possibili candidati, ho sempre ritenuto che la sfida del centro sinistra torinese, e in particolare del PD, fosse quella di un disegno alto, che non rinunciava alle prerogative della politica, ma non le rinchiudeva nell’orizzonte degli schieramenti interni e della competizione personale.  Ho lavorato per realizzare questo obiettivo. Devo prendere atto che sono prevalse nel partito opinioni differenti, diffidenze ed ostilità, e che la confusione delle voci che blandivano o minacciavano hanno avuto peso nella decisione definitiva del prof. Profumo.  La lettera del Rettore fornisce molte indicazioni, di metodo e di merito, sulle cose da fare. Ed è certamente preziosa la sua disponibilità a continuare a lavorare al progetto per Torino. Una disponibilità che bisogna raccogliere subito per l’urgenza del lavoro programmatico che attende il centro sinistra. La lettera è caratterizzata tuttavia da una diffidenza  nei confronti della politica che mi sembra ingiustificata. Non è mai stato in discussione, almeno nella mia opinione, il profilo “civico” della candidatura del prof. Profumo, la necessità di lavorare per costruire un laboratorio di idee e di impegno che potesse dare vita ad una lista rappresentativa di mondi ed ambienti non impegnati  nei partiti, che, accanto ai partiti, si candidasse a governare la città. E le convergenze ampie delle forze politiche di centro sinistra e di forze di centro  sulla possibile candidatura del prof. Profumo contribuivano a rafforzare la sua caratteristica di “federatore” di un ampio arco di forze disponibili a fare  del programma il punto di verifica e l’elemento su cui costruire la coalizione politica.  Le cose sono andate diversamente, ed ora si apre una fase nuova.  Non ho dubbi che i partiti, e il PD in particolare, sapranno formulare una proposta in grado di costruire il futuro della città, e ritessere su di essa un rapporto con la società civile. Ho sempre ritenuto sbagliata, e anche un po’ strumentale, la contrapposizione tra politica e società civile. Ho messo in guardia più volte dal rischio che il legittimo orgoglio di partito suggerisse una presuntuosa autosufficienza, e allo stesso modo sono convinto che nei partiti ci sono visione, competenza, spirito di servizio. Temo la separatezza della politica, ma anche l’enfasi sul ruolo della società civile. Bisogna tornare alla collaborazione ed al lavoro comune, per riproporre l’esperienza virtuosa rappresentata dal buon governo di Torino.  In questa prospettiva il PD ha una grande responsabilità. Abbiamo deciso di svolgere le primarie di coalizione, non soltanto per rispetto della norma statutaria, ma per confermare un modello di partito aperto che affida ai suoi elettori decisioni fondamentali nella individuazione della classe dirigente. Conta tuttavia il modo in cui il partito si presenta alle primarie, la capacità di selezionare attraverso un approfondito dibattito interno la sua offerta politica e di collegare le candidature ad opzioni strategiche ed a specifiche caratterizzazioni programmatiche. In questo ci vengono incontro le regole che ci siamo dati: la sottoscrizione delle candidature tra i nostri iscritti sarà il primo banco di prova per gli esponenti del PD per verificare progetti, proposte e radicamento nel partito e nella società torinese.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inaugurazione del Laboratorio multisensoriale

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 novembre 2010

Roma 23 novembre 2010 ore 12,00 Via Nomentana 5624 Sala Conferenze – Istituto Statale dei Sordi di Roma, 3° Piano. Il Laboratorio Multisensoriale Roberto Wirth Fund Onlus, realizzato con il contributo della Fondazione Johnson & Johnson,  è il primo in Italia destinato all’attuazione di programmi comunicativo-linguistici personalizzati per bambini sordociechi.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »