Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘creazione’

Nel 2019 Amazon creerà 1.000 nuovi posti di lavoro in Italia

Posted by fidest press agency su giovedì, 4 luglio 2019

Amazon ha annunciato oggi che creerà in Italia più di 1.000 posti di lavoro a tempo indeterminato entro la fine dell’anno: una crescita che porterà la forza lavoro dell’azienda a un totale di 6.500 dipendenti, rispetto ai 5.500 di fine 2018.
Queste nuove opportunità di lavoro sono destinate a persone con ogni tipo di esperienza, istruzione e livelli di competenza, dagli ingegneri e sviluppatori di software, dagli operatori di magazzino agli esperti di marketing, fino a coloro che sono alla ricerca della prima esperienza lavorativa.
Molti dei ruoli saranno disponibili anche nel nuovo centro di distribuzione che è stato aperto a Torrazza Piemonte (TO). Ulteriori posizioni saranno disponibili presso i centri di distribuzione già esistenti di Castel San Giovanni (PC), Passo Corese (RI) e Vercelli, presso il centro di smistamento di Casirate d’Adda (BG), il customer service di Cagliari, nei depositi di smistamento distribuiti in tutto il Paese e nel centro direzionale di Milano.Mariangela Marseglia, Country Manager Amazon Italia e Spagna, ha dichiarato: “I nostri investimenti in Italia stanno crescendo rapidamente e siamo entusiasti di poter creare nuovi posti di lavoro in tutto il Paese. Questi 1.000 nuovi colleghi ci supporteranno per migliorare ulteriormente l’esperienza dei nostri clienti: offrendo una selezione più ampia, maggiore convenienza e consegne più veloci sia per i prodotti venduti direttamente da Amazon, sia per quelli venduti dalle migliaia di PMI italiane e dagli artigiani che si affidano ad Amazon per espandere le proprie vendite in Italia e all’estero. Per raggiungere questi obiettivi, siamo impegnati a investire in un’infrastruttura logistica sempre più ampia, e a trovare talenti per le nostre diverse aree di business, inclusa la ricerca e sviluppo. Sappiamo di essere ancora al Day 1 e questo ci porta a moltiplicare il nostro impegno a innovare per i clienti e le piccole e medie imprese italiane”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Giovani, Roma Capitale a sostegno della creazione di impresa

Posted by fidest press agency su domenica, 2 giugno 2019

Roma Capitale investe sui giovani e scommette sulle idee vincenti per sostenere i loro progetti d’impresa. È online l’avviso pubblico per la manifestazione di interesse per la presentazione di proposte progettuali “Roma Capitale per i giovani: dal progetto all’impresa”.L’iniziativa, promossa dall’Assessorato allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi cittadini e il Dipartimento Sport e Politiche Giovanili di Roma Capitale, è rivolta a ragazzi di età compresa tra i 18 e i 35 anni e promuove l’acquisizione di proposte progettuali da sostenere in un percorso di accompagnamento alla creazione d’impresa.Attraverso la Manifestazione e tramite una “competizione di idee”, i giovani selezionati saranno sostenuti da un percorso di accompagnamento alla creazione di impresa al termine del quale definire i piani di sviluppo aziendali sostenibili.I team selezionati parteciperanno ad un percorso integrato di orientamento e accompagnamento alla creazione di impresa che intende:
– affiancare i potenziali imprenditori verso la definizione di un piano di sviluppo aziendale e di rafforzamento delle competenze tecnico-manageriali;
– sostenere i potenziali imprenditori nello sviluppo di piani di impresa che possano dar luogo alla creazione di imprese innovative di successo.
Possono partecipare i proponenti riuniti in team composti da minimo di 2 soggetti di età compresa tra i 18 e i 35 anni, residenti o domiciliati da almeno 6 mesi nella Città Metropolitana di Roma Capitale alla data di scadenza della Manifestazione.La partecipazione alla Manifestazione è gratuita e può avvenire esclusivamente in forma collettiva.
Sono ammissibili le iniziative riferibili a tutti i settori della produzione di beni e fornitura di servizi, quali ad esempio: servizi culturali, ricreativi e per il turismo; servizi alla persona; servizi per l’ambiente; servizi ICT (servizi multimediali, informazione e comunicazione); risparmio energetico ed energie rinnovabili; servizi alle imprese; servizi allo sport, salute e benessere; manifatturiere e artigiane; imprese operanti nel settore della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli, ad eccezione dei casi di cui all’articolo 1.1, lett. c), punti i) e ii) del Reg. UE 1407/2013. Sono esclusi il commercio al dettaglio e all’ingrosso, le attività dei servizi di alloggio e ristorazione, le libere professioni.
Per partecipare alla Manifestazione ciascun team può presentare una sola proposta; i proponenti possono far parte di un solo team; i proponenti non possono partecipare, se già qualificati come imprenditori o soci d’impresa o in possesso di Partita IVA; tutti i proponenti devono avere un’età fra i 18 e i 35 anni al momento della candidatura.
Le domande, con allegati i documenti richiesti, dovranno pervenire entro le seguenti date:
– 17 giugno 2019 (ore 13.00);
– solo nel caso in cui alla data del 17 giugno 2019 non siano pervenute proposte progettuali, le domande potranno essere presentate entro il 27 settembre 2019 (ore 13.00).

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Proposta creazione Confederazione Ecologista

Posted by fidest press agency su sabato, 15 settembre 2018

“Lanciamo un appello trasversale a tutte le forze verdi, ecologiste, ambientaliste, animaliste e sociali per la creazione della Confederazione Ecologista, che possa ridare finalmente una voce forte, libera e soprattutto verde all’Italia partendo già dalle prossime elezioni europee e non solo. Per la realizzazione di una nuova Europa verde, democratica e sociale, che contrasti il potere spropositato delle banche, dei burocrati e delle lobbies e lotti a fianco ed in difesa dei cittadini europei. Siamo aperti al dialogo e disposti a scrivere un programma comune. Il nostro appello è rivolto in particolare alla Federazione dei Verdi, a Green Italia, al Partito Animalista Europeo, al Partito Animalista Italiano, a Democrazia Verde, agli EcoRadicali, al Partito EcoAnimalista, al movimento EcoItaliasolidale e a tutte le associazioni, i movimenti, i comitati ed i cittadini che hanno a cuore gli ideali ecologisti e sociali” dichiara Vincenzo Galizia Presidente nazionale del ‘Fronte Verde’ movimento ecologista.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

AMBI annuncia la creazione di AMBI-SINO Cina

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 giugno 2016

AMBI GroupAMBI Group di Andrea Iervolino e Monika Bacardi ha annunciato la collaborazione con SinoLicensing con base a Pechino, guidata dal CEO Chuan “Melody” Bi, per creare AMBI-SINO Cina. Melody Bi e Andrea Iervolino supervisioneranno le operazioni di AMBI-SINO Cina, giorno per giorno.AMBI-SINO Cina, con sede a Pechino, è una società finanziaria di produzione e distribuzione che si concentrerà sull’espansione della rete di distribuzione mondiale del Gruppo AMBI in Cina, Hong Kong e Taiwan. Inoltre AMBI-SINO finanzierà e produrrà contenuti originali cinesi, co-produrrà contenuti di lingua inglese con partner cinesi e farà service per le produzioni locali, per le produzioni di Ambi e progetti di terzi.AMBI-SINO Cina sfrutterà una forte base di proprietà intellettuale che AMBI è in grado di fornire con la sua library, in particolare quella di Exclusive Media Group, che si estende su una gamma incredibilmente varia di blockbuster commerciali e cult come “Memento”, “Rush”, “The Mexican”, “Le Idi di marzo”, “We Were Soldiers”, “What Women Want”, “Hit and Run”, “Anna Karenina”, “Begin Again”, “Coriolanus”, “End of Watch”, “Parkland”, “Sliding Doors”, “Snitch”, “Undefeated”, “The Way Back” e “The Skulls”, solo per citarne alcuni. Queste proprietà, e altro ancora, saranno prese in considerazione per le opportunità di remake locali in lingua cinese con la collaborazione di partner finanziari locali ed internazionali.Inizialmente AMBI-SINO Cina produrrà remake in lingua cinese di titoli attualmente gestiti da AMBI Distribution, co-produrrà lungometraggi inglesi e cinesi, e co-finanzierà contenuti cinesi locali, sia per il theatrical che per la distribuzione on-line. Mentre i lungometraggi sono fondamentali per le operazioni di AMBI-SINO in Cina, il team con sede a Pechino gestirà altri format con contenuti popolari, tra cui i giochi. Commentando l’operazione di Ambi in Cina, Andrea Iervolino ha detto, “Per anni ho guardato la Cina come la più grande opportunità nel nostro business e per anni ho studiato il paese alla ricerca del modo migliore per costruire un business lì. Sono contento di averlo trovato nel team guidato da Melody. Siamo entusiasti di avere l’opportunità di creare una estensione di AMBI in Cina, che si rivelerà estremamente preziosa non solo per noi, ma anche per la rete di produttori, distributori e creatori di contenuti che si stanno unendo quotidianamente. La capacità di operare in Cina come una società cinese, con partner locali di tutto rispetto, si moltiplicherà e ottimizzerà le nostre opportunità lì e in tutto il mondo”. Ha aggiunto Melody Bi, “Facendo eco ai pensieri di Andrea, questa partnership ci permetterà di portare un più alto contenuto di qualità da Hollywood per il pubblico cinese, così come gli adattamenti in lingua locale e le opportunità di merchandising. Questa partnership consentirà anche a SinoLicensing di realizzare la sua missione di promuovere la crescita dell’intrattenimento in Cina. Saremo più in grado di combattere la pirateria locale con AMBI, i nostri partner e le nostre proprietà intellettuali. L’industria cinematografica cinese è uno dei settori in più rapida crescita al mondo e siamo entusiasti di lavorare con Andrea e Monika e la squadra AMBI, che non solo hanno una forte passione per il mercato cinese, ma rispetta e comprende le differenze e l’unicità del pubblico locale e del suo ecosistema. La partnership di SinoLicensing e AMBI sfrutterà le risorse e i punti di forza di entrambe le aziende per fornire il più alto contenuto possibile per un pubblico globale”. (foto: AMBI Group)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Creazione di uno spot anti-fumo

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 maggio 2016

sigaretteRoma lunedì 16 maggio all’Auditorium del Ministero della Salute alle 12.30 si terrà la presentazione del progetto per la creazione di uno spot anti-fumo. All’incontro con i giornalisti parteciperanno: il prof. Carmine Pinto (presidente nazionale AIOM); Flavia Pennetta (campionessa e testimonial dell’iniziativa); il prof. Fabio Foddai (Dirigente Scolastico del Liceo Manara di Roma, istituto che ha vinto il premio per l’ideazione del migliore spot anti-fumo) e la dott.ssa Nicoletta Luppi (presidente e amministratore delegato di MSD Italia azienda che ha reso possibile il progetto).
i fumatori in Italia sono quasi 11 milioni e rappresentano oltre il 20% popolazione. La grande maggioranza di loro prende il vizio prima dei 20 anni e di solito si inizia con le “bionde” per imitare il compagno di banco. Il numero di studenti tabagisti, infatti, è in aumento nel nostro Paese. Le sigarette rappresentano uno dei principali fattori di rischio d’insorgenza del cancro. Aumentano di ben 14 volte il rischio di tumore polmonare e sono responsabili di altre neoplasie (seno, colon-retto, vescica, prostata, pancreas…). Per questo l’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) nei mesi scorsi ha lanciato la prima campagna nazionale Con le sigarette….Meglio Smettere che ha visto un tour con lezioni negli istituti scolastici superiori, un concorso tra gli studenti per la creazione di uno spot anti-fumo, la realizzazione di un booklet e di una app e di un altro spot con protagonista Flavia Pennetta, testimonial del progetto.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Kodak Alaris annuncia la creazione di AI Foundry

Posted by fidest press agency su mercoledì, 11 novembre 2015

kodakE’ una nuova divisione aziendale dedicata a supportare le organizzazioni nei processi di elaborazione e apprendimento dei dati strutturati e non strutturati attraverso l’uso della tecnologia proprietaria dell’Intelligenza Artificiale (IA). Kodak Alaris, azienda conosciuta come fornitore leader di soluzioni di gestione delle informazioni, basata sul successo dei suoi pluripremiati scanner per documenti e software di acquisizione, entra in un nuova fase evolutiva grazie al lancio di AI Foundry.Le aziende hanno bisogno di un modo per elaborare e rispondere all’assalto delle comunicazioni. Con i dati non strutturati le imprese prevedono di raggiungere i 40 zettabytes entro il 2020, e devono mettersi in moto già ora per trovare una soluzione. I contenuti non strutturati devono essere letti e compresi prima di poter elaborare una risposta e dare inizio a un nuovo processo.Info Insight, la migliore offerta di AI Foundry, è ideale per le aziende che appartengono a una grande varietà di settori e mercati verticali, tra qui quello assicurativo, sanitario, del commercio al dettaglio, della logistica e ovunque gli utenti interagiscono elettronicamente con i loro fornitori. Gli algoritmi alla base della soluzione si affidano alla linguistica (ad esempio la comprensione semantica) per dare un senso alle comunicazioni non strutturate e consentono al contempo di imparare in tempo reale e diventare sempre più esperti nel corso degli anni. Inoltre, Info Insight integra un meccanismo di instradamento intelligente per inviare richieste e risposte suggerite alla “miglior persona”, tenendo in considerazione le sue capacità, la sua disponibilità, il fuso orario e persino la lingua.Le soluzioni basate sull’intelligenza artificiale si dimostrano particolarmente efficaci se utilizzate per comprendere le comunicazioni con gli utenti e intervenire, rispondendo a una richiesta, realizzando una knowledge base o dando il via a un processo del flusso di lavoro. Con la partecipazione a questa nuova ondata tecnologica, le organizzazioni possono offrire risposte più precise sin dalla prima interazione, diminuendo i tempi di gestione, riducendo al minimo i costi di transazione e aumentando la produttività del personale.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Etna in scena: “Dall’Operetta al Musical”

Posted by fidest press agency su martedì, 19 luglio 2011

Zafferana Etnea 19 Luglio ore 21,00 nell’anfiteatro comunale spettacolo “Dall’Operetta al Musical” con Piera GRIFASI, Daniela ROSSELLO, Piero LUPINO MERCURI, Enrico SORTINO ed il corpo di ballo con la regia di Salvo Costantino e le coreografie Dario Conti. Un excursus tra le più belle pagine delle operette che ci porterà fino ai più noti successi internazionali dei moderni Musical. Un viaggio di ben due secoli attraverso l’Europa e l’America. L’Operetta, propriamente detta, nacque, infatti, nel 1855 grazie alla creazione “Les deux aveugles” (I due ciechi) di Jacques Offenbach, con l’inaugurazione del Teatro Les Bouffes Parisiennes, ed è caratterizzata da trame brillanti e da musiche vivaci e spiritose o languide e patetiche, sempre ben costruite. Fu proprio Offenbach che, scritti ben 100 lavori, decise di portarla a Vienna; da qui Johann Strauss ne farà suo il genere, raggiungendo l’apice della fama con “Die Fledermaus” (Il pipistrello), andato in scena nel 1874. Contemporaneamente a lui, questo prolifico periodo fu coronato dalla produzione di Franz Lehar che, nel 1905, si impose sulla scena con “Die lustige Witwe” (La vedova allegra).Dall’800 al ‘900 con il Musical, la commedia musicale americana, nata a Broadway negli anni Venti del ‘900, ma derivata dall’Operetta europea parigina e viennese.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Floor Art Show

Posted by fidest press agency su martedì, 28 giugno 2011

Milano, dall’1 al 30 luglio, al Bicocca Village grande Entertainment Center di via Chiese 60. E oltre alla sorpresa dell’insolita proposta colpisce anche l’apertura di una struttura commerciale a un avvenimento che punta decisamente al mondo dell’arte d’alto profilo.
Parliamo di Floor Art Show, ovvero un mese dedicato alle arti figurative durante il quale la pittrice Chiara Spataro accompagnerà i visitatori del Bicocca Village attraverso diversi tipi di esperienza artistica.
Nei giorni 1, 2, 4, 6 e 8 luglio la Spataro sarà impegnata nella creazione con tempere acriliche di opere pittoriche di stampo classico, ovvero quadri a due dimensioni, realizzati comunque con la tecnica del trompe l’oeil che crea l’effetto ottico della tridimensionalità. Ogni giornata sarà dedicata alla realizzazione di una tela completa. Dalle ore 10 alle 18 i frequentatori del Bicocca Village potranno dunque vedere l’artista all’opera, impegnata in tutte le fasi della produzione pittorica, dall’ideazione al disegno e la colorazione. Il lavoro solitamente svolto nello spazio ‘invisibile’ dello studio pittorico, sarà così accessibile a tutti.
Nei giorni dal 9 al 14 luglio (sempre nella fascia d’orario dalle 10 alle 18) la Spataro si dedicherà invece alla realizzazione di un’unica grande opera pittorica in 3D, sempre avvalendosi della tecnica del trompe l’oeil.
Terminate tutte le opere, dal 17 al 30 luglio i quadri e la grande creazione in 3D rimarranno poi esposti al pubblico lungo le gallerie del Bicocca Village, negli orari di apertura del centro.
Il 16 luglio, invece, sarà la giornata più interattiva del Floor Art Show: tra le ore 15 e le 19, mentre Chiara Spataro terrà un corso di trompe l’oeil, durante il quale svelerà al pubblico i segreti di questa antica e affascinante arte dell’illusione pittorica, chi vorrà potrà farsi fotografare sullo sfondo dell’opera pittorica in 3D, avvolto nell’effetto ottico che questa produce. La fotografia verrà poi consegnata gratuitamente ai clienti del Bicocca Village.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Raccolta differenziata

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 febbraio 2011

“Una filiera in grado di ridurre l’impatto ambientale riutilizzando i rifiuti e creando nuovi mestieri”. Lo ha dichiarato Nicola Di Raffaele, Top Manager dell’Enam Spa , società a capitale pubblico che gestisce il servizio di igiene urbana nella città di Pomigliano d’Arco, illustrando alla stampa il nuovo sistema di raccolta differenziata che partirà in città dal 4 Aprile. “ Potremmo arrivare dunque anche alla creazione di nuove attività professionali in grado di recuperare i rifiuti riutilizzabili. Di certo ci poniamo l’obiettivo – ha proseguito Di Raffaele – di raggiungere il 50% di differenziata entro il primo semestre del 2011”. Ed è pronta “ la task – force interna messa in campo dall’azienda solo ed esclusivamente sul fronte differenziata – ha continuato Di Raffaele – per creare un ottimo sistema di raccolta , per spiegare di casa in casa, di scuola in scuola, di edificio in edificio , di strada in strada , come funzionerà il servizio” . Scuole, fabbriche, edifici , istituzioni, piazze, strade , a Pomigliano d’Arco la differenziata sarà veramente di casa con una comunicazione che andrà dall’adulto al bambino.“ Stando al Rapporto sulla gestione dei rifiuti elaborato dall’ ISPRA/Ministero dell’Ambiente, e riferito al 2008, in Emilia Romagna – ha ricordato Enzo Pirone della Fondazione Willy Brandt ( FWB) che curerà l’intera campagna di comunicazione – la produzione di rifiuti solidi urbani è stata di 2.951.000 tonnellate contro i 2.723.326 della regione Campania. Ma mentre in Emilia Romagna la raccolta differenziata supera abbondantemente il 40% in Campania essa è attestata intorno al 19%. Questo anche perché in Emilia Romagna il ciclo integrato dei rifiuti si avvale di ben 28 discariche controllate, 8 inceneritori con recupero energetico, 18 impianti di compostaggio,  e 12 impianti di trattamento meccanico biologico a differenza della Campania dove il sistema impiantistico fa acqua da tutte le parti. Dunque raccolta differenziata a tutto campo. “Pomigliano d’Arco può essere un punto di riferimento per il rilancio campano – ha proseguito Enzo Pirone – ed il modello al cui ci rifaremo sarà quello di Capannori, paese di 45.000 abitanti in provincia di Lucca che, nel 2005 partì da un 37 % di differenziata raggiungendo il 71% nel 2009 e prossimo all’80%. In questo paese , il risparmio ottenuto dal mancato smaltimento in discarica dei rifiuti indifferenziati ha permesso di acquistare i contenitori e i sacchetti per le famiglie, di organizzare campagne informative per le scuole e i cittadini e soprattutto l’assunzione di circa 40 nuovi operatori. Ma hanno ottenuto anche importanti vantaggi ambientali perché solo considerando i dati relativi al 2009 con la raccolta della carta hanno risparmiato l’abbattimento di oltre 100.000 alberi, un mancato consumo di 2,5milioni di litri d’acqua e grazie al riciclaggio di vetro , plastica e lattine si è ottenuta la mancata emissione di CO2 nell’atmosfera pari a 1.272 tonnellate”.  Ecco “a Pomigliano vogliamo fare questo – ha dichiarato Nicola Di Raffaele – e raggiungere standard, livelli di differenziata alti, riducendo l’impatto ambientale e creando nuova economia. Dunque dobbiamo dare la possibilità ai cittadini di comprendere che bisogna aumentare la vita utile dei beni durevoli in modo da ridurre i rifiuti a monte. E va assolutamente intensificata, rispettata, incrementata la raccolta differenziata. Tolleranza zero se ne necessario anche con un foto-reportage settimanale e sanzionando chi non rispetta orari e luoghi”. La campagna di comunicazione ideata dalla Fondazione Willy Brandt, vedrà protagoniste soprattutto le famiglie e le scuole.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Istituito Centro Medicina Integrativa

Posted by fidest press agency su domenica, 13 febbraio 2011

il prof. Gian Franco Gensini, preside della Facoltà di Medicina dell’Università di Firenze, in occasione dell’inaugurazione del  “Master in Medicina Naturale”, ha presentato il programma per la creazione del “Centro per la Medicina Integrativa”, Struttura Ospedaliero-Universitaria a carattere assistenziale, di ricerca e didattica in Fitoterapia, Agopuntura, Medicina Manuale ed Etnomedicina  presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi di Firenze, all’interno della Direzione Sanitaria. Il prof. Gian Franco Gensini è il Coordinatore Scientifico, mentre il Coordinatore Operativo è il prof. Alessandro Mugelli, Ordinario di Farmacologia, Direttore del Dipartimento di Farmacologia Pre-Clinica e Clinica dell’Università di Firenze. Il Centro ha lo scopo di realizzare e promuovere attività a carattere clinico-assistenziale, di ricerca preclinica e clinica, didattica, formazione pre-laurea e post-laurea nel settore della Fitoterapia, dell’Agopuntura, della Medicina  Tradizionale Cinese, della Chiropratica, dell’Auricoloterapia, dell’Erboristeria, della Fitovigilanza e più in generale nel campo dell’Etnomedicina e delle Medicine Non Convenzionali. Il Centro svolge attività clinica di Fitoterapia, Agopuntura, Chiroterapia sia tramite ambulatori dedicati, sia attraverso specifici programmi d’intervento integrati nelle altre attività ambulatoriali dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi di Firenze.  I settori di particolare applicazione sono: Medicina Integrativa per il paziente oncologico; Infertilità di coppia; Cefalee e altre sindromi dolorose; Interventi di supporto in numerose altre condizioni cliniche.
Il personale medico assegnato al programma sarà costituito inizialmente da: dott. Fabio Firenzuoli (attualmente direttore Unità Operativa semplice  dipartimentale di Medicina Naturale, ASL11) con il ruolo di responsabile delle  attività cliniche del programma e con attività clinica di fitoterapia  dott. Alfredo Vannacci (attualmente ricercatore universitario a contratto presso il CIMMBA, Università di Firenze) con il ruolo di responsabile delle attività di ricerca e didattica, e con attività clinica di agopuntura e fitoterapia  dott. Luigi Gori (attualmente medico dell’emergenza territoriale, e da dieci anni anche medico del centro di Medicina Naturale, ASL11) con il ruolo di attività clinica di fitoterapia, auricoloterapia, medicina manuale  dott. Vittorio Mascherini (attualmente medico dello sport, SUMAI, ASL10) con il ruolo di attività clinica di agopuntura e fitoterapia Il Programma si avvarrà anche delle competenze del dott. Paolo Roberti di Sarsina (attualmente dirigente medico di I livello AUSL Bologna, membro del Consorzio di Ricerca sulle Medicine Non Convenzionali CAMbrella finanziato dall’Unione Europea e già Esperto per le Medicine Non  Convenzionali del Consiglio Superiore di Sanità) relativamente al settore delle relazioni istituzionali nazionali e internazionali, della sociologia della salute e degli aspetti giuridici e normativi delle Medicine Non Convenzionali in Italia e nel mondo.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rilancio dei traffici nel Mediterraneo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 15 dicembre 2010

Roma 15 dicembre conferenza stampa Farnesina – Sala Aldo Moro a partire dalle ore 13.45. Il Ministero degli Esteri, UniCredit e Maersk la organizzano sul progetto di creazione di una Piattaforma Logistica nell’Alto Adriatico per il rilancio dei traffici nel Mediterraneo e della portualità italiana. L’obiettivo è di creare una porta di accesso da e per l’Estremo Oriente approvvigionando sia i ricchi mercati del Nord di Italia, sud della Germania, Austria, Svizzera sia i mercati est europei di Polonia, Repubblica Ceca, Ungheria, Slovacchia Serbia e Balcani Occidentali. Il progetto – finanziato tramite lo strumento del Project Finance e l’utilizzo di fondi pubblici – sarà completato in diverse fasi con diversi partner finanziari e industriali con  investimenti per circa 1 miliardo di Euro.  Alla Conferenza stampa interverranno il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Gianni Letta, il Ministro degli Esteri Franco Frattini, l’Amministratore Delegato di Unicredit Federico Ghizzoni, il Vice Presidente di Unicredit Fabrizio Palenzona, il Responsabile Corporate e Investment Banking Italia di UniCredit Piergiorgio Peluso e Carlo Merli, Managing Director di APM Terminals Italia. La conferenza stampa offrirà anche l’occasione per presentare le iniziative del Gruppo UniCredit a favore di paesi dell’est europeo che hanno forti legami con l’Italia, in particolare la Romania e le rimesse degli immigrati rumeni verso il loro Paese.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Darwin e l’evoluzionismo

Posted by fidest press agency su martedì, 7 dicembre 2010

Roma 7 dicembre 2010, a, alle 17.10, presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum (via degli Aldobrandeschi 190), nell’ambito del Master in Scienza e Fede, si terrà la conferenza con ingresso libero “Darwin e l’evoluzionismo”. Parlerà il Prof. Carlo Cirotto dell’Università di Perugia. L’incontro sarà trasmesso anche in videoconferenza a Bologna, presso l’Istituto Veritatis Splendor (Via Riva di Reno 57). L’incontro fa parte della serie di conferenze “Evoluzione e creazione” del Master in Scienza e Fede dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum, giunto quest’anno alla sua nona edizione. È diretto dall’Istituto di Scienza e Fede dello stesso Ateneo, che è stato eretto il 13 aprile 2010. Questo Istituto ha come oggetto lo studio, la ricerca e l’insegnamento delle tematiche del rapporto tra scienza e fede, per fornire risposte alle questioni etiche ed antropologiche che gli incessanti sviluppi della scienza e della tecnica suscitano, cercando punti di incontro verso il dialogo. Si ispira alle linee guida proposte dall’enciclica “Fides et ratio” di Giovanni Paolo II, come la complementarità e l’aiuto reciproco tra la fede e la ragione nella comune ricerca della verità, il ruolo particolare della filosofia nella conoscenza di verità fondamentali per l’esistenza dell’uomo (cf. FR 5), la specificità, l’autonomia e il rispetto dei diversi ambiti del sapere, la fiducia nella capacità della ragione di raggiungere la verità.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sguardi di donne: personale di Manuela Morgia

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 novembre 2010

Milano Castelli  Gallery– Via Cerano 15, 4 dicembre – 19 dicembre 2010, ore 18.30 Un programma ambizioso, iniziato con le mostre Adagio di Massimo Kaufmann e continuato con le sperimentazioni di Claudio Cambiaghi e Dorian Rex.  Ora questa ricerca, di spiritualità e bellezza, si incarna nelle opere della fotografa Manuela Morgia.
Manuela nasce nel 1986 a Roma, dove risiede attualmente. Nel 2005 consegue la maturità artistica specializzandosi in Grafica visiva al liceo “Giorgio de Chirico” a Roma. Dopo il diploma si iscrive alla facoltà multimediale di Tor Vergata “Scienze dei media” dove approfondisce la passione per la grafica e qui avviene il primo incontro indiretto con la fotografia attraverso gli esami universitari.
Così   è diventata parte integrante di quella generazione di artisti italiani che, pur non costituendo un movimento o un’avanguardia, pur non avendo leader nè mai sottoscritto dei manifesti programmatici, condividono temi ed atteggamenti comuni.  Hanno abbandonato tele e pennelli,  per esplorare le potenzialità ed i limiti dell’elaborazione grafica, partendo dalla fotografia digitale, non più strumento di rappresentazione, ma base di creazione.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Salvare gli oceani del pianeta

Posted by fidest press agency su sabato, 16 ottobre 2010

Greenpeace presenta il “Piano di emergenza per salvare gli oceani del pianeta” a pochi giorni dall’inizio della decima Conferenza delle Parti della Convenzione per la Biodiversità (CBD) che si terrà a Nagoya (Giappone). Per salvare l’ecosistema marino, a Nagoya i governi di tutto il mondo dovranno decidere di istituire una rete globale di riserve marine che copra il 40% degli oceani del pianeta.
Greenpeace da anni è impegnata a promuovere la creazione di una rete di Riserve Marine in alto mare in particolar modo nel Mediterraneo, un mare che  rappresenta meno dell’1% della superficie marina del Pianeta, ma ospita il 9% circa della biodiversità marina nota. Due aree di particolare importanza per questa rete riguardano l’Italia: il Santuario dei Cetacei e il Canale di Sicilia. Purtroppo oggi il primo è solo un parco di “carta”, mentre la tutela del secondo non è garantita in alcun modo: mentre si concretizza la minaccia delle estrazioni petrolifere nel Canale di Sicilia, il ministero dell’Ambiente esprime la sua contrarietà all’istituzione di Riserve Marine nelle acque internazionali del Mediterraneo.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Percorsi di luce” di Fiorella Pierobon

Posted by fidest press agency su giovedì, 14 ottobre 2010

Parma, 14 ottobre ore 17.30 (fino al 7 novembre 2010) Salotto d’artista “Percorsi di luce” Arte a palazzo Giordani Personale di Fiorella Pierobon A cura di Stefania Provinciali
La mostra avrà il suo momento culminante con l’appuntamento “Salotto d’artista” alle ore 17,30 durante il quale tutto coloro che hanno partecipato alla creazione di questo evento espositivo incontreranno il pubblico nel “salotto d’artista” che verrà allestito all’interno della mostra, a Palazzo Giordani. Interverranno l’assessore alla cultura della Provincia, Giuseppe Romanini, la curatrice Stefania Provinciali, il presidente dell’Associazione Europea Vie Francigene Massimo Tedeschi, Anna Poletti Zanella, presidente dell’Associazione Boudard, che ha conosciuto Fiorella Pierobon nel suo studio di Nizza ed ha proposto la sua presenza a Parma. Patrizia Fazzi leggerà poesie ispirate alle opere in mostra e Fiorella Pierobon illustrerà le motivazioni e le “forme” della propria ricerca e colloquierà col pubblico. L’appuntamento si concluderà con un brindisi.
La mostra sarà affiancata dall’iniziativa “Arte in video”: al Parma Point (via Garibaldi 18) saranno proiettate testimonianze video sul lavoro dell’autrice (tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30; tel: 0521 931800). La mostra, a ingresso gratuito, rimarrà aperta dal 7 ottobre al 7 novembre dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 18.30 e il venerdì dalle 8 alle 17. L’esposizione è curata da Stefania Provinciali con il patrocinio dell’Associazione Europea delle Vie Francigene.
Fiorella Pierobon  Pittrice autodidatta, sin da giovanissima sceglie di rappresentare la vita quotidiana attraverso l’uso della matita colorata. Partecipa a diverse mostre collettive di pittura in Italia nel 1980,1981,1982 e 1985. Il lavoro quotidiano in televisione non le lascia però il tempo necessario per continuare a dipingere e smette.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Creazione e amore

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 ottobre 2010

Lettera al direttore. Riguardo al premio Nobel per la medicina, assegnato a Robert Edwards, per aver messo a punto la tecnica della fecondazione in provetta, padre Gonzalo Miranda, docente di bioetica all’Università Pontificia “Regina Apstolorum” a Roma, ha detto, fra l’altro: “I figli devono essere il risultato di un atto d’amore e non di un atto medico”. Frase di effetto. Ma è evidente che il professore ha in mente l’amore che unisce gli sposi, e non l’amore verso la creatura desiderata. Quando si afferma che la creazione dell’uomo da parte di Dio è un atto d’amore, non si allude ovviamente (e come potrebbe essere?) all’amore di cui parla padre Miranda, bensì all’amore traboccante di Dio. Ora, desiderare di mettere al mondo un bambino, la decisione di procreare, è un atto d’amore, un atto d’amore verso la creatura non ancora concepita, e poiché siamo fatti ad immagine e somiglianza di Dio, si può sicuramente affermare che si tratta di un amore somigliante all’atto della Creazione. Il bambino concepito grazie alla tecnica della fecondazione in vitro, non è dunque il risultato (che brutto termine!) di un atto medico (semplice strumento), bensì, e in modo particolare, il frutto (che bel termine!) dell’amore verso la creatura intensamente desiderata. In modo particolare, dicevo, poiché a differenza degli altri bambini è sempre voluto. (Francesca Ribeiro)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

L’Ambulatorio Antiusura Onlus

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 settembre 2010

Con l’apertura dello sportello di Grosseto, l’Ambulatorio Antiusura Onlus di Roma dà il via a un progetto di respiro nazionale: la creazione di una rete di ambulatori a presidio delle realtà locali più vessate dal fenomeno usura. L’inaugurazione dell’Ambulatorio di Grosseto è solo il primo passo verso la nascita di un punto di riferimento nazionale di prevenzione e contrasto all’usura. L’Ambulatorio Antiusura Onlus di Roma, dopo 14 anni di attività, è pronto ad ampliare la propria esperienza oltre i confini della Capitale per essere vicino al cittadino, dove ce n’è bisogno.”
L’Ambulatorio Antiusura onlus è un’associazione riconosciuta che opera dal 1996 fornendo assistenza e consulenza legale, psicologica e finanziaria alle vittime dell’usura e ai soggetti in condizioni di sovraindebitamento ed impegnandosi in iniziative volte a diffondere una cultura della legalità e dell’uso responsabile del denaro.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra collettiva Essere o Avere?

Posted by fidest press agency su martedì, 14 settembre 2010

Roma (Trastevere) dal 17 al 30 settembre 2010  Galleria Spaziottagoni Via Goffredo Mameli 9,  Inaugurazione venerdì 17 settembre ore 18.30 Dal martedì al sabato dalle 17 alle 20 (chiuso domenica e lunedì) Opere di: Salvatore Chessari, Maura Franciosa, Lorena Garcia Mateu, Angelo Giannetti, Giulio Cesare Matusali, Gabriele Morrione, Valentina Tabacchi, Meike Tiedemann, Walter Zuccarini. La mostra collettiva organizzata e promossa da Ca’Zanardi di Venezia, in collaborazione con Art&fortE LAB, Art&fortE e Spaziottagoni di Roma, si propone di scandagliare attraverso il linguaggio dell’arte questo tema. Perché l’aspetto filosofico della questione posta da Fromm sottintende implicazioni e conseguenze concrete e importanti nella nostra società, che meritano di essere colte e tradotte in opere che sono ora proposte al pubblico in due esposizioni in due delle città più belle, affascinanti, cariche di cultura, arte e storia quali sono Roma (17-30 settembre) e Venezia (9-22 ottobre, Palazzo Ca’ Zanardi), quest’ultima in concomitanza con Biennale Architettura. L’evento prevede la collaborazione con la Reale Canottieri Bucintoro e l’associazione Art&salE, portando così in dote il Patrocinio dell’Assessorato alla Produzione Culturale del Comune di Venezia.
Erich Fromm scrive nel 1976 To Have or To Be? (ed.it. Mondadori, Milano 1977), interrogandosi su queste due modalità essenziali dell’essere umano: l’Avere e L’Essere. Il filosofo di Francoforte osserva come sia la struttura sociale a determinare il sopravvento dell’uno o dell’atro aspetto.
In questo lungo e difficile periodo caratterizzato da una crisi economica planetaria a dimostrazione di un sistema ormai saturo e tutt’altro che invincibile, agli artisti sarà richiesto di tradurre questa ampia tematica visivamente, sottoforma di opera artistica, scegliendo liberamente la tecnica da impiegare. Perché, ricorda lo stesso Fromm in un altro suo scritto – L’arte di amare:  In ogni attività creativa, colui che crea si fonde con la propria materia, che rappresenta il mondo che lo circonda. Sia che il contadino coltivi il grano o il pittore dipinga un quadro, in ogni tipo di lavoro creativo, l’artefice e il suo oggetto diventano un’unica cosa: l’uomo si unisce col mondo nel processo di creazione.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Noale è di scena Marco Paolini

Posted by fidest press agency su domenica, 18 luglio 2010

Alla Rocca dei Tempesta di Noale 18 luglio alle 21.15 appuntamento con Marco Paolini nel suo LA Macchina del Capo.  Lo spettacolo prende vita dagli Album, i racconti teatrali costruiti lungo un arco temporale che va dal 1964 al 1984, nei quali lo stesso gruppo di personaggi cresce in una sorta di romanzo popolare di iniziazione. Così lo stesso Paolini descrive in sintesi la sua ultima creazione e prosegue <<Ho preso le storie più vecchie che ho raccontato. Le ho prese da Adriatico, Tiri in porta, Liberi Tutti, che sono i primi Album, quelli su cui ho imparato questo mestiere che viene dal teatro (ma non è quello dell’attore, così come lo intendiamo di solito), il mestiere di raccontare storie. Negli Album ho imparato a dosare i personaggi e a mescolarli con il filo della storia, a interpretare e narrare insieme. Ho ricombinato le storie vecchie con episodi nuovi che ho cominciato a scrivere nel 2008. Lorenzo Monguzzi (dei Mercanti di Liquore) mi accompagna in questo esercizio. Narro di infanzia non protetta da cordoni sanitari di adulti, di primo giorno di scuola, di campetti di periferia, di viaggi in treno e di vacanze avventurose. Narro di un bambino di dieci anni e della sua fretta di crescere, narro non per nostalgia, ma per divertimento e anche perché a volte sembra che da allora sian passati secoli. Questo è l’unico impegno che stavolta ho preso con il pubblico. Se c’è dell’altro nello spettacolo, non ce l’ho messo io.>>
Gli spettacoli sono promossi dalla Provincia di Venezia Assessorato alla Cultura ed organizzati da Arteven / Regione Veneto, in collaborazione con il Comune di MIRA e rientrano nel ricco cartellone di Che spettacolo in provincia di Venezia, il festival diffuso che fino ad Agosto porterà lo spettacolo dal vivo nelle piazze, nelle ville, nei centri storici e nei siti della provincia che per loro natura si prestano a diventare teatri naturali. Un cartellone ricco di appuntamenti – oltre cento – reso possibile grazie alla Provincia di Venezia Assessorato alla Cultura, Arteven e Regione del Veneto e alle 30 amministrazioni comunali coinvolte. Biglietto unico € 15, vendita la sera di spettacolo un’ora prima dell’inizio.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Eurogendfor, la forza di gendarmeria europea

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 giugno 2010

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’11 giugno 2010, la legge che ratifica e dà esecuzione alla dichiarazione di intenti e al trattato tra Francia, Italia, Olanda, Portogallo e Spagna per la creazione di Eurogendfor, la forza di gendarmeria europea. Eurogendfor testimonia la cooperazione tra cinque Paesi europei determinati a contribuire allo sviluppo della Politica Europea di Sicurezza e Difesa attraverso l’istituzione di una struttura multinazionale in grado di affrontare le situazioni di crisi con gli strumenti più adatti ai diversi scenari. Modellata sui gendarmes francesi e sulle Unità Specializzate Multinazionali (M.S.U.) dei Carabinieri, la proposta di costituire una Gendarmeria europea è stata presentata ad ottobre 2003, in occasione della riunione informale di Roma dei Ministri della Difesa dell’Unione Europea. Eurogendfor può essere impiegata , per l’intero spettro delle operazioni di pace, con compiti di polizia militare, di coordinamento e cooperazione con unità di polizia locali o internazionali, di collaborazione con agenzie civili internazionali, nell’ambito delle iniziative della comunità internazionale per missioni di prevenzione, stabilizzazione e ricostruzione delle strutture statuali nelle aree di crisi. L’Italia fornisce all’Eurogendfor il maggior contributo di uomini. La Forza è in particolare formata da una componente operativa, da una specializzata nella lotta contro il crimine e da una di supporto logistico. L’Eurogendfor può disporre di ottocento uomini entro trenta giorni dall’inizio dell’esigenza, e di altri duemilatrecento come secondo approntamento di riserva. Il comando è assegnato a rotazione a ciascuno dei Paesi che la alimentano. A partire dal 1° gennaio 2010 l’Italia, subentrando alla Francia. Dossier “Eurogendfor, la forza di gendarmeria europea”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »