Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Posts Tagged ‘dario argento’

Museo Nazionale del Cinema di Torino presenta Dario Argento

Posted by fidest press agency su sabato, 12 settembre 2020

The Exhibition, la prima grande mostra dedicata al grande maestro italiano del cinema internazionale.Prodotta in collaborazione con Solares Fondazione delle Arti di Parma e curata da Domenico De Gaetano, direttore del Museo Nazionale del Cinema, e Marcello Garofalo, la mostra verrà allestita all’interno della Mole Antonelliana e sarà inaugurata nel mese di febbraio 2021.La mostra ripercorre la sua lunga carriera, proponendo un viaggio nel cinema cult del maestro del brivido attraverso tutti i suoi film (da L’uccello dalle piume di cristallo, 1970, a Dracula 3D, 2012), con centinaia di immagini, fotogrammi e fotografie inedite, installazioni, oggetti di scena, musica, manifesti, costumi, video (con testimonianze di collaboratori e fan illustri), memorabilia, raffronti con le produzioni televisive e cinematografiche odierne.Dario Argento ha imposto uno stile talmente innovativo da essere stato variamente omaggiato (De Palma, Tarantino, Carpenter solo per citarne alcuni) e imitato, ma mai uguagliato. Il nome di Argento è conosciuto oggi internazionalmente per il contributo personale e moderno che il regista, fin dai primi titoli da lui diretti, ha saputo dare al thriller, al giallo e all’horror, allentando le maglie di una grammatica cinematografica estremamente codificata con soluzioni visive più ancorate all’irrazionale e alla dimensione onirica, oltrepassando fieramente il confine tra cinema di genere e cinema d’autore.Il legame tra Dario Argento e Torino è molto stretto. In questa città ha girato le sue prime opere e Profondo rosso, da molti considerato il suo capolavoro che è stato recentemente votato come il migliore lungometraggio di finzione girato sotto alla Mole, secondo un sondaggio realizzato dalla rivista Ciak. Ecco quindi che questa mostra è un omaggio a un grande maestro del cinema italiano, conosciuto e apprezzato a livello internazionale che può essere considerato a tutti gli effetti “torinese”.L’iniziativa fa parte di Torino Città del Cinema 2020, un progetto di Città di Torino, Museo Nazionale del Cinema e Film Commission Torino Piemonte, con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, in collaborazione con Regione Piemonte, Fondazione per la Cultura Torino. http://www.torinocittadelcinema2020.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dario Argento al circolo dei lettori di Torino

Posted by fidest press agency su martedì, 29 gennaio 2019

Torino Mercoledì 6 febbraio, ore 21 Circolo dei lettori, via Bogino, 9 Dopo Paura (Einaudi), biografia in forma di romanzo, Dario Argento torna alla scrittura con una raccolta di fiabe maledette, storie di demoni, streghe, dove il sovrannaturale si mescola col reale. È Horror. Storie di sangue, spiriti e segreti (Mondadori) che il maestro del brivido porta al Circolo dei lettori mercoledì 6 febbraio, ore 21 con Marco Peano, editor e scrittore. L’orrore fantastico di cui Dario Argento è capace giace sempre pronto a sorprendere sotto una verosimiglianza che sappiamo può, a sua volta, venire sconvolta. E verosimili sono infatti le storie che escono dalla sua penna: bambini e giovani donne, studiosi e personaggi storici, guerriglieri, demoni e creature chimeriche, che vivono vicende inquietanti e spaventose.La sua scrittura crea scene definite e nitide, ma anche emotivamente coinvolgenti, capaci di coniugare suspense, dilemmi etici e tormenti umani. Innumerevoli tracce del suo talento cinematografico si possono riconoscere in questi racconti dall’ambientazione più varia: il set delle storie sono infatti luoghi angoscianti e fantastici ma al tempo stesso reali, come la Villa dei Mostri di Palagonia, gli Uffizi di Firenze, un’isola indonesiana, la Biblioteca Angelica di Roma… Al lettore, mentre segue le vicende di personaggi che si muovono tra straordinari musei e diroccati palazzi barocchi, tra castelli del passato e grattacieli del futuro, viene unicamente lasciata la facoltà di tenere sotto controllo l’accelerazione del proprio battito cardiaco.Il lettore si trova così a vivere storie senza censura e situazioni che sono destinate a turbare e sorprendere. L’azione e il ritmo si fanno musica e ci trascinano in una dimensione onirica e fantastica e, come avviene nei suoi film, riconosciamo in questi racconti dalle trame inattese quel dialogo con la paura, con l’inquietudine, con le ombre dei paesaggi e dell’animo umano, con i bagliori irreali e con la tensione che formano la cifra più profonda del suo sentire artistico. E infatti del maestro del cinema italiano ritroviamo nello scrittore Argento tutti i dualismi della nostra folle natura, le contraddizioni che nutrono le nostre fantasie, i sotterranei movimenti dell’inconscio, l’eterno balletto tra pericolo e salvezza, tra sogno e realtà.
Dario Argento è nato e vive a Roma. I suoi film thriller e horror sono conosciuti in tutto il mondo, e considerati oggetti di culto da schiere di ammiratori. Fra i suoi fan più illustri ci sono Banana Yoshimoto, Quentin Tarantino e Stephen King. Nel 2014 ha pubblicato la sua autobiografia, Paura, con Einaudi. Del 2018 è Horror. Storie di sangue, spiriti e segreti (Mondadori).

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Una storia vera di prostituzione minorile

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 dicembre 2016

vendutra-da-mia-madreeugenio_franciaA fine gennaio 2017 Eugenio Cardi, romanziere romano, sarà nuovamente in libreria con il suo ottavo romanzo, “VENDUTA DA MIA MADRE”, già uscito in lingua spagnola (VENDIDA POR MI MADRE) nel corso del 2016 in Argentina (De Ciutiis Ediciones, Buenos Aires) e la cui edizione italiana è curata da Profondo Rosso Edizioni (storica casa editrice fondata dai registi Dario Argento e Luigi Cozzi).
VENDUTA DA MIA MADRE è un romanzo liberamente ispirato ad una dura e tragica storia vera di prostituzione infantile, narrata all’autore direttamente dalla persona che l’ha vissuta. Ovviamente i luoghi e le persone descritte nel romanzo sono stati appositamente modificati per tutelare la privacy della persona a cui i fatti narrati nel romanzo sono realmente accaduti.
Lo scenario nel quale si muove il racconto è la spagna franchista, periodo nel quale – in particolar modo nelle campagne interne al Paese – il triste fenomeno dell’abuso dei minori e dell’avviamento degli stessi alla prostituzione da parte dei genitori era purtroppo più comune di quanto si possa credere, in particolar modo in ambiti familiari e sociali estremamente degradati.
Almunda – questo il nome della protagonista del romanzo – al compimento dei suoi 10 anni di età, con modalità molto dure e dirette, viene avviata da sua madre alla prostituzione, incontrando così i propri clienti (perlopiù amici di famiglia) sotto il tetto familiare. Una storia dura e purtroppo di grande attualità.
EUGENIO CARDI, già autore di ulteriori sette romanzi tra i quali il noto IRENE F. DIARIO DI UNA BORDERLINE uscito in quattro lingue e presentato nel febbraio 2016 presso il Senato della Repubblica, laureato in Scienze politiche (indirizzo politico-sociale) presso l’Università degli studi di Perugia, prende spunto spesso per i suoi romanzi da storie di vita vissuta che ha avuto modo di ascoltare lungo il suo prolungato percorso nel mondo del Sociale, fortemente impegnato infatti quale volontario nei settori CARCERI, MINORI IN DIFFICOLTA’ ed IMMIGRAZIONE. (foto: venduta da mia madre, Eugenio_Francia)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »