Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Posts Tagged ‘debutto’

Bruno Canino suona per i 60 anni dal suo debutto alla iuc

Posted by fidest press agency su venerdì, 29 marzo 2019

Roma sabato 30 marzo 2019 alle 17.30 (Aula Magna della Sapienza, Città Universitaria, Piazzale Aldo Moro 5) Bruno Canino è un pezzo delle storia della musica degli ultimi decenni e suona per i 60 anni dal suo debutto alla iuc. Bruno Canino ha debuttato alla IUC il 14 marzo 1959, come solista di un’orchestra di giovanissimi, fondata e diretta da un altro giovane debuttante a Roma, il venticinquenne Claudio Abbado. Da allora è tornato alla IUC moltissime volte e ora festeggia contemporaneamente i sessant’anni dal suo debutto all’Aula Magna e il suo centesimo (!) concerto alla IUC. Napoletano di nascita e milanese di studi, Bruno Canino è un testimone della storia della musica dagli anni Cinquanta del secolo scorso ad oggi. Ha suonato come solista nelle principali sale da concerto e festival d’Europa, America, Australia, Russia, Giappone e Cina, sotto la direzione di Abbado, Muti, Chailly, Sawallisch, Berio e Boulez, con orchestre quali la Filarmonica della Scala, Santa Cecilia, Berliner Philharmoniker, New York Philharmonic, Philadelphia Orchestra e Orchestre National de France. Ha formato uno storico duo pianistico con Antonio Ballista e ha suonato con illustri strumentisti quali il flautista Severino Gazzelloni e i violinisti Accardo, Ughi, Amoyal, Perlman e Blacher. Si è dedicato in modo particolare alla musica contemporanea, collaborando con i maggiori musicisti del nostro tempo, tra cui Pierre Boulez, Luciano Berio, Karlheinz Stockhausen, György Ligeti, Bruno Maderna, Luigi Nono e Sylvano Bussotti, di cui spesso ha eseguito le opere in prima esecuzione. Inoltre ha svolto un’intensa attività didattica, insegnando al Conservatorio di Milano, al Conservatorio di Berna e attualmente alla Scuola di Musica di Fiesole.
Il programma scelto da Bruno Canino per celebrare i suoi sessant’anni con la IUC riflette la vastità dei suoi interessi. La prima parte è dedicata alla musica della fine del Settecento, con la Sonata in mi maggiore Hob XVI:13 di Joseph Haydn, la Sonata n. 9 in re maggiore K 311 di Wolfgang Amadeus Mozart e la Sonata in si bemolle maggiore op. 24 n. 2 del romano Muzio Clementi, di cui Mozart riprese il tema iniziale (possiamo pure dire che lo copiò letteralmente) per inserirlo nell’ouverture del suo Flauto magico.Nella seconda parte del concerto Canino presenta una panoramica della musica americana dall’Ottocento ad oggi. Inizia con Le Bananier e Union, due brani del primo compositore statunitense di un certo rilievo, Louis Moreau Gottschalk, che fu molto popolare alla sua epoca e utilizzò spesso ritmi e melodie del folclore americano. Quasi un secolo dopo anche Aaron Copland nei suoi Four Piano Blues si rifà alla musica americana, ma non a quella portatavi da coloni europei bensì a quella afroamericana. John Cage è tra i compositori più originali e più geniali dell’avanguardia musicale della seconda metà del Novecento: Canino ha scelto il suo ottavo Etude Australe, composto riportando sul pentagramma la mappa delle stelle dell’emisfero australe. Si conclude con nove dei Children’s Songs composti nel 1984 da Chick Corea, un grande del jazz dei nostri giorni.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Debutto dell’Ensemble Elysium

Posted by fidest press agency su lunedì, 17 settembre 2018

Roma Venerdì 21 settembre 2018 – ore 20 Aula Magna del Palazzo della Cancelleria Piazza della Cancelleria 1 l’Ensemble Elysium debutterà con un concerto in prima nazionale dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart l’Ensemble Elysium, fondato e diretto dal Maestro Alberto Maria Giuri che, dopo una carriera internazionale che lo ha portato sui palcoscenici dei più prestigiosi teatri italiani ed internazionali, ha deciso di costituire un organico ad hoc selezionando alcuni dei più rilevanti interpreti del settore. Nato da uno spin-off dell’Ensemble Menotti, che si esibì nel 2017 a Spoleto, con un applauditissimo concerto dedicato a Giancarlo Menotti in occasione del decimo anniversario della sua scomparsa, la formazione – costituita da ben 29 elementi di orchestra – interpreterà venerdì 21 settembre, nell’Aula Magna del Palazzo della Cancelleria di Roma, le ultime tre sinfonie mozartiane composte nell’estate del 1788 e la cui esecuzione congiunta in un solo concerto è una rarità.Lo spirito artistico che rappresenta questo organico è quello di alternare Musica da Camera (Concerti per Voce e Pianoforte, Duetti, Trii, Quartetti, Sestetti. etc) con l’attività di Orchestra da Camera. L’Ensemble, formato da docenti di Ruolo nei Conservatori Italiani, ex Prime Parti presso eccellenti Fondazioni Lirico-Sinfoniche che spesso svolgono attività come Concertisti all’Estero, si è specializzato in un repertorio che naviga fra il Settecento, l’Ottocento, il Novecento storico e la Musica contemporanea.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

AccorHotels pioniere nell’agricoltura verticale

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 dicembre 2017

LivingFarmingTreeDebutta a Milano con AccorHotels la prima installazione del Living Farming Tree, l’innovativo orto verticale indoor firmato Hexagro Urban Farming, startup italiana composta da un team internazionale di ingegneri, designer industriali e gastronomi. In linea con gli obiettivi del proprio programma di sviluppo sostenibile Planet21 volto a promuovere un’ospitalità positiva e virtuosa, il gruppo leader mondiale nei settori travel & lifestyle è, infatti, il primo in Italia ad adottare il nuovo sistema di agricoltura automatizzato e personalizzabile per la coltivazione indoor di erbe, piante aromatiche e depuratrici d’aria.Installato nello spazio comune del lounge bar al Novotel Milano Ca’ Granda, albergo di design dall’anima green, l’orto verticale indoor permetterà agli ospiti di assistere alla crescita di erbe aromatiche, come menta, basilico e rosmarino, ingredienti alla base dei menù proposti dallo chef e dei cocktail preparati dal bartender della struttura milanese.Combinando elementi di green design e innovazione, il Living Farming Tree si può adattare a ogni spazio, è semplice da installare e non richiede manutenzione grazie a un sistema di LivingFarmingTree1monitoraggio automatico controllabile anche da remoto. Un vero e proprio orto intelligente basato sulla tecnica di coltivazione aeroponica, che consente la crescita di piante senza l’utilizzo di terra, pesticidi o fertilizzanti. Grazie a questa innovativa tecnologia, il sistema garantisce la sicurezza alimentare di prodotti di qualità con alti valori nutrivi e organolettici. È alimentato da luci LED a basso consumo e da sistemi di irrigagazione tramite nebulizzazione, che non incidono sui costi della bolletta e permettono un notevole risparmio idrico (oltre il 90% in meno rispetto all’agricoltura tradizionale).
Il progetto si inserisce nel programma di sviluppo sostenibile di AccorHotels, Planet21. Lanciato nel 2011, coinvolge 4.200 strutture nel mondo (di cui 80 in Italia) con l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale attraverso il superamento di alcune sfide chiave, alimentazione in primis. Entro il 2020 AccorHotels punta allo sviluppo dell’agricoltura urbana con la realizzazione di 1.000 orti nei propri hotel (a oggi se ne contano già 500 nel mondo, di cui 33 in Italia), a una riduzione del 30% dello spreco alimentare e a un’offerta ristorativa al 100% sana ed equilibrata grazie all’utilizzo di prodotti locali e coltivati in hotel. Una sfida che, coinvolgendo collaboratori, clienti, comunità locali, passa necessariamente dall’adozione di nuove tecnologie e dalla ricerca di partner, che condividano gli impegni del Gruppo nella realizzazione di soluzioni innovative e sostenibili.Con urbanizzazione e popolazione mondiale in aumento (secondo l’ultimo rapporto annuale delle Nazioni Unite nel 2023 saremo 8 miliardi, per arrivare a 9,8 entro il 2050) il futuro dell’agricoltura è sempre più verticale e indoor. A confermarlo anche i dati di una recente ricerca di Global Market Insights: il mercato del vertical farming varrà 13 miliardi di dollari entro il 2024 con una rapida crescita della versione indoor, specialmente nelle aree urbane densamente edificate. (foto: LivingFarmingTree)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il violoncellista francese Edgar Moreau al “Mio debutto a Roma”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 13 dicembre 2017

Edgar MoreauRoma Sabato 16 dicembre alle 17.30 nell’Aula Magna della Sapienza la IUC all’interno della serie “Il mio debutto a Roma” presenta un giovane solista che sta entusiasmando il mondo musicale, il ventitreenne violoncellista francese Edgar Moreau, accompagnato dall’orchestra Il Pomo d’Oro. Edgar Moreau inizia a studiare violoncello all’età di quattro anni e il pianoforte a sei. Compie gli studi al Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi e li prosegue con diversi corsi di perfezionamento. All’età di appena undici anni si esibisce come solista con l’Orchestra del Teatro Regio di Torino e compie una tournée in Russia e Giappone. Premiato giovanissimo al Concorso “Ciajkovskij” di Mosca e al “Rostropovich” di Parigi, può vantare collaborazioni con illustri artisti quali Valery Gergiev, Gidon Kremer, András Schiff, Yuri Bashmet, Krzysztof Penderecki e Gustavo Dudamel e ha suonato con l’Orchestre de Paris, l’Orchestre National de France, la Filarmonica di Mosca, l’Orchestra “Simon Bolivar” del Venezuela, la Sinfonica di Honk Kong e altre importanti orchestre internazionali. Il suo primo disco è stato pubblicato nel 2014 e due anni dopo è uscito il Cd GiovinCello, florilegio di concerti barocchi, con cui ha vinto l’ECHO Classik nel 2016, il più importante premio discografico tedesco e uno dei più importanti al mondo.
Accanto a Moreau suona Il Pomo d’Oro, un ensemble formato da giovani musicisti selezionati da ogni parte del mondo, specializzato nell’interpretazione della musica dei Sei e Settecento con strumenti dell’epoca. Incide per Decca e Deutsche Grammophon ed è regolarmente ospite di prestigiose istituzioni musicali, tra cui Wigmore Hall di Londra, Theater an der Wien di Vienna, Théâtre des Champs Elysées di Parigi, Berlin Philharmonie, Carnegie Hall di New York. A partire dal 2018 sarà in residenza presso il Barbican Center di Londra. Dal 2016 Il Pomo d’Oro è ambasciatore de “El Sistema orchestraGreece”, un progetto umanitario nato per portare la musica e l’educazione musicale all’ interno dei campi profughi greci, dove organizza regolarmente sia concerti che workshop. È candidato ai Grammy 2017.
Nel suo primo concerto romano Moreau presenta una scelta del suo cd GiovinCello, in cui esegue alcuni autori del XVIII secolo. Di Giovanni Benedetto Platti, raffinato ed eclettico compositore nonché grande violoncellista, suonerà il Concerto in re maggiore per violoncello e archi WD 650. Di Francesco Durante, il maestro dei principali compositori della grande scuola napoletana del Settecento, il Concerto n. 2 in sol minore. Di Antonio Vivaldi il Concerto in la minore per violoncello e archi RV 41, uno tra le centinaia di concerti del compositore veneziano che si ascoltano troppo raramente e sono quindi molto meno noti delle Stagioni, ma non meno belli. E per finire il Concerto in re maggiore per violoncello, archi e b.c. G 479 di un compositore di un paio di generazioni più giovane dei precedenti, Luigi Boccherini, uno dei più grandi violoncellisti di ogni tempo.
Inoltre Il Pomo d’Oro eseguirà, accanto a questi quattro compositori italiani, alcuni brani per sola orchestra di due loro illustri contemporanei tedeschi: Adagio e Fuga e Sinfonia in sol minore op. 5 n. 6 di Adolf Hasse, che studiò a Napoli, lavorò a lungo a Milano e Roma, si sposò e morì a Venezia, e Divertimento in si bemolle maggiore TWV 50:23 di Georg Philipp Telemann, di cui nel 2017 ricorrono i 250 anni dalla morte e che alla sua epoca era considerato il più grande compositore tedesco e preferito perfino a Bach. BIGLIETTI:Interi: da 15 euro a 25 euro, più prevendita Giovani: under 30: 8 euro; under 18: 5 euro. (foto: Edgar Moreau, orchestra)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Parigi il debutto di CLAI e Zuarina insieme

Posted by fidest press agency su sabato, 15 ottobre 2016

pietro-dangeliParigi dal 16 al 20 ottobre 2016 Fiera Internazionale dell’Alimentazione SIAL, durante il Salone parigino, CLAI si presenta per la prima volta insieme a Zuarina, storica azienda italiana, famosa per il prosciutto di Parma, che guarda all’innovazione grazie alla nuova linea Zuarina BIO. Già affermata all’estero, in particolare nei Paesi extraeuropei e in primis il Giappone, Zuarina è leader di mercato con il pregiato Prosciutto di Parma anche in USA, Canada, Corea. Inoltre sta muovendo i primi passi in Cina per ampliare ulteriormente l’esportazione. Strategia aziendale adottata anche da CLAI che sta incrementando la sua presenza nei Paesi dell’Unione Europea sconfinando anche nel grande mercato dell’Est. Il progetto estero di CLAI prevede anche di ampliare l’export in Canada e Giappone.
I dati danno ragione ai manager di CLAI: dopo i primi nove mesi del 2016, l’export salumi è aumentato del 25%. Durante questo periodo la Cooperativa si è confermata ancora una volta una della realtà agroalimentari più dinamiche, conosciute e importanti a livello internazionale nel mercato delle carni fresche bovine e suine e con una particolare specializzazione nel segmento del salame, puntando ad incrementare l’esportazione, forte della qualità e delle caratteristiche uniche dei suoi prodotti. Zuarina presenta una quota export di salumi di tutto rispetto superiore al 40% del totale delle vendite.È in questo contesto che CLAI e Zuarina si presenteranno insieme per la prima volta al pubblico internazionale del SIAL 2016. Durante il Salone Alimentare la Cooperativa Imolese esporrà anche i salamini speciali “Strolghino allo zenzero CLAI” e “Strolghino al tartufo nero estivo CLAI”, prodotti inseriti all’interno del Grand Prix SIAL Innovation come prodotti più innovativi del 2016, la linea Maestri Salumieri, prodotti della salumeria tradizionale italiana. Il Prosciuttificio, con sede a Langhirano di Parma, valorizzerà invece il prosciutto di Parma e i prodotti della linea Zuarina BIO.
“Tutti i nostri salami provengono da una filiera controllata, dai campi alla tavola, e rigorosamente tutta Made in Italy. – spiega Pietro D’Angeli – Ogni salame è prodotto esclusivamente con carni di suini pesanti italiani, nati, allevati e macellati in Italia: una scelta produttiva sull’intera gamma di salami che è una vera rarità nel settore industriale dei salumi. Dopo aver conquistato ampi spazi di mercato in Italia, CLAI ora punta ad incrementare i mercati esteri”.Nel frattempo sono partiti i lavori per la realizzazione di una nuova area produttiva CLAI di 2500 metri quadrati nella quale troveranno spazio nuove celle per la stagionatura dei salami, una centrale frigorifera e laboratori. “Un investimento da 8 milioni di euro – conclude Pietro D’Angeli direttore generale CLAI – abbiamo fiducia nel futuro, crediamo che ci siano spazi di crescita per il vero, autentico Made in Italy”. (foto: pietro d’angeli)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le modelle di “Models Runway Italy” pronte per il debutto nel fashion system

Posted by fidest press agency su martedì, 20 settembre 2016

models-runway-italy1models-runway-italyGiovani, slanciate e piene di carisma, sono le vincitrice della seconda Edizione del contest “Models Runway Italy” che si è svolta sabato 17 settembre, nella splendida location dell’Hotel Torre Oliva a Policastro Bussentino. L’evento ideato dal fashion manager Giancarlo Presutto, anche quest’anno ha raggiunto il suo primario obbiettivo quello di far dialogare professionalmente il mondo del “modelling” con quello degli stilisti, delle maison e dei brands partners dell’evento, che grazie ai vari quadri moda ideati e coordinati dal direttore artistico del contest Maria Teresa D’arco, hanno potuto individuare le loro future testimonial.Gli stilisti e i brand che daranno quindi la possibilità alle giovani modelle di iniziare sin dalle prossime collezioni a confrontarsi professionalmente nel mondo del fashion system: sono: Antonio Martino, Milly Grey by Milena Buzan, F.&V. Feleppa, ReyLu, Paolo Iovino, Selena Nei IBag, Max Clan e Jaco Fashion. Dalla Spagna la designer Daniela Poggi e dalla Russia Felix Rodionov. A condurre l’evento la splendida Janet De Nardis, attrice, modella e direttore artistico del Roma Web Fest programmato dal 30 settembre al 2 ottobre al MAXXI di Roma.Presenti in giuria personalità del mondo dello spettacolo e della moda: le note inviate Rai Laura e Silvia Squizzato, la modella Garmy Sall, la fotografa Adriana Soares, la cantante Emanuela D’Alterio, il fotografo moda Fulvio Iorizzo e il fashion producer di “RomaFashion White” Antonio Falanga.
Prestigiosi i media partner dell’evento. Fra questi: Swiss Fashion TV Canale web TV di eventi nazionali e internazionali dedicati al mondo dell’immagine e della moda; i magazine Unghie & Bellezza, GP Magazine e Mio Magazine. (foto: Models Runway Italy)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il pianista russo Dmitry Masleev debutta a Roma

Posted by fidest press agency su sabato, 27 febbraio 2016

Dmitry MasleevRoma martedì 1° marzo alle 20.30 nell’Aula Magna della Sapienza (piazzale Aldo Moro 5) il pianista russo Dmitry Masleev, vincitore nel 2015 del XV Concorso Internazionale Čajkovskij di Mosca, sezione pianoforte debutta a Roma. (Ricordiamo che la precedente edizione di questo concorso, tra i più selettivi, prestigiosi ed ambìti a livello mondiale, è stata vinta quattro anni fa da Daniil Trifonov, che fu subito scritturato dalla IUC ed ora è lanciatisismo in campo internazionale: questo suona di buon auspicio per Masleev).
Tecnica impeccabile, brillatezza, lirismo, spontaneità sono le doti riconosciute dalla critica a Dmitry Masleev, che dopo la vittoria al Concorso Čajkovskij ha suonato a New York, Londra, Stoccolma, Monaco, Rotterdam, Pechino e altre capitali della musica. Ma già in precedenza aveva vinto importanti concorsi e iniziato una carriera internazionale, che lo aveva portato in Germania, Francia, Italia e Romania, oltre che in Russia.
Nato e cresciuto a Ulan-Ude in Siberia, vicino al lago Baikal e al confine con la Mongolia, Masleev ha studiato al Conservatorio di Mosca e all’Accademia Internazionale di Musica del Lago di Como.
Per questo concerto ha scelto di inziare con Bach e proseguire con tre grandi del pianismo romantico, quali Schumann, Schubert e Liszt, e con tre russi, uno dei quali è naturalmente Čajkovskij. È dunque un programma molto vario e impegnativo, che gli permetterà di dimostrare tutto il suo talento.
Di Johann Sebastian Bach esegue la Partita n. 1 in si bemolle maggiore BWV 825, una delle poche sue opere che egli ebbe la soddisfazione di vedere stampate dopo la sua vita: si tratta in pratica di una Suite di danze, che si conclude con una brillante Giga, il cui carattere giocoso e scherzoso è raro nella musica di Bach. Segue la Sonata n. 2 in sol minore op. 22, in cui Robert Schumann realizza i suoi altissimi ideali poetici e formali per mezzo di una tecnica virtuosistica e spettacolare che aveva ammirato in Paganini, da lui ascoltato in concerto in quegli anni. La Barcarolle è il celebre Lied Auf dem Wasser zu singen per voce e pianoforte di Franz Schubert, trascritto per pianoforte solo da Franz Liszt, che trasforma i riflessi della luna sull’acqua in un magico e iridescente scinitillio. Wilde Jagd di Liszt è uno dei suoi dodici Studi d’esecuzione trascendentale e rievoca un’antica leggenda tedesca, che narra di spettri che cavalcano in cielo in una furiosa battuta di caccia: un brano magnifico, potente, visionario, attraversato da tempestose nubi romantiche.
Si cambia nettamente atmosfera con Pëtr Il’ič Čajkovskij, di cui Masleev esegue 4 dei 18 Pezzi op.72, intitolati Chant élégiaque, Valse à cinq temps, Un poco di Chopin e Scène dansante. Nikolai Medtner non è molto noto fuori dalla Russia, dove è considerato insieme a Skjabin e Rachmaninov uno dei grandi pianisti-compositori dell’inizio del Novecento: la Sonata Reminiscenza in la minore op. 38 n. 1 del 1920, in un unico movimento dal carattere nostalgico e malinconico, è una delle sue creazioni più poetiche. Gran finale con la Danse macabre di Camille Saint-Saëns, un poema sinfonico del 1874 che, nonsotante il titolo, è molto brillante e ironico e fa sfoggio di un grande virtuosismo orchestrale, che la trascrizione di Liszt trasforma in un funambolico pezzo pianistico, la cui difficoltà è portata agli estremi nella versione che ne fece Vladimir Horowitz, probabilmente il pianista dalla tecncia più strabiliante di tutto il Novecento.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Tutto per una ragazza”

Posted by fidest press agency su sabato, 7 novembre 2015

tutto per una ragazzaSi stanno svolgendo in questi giorni a Roma le riprese del nuovo film di Andrea Molaioli tratto dal best seller di Nick Hornby Tutto per una ragazza (edito in Italia da Guanda). Il protagonista Sam è interpretato da Ludovico Tersigni, che proprio nello skatepark di Cinecittà si è lungamente allenato per imparare i fondamentali di questo sport; Barbara Ramella interpreta Alice che con Sam condividerà l’esperienza di divenire genitori a 16 anni. Per entrambi i giovani interpreti si tratta del debutto da protagonisti sul grande schermo.
I genitori del protagonista Sam sono interpretati da Jasmine Trinca e Luca Marinelli, mentre quelli di Alice da Pietro Ragusa e Fiorenza Tessari. Le riprese del film, scritto da Andrea Molaioli, Francesco Bruni e Ludovica Rampoldi e prodotto da Indigo Film con Rai Cinema, continueranno fino a inizio dicembre, sempre a Roma. L’uscita è prevista per l’autunno 2016.
tutto per una ragazza1Tra le location scelte dal regista c’è l’unico skate park pubblico della capitale: il Cinecity Skatepark. Per l’occasione, la produzione Indigo Film, con il sostegno finanziario della DC Shoes, in accordo con il comune di Roma e con i ragazzi che lo frequentano, ha riqualificato e apportato alcune migliorie allo skatepark di Cinecittà, ripulendolo, ampliandone le dimensioni e fornendolo di nuove rampe ‘skatabili’. Da ieri, mercoledì 4 novembre, terminate le riprese in questa location, lo skatepark è tornato alla città e ai ragazzi che quotidianamente vi praticano il loro sport.Lo skatepark nel film diventa il luogo dove il giovane protagonista, Sam, vive la propria libertà e la totale passione per questo sport, che assume per lui un vero e proprio stile di vita. Così come lo è per i ragazzi che abitualmente frequentano questo luogo e che parteciperanno alle riprese del film. (foto: tutto per una ragazza)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ottimo weekend per De Giacomi a Monza al debutto nella Porsche Mobil 1 Supercup

Posted by fidest press agency su lunedì, 7 settembre 2015

De GiacomiBilancio più che positivo quello stilato da Alex De Giacomi al termine della sua prima esperienza nella Porsche Mobil 1 Supercup sul circuito di Monza. Il portacolori della Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena ha chiuso con due buoni piazzamenti e con riscontri cronometrici di livello.La trasferta sul circuito brianzolo era stata organizzata per macinare chilometri in vista degli ultimi tre appuntamenti della Porsche Carrera Cup Italia, in programma a Vallelunga, Misano e Mugello. Fin dalle prove libere De Giacomi ha preso un buon ritmo, ottenendo poi un buon 1’53.160 in qualifica e guadagnando la quattordicesima fila per gara uno. Dopo una buona partenza ha perso qualche posizione nella parte centrale della gara, riuscendo però a recuperare fino alla ventiduesima posizione finale.In gara due, corsa domenica a poche ore dal Gran Premio d’Italia di Formula 1 e con una cornice di pubblico davvero impressionante, De Giacomi è scattato dalla tredicesima fila, disputando un’altra ottima prestazione che gli è valsa la ventunesima piazza assoluta. Il livello agonistico delle due gare si è attestato sui massimi livelli, come da tradizione grazie nella Porsche Mobil 1 Supercup. I due piazzamenti di Monza, con 39 vetture in pista, hanno confermato che il team è sulla strada giusta per dare l’attacco nella Michelin Cup della serie tricolore, dove De Giacomi è ora terzo con 37 punti.Alex De Giacomi:”È stato un weekend emozionante. Correre nella Porsche Mobil 1 Supercup è davvero stimolante, occorre mantenere la concentrazione sempre al massimo perché un minimo errore può costare parecchie posizioni. Prima del weekend mi sarei detto soddisfatto se avessi chiuso almeno una delle due gare nei primi venti e non ci sono andato lontano. Siamo ottimisti per l’ultima parte della stagione e daremo il massimo già da Vallelunga grazie anche ai preziosi dati che abbiamo raccolto qui a Monza”.Alex De Giacomi tornerà in pista a Vallelunga per la terz’ultima gara della Porsche Carrera Cup Italia dall’11 al 13 settembre. (foto De Giacomi)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rally di Gubbio-San Crispino, in Umbria

Posted by fidest press agency su domenica, 17 luglio 2011

Le due Citroën DS3 R3 ufficiali affidate a Campedelli/Fappani e Crugnola/Mometti hanno confermato il loro elevato livello competitivo alla loro seconda gara su fondo sterrato.
Adesso, grazie alla prestazione di Simone Campedelli, è stata conquistata la testa della classifica provvisoria tricolore delle “due ruote motrici”mentre Andrea Crugnola ha nettamente migliorato le sensazioni al suo debutto con la vettura sulle strade bianche.
La gara, seconda su fondo sterrato della massima serie nazionale di rally, è stata utile a Simone Campedelli per raggiungere l’obiettivo pianificato alla vigilia, quello cioè di tentare di passare al comando della classifica tricolore delle vetture a due ruote motrici. La missione è stata compiuta nel modo più brillante possibile, con il giovane romagnolo che ha dominato la scena sino dalla prima delle dieci prove speciali del rally. Campedelli, aveva concluso la prima tappa in quindicesima posizione assoluta gestendo la situazione al meglio su un fondo estremamente ghiaioso e nella giornata odierna ha proseguito il trend positivo. Ha terminato dodicesimo sotto la bandiera a scacchi, confrontandosi con vetture a trazione integrale ed assecondato dalla riconfermata affidabilità della Citroën DS3 R3, che sugli sterrati umbri era alla seconda esperienza in assoluto. L’affidabilità della Citroën DS3 R3, equipaggiate con pneumatici Pirelli, si è dunque confermata anche sui fondi sterrati, un test probante dove la meccanica di entrambi gli esemplari al via non ha evidenziato alcun affaticamento nonostante anche le elevate temperature di esercizio che si sono dovute sopportare in due giorni di prove speciali estremamente selettive. Classifica Coppa CSAI 2 Ruote Motrici : 1. Campedelli 68 punti; 2. Nucita 50; 3. Ferrarotti 36; 4. Crugnola 33; 5. Carella 25. (campedelli e crugnola)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Honestly Dott Reed

Posted by fidest press agency su venerdì, 1 luglio 2011

Dal 1° luglio, potremmo finalmente ascoltare Dott Reed con il nuovo singolo Honestly sulle le radio Italiane, a cui seguirà una seconda release a fine estate che preparerà la strada al lancio del primo ep con 5 tracce e una bonus track prodotto dalla giovane Wasabi Corp. Un mix tra passato e futuro, tra vecchia Europa e nuovi continenti, tra culture profondamente diverse che hanno contaminato la giovane carriera di questa eclettica artista pronta al grande debutto radiofonico in Italia e in Europa.
26 anni, cresciuta in Tasmania, emigrata a Londra e innamorata dell’Italia. Un original mix che da vita ad un personaggio fuori dai tempi e ad sound distintivo e molto particolare, così particolare da essere scelto ancor prima del debutto ufficiale come colonna sonora di due spot televisivi, sia per un grande gruppo bancario italo-francese, sia per il modello di punta di una notissima marca di automobili. (Dott Reed)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Zeynep Oral: Leyla Gencer

Posted by fidest press agency su mercoledì, 25 maggio 2011

Il canto e la passione. Dalla Turchia ai palcoscenici di tutto il mondo: la vita di Leyla Gencer, una delle voci più appassionate della storia della lirica del Novencento, è stata tutta all’insegna della passione per il canto. Una passione che Zeyner Oral, amica e biografa, ricostruisce in questo libro che è il racconto della vita della Diva Turca facendola riemergere dai ricordi di artisti, collaboratori, amici: dall’infanzia tra le colline del Bosforo agli studi al Conservatorio di Istanbul, dal matrimonio con Ibrahim Gencer al debutto nei primi anni Cinquanta ad Ankara e poi al Teatro San Carlo di Napoli, all’intenso legame artistico con il direttore Gianandrea Gavazzeni. Pagine 322 Euro 22,00 Codice 14261T EAN 978-88-425-4802-7 Mursia editore.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Debutto al Dimmidisi Club

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 gennaio 2011

Roma 14 gennaio 2011, alle 21,30 presso il Dimmidisi in via dei Volsci a Roma, quartiere San Lorenzo 5 grandi talenti femminili si esibiranno dal vivo in un grande concerto di testimonianza contro la violenza sulle donne. The soloist, le soliste Piera d’Isanto, Raffaella Daino, Mirella Lipari, Armanda Desidery e Melissa Ciaramella unite in un grande spettacolo live sui diritti delle donne.
Sportello musica è il progetto, patrocinato dal Comune di Roma, presentato il 24 novembre presso l’ufficio della Presidenza del Consiglio Comunale a Roma che punta a valorizzare il patrimonio di talenti nel campo musicale, e non solo, attivi nel territorio della capitale e dintorni.  “…è un progetto che parla dell’amore e del rispetto per la musica e per la professione del musicista. Questo progetto parla di cultura e solidarietà; perché la musica è cultura, perché l’arte è indice di una società sana, emotivamente e intellettualmente ricca e aperta.”  (piera d’isanto, artista di sportello musica per live aid) In particolare in questa serata live aid dedica l’esibizione delle cinque brillanti artiste di Sportello Musica all’attività sociale e all’impegno a favore dei diritti delle donne e a supportare “the sing” la campagna di sensibilizzazione contro l’HIV di cui è testimonial una donna forte nel contesto sociale e una voce splendida come Annie Lennox.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nozze di sangue

Posted by fidest press agency su giovedì, 11 novembre 2010

Nuoro,  mercoledì 17 Teatro Eliseo “Nozze di sangue” e  dal 23 novembre al 12 dicembre al Teatro Ringhiera di Milano di Federico Garçia Lorca  traduzione Marcello Fois  drammaturgia Marcello Fois e Serena Sinigaglia  coproduzione Teatro Stabile della Sardegna e A.T.I.R. regia Serena Sinigaglia.
Nasce dalla fruttuosa collaborazione tra due realtà  del teatro italiano la nuova coproduzione del Teatro Stabile della Sardegna e la compagnia Atir di Milano. La passionale energia che sgorga dalle pagine di Nozze di sangue di Federico Garçia Lorca conosce nuova vita e nuova forma nell’allestimento teatrale che debutta a Cagliari, mercoledì 10 dicembre 2010, al rinato Teatro Massimo che in questa stagione ha sempre più le sembianze di un teatro abitato.
La storia passionale e appassionata, un’emozione teatrale intensa, l’incontro della lingua spagnola, italiana e sarda e di due generazioni d’attori. Federico Garçia Lorca è il massimo poeta di lingua spagnola e uno dei principali rappresentanti del teatro moderno. La sua opera e la sua vita sono intrise sia di vicende brillanti come l’incontro e le relazioni artistiche con le maggiori avanguardie degli anni venti e trenta, rappresentate da Luis Buñuel e Salvador Dalì, sia di esperienze personali accettate dolorosamente, come l’omosessualità, per la quale, oltre che la sua fede repubblicana, verrà fucilato nel 1936 dai falangisti seguaci di Francisco Franco. Nonostante ciò la sua poesia e il suo teatro hanno resistito alla dittatura diffondendosi in tutta Europa, varcando i confini del tempo sino ai giorni nostri per la sua straordinaria attualità poiché tratta dell’uomo e delle sue passioni elementari in una forte compenetrazione tra sogno e realtà. (nozze di sangue)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Las ruinas de huanchaca

Posted by fidest press agency su lunedì, 8 novembre 2010

Napoli. Emozionante debutto cileno per il Teatro di San Carlo, volato in tournée con Orchestra e Coro – preparato come di consueto da Salvatore Caputo – diretti dalla familiare bacchetta di Maurizio Benini. Le maestranze artistiche di casa, con le voci dei solisti Cinzia Forte e Maurizio Giordano, riscuotono un successo strepitoso. Il Lirico napoletano porta in Cile, per il suo primo Concerto (sabato 6 novembre) tra le Rovine di Huanchaca ad Antofagasta, un Omaggio al Melodramma italiano cucito sulle più popolari arie d’opera: un programma che inanella titoli che vanno dalla grande melodia di Verdi alla sensualità di Puccini, passando per il Verismo di Mascagni.
Il bis, urlato a gran voce, sfoggia un classico della canzone napoletana: “’O sole mio”. Ma è il celeberrimo “Brindisi” de La Traviata, gran finale di programma, ad esser richiesto più volte e a suscitare un entusiasmo contagioso.
Una standing ovation benvenuta, allora, per questa prima tappa di un viaggio simbolico e artistico insieme, attraverso le Ruinas de Huanchaca della città di Antofagasta,  tra i resti di una delle fonderie più antiche del Cile, un tempo proprietà di una società mineraria boliviana, chiusa all’inizio del secolo scorso e oggi monumento nazionale.  Due paesi legati simbolicamente dalla voglia di libertà, e due ricorrenze storiche fra Italia e Cile: fra pochi mesi l’Italia celebrerà i 150 anni dalla sua unificazione, proprio mentre il Cile festeggia i 200 anni dalla prima Giunta Nazionale di Governo che, nel 1810, diede il via al processo che portò all’indipendenza del Paese e alla nascita della Repubblica Cilena. E due fondazioni, Teatro a Mil di Santiago e Teatro di San Carlo di Napoli, per una tournée che porterà, sotto l’egida del Governo cileno, l’eccellenza artistica italiana ma soprattutto napoletana: perchè si sa, “il cuore pulsante di Napoli batte da sempre qui, al San Carlo”. (Laura Valente)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Debutta al Teatro India “Emilia Galotti”

Posted by fidest press agency su sabato, 22 maggio 2010

Roma 27 maggio – 5 giugno 2010  Lungotevere dei Papareschi Teatroinaria, Stanze luminose  presenta  Emilia Galotti da Gotthold Ephraim Lessing  drammaturgia Paolo Fallai  regia Alessandro Berdini  con Elettra Mallaby, Paola Rinaldi, Luigi Di Fiore, Alberto di Stasio, Daniele Griggio. La storia di un’eroina del Settecento in veste moderna per la regia di Alessandro Berdini.  Primo dramma politico e classico del teatro tedesco, Emilia Galotti è trasportata nel terzo Millennio con la stessa carica di ribellione che l’ha vista nascere. Se nella tragedia antitirannica apparsa sulle scene nel 1772 l’autore Gotthold Ephraim Lessing, condannava aspramente la vita condotta nelle corti principesche e le offese ai diritti umani fondamentali, in questa riscrittura moderna i vizi e le virtù non rappresentano più qualità umane universali, ma piuttosto sono distribuite fra gli esponenti dei vari ceti sociali seguendo psicologia e caratteri dei personaggi. Ed allora, da donzella borghese Emilia diventa, oggi, una bellissima 16enne in coma d’overdose e Il principe di Guastalla, diventa un principe della comunicazione con una forte passione per la bellezza della ragazza. Una passione che ucciderà la giovane ma che sarà fatale a tutti i protagonisti.  Lo spettacolo si inserisce all’interno del più ampio progetto “Emilia Galotti” che prevede il Convegno Internazionale dal titolo “L’Emilia Galotti di Lessing-La tragedia del potere”, dal 26 al 27 giugno al Teatro India con un ricco programma di appuntamenti, incontri e proiezioni curati da Marino Freschi, ed il coinvolgimento di studiosi germanisti provenienti dalle università italiane e straniere. Si inizia il 26 maggio (ore 15) con una prima sessione costituita da una serie di relazioni ed approfondimenti sul pensiero, la teoria delle passioni e la teoria dei limiti delle arti di Lessing, per proseguire (alle ore 18) con la proiezione del cortometraggio “Emilia Galotti” per la regia di Alessandro Berdini (le cui proiezioni proseguiranno fino al 5 giugno). Il convegno si conclude il 27 giugno con la seconda sessione (ore 9.45) articolata su dibattiti e riflessioni inerenti le seguenti tematiche: l’ambiguità del potere, l’illuminata reticenza, Amicizia, amore e passione di Emilia Galotti. La terza sessione (ore 15) si completa con ulteriori dibattiti sulle seguenti tesi: Urla a corte. Dal “Laocoonte” all’“Emilia Galotti”, I turbamenti della giovane Emilia, Perchè Werther legge l’“Emilia Galotti”? Goethe lettore di Lessing. (foto light, scena)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Hello Kitty

Posted by fidest press agency su mercoledì, 3 febbraio 2010

Milano martedì 9 febbraio 2010  Teatro Nuovo  Debutto in Prima assoluta.   A 35 anni dalla sua ideazione, al fortunatissimo marchio giapponese “Hello Kitty”, ormai vero e proprio fenomeno di costume, viene dedicato un musical che si prepara a debuttare in anteprima mondiale sui palcoscenici italiani con “Hello Kitty The Show, musical di una favola moderna”. Il personaggio di Hello Kitty vivrà una coinvolgente avventura legata ai sogni e alle aspirazioni di tre giovani ragazze, le Kitty Girls, interagendo per la prima volta con attori reali.  Questa la trama del musical che vede alle sue spalle un progetto di produzione importante e di respiro internazionale, con un investimento iniziale di realizzazione di tre milioni di euro; venticinque attori e ballerini in scena, scelti durante le audizioni di Londra, Milano e Parigi; scenografie imponenti e tecnologiche; musiche che coinvolgeranno il pubblico andando incontro ai gusti di spettatori estremamente eterogenei, con brani musicali che esplorano il genere pop con richiami al punk, al rock, alla dance alla musica elettronica e alle melodie teen pop; ed infine, un esclusivo merchandising dedicato che proporrà una collezione di articoli unici ispirati allo show, in vendita unicamente nei foyer dei teatri della tournée. È da tutti avere un sogno nel cassetto, ma poi… come realizzarlo? Questa è la domanda che si fanno tre ragazze come tante, ognuna con la propria passione che come sempre, nel routine della vita quotidiana, sembra destinata a rimanere in secondo piano. Ma grazie ad un piccolo atto di coraggio e di speranza si troveranno catapultate in un mondo ai confini tra realtà e fantasia, in cui bizzarri personaggi metteranno alla prova la loro tenacia e resistenza. Il loro scopo? Incontrare l’eroina di tutte le teenager (e non solo), Hello Kitty!Muovendosi tra atmosfere magiche e scenari grigi, tra ritmi gioiosi e momenti di sconforto, ecco che il loro viaggio si trasforma sempre di più in un percorso di crescita, per tutte e tre differente, alla fine del quale scopriranno di non essere mai state sole… E crescendo capiranno una grande verità: che tanto la realtà quanto la fantasia sono gli ingredienti essenziali per trasformare l’entusiasmo sognante del desiderio in una vita davvero felice. Hello Kitty The Show è la storia di tre ragazze, ma come ogni favola è anche la storia di tutte le persone che coltivano un sogno. (Yuko, Londra)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Gian Domenico Sozzi

Posted by fidest press agency su domenica, 20 dicembre 2009

Roma fino al 16/1/2010 via delle Mantellate 14 Studio Stefania Miscetti Edizione speciale della rassegna video She Devil Questo lavoro nasce da un incontro fortuito e la sua forma e’ determinata da differenti fattori esterni che ne hanno seguito la genesi. Il dono e l’inciampo, quindi, la volontà di condividere qualcosa di prezioso ed inatteso che il caso puo’ riservare, stanno alla base della prassi dell’artista.- Gyonata Bonvicini In mostra sarà esposta anche l’edizione Red Carpet nata dall’installazione realizzata presso la Galleria Francesco Pantaleone Arte Contemporanea di Palermo nell’ottobre del 2009. E’ una edizione speciale della rassegna video SHE DEVIL ospitando BRAVA (2006) l’opera di Gian Domenico Sozzi (Cremona, 1960) che dopo il debutto presso la Galleria Zero di Milano a cui son seguite varie tappe in Italia e all’estero, giunge quest’anno a Roma in una special edition a lei dedicata. -Milano, Teatro alla Scala, 1977. (rassegna)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ultima notte di Giacomo Casanova

Posted by fidest press agency su lunedì, 16 novembre 2009

GIORGETTIBologna 19 Novembre, alle ore 21 Teatro Dehon Via Libia, 59  la Compagnia Compagnia C.A.M.A. Sas presenta Mario Mattia Giorgetti nella commedia “Ultima notte di Giacomo Casanova” di Stefano Massini. Premio Flaiano 2004. Regia di Mario Mattia Giorgetti.  Un soggetto difficile, quello scelto da Stefano Massini, vincitore, con questo testo, del Premio Flaiano 2004. Il giovane autore decide di fare incursione, ma con passi cauti, in una zona scura della vita di Giacomo Casanova, quella della fine di un percorso esistenziale, sede di bilanci e riflessioni, tribunale in cui una vita intera viene esposta al giudizio impietoso del suo giudice più severo: colui che l’ha vissuta. Lo spettacolo, che ha già riscosso grande successo durante il debutto al Teatro Nazionale Komedija di Zagabria lo scorso giungo, ci mostra un Casanova inedito, dai tratti malinconici e allo stesso tempo coraggioso. Vinto dalla forza eterna dei cicli della vita, più forti del più forte degli uomini, ma determinato a contemplarla con sguardo lucido, talvolta per consapevolezza, talvolta per commozione.  Massini si è imposto come uno dei più promettenti della scena teatrale italiana contemporanea. Trentatreenne di origine fiorentina, ha ottenuto riconoscimenti prestigiosi come il Premio Nazionale della Critica come Giovane Artista Rivelazione del 2007. Nel 2005 ha vinto il maggiore premio italiano per la scrittura teatrale, il Premio Pier Vittorio Tondelli a Riccione Teatro. Negli ultimi due anni è stato finalista ai Premi Ubu con La Gabbia e L’odore assordante del bianco. Finalista anche ai Premi Olimpici dell’ETI a Vicenza. La casa editrice Ubulibri ha pubblicato in tutte le librerie italiane i suoi testi teatrali e il volume spicca tra le vendite del settore editoria teatrale. Il suo Processo a Dio diretto da Sergio Fantoni e con l’intensa interpretazione di Ottavia Piccolo, è stato rappresentato nei massimi teatri italiani con oltre 180 repliche in tutta Italia tra il 2007e il 2008. Non ha bisogno di presentazioni Mario Mattia Giorgetti, interprete e regista storico della scena Italiana. Prezzo: Intero: 20 Euro – Ridotti: 17 Euro (giorgetti)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cyrano De Bergerac

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Roma 1 ottobre ore 12.00 Teatro Argentina (Largo di Torre Argentina, 52)  Conferenza Stampa  di presentazione dello spettacolo Cyrano De Bergerac di Edmond Rostand  Regia Daniele Abbado con Massimo Popolizio  Saranno presenti:  Giovanna Marinelli, Massimo Popolizio, Daniele Abbado e l’intero cast dello spettacolo  che debutterà in prima nazionale assoluta il 7 ottobre 2009 al Teatro Argentina.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »