Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 299

Posts Tagged ‘convegno’

Convegno ‘Fascinazione etrusca’

Posted by fidest press agency su martedì, 23 maggio 2017

Roma Venerdì 26 Maggio 2017, ore 9:30 / 27 Maggio 2017 Chiesa di San Francesco e Istituto Comprensivo Statale, Aula Magna. Corso Petrarca e Piazza Marconi – Capranica (VT) e Vetralla (VT), Italy Convegno internazionale di due giorni a Capranica e Vetralla (Viterbo) su Fascinazione etrusca. Viaggiatori, artisti, archeologi, letterati, e avventurieri in Etruria tra Medioevo e l’inizio Novecento con 22 relatori di varie nazionalità.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Convegno ‘Fear and loathing of the online self’

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 maggio 2017

Roma. Lunedì 22 Maggio 2017, ore 9:45 / 23 Maggio 2017 Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo, Aula Ignazio Ambrogio Via Ostiense 234 Selfie, algoritmi e anonymous: le diverse strategie dell’identità digitale Il convegno Fear and loathing of the online self e vedrà la partecipazione di studiosi da tutto il mondo tra i quali Geert Lovink, Jodi Dean, Bifo, Gabriella Coleman, Wendy Chun e molti altri. In programma anche esibizioni di video arte. Le sessioni sono: Behind and beyond selfie, Politics and aesthetics of mask design, Online subjectivity theory, Artistic practices of the online self. Programma Lun. 22 maggio h. 9.45 John Cabot University, Via della Lungara, 233 Mart 23 maggio h. 9.45 Roma Tre, Dip. Filosofia, comunicazione e spettacolo Aula Ignazio Ambrogio, V. ostiense 234 (Metro Marconi, Linea B) Mart. 23 h. 19.00 ESC, Atelier Autogestito esibizione artistica e dibattito politico Comitato scientifico e organizzativo: Donatella Della Ratta (JCU), Geert Lovink (INC), Teresa Numerico (Uniroma Tre), Peter Sarram(JCU). http://networkcultures.org/online-self/

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno “L’intercultura: quali sfide, quali problematiche a livello europeo e internazionale?”

Posted by fidest press agency su martedì, 16 maggio 2017

Roma Giovedì 18 Maggio 2017, ore 9:00 Dipartimento Scienze della Formazione, Aula Volpi Via Milazzo 11/b. Il convegno L’intercultura: quali sfide, quali problematiche a livello europeo e internazionale? L’interculturel: quels défis et problématiques aux niveaux européen et international? propone una riflessione condivisa sul tema dell’interculturalità, sulle differenti forme di questo fenomeno, sulle strategie educative utili affinché i problemi derivanti dalla diversità diventino opportunità, occasioni di crescita, di apertura, di reciproco arricchimento. Studiosi di varia provenienza geografica e disciplinare propongono il proprio punto di vista, allo scopo di sondare le sfide che la dimensione interculturale pone oggi al mondo dell’educazione. Il Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università Roma Tre, che accoglie la prima di tre giornate dedicate all’argomento (le prossime saranno all’ISFEC di Bordeaux il 18/19 ottobre 2017), è da sempre attento questa tematica, coniugando, in una prospettiva di ricerca glocal, il confronto tra le esperienze internazionali e la conoscenza attiva del proprio territorio.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Un convegno per ripensare la mobilità a partire dalle aziende e dalle università

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 maggio 2017

torino5gTorino Lunedì 15 maggio dalle 14 alle 17.30 in Città metropolitana di Torino, corso Inghilterra 7“Smart mobility, strong economy: il ridisegno della mobilità a partire dai poli aziendali e universitari” è il titolo del convegno. L’incontro, organizzato dalla Città metropolitana di Torino in collaborazione con Città di Torino e Regione Piemonte, è dedicato alle aziende del territorio. Sarà l’occasione per avviare per la prima volta un’indagine in merito agli spostamenti casa-lavoro su tutto il territorio provinciale.
Al termine del convegno saranno premiate 36 aziende vincitrici della “Bike Challenge 2016”, competizione rivolta alle aziende e ai loro dipendenti: una vera e propria gara tra luoghi di lavoro a chi avrebbe messo in sella più dipendenti, svoltasi tra il 16 settembre e il 31 ottobre 2016 (e proseguita fino al 31 marzo per l’assegnazione dei premi internazionali). La Bike Challenge ha rappresentato il momento centrale del progetto europeo“Bike2Work – Smart choice for commuters” – il cui partner italiano è la F.I.A.B. (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) – che è stato portato sul territorio dalla Città metropolitana di Torino con l’obiettivo di trasferire quote di mobilità dall’auto alla bicicletta, attraverso un programma di cambiamento della visione collettiva di lavoratori, pendolari e aziende.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno “Si può fare! La creatività imprenditoriale, un patrimonio da tutelare”

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 maggio 2017

porta nuova milanoMilano 9 maggio ore 9,30 Sala Colucci di Palazzo Castiglioni in Corso Venezia 47 presso Unione Concommercio. Il convegno si avvale della collaborazione di specialisti in diritto industriale e della proprietà intellettuale ed esperti di economia e fiscalisti del settore IP. La tutela della creatività imprenditoriale e i vantaggi competitivi che ne derivano è il tema di questo nuovo convegno Asseprim – Federazione Nazionale Servizi Professionali per le Imprese, che rientra nell’offerta formativa professionale dedicata alle piccole e medie imprese, dal titolo “Si può fare! La Creatività Imprenditoriale, un patrimonio da tutelare: come trasformare l’idea in un marchio che conta”, nata per promuovere tutte le opportunità legate a quel patrimonio aziendale chiamato “idea”.
Agenda:
Ore 10.00 Saluti introduttivi e breve illustrazione del progettoDott. Umberto Bellini – Asseprim
Ore 10.05 Case HistoriesDott. Federico Pastre – Lorenzovinci.it , alta gastronomia e prodotti tipici italianiDott.ssa Felicia Palombo – Viniamo, il nuovo modo di scegliere il vino
Ore 10.30 Aspetti economici: business plan, investimenti, finanziamenti, M&ADott.ssa Diana Saraceni – Fondo Healtech Europeo, Panakes partners
Ore 11.00 Aspetti legali: identificazione e registrazione, licensing, NDAAvv. Gianfranco Crespi – Studio Crespi
Ore 11.40 La difesa dei diritti nel contenzioso: i quattro ragazzi che hanno sfidato il “gigante” Avv. Mark Bosshard e Dott.ssa Sara Colnago – Business Competence SrL
Ore 12.25 Profili fiscali del Patent box Dott. Paolo Besio – Bernoni Grant Thornton
Ore 12.45 Dibattito Ore 13.00 Chiusura dei lavori. Modera: Avv. Simona Lavagnini – LGV Avvocati.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il mondo come prigione?

Posted by fidest press agency su domenica, 16 aprile 2017

PeoplePushingRoma Auditorium del MAXXI, mercoledì 19 aprile 2017, 15:00-19:30 ingresso libero fino a esaurimento posti. Il mondo come prigione? (al MAXXI fino al 31 maggio 2017), di cui approfondisce alcuni i temi. Il convegno – introdotto dai saluti istituzionali di Giovanna Melandri, Presidente Fondazione MAXXI, e Antimo Cesaro, Sottosegretario ai Beni e alle Attività Culturali, e al quale è stato invitato il Ministro della Giustizia Andrea Orlando – è stato organizzato in occasione della mostra Please Come Back. Esperti nazionali si confrontano sul tema dei sistemi detentivi, esplorandone la dimensione fisica e il significato metaforico, legato alla società contemporanea.Da Monsignor Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura a Luigi Manconi, Presidente della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani del Senato; da Luca Zevi, architetto e consulente del Dipartimento Amministrazione Penitenziaria per gli spazi della pena a Giancarlo Paba, Presidente Fondazione Michelucci; da Mauro Palma, Garante nazionale delle persone detenute e private della libertà personale a Stefano Anastasia, Garante dei detenuti della Regione Lazio; e poi docenti universitari, architetti e urbanisti, appresentanti di associazioni.
Il tema del carcere come luogo fisico sarà al centro del convegno del 19 aprile. “Non si crea sicurezza alzando i muri”, aveva detto il Ministro Orlando in occasione della presentazione della mostra al MAXXI, lo scorso 8 febbraio. E se il sistema penitenziario italiano produce oggi una recidiva che riguarda il 70% dei detenuti, questo significa che il carcere così com’è non mette al sicuro la società. Gli spazi del carcere vanno configurati come sorta di “protesi” della società esterna, dal cui contesto il detenuto deve considerarsi solo “temporaneamente” sospeso, per tornarvi quanto prima a pieno titolo. Il carcere non deve essere più la risposta univoca alla molteplicità di comportamenti che caratterizza il mondo della devianza, ma “extrema ratio”. Maggior sviluppo va dato alle misure alternative alla detenzione, in modo che la maggior parte dei reati non venga più scontata nella segregazione del carcere, ma dentro la società e al servizio di essa. (foto: PeoplePushing)

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Convegno internazionale sulla depressione

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 aprile 2017

ospedale bresciaBrescia 7 aprile in via Pilastroni 4 dalle 9.30 alle 13 in concomitanza con la Giornata mondiale della salute e vedrà intervenire Stefano Cappa (direttore scientifico Irccs Fatebenefratelli), Giovanni de Girolamo (Unità di Psichiatria epidemiologica e valutativa Irccs Fatebenefratelli), Diego De Leo (Emeritus professor di Psichiatria della Griffith University di Brisbane), Francesco Saviotti, direttore del dipartimento di salute mentale ASST del Garda e Vincenzo Zingaro, direttore del dipartimento di Salute Mentale ASST Valcamonica. Male oscuro, mal di vivere, la depressione ha assunto molti nomi pur di non farsi riconoscere: oggi però sappiamo che il tema scelto dall’Oms per la Giornata mondiale della Salute (7 aprile) è una delle principali cause dei disabilità a livello globale. La depressione è un disturbo mentale comune che può colpire chiunque, a tutte le età: incide sui rapporti interpersonali e sulla vita lavorative, sul tempo libero e in genere su tutte le attività delle persone che ne sono affette. Nei casi più gravi può condurre al suicidio, che rappresenta la seconda causa di morte dei giovani tra i 15 e i 29 anni in tutto il mondo. Del resto, proprio nei giovani, 6 delle 10 cause di disabilità o morte prematura sono ascrivibili a disturbi mentali. I centri di ricerca e di cura dei frati Fatebenefratelli lavorano da anni su questo problema e la conferenza internazionale di Venezia sulla salute mentale dei giovani nel 2014, organizzata dall’Ordine Ospedaliero San Giovanni di Dio, ha segnalato l’esistenza di un forte ritardo nella diagnosi di disturbi come la depressione: «per questo abbiamo aderito con convinzione alla campagna Depression let’s talk dell’Organizzazione mondiale della sanità – spiega fra Marco Fabello, presidente dell’Irccs Fatebenefratelli di Brescia – riunendo il 7 aprile alcuni dei maggiori esperti internazionali di questa problematica, allo scopo di sensibilizzare i professionisti del mondo sanitario e dare modo a utenti e famiglie di raggiungere una maggiore consapevolezza, anche con l’obiettivo di facilitare il riconoscimento dei segnali di sofferenza e favorire un intervento più tempestivo ed efficace».

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Settimo convegno annuale sull’IVA

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 marzo 2017

parma universitàParma 23 marzo 2017 dalle ore 15 alle 18, presso l’Aula Magna dell’Università di Parma (via Università, 12), è in programma il “Settimo convegno annuale sull’IVA: nuove problematiche e prospettive di evoluzione del sistema”.Il convegno è diventato un appuntamento fisso, su base annuale, per tutta la comunità scientifica italiana, e si pone come obiettivo quello di indagare sulle principali e più attuali problematiche relative all’imposta sul valore aggiunto: la più complessa del nostro ordinamento giuridico, a causa della sua genesi all’interno del diritto dell’Unione Europea. La giornata di studi sarà focalizzata sulle novità intervenute negli ultimi dodici mesi e analizzerà i progetti di riforma da parte della Commissione Europea, anche alla luce della più recente giurisprudenza della Corte di Giustizia dell’UE e della Corte di Cassazione italiana.Il convegno ha una sua indiscutibile originalità, nel panorama tributario, sia per l’appuntamento annuale ormai consolidato a Parma sia per la prospettiva metodologica proposta. L’evento, inoltre, conferma la centralità dell’Università di Parma nel panorama non solo italiano ma europeo nella ricerca in materia di imposta sul valore aggiunto.
Dopo saluti del Prof. Massimo Regalli, Delegato del Rettore, è prevista, tra i relatori del convegno, la partecipazione dei più autorevoli studiosi dell’IVA a livello italiano: il Prof. Mario Nussi, Presidente dell’Associazione Italiana dei Professori di Diritto Tributario, la Prof.ssa Livia Salvini, Ordinaria di Diritto tributario presso l’Università LUISS Guido Carli, il Prof. Maurizio Logozzo, Ordinario di Diritto tributario presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, l’avv. Paolo Centore, Professore a contratto all’Università di Parma e membro effettivo del VAT Expert Group presso la Commissione europea, il Prof. Massimo Basilavecchia, Ordinario di Diritto tributario presso l’Università di Teramo, il Prof. Fabrizio Amatucci, Ordinario di Diritto tributario presso la Seconda Università di Napoli.Come nei precedenti convegni annuali sull’IVA, l’iniziativa è stata organizzata dal Prof. Alberto Comelli, Associato di Diritto tributario presso il Dipartimento di Giurisprudenza, Studi politici e internazionali dell’Università di Parma, il quale svolgerà la funzione di moderatore dell’evento.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

PRIN Convegno di chiusura: Risultati della Ricerca e nuove prospettive

Posted by fidest press agency su lunedì, 13 marzo 2017

Roma Venerdì 17 Marzo 2017, ore 9:30 / 18 Marzo 2017 Dipartimento di Scienze della Formazione, Auila Volpi Via Milazzo, 11/B. Convegno di chiusura del Progetto PRIN 2013-2016 Successo formativo, inclusione e coesione sociale: strategie innovative, ICT e modelli valutativi di cui è Coordinatore Scientifico Gaetano Domenici. Al progetto hanno partecipato i seguenti Atenei: Roma Tre (Capofila), Torino, Verona, Bologna, Roma Sapienza, Foggia, Palermo.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno: Il Crowdfunding per la cultura tra Fundraising e Marketing

Posted by fidest press agency su sabato, 18 febbraio 2017

crowdfundingRoma, giovedì 23 febbraio 2017- ore 10.00 Associazione Civita, Sala Gianfranco Imperatori Piazza Venezia, 11.Anche grazie all’Art Bonus – misura di incentivazione fiscale introdotta dal Mibact nel 2014 e resa permanente dalla legge di Stabilità del 2016 – si è tornato a parlare nel nostro Paese di mecenatismo culturale. In quest’ambito, si sta delineando un nuovo donatore 3.0 che usa il web come canale per effettuare donazioni, anche di piccole somme, mostrandosi sempre più partecipe alla vita culturale della comunità, un tempo stimolato, in prevalenza, da cause sociali o umanitarie.In tale contesto, oltre al mondo delle produzioni artistiche, anche il settore culturale in senso stretto, tradizionalmente sostenuto dalla mano pubblica e rappresentato in particolare dalle organizzazioni legate alla conservazione e alla valorizzazione del patrimonio, guarda con crescente interesse al crowdfunding: uno strumento capace di coniugare il fundraising con forme di partecipazione e condivisione di progettualità spesso innovative.Metterne in luce le concrete potenzialità, evidenziando tanto gli elementi di forza quanto i fattori critici e di rischio, è l’obiettivo del convegno “Il crowdfunding per la Cultura, tra fundraising e marketing”, promosso dall’Associazione Civita, previsto per giovedì 23 febbraio 2016 alle ore 10.00 presso la Sala Gianfranco Imperatori della stessa Associazione.
Moderato da Marilena Pirrelli, giornalista di ArtEconomy24-Il Sole 24Ore, l’incontro sarà occasione per presentare il volume “Il crowdfunding nel settore culturale e creativo”, realizzato dal Centro Studi dell’Associazione Civita e edito da Marsilio Editori, dedicato al tema del crowdfunding artistico-culturale e volto a diffonderne la conoscenza e la prassi. Sarà distribuita copia del volume edito da Marsilio Editori (foto: Crowdfunding)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Olio delle Colline: Convegno e Premiazioni a Latina Scalo

Posted by fidest press agency su domenica, 29 gennaio 2017

carlo-hausmannLatina Sabato 4 Febbraio, a Latina Scalo, le Premiazioni del 12° Concorso provinciale ‘L’Olio delle Colline’ apriranno il 1° Salone dell’Olio e delle Olive della Provincia di Latina organizzato dal Capol presso il Consorzio per lo Sviluppo Industriale Roma-Latina. Esse si susseguiranno nel corso del Convegno che inizierà alle ore 10. Introdurrà Luigi Centauri (Pres. Capol). Modera Roberto Campagna (giornalista). Porteranno i saluti istituzionali Carlo Scarchilli (Pres. Consorzio) e Damiano Coletta (Sindaco Latina). La presentazione fotografica delle aziende olivicole dei Lepini, Ausoni e Aurunci precederà l’assegnazione dei riconoscimenti “Paesaggi e Buona Pratica Agricola”. Luciano Massimo (Dir. ADA Latina – Regione Lazio) parlerà del PSR Lazio 2014-2020.
Eugenio Lendaro e Andrea Coccia (Università Sapienza Polo Pontino) e Alessandro Rossi (Pres. L.I.L.T. Sez. Latina) illustreranno i risultati della ricerca sulle attività biologiche dei polifenoli dell’EVO Itrana pubblicati sulla rivista internazionale Oncology Reports. A seguire i vincitori “Olio Biologico”. Giulio Scatolini (Capo Panel C.O.I.) tratterà l’identità sensoriale degli EVO Itrana, poi i “Migliore EVO”. premiazioneI contributi di Cosmo Di Russo (Pres. Aspol) e Maurizio Simeone (Pres. Consorzio Tutela e Valorizzazione Oliva Gaeta D.O.P.) prima dei risultati Oliva da tavola “Itrana bianca” e “Gaeta”. Dopo Luca Veglia (Capo Unità Investigativa Centrale ICQRF – MIPAAF) la “Migliore confezione ed etichetta”. Le conclusioni a Carlo Hausmann (Ass.re Agricoltura Regione Lazio).
Interverranno: Eleonora Della Penna (Pres. Provincia Latina), Mauro Zappia (Comm. Camera Commercio Latina), David Granieri (Pres. Unaprol), Enrico Forte (Commissione Regionale Agricoltura). Quindi i premi “L’Olio delle Colline” e Dop “Colline Pontine”. Al termine degustazione degli oli classificati e prodotti tipici locali a cura degli studenti del corso Alberghiero dell’I.I.S. “San Benedetto”.
Alle 15:30 la Tavola Rotonda sulle “Prospettive della filiera olivicola pontina”. Dalle 17 degustazioni guidate e informate con gli assaggiatori professionisti Capol. Alle 17:30 il Concorso “Assaggiatore per un Giorno”. Domenica 5 Febbraio i banchi dei produttori riapriranno alle 16. Alle 17 il Concorso “Il Migliore Assaggiatore Pontino”. Alle 18 il Concorso “Olio Extravergine Pontino”. Dalle 19:30 le due premiazioni. (foto: carlo hausmann, premiazione)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alla Sapienza, convegno nazionale promosso dalla Fondazione Insieme contro il Cancro

Posted by fidest press agency su domenica, 18 dicembre 2016

la sapienzaUn tour in dieci Atenei italiani per insegnare ai futuri camici bianchi la medicina dei sani e la prevenzione primaria, secondaria e terziaria dei tumori. E’ questo il principale obiettivo del nuovo progetto della Fondazione Insieme contro il Cancro Prevenzione e Stili di Vita Sani nelle Università. L’iniziativa è presentata oggi a Roma in un convegno nazionale alla Sapienza di Roma col patrocinio del MIUR. “Ancora troppi italiani ignorano le regole fondamentali per evitare l’insorgenza delle neoplasie e di altre patologie croniche – afferma il prof. Francesco Cognetti, Presidente di Insieme contro il Cancro -. Infatti un adulto su tre è completamente sedentario, il 22% fuma regolarmente, il 36% è in sovrappeso e il 15% beve troppo alcol. E ancora troppo pochi italiani si sottopongono agli screening, fondamentali per una diagnosi precoce del cancro. Con questa nuova campagna vogliamo sviluppare un percorso di formazione nell’Istituzione deputata a questo ruolo: l’Università. Oggi infatti agli studenti di medicina non sempre vengono forniti gli strumenti necessari per comprendere l’impatto di uno stile di vita sano sul benessere della persona”. Gli atenei coinvolti saranno quelli di Roma, Milano, Torino, Padova, Verona, Napoli, Modena, Palermo, Firenze e Catanzaro. In ogni tappa verranno organizzati eventi formativi, lezioni frontali e saranno distribuite agli studenti dispense con una selezione di pubblicazioni scientifiche tratte dalle più importanti e prestigiose riviste mediche. L’iniziativa vede anche il coinvolgimento diretto del mondo dello sport. Oltre agli oncologi, negli incontri interverranno anche i rappresentanti dell’Associazione Italiana Calciatori (AIC). “Per la sua grande diffusione, la famiglia del calcio ha una grande responsabilità verso i giovani e la società civile – afferma Carlo Tavecchio, Presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio -. Per questo sosteniamo in diversi modi la ricerca ed i progetti finalizzati all’educazione delle buone norme del benessere. Gli atleti che competono ai massimi livelli devono essere un esempio per tutti, sul tema della salute auspichiamo sempre una maggiore collaborazione tra lo sport, il calcio in particolare, il mondo della ricerca e dell’Università”. “Lo sport italiano è da sempre sensibile al tema della prevenzione delle gravi malattie come il cancro – sottolinea Roberto Fabbricini, Segretario Generale del CONI -. L’inattività fisica è purtroppo un pericoloso vizio sempre più diffuso tra gli italiani di tutte le età. Si può combatterla promuovendo a 360 gradi una nuova cultura della salute e coinvolgendo, in quest’opera, anche il mondo dell’istruzione e della medicina”.
Secondo le ultime stime, nel 2016 nel nostro Paese saranno diagnosticati complessivamente più di 365.000 nuovi casi di tumore. Ogni giorno circa quindi 1.000 persone ricevono una diagnosi di tumore. “Grazie alla ricerca scientifica, dalla fine degli anni Settanta ad oggi è raddoppiata la percentuale di pazienti che riescono a sconfiggere il cancro – sottolinea il prof. Eugenio Gaudio, Rettore dell’Università La Sapienza di Roma -. Tuttavia l’aumento dell’età media porterà a un sempre maggior numero di nuovi casi, soprattutto in un Paese particolarmente anziano come l’Italia. La prevenzione è quindi un’arma imprescindibile e fondamentale. Dobbiamo incentivarla il più possibile, sia nella popolazione che tra il personale medico. Con questo tour diverse centinaia di futuri camici bianchi avranno l’opportunità di seguire lezioni svolte da oncologi di fama internazionale”. “Gli ultimi dati sugli screening evidenziano alcuni miglioramenti – conclude il prof. Paolo Marchetti Direttore della Oncologia Medica, Azienda Ospedaliera Sant’Andrea, Sapienza – Università di Roma -. Nel 2015, rispetto all’anno precedente, il numero di italiani invitati a sottoporsi a mammografia, ricerca sangue occulto nelle feci e pap test è cresciuto di un milione. 300mila esami in più sono stati invece realmente svolti dai cittadini. Restano tuttavia profonde differenze tra i risultati registrati nelle regioni del Centro Nord e quelle del Sud. Solo l’11% dei calabresi svolge il test del sangue occulto nelle feci mentre nella provincia di Trento viene eseguito dal 73% degli abitanti. Da ultimo, non va dimenticata la prevenzione terziaria. E’ infatti dimostrato scientificamente che condurre stili di vita sani evita nei pazienti oncologici la ricomparsa della malattia. Dobbiamo preparare i giovani medici anche su questo aspetto”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno nazionale “Prevenzione e stili di vita sani nelle università”

Posted by fidest press agency su domenica, 11 dicembre 2016

Roma lunedì 12 dicembre ore 14-16 Auditorium I Clinica Medica policlinico-umberto-i (Viale del Policlinico, 155) convegno nazionale “Prevenzione e stili di vita sani nelle università”. Parteciperanno, tra gli altri, il prof. Francesco Cognetti (Presidente di Insieme contro il Cancro); Carlo Tavecchio (Presidente della FIGC); Roberto Fabbricini (Segretario Generale CONI); Eugenio Gaudio (Rettore Università La Sapienza) e Paolo Marchetti (Direttore Dipartimento Oncologia Medica, Azienda Ospedaliera Sant’Andrea, Roma).
La Fondazione “Insieme contro il Cancro” ha deciso di promuove il progetto Prevenzione e Stili di Vita Sani nelle Università che vede anche la partecipazione del mondo dello sport italiano. Nelle prossime settimane partirà un tour in 10 atenei del nostro Paese. In ogni tappa verranno organizzati eventi formativi, lezioni frontali e distribuito materiale didattico-informativo. molti italiani ignorano le regole del benessere e della prevenzione delle patologie gravi. Per esempio solo il 33% degli adulti svolge una regolare attività fisica come raccomandato dalle Linee guida internazionali. Altri comportamenti scorretti come fumo o abuso di alcol sono invece ancora troppo diffusi tra la popolazione (soprattutto nei giovani). Quindi i futuri medici, al di là della specializzazione scelta, devono essere in grado di fornire ai cittadini le giuste indicazioni in materia di medicina dei sani e di prevenzione primaria, secondaria e terziaria del cancro. Agli studenti di medicina non sempre vengono forniti gli strumenti necessari per comprendere l’impatto di uno stile di vita sano sul benessere. Appare quindi fondamentale sviluppare un percorso di formazione nell’Istituzione deputata a questo ruolo: l’Università.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Convegno internazionale: Vide e Credette. La Sindone, scienza, fede e annuncio

Posted by fidest press agency su martedì, 6 dicembre 2016

Ateneo Pontificio Regina ApostolorumRoma 13 e 14 dicembre 2016 si terrà, il Convegno Internazionale “Vide e Credette. La Sindone, scienza, fede e annuncio del mistero pasquale”, a Roma, presso l’aula Master dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum. Il 6 dicembre è prevista, invece, la conferenza stampa di presentazione delle due giornate di convegno invece presso Sala Marconi della Sede della Radio Vaticana a Palazzo Pio 11:00 alle ore 12:30.Ad aprire il convegno sarà Mons. Lorenzo Leuzzi, delegato per la Pastorale Universitaria della Diocesi di Roma, e a celebrare la Messa conclusiva sarà da S.E.R. Card. Angelo Comastri, vicario generale di Sua Santità per la Città del Vaticano.
Durante il convegno sarà offerto il servizio di traduzione simultanea italiano-inglese. È prevista inoltre la trasmissione in streaming. La partecipazione è gratuita. L’evento è in occasione del X anniversario della mostra permanente “Chi è l’uomo della Sindone?” e del primo anno dalla scomparsa di P. Héctor Guerra LC, ideatore dell’esposizione romana e di altre sette mostre permanenti nel mondo è patrocinato dal Vicariato di Roma ed organizzato in collaborazione con il Centro Internazionale di Sindonologia di Torino e con il Centro Diocesano di Sindonologia Giulio Ricci di Roma.
Il convegno, seguendo un approccio interdisciplinare come richiesto dallo stesso documento sindonico, analizzerà in maniera più approfondita soprattutto l’aspetto pastorale e della nuova evangelizzazione, sia a livello educativo che catechetico, presentando inoltre diverse iniziative recenti per diffondere la conoscenza della Sindone al grande pubblico, come alcuni romanzi, le mostre permanenti e programmi di studio come il Diploma di specializzazione in Studi Sindonici.
L’obiettivo principale dell’evento è quindi quello di comunicare la Sindone. Per questo, sarà dunque centrale la tavola rotonda “Sindone e Mass Media” alla quale parteciperanno giornalisti, cronisti e più in generale diversi esponenti del mondo dei mezzi di comunicazione di massa per approfondire le esigenze scientifiche e le necessità divulgative del telo sindonico.
Il programma, inoltre, prevede una serie di presentazioni fondamentali per una visione d’insieme della Sindone di Torino, quali la storia della Sindone, la Sindone e la Bibbia, la pastorale della Sindone, la Sindone raccontata ai giovani nei romanzi; insegnare la Sindone: la Sindone nella scuola, nella catechesi e nell’università; la Sindone e la scienza. La rosa dei partecipanti è notevole: sono previsti ben 34 interventi da esperti nelle diverse aree coinvolte: comunicatori, storici, scienziati, teologi, insegnanti e ricercatori, scrittori, agenti di pastorale, artisti.
L’evento si concluderà con le testimonianze in ricordo di Padre Héctor Guerra LC, grande appassionato e apostolo della Sindone, ideatore e promotore delle mostre permanenti presenti in diverse parti del mondo: Gerusalemme, Roma, Sacramento (California), Lisboa, Den Bosch (Olanda), Cracovia, San Antonio (Texas) e Città del Messico.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

1° dicembre Convegno AIDS – Milano

Posted by fidest press agency su venerdì, 25 novembre 2016

Piazzale Carlo Magno milanoMilano Il 1 dicembre 2016, in occasione della Giornata Mondiale contro l’AIDS, COOPI organizza il convegno “L’impegno dell’Italia nella lotta globale contro l’AIDS”, alle ore 10.30 presso la Sala Verdi del Palazzo delle Stelline, a Milano, con la collaborazione dell’Osservatorio Italiano per la Lotta contro l’AIDS e del Fondo Globale per la Lotta contro AIDS, Tubercolosi e Malaria, e con il patrocinio del Comune di Milano.
Dal 1981 l’AIDS ha ucciso oltre 25 milioni di persone, diventando una delle epidemie più distruttive che la storia ricordi. In questi anni grazie ai progressi della medicina le persone sieropositive o affette da AIDS hanno avuto nuove speranze per la loro prospettiva di vita. Purtroppo, invece, nelle zone più povere del nostro pianeta, AIDS, tubercolosi e malaria continuano a essere malattie ancora letali. In queste regioni interviene il Fondo Globale, di cui anche l’Italia è membro. Il Fondo è uno dei principali partenariati internazionali ed è riuscito a unire diverse realtà quali governi, istituzioni e società civile. Riflettere sul ruolo che i governi, in modo particolare quello italiano, possono giocare in questa lotta globale è lo scopo del convegno. L’occasione è giusta per presentare anche a Milano il Policy Paper “Il Fondo Globale: un’opportunità per l’Italia, una risorsa per le future generazioni”. L’evento, moderato da Luca Mattiucci, giornalista del Corriere della Sera e responsabile Corriere Sociale, si apre con i saluti di Pierfrancesco Majorino, Assessore Politiche Sociali del Comune di Milano, e del Presidente di COOPI, Claudio Ceravolo. Una presentazione del rapporto è fornita da Stefania Burbo, Focal Point dell’Osservatorio Italiano sull’Azione Globale contro l’AIDS, Massimo Galli, Prof. Ordinario Malattie Infettive Università di Milano e Vicepresidente ANLAIDS Lombardia e Sara Faroni, Associate Specialist, Global Fund External Relations.Le vite salvate nei paesi in cui il Fondo Globale opera dal 2002 al 2014 sono state più di 17 milioni e fanno ben sperare sulle possibilità di debellare AIDS, tubercolosi e malaria. Tale speranza è viva anche attraverso le buone pratiche portate avanti dalle Ong che hanno realizzato i loro progetti contro l’AIDS e le altre pandemie nelle zone del mondo più povere. Nel corso del convegno, i rappresentanti di COOPI – Cooperazione Internazionale, CUAMM Medici con l’Africa e Comitato Collaborazione Medica (CCM), raccontano le esperienze sul campo in Somalia, Tanzania e Angola . “La lotta contro la tubercolosi è stata una delle prime attività svolte da COOPI nel territorio somalo.” – precisa Claudio Ceravolo, Presidente di COOPI – “La nostra presenza è costante dal 1981 e dal 2003, grazie alla collaborazione con il Fondo Globale, siamo intervenuti in diverse strutture sanitarie.” Chiudono il convegno gli interventi di Lia Quartapelle, Deputata e Membro della Commissione Esteri alla Camera e del Senatore Roberto Cociancich*, sull’impegno che l’Italia sta assumendo nella lotta contro l’AIDS. Il nostro Paese è tornato negli ultimi anni ad investire nel Fondo Globale e nel corso della Quinta Conferenza di Rifinanziamento del Fondo, tenutasi il 16 settembre, a Montréal-Québec in Canada, ha annunciato un impegno di 140 milioni di euro per il triennio 2017-2019. “È una promessa molto importante perché l’Italia ha un ruolo fondamentale da giocare per la sua esperienza e le sue capacità”, conclude Stefania Burbo, focal point dell’Osservatorio Italiano per la lotta all’AIDS. L’ingresso al convegno è gratuito.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno: in scienza e coscienza

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 novembre 2016

medicinadifensivaRoma sabato 26 novembre 2016, dalle ore 8.30 alle 13.30, presso la Sala Conferenze dell’Ordine provinciale di Roma dei Medici-Chirurghi e Odontoiatri (Via A. Bosio 19/A, angolo Via G.B. De Rossi) si terrà il convegno ““IN SCIENZA E COSCIENZA”, organizzato dallo stesso Ordine.
Nel mondo medico, profondamente cambiato, è necessario che i medici recuperino la conoscenza più diffusa del proprio Codice Deontologico e la sua effettiva applicazione, ridefinendo e rivendicando altresì l’autonomia della professione medica nell’ambito dell’organizzazione in cui essa viene svolta. Il convegno, pertanto, intende fare il punto sul contesto reale e attuale in cui opera tale professione.
Un approfondimento e una riflessione che si rendono fondamentali per poter affrontare le criticità del SSN – rappresentate da un cronico sotto-finanziamento, da un incongruo utilizzo delle risorse e da un assetto organizzativo complessivo da troppi anni condizionato da scelte improprie – e individuare le soluzioni più idonee nel rispetto delle competenze e dei ruoli di tutti gli attori del pianeta Sanità, prima che il Sistema pubblico scivoli in una deriva di privatizzazione totale e non condivisibile. Interverranno, tra gli altri, Eugenio Gaudio (Magnifico Rettore dell’Università di Roma Sapienza), Antonio Spagnolo (Direttore dell’Istituto di Bioetica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore), Ivan Cavicchi (Docente di Sociologia dell’Organizzazione Sanitaria – Facoltà di Medicina di Tor Vergata), Carlo Petrini (Responsabile Unità di Bioetica dell’Istituto Superiore di Sanità e componente Comitato Nazionale per la Bioetica), Girolamo Sirchia (già Ministro della Salute), insieme ai presidenti degli Ordini di Roma, Bologna, Rimini, Parma e Cagliari: Giuseppe Lavra, Giancarlo Pizza, Maurizio Grossi, Pierantonio Muzzetto, Raimondo Ibba. In collegamento dalla Sicilia interverrà il Ministro per la Salute Beatrice Lorenzin.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Convegno in occasione della Giornata Mondiale contro l’AIDS

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 novembre 2016

porta nuova milanoMilano. Il 1 dicembre 2016, in occasione della Giornata Mondiale contro l’AIDS, COOPI organizza il convegno “L’impegno dell’Italia nella lotta globale contro l’AIDS”, alle ore 10.30 presso la Sala Verdi del Palazzo delle Stelline, a Milano, con la collaborazione dell’Osservatorio Italiano per la Lotta contro l’AIDS e del Fondo Globale per la Lotta contro AIDS, Tubercolosi e Malaria, e con il patrocinio del Comune di Milano.Dal 1981 l’AIDS ha ucciso oltre 25 milioni di persone, diventando una delle epidemie più distruttive che la storia ricordi. In questi anni grazie ai progressi della medicina le persone sieropositive o affette da AIDS hanno avuto nuove speranze per la loro prospettiva di vita. Purtroppo, invece, nelle zone più povere del nostro pianeta, AIDS, tubercolosi e malaria continuano a essere malattie ancora letali. In queste regioni interviene il Fondo Globale, di cui anche l’Italia è membro. Il Fondo è uno dei principali partenariati internazionali ed è riuscito a unire diverse realtà quali governi, istituzioni e società civile. Riflettere sul ruolo che i governi, in modo particolare quello italiano, possono giocare in questa lotta globale è lo scopo del convegno. L’occasione è giusta per presentare anche a Milano il Policy Paper “Il Fondo Globale: un’opportunità per l’Italia, una risorsa per le future generazioni”. L’evento, moderato da Luca Mattiucci, giornalista del Corriere della Sera e responsabile Corriere Sociale, si apre con i saluti del Sindaco di Milano, Beppe Sala*, di Pierfrancesco Majorino, Assessore Politiche Sociali del Comune di Milano, e del Presidente di COOPI, Claudio Ceravolo. Una presentazione del rapporto è fornita da Stefania Burbo, Focal Point dell’Osservatorio Italiano sull’Azione Globale contro l’AIDS, Massimo Galli, Prof. Ordinario Malattie Infettive Università di Milano e Vicepresidente ANLAIDS Lombardia e Sara Faroni, Associate Specialist, Global Fund External Relations. Le vite salvate nei paesi in cui il Fondo Globale opera dal 2002 al 2014 sono state più di 17 milioni e fanno ben sperare sulle possibilità di debellare AIDS, tubercolosi e malaria. Tale speranza è viva anche attraverso le buone pratiche portate avanti dalle Ong che hanno realizzato i loro progetti contro l’AIDS e le altre pandemie nelle zone del mondo più povere. Nel corso del convegno, i rappresentanti di COOPI – Cooperazione Internazionale, CUAMM Medici con l’Africa e Comitato Collaborazione Medica (CCM), raccontano le esperienze sul campo in Somalia, Tanzania e Angola . “La lotta contro la tubercolosi è stata una delle prime attività svolte da COOPI nel territorio somalo.” – precisa Claudio Ceravolo, Presidente di COOPI – “La nostra presenza è costante dal 1981 e dal 2003, grazie alla collaborazione con il Fondo Globale, siamo intervenuti in diverse strutture sanitarie.” Chiudono il convegno gli interventi di Lia Quartapelle, Deputata e Membro della Commissione Esteri alla Camera e del Senatore Roberto Cociancich*, sull’impegno che l’Italia sta assumendo nella lotta contro l’AIDS. Il nostro Paese è tornato negli ultimi anni ad investire nel Fondo Globale e nel corso della Quinta Conferenza di Rifinanziamento del Fondo, tenutasi il 16 settembre, a Montréal-Québec in Canada, ha annunciato un impegno di 140 milioni di euro per il triennio 2017-2019. “È una promessa molto importante perché l’Italia ha un ruolo fondamentale da giocare per la sua esperienza e le sue capacità”, conclude Stefania Burbo, focal point dell’Osservatorio Italiano per la lotta all’AIDS. L’ingresso al convegno è gratuito.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Convegno “Cereali e salute”

Posted by fidest press agency su domenica, 13 novembre 2016

Università di Napoli “Federico II”JPGNapoli 14 novembre 2016 Centro Congressi Partenope – via Partenope, 36 Ore 8.30. Il rapporto fondamentale esistente tra i cereali e la salute sarà il tema che verrà discusso nel corso del convegno ‘Cereali e Salute’ che si terrà al Centro Congressi di via Partenope dell’Ateneo federiciano.
L’obiettivo dell’incontro, organizzato dal Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Nutrizione Umana e dal Corso di Laurea in Dietistica dell’Università Federico II, è di riuscire a sensibilizzare non solo ricercatori e studenti ma anche i medici, i nutrizionisti e i dietisti, che giorno per giorno trasmettono alla popolazione le linee di indirizzo per un’alimentazione sana, sull’importanza dei cereali, e in particolare di quelli integrali, per mantenere una buona salute.Apriranno la giornata di lavori Gaetano Manfredi, Rettore della Federico II, e Gabriele Riccardi, Presidente del Corso di Laurea Magistrale in Scienze della Nutrizione Umana.
Dalle 8.30 alle 18.30 alterneranno interventi di alcuni, tra i maggiori esperti italiani, tra i quali i docenti Riccardo Troncone e Luigi Greco, che affronteranno i problemi inerenti ai cereali nell’alimentazione delle persone affette da celiachia, Vaccaro e Salvatore Panico, che tratteranno il tema dei cereali integrali per la prevenzione del diabete, delle malattie cardiovascolari e i tumori, Ettore Novellino e Albero Ritieni che parleranno dei potenziali rischi tossicologici legati all’uso di cereali integrali.Tra le tematiche del convegno avranno un ruolo importante quelle inerenti alle tecnologie per la produzione di alimenti a base di cereali e le interazioni tra alimenti e batteri intestinali, in merito alle quali interverranno Matteo Lorito, Pasquale Ferranti, Paola Vitaglione e Danilo Ercolini, docenti del Dipartimento di Agraria. I benefici dei prodotti integrali non sono un mistero per i nutrizionisti; infatti, durante il processo di raffinazione dei cereali, necessario per ottenere la farina bianca comunemente utilizzata per il pane e gli altri prodotti da forno, si perdono tutti quei nutrienti che sono contenuti nella parte esterna del chicco di frumento e che costituiscono un vero e proprio tesoro per la nostra salute. Nonostante queste consolidate conoscenze scientifiche l’Italia è, tra i paesi europei, uno di quelli in cui l’uso di integrali è più basso. Infatti, meno del 5 % dei nostri connazionali utilizza prodotti integrali almeno una volta la settimana, a fronte di un consumo nei paesi del nord Europa, come ad esempio la Danimarca, che interessa più del 50% della popolazione.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Convegno “Nuovo Codice degli Appalti – Novità giuridiche e tecniche”

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 novembre 2016

parma universitàParma Venerdì 11 novembre, nell’Aula Magna del Palazzo Centrale dell’Ateneo (via Università 12), con inizio alle ore 14, si terrà il convegno “Nuovo Codice degli Appalti – Novità giuridiche e tecniche”.Dopo i saluti del Rettore Loris Borghi, i lavori saranno presieduti dal Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, ing. Massimo Sessa. Il Convegno è stato organizzato sotto gli auspici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e della Presidenza del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, su iniziativa della prof.ssa ing. Lorella Montrasio, docente di Geotecnica dell’Università di Parma nonché componente del Gruppo di lavoro “Nuovo Codice degli Appalti” del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici e dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Parma.Interverranno al convegno l’on. Umberto Del Basso De Caro, Sottosegretario di Stato alle Infrastrutture e ai Trasporti, l’ing. Angelo Tedeschi, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Parma, il dott. Carlo Deodato, Consigliere del Consiglio di Stato, l’avv. Francesca Ottavi, Direttore Legale Opere Pubbliche dell’ANCE, e l’arch. Elisabetta D’Antonio, consigliere del CSLLPP nonché relatore della Commissione NCA che ha lavorato alla redazione dei decreti attuativi degli articoli progettuali del Nuovo Codice degli Appalti.
La giornata ha l’obiettivo di evidenziare le novità sull’iter di approvazione del Nuovo Codice degli Appalti (Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50) e di chiarirne i contenuti e le novità sia dal punto di vista giuridico che tecnico.Gli interventi previsti, da un lato illustreranno la filosofia che ha mosso il legislatore nella costruzione del nuovo Codice, dall’altro ne approfondiranno i contenuti, con particolare riferimento all’architettura del nuovo Codice e agli indirizzi in esso contenuti, in riferimento alla progettazione degli interventi e alla relativa programmazione. Il focus riguarderà, in particolare, le novità processuali contenute nel Nuovo Codice, il ruolo e le responsabilità degli amministratori pubblici e dei RUP (Responsabili Unici del Procedimento) nonché le novità sul progetto di fattibilità in cui sono contenute importanti indicazioni finalizzate ad ottimizzare i benefici derivanti dall’accuratezza delle fasi pre-progettuali, in special modo di carattere geotecnico.Il convegno è principalmente rivolto ai progettisti e agli amministratori pubblici che si raffrontano con la progettazione nell’ambito delle proprie attività istituzionali e pertanto sarà particolarmente curato il legame tra gli aspetti prettamente giuridici e quelli tecnici. Proprio dal dibattito è atteso un contributo che, derivando dal confronto diretto tra professionisti e istituzioni, possa contribuire alla migliore applicazione del nuovo Codice oltre a fornire spunti validi per la futura evoluzione normativa.Il Convegno è stato organizzato in stretta collaborazione con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Parma, che riconoscerà tre crediti formativi ai partecipanti iscritti, ed è stato patrocinato dall’Associazione Geotecnica Italiana.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Aste immobiliari e telematiche

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 ottobre 2016

cogliandro-dello-russo“La notevole partecipazione di professionisti al Convegno su Aste immobiliari e aste telematiche che si è svolto a Ravenna nei giorni scorsi ha avuto una immediata conseguenza pratica in favore dei cittadini con la decisione di pubblicare immediatamente gli atti che conterranno anche consigli operativi per chi intende acquistare tramite asta un immobile ovvero intende sfruttare il meccanismo dell’asta telematica tra privati per vendere il proprio bene decidendo il prezzo base e cercando di ottenere un miglior prezzo tramite l’asta”. Lo ha annunciato il notaio Andare Dello Russo, presidente di ASNES, Associazione Notai per le Esecuzioni Immobiliari e Mobiliari di Ravenna di cui Andrea Dello Russo e Vice Presidente dell’AINC -Associazione Italiana Notai Cattolici. Dal Convegno è emerso che le aste telematiche sono oggi possibili non per le procedure esecutive ma solo per le procedure concorsuali e per le aste tra privati. Per le procedure esecutive mancano le norme tecniche di attuazione che il Ministero della Giustizia dovrebbe varare entro il 31 dicembre 2016. E’ emerso inoltre che istituti come il patto marciano previsto dalla nuova normativa per alcune “sviste” del Legislatore, potrebbe finire nel dimenticatoio ancor prima di essere utilizzato.Comunque certamente le nuove norme e l’attivismo dei notai potranno favorire il sistema che già oggi consente ai cittadini di visitare il sito delle aste giudiziarie: asteravenna.eu, e chiedere gratuitamente di visitare l’immobile. Inoltre sino a dicembre 2016 c’è un notevole vantaggio: chiunque può acquistare un immobile con le agevolazioni prima casa pagando solo le imposte fisse di registro ipotecarie e catastali (600 euro) e anche le imprese possono pagare solo le sole imposte fisse (al posto del 9%) se si obbligano a rivendere l’immobile aggiudicato entro i successivi 2 anni. Una giornata, dunque, di confronto importante che ha visto cinquecento registrazioni e un parterre di interventi che ha visto tra gli altri protagonisti magistrati come Raffaele Rossi, il professore Fernando Bocchini, il presidente Ainc Roberto Dante Cogliandro, Renato Staiano per l’Abi, oltre al giudice Farolfi della fallimentare di Ravenna, il presidente degli Ordini dei notai, avvocati e dottori commercialisti di Ravenna, nonché i vertici istituzionali della città. (foto: cogliandro-dello russo)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »