Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 25

Posts Tagged ‘david sassoli’

Sassoli sulla Libia: “Stop alle armi”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 gennaio 2020

“Con il Presidente del Consiglio Nazionale e Primo ministro libico Fayez Mustafa al Sarraj abbiamo esaminato gli sviluppi della situazione in Libia. Ho rinnovato l’appello per uno stop immediato al conflitto militare che arreca soltanto lutti e sofferenze alla popolazione civile. La soluzione alla crisi non può essere militare ma passa solo attraverso un processo politico inclusivo di tutte le componenti del paese, sotto l’egida delle Nazioni Unite e senza alcuna ingerenza esterna. La UE è pronta a fare la sua parte nel favorire il dialogo fra tutti i principali attori. Siamo impegnati a sostenere gli sforzi dell’Alto Rappresentante Josep Borrell per una soluzione pacifica in Libia nel quadro del processo di Berlino”. E’ quanto ha dichiarato il Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli. (n.r. Non dimentichiamo che la comunità Europea non ha una politica estera che si esprima con una sola voce e non ha un proprio esercito: Si vis pacempara bellum e questa faillance condiziona enormemente la capacità persuasiva degli europei poiché se i combattimenti sono in atto, e da mesi, la moral suasion vale, praticamente, molto poco e si rischia persino di diventare ridicoli).

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sentenza della Corte di Giustizia europea sul caso C-502/19, Junqueras Vies

Posted by fidest press agency su lunedì, 23 dicembre 2019

Il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli ha affermato:“È una sentenza molto importante che interessa direttamente la composizione di questa istituzione. La Corte si è pronunciata nel senso che l’assunzione del mandato parlamentare risulta dal voto degli elettori”.La Corte ha dichiarato che una persona la cui elezione al Parlamento europeo è stata ufficialmente proclamata dall’autorità competente dello Stato membro in cui suddetta elezione ha avuto luogo acquisisce a partire da tale momento la qualità di membro del Parlamento e gode della protezione dell’immunità parlamentare ai sensi dell’articolo 9 del protocollo sui privilegi e sulle immunità dell’Unione europea a partire dal momento della proclamazione ufficiale dei risultati. Di conseguenza, la qualità di membro del Parlamento deve reputarsi acquisita per il solo fatto e dal momento di suddetta proclamazione.La Corte ha altresì statuito che l’immunità comporta che la misura di custodia cautelare a cui il deputato eletto è stato sottoposto dev’essere revocata, al fine di consentire al deputato di recarsi al Parlamento europeo e di completare le formalità necessarie.Ciò detto, nel caso in cui l’autorità nazionale competente consideri che detta misura debba essere mantenuta dopo che la persona in questione ha assunto la qualità di deputato del Parlamento europeo, essa deve richiedere, il prima possibile, al Parlamento europeo la revoca di tale immunità, conformemente all’articolo 9 del suddetto protocollo.Faccio appello alle autorità spagnole competenti per esortarle a conformarsi al tenore della sentenza e ho dato mandato ai servizi del Parlamento di valutare nei tempi più brevi possibili l’applicazione degli effetti della sentenza sulla composizione del nostro Parlamento. Vi informo che non accetterò richiami al regolamento su questo tema”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dichiarazione del Presidente del Parlamento europeo sul voto in Gran Bretagna

Posted by fidest press agency su venerdì, 13 dicembre 2019

“Mi congratulo con Boris Johnson per il successo nel voto di ieri. Adesso ci aspettiamo che il nuovo parlamento di Westminster approvi in fretta l’accordo con la UE per una Brexit ordinata entro il 31 gennaio del 2020. Dopo l’approvazione del Parlamento britannico dell’accordo con la UE sarà il Parlamento Europeo ad esprimere il suo voto a gennaio”.”Saremo vigili -continua il Presidente dell’Europarlamento- sull’attuazione degli accordi, in particolare per quanto riguarda i diritti dei cittadini dell’UE che vivono nel Regno Unito e di quelli del Regno Unito che si trovano in altri Stati membri. Il Parlamento Europeo auspica -conclude David Sassoli- relazioni future molto strette tra Unione europea e Regno Unito e continuerà ad agire in modo responsabile durante la nuova fase negoziale, nel rispetto dei valori fondanti e dei principi della nostra Unione e in ferma difesa degli interessi dei cittadini e degli Stati europei”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Presidente Sassoli: abbiamo bisogno di una nuova agenda per i diritti dei bambini

Posted by fidest press agency su martedì, 26 novembre 2019

Durante la cerimonia speciale in occasione del trentesimo anniversario della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia, il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli ha chiesto che la protezione dei bambini venga posta al centro dell’agenda di lavoro della nuova Commissione europea.Il presidente ha tenuto il discorso di apertura insieme a Sua Maestà Mathilde, la Regina del Belgio, e prima dell’esibizione del cantante spagnolo e ambasciatore UNICEF David Bisbal. Sottolineando il significato della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti dell’infanzia, il Presidente Sassoli ha dichiarato: “La Convenzione ha contribuito a garantire che i bambini non fossero più considerati proprietà dei loro genitori o di qualsiasi altra autorità. La Convenzione sui diritti dell’infanzia rimane il trattato maggiormente ratificato nella storia del mondo e ha contribuito a trasformare la vita di milioni di persone. “Tuttavia, nell’era della globalizzazione e del progresso digitale, è inaccettabile che ogni anno muoiano più di sei milioni di bambini di età inferiore ai 15 anni, la maggior parte per cause prevenibili. Se non agiamo in fretta, prima del 2030 moriranno oltre 55 milioni di bambini di età inferiore ai cinque anni.
“L’Unione europea deve svolgere il proprio ruolo nella difesa dei diritti dei minori in tutto il mondo. È inconcepibile che oltre 152 milioni di bambini siano privati ​​della loro infanzia e della loro istruzione perché costretti a lavorare. Per non parlare di quanti subiscono le peggiori forme di sfruttamento, come la schiavitù, la prostituzione o l’arruolamento come soldati nei conflitti. Dobbiamo fare tutto il possibile per porre fine a questo abuso.”Il Parlamento europeo ha chiesto la promozione e la protezione dei diritti dei minori attraverso la politica estera dell’UE e ha chiesto alla Commissione di proporre una strategia e un piano d’azione per il raggiungimento di tale obiettivo. Inoltre, il Parlamento ha nominato un coordinatore speciale per i diritti dei minori, la vicepresidente On. Ewa Kopacz, per massimizzare maggiormente il suo operato. “Incoraggio tutti i bambini presenti qui oggi nell’emiciclo ad intervenire, e di farlo ogni volta che ne avranno l’opportunità nella vita. Il diritto di espressione e partecipazione è la chiave della Convenzione. Usatelo come lo usate in difesa del clima. Noi adulti abbiamo l’obbligo morale, legale e politico di ascoltare le vostre preoccupazioni e di agire”.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Incontro Sassoli e ministro degli esteri turco

Posted by fidest press agency su lunedì, 25 novembre 2019

Il presidente del Parlamento europeo David Sassoli ha incontrato Mevlüt Çavuşoğlu, ministro degli affari esteri turco, a seguito di una richiesta del governo della Turchia. Il presidente Sassoli ha dichiarato:“Questa mattina ho avuto uno scambio franco con Mevlüt Çavuşoğlu. Ho ribadito la forte condanna da parte dell’UE per l’intervento militare turco nel nord-est della Siria. Questa è una grave violazione del diritto internazionale, che mina la stabilità e la sicurezza nella regione.”Ho anche sollevato il problema delle continue attività di perforazione illegale della Turchia nel Mediterraneo orientale. Siamo in piena solidarietà con Cipro, per quanto riguarda il rispetto della sua sovranità e dei suoi diritti sovrani conformemente al diritto internazionale.”Ho sottolineato che il Parlamento europeo continua a prestare la massima attenzione all’attuale crisi umanitaria e dei rifugiati. Incluso il pieno sostegno agli Stati membri che affrontano sfide serie in termini di flussi migratori nel Mediterraneo orientale. Ho anche chiarito che è assolutamente inaccettabile usare le persone in fuga da guerre e persecuzioni per ottenere un vantaggio politico o fare pressione sull’UE. “Entrambi abbiamo convenuto che il dialogo è essenziale per affrontare le numerose sfide che abbiamo in comune, come la migrazione e la lotta al terrorismo”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Presidente David Sassoli in visita a Skopje: “Rimanere sul binario europeo”

Posted by fidest press agency su sabato, 2 novembre 2019

In occasione della sua prima visita ufficiale al di fuori dell’UE, il Presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, si recherà nella Macedonia del Nord. La visita a Skopje avrà luogo lunedì e martedì 4-5 novembre. Un viaggio a Tirana, Albania, è previsto per il 2-3 dicembre.In vista della visita a Skopje, il Presidente Sassoli ha dichiarato:”Visitare la Macedonia del Nord, e subito dopo l’Albania, è per me di grande importanza in questo momento. Sappiamo che la popolazione di entrambi i paesi è rimasta profondamente delusa dal fatto che il Consiglio non sia riuscito a trovare un accordo sull’apertura dei negoziati di adesione, a causa del veto di alcuni Stati membri. Comprendiamo e condividiamo questa delusione. L’Albania e la Macedonia del Nord hanno portato a termine le riforme che abbiamo chiesto e ora meritano di essere ricompensati per i loro sforzi straordinari. Vorrei quindi rivolgermi ai cittadini e soprattutto alle giovani generazioni: non rinunciate alla speranza, vi prego di rimanere sul binario europeo. Il Parlamento europeo è con voi.
Con una forte maggioranza di voti, il Parlamento europeo ha infatti ribadito, una settimana fa, il suo pieno sostegno all’apertura dei negoziati di adesione con la Macedonia del Nord e l’Albania. Non restiamo in silenzio, ma esortiamo gli Stati membri dell’Unione europea a prendere una decisione unanime a favore dei negoziati di adesione, nella prossima riunione.Nel frattempo, incoraggiamo entrambi i paesi a proseguire sulla via delle riforme. Siamo convinti che, nonostante il rinvio, questo tempo non sia sprecato. Le riforme intraprese sulla via della piena adesione all’UE sono nell’interesse dei paesi e dei loro cittadini e andranno innanzitutto e soprattutto a beneficio delle giovani generazioni che meritano un futuro migliore”.Durante la sua visita a Skopje, il Presidente Sassoli incontrerà il Primo Ministro della Macedonia del Nord, Zoran Zaev, e il Presidente Stevo Pendarovski. Inoltre, terrà colloqui con i leader dei partiti politici del parlamento, il Presidente dell’Assemblea della Macedonia del Nord, Talat Xhaferi, e terrà un discorso al Parlamento. All’inizio della sua visita, inaugurerà la Casa dell’Europa presso la Delegazione dell’UE nella Repubblica della Macedonia del Nord e parteciperà a un incontro con degli studenti.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Brexit: dichiarazione del Presidente PE Sassoli dopo voto di Westminster

Posted by fidest press agency su sabato, 26 ottobre 2019

Il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli : sul tavolo resta richiesta di estensione. “Dopo il voto del Parlamento Britannico e l’annuncio del Primo Ministro Boris Johnson di bloccare la procedura di ratifica, sul tavolo resta la richiesta del governo britannico di una estensione fino al 31 Gennaio.Penso sia raccomandabile, come richiesto dal Presidente Donald Tusk, che il Consiglio Europeo l’accetti. Tale estensione permetterà al Regno Unito di chiarire la propria situazione e, per quanto riguarda il Parlamento europeo, di esercitare le proprie prerogative.”

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il Presidente del PE Sassoli rende omaggio alle vittime del terrorismo in Europa

Posted by fidest press agency su sabato, 6 luglio 2019

Il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli ha deciso di rendere simbolicamente omaggio a tutte le vittime del terrorismo in Europa, come primo atto pubblico della sua presidenza.“Dobbiamo rendere omaggio ai martiri nella capitale europea. Dobbiamo commemorare i cittadini europei che sono stati vittime di questi attacchi. Questo è un tributo a tutte le vittime del terrorismo. È con questo gesto simbolico che ho voluto segnare l’inizio della mia Presidenza”, ha detto Sassoli subito alla cerimonia di commemorazione.Il Presidente ha poi aggiunto: “Dobbiamo unire tutte le nostre forze nella lotta contro il terrorismo e rimanere molto fermi in questa lotta”.
La cerimonia, durante la quale Sassoli ha depositato una corona di fiori, si è svolta alle 13.00 di venerdì, all’ingresso della metropolitana Maalbeek, a Bruxelles, uno dei luoghi degli attentati del 22 marzo 2016. Il Presidente è appena tornato da Strasburgo e questo è il suo primo atto pubblico dalla sua elezione, avvenuta il 3 luglio.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

David Sassoli alla presidenza del Parlamento Europeo

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 luglio 2019

Un italiano diventa il successore di un altro italiano alla presidenza del Parlamento europeo. In questo caso come si sono comportati i deputati europei italiani? Per il PD, il partito di appartenenza di Sassoli, non vi sono dubbi: al di là del “colore” politico bisognava votarlo unanimamente. E’ logico questo ragionamento? Non lo è per il Capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo Carlo Fidanza che rispondendo alle critiche di parte così obietta: “Ci vuole una bella faccia tosta ad imputare a Giorgia Meloni e a Fratelli d’Italia di non aver votato David Sassoli alla presidenza del Parlamento Europeo. A maggior ragione se certe farneticanti accuse arrivano dal Pd che ci ha più volte dimostrato, l’ultima volta proprio in queste ore, che non basta avere un passaporto italiano per essere dei buoni patrioti. Per amor patrio e rispetto delle istituzioni nessuno di noi ha denigrato Sassoli, ma certo sul piano politico ci sentiamo molto più garantiti dal nostro candidato. Jan Zahradil sarà pure della Repubblica Ceca (non sarà mica la sinistra a fare discriminazioni al contrario?) ma come noi vuole fermare l’immigrazione incontrollata mentre Sassoli vuole aprire le porte alle Ong, vuole difendere la famiglia naturale mentre Sassoli sostiene le lobby lgbt, vuole riportare al centro le sovranità nazionali mentre Sassoli vuole rafforzare il super Stato burocratico europeo. Tutto ciò basta e avanza per spiegare perché da italiani abbiamo convintamente votato per un non italiano che ci da più garanzie del Pd. Il Pd si faccia delle domande e cominci a darsi qualche risposta”.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

David Sassoli eletto Presidente del Parlamento europeo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 3 luglio 2019

Mercoledì pomeriggio, i deputati hanno eletto per due anni e mezzo l’italiano David Sassoli Presidente del Parlamento europeo. David Sassoli è un deputato europeo italiano, ha 63 anni ed è stato rieletto nelle liste del Partito Democratico (gruppo S&D) nel maggio 2019. Guiderà il Parlamento fino a gennaio 2022. È stato eletto con 345 voti al secondo scrutinio.In un discorso rilasciato in Plenaria a Strasburgo dopo la sua elezione, il Presidente Sassoli ha ringraziato i deputati della 9a legislatura per la fiducia riposta. Ha poi detto: “In questi mesi, in troppi, hanno scommesso sul declino di questo progetto, alimentando divisioni e conflitti che pensavamo essere un triste ricordo della nostra storia. I cittadini hanno dimostrato invece di credere ancora in questo straordinario percorso, l’unico in grado di dare risposte alle sfide globali che abbiamo davanti a noi”.
“Dobbiamo avere la forza di rilanciare il nostro processo di integrazione, cambiando la nostra Unione per renderla capace di rispondere in modo più forte alle esigenze dei nostri cittadini e per dare risposte vere alle loro preoccupazioni, al loro sempre più diffuso senso di smarrimento”.Sassoli ha inoltre sottolineato le priorità che il Parlamento dovrà portare avanti nei prossimi anni. “Siamo immersi in trasformazioni epocali: disoccupazione giovanile, migrazioni, cambiamenti climatici, rivoluzione digitale, nuovi equilibri mondiali, solo per citarne alcuni, che per essere governate hanno bisogno di nuove idee, del coraggio di saper coniugare grande saggezza e massimo d’audacia”.Ha concluso dicendo: “L’Europa ha ancora molto da dire se noi, e voi, sapremo dirlo insieme. Se sapremo mettere le ragioni della lotta politica al servizio dei nostri cittadini, se il Parlamento ascolterà i loro desideri e le loro paure e le loro necessità.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tavola rotonda: “giornalismo e politica, politica e giornalismo: il dilemma infinito”

Posted by fidest press agency su lunedì, 4 aprile 2016

Portrait of Antonio TajaniPerugia 8 aprile 2016 – 12.00-13.00 Teatro della Sapienza – Via della Sapienza 6, Tavola rotonda: “giornalismo e politica, politica e giornalismo: il dilemma infinito”. I due Vice presidenti italiani del Parlamento europeo, onorevoli Antonio Tajani e David Sassoli, e l’onorevole Silvia Costa, Presidente della commissione Cultura e istruzione del Parlamento europeo hanno un “passato” che li accomuna: sono stati tutti e tre giornalisti.
Qual è stato il percorso che li ha portati dal giornalismo alla politica? Quali le sfide, le opportunità, le peculiarità, le problematiche, le incompatibilità in questa transizione? Trattasi di un percorso senza ritorno oppure i ripensamenti sono sempre possibili nella vita? Quali le difficoltà e le particolarità, per politici e giornalisti, nel vivere e lavorare a Bruxelles, capitale dell’Unione Europea, in un periodo così difficile e cruciale per l’Europa?
Nella tavola rotonda si discuterà di tutti questi aspetti e di altri legati a due mondi così lontani e allo stesso tempo così vicini come quello del giornalismo e della politica. Modererà il dibattito Jaume Duch Guillot, Direttore per i media e portavoce del Parlamento europeo.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »