Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Posts Tagged ‘decorazione’

Iniziative imprenditrici laziali

Posted by fidest press agency su domenica, 22 Maggio 2011

«Giardininterrazza è un’iniziativa fortemente voluta da un gruppo di donne che si sono lanciate con entusiasmo in un progetto imprenditoriale di qualità e innovativo per la città. Vogliamo favorire l’impegno dell’imprenditoria femminile, una componente più che vitale e importantissima dell’economia capitolina: quella di Roma è una delle aree italiane con più imprese create e guidate da donne, di cui molte anche straniere, e con un tasso di crescita più che positivo. Ora l’obiettivo è di creare un tessuto produttivo ancora più favorevole e, per questo, occorre portare avanti e potenziare la sinergia con associazioni e imprenditori locali anche proponendo eventi promozionali e iniziative come appunto Giardininterrazza. Questo appuntamento, che coinvolge commercianti e artigiani romani ed esperti nella decorazione del verde urbano, può inoltre offrire nuove proposte a favore del paesaggio delle città e della qualità di vita non solo a Roma, che con i suoi giardini pubblici e storici è una delle capitali più verdi d’Europa, ma anche nelle altre grandi metropoli internazionali». Lo comunica l’Assessore alle Attività Produttive Davide Bordoni a proposito dell’iniziativa “Giardininterrazza” dedicata al verde urbano e al design da esterni in corso all’Auditorium di Roma e che si conclude oggi.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostre: Nancy Poltronieri Pietro Scarnera

Posted by fidest press agency su sabato, 9 aprile 2011

Bologna 15 aprile ore 18.30 Via de’ Pignattari, 3 INA Assitalia – Agenzia Generale Bologna Centro un progetto di  Ina Assitalia per i giovani all’interno del quale verranno presentati i lavori di Michele Acciali Francesco Prati classe V B sez. Pittura e Decorazione Pittorica del  Prof. Antonio Borzì  ISART Istituto Superiore Artistico a cura di  Caterina Morelli.  State pronti, si parte. Nancy dispiega gli ultimi angoli della barchetta, e la spinge su di un mare d’inchiostro. A traghettarci attraverso fantastici non-luoghi ci attende l’epico, instancabile visualizzatore di profili virtuali, che saltando tra una pagina e l’altra ci scaraventa dentro vignette che si aprono come pop-up. Avvolti nel fumo dei camini milanesi, tra un coff-coff e un caugh scorgiamo le maleodoranti latrine della città, dove la matita ha smutandato la dura lex economica e ha nascosto le caprette salutanti dietro tazze e scopini. Qualche supereroe intimidito ciondola le gambe villose dalla tazza, beandosi nel fumo lassativo, e qualche ragazzotta siede fiera e sicura del suo portamento da toilette. Col naso turato e le orecchie indolenzite dal ritmare degli sciacquoni precipitiamo sui sedili di una decappottabile, a tutto gas nel deserto asfissiante, dove l’abito immacolato che abbiamo indossato s’è presto insabbiato e maculato di chiazze di sudore. Alle spalle ci siamo lasciati bele madunine e caotici tran-tran suburbani. Ma dov’è che siamo ora, con precisione? Il tempo s’è liquefatto impregnando di minuti persi le tavole di Nancy, che ci spinge dispettosa dentro un labirinto di numeri minacciosi. Il tre, il cinque e l’otto dalle pance gigantesche tuonano ostili che è ora d’andarsene, che il viaggio al termine del non-luogo sta per conludersi, è finito. Ma non prima di tuffarci nell’abisso avvinghiati ai tentacoli di Octopus: uno splash, pinne e boccaglio, e via sotto i mari. Perchè dentro il blu il ritmo dell’immagine si fa differente. Movenze dolci, curve armoniche, atmosfere sospese. E infine, il luccichìo di una perla che si coltiva dentro un’ostrica, miracolo economico scampato alle grinfie gioielliere. (Sara Dragani)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Viaggio tra i tesori del Quirinale

Posted by fidest press agency su sabato, 24 aprile 2010

Roma, 29 aprile – 30 giugno 2010 Piazza del Quirinale Palazzo del Quirinale Galleria di Alessandro VII “Giuseppe negli arazzi di Pontormo e Bronzino. Viaggio tra i tesori del Quirinale”. il Palazzo del Quirinale ospita una grande mostra che vuole condividere con i cittadini il risultato di un lavoro di restauro durato quasi trenta anni che ha interessato il nucleo più antico e importante dell’intera collezione del Quirinale, una delle più prestigiose al mondo: vengono eccezionalmente presentati dieci dei venti arazzi con le Storie di Giuseppe che tra il 1545 e il 1553 Cosimo I de’ Medici commissionò agli artisti più importanti del tempo, Pontormo e Bronzino, come sontuosa decorazione tessile delle pareti della Sala dei Duecento in Palazzo Vecchio a Firenze, dove è attualmente collocata l’altra metà della serie. Promossa dal Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica Italiana, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Regione Lazio e la Provincia di Roma, la mostra è a cura di Louis Godart con la collaborazione di Loretta Dolcini.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: sicurezza stradale

Posted by fidest press agency su martedì, 9 marzo 2010

“Dopo la brillante operazione condotta dal I Gruppo della Polizia Municipale di Roma, che ha portato nel giro di poche ore al rinvenimento della vettura del pirata della strada che ha travolto una giovane turista statunitense a Piazza S. Giovanni in Laterano dandosi poi alla fuga, torna alla ribalta il problema legato alla mancata responsabilità da parte di quei conducenti che non solo non rispettano i limiti di velocità, ma interpretano la segnaletica come mera decorazione stradale – dichiara in una nota Fabrizio Santori, Presidente della Commissione sicurezza urbana del Comune di Roma, che sottolinea l’incoscienza con la quale molti utenti mettono a repentaglio la propria e altrui vita.  “Le operazioni di polizia stradale condotte dalla Polizia Municipale di Roma, per l’anno 2009,  sono state 2.292.562 tra cui 36.853 le rilevazioni di incidenti stradali, 1.084 le violazioni per guida in stato d’ebbrezza e 238 sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Significativo il dato rappresentato dalle omissioni di soccorso rilevate nel 2009 (351): pur diminuendo rispetto al 2008 (433)  sono pericolosamente risalite rispetto al 2006 (242) e al 2007 (312)” – continua Santori.  “Questi dati evidenziano che i controlli, seppur consistenti, da soli non bastano. E’ necessario dunque incrementare l’opera di  sensibilizzazione attraverso un maggior numero di corsi di educazione stradale all’interno delle scuole e promuovere campagne informative anche per gli adulti, affinché possano essere gettati  i semi per una maggiore coscienza civile” – conclude Santori, auspicando che “i responsabili del sinistro di Piazza San Giovanni abbiano le ore contate e vengano presto consegnati alla giustizia”.

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Robert Schneider: L’apocalisse

Posted by fidest press agency su martedì, 29 settembre 2009

Nella chiesa di San Venceslao, a Naumburg, in Germania, fa bella mostra di sé un organo riccamente ornato di decorazioni e magnifici intagli barocchi. Risale alla prima metà del XVIII secolo, al tempo in cui tra le città tedesche si combatteva, a colpi di canne e tastiere, una nobile gara per avere l’organo più imponente.  Benché lo strumento di San Venceslao abbia patito nel corso del tempo molte ingiustizie, il completo rifacimento, ad esempio, in stile XIX secolo del prospetto riccamente decorato oppure le bombe degli alleati, dell’originale c’è ancora così tanto che si può definire a buon diritto un organo bachiano. A Naumburg, e nell’intera Germania unificata, tutti sanno infatti che intorno al 1747 Bach trascorse nell’allora amena città tedesca cinque giorni e cinque notti, alloggiando nella locanda Zum Grünen Schild e lasciando dietro di sé un conto stratosferico. Tra numerose birre di Merseburg scolate, brocche di vino, caffè e tabacco da pipa, Bach ebbe tuttavia il tempo di posare le sue dita gottose sulla tastiera del grande organo di San Venceslao. Che da allora è venerato a tal punto da richiamare a Naumburg una carrettata di professori della Bach Gesellschaft, pronti a ispezionare migliaia di canne pur di far pervenire alle autorità il loro compunto e inoppugnabile parere sullo stato di conservazione del vetusto strumento. Nessuno dei membri illustri della Bach Gesellschaft o dei disillusi abitanti di Naumburg sa però che dentro il vano dei mantici, nella pancia dell’organo, la sera della vigilia di Natale del 1992, aiutato dal fratellastro, l’organista di San Venceslao, il signor Jakob Kemper, deriso da molti e ignorato dai più, compositore, direttore d’orchestra, virtuoso dell’organo miseramente fallito, e infine mezzo pazzo che se ne va in giro per Naumburg con un cappotto appartenuto a Šostakovič troppo corto per lui e una sciarpa tutta bucherellata dalle tarme, ha fatto una scoperta sconvolgente. In un fagotto polveroso ha trovato un incartamento intitolato Apocalypsis Beati Ioannis Apostoli  Oratorio, una partitura di 168 pagine di una misteriosa, sconosciuta opera di Johann Sebastian! Dal giorno della scoperta, Kemper si è asserragliato in casa, anche perché la faccenda non è senza conseguenze per lui. Più penetra nello studio di quella strana partitura, più incubi terribili, visioni  e presagi oscuri si assembrano nella sua mente… Divertente, sostenuto da un sofisticato e sottile humour, attraversato da echi manniani nella sua ironica dimensione faustiana, L’Apocalisse è una splendida conferma del talento letterario di Robert Schneider. Traduzione dal tedesco di Francesco Paolo Porzio Euro 17,50 288 pagine EAN 9788854502918
Robert Schneider è nato a Bregenz, in Austria, nel 1961. Ha studiato composizione, storia dell’arte e teatro a Vienna. Il suo primo romanzo, Schlafes Bruder (apparso in Italia col titolo Le voci del mondo), fu pubblicato nel 1992 e divenne immediatamente un successo internazionale, tradotto in 25 lingue. Schneider ha ricevuto numerosi premi, tra cui il Premio Grinzane Cavour e il Prix Médicis. Con Neri Pozza ha pubblicato Kristus, il suo quinto romanzo, apparso nel 2006.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sam, il nuovo Spazio Arti e mestieri

Posted by fidest press agency su sabato, 21 marzo 2009

sam-bottegaFirenze Oltre 3500 metri quadri nell’Oltrarno per un centro polifunzionale dedicato all’artigianato di qualità. Mostre, video e 35 botteghe – attive nei settori della lavorazione del legno, della decorazione, della scultura, della pittura, della lavorazione ferro, della stampa e delle incisioni, dei restauri e tanti altri ancora – selezionati sulla base di un Bando indetto dal Comune che definisce criteri qualitativi e produttivi. Ma anche sei appartamenti (esterni alla struttura principale) per fare alloggiare gli artigiani per brevi periodi e uno spazio front-office come punto informativo e di promozione dell’artigianato artistico. Questo è SAM, lo Spazio Arti e Mestieri . È il progetto del Comune di Firenze, nato dal recupero del Conventino e presentato oggi a Milano dagli assessori del Comune di Firenze all’innovazione e strategie di sviluppo Riccardo Nencini ed al patrimonio immobiliare non abitativo, Tea Albini. Insieme all’assessore alle attività produttive del Comune di Milano Giovanni Terzi. Nella sua lunga vita il “Conventino” di Firenze è stato tante cose: convento, ospedale militare, sede del comando di Liberazione Oltrarno. Ma soprattutto è stato sempre un punto di riferimento per artisti e artigiani e il Comune di Firenze, col suo intervento di recupero avviato nel 2003, ha rispettato la sua storia. Un progetto costato 3 milioni e mezzo di euro e finanziato dal Comune di Firenze, dal Ministero delle attività produttive e dall’Edilizia Residenziale Pubblica. Per questo il vecchio “Conventino”, al termine dei lavori di restyling, sarà anche un luogo didattico dove gli studenti potranno imparare mestieri che rischiano di scomparire, come quelli legati alla ceramica, al vetro, al legno. E sarà uno spazio che promuoverà eventi per l’artigianato di qualità, mostre a tema, convegni internazionali. Sarà anche sede della Fondazione di Firenze per l’Artigianato, ente culturale nato nel 2002 (che tra i soci fondatori ha Comune, Provincia, Camera di Commercio, Cna e Confartigianato Imprese di Firenze). Per i fiorentini sarà un luogo di aggregazione: potranno passeggiare nel grande chiostro che presto diventerà un giardino pubblico. Lo Spazio SAM e il “Conventino” saranno presentati anche nel corso della 73° edizione della Mostra Internazionale dell’Artigianato che dal 25 aprile al 3 maggio si terrà nella Fortezza da Basso di Firenze. Presso lo stand del Comune saranno ospitato gratuitamente anche 10 imprese fiorentine che producono oggetti di artigianato artistico. Lo stand offrirà un desk per presentare le iniziative di valorizzazione dell’artigianato artistico fiorentino. (foto sam bottega)

Posted in Fidest - interviste/by Fidest, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »