Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 25

Posts Tagged ‘cresco’

Libro: Come cresco

Posted by fidest press agency su domenica, 10 ottobre 2021

E’ il terzo dei volumi illustrati della casa editrice Familium dedicati a tutta la famiglia. Il primo, Nonna parlami di te e Nonno parlami di te, che ha riscosso grandissimo successo in Italia, rappresenta il dono perfetto per tutti i nonni. Un libro speciale, tutto da scrivere e da comporre, e sono proprio i nonni a creare il racconto rispondendo alle tante domande sulla loro vita, così da serbare indelebili i loro ricordi e condividerli con i propri cari. Il secondo volume, Il nostro albero familiare, è anch’esso un libro adatto a grandi e piccini, un atlante familiare da costruire insieme a tutta la famiglia che ripercorre la storia e la genealogia dei propri parenti, ma anche un modo per passare del tempo prezioso con chi ci vuole bene, compilandolo e leggendolo tutti insieme. Come cresco invece è dedicato ai genitori in attesa o che stanno pensando di avere un bambino o a quelli che hanno appena accolto nella loro famiglia un bebè ed è il regalo ideale per compleanni, baby shower, battesimi e ovviamente per ogni nuova nascita, destinato a diventare una cronaca dei più bei momenti vissuti insieme che, da grande, potrà ripercorrere il protagonista, i suoi genitori e in futuro i suoi discendenti. Di grande formato, con la copertina rigida e soprattutto completamente illustrato a mano, Come cresco è disponibile su http://www.familium.it e in tutte le librerie italiane – fisiche e online.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cresco Labs Wins Second Merit-Based License in Pennsylvania to Operate Three Additional Dispensaries

Posted by fidest press agency su venerdì, 21 dicembre 2018

Cresco Labs (CSE:CL), one of the largest vertically integrated multistate cannabis operators in the United States, today announced that it has been awarded a second merit-based license for dispensary operations in Pennsylvania. The permit allows Cresco Labs six months in which to become operational before it can begin dispensing medical marijuana. The Company is licensed for three dispensaries under its second license.“Our marquee platform in Pennsylvania showcases our success as the first cultivator to bring branded products to market, the first dispensary approved to open, and the first sale of product to a customer in that state’s program,” said Charles Bachtell, CEO of Cresco Labs. “We are extremely proud of our accomplishments in Pennsylvania and look forward to continuing to provide relief to patients as we open three new dispensaries. After New Kensington, we plan to open our fourth Pennsylvania dispensary in Reading and then expand into the southeast region of the state.” The Pennsylvania medical marijuana program was signed into law in early 2016 and provides access to state residents with one of 17 qualifying conditions, including epilepsy, chronic pain, and PTSD. Following Cresco Labs’ successful win in the state’s first highly competitive application process, the Company first entered the Pennsylvania market in February 2018 with the opening of its Butler retail dispensary, making the first ever legal sale of cannabis under Pennsylvania’s medical marijuana program. Cresco’s flagship location in Pennsylvania, which opened in June 2018, is located in the historic Strip District of the city of Pittsburgh. The Company expects to open its third Pennsylvania dispensary in New Kensington during the first quarter of 2019. Under terms of its first license, Cresco Labs also operates a cultivation facility in Brookville, PA and the products manufactured there are on the shelves of every dispensary in the state.“Winning merit-based state application processes is the first part of our two-pronged growth strategy, complementing our focus on strategic acquisitions of assets in established regulated markets with high growth potential and barriers to entry,” Bachtell added. “This second license win in Pennsylvania allows us to continue to build our market leadership in one of the most attractive and highly coveted markets in the country and to expand the relief we provide to patients in that state.” Pennsylvania operates as a high-barrier market with very limited market participation. Retail sales opened in February 2018 to a limited number of retail locations across the state. Pennsylvania’s medical marijuana market is expected to become one of the biggest markets in the U.S.1 and due to the rapid acceleration of cannabis demand in Pennsylvania, Cresco Labs is currently implementing a 70,000 square foot expansion that will provide an additional 45,000 square feet of cultivation space at their Brookville facility.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lo stato dell’arte: Il nuovo progetto di C.RE.S.CO

Posted by fidest press agency su sabato, 9 giugno 2018

La prima tappa sarà a Sansepolcro, a Kilowatt Festival, lunedì 16 e martedì 17 luglio e vedrà la presenza di Oscar De Summa, Babilonia Teatri, Simona Bertozzi, Fanny & Alexander e, come testimone interessato, Umberto Angelini. Si continua a Troia Festival a Troia, il 2 e 3 agosto, con Deflorian – Tagliarini, Motus, Michele Sinisi, Kinkaleri e testimone interessato Franco D’Ippolito. Il 24 e 25 settembre, a Contemporanea Festival a Prato, Sotterraneo, Silvia Gribaudi, Anna Maria Ajmone avranno come testimone interessato Carlo Mangolini. Si conclude il percorso per quest’anno con Michele Abbondanza, Enzo Cosimi, Licia Lanera, Anagoor accompagnati da Barbara Boninsegna e Dino Sommadossi a Wonderland Festival a Brescia il 23 e 24 novembre.
Per questo primo ciclo hanno dato la loro disponibilità: Kilowatt Festival a Sansepolcro AR (luglio 2018), Troia Festival a Troia FG (agosto 2018), Contemporanea Festival a Prato (settembre 2018) Wonderland Festival a Brescia (novembre 2018). Sono già in preparazione altrettante tappe nel 2019, tra le quali una in Veneto e l’altra in Basilicata, a Matera Capitale Europea della Cultura.
Il progetto è articolato in 4 incontri nel corso di ogni anno, a partire dal 2018. A ciascuno di questi 4 incontri saranno invitati 4 registi e/o coreografi italiani che, nel corso della prima giornata discuteranno tra loro, in una zona protetta, alla quale avranno accesso soltanto a 1 o 2 testimoni interessati – curatori o direttori di teatri e festival – e 1 o 2 narratori – ovvero critici teatrali che possano moderare la discussione. A questo incontro sarà possibile portare differenti materiali cartacei o cross-mediali, testi completi o ancora non finiti, immagini fotografiche, suoni, forse anche video di prove, e comunque tutto ciò che sta nutrendo la creazione della sua nuova opera. Il secondo giorno questo racconto collettivo si aprirà all’ingresso di spettatori e osservatori esterni che sono interessate al lavoro degli artisti coinvolti e alla narrazione che questi intendono fare dei loro processi in corso, con l’unico scopo di far si che questo tipo di processo possa nutrire i percorsi creativi degli artisti italiani, possa arricchirli, possa farli maturare in un clima di mutuale fiducia con altri colleghi e dentro un humus di pensiero più ricco e complesso.
La creazione è un patrimonio sensibile, del quale prendersi cura collettivamente. In questa prospettiva, C.Re.S.Co. – Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea – vuole lanciare un nuovo progetto di indagine e approfondimento chiamato LO STATO DELL’ARTE, con lo scopo di far dialogare tra loro le voci più significative della creazione contemporanea italiana negli ambiti del teatro e della danza.
Alla base del progetto è l’idea che gli artisti possano ritrovarsi a condividere i processi in fieri che stanno tracciando in quel momento, cioè tutto quell’insieme di idee, pensieri, visioni che permettono il passaggio dall’idea all’opera “Vogliamo invitare gli artisti a condividere quella fase estremamente delicata della creazione dove prendono forma le utopie e le immaginazioni e dove la verifica della scena restituisce ancora segnali contrastanti. Lì si annida quello che è più vitale dell’arte, lì – secondo noi – ha senso potenziare i meccanismi di incontro per rafforzare l’idea che la creazione appartiene collettivamente a un sistema, e che è prezioso averne cura”, afferma Luca Ricci, coordinatore del Tavolo delle idee che ha ideato il progetto.I venti componenti del Tavolo delle Idee di CreSCo hanno selezionato i 16 artisti invitati, i testimoni interessati e i narratori, coinvolti nel primo anno del progetto, e le sedi degli incontri.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Iscrizioni per l’anno solare di C.Re.S.Co.

Posted by fidest press agency su mercoledì, 17 gennaio 2018

assembleaBassano del Grappa (VI). Si sono aperte, con scadenza il 30 marzo, le iscrizioni per l’anno solare di C.Re.S.Co. coordinamento delle realtà della scena contemporanea. Il Coordinamento delle Realtà della Scena Contemporanea nasce a Bassano del Grappa (VI) nel settembre 2010, dopo un anno di lavoro da parte di un gruppo di operatori provenienti da ogni parte di Italia. Dal manifesto fondativo: “Siamo realtà che lavorano nella produzione e nella diffusione della scena contemporanea. Siamo compagnie di produzione, sale, teatri, residenze, festival, rassegne, artisti, critici e operatori dello spettacolo dal vivo diffusi e attivi su tutto il territorio nazionale”. Dopo 7 anni di lavoro in cui il coordinamento si è posto come interlocutore propositivo presso le istituzioni nazionali (MIBACT) e regionali, facendosi portavoce di istanze collettive – si segnala in particolare il contributo fornito per la nuova legge dello spettacolo dal vivo – il 16 dicembre 2017 C.Re.S.Co ha ottenuto il Premio speciale UBU 2017 “per la sua funzione di osservatorio critico sulle politiche teatrali del nostro Paese e di “pensatoio” intorno alle questioni teoriche suscitate dalla scena contemporanea, oltre che di propulsore di iniziative finalizzate a una più viva presenza delle differenti realtà artistiche nel contesto socio-politico-culturale italiano”.
Gli oltre 100 soci del coordinamento – artisti, professionisti, strutture e festival che utilizzano i nuovi linguaggi della scena – si suddividono in tavoli tematici – Idee, Finanziamenti, Etico, Internazionale, Formazione, Fondi Strutturali – gestiti ciascuno da un coordinatore, attivi durante tutto l’anno nell’elaborazione teorica e in azioni pratiche utili al raggiungimento degli scopi del Coordinamento. Il lavoro si svolge prevalentemente via skype, in modo da poter essere seguito facilmente dalle proprie sedi di lavoro e residenza.
Fra i progetti previsti per il 2018, il tavolo internazionale continua LIV.IN.G, il progetto sull’internazionalizzazione delle compagnie di spettacolo dal vivo, con il tavolo dei fondi strutturali europei proseguono gli workshop sui fondi strutturali – Pino in Tour – sull’intero territorio nazionale, mentre si sta lavorando ad una nuova ricerca per il tavolo delle idee, un progetto di indagine e approfondimento chiamato LO STATO DELL’ARTE, con lo scopo di far dialogare tra loro le voci più significative della creazione contemporanea italiana negli ambiti del teatro e della danza.
Per il 2018 continueranno anche i servizi speciali riservati solo ai nostri promotori come la newsletter settimanale dedicata alla ricerca di bandi su tutto il territorio nazionale.
Per diventare promotore C.Re.S.Co. è necessario compilare il form sul sito: http://www.progettocresco.it e versare la quota di iscrizione annua (50 € per i singoli operatori, 150 € per le strutture e 500 € per le reti). Ogni promotore è tenuto al rispetto dei nostri Codici Etici pubblicati sul sito.
La forza di C.Re.S.Co. è rappresentata dalla partecipazione attiva di tutti i promotori. Ciascuno, in prima persona, rappresenta il Comitato ed è invitato a prendere parte alle attività interne del Coordinamento secondo le proprie attitudini ed i propri interessi. (foto: assemblea)

Posted in Cronaca/News, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »