Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 229

Posts Tagged ‘daniela santanchè’

Daniela Santanchè condannata a reintegrare cinque giornalisti di Novella 2000 e Visto

Posted by fidest press agency su martedì, 31 luglio 2018

Cinque giornalisti di Novella 2000 e Visto – già testate storiche della RCS, poi vendute a Luciano Bernardini De Pace e finite alla Visibilia Magazine SRL di Daniela Santanchè che li aveva licenziati – sono stati reintegrati dal giudice.Con la sentenza del Tribunale di Milano del 24 luglio scorso, il loro licenziamento è stato riconosciuto illegittimo, e i cinque dovranno essere immediatamente reintegrati in azienda.
L’avvocato di Visibilia Magazine SRL ha sostenuto che le due testate e il loro marchi erano stati ceduti alla Visibilia SpA (una sorta di holding del gruppo che fa capo a Santanchè), e che quindi o giornalisti non avrebbero potuto essere reintegrati nella Visibilia Magazine SRL. Il giudice gli ha dato torto.La sentenza dimostra che quando il sindacato non funziona è bene rivolgersi al giudice che, infatti, ha dato ragione ai colleghi. La cessione delle testate RCS era una sorta di licenziamento mascherato, infatti così è stato. La decisione dei magistrati ristabilisce un principio di diritto. (fonte: Senza Bavaglio)

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Caso Ruby: Santachè smentisce

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 ottobre 2010

Daniela Santanchè a Radio 24: “Vicenda allucinante. Per quanto mi riguarda è tutta una bufala. Non ho mai incontrato George Clooney”. “Devo dire che sono molto sorpresa che ci siano anche queste due righe in una vicenda che trovo allucinante. Pero, se questi sono i presupposti, perche’ li’ c’è scritto che avrei partecipato a una cena con George Clooney, dico che io George Clooney non ho mai avuto il piacere di conoscerlo, ne’ in Italia ne’ nel resto del mondo”. Lo ha dichiarato a Radio 24 Daniela Santanchè, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, che indiscrezioni di stampa indicano questa mattina come partecipante a una cena ad Arcore con Berlusconi, Clooney, la Canalis e Ruby. Santanchè, ai microfoni di Radio 24 smentisce la ricostruzione attribuita alla stessa minorenne marocchina: “Non mi sono mai seduta al tavolo di un ristorante, di un bar, di una casa privata con Clooney, per cui se tanto mi da’ tanto, non vorrei che tutto fosse un bufala, perche’ nel mio caso lo è e lo dico con forza e con fermezza. Non conosco Clooney, non ho mai partecipato a nessun incontro in cui ci fosse il signor Clooney”. Quanto ai riferimenti espliciti della stampa a festini a sfondo erotico avvenuti nella villa di Arcore, Santanchè ha dichiarato: “Siamo seri; è tutta la vita politica che faccio battaglie in favore delle donne. Questo non mi riguarda”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Chiacchiere in libera uscita

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 novembre 2009

Lettera al direttore. Gentile direttore, Daniela Santanché, profonda conoscitrice della religione islamica, ha affermato che Maometto era un pedofilo, dimostrando così di non conoscere il cristianesimo. Al tempo di Gesù in Palestina i giovani ebrei si sposavano in un’età compresa tra i diciotto e i ventiquattro anni; le ragazze invece le si maritava appena considerate nubili, vale a dire a dodici anni e mezzo. E questa a un dipresso era l’età in cui Maria sposò Giuseppe, che sembra fosse un uomo già maturo. Sono certa che se la Santanché avesse saputo che stava offendendo San Giuseppe…Per punizione le toglieremo il “Santa” dal cognome e la chiameremo Daniela Nché. (Veronica Tussi)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »