Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Posts Tagged ‘curricula’

How Would World-Renowned Teachers Redesign Curricula?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 27 settembre 2017

new yorkNew York. Employers complain that graduates are not ready for work. Stanford University studies indicate students are overloaded and under-prepared. So exactly what should we teach young people in an age where Dr. Google has an answer for everything; humans are living longer; the traditional professions disappear while new ones are created; international mobility is drastically increasing population diversity; terrorism, environmental threats and inequality need our collective attention; and robots and gene editing are coming, requiring us to re-examine the very core of what it means to be human? The Global Teacher Bloggers are pioneers and innovators in fields such as technology integration, mathematics coaching, special needs education, science instruction, and gender equity. C.M. Rubin Founder of CMRubinWorld asked them to reflect on these questions: Do you believe curriculum needs to be more relevant for a 21st century world? If you had the power to change the school curriculum, what would you change? “We need to develop a generation of critical thinkers, collaborators, communicators, environmentalists and ethical IT users,” writes Rashmi Kathuria in India. “The content of the news in the last few months, and indeed years, provides clear and loud evidence for the fact that our education system is failing,” notes Miriam Mason-Sesay, who believes “division, hatred and bigoted fearfulness are fostered seemingly unchallenged, and our education system has not prepared our youngsters to evaluate the veracity of so many claims.” Craig Kemp in Singapore wants “more emphasis on lifelong learning skills than on curriculum content,” and Elisa Guerra Cruz’s curriculum would be focused on “passion projects, aimed at gaining knowledge and abilities, but also at discovering whatever fires a student’s heart,”
The Global Teacher Bloggers have founded schools, written curricula, and led classrooms in 16 different countries that stretch across every populated continent on earth. CMRubinWorld’s Top Global Teachers are: Rashmi Kathuria, Jim Tuscano, Craig Kemp, Jasper Rijpma, Elisa Guerra, Pauline Hawkins, Maarit Rossi, Vicki Davis, Miriam Mason-Sesay, Shaelynn Fransworth, Carl Hooker, Adam Steiner, Warren Sparrow, Nadia Lopez, Richard Wells, Joe Fatheree, Kazuya Takahashi, and Abeer Qunaibi.

Posted in Estero/world news, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nomine Cda Ama, Diaco (M5S): “Presentati curricula in Commissione

Posted by fidest press agency su sabato, 13 maggio 2017

campidoglioRoma “In adempimento all’articolo 24 co 4 lettera F dello Statuto di Roma Capitale, la Commissione Ambiente, dopo aver preventivamente invitato con nota formale i commissari a prendere visione dei curricula relativi alle candidature dell’organo di amministrazione di Ama spa, effettua il formale passaggio in commissione e rimette tutto alla sindaca per i successivi atti di sua competenza. Infatti, prima che vengano effettuate le nomine, la procedura vuole che la commissione competente ne dibatta; a tal fine, noi abbiamo invitato i consiglieri con nota ufficiale a prendere atto della visione dei 140 curricula pervenuti per la nomina del CdA di Ama, dando pertanto il via a un’operazione trasparenza mai contemplata dalle forze dell’opposizione. Ciò a riprova che questa amministrazione capitolina agisce secondo criteri sempre limpidi, imparziali e trasparenti: mentre a noi mai nessuno ha mostrato i curricula in commissione, ma solo pacchettini preconfezionati con nomi dei soliti amici degli amici”. Lo dichiara in una nota il presidente della Commissione capitolina Ambiente Daniele Diaco (M5S).

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Finanziamento post-lauream di Unicam

Posted by fidest press agency su martedì, 9 marzo 2010

Camerino Entusiasmante risultato ottenuto dalla School of Advanced Studies di Unicam, la Scuola che coordina tutti i diversi curricula di dottorato attivati dall’Ateneo camerte.  A fronte di un minimo aumento pari a circa il 4% del fondo ministeriale nazionale per le borse di studio post lauream, l’Università di Camerino ha ottenuto addirittura un finanziamento pari ad oltre il 64% in più rispetto allo scorso anno!   Da quest’anno infatti tra i parametri fissati dal Ministero per l’assegnazione dei fondi, sono stati inseriti non solo il numero di laureati e di dottorandi attivi, ma anche la capacità dell’Ateneo di attrarre dottorandi da altre sedi, siano queste nazionali che internazionali.  “Siamo davvero soddisfatti per questo importante risultato – sottolinea la prof.ssa Cristina Miceli, Direttore della School of Advanced Studies di Unicam – che premia la scelta dell’Ateneo di istituire, nel 2005, una Scuola di Dottorato unica per l’Ateneo, che tra le principali linee politiche e di sviluppo ha proprio quella dell’internazionalizzazione. Ed è infatti in questa direzione che abbiamo lavorato sodo, senza limitarci al nostro naturale bacino di utenza, la Regione Marche o comunque il Centro Italia. I nostri dottorandi stranieri, ad esempio, provengono da Paesi quali la Cina, l’India, Paesi africani e sudamericani; quest’anno abbiamo anche una dottoranda statunitense”.  “La soddisfazione è ancora maggiore – prosegue la prof.ssa Miceli – perché questo incremento del finanziamento riguarda, come abbiamo detto, il post-lauream e comprende quindi dottorandi, post-doc, borsisti, cioè le persone che attualmente portano avanti la ricerca nei nostri laboratori. Siamo in un momento in cui le attività generali dei docenti sono sempre maggiori, le possibilità concorsuali per i giovani sempre più scarse,  quindi coloro che effettivamente lavorano e portano avanti la ricerca nei laboratori sono principalmente i dottorandi e i borsisti di vario genere”.  Un altro parametro che ha premiato l’Università di Camerino è rappresentato dal numero di borse ottenute con fondi esterni.  “Anche su questo aspetto – sottolinea la professoressa Miceli – abbiamo puntato molto. Abbiamo cioè utilizzato il finanziamento ministeriale, seppur minimo, come co-finanziamento per fondi attratti dall’esterno, cercando collaborazioni con l’industria e con altri enti di ricerca”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un training per giovani nefrologi provenienti da tutto il mondo

Posted by fidest press agency su sabato, 16 maggio 2009

nefrologiSi svolge quest’anno a Milano, dal 22 al 26 maggio, il Congresso Mondiale di Nefrologia (WCN, World Congress of Nephrology) che vedrà riuniti oltre 5.000 nefrologi da tutto il mondo. Nell’ambito del Congresso, sono state finanziate 34 borse di studio per giovani nefrologi provenienti dai Paesi Emergenti, selezionati sulla base dei loro curricula e delle principali attività cliniche e scientifiche svolte, che faranno un training in alcuni centri nefrologici leader in Italia.  In questi giorni e fino al 20 maggio, dieci di loro, che provengono da Romania, Honduras, Bangladesh, Sudan, Colombia, Thailandia, Turchia, Uruguay, Egitto e Nepal, divisi in piccoli gruppi, stanno frequentando l’Unità di Nefrologia e Dialisi degli Ospedali Riuniti di Bergamo e i laboratori di ricerca dell’Istituto Mario Negri di Bergamo e Ranica. Per questi giovani medici è un’opportunità per vedere procedure chirurgiche e trattamenti farmacologici che nei loro Paesi non vengono effettuati. Sarà per loro un’occasione per osservare come è organizzato, all’interno di un grande ospedale come i Riuniti, un servizio di nefrologia, dialisi e trapianto, che collabora con un centro di ricerca sperimentale e clinica. Presso il Negri Bergamo, accompagnati dai ricercatori dell’Istituto, i giovani nefrologi frequenteranno i laboratori di microscopia ottica e confocale, di colture cellulari, di biologia molecolare, di ingegneria dei tessuti e di modelli sperimentali animali. (foto nefrologi)

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »