Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Posts Tagged ‘critico’

Fecondazione assistita e tutele

Posted by fidest press agency su mercoledì, 22 giugno 2011

“Spostare sempre più avanti l’età della gravidanza è rischioso per la madre e per il feto. Le risorse pubbliche vanno investite per proteggere la fertilità, non per creare illusioni nelle cinquantenni”. Il commento del Presidente della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO), prof. Nicola Surico , sulla delibera della regione Veneto che prevede un ampliamento dell’età per l’accesso alla procreazione medicalmente assistita (PMA) è molto critico. “Siamo nettamente contrari. Il nostro compito è fornire le giuste informazioni e la migliore assistenza. La letteratura scientifica ci dice chiaramente che a 50 anni le possibilità di successo di queste tecniche sono ridotti al minimo mentre aumentano in maniera esponenziale le complicanze. C’è inoltre un costo, personale e collettivo, non trascurabile. Il Servizio pubblico potrebbe destinare queste risorse a campagne per proteggere la fertilità, sempre più minacciata da stili di vita scorretti”. Su questo fronte la SIGO collabora da tempo con il Ministero della Salute sul progetto “Scuola di fertilità” e per la campagna “ La fertilità è un bene comune. Prenditene cura”. Dal 2005 al 2008 in Italia i cicli di fecondazione assistita su pazienti fra i 40 e i 45 anni sono aumentati del 6,1%, e l’età media di chi ricorre a queste tecniche è più elevata rispetto agli altri paesi europei. Il Presidente SIGO riassume in 5 punti i consigli per le donne che intendono diventare madri: “Non attendere tropo a lungo, mantenere il giusto peso forma, né troppo grasse, né troppo magre. Non fumare: anche in caso di ricorso alle tecniche di PMA, a parità di altri fattori, le fumatrici impiegano in media un anno in più a rimanere incinta. Il consumo di alcol va moderato e non bisogna trascurare le infezioni: spesso non danno sintomi all’inizio ma nel lungo periodo possono compromettere la fertilità.”

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Il voto amministrativo “parapolitico”

Posted by fidest press agency su sabato, 14 Maggio 2011

Italia and Germania by Friedrich Overbeck, sym...

Image via Wikipedia

La tensione sollevata per il rinnovo della rappresentanza locale nei comuni italiani ha raggiunto toni inusitati e di certo superiori alla caratura dell’evento che pur è e resta un coinvolgimento limitato, ma anche di non facile lettura per la presenza di partiti che sono nati e probabilmente moriranno all’indomani dell’apertura delle urne e che non possono essere assimilati a quelli di espressione nazionale. Tutto questo sconvolgimento lo dobbiamo al protagonismo del presidente del Consiglio che si è gettato nell’agone elettorale con la grazia di un elefante. Ora c’è da chiedersi come risponderanno gli elettori a questo surplus di comunicazione dove i programmi sono stati accantonati per dare spazio ad argomenti di tutt’altro genere. Ciò che posso dire, da subito, è che la politica ne esce sconfitta. Una politica giusta, a ben intenderci, è quella fatta per dialogare, proporre, costruire, una società più sensibile ai grandi temi della nostra contemporaneità, come a quelli di tutti i tempi: lotta al culto della diversità, equa ridistribuzione delle risorse, giustizia sociale, una scuola al servizio di tutti e gratuita. C’è ora da capire quali scelte si propongono per quella risposta elettorale che molti vorrebbero strumentalizzare e mandare all’ammasso acriticamente. Ci troviamo nello stesso stato d’animo di chi in Germania, quella Germania colta ed evoluta, che negli anni trenta votò in favore di una dittatura oppure riusciamo a fare un balzo in avanti per riacquistare il nostro spirito critico e renderci conto che vale molto di più il senso della giustizia a quello dell’indifferenza o della convenienza dettata dai piccoli affari di bottega? Ci mancano 48 ore per capirlo. Aspettiamo quindi. Non facciamo pronostici. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Confronti/Your and my opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Calpestando le aiuole

Posted by fidest press agency su martedì, 11 gennaio 2011

Roma 16 Gennaio, ore 18:00, presso la libreria Mangiaparole (Via Manlio Capitolino 7/9 , – metro Furio Camillo) il Prof. Rodolfo Beato e il critico Plinio Perilli presenteranno il libro Calpestando le aiuole di Antonietta Tiberia, edito da Edizioni Progetto Cultura.

Posted in Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio Cinematografico Giacomo Casanova

Posted by fidest press agency su sabato, 10 luglio 2010

Gorizia. È “Giulia non esce la sera” di Giuseppe Piccioni ad aggiudicarsi la prima edizione del Premio Cinematografico Giacomo Casanova alla scena più seduttiva del cinema italiano della scorsa stagione cinematografica. Il premio è stato consegnato al regista Giuseppe Piccioni da Gianni Canova che ha letto pubblicamente le motivazioni della scelta.    “La sequenza del film di Giuseppe Piccioni Giulia non esce la sera riesce a trasmettere la forza irresistibile del desiderio e la sua capacità di travolgere leggi, norme e doveri consolidati. È bella perché visualizza il conflitto e l’attrito che ogni atto di seduzione porta con sé.”  La Giuria tecnica – presieduta dal critico cinematografico Gianni Canova e composta dalle giornaliste Natalia Aspesi, Erica Arosio, Paola Jacobbi, dal direttore di MYmovies Giancarlo Zappoli e dal direttore del Premio Amidei alla sceneggiatura Giuseppe Longo, ha scelto la sequenza del film del regista marchigiano, tra le 10 scene in corsa per l’assegnazione del Premio.  Durante la premiazione, avvenuta ieri nell’affascinante cornice del Castello di Spessa, situato nel suggestivo Collio di Capriva del Friuli, ai confini con la Slovenia, la scelta della Giuria tecnica è stata messa a confronto con quella “popolare”, interpellata da MYmovies.it che ha premiato Baarìa di Giuseppe Tornatore. Il Premio cinematografico Giacomo Casanova, che è stato ideato da Franco Zanetti, con la direzione artistica del critico cinematografico Gianni Canova, è promosso dall’Associazione culturale Amici di Giacomo Casanova in collaborazione con MYmovies, il sito di cinema più consultato in Italia (oltre 6 milioni di visitatori unici ogni mese). Il Premio Giacomo Casanova viene realizzato con il sostegno di PaliWines, Banca Popolare di Cividale, Regione Friuli Venezia Giulia e Provincia di Gorizia.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ricordando Mario Gromo

Posted by fidest press agency su giovedì, 13 Maggio 2010

Torino 19 maggio 2010 Cinema Massimo Sala 3 (via Verdi, 18 – Torino)  20 maggio 2010 Bibliomediateca “Mario Gromo” – Sala Eventi (Via Matilde Serao, 8/A – Torino)  In occasione del cinquantesimo anniversario della morte di Mario Gromo, il Museo Nazionale del Cinema, in collaborazione con il DAMS dell’Università di Torino e con il contributo dell’Archivio Nazionale del Cinema d’Impresa e del Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, rende omaggio al grande critico cinematografico de La Stampa organizzando mercoledi 19 maggio 2010 una giornata di proiezioni al Cinema Massimo e giovedì 20 maggio 2010 una tavola rotonda presso la Bibliomediateca intitolata proprio a Mario Gromo.
Mercoledì  19 maggio 2010 le proiezioni al Cinema Massimo Sala Tre inizieranno alle ore 16.45 con La Divina di John Cromwell, per proseguire alle ore 18.45 con  Testimone d’accusa di Billy Wilder. Ingresso euro 5,50/4,00/3,00. Seguiranno le proiezioni della sera con i film I nuovi angeli di Ugo Gregoretti alle ore 21.00 e Achtung! Banditi! di Carli Lizzani alle ore 22.30. Prima della proiezione delle ore 21.00 incontro con Giovanni Gromo, Sergio Toffetti e Lorenzo Ventavoli. Presiede Gianni Rondolino. Ingresso libero.
Giovedì  20 maggio 2010 dalle ore 20.30 tavola rotonda presso la Bibliomediateca dedicata al grande critico cinematografico piemontese. Interveranno Ugo Gregoretti, Giovanni Gromo, Leonardo Mosso e Franco Prono. Presiede Lorenzo Ventavoli. A seguire proiezione dei film I nuovi stabilimenti FIAT di Mario Gromo e T’amerò sempre  di  Mario Camerini. (testimone,l’uomo dagli occhi a raggi,Achtung!Banditi!, velluto)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata di studi per ricordare Alessandro Fersen

Posted by fidest press agency su lunedì, 3 Maggio 2010

Genova venerdì 7 maggio Largo E. Lanfranco 1  Palazzo Doria Spinola – Sala del Consiglio Provinciale in un convegno promosso ed organizzato dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Genova, in collaborazione con il Museo Biblioteca dell’Attore, il Teatro Stabile e la Fondazione Alessandro Fersen. Tra i relatori saranno presenti: Ariela Fajrajzen  figlia di Fersen e presidente della Fondazione a lui intitolata, Pasquale Pesce direttore della Fondazione, Paola Bertolone, Eugenio Buonaccorsi e Stefano Verdino docenti universitari, Gian Domenico Ricaldone archivista del Museo Biblioteca dell’Attore che è depositario del Fondo Fersen, lo storico Paolo Battifora ed il critico cinematografico Claudio Bertieri.  La giornata verrà presieduta dall’Assessore alla Cultura della Provincia di Genova Giorgio Devoto e sarà integrato da alcune iniziative culturali tra le quali la proiezione di spezzoni del film vincitore del Premio Oscar Le mura di Malapaga di René Clément (1949), il workshop teatrale sul metodo Fersen a cura di Anna Laura Messeri con la proiezione del video originale Alle origini del teatro, l’attore, e la presentazione dei due volumi pubblicati di recente su Alessandro Fersen, rispettivamente di Paola Bertolone, Ora Fluente. Del teatro e del non teatro: l’opera di Alessandro Fersen, Titivillus Editore, 2009 e di Roberto Cuppone, Alessandro Fersen e la Commedia dell’Arte, Aracne editrice, 2009. Nell’ambito del convegno di Genova la Fondazione Fersen annuncerà il programma di Roma 2011 relativo alle celebrazioni per il centenario della nascita del Maestro Fersen.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Regionali: Un “pasticcio” indigesto

Posted by fidest press agency su domenica, 7 marzo 2010

Editoriale Fidest. Il Presidente della Repubblica italiana di fronte alle pretese di una parte politica di voler “aggiustare” un errore con un rimedio peggiore, ha, alla fine scontentato un po’ tutti perché anche quelli che sono riusciti a convincerlo oggi hanno solo un interesse di “facciata” a difenderlo, ma il loro giudizio resta con un sottofondo critico. Il tutto ha il sapore della beffa. Ma cosa è successo? Se ci limitiamo al caso romano la storia, dalle informazioni che ci sono pervenute, è iniziata nel momento in cui, qualche minuto prima di mezzogiorno, l’incaricato del Pdl preposto a presentare le liste in Corte d’appello si è allontanato dalla sala per poi farvi ritorno mezz’ora dopo. La sua assenza è stata fatale poiché nel frattempo sono scaduti i termini perentori per presentare la lista entro le 12. Cosa può aver indotto costui ad una assenza apparentemente ingiustificata e proprio nel momento più delicato? Non si sa. Si possono formulare solo delle congetture. Questo ha determinato l’esclusione della lista dalla competizione elettorale. A questo punto invece di prendere atto dell’accaduto e di assumersi le  conseguenti responsabilità oggettive è scoppiata la gazzarra con accuse e denunce e ancora controaccuse e altri esposti. Giustamente l’on.le Casini ha obiettato che sarebbe stato più corretto porgere le proprie scuse agli elettori per tale errore in quanto si è trattata di una questione interna allo stesso partito. Ora ci troviamo con un Dl che reinterpreta le disposizioni riguardanti l’orario di presentazione della lista rendendole più elastiche tanto per far riammettere la lista del partito ritardatario. Non solo. Il Pdl ci dice che in questo modo è stata ristabilita la democrazia: ma la democrazia è fatta anche di regole che vanno rispettate e non ha nulla a che fare con i “pasticci” dei partiti. Non solo. Sono stati infiammati gli animi. I partiti sono scesi in piazza e i loro leader hanno espresso giudizi forti e reso ancora più profondo il solco che divide le opposte fazioni. L’unica strada, a nostro avviso, sarebbe stata quella proposta dai radicali di “congelare” le elezioni nel Lazio e di farle ad ottobre prossimo. Invece si è preferito lo scontro di tutti contro tutti, compreso, ovviamente, il capo dello Stato. Se volevamo la gazzarra, se volevamo in questo modo distrarre l’opinione pubblica dai reali problemi del paese, ci siamo riusciti. La politica continua ad essere spettacolo, ma è uno spettacolo che non ci diverte perché non giochiamo con i pupazzi ma con le persone e i problemi che essi devono quotidianamente affrontare non sono virtuali ma reali. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Premio Angelini” 2009

Posted by fidest press agency su giovedì, 12 novembre 2009

Pavia 20 novembre 2009, ore 17.00 Aula Foscolo dell’Università si terrà la cerimonia di consegna del Premio Angelini 2009,  istituito dal Lions Club Pavia “Le Torri” in collaborazione con l’Università degli Studi di Pavia, per ricordare la figura e l’opera di Cesare Angelini sacerdote letterato, critico, artista e rettore dell’Almo collegio Borromeo.  Dal 1987 il premio Angelini viene assegnato ogni anno a uno scrittore, saggista o critico: dal primo vincitore, Alberto Arbasino, a oggi, a ricevere il premio Angelini sono state autorevoli personalità della cultura italiana, da Indro Montanelli a Gianandrea Gavazzeni, da Giovanni Nencioni a Gianfranco Ravasi, da Benedetta Craveri a Sergio Romano, dal rabbino Elio Toaff a Carlo Dionisotti, da Luigi Meneghello a Claudio Magris, da Enzo Bettiza a Ettore Mo, fino a Antonio Padoa Schioppa, vincitore dell’edizione 2008. La giuria della ventitreesima edizione del premio Cesare Angelini ha deliberato di assegnare per il 2009 i seguenti premi: 1) Premio Cesare Angelini 2009  a Enzo Bianchi, Priore di Bose, per il saggio Il pane di ieri, edito da Einaudi 2) Premio Speciale Cesare Angelini 2009  a Nicoletta Maraschio, Presidente dell’Accademia della Crusca 3) Premio Giovani “Maria Corti” 2009 (ex aequo) a Luca Vanzago, per il volume Breve storia dell’anima, edito da Il Mulino e  ad Alessandra Tarquini, per il volume Il Gentile dei fascisti, edito da Il Mulino.  4) Premio “Fedeltà a Pavia” 2009 del Lions Club Pavia “Le Torri” ad Arturo Colombo e Angelo Stella

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mimesis. L’eredità di Auerbach

Posted by fidest press agency su domenica, 12 luglio 2009

In questo volume sono raccolti gli interventi del XXXV convegno interuniversitario di Bressanone-Innsbruck (2007) dedicato alla figura di Erich Auerbach. Questo convegno ha avviato la riflessione su tre figure emblematiche della critica letteraria europea (e americana poi): Auerbach, Spitzer (2008) e Curtius (2009). L’occasione offerta da due anniversari auerbachiani (l’uscita di Mimesis nel 1946 e la traduzione e pubblicazione in italiano nel 1956) è servita a riflettere sulla complessa personalità dello studioso a cinquant’anni dalla morte (1957). Questo colloquio non è stata l’unica iniziativa dedicata a livello nazionale al grande critico. Qui si è però cercato di caratterizzare la riflessione su Auerbach a partire da Mimesis, opera per molti versi paradigmatica e caratterizzante l’intera produzione dello studioso, associandola all’eredità e alle prospettive aperte dalla sua critica. I saggi riuniti nel volume riprendono e sviluppano aspetti della ricerca e della critica auerbachiana, accanto a riflessioni sul modo in cui è stata recepita e sul significato che può avere per la critica attuale il suo insegnamento. Gli interventi, che coprono un arco cronologico che spazia dall’antichità ai giorni nostri, focalizzano l’attenzione non solo su Mimesis ma anche sulle altre sue opere, a cominciare dagli Epilegomena a Mimesis, a Lingua letteraria e pubblico, agli studi su Dante e ai saggi Da Montaigne a Proust fino ad arrivare a lettori contemporanei di Auerbach quali Fortini, Pasolini e Said. (Autori vari, formato cm 17 x 24; 534 pp.; ISBN 88-6058-024-2; € 46,00)

Posted in Recensioni/Reviews, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »