Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘credit agricole’

Mutuo Giovani targato Crédit Agricole Italia

Posted by fidest press agency su venerdì, 23 luglio 2021

E’ volto a sostenere l’indipendenza delle nuove generazioni, con un obiettivo di erogazione di 2 miliardi di euro.Il prodotto permette ai giovani fino a 36 anni di ottenere un finanziamento fino al 100% del valore dell’immobile con una durata fino a 30 anni, beneficiando delle detrazioni fiscali previste dal nuovo decreto governativo. Una formula digitale e flessibile che, attraverso un mini-sito dedicato, permetterà di trovare l’offerta più adatta ai propri bisogni grazie al supporto di specialisti da remoto e, grazie all’app Mutuo Map, consentirà una gestione “full digital” e un tracking in tempo reale della pratica e del piano di mutuo.Le modalità di concessione del nuovo mutuo hanno un focus dedicato a tutti i lavoratori atipici, liberi professionisti e giovani laureati che iniziano a muovere i primi passi nel mondo del lavoro. Il prodotto prevede l’opzione “inizia con calma”, con cui si comincia a pagare la prima rata dopo i primi 12 mesi, e quella “salta la rata”, con cui si può posticipare il pagamento di una rata in occasione di particolari imprevisti.“L’indipendenza delle nuove generazioni ci sta molto a cuore e questo prodotto ha tutte le caratteristiche per andare incontro sempre di più alle loro esigenze: offre grande flessibilità, un’esperienza full digital accompagnata dalla consulenza dei nostri specialisti e la massima attenzione alla necessità di credito anche per le forme di lavoro autonome e atipiche – afferma il Vice Direttore Generale Retail, Private e Digital di Crédit Agricole Italia Vittorio Ratto. Si tratta di un target particolarmente evoluto, con elevato livello di digitalizzazione e competenze economiche, che è importantissimo per noi”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Commissione approva l’acquisizione del controllo di Banca Piccolo Credito Valtellinese S.p.A. da parte di Crédit Agricole Italia S.p.A

Posted by fidest press agency su domenica, 7 febbraio 2021

A norma del regolamento UE sulle concentrazioni, la Commissione europea ha approvato l’acquisizione del controllo di Banca Piccolo Credito Valtellinese S.p.A. (“CreVal”), con sede in Italia, da parte di Crédit Agricole Italia S.p.A. (“CAI”), controllata dal gruppo Crédit Agricole, con sede in Francia.CreVal è una società per azioni di diritto italiano ed è la società madre del Gruppo bancario Credito Valtellinese, operante nel settore dei servizi bancari al dettaglio in Italia. CAI è una controllata del gruppo Crédit Agricole che assiste i clienti mediante una vasta gamma di servizi bancari e finanziari offerti in tutti i settori bancari al dettaglio, nonché mediante attività finanziarie correlate quali assicurazioni, gestione patrimoniale, leasing, servizi bancari d’investimento e credito al consumo. La Commissione ha concluso che la concentrazione proposta non solleva preoccupazioni dal punto di vista della concorrenza, dato il suo impatto molto limitato sulla struttura del mercato. L’operazione è stata esaminata nell’ambito della procedura semplificata di controllo delle concentrazioni. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web della DG Concorrenza della Commissione, nel registro pubblico dei casi con il riferimento M.10095.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Crédit Agricole Italia e Davines firmano il primo contratto di finanziamento in Italia

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 gennaio 2021

Crédit Agricole Italia e Davines scelgono di valorizzare la sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Su questi principi si basa il finanziamento di € 10 milioni, garantito da SACE nell’ambito dell’attività di supporto all’export e all’internazionalizzazione delle imprese italiane, erogato nei giorni scorsi da Crédit Agricole Italia a favore dell’azienda, che prevede una riduzione del pricing in base al rispetto di parametri comunicati nel bilancio di sostenibilità pubblicato annualmente. Contestualmente, Davines si è impegnata a destinare il beneficio economico atteso ad alcune iniziative di Crowdforlife, la piattaforma di crowdfunding di Crédit Agricole Italia pensata per agevolare enti e associazioni no profit nella promozione dei loro progetti, contribuendo alla realizzazione degli stessi attraverso la raccolta di donazioni online su tutto il territorio nazionale. In poco piú di un anno di vita, CrowdForLife ha raggiunto oltre 2000 donatori, ospitando numerose raccolte fondi e proseguendo costantemente nella ricerca di nuovi progetti da raccontare e sostenere. Con questa iniziativa il Gruppo Crédit Agricole, leader mondiale nel campo dei Green e Social Bond nonché in prima linea da moltissimi anni sulle tematiche ESG, e Davines SpA, divenuta società benefit nel 2019 nonchè certificata B-Corp dal 2016, che ha assunto, tra gli altri,
l’ambizioso impegno di raggiungere l’obiettivo di ‘net zero emissions’ (emissioni nette di Co2eq a zero) entro il 2030, hanno voluto sottolineare il ruolo centrale della sostenibilità nel proprio modello di business.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Crédit Agricole Italia e ANCE: accordo a sostegno dell’edilizia

Posted by fidest press agency su sabato, 5 settembre 2020

Crédit Agricole Italia e Ance (Associazione Nazionale Costruttori Edili) hanno sottoscritto un accordo per sostenere le aziende nell’avvio di interventi di messa in sicurezza sismica e efficientamento energetico sfruttando il nuovo Superbonus 110%, introdotto dal Dl Rilancio. L’obiettivo è quello di supportare il settore delle costruzioni e offrire agli associati soluzioni ad hoc, in
grado di favorire il rilancio del comparto. Le aziende Ance, infatti, potranno accedere a finanziamenti a breve termine e alla possibilità di acquisto del credito d’imposta, così come previsto dal Dl Rilancio. Un impegno che rientra nell’ambito delle numerose iniziative messe in campo dal Gruppo Bancario a sostegno dell’economia, delle imprese e delle famiglie italiane. Il Gruppo Bancario, infatti, ha recentemente stanziato 10 miliardi di euro dedicati a finanziamenti e moratorie su mutui e
leasing e sta mettendo a punto un pacchetto di misure per offrire la liquidità necessaria a sostenere il periodo di esecuzione dei lavori coperti da Ecobonus. Con questa partnership, nata dall’ascolto delle esigenze del tessuto economico-produttivo e dall’attenzione per i territori, Crédit Agricole Italia e Ance uniscono le forze per sostenere i progetti di imprese e privati, promuovendo concretamente il rilancio di un settore strategico per il Paese.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il risultato netto aggregato di Crédit Agricole in Italia

Posted by fidest press agency su domenica, 16 agosto 2020

Nel primo semestre del 2020 è pari a 334 milioni di euro. Il Crédit Agricole è presente in Italia, suo secondo mercato domestico, con circa 14 mila collaboratori e più di 4,5 milioni di clienti grazie ad un Gruppo composto, oltre che dal Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia, anche dalle società di Corporate e Investment Banking (CACIB), Servizi Finanziari Specializzati (Agos, FCA Bank), Leasing e Factoring (Crédit Agricole Leasing e Crédit Agricole Eurofactor), Asset Management e Asset Services (Amundi, CACEIS), Assicurazioni (Crédit Agricole Vita, Crédit Agricole Assicurazioni, Crédit Agricole Creditor Insurance) e Wealth Management (CA Indosuez Wealth Italy e CA Indosuez Fiduciaria). Il Gruppo Crédit Agricole ha ottenuto un utile netto sottostante nel primo semestre 2020 di 2,767 miliardi di euro, con proventi operativi netti sottostanti di 16,914 miliardi di euro.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Crédit Agricole Italia e Sace a sostegno di Industrie Ilpea

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 giugno 2020

SACE e Crédit Agricole Italia di nuovo insieme per favorire la crescita delle aziende italiane. SACE ha infatti garantito, in poche ore dalla richiesta, un finanziamento erogato da Crédit Agricole Italia a favore di Industrie Ilpea S.p.A., società fondata nel 1960 e oggi leader nella progettazione e realizzazione di componenti in materiali plastici, magnetici ed in gomma. Il finanziamento, con un valore complessivo di 5 milioni di euro, è finalizzato a sostenere il circolante, i costi del personale e gli investimenti negli stabilimenti italiani ed è stato realizzato attraverso “Garanzia Italia”, il nuovo strumento straordinario finalizzato a sostenere, attraverso la garanzia di SACE e la controgaranzia dello Stato, la concessione di finanziamenti alle attività economiche danneggiate dall’emergenza Covid-19. “Con questa operazione Crédit Agricole Italia conferma la sua forte attenzione verso le imprese del territorio, sostenendo concretamente le eccellenze industriali del Paese. La partnership con SACE ci ha permesso di rispondere in maniera tempestiva in un momento di grande complessità. La forte sinergia tra tutte le società del Crédit Agricole in Italia ci permette di affiancare le aziende con un’offerta di servizi e di prodotti a 360°” ha affermato Olivier Guilhamon, Vice Direttore Generale Corporate di Crédit Agricole Italia. “Siamo lieti, attraverso questa operazione, di proseguire nel percorso che ci vede con Garanzia Italia al fianco delle aziende italiane per garantire loro la liquidità necessaria a superare questo momento complesso – ha dichiarato Simonetta Acri, Chief Mid Market Officer di SACE -. Un’operazione che testimonia l’importante partnership fra SACE e il sistema bancario, qui rappresentato da Crédit Agricole, a sostegno di imprese, come ILPEA, che costituiscono un’eccellenza per la regione Lombardia e per tutto il territorio nazionale”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il risultato netto aggregato del Crédit Agricole

Posted by fidest press agency su lunedì, 11 maggio 2020

In Italia nel primo trimestre del 2020 è pari a 145 milioni di euro. “Prosegue in maniera forte il sostegno del Crédit Agricole in Italia a famiglie e imprese nonostante il momento di grande incertezza per il Paese. Stiamo intervenendo con concretezza operativa in tutti gli ambiti, favorendo la programmazione degli investimenti per la ripresa – ha dichiarato Giampiero Maioli, Responsabile del Crédit Agricole in Italia –. Abbiamo messo in campo non solo liquidità e finanziamenti, ma anche la solidità di un Gruppo internazionale che in Italia è presente con tutte le linee di business e che offre un servizio veloce e a 360°.”Il Crédit Agricole è presente in Italia, suo secondo mercato domestico, con circa 14 mila collaboratori e più di 4,5 milioni di clienti grazie ad un Gruppo composto, oltre che dal Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia, anche dalle società di Corporate e Investment Banking (CACIB), Servizi Finanziari Specializzati (Agos, FCA Bank), Leasing e Factoring (Crédit Agricole Leasing e Crédit Agricole Eurofactor), Asset Management e Asset Services (Amundi, CACEIS), Assicurazioni (Crédit Agricole Vita, Crédit Agricole Assicurazioni, Crédit Agricole Creditor Insurance) e Wealth Management (CA Indosuez Wealth Italy e CA Indosuez Fiduciaria). Il Gruppo Crédit Agricole ha ottenuto un utile netto sottostante nel primo trimestre 2020 di 981 milioni di euro, con proventi operativi netti sottostanti di 8,378 miliardi di euro.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Crédit Agricole Italia: 10 miliardi a sostegno di imprese e famiglie

Posted by fidest press agency su venerdì, 17 aprile 2020

Un forte intervento del Gruppo per permettere al tessuto economico e sociale italiano di affrontare l’emergenza di questo periodo sostenendone la ripresa.Grazie a questa iniziativa:
· Per le aziende attivazione immediata delle richieste di finanziamenti fino a 25 mila euro, anche per quelle con fatturato inferiore a 3,2 mln.
Stanziato un plafond di 4 miliardi riservato a tutte le aziende, utilizzabile per finanziamenti nel medio termine con l’intervento delle garanzie messe a disposizione dal Fondo Centrale di Garanzia e da SACE attraverso “Garanzia Italia”. La misura è volta a supportare sia gli investimenti che il capitale circolante per sostenere la ripresa produttiva delle imprese.
· Liquidità immediata alle aziende clienti per affrontare i pagamenti urgenti. Sono 2 i miliardi stanziati per assicurare liquidità immediata alle aziende clienti del Gruppo con l’obiettivo di sostenere le esigenze di capitale circolante, grazie all’utilizzo flessibile delle linee commerciali già accordate. L’obiettivo è quello di favorire la continuità dei pagamenti a fornitori e dipendenti nonostante la progressiva riduzione dei ricavi. Tale misura contribuirà a tutelare il livello occupazionale delle imprese.
· Sospensione della rata mutui in modo semplice e senza istruttoria. È possibile grazie alle moratorie su 4 miliardi di finanziamenti, mutui e leasing sia per le PMI che per le famiglie. Per tutti i privati titolari di mutuo (anche non prima casa) è prevista la sospensione quota capitale per 6 mesi, eventualmente prorogabile per altri 6 mesi. La sospensione è concessa a tutti i clienti indipendentemente dalla finalità del mutuo e dalla situazione lavorativa/reddituale del cliente.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il risultato netto aggregato del Crédit Agricole in Italia nel 2019 è pari a 846 milioni di euro, in crescita del 7%

Posted by fidest press agency su domenica, 16 febbraio 2020

Ciò grazie a un sempre maggiore coordinamento sinergico tra le diverse linee di business del Gruppo. Il Gruppo è composto, oltre che dal Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia, anche dalle società di Corporate e Investment Banking (CACIB), Credito al Consumo (Agos, FCA Bank), Leasing e Factoring (Crédit Agricole Leasing e Crédit Agricole Eurofactor), Asset Management e Asset Services (Amundi Italia, CACEIS), Assicurazioni (Crédit Agricole Vita, Crédit Agricole Assicurazioni, Crédit Agricole Creditor Insurance) e Wealth Management (CA Indosuez Wealth (Italy) e CA Indosuez Fiduciaria).Il Gruppo Crédit Agricole ha ottenuto un utile netto sottostante nel 2019 di 7,191 miliardi di euro, in crescita del 5,5% a/a. Giampiero Maioli è il Responsabile del Crédit Agricole in Italia.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

SACE per Tesmec in Brasile

Posted by fidest press agency su venerdì, 10 luglio 2015

san paolo brasileSACE ha garantito un finanziamento di 33 milioni di euro erogato da Crédit Agricole Corporate & Investment Banking (CACIB) a favore di Abencor Suministros SA per l’acquisto di equipaggiamenti per la tesatura di cavi elettrici, forniti da Tesmec S.p.A. Lo scorso novembre Tesmec, eccellenza della tecnologia italiana e quotata dal 2010 nel segmento STAR di Borsa Italiana, si è aggiudicata una commessa per la fornitura di soluzioni integrate che saranno impiegate per la realizzazione di oltre 5.000 km di linee con tensione pari a 500kV nella parte Est del Brasile. Il finanziamento, garantito da SACE, è destinato a sostenere l’acquisto da parte della controparte estera Abencor Suministros, società controllata al 100% da Abengoa SA, gruppo spagnolo leader internazionale nella costruzione di infrastrutture nei settori dell’energia e dell’ambiente. L’operazione conferma la partnership consolidata tra SACE e Tesmec e rafforza ulteriormente la posizione dell’azienda italiana sui mercati internazionali. Tesmec è già attiva in oltre 135 paesi ed è presente in USA, Sud Africa, Russia, Qatar, Bulgaria, Cina e Francia. Tale finanziamento conferma anche l’impegno di Crédit Agricole Corporate & Investment Bank (CACIB) sul mercato Italiano. Ambrogio Caccia Dominioni, Presidente e Amministratore Delegato di Tesmec S.p.A., ha commentato: “Questa operazione costituisce un’ulteriore dimostrazione del nostro lungo e consolidato rapporto con SACE, che ci ha consentito di offrire un pacchetto completo al cliente, permettendoci, ancora una volta, di dimostrare concretamente quanto la tecnologia italiana sia apprezzata nel mondo”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

De Cecco: da Cariparma e SACE € 10 mln per sostenere l’export

Posted by fidest press agency su lunedì, 6 ottobre 2014

de ceccoCariparma Crédit Agricole e SACE hanno perfezionato un finanziamento da 10 milioni di euro destinato a sostenere i piani di crescita all’estero di De Cecco, azienda leader in Italia e nel mondo nei settori delle paste alimentari, olio extravergine d’oliva, sughi pronti e derivati del pomodoro.La linea di credito, strutturata sotto forma di revolving credit facility interamente erogata da Cariparma Crédit Agricole e garantita da SACE al 50%, è finalizzata a coprire i costi per l’acquisto di materia prima per sostenere l‘export di pasta e l’efficientamento del ciclo produttivo di De Cecco.Con un fatturato superiore ai 400 milioni (di cui circa il 50% relativo all’export), il gruppo abruzzese è il terzo produttore a livello mondiale di pasta di semola e il primo nel segmento Premium.Cariparma Crédit Agricole, fresca vincitrice del “Premio dei Premi” per l’Innovazione bancaria proprio grazie al progetto Orizzonte Agroalimentare, rinnova con questa operazione il suo impegno al servizio delle aziende più dinamiche e innovative in un settore che rappresenta una vera eccellenza nel panorama industriale italiano.Quest’operazione conferma ancora una volta l’impegno di SACE a sostegno di uno dei comparti simbolo del Made in Italy, nonché tra i più promettenti per l’export italiano nei prossimi anni. Secondo le analisi di SACE, l’export agroalimentare crescerà a un tasso medio annuo dell’8,9% nel 2014-2017 trainato soprattutto dai principali mercati emergenti (come il Brasile) e da quelli avanzati europei ed extra europei (Francia e Canada).

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovo impianto fotovoltaico di Fiere Parma

Posted by fidest press agency su sabato, 27 marzo 2010

Alla presenza di esponenti del mondo industriale e della ricerca è stato inaugurato l’impianto fotovoltaico di Fiere di Parma realizzato da Conergy Italia, una delle aziende più consolidate del fotovoltaico italiano e filiale del Gruppo tedesco Conergy AG, realtà storica del settore. L’evento si è svolto in concomitanza con l’apertura di Impianti Solari Expo, l’appuntamento organizzato da Senaf e focalizzato sulle energie rinnovabili per l’industria manifatturiera che si terrà nell’ambito di MECSPE.  L’impianto fotovoltaico che Fiere di Parma ha commissionato a Conergy Italia ha una potenza totale di 1.736 kWp e rappresenta uno dei sistemi fotovoltaici integrati più grandi d’Italia. L’operazione ha visto la partecipazione di Cariparma Gruppo Credit Agricole come unico partner finanziario. Sui circa 17.000 m2 occupati dal generatore fotovoltaico sono stati sistemati ben 23.148 moduli fotovoltaici a film sottile da 75 watt, collegati a 6 inverter trifase Conergy IPG 300K. L’impianto sarà monitorato dal sistema Conergy SmartControl che consente un controllo continuo anche da remoto. L’impianto fotovoltaico produrrà 1.892 MWh di energia pulita all’anno, permettendo di risparmiare la combustione di 435 Tonnellate di Petrolio Equivalente (TEP) ed evitando l’emissione di 874 tonnellate di anidride carbonica all’anno. L’installazione è stata effettuata in collaborazione con il consorzio CEI Art, dopo la rimozione completa della pre-esistente copertura in amianto ed alla bonifica è seguita una fase di ricopertura tramite una struttura in alluminio progettata ad hoc per il fissaggio dei moduli fotovoltaici. La struttura è nata dalla partnership tra Conergy e la Alubel Spa, azienda specializzata nello studio ed installazione di soluzioni architettoniche speciali per le coperture. Conergy ha prodotto i ganci speciali richiesti per il fissaggio dei moduli a film sottile.  Il sistema fotovoltaico è stato allacciato alla rete elettrica e l’energia prodotta sarà utilizzata principalmente dalla Fiera di Parma, con l’eccedenza immessa in rete. Il progetto è stato inserito nel piano di rinnovamento del polo fieristico che porterà ad un importante allineamento della struttura con i più avanzati standard di mercato. L’impianto dimostra come il fotovoltaico, anche di grandi dimensioni, possa rappresentare una soluzione energetica molto valida dal punto di vista sia ambientale sia architettonico.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »