Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Posts Tagged ‘daniela moretti’

Le collezioni di Daniela Moretti a “Fucina Madre”

Posted by fidest press agency su giovedì, 19 aprile 2018

Matera dal 21 al 25 aprile. Il suo laboratorio è la sua terra, le mura entro le quali forgia sono rappresentate dal vento, dalla forza dell’acqua e dal sole. La creatrice di gioielli contemporanei Daniela Moretti è figlia della Basilicata, patria di cultura e di arte, ma anche di fatiche e sacrifici. Elementi che si riscoprono in ogni opera e che non sfuggono all’occhio attento dell’osservatore che, nella simbologia, ritrova i significati della genesi.
Ed è esattamente nel compimento di questo percorso che la designer originaria di Rionero in Vulture (Pz), parteciperà all’edizione 2018 di “Fucina Madre”. Si tratta, nello specifico, di un progetto turistico integrato, nato per far conoscere e promuovere la grande tradizione artigiana della Basilicata, che affonda le sue radici nella pratica millenaria del “saper fare”. Nello splendido paesaggio lucano, tra borghi arroccati e città d’arte, l’inventiva e l’ingegno entrano in contatto non solo con chi ha desiderio di conoscenza, ma anche con lo scenario incantato di Matera, dichiarata “Patrimonio dell’Umanità”. È la Capitale Europea della Cultura 2019, infatti, ad accogliere le ramificazioni di questo evento così particolare. Daniela Moretti sarà presente dal 21 al 25 aprile con una propria collezione nell’area dedicata all’”Expò dell’artigianato e del design”, declinando a suo modo le sfumature di una regione che vive nell’abbraccio di due mari un rapporto quasi simbiotico con la natura.«È innegabile – evidenzia la Moretti – che l’artigianato, inteso nel senso più nobile del termine, è una contaminazione perfetta tra ideazione e manualità: con il saper inventare e il saper produrre si contribuisce ad impreziosire il luogo in cui si opera e la comunità in cui si sviluppato il singolo essere artista. Ed è esattamente da questo punto di vista che il lavoro diventa sinonimo di offerta turistica, considerato la modalità in cui l’arte trasforma il territorio in destinazione. Nel corso di questi anni – il mio brand è stato lanciato ufficialmente sul mercato solo due anni addietro – ho tenuto sempre bene in mente cosa significa nascere e crescere in Basilicata e partecipando a “Fucina Madre” sono pronta a rendere la mia testimonianza: i gioielli che presento a Matera sono un atto d’amore verso la terra della luce».

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Grotta dei desideri, l’attore Valerio Morigi testimonial d’eccezione per Daniela Moretti

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 luglio 2017

Daniela MorettiValerio MorigiLa creazione come elemento imprescindibile dell’arte, in ogni sua forma. La capacità di plasmare la materia, di trasformarla, di innalzarla verso il bello sono sensazioni che spiegano, meglio di tante altre, quanto possa essere profondo il senso della trasformazione. Nel corso di questi anni la Grotta dei desideri ha cercato di coltivare il talento nelle diverse declinazioni possibili, non solo evitando di affidare agli stilisti in concorso dei temi fissi da sviluppare negli outfit da presentare al pubblico, ma incentivando anche la partecipazione di quegli artisti che hanno trasformato tale ragionamento in professione. Basta scorrere le pagine delle diverse edizioni per ricordare la presenza di Rabarama, Cesare Berlingieri e Cinzia Pellin capaci, oggi più che mai, di riempire con le loro opere i musei e le gallerie più importanti al mondo. Ed è in questo scenario che il legame tra la Grotta dei desideri e Daniela Moretti, designer di gioielli di origine lucana, è maturato, intrecciandosi in maniera indissolubile quasi a generare una sorta di collegamento ideale tra passato e futuro. Dal 2015, dalla sua prima volta ad oggi, molta acqua è passata sotto i ponti: la Moretti è divenuta in questi mille giorni un’artista poliedrica, capace di abbinare materiali ed idee e di rendere attuale ogni singola opera, nel segno della manualità e dell’artigianalità. A Daniela Moretti è stato attribuito anche il premio “Ester Scardaccione”, istituito nel 2006 dal Consiglio regionale della Basilicata. Si tratta di un prestigioso riconoscimento teso a valorizzare l’attività e il ruolo delle donne che, con il loro impegno ed opere, sono riuscite a tracciare un segno significativo in ambito sociale, culturale, professionale ed artistico.
Dalla Basilicata alla Calabria il passo è breve, ma il cammino verso il firmamento non è stato di certo facile: da un lato la terra natia che influenza le sue creazioni, dall’altro la patria artistica che le ha permesso di buttarsi alle spalle i sacrifici e le angosce. Daniela Moretti si esprime in questi due opposti: due regioni da cui acquisisce forza e vigore, estro e fantasia. Nel 2016 ha presentato la collezione dedicata alle donne, con la presenza d’eccezione di Milena Miconi, diventata una carissima amica e prima estimatrice. Questa volta il pensiero è rivolto anche agli uomini. Sarà la Grotta dei desideri, infatti, ad accogliere la nuova collezione maschile che ha già suscitato interesse e consenso nel corso della premiere che si è tenuta in Toscana, in quella che è considerata universalmente la città delle terme e del vino: Montepulciano. Ad Amantea sfileranno le creazioni “Lui e Lei”, con la presenza di uno degli attori più amati tra quelli della nuova generazione: Valerio Morigi, interprete del personaggio di Ettore De Nicola nell’ultimo capitolo de “L’onore e il rispetto”, una delle fiction di maggior successo mandata in onda sulle reti Mediaset nella stagione televisiva che si è appena conclusa. Ma gli occhi ammalianti di Valerio Morigi non saranno da soli, considerando che insieme a lui ci sarà anche Giulia Petrungaro che, nella stessa fiction, ha incarnato al meglio Rosalinda Scianna, sorprendendo per bravura e charme. Per la giovane attrice, originaria di Fiumefreddo Bruzio, si tratta di un vero e proprio ritorno a casa dopo quello che può essere etichettato come il suo debutto sul piccolo schermo. Per lei uno degli award della Grotta dei desideri e l’incoraggiamento a proseguire questo entusiasmante cammino. I premi in questione, riprendendo i lavori che negli anni addietro sono stati realizzati dai ragazzi del Centro diurno diversamente abili di San Pietro in Amantea (Cs), sono realizzati dalle sapienti mani del maestro Pedrito Bonavita, capace sempre di stupire, ma soprattutto di elevare la forza spirituale di un’opera, aprendola alla riflessione. Un grazie, da questo punto di vista, anche all’associazione “Il tassello” per aver messo a disposizione i locali per la realizzazione delle targhe in ceramica.
Giulia PetrungaroLuiLeiPronto il calendario ufficiale degli eventi: l’inizio è fissato per giovedì 20 luglio alle 19 presso il “Bar Caruso” in piazza Commercio ad Amantea (Cs) con “The First Date” che consentirà di percepire le finalità e la progettualità del contest; la “Serata di Anteprima” avrà luogo giorno 1 agosto a partire dalle ore 21 in piazza San Francesco a Campora San Giovanni (Cs), grazie al supporto dell’associazione “Aics No Limits”; la “Fashion Dinner” è pianificata per il 2 agosto, sempre alle ore 21, presso l’Hotel La Principessa di Campora San Giovanni; l’evento “Dalla parte delle donne” è programmato per il 3 agosto alle 21 a San Pietro in Amantea (Cs); la “Serata di Gala”, come di consueto, si terrà il 4 agosto nell’incanto e nella suggestione del Parco della Grotta di Amantea (Cs) alle 21; la “Cerimonia di consegna delle borse di studio” si svolgerà il 24 settembre presso il Municipio di Cariati (Cs), in un abbraccio ideale tra Tirreno e Ionio. Gran finale nella Capitale, presso la “Rome University of Fine Arts”, per la premiazione degli stagisti dei corsi di fotografia e cinematografia e per la presentazione del bando di partecipazione della quattordicesima edizione. Allo stilista primo classificato andrà un assegno di 2 mila euro, mentre per chi raggiungerà la piazza d’onore la borsa di studio è di 700 euro. A queste somme si aggiungono altre due borse di studio da 300 euro cadauna destinate al vincitore del premio della Stampa e della Fashion Dinner. Per gli stagisti due assegni da 250 euro. Per essere sempre informati basta cliccare sul sito http://www.grottadeidesideri.com o consultare la pagina Facebook ufficiale. (foto: Daniela Moretti, Valerio Morigi, Giulia Petrungaro, luilei)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Daniela Moretti, la prima in Toscana con Milena Miconi

Posted by fidest press agency su lunedì, 27 marzo 2017

Daniela MorettiMilena MiconiUn’ascesa continua, una corsa contro sé stessa per raggiungere traguardi impensabili solo fino a qualche mese addietro. Daniela Moretti, creatrice di gioielli di origine lucana, si prepara ad avviare la distribuzione su scala nazionale dei propri outfit, permettendo così alla Basilicata, sua terra natia, di farsi conoscere anche in altri ambiti.
«Da molto tempo – evidenzia la Moretti – lavoro ad un programma di sviluppo del brand per fare in modo che l’artigianalità che cerco di esprimere attraverso le collane, i bracciali e gli orecchini che produco possano misurarsi in altri contesti. Sono fermamente convinta del fatto che la crescita artistica si riesca ad ottenere paragonando la propria realtà con altre, traendo il meglio da ciò che i territori sono in grado di offrire. Nel dare seguito a questa visione ho conosciuto Corrado e Ambra Cavagnoli che, con la mia stessa passione, gestiscono una gioielleria a Montepulciano. Il centro della provincia senese, famoso nel mondo per le sue terme, presenta numerosi punti in comune con i luoghi e le atmosfere che hanno disegnato la mia infanzia e che possono riassumersi in due elementi, certo opposti, ma capaci anche di incontri quanto mai eleganti e raffinati: da un lato le acque, dall’altro il vino. In entrambi i casi è la natura che mostra il suo essere, il suo scorrere lento, il suo incidere la quotidianità. Ecco perché non ho avuto dubbi nel dare seguito ad una sinergia che fosse anche sinonimo di identità».
«Il frutto di questo studio – conclude la designer rionerese – si mostrerà al giudizio del pubblico nel corso di un particolare evento in programma proprio a Montepulciano. Martedì 11 aprile, a partire dalle ore 17.30, presso la Gioielleria Keller situata in via Calamandrei 8/b, verrà realizzata una mostra di questa particolare linea, dedicata all’uomo e alla donna, acquistabile in via esclusiva nello stesso punto vendita».
In questa nuova avventura la Moretti non sarà da sola. A suo fianco, infatti, ha voluto colei che in qualche modo l’ha tenuta a battesimo, facendole acquisire sicurezza e consapevolezza: l’attrice Milena Miconi che, in più di un’occasione, ha espresso apprezzamento per il lavoro e la ricercatezza posto in essere dall’artista potentina. La Miconi, del resto, anche in un suo recente tour teatrale ha indossato le creazioni realizzate ad hoc proprio da Daniela Moretti. Ma non è tutto. Saranno presenti anche Fiorella Stoia e Domenico Restaino, volti ufficiali dell’artista, che nelle scorse settimane hanno interpretato al meglio una serie di scatti fotografici realizzati a Rionero in Vulture (Pz), unitamente a Giulia Angotti e Dario Pastorino, pronti a mettersi in luce nel firmamento della passerella e della posa. Queste splendide fanciulle indosseranno gli abiti di Benedetto Talarico, astro nascente della moda che, seppur giovanissimo, si è già messo in luce in importanti concorsi di rilevanza internazionale.
L’appuntamento di Montepulciano sarà il primo di una lunga serie: lo scopo è far comprendere al grande pubblico come la lavorazione “handmade”, rigorosamente made in Italy, sia ancora possibile in una società globale che guarda verso l’orizzonte, ma dimentica molto spesso ciò che accade dietro l’angolo di casa. La partecipazione alla kermesse è del tutto gratuita. (foto: Daniela Moretti, Milena Miconi)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »