Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘daniele cametti’

Daniele Cametti Aspri espone in Russia

Posted by fidest press agency su venerdì, 22 luglio 2016

Daniele Cametti AspriDaniele Cametti Aspri1Dal 23 Luglio al 13 Agosto 2016, infatti, i suoi lavori dedicati alla spiaggia di Capocotta, accomunati sotto il titolo “L’ultima spiaggia”, saranno esposti a Gelendzhik (Russia) nell’ambito del progetto fotografico “Riviera”.Gelendzhik è uno dei centri turistici più importanti della Russia europea meridionale. Le sue caratteristiche e la volontà di promuovere l’arte e la fotografia hanno portato alla costruzione di “Riviera”, un progetto internazionale di confronto tra culture diverse sul tema del vivere il mare. Un interessante accostamento tra la costa russa e quella italiana attraverso la visione soggettiva di sei fotografi, tre russi e tre italiani, per mostrare le diversità culturali e sottolineare i punti di contatto: un desiderio di vita che si esprime nella condivisione di un territorio e un rispetto dell’altro che sono comuni a tutte le nazionalità.
Daniele Cametti Aspri partecipa con “L’ultima spiaggia”, dove racconta proprio la realtà di un tratto di costa italiana, quello di Capocotta, riserva naturale del litorale romano, in un reportage intimo di un luogo che, da territorio personale, diventa simbolo di un ideale. La mostra a Gelendzhik è una bella occasione sia per raccontare qualcosa della fotografia italiana emergente al di fuori dei nostri confini, sia per ragionare sulle differenze tra le culture, che devono trovare il loro punto di contatto proprio nell’uomo e nel suo grande desiderio vivere e condividere. (foto: Daniele Cametti Aspri)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Progetto “Dark Cities: Paris”

Posted by fidest press agency su martedì, 25 agosto 2015

Dark CitiesRoma, in scena il 4 e il 5 Settembre all’interno di ‎EUTROPIA‬, Citta dell’altra Economia (Campo Boario, Testaccio).“Dark Cities: Paris” è la prima tappa di un lungo progetto che ha portato il fotografo Daniele Cametti Aspri ad esplorare le capitali europee sotto “nuova luce”. Si tratta di un’evoluzione del lavoro dell’artista nello studio della luce, precedentemente esplorato attraverso la ricerca di toni molto chiari all’interno di ambienti degradati, ed ora attraverso la ricerca della bellezza nell’oscurità.Il senso del progetto fotografico è, infatti, strettamente legato all’universo descrittivo della luce, o in questo caso della sua quasi assenza, sia dal punto di vista del soggetto ripreso sia della sua riproduzione, in un delicato gioco fatto di ombre ed oscurità che porta a scoprire lentamente luoghi noti e meno noti in una visione lontana dal consueto. Quando si entra in un luogo oscuro da un ambiente luminoso si vive inizialmente una sorta di disorientamento e gli occhi faticano per i primi minuti ad abituarsi al buio – ma col passare del tempo, lentamente, grazie alla luce residua, che filtra da sotto una porta, o forse da un lampione lontano, inizia a delinearsi una realtà diversa. La luce fioca si appoggia sulle strutture circostanti disegnando un gioco di forme e superfici acromatiche con sfumature di grigi scuri più o meno intensi. Riguardo al progetto “Dark Cities” Daniele Cametti Aspri ha commentato “Luce ed oscurità sono i due lati opposti dello stesso percorso narrativo con cui racconto i territori che attraverso. Opposti e complementari, imprescindibili l’uno dall’altro come il nero ed il bianco e la notte ed il giorno. L’intento è quello di scoprire cosa c’è nel buio, di trovare del positivo all’interno dell’oscurità, sia in senso materiale che metaforico.” (foto Dark Cities)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »