Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Posts Tagged ‘creativa’

«La traduzione è un’opera creativa letteraria a volte impossibile ma necessaria»

Posted by fidest press agency su lunedì, 26 marzo 2018

Perugia. Una conversazione speciale quella che si è svolta nell’Aula Magna di palazzo Gallenga dell’Università per stranieri di Perugia tra Snežana Milinkovic, studiosa dell’Università di Belgrado e Claudio Magris, studioso dell’Università di Trieste, tra i massimi scrittori italiani viventi, alla presenza del rettore Giovanni Paciullo che lo ha introdotto menzionando l’elevata statura culturale e il suo lungo percorso di studi che ha formato generazioni di studiosi e intellettuali.Qual è il punto di vista del traduttore quando affronta un testo letterario da tradurre, e qual è il ruolo che assume l’autore, il traduttore e lo scrittore, e come riuscire a farne una teoria se la traduzione è un fatto “puramente e squisitamente empirico? A queste domande poste da Snežana Milinkovic ha risposto Claudio Magris ribadendo l’importanza del ruolo culturale e scientifico del traduttore. «La traduzione è un’opera creativa letteraria a volte impossibile ma necessaria e per questo mi sono sempre battuto per la indegna sottovalutazione sia sotto il profilo economico e sia sotto quello del riconoscimento culturale dei traduttori. La nostra società – ha affermato Magris – ha un estremo bisogno della traduzione, eppure tende a svalutarla e a trascurarne il ruolo intellettuale. La traduzione è un’opera letteraria che può essere paragonata al rapporto di un direttore d’orchestra con il testo e questo lo sento molto perché ogni direttore d’orchestra è diverso da un altro: il Wagner di Furtwängler non è quello di Karaian e questo va tenuto conto, perché anche il tradurre è uno scrivere in proprio. John Dryden considerava la sua versione dell’Eneide il suo capolavoro. Vincenzo Monti appartiene alla storia della letteratura italiana molto di più per le sue traduzioni di Omero che non per l’opera originale».
Per Magris «Non bisogna dimenticare che la traduzione, come ha scritto Schlegel in un suo bellissimo passo, è la prima forma di critica letteraria, tanto è vero che scopre subito i punti deboli di un testo, sia quando si traduce sia quando si viene tradotti e si discute con chi traduce. È molto difficile imbrogliare i traduttori».E delle problematiche della traduzione sia dal punto di vista empirico che teorico Magris ha rimarcato l’importanza della fedeltà del testo nei confronti dell’autore, della lingua e dello scrittore. «È importante affrontare l’ambiguità del testo, che è necessario rispettare, senza spiegare, senza semplificare, perché la difficoltà – ha espresso – in qualche modo deve rimanere, bisogna correre il rischio di non essere capiti, proprio come nella vita.
Un libro non è il lavoro di un maestro che deve prendere per mano il lettore e portarlo ad apprezzare le meraviglie del suo animo e della sua della ricchezza, l’ideale – ha concluso Magris – è che il lettore ripercorra il suo stesso cammino. I grandissimi libri ti chiedono proprio questo e sono quelli che meno si prestano a una riduzione semplificata. Le difficoltà di un testo debbono restare difficoltà nella traduzione». Al termine dell’incontro il rettore Paciullo, insieme alla professoressa Giovanna Zaganelli, direttore del Dipartimento, ha consegnato il sigillo della Stranieri a Claudio Magris.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Palazzo Toledo: la culla della cultura

Posted by fidest press agency su domenica, 13 novembre 2011

Pozzuoli during sunset

Image via Wikipedia

La Sala Convegni della Biblioteca Civica Pozzuoli, Raffaele Artigliere, nella prestigiosa sede di Palazzo Toledo, ha ospitato nella giornata di venerdì 11, l’Istituto Superiore Statale Pitagora di Pozzuoli per la presentazione del volume “Storie dalla Storia: il senso nei sensi Napoli 1940-45”.Un laboratorio di scrittura creativa che ha permesso agli studenti di diventare scrittori e conoscere percorsi storici in modo innovativo. “Palazzo Toledo è la sede della cultura. Sono onorato di aver partecipato all’iniziativa organizzata dall’Istituto Pitagora, di grande spessore ed importanza per il nostro territorio- ha affermato il sindaco Magliulo che ha preso parte alla presentazione del volume- invito tutte le associazioni e gli istituti della città a richiedere sempre l’utilizzo di questa sede storica, centro di sapere, testimonianza di conoscenza, culla di cultura dove gli intrecci della storia si respirano vivamente. È patrimonio di tutti, tesoro di Pozzuoli”

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Omaggio a Walter Madoi

Posted by fidest press agency su domenica, 19 giugno 2011

Parma 19 giugno 2011 alle ore 11 nella Chiesa di Sesta Inferiore Parrocchia di San Rocco Sesta Inferiore Parrocchia del Corpus Domini. verrà celebrata una Santa Messa da Don Marco Uriati, Parroco della Chiesa del Corpus Domini, magistralmente affrescata dal compianto Walter Madoi negli anni Sessanta, come avvenne – sempre per mano creativa di Madoi – nella Chiesa di Sesta Inferiore. Walter Madoi nasce a Collecchio (PR) il 26 marzo 1925, è il più giovane di tre fratelli e proviene da una famiglia antifascista. Suo padre è infatti un vecchio socialista perseguitato dal regime. Passa l’infanzia tra Parma, dove nel frattempo si sono trasferiti i genitori, e Pieveottoville (Zibello), ospite di alcuni parenti, dove impara ad amare il Po e la sua gente. Studia all’istituto d’arte di Parma e frequenta le Accademie di Belle Arti di Bologna e Brera; a 15 anni vince un premio nazionale di pittura, il primo di una lunga serie di prestigiosi riconoscimenti: a 17 anni allestisce la sua prima mostra personale. A 18 anni imbraccia il fucile e prende “la via dei monti’ con il fratello Giovanni: l’esperienza partigiana, condotta sul M. Penna e nel Tizzanese, solca profondamente la sua esistenza e lascia tracce indelebili anche nella sua sensibilità di artista.
L’affresco della Crocefissione nella chiesa di Sesta Inferiore. Sulla parete destra campeggia la grande Crocefissione: il Cristo e la Madre, i due ladroni su uno sfondo desolato che ben simboleggia la solitudine e l’abbandono di questo momento di morte. Si noti la compostezza del Cristo, la rassegnata desolazione della Madre e lo sguardo di speranza del buon ladrone in contrasto con il terrore scomposto del ladrone non pentito. Sulla parete sinistra una piccola folla di persone, quasi tutte con il volto di abitanti del paese, assiste al dramma che si sta compiendo davanti ai loro occhi. Occhi pieni di sgomento o di rassegnazione, di incredulità o di angoscia. Sul nero sfondo dell’abside, simbolo di morte e di paura, guizza la luce della Resurrezione che avvolge l’altare dell’Eucarestia. Essa infatti, per i credenti, è il segno e lo strumento della vittoria definitiva di Cristo sulla morte. Sulla destra dell’abside spicca il ritratto dell’Arcivescovo di Parma Mons. Evasio Colli; sulla sinistra si scorge l’autoritratto dell’Artista. (madoi, chiesa di sesta)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

“La periferia si mette in mostra”

Posted by fidest press agency su martedì, 19 aprile 2011

Con i giovani scrittori e poeti, tra i 18 e i 35 anni, che hanno partecipato al relativo Concorso Letterario di Poesia e Narrativa indetto dall’Assessorato alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani di Roma Capitale. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di valorizzare e incoraggiare la capacità creativa dei giovani, sostenendone l’inserimento nel mondo delle arti e delle professioni, nell’ambito dei Piani Locali Giovani – Città Metropolitane, promossi e sostenuti dal Dipartimento della Gioventù – Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con l’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani. Alla cerimonia di premiazione presso l’Aula Magna del Liceo Farnesina di Roma erano presenti l’Assessore alla Famiglia, all’Educazione e Giovani di Roma CapitaleGianluigi De Palo, il Direttore del Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici Giovanni Williams, l’Assessore alle Attività e Servizi Culturali, Sport, Politiche Scolastiche del Municipio Roma XX Marco Perina, e gli autori delle opere finaliste: per le opere di Narrativa, Sara Galeotti con “Quando sono nato anche il cielo era nero”, Filippo Bizzaglia con “Roma non è qui”, Maria Chiara Orsini con “Cerbiatto (un palo della luce)”; per la Poesia, Barbara Perisse con “Angolazione”, Gabriele Maria Mattei con “Centocelle”, Carla Vincenti con“Goccia a goccia”. Presenti anche i membri della giuria che hanno valutato le opere: Simonetta Bartolini, scrittrice, giornalista e critico letterario, Presidente di giuria; Luca Stanchieri, scrittore, psicologo, coach, Presidente dell’AICP – Associazione Italiana Coach Professionisti;Michelangelo La Neve, sceneggiatore, scrittore e fumettista; Costanza Melani, scrittrice, giornalista e autrice di programmi televisivi, e oltre un centinaio di studenti delle V classi dell’Istituto ospite. L’evento è stato coordinato e presentato da Emanuela Mazza, scrittrice, coach e trainer. Agli autori delle opere vincitrici sono stati assegnati premi in denaro: ai primi classificata per ciascuna categoria, € 1.500,00, ai secondi classificati € 500,00, e ai terzi classificati € 250,00. (de palo)

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Campus festival

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

San Gemini (Tr) 4 agosto è in programma il primo dei concerti del Campus Festival al Tempio di San Giovanni di San Gemini nell’ambito del Campus delle arti 2010: la pianista Sara De Ascaniis esegue musiche di Bach, Chopin e Liszt.
Mentre oltre centodieci ragazzi, di età compresa tra gli otto e i vent’anni e provenienti da tutta Europa, sono già coinvolti, con i loro strumenti musicali, nelle masterclass e nei laboratori di danza, composizione e scrittura musicale creativa offerti anche quest’anno dal Campus delle Arti di San Gemini.
La giovane pianista, diplomatasi presso il Conservatorio di Vicenza con Antonio Rigobello, si è perfezionata con importanti solisti del pianoforte quali Kammerling, Gililov, De Maria, Margarius, Plagge e per la musica da camera col Trio di Trieste ed Enrico Bronzi e col Trio di Parma. Attualmente studia al Mozarteum di Salisburgo con Claudius Tanski e all’Accademia Santa Cecilia di Bergamo con Konstantin Bogino, che al Campus di San Gemini tiene un corso di specializzazione in pianoforte e parteciperà ai prossimi concerti del Festival.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cronache quotidiane

Posted by fidest press agency su mercoledì, 10 marzo 2010

Arezzo 13 marzo 2010, alle ore 18.00, presso il Centro per l’arte contemporanea RiElaborando (via Oberdan 30, Arezzo)mostra collettiva di:  Rovena de Ferra, Silvia Forlani, Roberto Lanari, Dario Polvani, Vitelia Zacchini Francalanci   L’esposizione, ad ingresso libero, resterà aperta fino al 6 aprile 2010, secondo i seguenti orari: dal martedì al venerdì dalle 17.00 alle 19.45; il sabato dalle 16.30 alle 19.45; la prima domenica del mese (Pasqua) dalle 15.30 alle 19.45.  Una considerevole raccolta di brani pittorici, inerenti a scene di vita, realtà ordinarie e oggetti comuni, offre allo spettatore la possibilità di rivisitare la propria quotidianità, riscattata e sublimata  dalla sensibilità creativa degli artisti. Tra lavori ad olio, acquerello e ad incisione, affiorano immagini legate a momenti  di svago, ad azioni e gesti abituali, al “tran tran” quotidiano  e ad altro ancora.  Ben risolte, ariose e coinvolgenti, sono le composizioni di Silvia Forlani, capaci di  restituire con freschezza le sensazioni derivate da  esperienze piacevoli, come per esempio una vacanza al mare, una gita in barca, oppure un’esecuzione musicale ascoltata dal vivo.  Momenti di relax dedicati alla lettura, al sonno, ad una sigaretta, sono tradotti da Roberto Lanari sia ad olio, sia ad incisione.  Dello stesso autore si segnala un’interessante serie di nature morte in cui sono messi in grande evidenza elementi semplici, suggerendo inaspettati spunti di riflessione.  Alla routine degli spostamenti quotidiani in macchina s’ispirano i quadri di Dario Polvani, mostrando scorci urbani, incroci con semafori e periferie. Anche altri soggetti popolano il suo repertorio, dalle persone in attesa di un futuro migliore, alle figure piacevolmente sedute ai tavolini di un bar all’aperto, in ogni caso visioni rese attraverso cromie tenui, soffuse e atmosfere luministiche crepuscolari. (al violoncello)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serena Balbo: Versi

Posted by fidest press agency su martedì, 1 dicembre 2009

Bologna fino al 9/12/2009 Piazza Coperta del Quartiere Savena, la mostra -Versi-, di Serena Balbo. L’esposizione fa parte dell’iniziativa -Giovani Artisti in Mostra-, che raccoglie cinque esposizioni di arte contemporanea che si susseguono negli spazi della Piazza Coperta del Centro Civico del Quartiere Savena di Bologna e dell’adiacente Oratorio Villa Riccitelli. L’iniziativa si conclude con la prossima ed ultima esposizione -Nuova Photodinamica Futurista- di Riccardo Angelini dal 12 al 28 gennaio 2010.  -Giovani Artisti in Mostra-, iniziativa che vuole alimentare la visibilità della giovane arte italiana e testimoniare la grande ricchezza di linguaggi che generano una tensione creativa di ampio respiro, e’ stata curata dall’Ufficio Cultura del Quartiere Savena e in particolare da Giuseppe D’Antonio, con la collaborazione del Settore Cultura del Comune di Bologna. (balbo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: Sinergie d’Arte al Caffè Letterario

Posted by fidest press agency su domenica, 1 novembre 2009

Mercoledì 4 novembre, alle ore 18, Via Ostiense 95, Roma (ingresso libero).per “Sinergie d’Arte al Caffè Letterario”, a cura di Autori Online, presenteremo l’ultimo libro di Antonio Saccà “Il padre di Dio” (2009, Edizione Bietti Media). Il saggio di Saccà, già Ordinario di Sociologia all’Università La Sapienza di Roma, sta destando molto interesse per la complessità dell’argomento trattato e per l’originalità dell’approccio intellettuale che approfondisce il grande tema della religione fra attualità, teologia e storia, con una particolare attenzione alla dimensione artististica e creativa. Interverranno: l’On. Fabrizio Cicchitto, il Prof. Lucio Caracciolo, direttore di “LiMes”, il giornalista Luciano Lanna, direttore del “Secolo d’Italia”. Modererà l’incontro la scrittrice Deborah D’Agostino. Seguirà la rubrica “Incontro con l’Artista” con la partecipazione del Maestro di Pittura Turi Sottile, del critico e scrittore Dante Maffia e della scultrice Viviana Ravaioli. Concluderemo la serata con la rubrica “Incontro con Autori, Editori, Operatori culturali” e i suoi graditi ospiti: il Prof. Giuseppe Massara, i docenti Mauro Spezi e Luigi Cerolini, la giornalista e docente Alba Stella Paioletti Maffei per la presentazione del libro “Psicomotricità – L’allenamento cognitivo dell’anziano” (2009, Edizioni Sette Città). Conduzione e interviste a cura di Deborah D’Agostino.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio Terna 02

Posted by fidest press agency su sabato, 17 ottobre 2009

Sono 85 le opere finaliste del Premio Terna 02, tra gli oltre 3.500 partecipanti. Una moltitudine creativa che rappresenta la punta di diamante della fantasia sul tema dell’ambiente e del futuro. Al fianco dei 45 maestri della categoria Terawatt che hanno partecipato a questa seconda edizione, hanno superato la selezione 30 opere scelte tra quelle degli artisti under 35 (Gigawatt), 30 tra quelle degli over 35 (Megawatt) e 25 tra quanti hanno concorso nella nuova categoria Connectivity, dedicata agli artisti che operano stabilmente a New York City. Le opere finaliste saranno pubblicate nel catalogo bilingue del Premio Terna 02 e saranno valutate dalla Giuria che decreterà tre vincitori per le categorie Megawatt, Gigawatt e Connectivity, oltre al vincitore unico per la categoria Terawatt. Anche il Comitato Galleristi esprimerà due preferenze tra i selezionati. Tra le opere molte fotografie, ma anche pittura, light box, still video e nuove tecniche di realizzazione pittorica. Dal punto di vista geografico, il Lazio con 15 finalisti su 60, pari al 23% del totale, si piazza in testa alla classifica delle regioni con maggior numero di artisti selezionati, seguita dalla Lombardia con 9 e dalla Toscana con 7. Buon risultato anche per l’Emilia Romagna e la Campania che concorrono con 4 finalisti ciascuna. Rappresentate anche Sardegna, Marche, Abruzzo,  Puglia, Piemonte, Trentino e Umbria. Tra i finalisti, sono 55 gli artisti che hanno partecipato al Premio per la primavolta, mentre 30 avevano concorso con un’opera anche all’edizione 2008. Il 22 ottobre, la Giuria, presieduta da Flavio Cattaneo e Luigi Roth, Amministratore Delegato e Presidente di Terna, e composta dai curatori Gianluca Marziani e Cristiana Collu, da Massimiliano Fuksas, Matthew Higgs, Luigi Ontani, Giuseppe Piccioni, Marco Senaldi, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, Vicente Todolì, si riunirà per decretare i vincitori. Anche il Comitato dei Galleristi valuterà i finalisti scegliendo due opere tra i Megawatt e i Gigawatt. Il Comitato è composto da Francesco Cascino, Paolo Curti, Galleria Curti e Gambuzzi (Milano), Alberto Peola, Galleria Alberto Peola (Torino), Hélène De Franchis, Galleria Studio La Città (Verona),  Laura Trisorio, Galleria Trisorio (Napoli), Marina Covi Celli, Galleria Oredaria (Roma). Fino alle ore 18.00 del 20 ottobre, anche il pubblico potrà votare il proprio artista preferito tra gli oltre 3.500 iscritti attraverso http://www.premioterna.com e concorrere all’assegnazione del premio online. Con oltre 80mila voti già espressi sul web, la rete si conferma uno dei grandi protagonisti del Premio Terna 02

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Extroversi il teatro senza briglie

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 settembre 2009

extroversi1CivitaCastellana, 16 settembre dalle 16 in piazza del Duomo, inserisce nei festeggiamenti in onore dei Santi Marciano e Giovanni, la giovane Compagnia Il Cerchio Invisibile con il compito di portare brio e vita alle piazze ed ai vicoli del Centro Storico. Nuove idee di teatro ed una giovane compagnia per un pomeriggio di brioso teatro itinerante in piazza Duomo.  Il teatro è occasione di incontro, confronto, curiosità e relazione, è viaggio  nell’immaginario, favola e realtà: il teatro è anche comicità, creativa e surreale, energia e coinvolgimento, gioco scanzonato e sperimentazione. Talento azione e gags – ed improvvisazione virtuosa – si fondono nell’alchimia dei ritmi incalzanti, portano corpo e pensiero dentro l’emozione di un’esperienza originale, danno vita ad uno spettacolo strutturato ma imprevedibile, che sceglie come palcoscenico il porfido dell’antico centro falisco e come scenario la Fontana dei Draghi in piazza Matteotti, l’austera facciata del Duomo, i balconcini, i cortili e la bellezza di un centro storico in festa. In un teatro innovativo che cerca il contatto con un nuovo pubblico, attori ludici e scanzonati recitano e mimano, giocano con il loro corpo – guidati nei movimenti di scena dalla bravissima Patrizia Salvatori, danzatrice e coreografa – scherzano e si relazionano con l’orchestra di abilissimi percussionisti,  e nei loro abiti singolari ed inverosimili – trucco e costumi dell’apprezzatissimo Carlo Adolini – cercano con grande ironia il divertimento intelligente dell’arte creativa. La regia di Sandro Nardi – anche autore della performance – è come sempre al servizio dell’immaginario, ironica e destabilizzante, essenziale e circense: Extroversi diventa, nelle sue mani, un gioco sapiente di intrattenimento ben concertato per i bambini come per gli adulti, innovativo ed al contempo familiare, nell’atmosfera di una festa popolare  attesa e condivisa. (Alessandra De Angelis)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il “Grande Albero di Old Floor”

Posted by fidest press agency su venerdì, 31 luglio 2009

Cortina d’Ampezzo 1-29 agosto 2009 Il Grande Albero Old Floor aspetta tutti i bambini, e non solo, in piazza del Municipio a Cortina d’Ampezzo. Un suggestivo albero-gioco alto tre metri e mezzo, su una grande pedana in legno, attorno al quale ogni sabato d’agosto si potranno ascoltare fiabe, partecipare a laboratori interattivi e giochi. Un progetto che, in omaggio a Bruno Munari, nasce per stimolare la creatività insita in ogni bambino. Nei suoi laboratori ludici, Munari lavorava sull’estrema ricettività sensoriale dei più piccoli, convinto che l’infanzia sia il momento più fertile per la formazione di una personalità pienamente creativa. Le numerose iniziative previste ogni sabato all’ombra del Grande Albero Old Floor, realizzato dal designer Giampaolo Allocco, sono studiate per stimolare la fantasia, la manualità e la sensorialità infantile. In compagnia di attori, pittori, musicisti i bambini si daranno appuntamento sulla grande pedana, accogliente come un nido. Un evento culturale promosso da Old Floor, azienda veneta che produce pregiati parquet, curato da DelineoDesign con la direzione artistica ed organizzativa degli eventi di Mirko Sernagiotto ed Emanuela Cananzi.  Con questo evento Old Floor ha voluto anche rendere uno speciale tributo a Cortina d’Ampezzo e agli splendidi scenari delle Dolomiti che l’UNESCO ha di recente dichiarato patrimonio dell’umanità.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Travel, vogue, wine

Posted by fidest press agency su martedì, 30 giugno 2009

Roma dal 13 al 19 luglio la Puglia conquisterà le vie di Roma con le eccellenze del turismo, della moda e del suo ricco paniere agroalimentare in occasione di AltaRomAltaModa. Quale miglior palcoscenico della Capitale per presentare all’Italia e al mondo il meglio dei vini e del patrimonio di prodotti tipici di una regione? Quale occasione più vantaggiosa per invitare turisti di ogni età a lasciarsi coccolare e sedurre da una vacanza extralusso, in una terra ricca di tradizioni, bellezze, bontà? Un invito a conoscere una regione dinamica e creativa nell’incontro con alcuni dei più noti e affermati testimonial di un inconfondibile “stile pugliese”, nel quale la storia e il fascino del Mediterraneo si fondono con la modernità e il progresso europei. Dal 13 al 15, infatti, i riflettori saranno accesi sul Regina Hotel Baglioni, magnifico albergo situato nel cuore della Capitale che ospiterà tre appuntamenti dedicati ai simboli delle eccellenze pugliesi: “Vino e moda”, “Vino e turismo”, “Vino ed enogastronomia”. Fra le presenze di spicco quelle del noto stilista Gianni Calignano che, per l’occasione, proporrà le creazioni della sua ultima collezione. Ad allietare il palato degli ospiti, invece, penserà la squadra di chef composta da Mino Maggi, Antonio De Rosa e Corrado De Virgilio che, dopo le esperienze internazionali di Bit e La Dolce Vita, proporranno anche nella Capitale un coinvolgente cooking-show e un’insolita e divertente lezione di cucina. Per quanto riguarda i vini, poi, in un ipotetico viaggio dal Vinitaly alle terrazze di via Veneto, protagoniste dei tre incontri saranno le etichette selezionate a Verona dai giornalisti e critici partecipanti alle degustazioni del “Taste&Press”. A tutti i presenti, infine, saranno forniti invitanti suggerimenti a scegliere la Puglia per le proprie vacanze in ogni momento dell’anno, viaggiando fra luoghi esclusivi, ricchi di fascino e tradizioni e con un patrimonio di sapori di eccelsa bontà. Vetrina pugliese anche in sei ristoranti romani, dove, in collaborazione con l’Accademia della Cultura Enogastronomica, per l’intera settimana i patron suggeriranno un insolito abbinamento fra i piatti dei loro menu con i vitigni simbolo della viticultura pugliese, fra cui Primitivo, Altro momento clou sarà venerdì 17 luglio la degustazione di rosati sui battelli che attraversano il Tevere, mezzo di particolare suggestione e di grande appeal turistico. L’occasione ideale per una visita fra le meraviglie della Città eterna sorseggiando un calice di buon vino pugliese, navigando dall’Isola Tiberina a Ponte Cavour, con degustazioni a bordo guidate da esperti enogastronomi. Oltre alle notizie sui vini degustati, a tutti i presenti sarà donato un kit con informazioni utili per approfondire le proprie curiosità e iniziare a programmare un indimenticabile soggiorno fra masserie, resort e cantine di Puglia. La prima occasione potrebbe essere già Calici di stelle, il grande evento organizzato dal Movimento Turismo del Vino Puglia in cui il vino sposa la danza, il teatro e la musica in programma il 5 agosto a Trani (Bari) e il 10 agosto a Lecce.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »