Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n°159

Posts Tagged ‘cultura italiana’

Il Premio Dedalo Minosse arriva all’Istituto di Cultura Italiana di Chicago

Posted by fidest press agency su giovedì, 25 ottobre 2018

Chicago (USA). Farà tappa a Chicago fino al 2 novembre, presso la sede del locale Istituto Italiano di Cultura, il tour della Mostra itinerante del Premio Dedalo Minosse. La cerimonia di apertura si terrà mercoledì 24 ottobre dalle 18:00 alle 20:00 nella sala espositiva dell’Istituto, al 500 N Michigan Ave – Suite 1405.Promosso con cadenza biennale da ALA – Assoarchitetti e dalla Regione Veneto, il Premio Internazionale Dedalo Minosse alla Committenza di Architettura è stato fondato nel 1997 ed è giunto ormai alla decima edizione. L’appuntamento promuove la qualità dell’architettura, analizzando e ponendo l’accento sul processo progettuale e costruttivo e sulle figure che determinano il successo dell’opera: l’architetto e il committente, con al loro fianco gli esecutori (le imprese) e i decisori (le pubbliche amministrazioni).La tappa di Chicago è realizzata con il supporto di Fondazione Inarcassa e si svolge in concomitanza con la presenza di una delegazione di circa 40 tra architetti e ingegneri che parteciperà al “II Workshop internazionale” promosso dalla stessa Fondazione e che avrà inizio domani, 23 ottobre, per concludersi sabato 27. Oltre alla cerimonia di premiazione al Teatro Olimpico di Vicenza, ALA – Assoarchitetti allestisce una mostra delle opere vincitrici del Premio Dedalo Minosse a Palazzo Chiericati, uno degli edifici palladiani del centro storico di Vicenza.La mostra itinerante è una sintesi dell’esposizione principale che si tiene a Vicenza e viaggia per il mondo, toccando diverse tappe per i due anni successivi, grazie ad accordi tra ALA Assoarchitetti, il Ministero degli Affari Esteri, gli Istituti Italiani di Cultura e Associazioni italiane e straniere. Le mostre itineranti, che hanno già toccato Parigi, Buenos Aires e Tokyo, sono occasione per esportare il premio e l’immagine dell’Italia, nonché per promuovere la cultura e la qualità dell’architettura nel mondo.Grazie alla collaborazione con Enti e Associazioni locali di architetti e di imprese, il Premio viene a coinvolgere non solo gli addetti all’architettura, ma un pubblico internazionale più vasto, costituito di committenti, investitori, amministratori e professionisti.

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Bene Governo su reintegro fondi per lingua e cultura italiana all’estero

Posted by fidest press agency su mercoledì, 20 luglio 2016

Palazzo chigi1“Esprimo soddisfazione per l’assegnazione, nella legge di assestamento di bilancio, di 2,6 milioni di euro alla Direzione Generale per gli italiani all’estero, al fine di essere utilizzati per reintegrare la dotazione destinata ai corsi di lingua e cultura italiana all’estero tagliati nella scorsa legge di Stabilità. Sento il dovere di ringraziare il Governo per aver mantenuto l’impegno assunto di fronte all’azione istituzionale e politica portata avanti da noi eletti all’estero. In particolare, voglio ricordare l’interrogazione dell’On. Tacconi, in Commissione esteri, ed il mio intervento in sede di “question time” con il Ministro Gentiloni, nell’Aula di Montecitorio. Ciò testimonia che facendo squadra si ottengono i risultati. Ed oggi possiamo dire che le famiglie possono stare tranquille sulla regolare ripresa dei corsi di italiano dopo le vacanze”.
Lo ha dichiarato l’on. Fucsia FitzGerald Nissoli (eletta nella Circoscrizione estera – Rip. Nord e Centro America) commentando il ripristino dei fondi per i corsi di lingua e cultura italiana all’estero inseriti nell’assestamento di bilancio ormai all’esame del Parlamento.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Per dimissioni Bondi: di Nuovo?

Posted by fidest press agency su giovedì, 17 marzo 2011

“Le dimissioni dell’archeologo Andrea Carandini dalla presidenza del Consiglio superiore dei Beni Culturali sono l’ultima vergogna, dopo i crolli di Pompei e i silenzi del Ministro Bondi, di un governo assassino che sta annientando la cultura nel nostro Paese. Come più volte denunciato dall’Italia dei Valori – dichiara l’On. Pierfelice Zazzera (IDV), capogruppo della Commissione cultura della Camera – lo stesso Carandini accusa il Governo di essere responsabile della morte della Cultura in Italia riducendo del 70% le risorse ai beni culturali, condannando l’intero settore. Il governo si rende responsabile della violazione della Costituzione che prevede la tutela dei beni monumentali e che invece attraverso la riduzione di fondi e di personale ne sta determinando l’estinzione. Questa situazione è resa ancora più grave dal fatto che da alcuni mesi il ministro Bondi è assente dal Ministero, che pertanto risulta privo di una guida politica, se mai ce l’ha avuta. Ormai il Ministero, secondo quanto dichiarato da Carandini, è alla deriva e non sembra vicina la decisione di sostituire un ministro che ha fallito ammettendo apertamente la propria incapacità. Quanto accaduto – conclude Zazzera – è di una gravità estrema, pertanto presenterò al più presto un’interrogazione parlamentare per chiedere al Governo un atto di responsabilità verso il Paese e la cultura, e che, prima che crolli l’intero patrimonio monumentale del nostro paese quanto meno si ricorra a rimuovere il ministro all’inesistente, Sandro Bondi.”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »