Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Posts Tagged ‘corso’

Aperte le iscrizioni al corso di recitazione teatrale e cinematografica diretto dall’attore Cocò Gulotta

Posted by fidest press agency su domenica, 2 ottobre 2022

Palermo Una full immersion che si svolgerà tutti i lunedì dalle 19 alle 21 e i mercoledì dalle 21 alle 23 al teatro del Fontarò in largo Lituania 10 (ex Via Danimarca 50/D) Il corso avrà inizio mercoledì 5 ottobre e sarà presentato al pubblico lunedì 3 ottobre alle 19, sempre al Fontarò. In quell’ occasione lo stesso Cocò Gulotta, oltre alla selezione degli interessati, potrà fornire ogni ulteriore informazione. Il sogno di fare l’attrice o l’attore, con accanto un artista, tra i protagonisti di numerose fiction e serie televisive, che di questo mestiere ne ha fatto una scelta di vita. Gulotta, tra gli interpreti in televisione di fiction e serie per Rai e Mediaset come “L’Ora – Inchiostro contro piombo”, “Solo per passione”, “La concessione del telefono” e “La mafia uccide solo d’estate”, terrà una serie di lezioni per attori non professionisti e simpatizzanti che vogliono avvicinarsi e sapersi rapportare col palco e la platea. Per iscriversi telefonare o mandare un WhatsApp al 3293210304 0 mandare una mail a fontaro.corsi@fontaro.it.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Corso di Mindful Eating: impariamo a nutrire il nostro corpo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 31 agosto 2022

Martedì 27 settembre 2022 ore 20:15-21:30 oppure Martedì 4 ottobre 2022 ore 20:15-21:30 Il corso è aperto a tutti coloro che sono interessati ad applicare alla propria alimentazione i principi della Mindfulness. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione che verrà inviato tramite e-mail. Da oltre 10 anni, l’Istituto Beck, attraverso il suo Centro Mindfulness, sostiene la promozione della salute nella vita quotidiana nell’intero ciclo di vita. Ne incoraggia la pratica, la diffusione e anche l’insegnamento dei protocolli strutturati su di essa.Frequentare il corso di Mindful Eating è una grande opportunità per imparare in breve tempo a cambiare il modo in cui si fa esperienza del cibo sia nella fase di preparazione che in quella di consumazione. Piuttosto che introdurre restrizioni nella tua vita, capiremo il modo in cui interagisci con il cibo e ti aiuteremo ad avere maggiore consapevolezza delle emozioni che stanno dietro a certe decisioni.Imparando a sostituire l’autocritica con l’autonutrimento avrai il tempo di creare un piano alimentare personale, adatto al tuo stile di vita.Stare in pace con il cibo vuol dire stare in pace con il proprio corpo e le proprie emozioni.Mangiare in modo consapevole vuol dire trovare la chiave per stabilire un rapporto equilibrato e sereno con l’alimentazione e, al contempo, migliorare la qualità della tua vita.Il corso fornisce una conoscenza approfondita sull’alimentazione, sulla Mindfulness e sulla Mindful Eating sia a livello teorico che esperienziale. Rappresenta un’opportunità per imparare cosa e come mangiare, come organizzare l’alimentazione di tutti i giorni e come gestire gli attacchi di fame emotiva.Alimentarsi smetterà di essere un momento conflittuale e si trasformerà in uno spazio aperto di curiosità, piacevolezza, equilibrio e pace. Fonte: http://www.istitutobeck.com

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Accesso al corso di laurea magistrale a ciclo unico a numero programmato nazionale in Medicine and Surgery

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 luglio 2022

L’Università di Parma comunica che è stato pubblicato sul sito web di Ateneo il bando per l’accesso al corso di laurea magistrale a ciclo unico a numero programmato nazionale in Medicine and Surgery, erogato nella sede di Piacenza.100 i posti disponibili: 60 per cittadini italiani, cittadini dell’Unione Europea e cittadini non comunitari equiparati e 40 per cittadini non comunitari residenti all’estero.Il numero dei posti indicati è provvisorio: i numeri definitivi verranno assegnati con successivo decreto ministeriale. Per sostenere la prova di ammissione è necessario presentare domanda di iscrizione al test esclusivamente online attraverso il portale Universitaly http://www.universitaly.it fino al 22 luglio entro le 15.La prova di ammissione è in programma il 13 settembre 2022. Per i corsi a numero chiuso a livello nazionale anche quest’anno l’Università di Parma offre incontri online gratuiti in preparazione alle prove di ammissione. Per partecipare agli incontri è necessario iscriversi, fino alle 12 di lunedì 18 luglio, attraverso il link https://www.unipr.it/preparazionetestingresso2022. Per i corsi di area medico-sanitaria le lezioni si terranno dal 25 luglio al 2 agosto. È inoltre previsto per il 25 luglio (dalle 10 alle 13) l’incontro di preparazione per il test di Architettura Rigenerazione Sostenibilità. Tutte le info sul sito Unipr e al Welcome Point Matricole.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

XX Corso Estivo di aggiornamento in Bioetica “Bioetica, Morte e Immortalità”

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 luglio 2022

Roma 4-8 luglio dalle 15:00 alle 18:30 Ateneo Pontificio Regina Apostolurum e Online. La Facoltà di Bioetica in collaborazione con la Cattedra UNESCO in Bioetica e Diritti Umani, avviano il XX Corso Estivo di aggiornamento in Bioetica “Bioetica, Morte e Immortalità” (in lingua italiana e inglese, in sede). verrà affrontato il tema della mortalità umana e dell’aspirazione all’immortalità dal punto di vista delle attuali questioni bioetiche. Questa XX Edizione si propone uno studio interdisciplinare del fenomeno della morte e la ricerca dell’immortalità per favorire la conoscenza e comprensione delle tecniche, i benefici e i rischi inerenti con particolare attenzione alla loro sicurezza ed efficacia e soprattutto all’impatto sulla visione dell’uomo e quindi della natura umana, così come la intendiamo oggi e le eventuali conseguenze per le future generazioni. Si offre ai partecipanti la possibilità di acquisire le competenze necessarie per la valutazione etica delle tecnologie di avanguardia e gli strumenti efficaci per la gestione e la consulenza circa l’uso di queste ultime applicate nell’ambito della vita e della professione medica. Durante il Corso verranno dati gli elementi utili per l’uso di queste conoscenze nella prassi professionale quotidiana di coloro che lavorano nell’ambito scientifico, medico, politico, legale e sociale, della comunicazione o dell’insegnamento nelle scuole e le università. Il Corso è strutturato in lezioni, sessioni di domande e risposte, seminari, cineforum e attività di gruppo interattive e gli argomenti vengono trattati da Docenti della Facoltà di Bioetica ed esperti esterni, provenienti da diversi paesi. Quest’anno, una novità; la mattina del 5 e 6 luglio dalle ore 9.00 alle 13.00, un Modulo dedicato ai Giornalisti – in collaborazione con l’Università Europea di Roma (UER) e in Media Partnership con Avvenire – per affrontare l’informazione su tematiche specifiche dal punto di vista etico e bioetico. L’idea nasce dall’esigenza di quanto sia spesso presente un “vuoto conoscitivo” nell’affrontare tematiche etiche e bioetiche nel mondo dell’Informazione. Il non sapere e non comprendere a fondo determinate questioni, alimenta un caos conoscitivo che spesso sfocia in informazioni errate e faziose, fake news etc. In tematiche etiche, neuroetiche e bioetiche occorre dunque fare chiarezza. Il 7 luglio dalle 17:00, presso l’Ateneo, verrà presentato il libro Enhancement Fit for Humanity: Perspectives on Emerging Technologies (Routledge, 2022) a cura di Michael Baggot, Alberto García Gómez, Alberto Carrara, and Joseph Tham, Docenti della Facoltà di Bioetica e Filosofia, nato dalle conferenze presentate per la prima volta nel Corso Estivo di Bioetica del 2018 intitolato “Human Enhancement: Bioethical Challenges of Emerging Technologies. Il Corso sarà in italiano con traduzione simultaneo in inglese e spagnolo.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corso ECM per tutte le professioni sanitarie

Posted by fidest press agency su venerdì, 3 giugno 2022

Torino 10 giugno dalle ore 14.30 alle ore 18 si svolgerà un corso di formamazione corso Maroncelli 12, in collaborazione con lo Studio MT Cavallo STP di Cuneo, sul tema “Il dolore cronico: gestione, diagnosi, trattamento” (6 crediti ECM). Il corso si propone di offrire conoscenze aggiornate alla luce delle evidenze scientifiche relativamente alla gestione del dolore di pazienti cronici in diversi contesti di cura. Dopo il saluto istituzionale del Presidente dell’Accademia di Medicina di Torino, Giancarlo Isaia, interverrà Gianluca Isoardo, medico neurologo, per trattare le “Basi fisiopatologiche del dolore cronico”. Seguirà il contributo di Alessandro Bombaci, medico neurologo, in merito alla “Classificazione IASP del dolore cronico”. L’ “Approccio al dolore neuropatico cronico” sarà a cura di Gianluca Isoardo mentre Andrea Marcinnò si occuperà di “Approccio alle cefalee”. In successione si affronteranno gli argomenti del ”Dolore nelle malattie infiammatorie muscoloscheletriche” (Maria Chiara Ditto, medico reumatologo), del ”Dolore nelle malattie degenerative muscoloscheletriche” (Enrico Fusaro, medico reumatologo), del “Dolore oncologico” (Maria Torchio). Federica Laino, medico anestesista e rianimatore, curerà una relazione sull’’“Approccio terapeutico avanzato e terapia complementare nel dolore cronico”, Laura Amodeo, psichiatra, tratterà l’”Approccio psicologico al dolore cronico”, mentre Stefano Gargano, fisiatra, parlerà di “Ruolo della riabilitazione nel dolore cronico”. La moderazione della Tavola rotonda sulle criticità emergenti e le conclusioni saranno a cura del prof. Giancarlo Isaia. Costo 25 euro per chi non è socio di Studio MT Cavallo.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Corso ECM per tutte le professioni sanitarie

Posted by fidest press agency su domenica, 22 Maggio 2022

Torino Si svolgerà il 27 maggio dalle ore 14 alle ore 18 sul tema “Vulnologia in pratica sulle lesioni da pressione”. La vulnologia è una disciplina medica che studia e tratta le ulcere cutanee croniche. Dopo il saluto istituzionale del Presidente dell’Accademia di Medicina di Torino, Prof. Giancarlo Isaia, interverrà il dott. Piero Secreto, Dirigente Sanitario Responsabile Struttura Complessa Geriatria, Alzheimer ed altre Demenze, Presidio Riabilitativo Beata Vergine della Consolata “Fatebenefratelli” di San Maurizio Canavese. Il titolo della sua relazione è il seguente: “La situazione generale: i fattori di rischio e la presa in carico”. Seguirà la relazione dell’Infermiera Manuela Galleazzi, Co-Coordinatore didattico del Master I° livello in Vulnologia, Università degli Studi di Torino con un focus su “Lesione da decubito, le scale di rischio, Iad e Skin Tears, igiene della cute”. La Dermatite associata all’Incontinenza (IAD) è un’infiammazione della pelle con arrossamento, dovuto a contatto prolungato con urina o feci. Una “skin tear” è il risultato di una forza di taglio, sfregamento o trauma contusivo che provoca la separazione degli strati della pelle. Infine il dott. Elia Ricci, Primario Chirurgia, Ferite Difficili Casa di Cura San Luca, Pecetto Torinese (To), si occuperà di “Lesioni da pressione, Linee Guida e trattamento locale”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Un corso di laurea per dare un futuro alle nostre montagne

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 marzo 2022

Edolo (BS) Tra tutti i territori coinvolti maggiormente dai cambiamenti climatici, quelli montani sono probabilmente tra i più delicati e a rischio. Scioglimento dei ghiacciai, riduzione delle precipitazioni nevose, innalzamento delle temperature, aumento degli eventi meteorologici estremi sono sfide fondamentali per il futuro – sociale ma anche economico – delle popolazioni che in quelle aree vivono e più in generale dell’intero sistema Paese. Ecco perché, per preparare i nuovi professionisti della montagna, rendendoli capaci di valorizzarne le specificità, è nato un nuovo Corso di Laurea Magistrale in Valorization and Sustainable Development of Mountain Areas. A proporlo è UNIMONT, il Polo dell’Università degli Studi di Milano nelle Alpi. Il programma punta ad offrire a ragazze e ragazzi un approccio innovativo, sistemico, ed interdisciplinare alla realtà locale e nello studio delle sue potenzialità in ottica internazionale.Caratterizzato dalla presenza esclusiva di lezioni in lingua inglese, il corso di laurea si svolge interamente nella sede universitaria di Edolo, un piccolo comune montano con meno di 5.000 abitanti situato nel cuore della Val Camonica. Una scelta tutt’altro che casuale – spiegano i promotori – evidenziando come la particolare collocazione territoriale costituisca un indubbio punto di forza. Il corso di laurea intende trasmettere le competenze necessarie per garantire lo sviluppo economico sostenibile del territorio nelle sue dimensioni più varie come il settore turistico, il sistema delle filiere corte locali tradizionali e l’innovazione industriale nei comparti agroalimentare, medicinale/salutistico, nutraceutico, cosmetico, manifatturiero biotecnologico ed energetico da fonti rinnovabili. Il programma delle lezioni interessa le aree agro-ambientali e forestali, storico- geografiche, giuridiche ed economiche specifiche delle montagne. Con un’attenzione particolare ad aspetti chiave come marketing e comunicazione digitale.Specializzato nello studio e nell’analisi delle complessità locali, il Centro Universitario di eccellenza “Università della Montagna” nasce dalla collaborazione tra gli enti territoriali – Comune di Edolo, Consorzio dei Comuni B.I.M. di Valle Camonica, Provincia di Brescia, Unione dei Comuni Alpi Orobie Bresciane e Comunità Montana di Valle Camonica – e l’Università degli Studi di Milano. Dal 2006, la sede di Edolo ospita anche il “Centro di Studi Applicati per la Gestione Sostenibile e la Difesa della Montagna (Ge.S.Di.Mont.)” che si impegna a coordinare e sviluppare le attività di ricerca scientifica applicata al territorio nel suo insieme.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Corso AIE “Dalla passione all’impresa. Avviare una attività editoriale”

Posted by fidest press agency su venerdì, 4 marzo 2022

Avviare una attività editoriale” e rivolto a tutti coloro che desiderano aprire una casa editrice, rendere più efficiente la propria azienda, inaugurare all’interno di una impresa non editoriale una attività di edizione. “Dopo la lieve flessione del 2020 dovuta alla pandemia, nel 2021 le case editrici sono tornate a crescere in Italia: quelle «attive» (ovvero che hanno pubblicato almeno una novità nell’ultimo anno) sono 5.153, con una crescita di 301 unità in un anno, quasi una nuova casa editrice ogni giorno – ha spiegato il direttore di AIE Fabio Del Giudice –. Se contiamo però tutte le case editrici che hanno avuto almeno una vendita di libri pubblicati anche negli anni precedenti, saliamo a 8.610. Come Associazione di tutti gli editori è nostro dovere rispondere a questa vivacità con la nostra offerta formativa complessiva e, nello specifico, con un corso che ripetiamo ogni anno e che fornisce gli strumenti di base per chi decide di mettersi in gioco”.Dal 2021 il corso viene organizzato interamente online in un orario che favorisce maggiormente la partecipazione anche da parte di coloro che già lavorano: 4 appuntamenti, di 3 ore cadauno, dalle ore 17:00 alle ore 20:00, il 7,8,14 e 15 marzo. Si parlerà di quanto è necessario conoscere per intraprendere con successo il percorso di “editore” a partire dal proprio progetto editoriale e di come sviluppare all’interno di un’altra attività una linea editoriale. Verrà spiegato come funziona la casa editrice, quali sono i ruoli e le funzioni al suo interno, quali sono i soggetti della filiera (promotori, distributori, librai) con cui interagisce e come lo fa, quali sono i possibili scenari aziendali dell’impresa editoriale. Una parte sarà dedicata a cenni alla contrattualistica e alla normativa fiscale del settore. Oltre alla parte teorica, che sarà arricchita da esempi pratici, sono previste in tutte le giornate sessioni di Q&A.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corso di alta formazione gratuita

Posted by fidest press agency su martedì, 23 novembre 2021

E’ aperto fino al 20 dicembre, sul sito http://www.fondazionecrt.it, il bando di selezione su scala nazionale dei 40 partecipanti al primo corso di alta formazione gratuita di nuove leadership per lo sviluppo delle comunità locali, incluse quelle metropolitane.Rivolto a laureati under 40 di ogni disciplina, il nuovo progetto della Fondazione CRT “Talenti per la Comunità: costruire nuove leadership” offre gli strumenti, le conoscenze e le competenze utili per la progettazione, la gestione e la valorizzazione dei processi di crescita sociale, civile, economica e culturale sui territori.Il corso multidisciplinare mixerà lezioni prevalentemente in presenza con workshop, approfondimenti di case histories e attività sul campo. Fornirà strumenti per potenziare l’azione dei partecipanti nelle proprie comunità, associando all’impegno personale una maggiore comprensione dei fenomeni che sottostanno alla capacità di progettare, coordinare e mobilitare risorse, a partire da quelle europee, di valutare la sostenibilità e l’impatto degli interventi, anche attraverso la leva dei Big Data, di comunicare i territori con una visione internazionale, di accompagnare la digital transformation. “Talenti per la Comunità” è realizzato dalla Fondazione CRT con una rete di partner prestigiosi: la Scuola di Politica “Vivere nella Comunità” dei professori Sabino Cassese Pellegrino Capaldo e Marcello Presicci per l’apporto scientifico; il “Consorzio Aaster” del sociologo Aldo Bonomi per la progettazione e la direzione scientifica; il “Cottino Social Impact Campus” per l’applied tutorship e la sede delle attività; il Consorzio sociale “Il filo da tessere” per le attività di coordinamento e supporto. Iscrizioni sul sito http://www.fondazionecrt.it

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Corso di aggiornamento a distanza “MOC e dintorni”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 novembre 2021

Torino 15, 17 e 19 novembre a partire dalle ore 17 (12 crediti ECM) è stato organizzato, con la direzione scientifica del Dottor Fabio Massimo Ulivieri del Policlinico di Milano, il corso di aggiornamento a distanza “MOC e dintorni”. La Densitometria ossea, anche nota come MOC, rappresenta il metodo diagnostico di elezione dell’osteoporosi e delle malattie metaboliche dell’osso e pertanto la sua corretta utilizzazione rappresenta un elemento importante per la buona pratica clinica nella gestione di un gruppo di malattie croniche ed altamente invalidanti. Per l’iscrizione: http://www.symposium.it/eventi.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Un corso aperto al pubblico in preparazione al Sinodo

Posted by fidest press agency su domenica, 7 novembre 2021

Roma A partire da venerdì 26 novembre, la Facoltà di Teologia della Pontificia Università Gregoriana Piazza della Pilotta 4 avvia il corso “Sinodo” e “sinodalità”: approcci teologici, rivolto non solo ai propri studenti, ma a chiunque abbia a cuore la vita della Chiesa. L’avvio del processo sinodale interpella infatti anche la teologia ad approfondire il tema della «Chiesa costitutivamente sinodale», per integrarvi dialogicamente visioni e competenze, esperienze e inquietudini, tradizione e letture attente ai “segni dei tempi”.In dodici incontri, articolati ognuno in due momenti, i professori della Facoltà di Teologia affronteranno l’argomento da diverse angolazioni. Nel primo momento (incontri 1-6) affronteranno la domanda: “A che punto siamo con la sinodalità?”, mirando a far luce sui principali impulsi che costituiscono il fondamento teologico della Chiesa sinodale. Nel secondo (incontri 7-12), le tematiche incontrate nel primo momento saranno riprese in una prospettiva transdisciplinare, coinvolgendo altri studiosi, impegnati in campi di ricerca affini.Lo scopo è quello di creare un ampio spazio di ascolto e di condivisione tra i partecipanti, sia in aula sia online, implementando in questo modo il processo sinodale per sviluppare, anche in teologia, uno stile veramente sinodale. Proprio per questo la partecipazione al corso è aperta a chiunque intenda approfondire il tema della sinodalità: vescovi e incaricati dei processi sinodali diocesani; docenti e studenti di altre università; presbiteri, diaconi, operatori pastorali; incaricati di IRC e docenti della Scuola primaria e secondaria; ecc. Il corso corrisponde a 3ECTS e per i docenti IRC può valere come Corso di aggiornamento.Calendario del corso: I dodici incontri si svolgeranno il venerdì, dalle ore 16 alle ore 17:30, nelle seguenti date: 26 novembre; 3, 10, 17 dicembre; 14 e 21 gennaio 2022; 25 febbraio; 4, 11, 18 e 25 marzo; 1° aprile. Per gli iscritti esterni la partecipazione è prevista in sola modalità online. Le iscrizioni sono aperte fino al 25 novembre (www.unigre.it – . Per gli iscritti esterni la partecipazione avrà il costo di € 20.Docenti della Gregoriana Dario Vitali; Giuseppe Bonfrate; Riccardo Battocchio; Massimo Grilli; Philipp G. Renczes; Alberta Maria Putti; nel secondo gruppo di incontri (7-12) parteciperanno docenti di altre Università. http://www.unigre.it

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Primo corso per formare gli ecodesigner che realizzeranno packing più sostenibili

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 ottobre 2021

Il percorso formativo, che si terrà dal 19 ottobre 2021 al 18 gennaio 2022, prevede un piano integrato di attività didattiche e pratiche: gli studenti universitari si confronteranno con esperti del settore, addetti ai lavori e accademici provenienti dai principali enti di formazione pubblici e privati impegnati nella formazione per la transizione verso un modello di economia circolare: l’Istituto di Management della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, l’Università degli Studi della Tuscia, l’Università degli Studi di Brescia, l’Università di Pisa e l’Isia Roma Design. “Per promuovere il passaggio verso un modello economico circolare, la formazione e l’innovazione sono elementi dirimenti per ripensare le dinamiche attraverso cui si progetta e si produce” spiega Marica Di Pierri, Direttrice responsabile di EconomiaCircolare.com, che precisa “Per questo EconomiaCircolare.com è impegnata, oltre che nell’informazione, nell’approfondimento e nella promozione culturale di un cambiamento non più rimandabile, anche sul fronte formativo. Ecodesign the future è il primo dei corsi organizzati e co-promossi dalla testata, rivolto a due temi rilevanti per l’economia circolare, quello dell’ecodesign e quello del packaging.”Un’iniziativa importante come illustra Maurizio Bernardi – Presidente di Erion Packaging, Amministratore Delegato e CFO di BSH Italia e Membro del Comitato dei promotori del workshop: “Parliamo sempre di dare delle possibilità alle giovani generazioni, ai professionisti del futuro. Diciamo che il futuro del Pianeta è nelle loro mani. Bene, ma io credo che sia giunto il momento di dargli – oltre alle parole – anche gli strumenti per sfruttarle al meglio queste opportunità, per cambiare concretamente le cose.”

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Presentazione del nuovo corso di laurea in Medicine and Surgery dell’Università di Parma

Posted by fidest press agency su domenica, 11 luglio 2021

Parma “Medicine and Surgery”: si chiama così il nuovo corso di laurea magistrale a ciclo unico dell’Università di Parma, attivato dal prossimo anno accademico (2021-22) nella sede di Piacenza. Un corso interamente erogato in lingua inglese, attivato dall’Ateneo con la collaborazione dell’Ausl e del Comune di Piacenza e con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, caratterizzato da una prospettiva internazionale e pronto da un lato a rafforzare l’offerta formativa dell’Università di Parma in ambito medico-chirurgico e dall’altro a potenziare il settore sul territorio regionale e in particolare piacentino. L’idea di avviare un nuovo corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, con sede a Piacenza, in lingua inglese, è nata con un triplice obiettivo: potenziare l’offerta formativa in Medicina e Chirurgia, potenziare il grado di internazionalizzazione dell’Università di Parma e, più in generale, l’offerta di formazione medica universitaria internazionale in Emilia-Romagna, e realizzare una sinergia con ampie potenzialità di sviluppo tra l’attuale corso di laurea in Medicina e Chirurgia di Parma e la struttura sanitaria del territorio piacentino. I contenuti didattici del corso mirano a formare un medico che possieda una solida cultura bio-medica e una visione multidisciplinare dei problemi più comuni della salute e della malattia. Gli studenti e le studentesse svilupperanno una conoscenza medica completa, dalla promozione della salute alla medicina d’urgenza, dalla ricerca applicata alle ultime tecnologie all’economia e alla gestione della salute. La formazione dovrà essere orientata sia alla cura sia alla prevenzione delle malattie, così come alla promozione della salute: una missione specifica che risponde in maniera adeguata alle nuove esigenze di cura e salute, poiché centrata non solo sulla malattia ma anche e soprattutto sul malato, fornendo gli strumenti per comprendere e applicare sia i principi della medicina personalizzata sia l’analisi dei contesti socio-sanitari. Interamente concepito con un orizzonte internazionale, il corso in Medicine and Surgery potrà avvalersi “in esclusiva” del sistema ospedaliero di Piacenza, non condiviso con altri corsi di Medicina. La dimensione internazionale del corso e la presenza di temi relativi alla salute globale potranno consentire di intraprendere, dopo la Laurea, percorsi italiani e internazionali di specializzazione, di esercizio della professione e di ricerca. Prosecuzione naturale dell’itinerario formativo potrà essere l’accesso a programmi post laurea in Italia o in altri Paesi. Il corso è a numero programmato a livello nazionale (100 posti). La prova di ammissione, unica a livello nazionale, è fissata per il 9 settembre 2021 con test IMAT (International Medical Admission Test). Per iscriversi al test di ammissione è necessario presentare domanda on line attraverso il portale Universitaly entro le 15 del 22 luglio.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovo corso di laurea in Giurista del Terzo Settore

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 giugno 2021

Padova. Il Terzo Settore ha un ruolo strategico nella nostra società, poiché supporta il settore pubblico e quello privato. Secondo le più recenti rilevazioni Istat, in Italia il Terzo Settore riguarda circa 6 milioni di volontari e 700mila lavoratori ed è l’ambito economico che presenta la maggiore crescita sul piano dell’incremento occupazionale. Ne è prova il rilievo che il Recovery Plan assegna al Terzo Settore, dove volontariato e impresa sociale trovano la propria collocazione. Il nuovo corso di laurea in Giurista del Terzo Settore attivato dall’Università di Padova a partire dall’anno accademico 2021-22, frutto anche della testimonianza fornita dalla cittadinanza in anno straordinario e difficile, il 2020, durante il quale Padova è stata Capitale Europea del Volontariato per divulgare e promuovere le migliori prassi in materia, investe in questo comparto. La formazione teorica ma anche sperimentale, in collaborazione con gli enti del Terzo settore, è il punto di forza del nuovo corso di laurea. Nato da un’iniziativa del Dipartimento di Diritto privato e critica del diritto, la concretizzazione della quale è stata affidata ad Adriana Topo, professoressa ordinaria di Diritto del lavoro e Presidente del Comitato ordinatore del progetto, il corso di studi, accanto alle tradizionali lezioni frontali, prevede anche laboratori: momenti interattivi che daranno agli studenti l’opportunità di mettersi alla prova in prima persona confrontandosi con situazioni reali sotto la guida di accademici e operatori del settore; si tratta di stanze di sperimentazione dirette a rafforzare nello studente capacità di analisi e di problem solving. Il nuovo percorso di studi rappresenta un unicum nel panorama dell’offerta universitaria italiana proprio in relazione alla modulazione specifica dei contenuti degli insegnamenti per la gran parte declinati con specifica attenzione alla realtà del Terzo Settore, composta da associazioni di volontariato e imprese anche di grandi dimensioni, tra le quali le cooperative sociali. Il piano di studi è stato pensato nel dialogo con i soggetti che operano nel Terzo Settore, che hanno fornito il proprio contributo per la costruzione del curriculum e che saranno coinvolti nei momenti laboratoriali. L’erogazione degli insegnamenti in remoto e in presenza, con una articolazione degli orari in fascia pomeridiana, si adatta, poi, alle esigenze di chi lavora o opera attivamente nel volontariato. Il corso di laurea, strutturato in esami obbligatori e a libera scelta, propone, quindi, un programma solido e coerente con le sue finalità, che spazia dal Diritto alla Finanza Sostenibile, al Diritto delle Fondazioni di origine bancaria, passando per Psicologia dell’inclusione e Gestione dei conflitti, abilità indispensabili per affrontare situazioni diverse, sempre più spesso all’insegna della multiculturalità, con capacità relazionali volte all’accoglienza e all’integrazione. Alla conclusione del terzo e ultimo anno, infine, è previsto un periodo di stage e/o tirocinio presso gli enti del territorio convenzionati con l’Università. Nelle intenzioni della Presidente del Comitato ordinatore quest’esperienza “rappresenta un formidabile trampolino di lancio per introdurre i neolaureati nel mondo del Terzo Settore dando loro subito la possibilità di collocarsi nel mondo del lavoro”. https://www.facebook.com/terzosettoreunipd

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Corso per diventare “Esperto dell’apprendimento linguistico”

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 Maggio 2021

Sta per partire la terza edizione del corso professionalizzante Diventare un Esperto dell’Apprendimento Linguistico, organizzato dal Gruppo di Ricerca ELICom (Educazione Linguistica Inclusiva e Comunicazione) e coordinato da Michele Daloiso al Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali (DUSIC) dell’Università di Parma. Il bando con i dettagli per l’iscrizione è disponibile sul sito del Gruppo ELICom. La scadenza è fissata per il 26 luglio alle 12 ma il corso è a numero chiuso, quindi si va ad esaurimento posti. Una quota dei posti disponibili è riservata agli studenti dell’Università di Parma interessati a specializzarsi in quest’ambito. Il corso si pone la finalità di formare la figura dell’Esperto dell’Apprendimento Linguistico, ossia un insegnante, un educatore, o un tutor che possiede le competenze glottodidattiche per facilitare i processi di apprendimento o potenziamento linguistico-cognitivo degli alunni, soprattutto nelle situazioni in cui è presente uno svantaggio linguistico.Il percorso formativo, realizzato quasi interamente a distanza con attività in modalità sincrona e asincrona, si rivolge a insegnanti di lettere e lingue, tutor ed educatori professionali che intendono specializzarsi sull’educazione linguistica inclusiva, con un’attenzione particolare agli alunni con disturbi della comunicazione, del linguaggio e dell’apprendimento. Il corso dà accesso all’esame per conseguire la Certificazione di Esperto dell’Apprendimento Linguistico (CEdAL), che costituisce la prima certificazione glottodidattica in Italia rivolta a docenti ed educatori che intendono specializzarsi nell’educazione linguistica inclusiva. Il corso e la certificazione sono frutto di un più ampio progetto sviluppato da Michele Daloiso e Marco Mezzadri nell’ambito delle attività del Laboratorio di Glottodidattica del Dipartimento DUSIC.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corso gratuito di progettazione per finanziamenti europei

Posted by fidest press agency su domenica, 2 Maggio 2021

I finanziamenti europei hanno spesso rappresentato per gli Enti, le imprese e i cittadini italiani due facce della stessa medaglia. Da un lato la consapevolezza delle tante risorse destinate dall’Unione Europea ai Paesi membri, dall’altra una difficoltà a comprendere e applicare le procedure con le quali accedere a queste risorse, a differenza di altri Stati che ne hanno sicuramente fatto un maggior uso. Dalla volontà di avvicinare sempre più l’Europa al territorio e dare strumenti di conoscenza delle sue tante opportunità, nasce l’idea dell’eurodeputato Salvatore De Meo (Forza Italia – PPE) di organizzare, attraverso la sua piattaforma http://www.insiemeineuropa.it, un corso gratuito di euro progettazione riservato ai giovani under 35 per orientarli e formali sulle procedure di analisi e applicazione dei bandi europei.“Sta per partire la programmazione 2021/2027 – dichiara De Meo – alla quale si aggiungono tutte le risorse straordinarie del Next Generation EU. L’Italia avrà così tante risorse a disposizione, ma dobbiamo recuperare le necessarie competenze le cui mancanze finora purtroppo ci hanno relegato tra i Paesi che meno utilizzano i finanziamenti europei. L’Europa offre tante opportunità ma spesso non le conosciamo e non le sappiamo utilizzare al meglio, ed è per questo che ho deciso di organizzare un corso in Europrogettazione per offrire a giovani al di sotto dei 35 anni la possibilità di formarsi ed avvicinarsi ad una professione alla quale non sempre abbiamo dato la giusta importanza. L’obiettivo – continua l’eurodeputato – è quello di fornire ai ragazzi che parteciperanno conoscenze e competenze in grado di garantire un migliore accesso ai fondi europei, acquisendo elementi teorici e capacità pratiche nell’analisi e lettura dei bandi europei e la successiva scrittura della candidatura al bando».La piattaforma http://www.insiemeineuropa.it, realizzata con la collaborazione del gruppo del Partito popolare europeo, consente di accedere gratuitamente a tutte le informazioni sui bandi europei, nazionali e regionali, ma la più grande difficoltà per le imprese, i cittadini e gli Enti locali è avere un interlocutore qualificato che sappia interpretare le proprie esigenze ed aspettative e verificarne la fattibilità rispetto ai singoli bandi. Il corso di euro progettazione è interamente gratuito, si terrà on – line nel prossimo mese di giugno ed è riservato a un massimo di 25 ragazzi. Le iscrizioni sono aperte fino al 16 maggio. Tutte le informazioni, il programma completo e le modalità di iscrizione le troverete sul sito http://www.insiemeineuropa.it

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corso di Esperto in Cerimoniale e Protocollo Nazionale e Internazionale in web live

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 aprile 2021

La Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale – SIOI organizza il Corso di Esperto in Cerimoniale e Protocollo Nazionale e Internazionale (17 maggio – 14 giugno 2021), giunto alla 29ª edizione.Il Corso mira a far acquisire la conoscenza delle regole del cerimoniale e del codice di comportamento formale presente nei diversi aspetti delle relazioni pubbliche internazionali. Il Protocollo è l’insieme di regole che disciplinano il cerimoniale in generale riferito ai suoi aspetti codificati.Il Corso è rivolto ai giovani interessati ad intraprendere una carriera nelle relazioni pubbliche internazionali, ma anche ai dirigenti e funzionari della Pubblica Amministrazione, ai funzionari delle Ambasciate estere in Italia e al personale delle strutture private coinvolte nell’organizzazione di eventi di rilevanza nazionale e internazionale.Le opportunità di lavoro in questo settore sono molteplici; quella del cerimoniere è una professione in continua trasformazione, che non perde mai di interesse. È, inoltre, particolarmente stimolante perché presenta sfide sempre nuove, e per svolgerla al meglio occorrono capacità organizzative e di gestione, flessibilità, cura ed attenzione ai dettagli, inclinazione personale e conoscenza di una pluralità di regole e codici di comportamento differenti.Tra le numerose tematiche che il programma del Corso approfondisce, si segnalano il Cerimoniale di Stato, il Cerimoniale Diplomatico, il Cerimoniale Islamico, Ebraico, Cinese e Indiano, il Cerimoniale del Vaticano, il Galateo Istituzionale. Una sezione è dedicata al Protocollo Olimpico e agli Eventi Sportivi Internazionali e un’attenzione particolare è riservata alle evoluzioni più recenti, con i moduli dedicati al Cerimoniale ai tempi della pandemia, alla Comunicazione degli Eventi Online e alla Netiquette. L’attività didattica consiste in nove incontri in modalità live streaming, due volte a settimana, il lunedì e il martedì dalle ore 10.00 alle 13.00.

Posted in Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Corso per formare docenti e figure professionali

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 aprile 2021

Il Salone dello Studente Campus Orienta e gli enti Irase ed Enfap hanno siglato un accordo per formare figure professionali capaci di sostenere giovani e lavoratori nella riqualificazione professionale post-pandemia. L’aggiornamento dei docenti e la formazione di nuovi professionisti del settore, aiuteranno da un lato i disoccupati a riqualificarsi, dall’altro gli studenti a scegliere con più attenzione il percorso di studi adatto sia alle proprie caratteristiche, sia alle richieste del mercato. In base ai dati Istat, sono ben 945.000 i posti di lavoro persi nel 2020 a causa della pandemia, mentre la dispersione scolastica è in continuo aumento: il 36% degli universitari abbandona il corso al primo anno di studi (Anvur), il 27,8% dei giovani italiani under 35, secondo Eurostat, non è né in formazione, né in tirocinio, né al lavoro: sono i cosiddetti Neet (Neither in Employment or in Education or Training).Una piaga che, secondo Istat, è in forte peggioramento: nella fascia 15-34 anni i Neet in Italia sono passati dal 23,8% del 2019 al 25,1% del 2020. E nel segmento 25-34 anni dal 28,9% del 2019 al 30,7% del 2020: un +1,8% di giovani inoccupati in quello che probabilmente ricorderemo come l’anno pandemico per antonomasia. I corsi di formazione, aggiornamento e riqualificazione di Campus Orienta/Irase/Enfap saranno gratuiti e rivolti anzitutto ai docenti, al personale scolastico e a formatori di enti professionali. In secondo luogo, a giovani che vogliono fare dell’orientamento la propria professione futura. I percorsi saranno validi come crediti per la formazione continua degli insegnanti. Saranno svolti in forma digitale e – appena possibile – anche in presenza.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Primo corso di alta formazione per diventare “hacker buoni”

Posted by fidest press agency su martedì, 16 febbraio 2021

Padova. Nasce il “Corso di alta formazione in Cybersecurity” ideato da Fòrema, ente di Assindustria Venetocentro dedicato alla formazione, in collaborazione con SMACT, centro di competenza creato da 40 partner tra cui le Università e centri di ricerca del Triveneto per l’industria 4.0. A beneficiarne saranno 31 professionisti di Corvallis divisi in tre gruppi. L’azienda padovana, che assieme ai Partner YOROI e Swascan è recentemente entrata a far parte del gruppo Tinexta per la creazione del primo polo nazionale per i servizi per la sicurezza digitale, svilupperà il proprio know-how con formatori specializzati grazie ad un programma didattico orientato a preparare i futuri 007 della cyber security, in grado di proteggere, prevenire e programmare le attività aziendali per la sicurezza informatica. La scelta di formare “in azienda” i futuri specializzandi risponde all’esigenza di un training che permetta ai candidati di imparare immergendosi nella realtà lavorativa di competenza, dando allo stesso tempo una risposta alle crescenti difficoltà di reperire velocemente profili qualificati sul mercato. Diverranno gli 007 della cybersecurity, in grado di proteggere, prevenire e programmare le attività aziendali per la sicurezza informatica. Il percorso formativo prenderà il via il 29 gennaio 2021 e proseguirà fino a maggio 2021. Le lezioni si svolgeranno in modalità on line a distanza. Il percorso ha una durata complessiva di 172 ore, di cui 72 di formazione generale e 100 di formazione verticale per ciascuno dei 3 gruppi di lavoro.Saranno 3 i percorsi formativi specifici per altrettanti profili di esito.
Il primo è il developer: specialista in grado di analizzare i software aziendali dal punto di vista della sicurezza informatica, sviluppando codici e soluzioni specifiche per migliorare la tenuta agli attacchi. Opera in back office.
La seconda figura è quella del sistemista: specialista in grado di installare e personalizzare soluzioni software a fronte di fabbisogni o criticità riscontrate in termini di sicurezza informativa dal cliente; è presso il cliente che svolgerà il suo lavoro.
La terza figura è l’account: consulente capace di analizzare i dati del cliente e avviare analisi specifiche di verifica dello stato dell’arte, anche attraverso prove di tenuta del sistema ad eventuali incursioni; trasmette input ai developer e attiva i sistemisti per installare le soluzioni proposte e concordate con il cliente. Ha il compito di coltivare il rapporto con il mercato, dando continuità ai servizi forniti, attraverso lo sviluppo e aggiornamento degli stessi e rilevando i nuovi fabbisogni.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Riforma del corso di laurea in farmacia oggi più vicina

Posted by fidest press agency su martedì, 24 novembre 2020

Una profonda riforma del Corso di laurea in farmacia, nella quale siano sempre più presenti elementi professionalizzanti, integrati con quella forte formazione di base che ha fatto l’eccellenza dell’Università italiana. Questa la prospettiva indicata dal Ministro per l’Università e la Ricerca, Professor Gaetano Manfredi, intervenuto al simposio ”Il Pil sapere e il valore delle competenze: la riforma dei curricula universitari e degli Esami di Stato” al quale hanno partecipato Gabriele Costantino, Direttore Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco, Università di Parma; Maria Angela Vandelli, Professore Ordinario presso Dipartimento Scienze della Vita, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia; Andrea Urbani, Docente Biochimica clinica e biologia molecolare clinica, Università Cattolica del Sacro Cuore; Carolina Carosio, Presidente Fenagifar; Andrea Mandelli, presidente della FOFI e Luigi D’Ambrosio Lettieri, presidente della Fondazione Cannavò e vicepresidente della FOFI. Al centro dell’incontro, che ha chiuso la seconda giornata di lavori del Congresso dei farmacisti italiani, il disegno di legge del Ministro che istituisce la laurea abilitante in farmacia, e pone le basi per quel profondo rinnovamento del percorso formativo oggi indispensabile alla luce del nuovo ruolo nel processo di cura che si prospetta al farmacista. Come ha sottolineato D’Ambrosio Lettieri, “non colmare e lo squilibrio oggi esistente tra le nuove competenze necessarie al farmacista e quelle acquisite nell’attuale corso di studi universitari, rischia di pregiudicare il processo evolutivo del sistema sanitario, basato sulla prossimità, e l’evoluzione del ruolo del farmacista”. Con l’abolizione dell’Esame di Stato, come detto dal Ministro, acquistano un rilievo diverso l’istituto del tirocinio e la sua valutazione. Il tirocinio, e il ruolo del tutor professionale, dovranno a loro volta essere aggiornati nella struttura e nei contenuti, e a questo scopo il Ministro Manfredi ha annunciato l’istituzione di un tavolo di lavoro con la Federazione degli Ordini e i Direttori dei Dipartimenti di farmacia. “Dal dibattito di oggi è emersa una piena sintonia tra il mondo dell’Università e la rappresentanza professionale. Da tempo la FOFI chiedeva una riforma del corso di laurea in farmacia, più orientato all’assistenza e ai processi di cura, ma anche di quello in Farmacia industriale, in ragione dei progressi farmacologici ma anche, per esempio, dell’imporsi dei prodotti salutistici” ha detto nelle conclusioni il presidente Mandelli. “L’intervento del Ministro, che ringrazio per la sua partecipazione, dimostra che siamo vicini a raggiungere questo obiettivo”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »