Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘cremona’

A Cremona Musica risuona il sassofono più grande del mondo

Posted by fidest press agency su venerdì, 12 luglio 2019

Cremona dal 27 al 29 settembre 2019 il sassofono dei record risuonerà a Cremona Musica 2019, la principale fiera mondiale di strumenti musicali di alta qualità, che si terrà nella “Città del violino”. Con i suoi quasi tre metri di altezza e quasi 30 chili di peso, il sassofono dell’azienda brasiliana J’Elle Stainer è stato certificato dal Guinness dei primati come il più grande del mondo. Lo strumento è frutto del genio dell’artigiano Joao Luiz Da Rocha, che è riuscito a creare un sassofono sub-contrabbasso pienamente funzionante e intonato, che suona un’ottava sotto il sassofono basso. Tutto parte da un brevetto dell’ottocento che nessuno era mai stato in grado di far funzionare. Sono stati necessari ben quattro anni per costruirlo, servendosi di artigiani di prima qualità, ma alla fine il risultato ha ripagato gli sforzi, e nel 2013 è arrivata anche la consacrazione del Guinness World Record.A Cremona Musica i sassofonisti avranno anche l’opportunità di provare questo strumento: “Dovunque lo portiamo crea sempre grande curiosità e tutti vengono a fotografarlo”, spiega Gilberto Lopes, socio di J’Elle Stainer. “Alcuni professionisti hanno difficoltà all’inizio, pensano che per suonarlo serva molto fiato, ma non è vero, basta avere il flusso costante e il controllo del diaframma. Non si possono fare movimenti molto veloci, ovviamente, e va sempre appoggiato ad una struttura apposita che lo tiene in piedi e appoggiato a terra.” L’azienda brasiliana sta già pianificando il prossimo sassofono da record, cercando di realizzare un sopranissimo curvo che sarebbe il più piccolo al mondo.
Cremona Musica (27-29 settembre) è la principale fiera al mondo per gli strumenti musicali d’alta qualità, un appuntamento capace di conciliare il lato business e il lato artistico della musica, rivolgendosi sia ai professionisti che agli appassionati. Cremona Musica ospita ogni anno oltre 300 fra liutai e i produttori di strumenti musicali di tutto il mondo, che rendono la città natale di Stradivari un luogo dal fascino unico, dove ogni amante della musica si sente a casa. Grazie a Cremona Musica e alla rete di istituzioni, scuole, musei e progetti impegnate nella promozione della musica e del saper fare liutario, la città è sempre di più il Polo Internazionale dello Strumento Musicale, un vero e proprio “sistema”, che fa di Cremona un’eccellenza unica al mondo, dove questa tradizione plurisecolare vive e si rinnova ogni giorno.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cremona: “Plauso a forze ordine, la mafia si può vincere”

Posted by fidest press agency su domenica, 17 marzo 2019

I finanzieri del Comando Provinciale della di Cremona hanno confiscato beni mobili e immobili a esponenti di una cosca della ‘ndrangheta per un valore di circa 40 milioni di euro.Marco Degli Angeli, consigliere regionale del M5S Lombardia, dichiara: “Voglio complimentarmi con le forze dell’ordine per la brillante operazione che restituirà alla collettività 40 milioni di euro. È la dimostrazione che in Lombardia e a Cremona lo Stato è più forte delle mafie e che non dobbiamo mai abbassare la guardia. Il monitoraggio e il controllo del territorio siano costanti e capillari e il Ministero dell’Interno garantisca risorse e mezzi per il contrasto della criminalità organizzata.Solo ieri in Regione Lombardia è stato presentato il secondo “Monitoraggio della presenza mafiosa in Lombardia”. Questo lavoro costituirà nei mesi a venire un prezioso strumento per valutare elementi d’intervento e azioni pratiche di contrasto istituzionale. La situazione è molto grave, non c’è territorio in Lombardia che si possa definire immune dalla presenza mafiosa e i sequestri di oggi a Cremona ne sono la dimostrazione. La mafia sottrae risorse all’economia legale e ai lombardi e va combattuta con tutte le forze. I cittadini devono denunciare e le istituzioni intervenire con maggior fermezza. La mafia si può vincere”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cremona Musica 2018: un vero e proprio festival internazionale

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 marzo 2018

Cremona Avrà luogo fra il 28 e il 30 settembre la prossima edizione di Cremona Musica International Exhibitions and Festival, la più importante manifestazione mondiale per gli strumenti musicali d’alta gamma, che per il 2018 propone diverse novità a partire da un calendario di eventi di qualità sempre più alta. Tra i primi eventi annunciati, vi saranno un nutrito numero di concerti pianistici, strutturati nei “piano festival” che avranno luogo nelle sale dedicate a Piano Experience. Ognuno dei grandi marchi di pianoforte presenti in fiera presenterà vari recital pianistici e masterclass di celebri musicisti.Nell’Acoustic Guitar Village saranno tenuti concerti durante tutti e tre i giorni della fiera, compresi eventi come il concorso “New Sounds of Acoustic Music”, il sesto “Italian Bluegrass Meeting” e la rassegna “Corde e voci d’autore”, dedicata a chitarristi-cantautori. I maestri Bryan Galloup e Charles Fox terranno inoltre masterclass dedicate alla liuteria, mentre Micki Piperno, Clive Carroll e John Jorgenson terranno masterclass di didattica di chitarra acustica.
Per quanto riguarda Cremona Winds, anche quest’anno ci saranno eventi specifici per questo settore e gli appuntamenti musicali saranno numerosi, tutti d’impatto e di alto livello grazie alla presenza di celebri professionisti. La novità del 2018 vedrà l’organizzazione di una prestigiosa rassegna bandistica che coinvolgerà numerosi gruppi bandistici nazionali e internazionali.Grande rilievo verrà dato anche alle più moderne innovazioni tecnologiche legate alla musica, grazie al Digital Space, a cura di Pier Calderan, che ospiterà anche concerti e spettacoli multimediali in cui la musica è a stretto contatto con la tecnologia.L’edizione 2018 ospiterà anche i vincitori della quinta edizione del Cremona Musica Award, premio ormai fra i più ambiti riconoscimenti del settore, e che negli anni scorsi è stato assegnato, tra gli altri, a Alfred Brendel, Shlomo Mintz, Michael Nyman e Krzysztof Penderecki.Sarà inoltre organizzato il Classical Radio Meeting, che riunirà i rappresentanti delle principali emittenti radiofoniche internazionali dedicate alla musica classica.
Oltre ai tradizionali saloni dedicati alla liuteria (Mondomusica), al pianoforte (Piano Experience), ai fiati (Cremona Winds) e alla chitarra (Acoustic Guitar Village) sarà anche presente il nuovo Accordion Show, dedicato alla fisarmonica, con concerti ed esibizioni-demo non stop, nonché uno spazio dedicato ad approfondimenti, conferenze e masterclass formative. Sono previste mostre di strumenti storici in collaborazione con il Museo Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo e con il Museo della Fisarmonica di Stradella, i due straordinari poli della produzione italiana della fisarmonica nel mondo.Cremona Musica non è infatti solo la più importante fiera al mondo per gli strumenti di alta gamma – con oltre 17000 visitatori nei tre giorni nel 2017 – ma è soprattutto il punto di incontro fra tutti gli ambiti della musica, nella convinzione che business e produzione artistica sono due facce della stessa medaglia, e hanno bisogno di integrarsi e supportarsi reciprocamente.
Dal 2018, Cremona Musica accoglierà anche tutti gli operatori nel campo delle Performing Arts Musicali, che saranno ospitati nella Performing Arts Area. Questa riunirà teatri, festival, orchestre, concorsi di musica, fondazioni, scuole di musica, radio e televisioni, agenzie di comunicazione, sale, agenzie di produzione, fotografi, videomaker, studi di registrazione, tecnici del suono.Inoltre è stata confermata la presenza della Media Lounge, un pool di 40 giornalisti internazionali, comprendente 10 direttori di riviste musicali, critici di importanti quotidiani italiani e stranieri, rappresentanti di radio e televisioni, che moltiplicherà la visibilità degli eventi e degli espositori, proiettandola in un network mediatico di dimensioni globali.
Cremona Musica si propone, dunque, come il posto per eccellenza dove creare nuovi progetti musicali, dove presentare prodotti e idee innovative, dove fare nascere opportunità e far crescere la musica e i musicisti. (Francesco Cianfanelli)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cremona guarda alla Cina nel segno della musica

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 ottobre 2016

delegazione-cinese“Cremona, capitale mondiale della liuteria, allarga il proprio orizzonte verso la Cina: nella giornata inaugurale di Cremona Musica International Exhibitions – la manifestazione numero 1 al mondo per gli strumenti musicali professionali, in scena a CremonaFiere fino al 2 ottobre – anche una delegazione proveniente dal Paese del Dragone ha incontrato il presidente di CremonaFiere Antonio Piva e il direttore Massimo Bianchedi per gettare le basi di ulteriori rapporti di respiro internazionale. Il fascino eterno della tradizione liutaria che fa riferimento ai nomi di Stradivari, Amati e Guarneri del Gesù attira l’interesse non solo dei buyes cinesi, ma anche degli operatori professionali.“Cremona è un luogo magnifico: essere qui è per noi una grande emozione – ha dichiarato il vice presidente esecutivo della CMIA – China Musical Instrument Association, Zeng Zemin –. Con la sua straordinaria storia musicale, Cremona è per noi un importantissimo punto di riferimento sia per il sistema educativo che ruota attorno agli strumenti musicali sia per l’eccezionale artigianalità liutaria che rende il ‘brand Cremona’ unico al mondo. E la fiera di Cremona è uno degli attori con i quali intendiamo dialogare per la sua riconosciuta capacità di attrarre un pubblico internazionale intorno agli strumenti musicali di alta gamma”.
Tra i partecipanti all’incontro anche Li Shu, titolare della Jiangsu Fengling Musical Instruments, music factory che conta circa 30mila dipendenti, che ha sottolineato: “Gli strumenti cremonesi sono i più famosi al mondo e siamo onorati di poterli ammirare e toccare con mano. La nostra visita è anche l’occasione per approfondire i contatti con i liutai eredi di quel patrimonio culturale dell’umanità che Unesco ha ufficialmente riconosciuto, rendendoli ancor più noti anche in Cina”.Il presidente di CremonaFiere Antonio Piva, che ha accolto la delegazione cinese, ha affermato: “Siamo stati molte volte in Cina per promuovere il mercato degli strumenti musicali d’alto artigianato, perciò è ora un onore ricevervi neIla nostra città. La vostra presenza qui è preludio all’opportunità per Cremona di stringere nuovi legami e approfondire le relazioni già intavolate in passato”.
Internazionalizzazione è la parola chiave dell’attività che CremonaFiere sviluppa nell’intero arco dell’anno per promuovere Cremona Musica International Exhibitions e costruire importanti occasioni di business, anche attraverso una serie di azioni mirate di co-marketing in sinergia con i propri espositori. Proprio in quest’ottica in tempi recenti si sono moltiplicate le missioni d’affari e le visite di rappresentanza in quei Paesi che, a livello globale, si dimostrano più attenti e vivaci nei confronti del mercato degli strumenti musicali. (foto: delegazione cinese)

Posted in recensione, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

La liuteria e l’archetteria secondo l’Academia Cremonensis di Cremona

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 gennaio 2016

liuto scarpullaliutoMadrid. Dal 26 al 28 gennaio l’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, in collaborazione con l’Academia Cremonensis e la Fundación de Ferrocarriles Españoles, ospiterà laboratori e seminari di liuteria e archetteria con protagonisti allievi e maestri dell’Academia Cremonensis di Cremona. Tre giorni completamente dedicati alla musica in cui, oltre ai seminari centrati sulla liuteria classica, un’arte antica profondamente legata al territorio cremonese, verrà offerto anche un concerto a cura del gruppo Concuerda con due violini e il violoncello dell’Academia Cremonensis, il contrabbasso e la chitarra saranno invece del gruppo. L’INGRESSO SARÀ LIBERO fino a esaurimento posti e i biglietti si inizieranno a distribuire un0ora prima del concerto. CONCUERDA è progetto convergente di stili, epoche strumenti e personalità. È la concordanza, tra gli strumenti a corda, del carattere incisivo dell’attacco alla spiumatura per la chitarra flamenca con il carattere del legato degli strumenti a corda e ad arco.
Le giornate saranno caratterizzate da una serie di seminari e laboratori di liuteria e archetteria, prova acustica, misurazioni e considerazioni sul quartetto d’archi e sugli archetti dell’Academia Cremonensis e l’ultimo incontro del 28 gennaio sarà dedicato alla presentazione dello speciale quartetto del Maestro Giovanni Lucchi, montato in oro, da parte della Fondazione Lucchi. (foto:liuto)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Festa del torrone di Cremona

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 novembre 2015

festa del torronefesta del torrone1Milano Martedì 17 Novembre 2015, ore 11.30 Palazzo Pirelli, Sala Gonfalone, Via Fabio Filzi n°22 Interverranno: Cristina Cappellini Assessore Culture, Identità e Autonomie della Regione Lombardia, Gianluca Galimberti Sindaco di Cremona, Barbara Manfredini Assessore alla Città vivibile e alla Rigenerazione urbana del Comune di Cremona, Stefano Pelliciardi Rappresentante SGP Eventi (foto: festa torrone)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cremona: polo tecnologico

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 giugno 2015

polo tecnologicoCremona per il suo futuro scommette sull’economia digitale. Insieme alle vocazioni più storiche come l’agrindustria e la liuteria, la Città del Torrazzo ha deciso di puntare anche sull’economia basata su Internet. Lo ha fatto negli ultimi quindici anni cablando in fibra ottica l’intera città ed ora rilancia realizzando un Polo Tecnologico dell’ICT (Information and Communication Technology). Un’area di circa 12 mila metri quadrati che ospiterà le principali aziende del settore, aderenti al consorzio CRIT (Cremona IT), oltre ad uno spazio di coworking di circa 1000 mq dove si potranno insediare start up e imprese dell’ICT.Nel Polo Tecnologico, progettato per essere un edificio a basso consumo energetico e rispettoso dell’ambiente, opereranno da subito circa 400 lavoratori del mondo internet ma l’obiettivo è di arrivare presto a circa 600. Il progetto è stato cofinanziato dalla Regione Lombardia nell’ambito del Bando Aster con un contributo di un milione di euro. In prima fila il Comune di Cremona, il Consorzio CRIT, il Politecnico di Milano sede di Cremona, l’Azienda Energetica Municipale e le aziende del settore ICT Microdata, MailUp e Linea Com.“Oggi è una giornata di grande gioia ed entusiasmo per tutta la città”. Con queste parole il sindaco del Comune di Cremona Gianluca Galimberti ha commentato la firma della convenzione di cofinanziamento per il Polo delle Tecnologie. “Parliamo di un Polo che è volano per spazi di co-working, start up, insediamenti possibili. Parliamo anche di una rivalorizzazione di un comparto importante per la città. Voglio ringraziare la Regione, l’amministrazione precedente perché le cose belle vanno in continuità tra amministrazioni di colori diversi, i privati per l’intelligenza, la competenza, la passione e la lungimiranza, la capacità di investimento messi in campo durante tutto il percorso, il Politecnico, AEM nelle figure dell’attuale e del precedente Presidente, LGH, progettisti e la ditta attuatrice”.Il cantiere del Polo Tecnologico, che prevede un investimento di circa 12 milioni di euro, partirà a metà luglio, mentre i lavori si concluderanno dopo circa 13 mesi.
polo tecnologico1“Dalla fine del 2011 – ha ricordato la presidente del Consorzio CRIT Carolina Cortellini Lupi e contitolare di Microdata – abbiamo lavorato, insieme al Comune e alla Regione, per realizzare un Polo Tecnologico dell’ICT. Un progetto che consideriamo un punto di partenza e non di arrivo di una strategia che intende fare di Cremona una realtà capace di trasformare l’economia digitale in opportunità di crescita sociale e di sviluppo per l’intera comunità”.“Cremona – ha ricordato il direttore di Linea Com Gerardo Paloschi – è una città nella quale in questi anni si è saputo sviluppare un positivo ecosistema in grado di favorire lo sviluppo dell’economia digitale. Quattro i pilastri di questa strategia: la città cablata in fibra ottica, molte aziende che operano nell’ICT, la presenza di poli universitari d’eccellenza e una pubblica amministrazione che ha deciso di operare per fare di Cremona una Smart City. Il Polo Tecnologico rappresenta ora il punto di svolta nella costruzione di un vero e proprio distretto digitale cremonese.”“Il Polo Tecnologico – ha concluso Matteo Monfredini presidente di MailUp – ospiterà, ampliandone le dimensioni e le competenze, Cobox cioè lo spazio di coworking aperto lo scorso anno a Cremona dal Consorzio Crit e che mette a disposizione servizi e oltre 50 postazioni per start up o iniziative imprenditoriali nel settore dell’ICT”. (foto: polo tecnologico)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »